Crusader Kings III ha la data di lancio

Crusader Kings III sarà disponibile a partire dal prossimo 1 settembre. Arriva dunque la data di lancio per lo strategico storico di Paradox. Il prezzo è di 49.99 euro. La Royal Edition, invece, si può acquistare a 74,99 euro. I pre-order sono disponibili qui.

Tra alcune settimane, quindi, gli appassionati di storia potranno tornare a tirare le fila dei propri regni. Sotterfugi, matrimoni di comodo, rivalità dichiarate o sommerse, e tanto altro saranno gestibili dagli appassionati che avranno un solo obiettivo: arrivare e mantenere la corona. A costo di maledirla e di insaguinarla.

Il gioco, annunciato nella seconda metà di ottobre dello scorso anno, è disponibile per il pre-order e si propone come un grand strategy unito a gioco di ruolo. Come da tradizione nella serie si dovrà guidare una dinastia reale attraverso i secoli. Reclamando nuove terre con diplomazia, matrimoni o utilizzando i propri eserciti per conquistare i propri vicini o unirli o dividere il reame. Quando spade e seduzione falliscono, ci sono e spie e le pozioni che potrebbero continuare ad essere efficaci.

Ecco il trailer con la storia. Buona visione.

CARATTERISTICHE

Crusader Kings III è il sequel di uno dei giochi di strategia più amati al mondo. Ricco di nuovi contenuti storici ed opzioni di personaggi, non è mai stato così semplice avvolgere gli appassionati di storia nei mantelli ermetici del potere, scrivere la propria storia di castelli, cavalieri, crociate e… omicidi.

  • Gameplay incentrato sul personaggio: ogni personaggio con cui giocate o interagite ha la sua personalità unica. Gli eventi e le opzioni nel gioco sono in gran parte determinati dal tipo di persona che siete.
  • Infinite possibilità: giocate come qualsiasi casa nobile dall’Islanda all’India, dalla Finlandia all’Africa centrale per cinque secoli. Interagite con ospiti erranti, bambini testardi, subdole spie e santi in un elaborato arazzo della vita medievale.
  • Waging War: Radunate i vostri vassalli e alzate i vostri uomini d’armi per assediare i castelli nemici o reprimere le ribellioni. Il talento personale sul campo di battaglia può conquistarti un grande onore, ma la pianificazione strategica è la strada per la vittoria.
  • Matrimoni reali: diffondete il vostro DNA dinastico in tutto il mondo, “imprimendo il vostro sigillo reale” sulle creste dei regni e dei ducati in lungo e in largo. Sposarsi per il potere e crescere i figli per presentare rivendicazioni su nuove terre.
  • Santi e peccatori: mantenete la fede con i vostri capi religiosi o compiete grandi crimini nell’interesse dello stato. Quando il gioco si fa duro, potete sempre abbracciare un’eresia o creare una nuova religione più in linea con le priorità del vostro personaggio.
  • Schemi: apprendete i segreti dei vostri cortigiani e vassalli in modo da poterli ricattare per il loro supporto. Lasciatevi sedurre dai buoni libri di un superiore o tracciate la prematura scomparsa di uno sfortunato parente.
  • Eventi ispirati alla storia: vivetei grandi guerre sante, rivolte contadine, rami cadetti di dinastie, eretici, superstizioni, castelli, cavalieri e guerre per eredità.
  • Ritratti di personaggi 3d: i personaggi invecchiano e cambiano aspetto man mano che i loro tratti affliggono il loro corpo. Più alto è il grado, più elegante è l’abbigliamento.
  • E molto altro ancora: ordini sacri, mercenari, predoni pagani e vichinghi, set di regole facilmente personalizzabili e una bella nuova mappa su cui giocare.

L’articolo Crusader Kings III ha la data di lancio proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Bloodlines 2, trailer e supporto a PS5 ed Xbox Series X

Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2 arriverà anche su PlayStation 5 ed Xbox Series X. Lo annunciano Paradox Interactive ed Hardsuit Labs, publisher e sviluppatore dell’attesissimo RPG.

La notizia è accompagnata da un nuovo trailer di Bloodlines 2 incentrato sulla macabra danza tra i vivi e i morti dei Kindred.

Ecco il trailer intitolato “Dance on Your Grave”. Buona visione.

Bloodlines 2 su Xbox Series includerà la funzione Smart Delivery – i giocatori che hanno acquistato il titolo per Xbox One riceveranno una copia del gioco ottimizzata per la console next-gen gratuitamente. In aggiunta, sarà possibile trasferire i salvataggi dei progressi sulle due versioni della console.

Ulteriori informazioni sul supporto del gioco per le nuove console arriveranno prossimamente.

Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2 è un vampire RPG che include personaggi memorabili e uno storytelling profondo e reattivo. Ambientato a Seattle, i giocatori dovranno compiere scelte morali difficili che andranno ad influenzare il mondo circostante.

Caratteristiche chiave di Vampire: The Masquerade – Bloodlines

Bloodlines-2-A


  • Quale mostro sarete? Scegliete se essere brutali e risoluti, colti e seducenti. Usate il fascino, l’astuzia, il terrore e la forza di volontà per compiere una scalata nella società dei vampiri.
  • Immergetevi nel cuore oscuro di Seattle: la città è sempre stata gestita da vampiri; caccia la vostra preda attraverso luoghi reinventati fedelmente all’interno del World of Darkness.
  • Stringete Alleanze: Scegliete una fazione tra i vampiri in competizione nella guerra per il commercio di sangue di Seattle. Tutti hanno programmi segreti, quindi scegliete i vostri alleati con saggezza.
  • Vivete la storia: scritto dalla mente creativa dietro l’originale Bloodlines, vivete la vostra fantasia di vampiro in una città piena di personaggi intriganti che reagiscono alle vostre scelte.

