Archivi categoria: Indivisible

Auto Added by WPeMatico

Indivisible, la nostra recensione

Indivisible è un titolo ambizioso: annunciato nel 2015 dallo sviluppatore Lab Zero Games, il gioco indipendente si è posto obiettivi piuttosto complicati, tra cui una piuttosto riuscita ibridizzazione di genere che ricorda la gemma Valkyrie Profile, raggiunti grazie ad una campagna di successo su Indiegogo di successo (oltre 1.820.000 di euro raccolti con oltre 32.000 donatori, ndr) ed al supporto del publisher 505 Games.

Un titolo che, seppur sia un evidente omaggio agli Jrpg classici, ha cercato di dire “la sua”, grazie ad una serie di accortezze specifiche e scelte stilistiche di spessore, frutto di un lavoro profuso con evidente amore e dedizione che derivano dall’altro titolo noto di Lab Zero, Skullgirls, picchiaduro stiloso al femminile uscito sette anni or sono. Ma andiamo con ordine. Ecco, dunque, la nostra recensione della versione PS4 uscita assieme alle altre piattaforme lo scorso 8 ottobre.

DESIGN + GENERE

Indivisible è un gioco ibrido, che unisce sezioni piattaforma altre di ruolo a turni ispirato visibilmente al mondo giapponese, che può vantare un’estetica personale e di rilievo.

Ed è proprio dall’estetica che partirà questa disamina di Indivisible: gli sviluppatori, reduci dal “successo” in termini di caratterizzazione e di realizzazione tecnica di Skullgirls, hanno nuovamente svolto un lavoro di altissimo profilo qualitativo.

Non solo da un punto di vista meramente tecnico, ma anche da un lato più strettamente legato al design complessivo e alla realizzazione delle animazioni, degne di un “cartoon” di alto livello e dall’altissima fluidità. Ma non è solo questo: ben presto ci troveremo “immersi” negli splendidi ambienti e fondali disegnati a mano, tra città vive, deserti e tanti altri biomi splendidamente realizzati.

Qualità artistica che trasla ininterrotta e omogenea anche al comparto sonoro, inestricabilmente legato proprio all’eccellenza visuale e in grado, in modo davvero ben elaborato, di creare il giusto tappeto sia in situazioni divertenti che più “emozionali”. Il tutto, condito da una realizzazione ineccepibile, che offrirà una risoluzione in Full HD sostanzialmente piacevole assieme ad un frame rate bloccato a 30 fotogrammi e che non va mai in affanno.

LA TRAMA VEDE PROTAGONISTA AJNA

Ma passiamo alla storiac che ruota intorno ad Ajna, una ragazza dal carattere ribelle che sa il fatto suo. Allevata dal padre nei sobborghi di una cittadina rurale, la sua vita precipita quando la sua casa viene attaccata. Dentro di lei si risveglia dei poteri misteriosi e straordinari. Di cosa parliamo? La nostra eroina potrà assimilare l’essenza di chi incontra, per poi evocarla in battaglia.

Nella sua lunga missione, Ajna incontrerà oltre 20 “Incarnazioni”: persone che può assorbire ed evocare per lottare al suo fianco.

Ma, dopo alcuni tragici eventi che colpiscono il suo pacifico villaggio, la nostra alter-ego, accompagnata da diversi comprimari che incontrerà sul cammino, si ritroverà suo malgrado al centro di un travagliato viaggio, iniziato per vendetta ma che lentamente, tra situazioni un po’ più stereotipate e piccoli, inattesi colpi di scena, si evolverà in qualcosa di sicuramente più profondo e immaginifico.

Nonostante la linea narrativa poggi su alcuni canoni del settore, specialmente quello ruolistico, con la solita contrapposizione fra un male che si svela lentamente ed un bene che, sin dall’inizio, si rivela completamente o quasi “luminoso”, Indivisible offrirà una scrittura sostanzialmente buona e che ci darà sufficiente spunto per proseguire, seppur abbia una certa tendenza a semplificare questioni e situazioni potenzialmente “mature”. Il mondo di gioco, vastissimo e che offrirà un buon grado di differenziazione non solo estetica ma anche narrativa, ci consentirà l’esplorazione di un micro-cosmo sufficientemente dettagliato e interessante.

