Archivi categoria: Mario Bros

Auto Added by WPeMatico

Mario senza i baffi è molto più giovane e strano

Mario Tennis AcesAlcuni eroi sono entrati nel nostro immaginario grazie al loro design, riconoscibile tra mille con grande facilità. Mario Mario ad esempio ha i suoi baffoni che lo rendono un po’ un simpaticone e un po’ un attore pornografico degli anni 70. Ma cosa succede se questi stessi bassi si eliminano? La risposta è qui ed […]

L’articolo Mario senza i baffi è molto più giovane e strano proviene da HavocPoint.

Morto Mario Segale, ispirò Nintendo a dare il suo nome a Mario

Mario Segale, imprenditore immobiliare che ispirò Nintendo a dare il suo nome al personaggio di Mario, è scomparso all’età di 84 anni. Lo leggiamo da Kotaku. La scomparsa risale al 27 ottobre scorso.

Nel 1981, Segale affittò un magazzino di Tukwila, a Washington, a Nintendo of America. Shigeru Miyamoto aveva già realizzato il personaggio di Mario per Donkey Kong ma ai tempi era chiamato “Jumpman”. Miyamoto rimase affascinato e colpito dal quel nome e lo utilizzò per identificare il baffuto idraulico. Beh, sapete come sia andata a finire.

Segale non è mai andato troppo affondo alla vicenda anche perché non voleva interferisse con la sua attività di imprenditore.

Nel 1993 il Seattle Times gli chiese cosa pensasse della sua incarnazione videoludica, e l’uomo rispose seraficamente: “Si potrebbe dire che sto ancora aspettando i miei assegni per le royalties”. Eccolo in una foto tratta da Wikipedia.

Secondo una storia ampiamente diffusa, e che potete consultare anche su Wikipedia italiana (inutile fare i preziosi, ndr) in questo periodo (inizio anni ’80, ndr), l’azienda era in arretrato con l’affitto, e questo portò lo stesso Segale, piuttosto arrabbiato, a recarsi nella sua proprietà.

Alla fine di una discussione accesa, il presidente dalla Nintendo of America, Minoru Arakawa, promise che l’affitto sarebbe stato pagato presto, e Segale accettò la promessa, andandosene subito dopo. Secondo la storia, Arawaka e gli altri sviluppatori in seguito immortalarono Segale rinominando il protagonista di Donkey Kong, che passò da “Jumpman” a “Mario”.

La storia fu pubblicata per la prima volta nel 1993 all’interno del libro Game Over, a cura dello scrittore David Sheff, e apparve in seguito nel 2001, in un altro libro chiamato The Ultimate History of Video Games, a cura di Steven L. Kent. Successivamente la storia si sparse su Internet. Nel 2015, Nintendo confermò che il personaggio di Mario è chiamato così per il suo legame con Segale.

L’articolo Morto Mario Segale, ispirò Nintendo a dare il suo nome a Mario proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Morto Mario Segale, ispirò Nintendo a dare il suo nome a Mario