Archivi categoria: NVIDIA

Auto Added by WPeMatico

Gli inde brillano allo Spotlight NVIDIA DXR

Gli sviluppatori indipendenti sono stati protagonisti allo Spotlight Nvidia DXR, concorso lanciato da Nvidia, Epic e Microsoft culminato oggi con l’annuncio dei tre vincitori.

Si tratta di Christian Hecht con Attack from Outer Space, Opus Visual con LP Trailer ed Alden Fillion con Diode.

Il contest, un derivato del programma NVIDIA Indie Spotlight Program, ha invitato gli autori di giochi e i creatori di contenuti a creare demo tecnologiche utilizzando Unreal Engine 4.22, Microsoft DirectX 12, DirectX Raytracing e qualsiasi combinazione di ray-tracing, ombreggiatura ed illuminazione a loro disposizione.

Le software house di gaming utilizzano il Ray Tracing in tempo reale per i loro più grandi franchise ed i titoli AAA. Ma la qualità dei partecipanti in questo concorso dimostra che chiunque, grande o piccolo, può padroneggiare l’arte del ray tracing in tempo reale.

Ecco i tre vincitori dello Spotlight NVIDIA DXR:

  • Christian Hecht con Attack from Outer Space
    • Attack from Outer Space ricrea l’aspetto dei classici film di fantascienza degli anni ’50 utilizzando riflessi ray-tracing, ombre e illuminazione ambientale – il tutto in tempo reale – per offrire un’atmosfera davvero nostalgica a questa gigantesca invasione di robot.
  • Opus Visual con LP Trailer
    • LP Trailer mette alla guida di un grande cantiere di traforazione sottomarina e utilizza riflessi ray-tracing e occlusione ambientale per fornire un’illuminazione realistica.
  • Alden Fillion con Diode
    • Diode  consente agli appassionati di infiltrarsi in un castello con un cavaliere futuristico che combatte le forze del male. La demo utilizza riflessi ray-tracing in tempo reale per ottenere risultati sorprendenti.

Ciascuno dei tre vincitori si è aggiudicato una GPU NVIDIA TITAN RTX.

Il ray tracing in tempo reale sta cambiando il modo in cui i giochi vengono creati e migliora notevolmente la qualità dell’immagine. Il Ray tracing è basato su un solido ecosistema che include delle API (Application Programming Interface) standard del settore, supporto in una serie di motori di gioco (pubblici e privati), e tutti gli strumenti di sviluppo necessari per creare un ambiente di gioco di successo. NVIDIA è la forza trainante della rivoluzione del ray tracing e le GPU GeForce RTX sono le uniche GPU in grado di sfruttare questa tecnologia.

L’articolo Gli inde brillano allo Spotlight NVIDIA DXR proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Gli inde brillano allo Spotlight NVIDIA DXR

Nvidia ha pubblicato i nuovi Game Ready Driver

NVIDIA ha rilasciato un Game Ready Driver per Wolfenstein: Youngblood e che fornisce anche supporto per le GPU GeForce RTX 2080 SUPER, disponibili da oggi.

Questo è anche il miglior driver da utilizzare per Madden NFL 20 e Wolfenstein: Cyberpilot. Inoltre, aggiunge il supporto per tre nuovi display compatibili G-SYNC.
Tutti i Game Ready Driver NVIDIA sono certificati Microsoft WHQL. Sono disponibili il giorno del lancio o prima per la maggior parte dei titoli principali e sono studiati per ottenere le migliori prestazioni e un gameplay impeccabile.

GEFORCE RTX 2080 SUPER ORA DISPONIBILE

Le nostre nuove GPU GeForce RTX 2080 SUPER sono ora disponibili in tutto il mondo, in versione Founders Edition direttamente da NVIDIA o custom da ASUS, Colorful, EVGA, Gainward, Galaxy, Gigabyte, Innovision 3D, MSI, Palit, PNY e Zotac. La GeForce RTX 2080 SUPER offre tecnologie avanzate e ha l’hardware per offrire effetti ray tracing all’avanguardia ai giochi tripla A in arrivo come Cyberpunk 2077 e Call of Duty: Modern Warfare. Alcuni modelli e altre GPU RTX, desktop e laptop, sono in bundle con Control e Wolfenstein: Youngblood, per un valore di €90.

