Divinity Original Sin 2, rilasciato un nuovo dlc gratuito

Novità in vista per gli appassionati di Divinity Original Sin 2. Dopo quello rilasciato lo scorso novembre, è infatti disponibile un nuovo dlc gratuito per il gioco. Larian Studios ha annunciato e rilasciato The Four Relics Of Rivellon. Questo dlc permetterà ai giocatori di affrontare nuovi nemici e di arricchire la propria collezione di oggetti ed elementi di equipaggiamento con bottino ancora più raro.

Oltre a ciò è stata anche svelata la graphic novel Divinity Original Sin – Godwoken, che con 300 pagine a colori approfondisce la lore di gioco precedente agli avvenimenti dell’attuale capitolo più recente. Essa infatti presenta le storie sulle origini dei Godwoken di Rivellon; Ifan, Lohse, Red Prince, Sebille, Fane e Beast. Sarà possibile conoscere gli eventi che hanno portato alla storia di Divinity: Original Sin 2, dal punto di vista di tutti e sei i Godwoken. La graphic novel, della quale sono già aperti i pre-order, uscirà in due versioni. In edizione limitata con la copertina rigida, e in edizione standard con la copertina morbida.

Di seguito il trailer ufficiale del dlc The Four Relics of Rivellon. Buona visione.

IL DLC

The Four Relics of Rivellon è il quinto dlc gratuito rilasciato per Divinity Original Sin 2, che ricordiamo essere disponibile su Pc, PS4, Xbox One e Switch. Al momento costituisce la più corposa aggiunta di contenuti gratuiti finiora realizzata, e aggiungere nuove trame, storie e nemici. È stato sviluppato in collaborazione con Anshar Studios e Fools Theory.

I giocatori saranno in grado di partire per una nuova avventura, a caccia di quattro set di armatura sparsi in tutta Rivellon. Sarà possibile prender parte a missioni che presenteranno nuovi doppiaggi e nuove narrazioni, oltre a nuovi combattimenti contro i malvagi e contro il boss Drago non morto. La ricompensa per aver completato le nuove missioni sarà l’insieme delle quattro nuove armature, impregnate di proprietà magiche.

Divinity Original Sin 2

L’articolo Divinity Original Sin 2, rilasciato un nuovo dlc gratuito proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Guerrilla Collective cresce sempre di più

Tra i tanti eventi digitali in programma quest’estate, spicca come sappiamo Guerrilla Collective in onda dal 6 al’8 giugno su Twitch. Alle aziende partecipanti, si sono aggiunte altre evento organizzato da editori e sviluppatori indie, altre si sono aggiunte, che andranno ad arricchire il già folto programma. Ecco una lista di alcune aziende che prenderanno parte a questa tre giorni di Guerrilla Collective.

  • Batterystaple Games (20XX, 30XX).
  • Beyond Fun Studio (Aeolis Tournament).
  • Interabang Entertainment (Super Combo Man, Jay and Silent Bob Mall Brawl).
  • Kitfox Games (Boyfriend Dungeon, Dwarf Fortress).
  • MidBoss (Read Only Memories: NEURODIVER, 2064: Read Only Memories).
  • New Blood Interactive (DUSK, AMID EVIL).
  • Nightdive Studios (System Shock, Turok).
  • Ninja Garage.
  • Nito Souji (Pull Stay).
  • Sam Eng (Skate Story, Thousand Ant).
  • SEGA of America.
  • Serenity Forge (Neversong, Cyanide & Happiness – Freakpocalypse).
  • Team Coreupt.
  • The Molasses Flood (The Flame in the Flood, Drake Hollow).