L’articolo Bloodlines 2, trailer e supporto a PS5 ed Xbox Series X proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Imperator: Rome, in arrivo il dlc “Magna Graecia”

In un’epoca in cui gli dei chiedevano sacrifici e offerte dedicati, era impossibile accontentare tutti. L’offerta di capre, dopotutto, non poteva essere infinita. Tuttavia, il sovrano saggio poteva proteggere le proprie scommesse, dedicare onori al Dio della Vittoria, istituire santuari della Dea della Saggezza e persino accogliere qualsiasi divinità straniera capace di promettere ricchezza e prosperità. Imperator: Rome (qui la nostra recensione), il grande gioco di strategia di Paradox Development Studio dedicato al mondo classico, aggiungerà presto ancora più sapore agli aspetti religiosi del gioco con un importante aggiornamento e un nuovo dlc, chiamato “Magna Graecia”.

Mentre l’aggiornamento “Archimedes”, gratuito per tutti gli utenti, farà scoprire nuove credenze religiose al proprio impero, il pacchetto Magna Graecia (che sarà in vendita al prezzo di 7,99 euro) aggiungerà nuovi contenuti, divinità, manufatti e molto altro ancora. Entrambi verranno rilasciati il prossimo 31 marzo su Pc, via Steam.

Imperator: Rome

UPDATE 1.4 “ARCHIMEDES”

Le funzionalità dell’aggiornamento gratuito 1.4 “Archimedes” includeranno:

Divinità statali – Il sistema Omens sarà sostituito da un Pantheon nazionale. Gli dei di tutto il proprio impero saranno i benvenuti in questa raccolta divina, fornendo bonus passivi per la maggior parte del tempo, sebbene sia possibile invocarne i poteri per maggiori benefici.
Siti sacri – Il mondo classico era pieno di boschi sacri e luoghi misteriosi. I siti sacri aumenteranno la forza della divinità rilevante nel proprio Pantheon o potranno essere saccheggiati della loro ricchezza da sovrani meno fedeli.
Tesori sacri – Le venerate reliquie storiche e divine potranno essere conservate nel Tesoro nazionale, guadagnando piccoli bonus. Qualora si dovessero saccheggiare i siti sacri o la capitale di un nemico, ci sarà la possibilità di catturare tali artefatti speciali.
Rielaborazione della lealtà – Invece di una scala da tracciare da tracciare, la lealtà del personaggio sarà una somma di vari fattori, che faciliterà la comprensione e il controllo.

Imperator: Rome

DLC “MAGNA GRAECIA”

Il rilascio dell’aggiornamento Archimedes sarà accompagnato dal pacchetto di contenuti Magna Graecia. Come suggerisce il titolo, questo pacchetto di contenuti sarà incentrato sul mondo delle città-stato greche. Esso includerà:

  • Nuove missioni greche – Nuove missioni e interazioni disponibili per Atene, Sparta e Siracusa.
  • Nuove divinità – 12 nuove divinità elleniche legate ai luoghi sacri storici in tutto il mondo greco.
  • Apoteosi – Un sovrano popolare di una prestigiosa famiglia potrà scegliere di proclamare se stesso, o un antenato venerato, “dio” ed essere accolto nel Pantheon ufficiale. Elevando un numero sufficiente di sovrani si potrà istituire la forma di governo del Culto imperiale.
  • Tesori sacri – Il giocatore potrà acquisire un insieme di venerate reliquie storiche e divine a tema ellenistico, e collocarle nei luoghi sacri per ottenere potenti effetti. Saccheggiando i luoghi sacri o la capitale di un nemico, si avrà la possibilità di conquistare questi manufatti speciali.
  • Nuove musiche e arte aggiuntiva.

L’articolo Imperator: Rome, in arrivo il dlc “Magna Graecia” proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Cities: Skylines – Parklife Edition, disponibile il formato retail

Koch Media e Paradox lanciano sul mercato una nuova edizione di Cities: Skylines. Questa edizione fisica per Pc, PS4 ed Xbox One è arricchita di tutti i dlc e di tutte le patch gratuite che si sono susseguiti dal lancio del gioco, oltre all’estensione Park Life.  

Da oggi sarà possibile acquistare, presso tutti i negozi di videogiochi, l’edizione fisica di Cities: Skylines – Parklife Edition.

Cities: Skylines è un moderno city builder, ricco di nuove meccaniche per rendere la città verosimile, grazie a livelli di personalizzazione innovativi. Le edizioni per console, sono state rivisitate per giocare al meglio, grazie a controlli nuovi ed una nuova interfaccia, senza sacrificare nulla rispetto alla versione per Pc.

Parklife aggiunge nuovi modelli pensati per realizzare parchi pubblici specifici: montagne russe, campeggi, aiuole, fontane ed altro “arredamento urbano”. Inoltre è stato introdotto uno strumento specifico per “l’area parchi”, cinque nuove mappe, nuovi asset e caratteristiche di level-up.

COSA C’È IN QUESTA NUOVA ESTENSIONE?