SEMPRE PIÙ DISPLAY COMPATIBILI CON G-SYNC

NVIDIA ha inoltre annunciato che tre nuovi display hanno superato i test e la convalida per la compatibilità con G-SYNC: AOC AG272FCX6, AOC AG272FG3R e HP 24X.

Il programma di compatibilità con G-SYNC espande l’ecosistema G-SYNC, apporta un marchio di qualità ai display Adaptive-Sync e sensibilizza i consumatori su quali display offrono una buona esperienza di gioco con frequenza di aggiornamento variabile (VRR) entry level.

Nell’ambito del programma di compatibilità con G-SYNC, NVIDIA collabora con i monitor OEM per convalidare l’esperienza sui monitor che supportano il protocollo Adaptive-Sync. Quelli che passano il test sono designati come “G-SYNC Compatible”.

Per un elenco completo dei display compatibili G-SYNC, fate clic qui.

L’articolo Nvidia ha pubblicato i nuovi Game Ready Driver proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Nvidia ha pubblicato i nuovi Game Ready Driver

Nvidia mostra a Milano le nuove GeForce RTX Super

Gran debutto per la nuova serie di schede grafiche GeForce RTX Super. Nvidia, infatti, ha presentato oggi al Copernico Blend Tower di Milano, la propria line-up e fatto il punto sul mercato italiano.

L’evento ha rappresentato l’occasione per il debutto della nuova serie di GPU GeForce RTX Super con particolare focus sulle GeForce RTX 2060/2070 Super disponibili per l’acquisto a partire da ieri, martedì 9 luglio. Con l’acquisto di una nuova scheda RTX SUPER, gli utenti riceveranno inoltre i giochi Control e Wolfenstein: Youngblood, entrambi titoli con il supporto al ray tracing.

Le nuove GPU GeForce RTX SUPER offrono le prestazioni di gioco fino al 25% superiori rispetto alle versioni precedenti e la migliore efficienza energetica di qualsiasi GPU dedicata al gaming nella loro classe. Offrono inoltre ai giocatori una combinazione senza compromessi di prestazioni e funzionalità all’avanguardia, tra cui Ray Tracing in tempo reale, DLSS, integrazione con GeForce Experience e molto altro.

Le nuove GeForce RTX SUPER hanno mostrato tutto il loro potenziale in quattro Pc desktop creati per l’occasione dai partner NEXT, AK Informatica, DRAKO ed EPRICE.

Ampio spazio anche all’ecosistema dei laptop gaming e creator, segmenti sempre più in crescita anche in Italia. Presenti più di dieci modelli dei partner Acer, Asus, Lenovo, HP e Santech, con schede a partire dalla GeForce GTX 1660Ti fino ad arrivare a quelli per i giocatori e content creator più esigenti con GeForce RTX 2080 Max-Q.

Un focus particolare è stato poi dedicato a Nvidia Studio, una piattaforma che migliora drasticamente le prestazioni e l’affidabilità dei software creativi, come ad esempio la suite Adobe, per i 40 milioni di content creator che sia online sia in studio devono poter contare su PC e laptop ad alte prestazioni per le loro attività. La piattaforma è la fusione dell’hardware Nvidia (GPU GeForce e Quadro RTX) e del software (Nvidia Studio Stack) progettato per far risparmiare tempo ai creator, limitando le attività ripetitive e time consuming e velocizzando così i flussi di lavoro.

Michele Gennari, community & PR manager Nvidia per Italia, Israele e Grecia, ha sottolineato:

Siamo felici dell’interesse dimostrato dai media per le tecnologie RTX, DLSS e verso tutto il nostro ecosistema GeForce, a partire dalle nuove schede GeForce RTX SUPER e gli ormai diversi modelli di laptop gaming a disposizione sul mercato con schede GeForce Serie 16 e RTX. Per questo motivo abbiamo ritenuto utile organizzare questo momento di confronto in cui fosse possibile non solo discutere delle caratteristiche delle ultime nate in casa Nvidia, ma anche toccare con mano le performance ineguagliate delle nostre schede video e dei laptop con design Max-Q.