LE SOFTWARE HOUSE ANNNUNCIATE IN PRECEDENZA

  • 11 bit studios (credits include FrostpunkThis War of Mine).
  • Another Indie (SIMULACRA 2Yuppie Psycho).
  • Coffee Stain Studios (SatisfactoryDeep Rock Galactic).
  • Fellow Traveller (In Other WatersNeo Cab).
  • Funcom (Mutant Year Zero: Road to EdenConan Exiles).
  • Good Shepherd Entertainment (John Wick HexThe Eternal Cylinder).
  • Headup (Bridge Constructor PortalPumpkin Jack).
  • Humble Publishing (Temtem, Forager).
  • Larian Studios (Baldur’s Gate IIIDivinity: Original Sin II).
  • Modern Wolf (Necronator: Dead Wrong, Out There: Oceans of Time).
  • Paradox Interactive (Cities: SkylinesStellaris).
  • Raw Fury (Kingdom Two CrownsAtomicrops).
  • Rebellion (Sniper Elite 4Zombie Army 4: Dead War).
  • Those Awesome Guys (Monster PromMove or Die, Floppy Knights).
  • Thunderful (SteamWorld Quest: Hand of GilgamechLonely Mountains: Downhill).
  • United Label (Eldest SoulsRöki).
  • Versus Evil (The Banner SagaPillars of Eternity II: Deadfire).
  • Whitethorn Games (AgroundStarCrossed).
  • WINGS Interactive (Later Daters, Lord Winklebottom Investigates).
  • Ysbryd Games (WORLD OF HORRORVA-11 HALL-A: Cyberpunk Bartender Action).
  • ZA/UM (Disco Elysium).

Guerrilla Collective

L’articolo Guerrilla Collective cresce sempre di più proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Baldur’s Gate 3, forniti nuovi dettagli

Come sappiamo, durante il PAX East 2020 di fine febbraio, è stato svelato il gameplay di Baldur’s Gate 3. Nonostante sia stata mostrata all’incirca un’ora di gioco, non tutte le domande dei fan hanno trovato una risposta. Nelle scorse ore il capo di Larian Studios, Swen Vincke, il produttore David Walgrave e lo sceneggiatore Adam Smith, hanno partecipato ad un AMA su Reddit, per cercare di fugare i dubbi dei giocatori; molti gli argomenti trattati. Prima di andare a leggere le parole dei creatori, potete trovare qui l’AMA in lingua originale mentre è giusto sottolineare come la notizia sia stata battuta originariamente da WCCFTech. Ecco dunque, le loro parole sul gioco che, ricordiamo, arriverà nel corso dell’anno – salvo contrordine – su Pc e Stadia.

Prima di tutto, Walgrave ha parlato brevemente delle dimensioni e della portata del mondo Baldur’s Gate 3, sottintendendo che non sarà del tutto un mondo aperto, ma una serie di grandi aree.

I giocatori saranno su un terreno enorme, ma tra un atto e l’altro viaggerai da una regione enorme all’altra.

Swen Vincke ha fornito ulteriori dettagli sul mondo di gioco

La parte dell’avventura che abbiamo mostrato si svolge a molte miglia a est della Porta di Baldur e il viaggio iniziale porterà i giocatori lungo le rive del fiume Chionthar, e le aree selvagge e gli insediamenti circostanti, verso BG e la costa. Non cammineranno fino a BG in tempo reale, quindi ci saranno diverse grandi regioni aperte. Successivamente, visiteranno la stessa città di Baldur’s Gate, ovviamente. Ci sono altri posti, che non ho intenzione di rovinare perché la scoperta e l’esplorazione fanno parte della gioia.

E per quanto riguarda i personaggi? Quelli personalizzati avranno la stessa profondità del carattere visto nella prova (Origin)?

Questa è la nostra campagna, ma è assolutamente la loro avventura. La piccola prova che abbiamo mostrato si concentra su uno dei nostri personaggi Origin, ma sia che i giocatori scelgano un personaggio personalizzato o Origin, le scelte che faranno avranno lo stesso peso. In Baldur’s Gate 3, i “personaggi Origin” sono sostanzialmente compagni a tutti gli effetti, che si possono facoltativamente giocare. Anche se non si sta giocando come Origin, si può esplorare i loro retroscena e le loro missioni personali facendoli entrare nel gruppo. I personaggi personalizzati vedranno il mondo reagire a loro in base alla razza, alla classe e al background scelti. Il cuore della reattività del gioco si basa su ciò che si farò dopo la creazione del personaggio.

Lo sceneggiatore Adam Smith ha fornito ulteriori dettagli su come Larian Studiosgestisce i personaggi personalizzati. Ecco le sue parole:

Questo non è Divinity: Original Sin II. In BG3, i personaggi personalizzati hanno una connessione molto più forte con il mondo e l’arco principale della storia. La campagna è molto più reattiva alle azioni dei giocatori – quando diciamo che ci sono serie conseguenze per le scelte fatte, lo intendiamo sul serio – e scopriranno storie che riguardano direttamente il personaggio scelto. L’ampiezza e la profondità narrativa rimarrà la stessa a seconda del personaggio scelto.