  • Parchi e attività ricreative: utilizzate il nuovo strumento area parchi per creare parchi ovunque sia presente una zona vuota e nuovi servizi per la città come la manutenzione del parco, che aumenta la felicità e l’efficacia e aiuta i parchi a salire di livello.
  • Mattone su Mattone: personalizzate la vostra città con nuovi edifici e asset, tra cui una nuova linea di autobus turistici, nuovi edifici di servizio, nuove attrazioni come parchi di divertimento, riserve naturali, parchi cittadini e zoo. C’è anche un nuovo monumento regale, il Castello di Lord Chirpwick.
  • Via libera per tutti: per la prima volta in Cities: Skylines, potete posizionare edifici accanto ai percorsi nei distretti del parco (non solo vicino alle strade). Gli oggetti possono essere posizionati ovunque all’interno delle aree del parco.
  • Zone vuote tra edifici: trasformate gli spazi vuoti tra i tuoi edifici in vivaci parchi e giardini.
  • Una passeggiata nel parco: tra i vari miglioramenti, personalizzate i percorsi e fissate i prezzi dei biglietti per nuove passeggiate e visite turistiche.
  • Nuove Politiche: mettete in atto tre nuove politiche cittadine e otto nuove politiche del parco per affrontare i rischi ricreativi come i fuochi d’artificio e l’etica sugli animali.

Alberto Pagano

L’articolo Cities: Skylines – Parklife Edition, disponibile il formato retail proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Age of Wonders: Planetfall, in arrivo il primo dlc

Revelations è la prima espansione di Age of Wonders: Planetfall. Paradox Interactive e Triumph Studios la hanno presentata al PDXCON di Berlino nelle scorse ore.

L’espansione del titolo, da noi recensito qui, farà il suo debutto il prossimo 19 novembre al prezzo di 14,99 euro ed è disponibile nel season pass del gioco disponibile per Pc, PS4 ed Xbox One. Revelations introduce l’antica tecnologia segreta degli Heritor. E non solo. Ci saranno anche nuove missioni e meccaniche di localizzazione. Il tutto in ossequio al titolo di questo dlc (Rivelazioni in italiano, ndr).

Ecco il trailer dell’espansione. Buona visione.

Rivelations mette in moto il ritorno della dinastia sepolta di Es’Teq, i cui discendenti di Heritor mirano a usare la tecnologia antica e reincarnare miliardi di seguaci attraverso la galassia, stabilendo il dominio divino. L’Heritor brandisce potenti armi “Entropy” efficaci contro le macchine e che possono risvegliare antiche menti Es’Teq. Reclamate antichi segreti o soccombete al loro potere in una nuova campagna con combattimenti tattici e approfondimento dell’impero.

NUOVE FUNZIONALITÀ CHIAVE

  • Meccanico di siti anomali: esplorate oltre 30 siti misteriosi pieni di trappole e potenti nemici per raccogliere ricompense uniche e scoprire grandi segreti. Incontrate scelte uniche basate su ciascuna fazione o tecnologia segreta.
  • Missioni aggiuntive della campagna: sperimentate il risveglio della dinastia Es’teq e l’ascesa dei loro discendenti Heritor con oltre 10 ore di nuovi contenuti in due campagne.
  • Nuova tecnologia segreta: Heritor – usate l’antica tecnologia Heritor per drenare l’essenza dei nemici, alimentando l’opportunità di usare potenti abilità, creare potenti armi Entropy ed evocare nuove unità.
  • Tomb World Scenario: sfidate voi stessi per completare questo nuovo scenario mortale, in cui i nemici di Heritor creano un assalto di distruzione. Questo scenario include anche una nuova questline multiplayer per consentire a più giocatori di partecipare all’azione.
  • Fazione NPC “The Forgotten”: distrutta, folle o altrimenti inadatta alla società utopica di Heritor, The Forgotten non è mai stata pensata per essere resuscitata.
  • Minacce al vosrto impero: i mietitori sono assassini robotici creati molto tempo fa per distruggere coloro che erano amichevoli alla causa ereditaria, ma ora cacciano tutti coloro che camminano sul pianeta. Altrettanto mortali sono Megasow e Piglets, la fauna bioingegnerizzata diventata rabbiosa dopo la caduta della Star Union, che divorerà tutto ciò che si vede.
  • Posizioni, pick-up e meccanica: visitate un Essence Gash o Es’Teq Well per fornire nuovi effetti o abilità di combattimento alle vostre unità. Il pickup Holopad fornisce ricompense diplomatiche e un’ulteriore influenza su alleati e nemici. Assumi le difese imperiali come il nuovo Soul Beacon, il Cluster Mine Launcher o il Firestorm Missile Silo per aiutare in combattimento.
  • Contenuti gratuiti: tutti i giocatori avranno la possibilità di assumere le nuove difese imperiali, sbloccando le operazioni che aumentano l’effetto di combattimento delle tue colonie. Inoltre, il meccanico dei relè orbitali potenzia l’infrastruttura dell’impero per consentire il trasporto di unità quasi istantaneo tra i settori. Fate attenzione, però, alle interferenze di sabotaggio da parte dei nemici.

Lennart Sas, cofondatore di Triumph Studios e game director di Age of Wonders: Planetfall, ha detto:

Questa prima espansione consente ai giocatori di esplorare più a fondo l’universo di Planetfall, scoprendo come il crollo dell’impero Star Union abbia risvegliato gli esseri dal suo passato misterioso. Con l’introduzione di Heritor Secret Technology, NPCs ed Essence, Revelations è un nuovo capitolo per Planetfall che influenzerà l’ascesa e la caduta degli imperi a venire.









L’articolo Age of Wonders: Planetfall, in arrivo il primo dlc proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Surviving the Aftermath è disponibile in accesso anticipato

Surviving the Aftermath fa il suo approdo in early access su Epic Games Store ed Xbox Game Preview. Lo rende noto il publisher e sviluppatore Paradox che qualche giorno fa aveva svelato il gioco rimandando i dettagli in occasione del PDXCON che si sta svolgendo in questi giorni a Berlino.