GAMEPLAY IBRIDO

Il vero e ambizioso “cuore ludico” di Indivisible è proprio il suo gameplay ibridizzato: un po’ piattaforma, in una realizzazione che ricorda molto da vicino un classico Metroidvania: avremo livelli piuttosto intricati in cui arrampicarci, sfruttare diverse abilità e movenze per poter superare puzzle piuttosto classici del genere. Ma, e qui arriva il bello, i livelli saranno infestati da nemici: approcciandone uno, scatterà in pieno l’ibridizzazione.

Infatti, il gioco confluirà in modo del tutto armonico verso i lidi canonici dei ruolistici a turni, con il nostro gruppo di eroi che si schiererà da un lato, fissando all’opposto i nemici. In questo frangente, Indivisible, ci offrirà un’esperienza piuttosto classica di facciata, ma differente nei dettagli: i nostri eroi disporranno di vaste possibilità a livello di abilità da sbloccare ed utilizzabili, alcune delle quali potranno essere addirittura utilizzate nella sezione platform per scoprire le classiche “hidden door” (porte nascoste, ndr) dei Metroidvania.

Ma, meccanicamente parlando, Indivisible offre di più: ogni personaggio (il team sarà composto da 4 eroi), sarà legato ad un tasto specifico del pad, che ci consentirà di attaccare ma anche di difendere a seconda del turno. I nostri eroi potranno anche collegare gli attacchi fra loro, seguendo lo stesso meccanismo: in sostanza, Lab Zero ha, in modo semplice ed intuitivo e ricordando la “lezione” di Valkyrie Profile, reso personale, originale e dinamico un sistema di combattimento il cui suo “fianco debole” era proprio la perdita progressiva di dinamismo.

Unico neo è un livello di difficoltà ondivago (non preciso) che, sebbene tendenzialmente semplice e accessibile, si acuirà “drammaticamente” e improvvisamente, ponendoci dinanzi, senza preavviso, nemici in grado di annientare il nostro manipolo di eroi in un sol colpo.

Altra carenza, anche se probabilmente parte di una cosciente scelta di design, gli elementi ruolistici saranno ridotti al lumicino: chi si aspetta inventari colmi di oggetti, crafting o possibilità di personalizzazione estese al level up, resterà deluso. Indivisible pone l’accento su altri aspetti, fra cui il citato dinamismo e l’accessibilità complessiva, ma ciò non toglie che un comparto RPG più profondo avrebbe fatto spiccare al gioco un “enorme” salto valutativo.

COMMENTO FINALE

Indivisible prende e fa sua la formula di Valkyrie Profile, unendola ad un design accattivante e ben realizzato, unito a contenuti piuttosto estesi.

Una produzione che ha dei nei, riscontrabili in una difficoltà disomogenea, una sentita mancanza di elementi ruolistici maggiormente profondi oltre che, a conti fatti, ad un salto qualitativo “tematico” della linea narrativa. Tuttavia, rimane un ottimo gioco che, per poco, non riesce ad imporsi come “esempio”.

L’articolo Indivisible, la nostra recensione proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Indivisible, la nostra recensione

Indivisible è disponibile, trailer di lancio

Debutti molto attesi oggi: questa volta parliamo di Indivisible, action RPG puzzle a scorrimento firmato da 505 Games e Lab Zero Games (già autori di Skullgirls), è disponibile.

Publisher e sviluppatore hanno diffuso anche il trailer di lancio che vi proponiamo assieme agli ultimi dettagli di questo titolo decisamente atteso.

Caratterizzato da una serie animazioni disegnate a mano e da meccaniche di combattimento in stile “party fight”, Indivisible è disponibile ora in formato digitale per Pc (Steam, GOG, Mac, Linux), PS4 e Xbox One al prezzo di 39.99 euro. A partire da questo venerdì (11 ottobre) verranno rilasciate, allo stesso prezzo, anche le versioni fisiche per console PS4 e Xbox One. Il titolo, inoltre, sarà disponibile più avanti anche per Switch.

La storia di Indivisible ruota attorno al personaggio di Ajna, un’intrepida ragazza dal carattere ribelle. Allevata dal padre nei sobborghi di una cittadina rurale, la sua vita precipita nel caos quando la sua casa viene attaccata e dentro di lei si risveglia un potere misterioso.