Parlando di costumi, sembra che Baldur’s Gate 3 avrà un editor di personaggi piuttosto profondo.

Dopo aver selezionato una razza e una classe, i giocatori saranno pronti a partire, ma se vorranno, potranno cambiare tutte le abilità, gli incantesimi, le abilità e altro ancora. Saranno in grado di selezionare un tipo di viso, pettinatura, ciglia, colore della pelle. Non possiamo fornire numeri o dettagli, perché è ancora un lavoro in corso. Abbiamo una maggiore diversità nella creazione rispetto a qualsiasi altro gioco che abbiamo mai fatto prima.

Tutte le classi D&D saranno disponibili al lancio?

Sì, inoltre in accesso anticipato si potrà giocare come Chierico, Combattente, Ranger, Ladro, Stregone o Mago.

Si potrà creare un party personalizzato?

Stiamo lavorando per consentire ai giocatori di creare un party personalizzato dalla schermata di creazione del personaggio, anche se molto probabilmente non sarà presente in accesso anticipato.

Il modding sarà disponibile al lancio?

Ci stiamo concentrando innanzitutto sullo sviluppo e il completamento della campagna principale, una volta che avremo un po ‘di spazio, possiamo parlarne.

Quale sarà il level-cap iniziale?

Stiamo programmando di coprire i livelli dall’1 al 10.

L’articolo Baldur’s Gate 3, forniti nuovi dettagli proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Larian Studios ritiene Stadia più interessante

Larian Studios, apprezzatissimo e talentuoso team belga che ha realizzato – tra l’altro – Divinity Original Sin 2, ritiene il cloud di Stadia più interessante rispetto alle console “tradizionali” della prossima generazione. Swen Vinke ne parla in un’intervista a WCCFTech spiegando comunque di apprezzare la presenza delle unità SSD che saranno presenti in PS5 ed Xbox Scarlett ma facendo notare che non si tratta di una vera e propria rivoluzione visto che tale tecnologia è sempre più sfruttata su Pc.

In un certo senso non siamo sorpresi visto che quando Larian Studios ha svelato di essere al lavoro su Baldur’s Gate III annunciando come piattaforma di lancio proprio Google Stadia accanto alla versione per Pc.

Ecco cosa ha detto Sven Vinkle, capo di Larian Studios:

Per essere onesti, le persone hanno già degli SSD nei loro Pc, quindi non si tratta di una rivoluzione. Lo streaming è, invece, una tecnologia molto importante per i giochi moderni: si possono trasmettere più velocemente i dati ed è possibile metterne di più. Questo con risorse di qualità più elevata, che è praticamente quello che tutti si aspettano. Le grandi domande, piuttosto, verteranno sulla quantità di memoria che si riesce ad offrire effettivamente. C’è abbastanza memoria? Quanta potenza della CPU stiamo sfruttando? Perché è anche importante, ma sono le cose classiche che vediamo con ogni generazione. Voglio dire, quanta potenza di GPU otteniamo? Ma alla fine, sarà sempre di più, sarà più dettagliato, ci permetterà di fare simulazioni più accurate.

Ed ha continuato:

Penso che la domanda più interessante sia come dispositivi simili a Google Stadia cambieranno le cose. Danno, infatti, agli sviluppatori qualcosa di diverso. Nel data center, queste macchine sono collegate tra loro e quindi è possibile iniziare a pensare a cose come il rendering elastico, come fare un paio di server insieme per fare simulazioni fisiche che potrebbero non essere possibili sull’hardware locale corrente. Penso che vedremo molta evoluzione in questa direzione.

In sostanza, il CEO di Larian sembra suggerire che le console di nuova generazione saranno, certamente, molto più potenti, ma offriranno “solo più” di ciò che gli sviluppatori sono già abituati con l’hardware attuale.

D’altro canto, una piattaforma esclusivamente cloud come Google Stadia può andare oltre i limiti dell’hardware locale e fornire simulazioni fisiche molto più complesse, e questo è solo un esempio.