Ilaria Carissimi, consumer sales manager distribution per Italia, Grecia e Israele, ha detto:

Questo evento è l’occasione perfetta per incontrare produttori, partner e i clienti del mercato italiano legati al Pc Gaming. Abbiamo mostrato la rivoluzione che NVIDIA ha portato in questo mercato, non solo grazie alle nuove tecnologie, ma anche grazie ai potenziali punti di crescita e strategie di upgrade, sia nel mondo dei componenti sia in quello dei notebook. Una occasione unica per allineare le nostre strategie con quelle dei nostri clienti e per dare voce a tutti i punti di vista, dal produttore all’utente finale.

L’articolo Nvidia mostra a Milano le nuove GeForce RTX Super proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Nvidia mostra a Milano le nuove GeForce RTX Super

Cyberpunk 2077 avrà il Ray Tracing

Nvidia e CD Projekt RED assieme per portare il Ray Tracing in tempo reale su Cyberpunk 2077, attesissimo RPG in arrivo il 16 aprile del prossimo anno su Pc, PS4 ed Xbox One.

Le due società hanno annunciato che Nvidia GeForce RTX è partner tecnologico ufficiale del gioco.

Matt Wuebbling, responsabile del marketing GeForce di Nvidia, ha sottolineato:

Cyberpunk 2077 è un gioco incredibilmente ambizioso, che unisce la prospettiva in prima persona e un intenso gioco di ruolo, creando al contempo un mondo intricato e coinvolgente in cui raccontare la propria storia. Pensiamo che il mondo di Cyberpunk trarrà grande beneficio dall’illuminazione realistica che il ray-tracing offre.

Il Ray Tracing è la tecnica grafica avanzata usata per dare ai film i loro effetti visivi ultra-realistici. Le GPU Invidia GeForce RTX contengono processori core progettati specificamente per accelerare il Ray-Tracing in modo che gli effetti visivi dei giochi possano essere resi in tempo reale.

Adam Badowski, responsabile dello studio di CD Projekt RED:

Il Ray Tracing ci permette di rappresentare realisticamente il comportamento della luce in un ambiente urbano affollato. Grazie a questa tecnologia, possiamo aggiungere un altro livello di profondità e verticalità alla già impressionante megalopoli in cui si svolge il gioco.

Cyberpunk 2077 è una storia d’azione e avventura ambientata in Night City, una megalopoli ossessionata dal potere, dal glamour e dalla modificazione del corpo. Si gioca nei panni di V, un fuorilegge mercenario che insegue un impianto unico nel suo genere che è la chiave dell’immortalità. È possibile personalizzare il proprio cyberware, il set di abilità e lo stile di gioco del tuo personaggio ed esplorare una vasta città dove le scelte che fai danno forma alla storia e al mondo che ti circonda.

I partecipanti all’E3 potranno dare un’occhiata in anteprima al gioco presso lo stand 1023 nella South Hall del Los Angeles Convention Center.

L’articolo Cyberpunk 2077 avrà il Ray Tracing proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Cyberpunk 2077 avrà il Ray Tracing

Quake II RTX, c’è la rivisitazione NVIDIA

Nvidia e LightSpeed Studios hanno pubblicato gratuitamente su Steam e su Nvidia.com Quake II RTX. È il primo gioco al mondo completamente in Path Tracing, una tecnica di Ray Tracing che unifica tutti gli effetti di luce come ombre, riflessi, rifrazioni e altro in un singolo algoritmo di tracciamento dei raggi. Il risultato è un nuovo look per Quake II, uno dei giochi firmati id Software più popolari al mondo, originariamente lanciato nel 1997.

Quake II RTX include i primi tre livelli in single player dell’amato titolo per Pc. I giocatori che già possiedono Quake II possono sperimentare il gioco nella sua interezza, tra cui modalità multiplayer deathmatch e cooperativa multiplayer, tutte completamente in path tracing.