Nella sua missione Ajna incontrerà più di 20 personaggi che può assorbire dentro di sé ed evocarle in combattimento perché lottino al suo fianco. Il gioco è ricco di personaggi da evocare, ciascuno con la propria storia e personalità. Unendosi a compagni provenienti da terre lontane, Ajna imparerà a conoscere sé stessa e il suo mondo e così scoprirà come salvarlo.

Francesca Esquenazi, CEO di Lab Zero Games, ha detto:

Questo è un momento davvero speciale per il nostro team. Abbiamo lavorato con grande passione a questo progetto e siamo estremamente riconoscenti alle migliaia di fan che ci hanno permesso di realizzarlo. Il nostro più grande desiderio è quello che i giocatori si divertano giocando a Indivisible nello stesso modo in cui noi ci siamo divertiti a crearlo.

Mosso dal motore proprietario Z-Engine, Indivisible presenta meccaniche di gioco originali, splendide animazioni grafiche, decine di personaggi giocabili, un’esperienza narrativa ricca e un gameplay facile da imparare ma difficile da padroneggiare

Neil Ralley, presidente di 505 Games, ha sottolineato:

Siamo rimasti impressionati dallo straordinario impegno che Lab Zero ha profuso nella realizzazione di questa affascinante esperienza di gioco. Il lancio di Indivisible è un ulteriore momento importante di questo grande 2019 di 505 Games. Non vediamo l’ora di dare la possibilità anche ai fan di Nintendo Switch di giocare a Indivisible.

Indivisible rappresenta un caso di grandissimo successo per il crowdfunding, grazie al supporto di oltre 32.000 fan su Indiegogo.

UN GRAN TEAM DI DOPPIAGGIO

Questo videogioco è arricchito dalle voci di un Team di doppiatori di tutto rispetto tra cui: Tania Gunadi (DC Superhero Girls) voce di Ajna, Stephanie Sheh (Your Name., Kill La Kill) voce di Razmi, Cassandra Morris (Your Name., Persona 5) voce di Ginseng e Ben Diskin (Bloodstained: Ritual of the Night, Spider-Man) voce di Dhar.

Indivisible include anche il video di apertura e le scene di intermezzo di Studio Trigger (Kill La Kill, Little Witch Academia) e della pluri-premiata casa di animazione Titmouse (Apex Legends, Rick and Morty).

Per celebrare il lancio di Indivisible, 505 Games ha organizzato una diretta in streaming a partire dalle ore 17 (orario italiano) per raccogliere fondi per The Ablegamers Charity, che si occupa di migliorare la qualità di vita per persone affette da disabilità motorie tramite i videogiochi.

Tra gli ospiti saranno presenti il celebre influencer SanchoWest, il senior community manager di 505 Games Jason Ryan e il direttore creativo di Lab Zero Games Mariel Kinuko Cartwright. Per maggiori informazioni o per fare una donazione: https://tiltify.com/@505games/505-games-for-ablegamers.

 

L’articolo Indivisible è disponibile, trailer di lancio proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Indivisible è disponibile, trailer di lancio

Indivisible, nuovo trailer sul combattimento

Indivisible si mostra in un nuovo trailer che mostra le meccaniche di combattimento e le coloratissime ambientazioni di questo gioco firmato da Lab Zero Games e distribuito da 505 Games in arrivo il prossimo 8 ottobre su Pc, PS4 ed Xbox One e successivamente, entro fine anno, su Switch.

La clip è impreziosita dalle musiche di Hiroki Kikuta (Secret of Mana, Koudelka) e dalle clip disegnate da Studio Trigger (Kill La Kill) e Titmouse (Apex Legends, Rick and Morty).

Come sapete, Indivisible, realizzato dagli autori di Skullgirls, è ambientato in un vasto mondo fantasy che trae ispirazione da varie culture e mitologie. È un ibrido RPG/platform, con dozzine di personaggi giocabili e meccaniche di combattimento “party fighter”, che narra la storia di Ajna, una ragazza con un grande cuore ma con un carattere forte e dall’indole ribelle.
La sua vita viene sconvolta quando la sua città viene attaccata, risvegliando in lei un potere misterioso, l’abilità di assorbire nella sua essenza determinati individui. Decide così di intraprendere un viaggio per trovare e affrontare il Signore della Guerra che ha distrutto la sua casa, incontrando lungo il percorso vari personaggi di terre lontane che si uniranno a lei, permettendole di scoprire diversi aspetti della sua persona e del mondo in cui vive.