L’articolo Larian Studios ritiene Stadia più interessante proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Baldur’s Gate III avrà oltre 100 ore di contenuti

È ancora forte l’emozione per l’annuncio di giovedì di Baldur’s Gate III che sarà sviluppato – come certamente saprete – da Larian Studios. Bene, lo studio belga nelle scorse ore ha anche parlato di alcuni dettagli interessanti del nuovo capitolo della serie RPG. Tra questi viene nominata anche la longevità. Baldur’s Gate III offrirà più di 100 ore di contenuti. Il dato arriva dall’intervista pubblicata da IGN.

Gli autori hanno anche parlato della partnership con Stadia che porterà vantaggi a tutti gli appassionati grazie anche all’interconnessione che si concretizzerà.

Sven Vinkle, CEO di Larian Studios, ha sottolineato:

Stiamo realizzando un titolo che offrirà oltre di 100 ore di contenuti, quindi giocarlo in multiplayer richiederà impegno e sincronizzazione. Se possono servirsi di un link su ogni dispositivo diventa molto più semplice iniziare a giocare rispetto a dover rimanere dietro a un Pc. È questa la caratteristica che più mi ha attratto di Stadia quando hanno iniziato a parlarne. Ed è per questo che ho detto che dovevamo realizzare realmente qualche cosa. Se è possibile semplicemente avere delle persone che si inviano link tra loro, questo aiuterà senz’altro molto Baldur’s Gate III.

Sicuramente avremo ulteriori dettagli sul gioco visto che sarà presentato all’E3 2019 nel corso del PC Gaming Show di lunedì anche se, a quanto pare, il gameplay non dovrebbe – ancora – essere mostrato. Dovrebbero, però, essere sciolti alcuni dubbi sul tipo di multiplayer ed altre caratteristiche del gioco che è diventato – di colpo – uno dei più attesi. Sappiamo, di contro, che si baserà su D&D.

Nei giorni scorso, infine, Larian Studios ha annunciato La Larian Gazette che sostituisce gli aggiornamenti di Kickstarter del team e offrirà informazioni regolari sulla realizzazione di Baldur’s Gate 3 ed ha pubblicato il primo video Community Update. Vediamolo assieme: è divertente.

L’articolo Baldur’s Gate III avrà oltre 100 ore di contenuti proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Divinity: Original Sin 2, svelati i contenuti gratuiti per il 2019

Larian Studios continua a supportare l’eccellente Divinity: Original Sin 2. La software house pubblicherà nuovi contenuti per tutto l’anno grazie alle gift bag. Pacchi dono in sostanza. Il team belga di stanza a Gent vuole sottolineare che non si tratta di casse premio: non contengono bottino ma doni uguali per tutti gli appassionati.

Queste gift bag saranno rilasciate periodicamente su Pc, PS4 ed Xbox One. La prima è stata pubblicata oggi ed include degli oggetti per la creazione del personaggio: nuovi volti, pettinature inedite ed ulteriori caratteristiche ai visi.

Non c’è ancora una data la gift bag 2 ma sarà dedicata ai modder. Tutte le altre gift bag sono ancora sconosciute e saranno svelate nelle prossime settimane. Da notare che Larian le sta realizzando in collaborazione con altri due studi polacchi, Fool’s Theroy e Anshar Studios.

Divinity: Original Sin 2 ha goduto di molti mesi di supporto (non ultimo anche quello degli appassionati italiani che hanno realizzato la traduzione amatoriale nella nostra lingua, ndr) ed entusiasmo da parte della comunità prima del suo lancio, avvenuto il 14 settembre 2017. Dopo aver raccolto due milioni di dollari su Kickstarter nel 2015 e aver lavorato attraverso il feedback dei giocatori sul programma early access di Steam, Divinity: Original Sin 2 è finalmente arrivato alle console insieme ad un gigantesco aggiornamento in contemporanea con l’uscita della Definitive Edition per console nell’agosto dello scorso anno.

L’articolo Divinity: Original Sin 2, svelati i contenuti gratuiti per il 2019 proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Divinity Original Sin 2, confermata una campagna su The Dark Eye

Dopo aver vinto praticamente tutti i premi che era possibile vincere (e aver venduto davvero tanto), Divinity Original Sin 2 si prepara ad accogliere tra le proprie braccia nuovi contenuti. Parliamo, nello specifico, di una campagna GM per la modalità Game Master del titolo Larian Studios, completamente dedicata all’ambientazione del gioco di ruolo The Dark Eye (Uno sguardo nel buio, nell’edizione italiana).

