Buon 2020 da IlVideogioco.com

Anche quest’anno è volato via. Il 2019 sta facendo posto al 2020. Un nuovo decennio sta iniziando e per noi de IlVideogioco.com sarà il decimo anno di attività.

Sembra ieri ma come ieri dobbiamo crescere. Le basi si stanno sempre più rafforzando ma nel 2020 vogliamo veramente offrire un prodotto migliore. Già da qualche giorno abbiamo cambiato mentalità, scrivendo (apparentemente) di meno ma al tempo stesso rimanendo focalizzati sui nostri obiettivi: fornirvi sempre un’informazione di prima qualità in tempi decenti. E darvi sempre di più offrendo la nostra passione, esperienza e competenza puntando su un maggior numero di recensioni ed approfondimenti. Quest’anno siamo arrivati a quasi 200 recensioni, nei prossimi 365 giorni, anzi, 366 visto che sarà un anno bisestile, punteremo a fare meglio. E puntiamo anche ad avere un rapporto più stretto con voi lettori. Scriveteci, fateci sapere la vostra.

Adesso, infatti, c’è il concetto di squadra. Cari amici amici da tutta Italia (potenza del web) si sono uniti al progetto e da qualche mese stanno facendo un bel lavoro. Certo, stiamo andando con cautela, ma le belle cose hanno bisogno di tempo e pazienza per crescere. I fiori poi sbocceranno. Stiamo facendo il possibile per darvi sempre di più provando ad essere un’alternativa a realtà ben più consolidate e blasonate. 

Noi ci riteniamo piuttosto piccoli ed anche i numeri, per quanto lusinghieri, lo confermano ma ciò non è necessariamente un male. Il 2019 ci ha confermato una base di lettori soddisfacente ed abbiamo le potenzialità per aumentarla. Inoltre ci ha fatto capire che possiamo fare a meno di certe zavorre inutili che avrebbero rischiato di farci andare in malora gli sforzi. Gente che si fascia gli occhi e fa finta che un blog amatoriale faccia lo stesso nostro lavoro meglio solo perché più visitato è meglio perderla che trovarla. Così come aziende che fanno questo discriminando chi lavora per certi fenomeni da baraccone che fanno solo copia-incolla. Certo, comandano i numeri ma non permettiamo – e lo suggeriamo anche a chi si trova nella stessa nostra situazione – a nessuno di umiliare il nostro lavoro.

Fatto questo piccolo sfogo che, ci si consenta, andava fatto da tempo, è giunto il momento di fare a tutti voi gli auguri di un felice 2020 ricco di soddisfazioni in ogni campo. Al di là di quello videoludico che è sempre il nostro campo.

Che sia un 2020 in grado di offrire tante opportunità, allontanare le paure e concretizzare le speranze.

Sarà un 2020 importante nel nostro settore con l’arrivo della nuova generazione di console, la Xbox Series X e la PlayStation 5, ma non è detto che ci siano ulteriori sorprese ed annunci. Il CES è dietro l’angolo…

Sarà l’anno come sempre di PES, di Fifa, di F1 2020, ma anche l’anno di The Last of Us 2 che dovrebbe essere il canto del cigno della PS4, nonché di Final Fantasy VII Remake. Di tanti indie e di mille sorprese, si spera anche italiane (Alaloth, Remothered Broken Porcelain e Baldo?).

Detto questo è giunto il momento di mandarvi caro saluto da me, Edoardo Ullo, e dalla redazione de IlVideogioco.com ed auguri di buon anno.

Gli aggiornamenti al sito riprenderanno il più presto possibile e compatibilmente con la “notiziabilità” di quello che riceviamo.

L’articolo Buon 2020 da IlVideogioco.com proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

IlVideogioco.com e la fatica di essere piccoli

Il 2019 sta finendo. Probabilmente è un anno da record per noi. I numeri li saprò tra qualche giorno ma l’andamento sul numero di recensioni è già certo: stiamo sfiorando quota 200 e per noi è qualcosa di eccezionale. IlVideogioco.com vede il 2020 come un anno simbolicamente importante: a settembre saranno dieci anni da quando ho fondato quello che era partito come un blog e che è poi cresciuto nel tempo e poi diventato, da semplice passatempo – durato qualche mese – a vero e proprio lavoro o vetrina vista poi la sfortunata storia lavorativa personale.