I BONUS PIATTAFORMA PER PIATTAFORMA

Come già accennato, il gioco sarà disponibile in versione digitale per PlayStation 4, Xbox One e PCca partire da martedi 8 ottobre. Le versioni fisiche per console PlayStation 4 e Xbox One saranno invece nei negozi di videogiochi a partire da venerdì 11 ottobre, la prenotazione del gioco darà accesso ai seguenti contenuti esclusivi:

Tutte le piattaforme:

  • Il Bonus Mascotte “Follow Me Roti!” il dolcissimo tapiro di Ajna, ti aiuterà a salvare il mondo di Loka!

Bonus esclusivi per la versione PC (via Steam)

  • Skin cosmetiche extra ispirate ad Half-Life, Portal e Team Fortress 2
  • Portal Companion Cube, ti terrà compagnia durante l’avventura nel mondo di Loka

Bonus esclusivi per la versione PC (via GOG)

  • Skin cosmetiche esclusive ispirate a GOG e ai più celebri videogiochi presenti in questo store digitale

Bonus esclusivi per la versione PlayStation 4

  • La colonna sonora digitale di Indivisible composta dal leggendario Hiroki Kikuta (Secret of Mana)
  • Skin cosmetiche extra per cambiare i colori dei personaggi

Bonus esclusivi per la versione Xbox One

  • Skin cosmetiche extra per cambiare i colori dei personaggi.

L’articolo Indivisible, nuovo trailer sul combattimento proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Indivisible, nuovo trailer sul combattimento

Indivisible sarà disponibile ad ottobre

Indivisible ha la sua data di lancio. 505 Games e lo studio di sviluppo Lab Zero Games annunciano che il platform action-RPG dalla grafica disegnata a mano, sarà pubblicato il prossimo 8 ottobre in formato digitale e l’11 ottobre in formato fisico.

È già possibile prenotare in formato digitale la versione Pc su Steam. E tutti coloro che lo faranno con anticipo riceveranno degli oggetti bonus esclusivi. Ad esempio il tapiro di Ajna, Roti – che seguirà il giocatore su tutte le sue avventure, nel tentativo di salvare il mondo di Loka – o le esclusive character skin ispirate ad alcuni titoli Valve molto amati dagli utenti. Come, ad esempio, un cubo companion dell’universo Portal, affinché i giocatori non restino mai soli. Le prenotazioni per gli altri formati saranno disponibili a breve.

Il nuovo trailer di gameplay ci avvicina ulteriormente al gioco e invita i giocatori a scoprire il mondo e la storia di Indivisible. Date uno sguardo alle caratteristiche uniche del sistema di combattimento e ad alcuni dei compagni di avventura e nemici di Ajna, oltre che alle ambientazioni di gioco, tutto magnificamente disegnato a mano.

Realizzato da Lab Zero Games – gli sviluppatori di SkullgirlsIndivisible presenta una meccanica molto particolare di party fighting. Questa garantisce dei raffinati combattimenti a squadre in tempo. Attraversando un mondo con decine di personaggi giocabili, un’esperienza narrativa ricca e un gameplay facile da imparare ma difficile da padroneggiare al meglio, Indivisible ruota attorno ad Ajna, un maschiaccio dall’animo puro ma con una vena ribelle. Cresciuta dal padre nella periferia di una città rurale, la sua vita viene travolta dal caos quando la sua casa viene attaccata e un potere misterioso si risveglia dentro di lei.

Durante il suo viaggio Ajna incontrerà diverse “incarnazioni”; entità che può assorbire dentro di sé e che si manifestano al momento del combattimento. Ci sono molte incarnazioni da reclutare e ciascuna ha la propria storia e la propria personalità. Unendo persone di terre lontane, Ajna imparerà a conoscere sé stessa, il mondo in cui vive e, soprattutto, come salvarlo.






L’articolo Indivisible sarà disponibile ad ottobre proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Indivisible sarà disponibile ad ottobre

Indivisible posticipato al 2019

La giornata di oggi è stata quasi un bollettino sui rinvii al 2019. Dopo quelli di Metro Exodus e Shenmue III, segnaliamo anche quello di Indivisible.

L’action in 2d che mischia elementi metroidvania a sfumature gdr non uscirà quindi quest’anno. Zero Lab Games ha bisogno di più tempo per essere ultimato.