Per fare ciò, gli sviluppatori hanno unito le forze con un altra casa produttrice, specializzata nei giochi di ruolo tabletop. Si tratta di Ulisses Spiele, che si occuperà principalmente della scrittura e del design di Prison of Shadow questo il nome della campagna. Quest’ultima porterà nella modalità Game Master tutti gli strumenti necessari per immergere i giocatori in questo cupo mondo fantasy.

Oltre al Game Master, sono previsti dai 3 ai 5 giocatori, i quali dovranno entrare in una città nanica abbandonata alla ricerca di un misterioso e pericoloso artefatto, lottando contro i seguaci del Dio Senza Nome. Tale contenuto arriverà con un aggiornamento gratuito il prossimo 21 novembre, al momento solo su Steam. Lo stesso giorno, Larian terrà uno stream di presentazione alle ore 19 italiane.

L’articolo Divinity Original Sin 2, confermata una campagna su The Dark Eye proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition approda su console

Dopo aver fatto gioire gli appassionati Pc, Divinitiy: Original Sin 2 è disponibile per PS4 ed Xbox One. Lo rende noto il publisher Bandai Namco precisando che le edizioni fisiche sono già nei negozi mentre quelle digitali saranno disponibili per domani.

Il gioco è stato nominato “Miglior GDR” ai Gamescom Awards 2018, dopo il 2018 BAFTA Award ottenuto da Divinity: Original Sin 2, insieme a centinaia di altri riconoscimenti.

La Definitive Edition è un’esperienza migliorata con migliaia di modifiche e aggiustamenti, che hanno dato vita all’esperienza per console definitiva. Original Sin 2 resta l’unico gioco di ruolo del suo genere a offrire una modalità cooperativa a schermo condiviso, inoltre, include un terzo capitolo completamente riscritto e una splendida grafica HDR in 4K.

Ecco il trailer di lancio della versione PS4 ed Xbox One del titolo firmato da Larian Studios. Buona visione.

L’articolo Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition approda su console proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition avrà una modalità Arena rinnovata

Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition avrà una nuova e migliorata modalità Arena che debutterà su console (PS4 ed Xbox One) in edizione fisica il prossimo 30 agosto con le versioni digitali in arrivo il giorno dopo.

Larian Studios ha, quindi, completamente rinnovato la modalità Arena per offrire nuove sfide agli appassionati di questo gdr già disponibile su Pc.

Questa variante include una modalità per giocatore singolo, un’esperienza multiplayer online PvP ed una modalità Hot Seat, tramite scambio del controller. Arena introduce anche 16 personaggi nel gioco, tra cui alcuni giocabili per la prima volta, come Malady, Zandalor e Radeka, ognuno dotato di un proprio set di abilità e capacità.














E non finisce qui. Arena offre anche due varianti, Deathmatch classico, in cui i giocatori vengono spinti gli uni contro gli altri finché non ne resterà soltanto uno, e Kill the King, in cui ogni squadra deve proteggere un VIP dalla morte.
Queste modalità possono essere giocate su 13 mappe che sono state ottimizzate per un’esperienza di combattimento tattica a turni e includono cinque nuove arene. Ogni mappa contiene tre diversi tipi di forziere, che possono essere saccheggiati durante il combattimento, come un Destruction Coffer che include pergamene di distruzione, un Control Coffer con pergamene di controllo, o un Source Coffer con pergamene molto potenti.

La rinnovata modalità Arena introduce anche i Mutatori, che possono conferire abilità o modificare i parametri durante le battaglie. Per esempio, durante il secondo round, il mutatore di movimento può donare ali magiche a tutti gli eroi, consentendo loro di spostarsi a lunghe distanze, mentre durante il settimo round, i mutatori possono provocare la Morte istantanea, riducendo la salute di tutti gli eroi fino al livello minimo. I mutatori, insieme a un certo numero di altri parametri, possono essere personalizzati dall’host.

L’articolo Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition avrà una modalità Arena rinnovata proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition in 4K su Xbox One Preview

Bandai Namco annuncia l’arrivo di nuovi aggiornamenti per Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition su Xbox One Preview a partire dal 19 luglio alle 20.