Sviluppato in questa occasione da Iceflake Studios, il “builder” di colonie post-apocalittico essendo in fase di early access sarà realizzato a stretto contatto con comunità e gli aggiornamenti regolari esprimeranno il feedback dei giocatori.

Gli appassionati che vogliono partecipare al periodo di accesso anticipato di Surviving the Aftermath possono acquistare il titolo con uno sconto early bird a 19,99 euro. Il titolo lascerà l’early access e verrà lanciato su Epic Games Store, Steam, Xbox One e PlayStation 4 alla fine del 2020.

Diamo un’occhiata al trailer di lancio dell’early access per vedere Surviving the Aftermath in azione.

In Surviving the Aftermath, i giocatori costruiranno e gestiranno una colonia di sopravvissuti all’ombra di un cataclisma mondiale. Le risorse scarseggiano dopo l’apocalisse e la sopravvivenza richiede la padronanza di sistemi complessi per ottimizzare la produzione e la gestione delle colonie per garantire che nulla venga sprecato. Si costruiranno edifici, gestiranno i coloni, si adatteranno alle catastrofi naturali e altro ancora nel tentativo di ripristinare la civiltà.

Sopravvivere alle conseguenze va oltre al compito di costruire e gestire colonie e consente ai giocatori di andare oltre il rifugio per esplorare un mondo pericoloso pieno di biomi unici, pericoli, banditi e altro ancora. Reclutate e inviate team di specialisti per raccogliere risorse e informazioni sul mondo intorno alla colonia. I giocatori possono vedere ciò che le loro squadre hanno scoperto utilizzando una vasta mappa del mondo che aggiunge livelli di gameplay strategico non tipicamente inclusi in un costruttore di colonie.

Nikhat Ali, capo produttore del titolo presso Paradox Interactive, ha sottolineato:

Durante lo sviluppo di Surviving Mars abbiamo imparato l’importanza di ascoltare la nostra community e il loro feedback ha contribuito a elevare il titolo a nuovi livelli. Vogliamo coinvolgere i nostri giocatori il prima possibile in modo da poter essere sicuri di creare il gioco a cui vogliono giocare. Abbiamo davanti a noi un programma di contenuti ambizioso che include aggiornamenti mensili in cui incorporeremo il feedback dei nostri giocatori e siamo certi che Iceflake sia la squadra giusta per il lavoro.

Lasse Liljedahl, CEO e capo designer di Iceflake Studios, ha ribadito:

Sopravvivere alle conseguenze è il gioco che abbiamo sempre voluto realizzare. Quando abbiamo presentato il nostro piano a Paradox, hanno riconosciuto la nostra passione e il nostro impegno nel rendere questo gioco il miglior costruttore di colonie di sopravvivenza possibile. Siamo estremamente entusiasti di condividere finalmente il nostro progetto da sogno con il mondo e di avere il supporto di uno dei principali editori del settore.

CARATTERISTICHE DEL GIOCO








  • Nessun posto come casa: costruite e gestite una colonia di sopravvissuti dopo un evento mondiale. Costruite più di 50 edifici unici per gestire qualsiasi cosa, dalla raccolta di risorse e l’agricoltura all’esplorazione e alla sicurezza. Non dimenticate di costruire il Gate per avventurarvi nel mondo selvaggio oltre la vostra colonia.
  • Terra sopravvissuta: esplorate un vasto mondo generato proceduralmente con sei diversi biomi pieni di risorse sfruttabili, banditi e altro. Ogni ambiente ha condizioni diverse che influenzeranno la sopravvivenza della vostra colonia. State attento: i disastri naturali metteranno alla prova i vostri sopravvissuti.
  • La sopravvivenza è la nostra specialità: reclutate oltre 46 specialisti unici, ognuno con le proprie capacità e motivazioni, per gestire le risorse e la produzione della vostra colonia. Mandateli oltre il Gate in missioni scientifiche, corse al tesoro e per combattere i banditi.
  • Aspettatevi l’inaspettato: la vita all’indomani della catastrofe richiede di fare scelte morali. Potreste non essere in grado di controllare tutto nella vostra colonia, ma il modo in cui rispondete a situazioni ed eventi emergenti modellerà la vostra civiltà.
  • Mod: i giocatori possono dare vita alle proprie visioni usando le Mod di Paradox.

L’articolo Surviving the Aftermath è disponibile in accesso anticipato proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Bloodlines 2, presentata la fazione dei Camarilla

C’è una nuova fazione in Vampire The Masquerade – Bloodlines 2: Paradox ha annunciato i Camarilla. Le fazioni dei Kindred di Seattle sono gruppi di vampiri con i loro motivi e obiettivi, in lotta per il controllo della città. Alcuni risiedono nella città da parecchio tempo, altri hanno storie lunghe e leggendarie e ogni fazione cerca di conquistare il controllo sulla Città di Smeraldo.

Al contrario di quello che potresti pensare, mi piace avere nemici. Mi rende… attento….mi mantiene creativo. I sovrani compiacenti rischiano di non avere un futuro roseo davanti a loro.

Alec Cross

Seattle ospita un’industria della tecnologia e una comunità imprenditoriale entrambe incredibilmente redditizie e i Camarilla ne hanno sicuramente tratto beneficio.

Guidati da Prince Cross, negli ultimi 20 anni questa fazione ha contribuito a promuovere questa comunità e a guidare il successo finanziario della città nel 21° secolo. Profondamente radicati nella comunità imprenditoriale di Seattle, i Camarilla contano nei propri ranghi CEO, magnati del software, banchieri, venture capitalist, politici e altri membri dell’élite della società. Questa è una fazione dei Kindred che impone la propria influenza non solo tra i vicoli delle strade buie, ma anche all’interno delle sale riunioni dei grandi grattacieli della città.