Matt Wuebbling, responsabile marketing di GeForce presso Nvidia, ha detto:

 Il ray tracing è la tecnologia che sta definendo la prossima generazione di giochi per Pc, ed è giusto che Quake II ne faccia parte.

Ulteriori dettagli, incluso un video di spiegazione della tecnologia usata per Quake II RTX ed il Trailer di gioco sono disponibili su www.nvidia.com e che vi proponiamo a seguire. Buona visione.

REQUISITI DI SISTEMA

  • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
  • Sistema operativo: Windows 7 64-bit
  • Processore: Intel i3-3220 or AMD Equivalent
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Scheda video: NVIDIA GeForce RTX 2060, or higher
  • Memoria: 2 GB di spazio disponibile
  • Note aggiuntive: Vulkan

Steam OS / Linux

  • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
  • Sistema operativo: Ubuntu 16.04.6
  • Processore: Intel i3-3220 or AMD Equivalent
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Scheda video: NVIDIA GeForce RTX 2060, or higher
  • Memoria: 2 GB di spazio disponibile
  • Note aggiuntive: Vulkan

L’articolo Quake II RTX, c’è la rivisitazione NVIDIA proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Quake II RTX, c’è la rivisitazione NVIDIA

Nvidia, ecco le novità presentate al Computex 2019

Nvidia è protagonista al Computex 2019 di Taipei. L’evento, iniziato questo martedì si concluderà sabato 1 giugno ma il colosso ha presentato diverse novità.

Ecco un breve riassunto di quanto annunciato:

SUPPORTO A GIOCHI

Quake II RTX — NVIDIA ha annunciato che Quake II RTX sarà disponibile in download gratuito dal 6 giugno.

Quake II RTX è un vero e proprio “tour-de-force tecnologico” di path tracing in tempo reale, una tecnica di ray-tracing che unifica tutti gli effetti di luce come ombre, riflessi, rifrazioni e altro in un singolo algoritmo di ray tracing. Il risultato è un nuovo straordinario look per Quake II di id Software, originariamente lanciato nel 1997.

Quake II RTX include i primi tre livelli in single player dell’amato titolo per PC. I giocatori che già possiedono Quake II possono sperimentare il gioco nella sua interezza, tra cui modalità multiplayer deathmatch e cooperativa multiplayer, tutte completamente in path tracing.

Wolfenstein: Youngblood — NVIDIA e Bethesda Softworks hanno annunciato oggi che stanno lavorando insieme per aggiungere la tecnologia di gioco di prossima generazione a Wolfenstein: Youngblood.

Il prossimo capitolo dell’universo Wolfenstein includerà le tecnologie NVIDIA RTX e altre tecnologie di gioco avanzate, tra cui Microsoft DirectX Raytracing (DXR) e NVIDIA Adaptive Shading (NAS).

NVIDIA sta anche lavorando a pacchetti che comprendano Wolfenstein: Youngblood con specifiche GPU NVIDIA GeForce RTX

ALTRO

  • Sword and Fairy 7: il film cinese campione d’incassi è l’ultimo della serie Sword and Fairy. Sword and Fairy 7 sfrutterà il ray tracing per riflessi e ombreggiatura. Durante il Computex è stato anche rivelato il primo trailer del gioco in RTX.
  • G-SYNC Mini LED: i mini-display LED migliorano ancor di più i monitor da gioco G-SYNC ULTIMATE. Questi nuovi monitor, provenienti per la prima volta da Acer e ASUS, funzioneranno fino a 144 Hz a 4K, in HDR-10. Inoltre, invece di una retroilluminazione controllabile a LED a 384 zone, i nuovi display saranno in grado di mostrare il 50% in più, portando il totale a 576 zone su uno schermo da 27 “.
  • 3 nuovi display compatibili G-SYNC – con un nuovo driver, disponibile dalle 6 del mattino (Pacific Time) del 27 maggio, verrà introdotta la convalida per altri 3 monitor, portando a 28 il numero totale di monitor compatibili con G-SYNC. I 3 nuovi display sono Dell 52417HGF, HP X25 e LG 27GL850.
  • ASUS BFGD e display curvo G-SYNC ULTIMATE da 35 ” – Asus ha annunciato il suo primo BFGD. Asus e Acer hanno annunciato i display G-Sync curvi da 35 pollici.
  • Test di compatibilità con G-SYNC, fase 1 completa – Al CES, è stato annunciato che Nvidia stava testando oltre 500 display per vedere se avrebbero superato i nostri test di compatibilità G-SYNC. È iniziato con un elenco di 541. Di questi, solo 508 erano disponibili per il test (altri sono stati interrotti o non sono più disponibili per l’acquisto). Di quelli 508, 272 falliti a causa di un intervallo di VRR insufficiente, 208 falliti a causa della qualità dell’immagine o di altri problemi, lasciandone 28 buoni da essere convalidati per la compatibilità G-SYNC.