La cosa buona è che il sito nel bene o nel male funziona ed ho anche trovato aiuto in alcuni amici (in primis) e collaboratori (in seconda battuta) che mi supportano col loro aiuto in recensioni, speciali, news. Ovviamente nel loro tempo libero. È giusto che voi sappiate che la nostra è una realtà piccola. Molto piccola. Forse lo si era già capito ma è giusto ribadirlo in questo mio editoriale. Non possiamo certo paragonarci ai grandi del settore che hanno già festeggiato addirittura i 20 anni o quelli con molti mezzi e gente oggettivamente esperta che hanno bruciato rispetto a noi tappe in tempi molto più veloci e si proiettano nel gotha dell’informazione videoludica italiana.

La fatica di essere piccoli c’è e si sente perché il cuore di tutto sono ovviamente soltanto io. Nel corso degli ultimi anni me ne sono successe troppe e sarebbe poco elegante parlarne perché non ci sono scuse. Ma la verità è che con tanti problemi e poche soddisfazioni – soprattutto remunerative – è difficile andare avanti. Inoltre, il comportamento di certi publisher e PR che preferiscono altre realtà (legittimamente, ci mancherebbe) e non permettono di farmi e farci lavorare fino in fondo ha fatto si che pensassi seriamente a chiudere baracca nonostante il mio investimento in server, parte tecnica e… tempo spesi nel corso soprattutto degli ultimi 3 anni. Dove i soldi, sono pochi o quasi nulli, bene ribadirlo.

Mi spiace non poter garantire news 24 ore su 24 come mi ero proposto e proposto nei primi anni di vita de IlVideogioco.com. Mi spiace anche non poter garantire una velocità nelle recensioni o un buon numero di anteprime. Ma il team è molto piccolo e solo io sono giornalista per professione. Chi faceva i miracoli ha fatto una brutta fine ed io non ho, ovviamente, quelle capacità.

Mi auguro che il 2020 possa essere migliore ma faremo un cambio di rotta nel tentativo di prendere il toro per le corna. Un cambio necessario per sopravvivere. Daremo ancora più spazio agli indie. Non che prima non lo facessimo ma andremo ancora più a fondo continuando, comunque, a dare agli indie la stessa dignità dei tripla A.

Punteremo anche sui video gameplay anche non commentati e/o commentati. A qualche diretta streaming per parlare del più e del meno e metterci le nostre facce. Belle o brutte che siano.

Siamo piccoli ed i numeri non ci aiutano (nonostante si possa parlare di record), inoltre, il tempo della nostra giornata che possiamo dedicare al sito non è tantissimo ma non per questo la qualità ci difetta. E lo dico consapevole di non scrivere eresie. Al netto degli errori che sono umani e che tutti commettiamo. Sono convinto della bontà del nostro lavoro e preferiamo scrivere poco piuttosto che boiate immonde solo per il seo o per far parlare di noi.

Non leggerete mai articoli su questo o quello Youtuber o Streamer, ad esempio. Ma solo notizie concrete. Proveremo a puntare anche sul retrogaming potenziando l’offerta.

Ovviamente non mancherà la voglia di coprire le notizie più importanti ma non tratteremo più alcune software house. Sono convinto sia più coerente così piuttosto che farsi prendere in giro sulla possibilità di ricevere questo o quel codice. Non chiedo l’elemosina e quando mi si prende in giro reagisco di conseguenza. Senza clamore e senza proclami abbiamo chiuso le porte a chi ci prende in giro e ci utilizza meramente per la sua pubblicità.
Gratuita tra l’altro visto che non si degnano di contattarci per altro ma solo per i loro comunicati stampa. Nessun problema: ed è anche colpa nostra per i nostri numeri non all’altezza delle più grandi realtà italiane. Bisogna rendersi conto che la corsa alla news non serve a nulla: o si scrive un’ora prima – e non è detto che funzioni grazie al SEO – o pazienza, la si scrive per dovere di cronaca in voi lettori che quotidianamente ci seguite.