Ciò è in parte dovuto alle regole di equità, al senso degli affari e alle capacità organizzative di Prince Cross. Il Principe è abile nel forgiare alleanze importanti, ma anche nel sapere quanto potere dare ai vampiri per tenerli a proprio agio ma incapaci di insorgere contro di lui. Un sovrano che preferisce i negoziati e un’attenta strategia rispetto alla forza bruta e alla violenza, la sua policy si fonda sulla stabilità, prosperità e sul mantenimento della Masquerade.

A questo punto, mantenere il controllo è l’obiettivo principale per Prince Cross e i Camarilla. Mentre altre comunità di Kindred hanno sofferto in altre città negli ultimi dieci anni, Prince Cross ha aiutato i vampiri di Seattle a prosperare. Se il Principe riesce a tenere il passo e ad acquisire un maggior punto d’appoggio nella struttura di potere della città, potrebbe catturare l’attenzione degli anziani nelle alte sfere della Camarilla.

CARATTERISTICHE CAMARILLA

Ecco le qualità dei Camarilla in Bloodlines 2. Ricordiamo che qui abbiamo presentato i Pioneers. Buona lettura

  • Power Players – Pochissime città vantano un’élite di vampiri ricca come Seattle. In questi ambienti raffinati, dimostra il tuo valore controllando accuratamente il denaro.
  • The Ivory Tower – I Camarilla di Seattle sono coinvolti in una feroce danza politica: le parole dei vostri superiori sono legge; i desideri dei vostri subordinati sono polvere e ogni mossa dei vostri colleghi deve essere osservata per evitare minacce o segni di debolezza.
  • The Long Game – Dopo 20 anni al vertice, ogni appartenente della fazione di Cross è ancora molto consapevole di essere il più grande target della città. Fino ad ora, sono riusciti a fare qualsiasi cosa per stare un passo avanti rispetto alla concorrenza, prestando estrema attenzione ed evitando ogni pericolo.

L’articolo Bloodlines 2, presentata la fazione dei Camarilla proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Bloodlines 2, presentata la fazione dei Pioneers

Continuano le presentazioni in Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2 visto che Paradox ha svelato la fazione dei Pioneers.

Da non confondere con un clan di vampiri, questa è una compagine formata da un gruppo di vampiri uniti sotto la stessa bandiera, alcuni più strettamente legati rispetto ad altri. In Bloodlines 2, le fazioni dei Kindred di Seattle si contendono il controllo della città e ognuna ha la sua storia, le sue caratteristiche e le sue motivazioni. Scegliere quali fazioni creare, distruggere o combattere può avere un impatto drammatico sul futuro di Seattle.

Conosciamo la loro roccaforte grazie a questa immagine.

I Pioneers furono tra i primi a stabilirsi e a governare Seattle. Guidati da Lou Grand, il principe che ha regnato più a lungo nella zona, il loro controllo sulla città si è indebolito negli ultimi anni. Sono un gruppo di individui di diversi clan, che vedono Seattle come l’ultima frontiera, una città senza una struttura di potere secolare e un luogo dove poter plasmare il proprio futuro.

“Abbiamo creato noi questa città e non permetteremo a nessuno di dimenticarlo” – Lou Grand.

I Pioneers sono appassionati e hanno un forte spirito indipendente, ma si rifiutano di identificarsi come Anarchici dalla testa calda. Sognano di governare di nuovo la città e sono stati costretti ad accettare le regole altrui. Tuttavia, ad alcuni Pioneers è stato permesso di mantenere il controllo su alcune parti minori di Seattle.

CARATTERISTICHE

  • Past Glories – Dopo aver costruito la città, molti dei vampiri di Lou si sono innamorati dei loro ricordi e di ciò che era una volta Seattle. Dato che si conoscono da molto tempo, sono profondamente leali. I Pioneers combattono con le unghie e con i denti per preservare tutto ciò che resta del loro vecchio mondo.
  • The Insider’s Club – I Pioneers hanno regnato su Seattle per diverso tempo, cosa mai accaduta sulla costa occidentale. Avendo perso così tanto negli ultimi 20 anni, sono diventati scettici verso i cambiamenti avvenuti nel mondo e schizzinosi su qualsiasi principiante che voglia unirsi ai loro ranghi.
  • Old Money – Governare una città per più di un secolo porta ad accumulare molte ricchezze. Il denaro dei Pioneers permetterebbe di acquistare notevole influenza quasi ovunque nel mondo. Nella moderna città di Seattle invece, tutto ciò è irrilevante.

Ricordiamo che il gioco avrà una storia che durerà almeno 30 ore.  Bloodlines 2 sarà pubblicato nel corso del 2020 su Pc, PS4 e Xbox One in data ancora da annunciare.

L’articolo Bloodlines 2, presentata la fazione dei Pioneers proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Crusader Kings the Board Game arriva ad agosto

Dallo schermo al tavolo il passo è breve. Crusader Kings the Board Game sarà disponibile nei negozi a partire dal prossimo 1 di agosto.

Lo ha svelato Paradox Interactive che di fatto inaugura la serie di board games tratti dai sui videogiochi classici. Il publisher aveva annunciato questa volontà l’anno scorso.  E la relativa campagna Kickstarter era stata un successo con quasi 440.000 euro raccolti grazie a 6.170 sostenitori. Preparatevi perché altri classici arriveranno successivamente.

Così, Crusader Kings the Board Games porterà gli intrighi, le dinastie, le alleanze e le caratteristiche che hanno fatto amare questo grand strategy game anche agli amanti dei giochi da tavolo.