NVIDIA STUDIO

All’inizio di questa settimana, al Computex, c’è stata una serie di annunci per i giocatori e i content creator.

Tra questi c’è stato anche NVIDIA Studio – una piattaforma che migliora drasticamente le prestazioni e l’affidabilità per i 40 milioni di creativi online e in studio che devono poter contare su Pc ad alte prestazioni per le loro attività. La piattaforma è la fusione dell’hardware NVIDIA (GPU GeForce e Quadro RTX) e del software (NVIDIA Studio Stack) progettato per risparmiare il tempo dei creator eliminando le attività ripetitive e velocizzando i flussi di lavoro.

La piattaforma ha introdotto 17 nuovi laptop RTX Studio. I laptop RTX Studio devono soddisfare una serie di requisiti per ottenere il badge RTX Studio. Il badge RTX Studio garantisce ai creator di identificare rapidamente e facilmente l’hardware giusto per soddisfare le proprie esigenze. I requisiti includono GPU GeForce RTX 2060 e versioni successive o GPU Quadro 3000 e superiori, CPU Core i7 o i9, memoria RAM e SSD abbondanti, display HDR fino a 4K e design Max-Q sottili e leggeri.

I 17 modelli RTX Studio annunciati sono:

Acer ConceptD 7

Acer ConceptD 9

ASUS StudioBook 700G3T

ASUS StudioBook W500

ASUS ZenBook Pro Duo

Dell Alienware m15 Creators Edition

Gigabyte AERO 15

Gigabyte AERO 17

HP’s OMEN X 2S GeForce RTX Studio

HP’s OMEN 15 GeForce RTX Studio

Razer Blade 15 Studio Edition

Razer Blade Pro 17 Studio Edition

MSI WS65

MSI WS75

MSI WE75

MSI P65

MSI P75

 

Tre artisti di talento si sono uniti a noi alla conferenza stampa per sottolineare come l’accelerazione della GPU, l’intelligenza artificiale e il ray tracing in tempo reale migliorino i loro flussi di lavoro creativi.

Daniel Gregoire, fondatore e CEO di HALON Entertainment, uno dei migliori visualization studio di Hollywood famosi per il loro lavoro su Aquaman ha commentato:

In passato, ci sarebbero volute settimane e settimane, ma ora stiamo praticamente gestendo in tempo reale le operazioni in un game engine con il laptop RTX nello zaino.

All’interno dello stack NVIDIA Studio ci sono i driver NVIDIA Studio. Gli Studio Driver sono sottoposti a numerosi test sui flussi di lavoro multi-app dei creativi e a più versioni delle principali applicazioni creative da Adobe ad Autodesk e oltre. Questo viene fatto per garantire che combacino con la stabilità e l’affidabilità richieste dai creator. Il driver più recente è stato rilasciato all’inizio di questa settimana, fornendo supporto ottimale per le ultime versioni delle migliori app creative, tra cui Autodesk Maya 2019, 3ds Max 2020, Arnold 5.3.1.0, Blackmagic Design DaVinci Resolve 16 e Daz 3D Daz Studio.

Di seguito sono riportati dei link con altre informazioni utili, tra cui testi, asset e un link alla replica della conferenza stampa in cui sono stati effettuati i nostri annunci.