Le nuove funzionalità si applicheranno alla versione Xbox One Preview e includeranno una serie di aggiornamenti, quali il supporto per 4K e HDR (che ottimizzerà il gioco per Xbox One X), miglioramenti al gameplay e all’interfaccia e correzione di bug. L’aggiornamento aggiunge anche nuovi obiettivi e statistiche eroe. Ecco il video:

Tutto questo anticipa la il rilascio di Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition che sarà disponibile in Italia in versione fisica per Playstation 4 e Xbox One a partire dal 30 agosto. Le versioni digitali arriveranno il giorno successivo.

Sviluppato da Larian Studios, Divinity: Original Sin 2 per Pc, il team ha aggiornato il gdr per offrire la modalità co-op in split-screen e creato nuove funzionalità per la versione su console di Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition, che includono: un nuovo sistema di inventario dedicato al party, un sistema inedito per la gestione del diario, un nuovo tutorial, un’area PvP aggiornata e un nuovo livello di difficoltà per la modalità Storia.



L’aggiornamento più sostanzioso riguarderà il terzo capitolo del gioco, che è stato completamente riscritto in modo da permettere ai giocatori vecchi e nuovi di immergersi nella storia intricata e complessa del gioco. I giocatori potranno anche godersi la nuova modalità Arena PVP con mappe e personaggi inediti.

Infine, chi effettuerà il pre-ordine di Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition riceverà anche il dlc Sir Lora al lancio del gioco, che includerà anche un nuovo compagno da aiutare in fuga dai Cavalieri di Drey, un ordine di cavalieri pelosi che crede nell’arrivo della Grande Ghianda. Reclutando questo scoiattolo in fuga, i giocatori potranno sbloccare le sue abilità di crafting e, soprattutto, avranno l’opportunità di immergersi ancora più in profondità nei misteri che avvolgono la Grande Ghianda.

L’articolo Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition in 4K su Xbox One Preview proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Divinity Original Sin 2 – Definitive Edition in arrivo su Xbox Game Preview

La Definitive Edition di Divinity Original Sin 2 sarà presto a disposizione degli utenti Xbox Game Preview che avranno accesso istantaneo alle prime tre ore di gioco.

Bandai Namco, publisher del gioco, ha annunciato che dal 16 maggio, ossia da dopodomani, gli appassionati possessori della console di casa Microsoft potranno avere un discreto assaggio del gdr fantasy.

Gli utenti potranno poi sbloccare l’intero primo atto (circa 20 ore di avventura) acquistando il gioco per continuare la loro missione al lancio della versione finale in agosto.

Gli utenti Xbox esploreranno un mondo dotato di possibilità quasi illimitate. Forma il tuo gruppo, padroneggia gli elementi e crea amicizie e rivalità nella tua ricerca della divinità.

“Fin dal lancio abbiamo lavorato molto per migliorare costantemente Divinity Original Sin 2 – ha sottolineato Swen Vincke, fondatore di Larian Studios – ed Xbox Game Preview ci consentirà di scoprire come migliorarlo ulteriormente. Speriamo che grazie ai feedback che raccoglieremo, Divinity Original Sin 2 – Definitive Edition diventerà una delle migliori esperienze GDR disponibili su tutte le piattaforme. I cambiamenti e le aggiunte della Definitive Edition sono un elenco di circa 45 pagine e tutti i possessori di Divinity: Original Sin ne potranno beneficiare”.

Guardando Xbox Inside questo mese (18 maggio alle 12,30 CEST) si avranno più dettagli su Divinity: Original Sin 2– Definitive Edition su Xbox Game preview.

Le versioni console (inclusa quella per PS4) saranno disponibili da agosto 2018, sia in formato fisico che digitale.

L’articolo Divinity Original Sin 2 – Definitive Edition in arrivo su Xbox Game Preview sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

La colonna sonora di Divinity: Original Sin 2 sarà disponibile in vinile

Larian Studios e il distributore discografico tedesco Black Screen Records hanno stretto una partnership per la distribuzione della colonna sonora ufficiale in vinile di Divinity: Original Sin 2, che sarà disponibile in vinile ad aprile in tre versioni diverse, che includeranno tutte in ogni caso un codice per il donwload digitale.









Le tre edizioni saranno disponibile anche al prossimo PAX East di Boston, dove verranno autografate direttamente dalla stessa Larian. Eccole qui di seguito:

Remastered Original Soundtrack Audiophile Edition 180g – un vinile nero tradizionale per chi predilige il colore rispetto alla qualità.