Il titolo sarà anche presente alla Gen Con 2019 di Indianapolis che inizierà proprio l’1 agosto. La vendita al dettaglio globale inizierà subito dopo la convention ed i preordini sono disponibile sul Free League Webshop. Li troverete anche la  Crusader Kings The Board Game – The Royal Bundle al prezzo di quasi 96 dollari. Qui i dettagli.

Nella strategia medievale del titolo firmato Paradox il vostro re o la vostra regina avranno bisogno di sopravvivere ai pericoli di invasioni, complotti, crociate e matrimoni. Scoprirete che la vita di un sovrano medievale è piena di eventi impegnativi e se il vostro sovrano non può sopravvivere, almeno potrete contare sul vostro erede… si spera. La mancata nomina di un successore idoneo potrebbe portare alla fine della vostra dinastia, lasciandovi una semplice nota a piè di pagina nella storia della vostra nazione.

Avrete le carte in regola per fare di più? Avrete quello che serve per diventare un re crociato? Lo scoprirete presto.

I partecipanti al Gen Con 2019 possono provare il gioco da tavolo allo stand Free League, numero 2664, o allo stand Paradox Interactive, n. 349.

L’articolo Crusader Kings the Board Game arriva ad agosto proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Hearts of Iron IV celebra tre anni

Tre anni fa, Paradox Development Studio pubblicava Hearts of Iron IV, nuovo capitolo della sua serie strategica ambientata nella Seconda Guerra Mondiale.

Con una maggiore attenzione alla pianificazione a lungo termine e alle storie alterne, Hearts of Iron IV è diventato rapidamente popolare tra i generali in poltrona di tutto il mondo e tutti coloro che pensano di avere un piano di battaglia migliore.

Il titolo celebra questo anniversario con un rilancio del suo sito ufficiale. Il portale heartsofiron.com fornirà ora ai giocatori informazioni aggiornate nonché rivelazioni delle prossime funzionalità. Inoltre ci saranno dei contenuti scaricabili e molto altro ancora in arrivo. Nondimeno Paradox ha scontato pesantemente (60%) Hearts of Iron IV su Steam fino al 7 giugno. e sul proprio store ufficiale fino al prossimo 10 giugno.

Il publisher ha anche preparato un trailer celebrativo che ripercorre quanto sia successo negli ultimi tre anni. Un percorso interessante tra gameplay ed innovazioni che hanno migliorato il titolo aggiornamento dopo aggiornamento, dlc dopo dlc. Buona visione.

All’inizio di questa settimana, Paradox ha rilasciato due nuovi pacchetti dlc per Hearts of Iron IV. Un nuovo pacchetto di grafica per armature per le principali potenze dell’Asse e un pacchetto radio che mette in evidenza la nuova musica per ciascuna delle principali fazioni in un lettore musicale aggiornato. A proposito di musica, qui il video-diario di tre anni fa sulla colonna sonora del gioco.

Dan Lind, direttore dei lavori sul gioco, ha sottolineato:

Gli ultimi tre anni sono stati un viaggio folle per noi. Anni che hanno trasformato HOI4 nella sua forma attuale e ci sentiamo come se lo avessimo fatto insieme ai giocatori. Non vedo l’ora di vedere cosa hanno in serbo per noi i prossimi anni!

L’articolo Hearts of Iron IV celebra tre anni proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Stellaris si arricchirà con Ancient Relics

Conclusi i festeggiamenti per i tre anni di Stellaris, Paradox ha presentato un nuovo story pack. Si chiama Ancient Relics e sarà disponibile prossimamente per Pc, Mac e Linux.

Questo offrirà due nuovi Precursori, i Relic Worlds da esplorare ed altri tesori archeologici da scoprire.

I giocatori scopriranno le rovine di civiltà a lungo morte in Relic Worlds per ricostruire la storia della loro ascesa e dell’eventuale caduta. Si potranno scrutare le loro città e navi abbandonate per portare alla luce la verità, scoprire potenti reliquie e sfruttarle per le ambizioni del proprio impero.

Vediamo il trailer d’annuncio.

STELLARIS: ANCIENT RELICS INCLUDE

  • Reliquie antiche: Raccogliete ed acquisite preziose reliquie nelle vostre avventure come ricompensa per superare le crisi più gravi o dopo aver completato uno scavo in un sito archeologico e risolto i capitoli. Ogni reliquia offre vantaggi significativi al vostro impero per aiutare nella galoppata interstellare.
  • Antenati: Si incontreranno indizi su due civiltà precursori estinte, il Baol e lo Zroni, la prima viveva in una vasta distesa di plantoidi, quest’ultima era una delle più potenti razze psioniche che siano mai esistite. I giocatori potranno investigare su questi sistemi domestici per capire chi fossero e, cosa più importante, cosa si può imparare dalla loro fine.
  • Mondi passati: una volta pieni di vita brulicante, questi Mondi ora giacciono morti, pieni di rovine desolate e misteri dormienti. I giocatori possono scavare siti archeologici garantiti su questi mondi per esplorare questi resti e portare alla luce potenti cimeli e artefatti.
  • Dig In: Colpite la superficie di una varietà di mondi enigmatici ed alieni con più siti archeologici disponibili per il vostro impero per studiare … o saccheggiare. Ogni sito inizia una storia da uno a sei capitoli da scoprire. Ripercorrete la storia per scoprire artefatti e reliquie che possono diventare dei doni per il vostro impero.
  • Questione di artefatti: Imparare dalla storia è importante, può spesso essere la chiave per comprendere il proprio posto nella galassia. Utilizzando la ricerca archeologica, si possono scoprire artefatti minori, un nuovo tipo di risorsa che può aiutare a rafforzare il proprio impero.