L’articolo Nvidia, ecco le novità presentate al Computex 2019 proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Nvidia, ecco le novità presentate al Computex 2019

Nvidia ha rilasciato tre demo RTX

Oggi, NVIDIA ha rilasciato tre demo della tecnologia RTX. Si può considerare un assaggio dell’immersività che offre il ray tracing in tempo reale e delle migliorie nelle prestazioni che gli sviluppatori stanno apportando ai videogiochi.

Le tre demo sono disponibili gratuitamente per tutti i giocatori GeForce e includono:

  • Atomic Heart RTX – si tratta di una demo tecnica del nuovo titolo di Mundfish, costellata di meravigliosi dettagli del nuovo titolo di Mundfish. La demo permette di vedere la tecnologia NVIDIA DLSS in azione, mettendo in risalto riflessi e ombre del gioco grazie al Ray tracing in tempo reale.
  • Justice – demo del titolo di origine cinese, con tecnologia ray tracing e NVIDIA DLSS. È la prima volta che il ray tracing in tempo reale è stato sfruttato per creare effetti caustici.
  • Reflections – è stata creata da Epic Games in collaborazione con ILMxLAB e NVIDIA. Reflections offre una sbirciata al futuro cinematografico nei giochi con una straordinaria, spiritosa demo con NVIDIA DLSS e mostra riflessi ray-tracing, ombre, punti luce e occlusione ambientale per i personaggi.

Tutte le dimostrazioni della nuova tecnologia possono essere scaricate all’indirizzo: https://www.nvidia.com/en-us/geforce/20-series/rtx/

NUOVO DRIVER GAME READY

Il produttore ha anche rilasciato oggi un nuovo driver Game Ready che consente a milioni di altri giocatori con le GPU GeForce GTX di provare il ray tracing per la prima volta. Grazie a RT core dedicati, queste schede grafiche offrono prestazioni fino a 2-3 volte maggiori nei giochi ray tracing, consentendo più effetti ed una risoluzione più elevata, garantendo così la migliore esperienza di gioco.

Con questo nuovo driver, tuttavia, le GPU GeForce GTX 1060 da 6 GB e superiori possono eseguire istruzioni di ray-tracing su core di shader tradizionali. Questo darà ai giocatori un assaggio di come il ray tracing cambierà radicalmente il modo in cui i titoli possono esser vissuti, anche qualora le impostazioni e la risoluzione fossero di bassa qualità.

Di seguito una lista delle GPU GeForce ora compatibili con DXR:

  • GeForce GTX 1660 Ti
  • GeForce GTX 1660
  • NVIDIA TITAN Xp (2017)
  • NVIDIA TITAN X (2016)
  • GeForce GTX 1080 Ti
  • GeForce GTX 1080
  • GeForce GTX 1070 Ti
  • GeForce GTX 1070
  • GeForce GTX 1060 6GB
  • E computer con GPU con equivalente architettura Pascal o Turing.

VIDEO CON SPIEGAZIONE DEL NUOVO RAY TRACING

NVIDIA ha caricato un nuovo video “Explainer Series” che approfondisce il modo in cui funziona il ray tracing e come viene implementato nei giochi.

L’articolo Nvidia ha rilasciato tre demo RTX proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Nvidia ha rilasciato tre demo RTX

NVIDIA rilascia nuovo driver Game Ready compatibile con schermi G-Sync e GeForce RTX 2060

NVIDIA ha rilasciato un nuovo driver Game Ready che aggiunge supporto per display compatibili con G-Sync e supporta la GeForce RTX 2060, aggiungendo nuove funzionalità.

Annunciato all’inizio di questo mese al CES 2019, NVIDIA sta ampliando l’ecosistema G-SYNC con l’introduzione di una nuova iniziativa, la certificazione G-SYNC compatibile: una collaborazione con i produttori di monitor per verificare l’esperienza di utilizzo sui prodotti che supportano il protocollo AdaptiveSync. I monitor che quindi supereranno le verifiche saranno indicati come “G-SYNC Compatible”.