Remastered Original Soundtrack Ltd. Edition 180g Gold Vinyl – un colore dorato non tradizionale per chi crede che il colore oro stia bene su tutto.

Remastered Original Soundtrack Ltd. Edition Red/Black Starburst Vinyl – un’edizione con motivi demoniaci e caotici.

L’articolo La colonna sonora di Divinity: Original Sin 2 sarà disponibile in vinile sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Divinity: Original Sin 2 è disponibile

L’attesissimo Divinity: Original Sin 2 è disponibile su Steam e GOG.com. Il gdr isometrico firmato da Larian Studios approda finalmente su computer dopo una lunga gestazione ed una campagna Kickstarter che poco più di due anni fa fruttò oltre 2 milioni di dollari. Risultato ottenuto grazie 42.700 appassionati che hanno donato il loro contributo.

Sequel dell’osannato primo capitolo, Divinity Original Sin 2 è stato parecchio tempo in Early Access. Tra le caratteristiche peculiari la possibilità di creare un proprio eroe scegliendo tra Umani, Uomini Lucertola, Elfi, Nani o Non Morti. Il mondo sarà reattivo e quindi ogni scelta avrà le sue conseguenze.

Gli sviluppatori assicurano massima libertà di esplorazione e sperimentazione: si può andare ovunque e parlare a chiunque interagendo con qualunque cosa. Ogni personaggio non giocante (PNG) può essere ucciso ed ogni animale può parlarci. Sono presenti anche i fantasmi… che detengono alcuni segreti.

Il sistema di combattimento a turni è il più avanzato con un aggiornato sistema “action point”, intelligenza artificiale 2.0, nuove combo elementali, oltre 200 abilità, vantaggi derivanti dalle altezze e molti altri dettagli che faranno dei combattimenti uno dei punti di forza del titolo grazie ad una concretezza senza precedenti.

E’ possibile anche giocare fino a quattro utenti online nonché in schermo condiviso scegliendo uno tra i 6 personaggi archetipi. Questo significa che si può giocare con gli amici sia online che in locale con il pieno supporto ai controller.

Divinity Original Sin 2 include anche la modalità Game Master. Basta avere fantasia e si potrà realizzare la storia e le storie che si desiderano attraverso questa modalità.

Condividi questo articolo


L’articolo Divinity: Original Sin 2 è disponibile sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Divinity Original Sin 2 avrà un doppiaggio completo

Divinity Original Sin 2 sarà mastodontico anche sotto l’aspetto audio. Il gdr firmato da Larian Studios potrà vantare dialoghi interamente doppiati. Si parla di oltre un milione di parole per 74.000 linee di dialoghi parlati.

Lo studio ha assunto 80 attori per far si che gli oltre 1.200 personaggi (e creature) potessero esprimersi. Tra questi troviamo anche doppiatori di un certo livello quali: Harry Hadden-Paton in qualità del Red Prince, Alix Wilton Regan nel ruolo di Sebille, Tamaryn Payne che interpreta Lohse, Chris Finney nel ruolo di Ifan ben-Mezd, Alec Newman è Beast e Christopher Bonwell che interpreta un non-morto. Ne parla PCGamer che cita l’aggiornamento su Kickstarter.

Il gioco arriverà il 14 settembre su Steam e punta a raggiungere nuove vette.

Ecco un interessantissimo video-diario degli sviluppatori, il numero 42, che ci parla anche del comparto audio in generale facendoci immergere nelle atmosfere fantasy di questo attesissimo titolo. Buona visione e, a questo punto, buon ascolto.

Condividi questo articolo


L’articolo Divinity Original Sin 2 avrà un doppiaggio completo sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Divinity Original Sin 2, trailer sulla cooperativa

La modalità cooperativa di Divinity Original Sin 2 è messa sotto la lente di ingrandimento da questo nuovo trailer che Larian Studios ha diffuso nelle scorse ore.

Nella clip vediamo un trucchetto per far finire i compagni di ventura nei guai. Non andiamo oltre ma il consiglio è quello di non fidarsi di nessuno.

Vi ricordiamo che Divinity Original Sin 2 sarà disponibile su Pc, PS4 ed Xbox One dal 14 settembre. Ora, spazio alla clip della durata di due minuti e mezzo. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Divinity Original Sin 2, trailer sulla cooperativa sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us