Soprattutto se si tratta di notizie su giochi tripla A. Non è una resa, ma bisogna cambiare pelle e comunque mantenere una dignità evitando di parlare di chi non ci calcola o di chi si sente più furbo degli altri credendo che soltanto i numeri siano importanti. IlVideogioco.com vuole cambiare andazzo.

Lo sono, è chiaro: non vivo a Disneyland, e sono anche essenziali questi numeri. Ma non sono tutto e soprattutto non possono essere una scusa per farsi prendere in giro da chi probabilmente non sa neppure la differenza tra un blog ed una testata giornalistica. Possibile mai che in Italia questo non conti un accidente?

Me ne farò una ragione. Spero continuate a seguirmi ed a seguirci più numerosi anche se ci saranno giornate – come quella di ieri ad esempio – in cui si è scritto pochissimo.

Ma come già detto sono due i motivi fondamentali: uno è l’impossibilità di seguire tutto da soli o quasi con le 24 ore della giornata che impongono anche altre soluzioni che lo stare dietro alle mail o ad andare a seguire il trend di notizie. Lo si può fare per 4-5 ore poi amen.

Due: non ci si può attaccare a scrivere anche fesserie. Non avete idea delle porcate di pubblicità spacciate per comunicati stampa e viceversa. Tutto quello che arriva non è notiziabile. Solo perché l’ha scritto il publisher X non è detto che sia importante. E meglio non scrivere nulla che sul nulla.

La differenza sta anche in questo. Noi de IlVideogioco.com non vogliamo fare l’errore di scrivere aria fritta anche perché le forze in campo sono veramente poche e devono essere distribuite al meglio. Chi legge IlVideogioco.com deve avere la sicurezza che ciò che legge sia certo e sicuro o – anche in caso di qualche rumor che fa parte del giornalismo – che queste voci di corridoio siano per lo meno fondate o con un senso logico.

E nonostante tutto voglio essere ottimista. Ma questo è uno sfogo che serve anche da sprono a me, ai collaboratori ed agli amici che ci leggono. Non siamo una corazzata, siamo piccolissimi ma non per questo IlVideogioco.com deve essere confuso con chi non fa informazione o cerca solo il codice a scrocco. Sarebbe un errore imperdonabile.

 

L’articolo IlVideogioco.com e la fatica di essere piccoli proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Buon 2019 da IlVideogioco.com

Cari amici, cari lettori, sono passati altri 365 giorni. Che il tempo voli non è notizia per cui non ci facciamo più caso anche se rimaniamo sempre stupiti.

Come è stato il 2018? Dal nostro punto di vista molto buono. Abbiamo realizzato qualcosa come 155 recensioni. Un numero impensabile e difficilmente eguagliabile per il nostro piccolo team che umanamente ha fatto i miracoli.

Non siamo certo una grossa redazione ma stiamo provando a crescere benché solo chi vi scrive fa questo mestiere a tempo pieno. Ringraziamo sempre gli amici ed i lettori che ci seguono con sempre più costanza ed assiduità.

Il 2019 vogliamo sia ancora più grande. Non sarà facile. Abbiamo sfiorato il mezzo milione di visite quest’anno nonostante le varie vicissitudini (sempre del sottoscritto ma anche degli altri ragazzi, perché ognuno ha una propria vita, è giusto ricordarlo). Vorremo finalmente iniziare con qualche video gameplay anche dal vivo. Si, vogliamo metterci la faccia, forti anche della bella esperienza radiofonica (sembra un paradosso ma non lo è) di inizio dicembre. Dopo le feste senza dubbio ci sarà qualche novità concreta. Fermo restando che sarà lo scritto il nostro punto di forza tentando sempre di migliorare e di tener fede (a volte ce ne siamo dimenticati a dire il vero) al motto de IlVideogioco.com, ossia “Il mondo videoludico in sintesi”.

Vogliamo offrirvi di più ed il meglio. Ovviamente per quanto sia nelle nostre (minuscole) possibilità. Ci fa piacere però che i numeri siano dalla nostra: sempre in crescita costante. E questo grazie al vostro affetto.

Le basi ci sono: siamo anche su Flipboard oltre che, naturalmente su Twitter, Facebook, YouTube. Da pochi giorni abbiamo aperto anche una pagina curatore su Steam.