Nvidia ha anche annunciato che per un periodo di tempo limitato, i giocatori che acquisteranno uno tra i seguenti prodotti: GeForce RTX 2080Ti, GeForce RTX 2080, un desktop preassemblato o gaming laptop con GeForce RTX 2080Ti o GeForce RTX 2080, riceveranno in regalo sia Anthem che Battlefield V.
Se invece acquisteranno: GeForce RTX 2070, GeForce RTX 2060 o desktop preassemblato o gaming laptop con GeForce RTX 2070 o GeForce RTX 2060, riceveranno in regalo uno a scelta tra Anthem e Battlefield V.

L’articolo NVIDIA rilascia nuovo driver Game Ready compatibile con schermi G-Sync e GeForce RTX 2060 proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di NVIDIA rilascia nuovo driver Game Ready compatibile con schermi G-Sync e GeForce RTX 2060

Le migliori offerte di fine anno sono disponibili sul Play Store per smartphone, tablet e NVIDIA SHIELD TV

Le promozioni di fine anno sono disponibili nel Play Store e per un periodo di tempo limitato potrete approfittare delle migliori offerte dell’anno per app, giochi, film e altro ancora. Anche NVIDIA sta promuovendo NVIDIA SHIELD TV con una massiccia vendita di giochi Android sul Play Store puntando anche su titoli per dispositivi mobili ottimizzati per essere giocati sulla TV.

L’articolo Le migliori offerte di fine anno sono disponibili sul Play Store per smartphone, tablet e NVIDIA SHIELD TV proviene da TuttoAndroid.

Continua la lettura di Le migliori offerte di fine anno sono disponibili sul Play Store per smartphone, tablet e NVIDIA SHIELD TV

NVIDIA SHIELD TV è in offerta per Natale con ribassi fino a 40 euro

NVIDIA propone uno sconto su NVIDIA SHIELD TV valido sullo shop del sito ufficiale e presso altri rivenditori italiani, tra cui Amazon: fino a Natale sarà possibile acquistare il dispositivo a partire da 164 euro.

L’articolo NVIDIA SHIELD TV è in offerta per Natale con ribassi fino a 40 euro proviene da TuttoAndroid.

Continua la lettura di NVIDIA SHIELD TV è in offerta per Natale con ribassi fino a 40 euro

NVIDIA e DICE aumentano le prestazioni DXR fino al 50% su Battlefield V

Con il nuovo aggiornamento di Battlefield V: Tides of War Chapter 1: Overture, disponibile da domani, i giocatori avranno a disposizione un nuovo driver Game Ready, grazie a nuovi contenuti e ad un aumento sostanziale delle prestazioni DXR Ray Tracing.

Battlefield V sarà il primo gioco, quindi, ad utilizzare il DXR Ray Tracing tramite una patch in-game, migliorandone le prestazioni fino al 50%.

I giocatori con GeForce RTX 2080 Ti, saranno in grado di raggiungere oltre 60 FPS con una risoluzione di 1440p con DXR Raytraced Reflections impostato su Ultra quality, mentre i possessori di GeForce RTX 2080 saranno in grado di raggiungere oltre 60+ FPS con una risoluzione di 1440p con DXR Raytraced Reflections impostato su qualità media. I giocatori con GeForce RTX 2070 potranno invece raggiungere oltre 60+ FPS con una risoluzione di 1080p con DXR Raytraced Reflections impostato su Medium quality.

Vediamo anche un video che illustra le ultime novità. Buona visione.

Cosi come indicato anche nelle note ufficiali di DICE sulle patch, le ottimizzazioni includono quanto segue:

  • Miglioramenti della stabilità con DXR Ray Tracing attivo in gioco.
  • Miglioramento delle prestazioni di varie componenti del ray tracing.
  • Prestazioni del ray tracing migliorate su fogliame e vegetazione.
  • Utilizzo dei dati frame buffer, laddove applicabile, per aumentare la qualità complessiva del ray tracing.

Inoltre è stata rimossa la geometria inattiva dalle scene con ray tracing ed è stato risolto il bug dell’impostazione di qualità media che non veniva applicata correttamente.