L’articolo Stellaris si arricchirà con Ancient Relics proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Surviving Mars: Green Planet arriva il 16 maggio

Surviving Mars: Green Planet debutterà il 16 maggio su Pc, PS4 ed Xbox One. Lo rendono noto Paradox Interactive ed Haemimont Games. Il lancio sarà accostato a quello del pacchetto Project Laika che porterà bestiame ed animali domestici su Marte.

I preordini di Green Planet e Project Laika sono ora disponibili rispettivamente al prezzo di 19,99 euro e 5,99 euro, insieme al pacchetto Green Planet Plus che include anche l’espansione Project Green di Laika per 23,90 euro.

I giocatori possono preordinare Surviving Mars: Green Planet e Project Laika sul Paradox Store qui.

Surviving Mars: Green Planet introduce i parametri di Terraforming nel gioco di gestione della sopravvivenza. Questi aggiungono nuovi livelli di profondità strategica.

Gli appassionati possono costruire nuove strutture, completare progetti speciali e seminare la vegetazione sulla superficie di Marte per trasformare il pianeta ostile e costruire una seconda casa per l’umanità. Una volta che il Pianeta Rosso è in grado di sostenere la vita umana, i giocatori possono aprire le cupole e lasciare che i loro coloni respirino la fresca aria marziana.

Gli umani non sono le uniche specie che cercano di vivere su Marte. Con Project Laika viene aggiunge una varietà di animali domestici e di bestiame che andranno a beneficio delle colonie e miglioreranno la vita sul Pianeta Rosso.

I giocatori possono allevare bestiame per aumentare la produzione di cibo mentre gli animali domestici esplorano la loro nuova casa. Tenete d’occhio ciò che i coloni considerano gli animali domestici, tuttavia alcuni dei loro compagni potrebbero essere una sorpresa.

CARATTERISTICHE GREEN PLANET

  • Terraforming: rende il pianeta ostile abitabile per l’umanità. Ogni decisione che viene presa mentre si gestisce la colonia può influenzare i parametri di Terraforming, che includono Atmosfera, Temperatura, Acqua e Vegetazione e idealmente li avvicina ai livelli abitabili. Si dovranno monitorare i progressi su una scala planetaria con l’interfaccia utente panoramica planetaria. Una volta che si è resa l’atmosfera respirabile, si potranno aprire le cupole e lasciare che i coloni respirino aria marziana.
  • Marte verde: seminare la superficie di Marte con vari licheni, erba, arbusti o alberi ed osservare mentre iniziano a trasformare il pianeta rosso in verde. Piante a bassa manutenzione come il lichene possono migliorare la qualità del suolo per aiutare le piante più complesse a crescere mentre gli alberi producono raccolti di semi alti per la colonia da raccogliere. I giocatori devono assicurarsi di monitorare i livelli di qualità del suolo per mantenere le piante sane e in crescita.
  • Progetti speciali: Affrontate sette progetti speciali impegnativi come sciogliere le calotte polari, catturare asteroidi di ghiaccio, lanciare uno specchio spaziale e altro per iniziare a cambiare i parametri di Terraforming. Si dovrà stare attenti: questi progetti avranno un impatto duraturo sul pianeta e scateneranno disastri naturali.
  • Sette nuovi edifici Terraforming: costruire sette nuovi edifici che possono aiutare a terraformare il pianeta o a capitalizzare i cambiamenti. Usare la fabbrica di GHG per rilasciare gas serra nell’atmosfera, l’impianto di forestazione per aumentare la produzione di vegetazione, la pompa dell’acqua per riempire un letto di lago artificiale e altro ancora.
  • Calamità climatiche: la trasformazione di un pianeta può avere conseguenze inaspettate. Se si rilasciano troppi gas serra nell’atmosfera si può innescare la pioggia acida che riduce la qualità del suolo, o se un asteroide sbatte sul pianeta causerà un terremoto che potrebbe interrompere la produzione della colonia.

PROJECT LAIKA INCLUDE:

  • Fattoria degli animali: allevare fino a otto diversi animali da fattoria nei pascoli marziani tra cui mucche, polli, maiali e altro ancora. Gli animali da fattoria possono essere allevati per il cibo nelle nuove rastrelliere o ranch all’aperto, a seconda delle loro dimensioni, e consumano più acqua delle colture.
  • Il migliore amico dei marziani: Animal Pack contiene 25 diversi animali domestici, che vanno dai soliti sospetti come gatti, cani e conigli ad alcune creature inattese come lama, pinguini, ornitorinchi. Una volta terraformato il pianeta a sufficienza, gli animali andranno fuori ad esplorare i cespugli e gli alberi vicini.

L’articolo Surviving Mars: Green Planet arriva il 16 maggio proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Cities Skylines, Parklife approda su console

Paradox Interactive presenta Cities: Skylines – Parklife per console. L’espansione, da tempo disponibile su Pc, approda ora su PS4 ed Xbox One. Il prezzo è di 14,99 euro. Il citybuilder si arricchisce di nuove funzionalità “giocose” permettendo ai sindaci di costruire nuovi parchi divertimento, riserve naturali, verde cittadino e zoo per abbellire ulteriormente le città.

Da montagne russe e campeggi ad aiuole, fontane e fenicotteri, Parklife aggiunge nuovi modi di giocare. Lo strumento Area del parco e le funzioni di livellamento funzionano per aumentare i valori delle proprietà del parco e cinque nuove mappe offrono tanto spazio per divertirsi.

Ecco il trailer di lancio. Buona visione.