Su Twitter gli sviluppatori spiegano che Indivisible è cresciuto molto di più di quanto era preventivato inizialmente. A questo si è aggiunta anche la lavorazione per la versione Switch.

Hey, everyone. We need more time to make #IndivisibleRPG the game we know it can be, so we’re pushing the release to the first half of 2019. We guarantee it’ll be worth the wait!

More info at the link, along with the latest on the Backer Preview Update.https://t.co/8PsE5aJGBw pic.twitter.com/9oyY1ltlrJ

— Indivisible (@IndivisibleRPG) May 16, 2018

Ci sono stati anche alcuni problemi tecnici che hanno convinto gli autori, costretti ad un lavoro supplementare, ad annunciare lo slittamento del gioco.

“Non è stata una decisione semplice – sottolineano sul sito ufficiale – ed abbiamo bisogno di più tempo per terminare i lavori sul gioco. Questo significa spendere più fondi. Fortunatamente, 505 Games ci è venuta incontro con un finanziamento extra mentre il resto dei costi sarà coperta con gli introiti delle royalties di Skullgirls”.

Il messaggio si conclude:

“Non solo vogliamo consegnare il gioco che avevamo immaginato, la struttura del gioco e la sua storia hanno reso praticamente impossibile tagliare i livelli o fare altri tipi di tagli “facili” . Come sempre, continueremo a condividere tutto ciò su cui stiamo lavorando attraverso post, stream ed eventi del blog. Lab Zero non sarebbe qui senza il tuo supporto, finanziario e non. E ci impegniamo a rendere Indivisible il miglior gioco possibile. Apprezziamo la vostra pazienza.

Grazie per la comprensione”.

L’articolo Indivisible posticipato al 2019 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Indivisible posticipato al 2019

Indivisible arriverà anche su Nintendo Switch

L’action gdr Indivisible arriverà anche su Nintendo Switch. Lo hanno ufficializzato 505 Games (divisione editoriale del gruppo Digital Bros) e lo sviluppatore Zero Games attraverso un nuovo trailer.

Realizzato, dunque, dai creatori del picchiaduro Skullgirls, Indivisible è ambientato in un vasto mondo fantasy che trae ispirazione da varie culture e mitologie. Il gioco è stato parzialmente finanziato da una campagna crowdfunding di enorme successo su Indiegogo (dove ha raccolto oltre 2 milioni di dollari) seguita, per i residui costi di sviluppo, dall’investimento di 505 Games. Nelle prossime settimane i sostenitori del crowdfunding avranno accesso a un’anteprima esclusiva del titolo sulle piattaforme precedentemente annunciate: Steam, PlayStation 4 ed Xbox One.

Il gioco, che arriverà nel 2018, è un ibrido gdr-platform, ispirato ai grandi classici di questi due generi, che narra la storia di Ajna, una ragazza con un grande cuore ma con un carattere forte e dall’indole ribelle. La sua vita viene sconvolta quando la sua città viene attaccata, risvegliando in lei un potere misterioso, l’abilità di assorbire nella sua essenza determinati individui. Decide così di intraprendere un viaggio per trovare e affrontare il Signore della Guerra che ha distrutto la sua casa, incontrando lungo il percorso vari personaggi di terre lontane che si uniranno a lei, permettendole di scoprire diversi aspetti della sua persona e del mondo in cui vive.

I fan che hanno finanziato la campagna di Indivisible su Indiegogo troveranno nell’anteprima tanti miglioramenti e nuovi contenuti che includono:

  • Nuove Ambientazioni
  • Nuove Incarnazioni e un nuovo arco per Ajna
  • Nuovi mostri e vecchi mostri migliorati
  • UI e flusso di battaglia aggiornati
  • Rifinitura progresso
  • Nuovi controlli per le sezioni platform
  • Motore grafico aggiornato
  • Nuova musica
  • Nuovi doppiaggi

L’anteprima sarà protagonista di nuove competizioni “speedrun”, che daranno ai partecipanti la possibilità di vincere un upgrade al livello da 500$ della campagna crowdfunding su Indiegogo e che include una copia fisica della Collector’s Edition del gioco, una maglietta, una copia fisica della colonna sonora, una stampa “giclée” incorniciata, una statuina di Ajna e altro ancora.

Condividi questo articolo


L’articolo Indivisible arriverà anche su Nintendo Switch sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Indivisible arriverà anche su Nintendo Switch