Detto questo, non ci resta che augurarvi un buon 2019. A proposito, con che cosa giocherete? Noi stiamo preparando qualche anteprima, un paio di recensioni e poi inizieremo si spera poco prima dell’Epifania (salvo cataclismi, ed in questo 2018 ve ne sono stati tanti purtroppo), di iniziare con i nostri speciali dedicati ai migliori giochi dell’anno che ormai (per fortuna?) ci sta salutando.

Avete approfittato degli sconti Steam? C’è spazio fino al 3 gennaio. Anche noi dovremmo far scorta. Detto questo, ancora un forte abbraccio a voi, amici e lettori nonché a noi stessi, al nostro mitico tecnico ed alla nostra redazione.

Che questo 2019 possa essere… diverso… magari migliore. Buon 2019 a tutti.

Gli aggiornamenti (che in questi giorni sono molto limitati) riprenderanno più copiosi nelle prossime ore, più facilmente dal 2 gennaio e comunque non appena ci saranno notizie utili ed interessanti, senza forzare, senza esagerare: la notizia è sacra e non tutto è notizia.

 

L’articolo Buon 2019 da IlVideogioco.com proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Buon 2018 da IlVideogioco.com

Anche questo 2017 è passato in fretta. Mancano pochissime ore al 2018 e noi della redazione de IlVideogioco.com ed io vogliamo augurarvi con tutto il cuore Buon 2018. Che quello che sta per arrivare sia un anno ricco di soddisfazioni per tutti voi lettori ma anche per noi in tutti i campi.

Cominceremo il nostro ottavo anno assieme a voi ed è un privilegio passarlo raccontando di videogiochi e tecnologia. 

Adesso ci concediamo alcune ore di pausa, per stare assieme ai nostri familiari, amici e persone più care. Torneremo prestissimo per riprendere il nostro cammino, la nostra corsa per informarvi sempre al meglio delle nostre possibilità e con tanta voglia di crescere e migliorare.

Con i primi dell’anno nuovo premieremo i migliori giochi di questo 2017 e lo faremo attraverso speciali dedicati per le prime settimane di gennaio.

Ancora tanti, tantissimi, auguri di buon anno.

Gli aggiornamenti torneranno tra domani (1 gennaio 2018) e dopodomani. 

 

Condividi questo articolo


L’articolo Buon 2018 da IlVideogioco.com sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Buona Pasqua da IlVideogioco.com

Non potevamo mancare il nostro augurio di una buona e felice Pasqua. La redazione de IlVideogioco.com abbassa i ritmi per godersi la festività e ripartire al meglio con tutti voi. Ringraziando sempre i lettori e gli amici che ci supportano col loro affetto, ribadiamo i nostri auguri per Pasqua e Lunedì dell’Angelo. Gli aggiornamenti in questi due giorni saranno molto lenti ma riprenderanno regolarmente da martedì.

 

Condividi questo articolo


L’articolo Buona Pasqua da IlVideogioco.com sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

IlVideogioco.com vi augura Buon Natale

Un semplice augurio per una breve pausa. IlVideogioco.com vi augura Buon Natale, ricco di tante sfide videoludiche in famiglia e con gli amici. 

I nostri aggiornamenti torneranno domani, 26 dicembre. Nel frattempo, vi ringraziamo sempre per il vostro affetto per noi e per il nostro lavoro.

Ancora un giocoso Buon Natale con l’augurio anche di trovare ciò che desiderate sotto l’albero oltre al conforto di chi vi è caro.

Il direttore e la Redazione.

buon-natale-3

 

 

Condividi questo articolo


L’articolo IlVideogioco.com vi augura Buon Natale sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

IlVideogioco.com ospite della nuova puntata de L’Occhio del Beholder

Amanti dei giochi di ruolo, dei viaggi del tempo e soprattutto dei podcast di qualità, questo post farà senza dubbio al caso vostro. E’ uscita, infatti, la nuova puntata de L’Occhio del Beholder, podcast ideato, curato e condotto dal nostro Giuseppe Saso che nel ruolo di severo ma giusto Master (nonché padrone di casa) ha […]

L’articolo IlVideogioco.com ospite della nuova puntata de L’Occhio del Beholder sembra essere il primo su IlVideogioco.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us