 

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Parchi e attività ricreative: utilizzate il nuovo strumento di area del parco per creare distretti di parchi ovunque ci siano terreni vuoti e nuovi servizi cittadini come la manutenzione del parco, che aumenta la felicità e l’efficacia e aiuta a far salire di livello i parchi.
  • Brick by Brick: personalizzate la vostra città con nuovi edifici e risorse, tra cui una nuova linea di bus turistici, nuovi edifici di servizio, nuovi edifici unici come parchi divertimento, riserve naturali, parchi cittadini e zoo e un nuovo monumento regale, il Castello di Lord Chirpwick .
  • Fuori dai sentieri battuti: posizionate edifici accanto ai percorsi nei distretti del parco (non solo vicino alle strade). I puntelli possono essere posizionati ovunque all’interno delle aree del parco.
  • Recessi tra edifici: trasformate quegli spazi vuoti tra i vostri edifici in parchi e giardini vivaci.
  • È una passeggiata nel parco: personalizzate i percorsi e fissate i prezzi dei biglietti per nuove passeggiate e visite turistiche, tra le altre migliorie turistiche.
  • Politiche, per favore: prendete tre nuove politiche cittadine e otto nuove politiche del parco per affrontare i rischi ricreativi come l’”etica animale” e i giochi pirotecnici.

Disponibile anche oggi per 7.99 Euro, Radio Pack 2 sta consegnando due nuove stazioni radio: preparatevi a  ravvivare le vostre partite. La Country Road Radio porterà a casa in stile cowboy, e All That Jazz sta riportando indietro DJ Jazz Boatman per riportarti indietro di qualche decennio in un’altra epoca di dixieland.

Come consuetudine Paradox, ltre alle espansioni a pagamento, Cities: Skylines su console avrà anche un aggiornamento gratuito, incluso un nuovo pannello dedicato al turismo, alberi che riducono l’inquinamento acustico, un aggiornamento della modalità fotocamera, nuovi modelli turistici e altro ancora.

L’articolo Cities Skylines, Parklife approda su console proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Megacorp, la nuova espansione di Stellaris è disponibile su Pc, Mac e Linux

La terza espansione di Stellaris, Megacorp, rilasciata da Paradox Interactive, è disponibile su Pc, MacOS e Linux. Il nuovo contenuto aggiunge inedite funzionalità incentrate sul commercio, dando i giocatori la possibilità di far emergere il loro spirito imprenditoriale.

Stellaris: MegaCorp offre ai giocatori un modo completamente nuovo di farsi un nome nella galassia grazie a Corporate Authority e Branch Offices, consentendo loro di espandere le operazioni e influenzare il commercio. Si possono quindi, maneggiare una serie di caratteristiche orientate al profitto per costruire un impero ancorato ai gloriosi ideali del capitalismo spaziale.

Vediamo il trailer di lancio:

DETTAGLI

  • Cultura aziendale: gli amministratori delegati di un MegaCorp possono condurre affari su scala galattica. Costruendo Branch Offices su pianeti all’interno di imperi commerciali, il MegaCorp può aggiungere una parte del valore commerciale del pianeta alla propria rete. Usando il nuovo tipo di governo della Corporate Authority, si potrà arrivare a creare una potenza economica e dominare il commercio galattico.

  • City World: con Ecumenopolis, i giocatori possono aumentare la densità di popolazione dei mondi principali fino a proporzioni veramente epiche, creando infine una megalopoli che si estende su un intero pianeta.
  • Flotte di caravane: è fondamentale tener d’occhio i caravanieri, i carrettieri e i commercianti interstellari nomadi che si tengono lontani dalla politica galattica e che hanno sempre affari nascosti.
  • Altre megastrutture: mega installazioni, assemblaggi interstellari e centri di coordinamento strategico. Tutto questo e molto altro potrà essere costruito per dirigere e coordinare il commercio interstellare.

  • Mercato degli schiavi galattici: possibilità di comprare e vendere schiavi su scala industriale, liberarli o mantenerli come bestiame.
  • Consulenti e musica: 3 consulenti aggiuntivi e 4 brani musicali aiuteranno a conquistare la galassia.

Giuseppe Stecchi

 

 

L’articolo Megacorp, la nuova espansione di Stellaris è disponibile su Pc, Mac e Linux proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Si costruiscono città su Switch con Cities: Skylines

E venne il giorno del debutto su Switch. Cities: Skylines è disponibile sulla console ibrida di casa Nintendo. L’annuncio arriva dal Nintendo Direct. Il titolo di Paradox, che include anche due importanti espansioni come After Dark e Snowfall, è acquistabile sull’eShop al prezzo di 39,99 euro.

Vediamo il trailer di lancio. Buona visione.

Cities: Skylines è una variante moderna dei classici giochi dove si costruisce la città. Offre un gameplay profondo, sempre vario ed in grado di offrire sempre sfide importanti nella costruzione e nella gestione di un centro urbano. Il tutto arricchito da un sistema economico ed una rete di trasporti realistica.

Le novità dell’edizione Switch si concretizzano con un’interfaccia rinnovata specificatamente per la console Nintendo. In esclusiva ci sarà il rumble HD che aiuterà a trovare le aree più adatte per posizionare gli edifici di servizio della città. Il gioco supporta anche i Pro Controller ed i tutorial aggiuntivi aiuteranno nella prima partita per un’esperienza più completa.

Il gioco sviluppato da Colossal Order propone un sistema trasporti complesso e realizzato. Vi sono inoltre Distretti e normative che permettono di suddividere la città in aree con normative diverse da applicare in modo da sfruttare al meglio il lato economico ma anche funzionale e trovare il miglior equilibrio gestionale per il proprio centro abitato.

L’articolo Si costruiscono città su Switch con Cities: Skylines proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us