Giuseppe Stecchi

L’articolo NVIDIA e DICE aumentano le prestazioni DXR fino al 50% su Battlefield V proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di NVIDIA e DICE aumentano le prestazioni DXR fino al 50% su Battlefield V

Arrivano i driver Nvidia Game Ready per Battlefield V

Nvidia ha annunciato oggi la disponibilità di una nuova versione dei suoi driver Game Ready per Pc. Tra i titoli cui è stata riservata una particolare attenzione, spicca Battlefield V, che da oggi ottiene la compatibilità con le prime funzioni riservare alle GeForce RTX.

Il tanto sbandierato RayTracing di Nvidia potrà finalmente quindi essere testato sul campo dai giocatori. Non solo grazie ai driver dedicati ora disponibili, ma anche grazie a patch specifiche che arriveranno nei prossimi giorni, per Battlefield V ma anche altri giochi. Vediamo in dettaglio le prossime novità previste dal programma.

Mercoledì 14 novembre: una patch per Battlefield V che aggiunge il supporto per la prima release della tecnologia DXR Ray Tracing.
Mercoledì 14 novembre: un benchmark di Final Fantasy XV con supporto DLSS, rilasciato pubblicamente da Square Enix alle 17 (orario del Pacifico).
Lunedì 19 novembre: Bethesda aggiornerà Wolfenstein II: The New Colossus aggiungendo il supporto per NVIDIA adaptive shading (NAS).

L’articolo Arrivano i driver Nvidia Game Ready per Battlefield V proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Arrivano i driver Nvidia Game Ready per Battlefield V

Disponibili i nuovi driver NVIDIA per World of Warcraft: Battle for Azeroth

NVIDIA ha pubblicato oggi una nuova suite di driver per tutte le proprie schede oggi in commercio. Tale software, che segna l’approdo alla versone 398.82, prepara i Pc dei giocatori all’arrivo di World of Warcraft: Battle for Azeroth, previsto per il prossimo 14 agosto, ma anche a quello di Monster Hunter World, il 9 dello stesso mese.

Tali driver Game Ready permetteranno di godersi i due titoli sopracitati alle risoluzioni più alte: per Battle for Azeroth, per esempio, si parla di 3840×2160 a dettagli Alti su GeForce GTX 1080, mentre per Monster Hunter la casa hardware parla della presenza futura di una vasta serie di opzioni configurabili per tutte le esigenze.

I driver possono essere scaricati da questo indirizzo, mentre qui trovate un articolo di NVIDIA sul rilascio.

L’articolo Disponibili i nuovi driver NVIDIA per World of Warcraft: Battle for Azeroth proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Disponibili i nuovi driver NVIDIA per World of Warcraft: Battle for Azeroth

Nvidia presenta Join the Crew Bundle

Le GPU GeForce GTX sono di nuovo disponibili sul mercato ed a prezzi più abbordabili. Nvidia invita gli utenti ad entrare a far parte della “crew”, ossia della “banda” di giocatori su GeForce.

Per rendere questa prospettiva ancora più invitante, Nvidia lancia oggi un nuovo bundle che prevede una copia in omaggio del nuovo gioco, The Crew 2, con l’acquisto di determinati modelli di GeForce GTX.

In particolare, chi acquisterà una scheda grafica GeForce GTX 1080 o una GeForce GTX 1080 Ti o un Pc desktop BattleBox o laptop riceverà The Crew 2 Standard Edition al momento del lancio. Il bundle avrà validità da oggi fino al prossimo 3 luglio (salvo esaurimento scorte).

A questo link maggiori dettagli sul bundle.

Oltre a questo, Nvidia annuncia anche i nuovi Game Ready Driver per Vampyr, che sono in grado di offrire la migliore esperienza di gioco anche con Jurassic World Evolution.

Disponibili già dal giorno del lancio di un nuovo titolo o addirittura in anticipo, i driver Game Ready garantiscono, infatti, sempre il massimo a chi gioca con GeForce.

 

L’articolo Nvidia presenta Join the Crew Bundle sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Nvidia presenta Join the Crew Bundle