Archivi categoria: Hunt: Showdown

Auto Added by WPeMatico

Il notiziario del 18 febbraio 2020

Queste le news del notiziario di martedì 18 febbraio 2020 con le ultime novità in breve dal mondo dei videogiochi.

Giusto ricordare come le ore indicate che anticipano il testo della notizia sono quelle di ricezione della mail con il comunicato stampa (ovviamente rielaborato da noi) o della news captata su Twitter o su altri social.

Ecco la rassegna del nostro notiziario. Buona lettura.

Hunt: Showdown disponibile su PS4 ed Xbox One

(Alle 10,23) Crytek e Koch Media annunciano che Hunt: Showdown è disponibile in versione fisica per PlayStation4 ed Xbox One.
Hunt: Showdown, un bounty hunting game competitivo in prima persona, combina il brivido degli sparatutto in prima persona e dei giochi di sopravvivenza e racchiude questi elementi in un formato basato sui match.
Ad ogni incontro possono partecipare fino a dieci giocatori che possono giocare in solitaria o in squadre da due, mentre competono per abbattere raccapriccianti mostri delle paludi della Louisiana, che alcuni critici hanno definito una singolare miscela di elementi PvP e PvE. Una volta iniziata una missione di caccia, i giocatori diventano immediatamente un bersaglio per ogni altro cacciatore rimasto sulla mappa. Più alto è il rischio, maggiore è la ricompensa, ma un singolo errore potrebbe costare tutto e la morte è permanente.

Final Fantasy XIV, Echoes of a Fallen Star, patch 5.2

(Alle 11,38) – La saga di Shadowbringers continua con la patch 5.2 di Final Fantasy XIV Online, Echoes of a Fallen Star, pubblicata oggi da Square Enix.

Quest’ultimo aggiornamento dell’acclamatissimo MMO porta delle nuove sfide per i Warrior of Light non solo nel First, ma anche a casa loro, nel Source, dove le forze di Eorzea continuano a combattere contro il Garlean Empire.

La patch 5.2 include moltissimi contenuti adatti a tutti gli stili di gioco. Tra questi: Nuove missioni dello scenario principale, nuovo raid Eden’s Verse, il dungeon Anamnesis Anyder, il trial Cinder Drift, nuove missioni Beast Tribe, nuove quest di Chronicles of a New Era The Sorrow of Werilyt e molto altro come varie migliorie (i giocatori vedranno varie modifiche ai mestieri, alle azioni PvP e al New Game+, oltre a degli aggiornamenti per i Crafter e i Gatherer), nuove cavalcature, minion, acconciature, emote, ricette e altro ancora.

SnowRunner, la data di uscita rivelata in un nuovo video

(Alle 12,41) – SnowRunner, il seguito del simulatore di autotrasporti MudRunner (sviluppato da Sabre Interactive e pubblicato da Focus Home Interactive), sarà disponibile a partire dal 28 aprile per PlayStation 4, Xbox One e Pc (tramite Epic Games Store).

Lo si evince dal nuovo trailer che vi proponiamo al termine della news. SnowRunner mette alla guida di potenti veicoli e permette di conquistare ambienti estremamente ostili grazie al simulatore di terreni. Guidate 40 veicoli di marchi come Western Star, Ford, Chevrolet e Freightliner e preparati a lasciare il segno in un mondo completamente aperto e inesplorato. Superate fango, acque torrenziali, neve e laghi ghiacciati, mentre accettate contratti e missioni pericolose. Espandete e personalizzate la vostra flotta con numerosi potenziamenti e accessori, tra cui uno scarico snorkel (per attraversare acque profonde) o catene per affrontare la neve. Guidate da solo o con i vostri amici nella modalità cooperativa a 4 giocatori ed espandete la vostra esperienza di gioco con SnowRunner con le mod create dalla community.

L’articolo Il notiziario del 18 febbraio 2020 proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Il notiziario del 18 febbraio 2020

Hunt: Showdown, svelati i piani per il futuro

Hunt: Showdown avrà un nuovo publisher. Crytek ha infatti annunciato che Koch Media agirà come publisher per le versioni PS4 e Xbox One del titolo. Koch Media sarà responsabile sia della distribuzione globale che delle versioni digitali del gioco su tali piattaforme.

La partnership estesa è in seguito al successo della distribuzione di Koch Media di Hunt: Showdown per Pc lo scorso anno. Crytek continuerà a sviluppare il gioco e rimarrà tuttavia il publisher della versione Steam. Le due società lavoreranno a stretto contatto per offrire la migliore esperienza di gioco possibile su tutte le piattaforme.

La versione fisica del gioco per PS4 e Xbox One sarà disponibile a partire dal prossimo 18 febbraio.

Hunt: Showdown

IL FUTURO DEL TITOLO

Nel prossimo anno, i giocatori si possono aspettare ancora più contenuti in Hunt: Showdown attraverso degli aggiornamenti regolari forniti dal gioco. L’aggiornamento 1.2 porterà team casuali di tre, un tutorial avanzato, nuovi cacciatori leggendari e nuove attrezzature e armi su tutta la linea. I giocatori potranno godere di miglioramenti delle prestazioni del server, correzioni delle prestazioni della cpu client e una serie di altre correzioni di bug generali.

Oltre all’aggiornamento 1.2, il titolo vedrà arrivare aggiornamenti ancora più grandi, tra cui il cross-play tra Xbox e PlayStation, una modalità Solo PvE, eventi live, personalizzazione dell’outfit e una nuova mappa.

Hunt: Showdown

A PROPOSITO DEL FUTURO DEL TITOLO

Avni Yerli, CEO di Crytek, ha dichiarato:

Con Koch che si occupa dell’aspetto editoriale, il nostro team di sviluppo può concentrare l’attenzione sul continuo sviluppo e ottimizzazione di Hunt su piattaforme diverse, insieme alla community. Mentre ci concentriamo sullo sviluppo, Koch applicherà la sua vasta esperienza nel campo del publishing digitale e retail, supportando la continua crescita del gioco. Non vediamo l’ora di vedere cosa pensano i giocatori PlayStation e Xbox del gioco e di continuare a portare nuovi contenuti nel prossimo anno.

Klemens Kundratitz, CEO di Koch Media, ha aggiunto:

Hunt: Showdown è un gioco unico, che tutti noi di Koch Media, che abbiamo già supportato la distribuzione della versione retail Pc, ci divertiamo molto a giocare. Il feedback che vediamo dalla community Pc e gli elevati standard di qualità del gioco sottolineano la nostra fiducia nel rilascio globale su PS4 e Xbox.

L’articolo Hunt: Showdown, svelati i piani per il futuro proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Hunt: Showdown, svelati i piani per il futuro

Hunt: Showdown approda su Pc

Il gioco bounty hunting multiplayer ad ambientazione Western di Crytek, Hunt: Showdown, è disponibile, come annunciato ad inizio luglio, su Pc insieme ad un dlc. I giocatori possono acquistare il titolo “liscio” o in bundle con l’espansione “Legends of the Bayou”.

Prima dell’uscita, è stata resa disponibile una versione early access di Hunt: Showdown su Steam, per permettere agli sviluppatori di lavorare a stretto contatto con la loro community di gioco mentre sviluppano e perfezionano il titolo nel caso di Hunt, nel corso di oltre 20 aggiornamenti e più patch. Quella community, afferma Fatih Özbayram, produttore del titolo è stata parte integrante del processo di sviluppo del gioco.

Özbayram ha detto:

Lo sviluppo di Hunt: Showdown è stato completamente guidato dalla community e questa è stata un’esperienza davvero gratificante per l’intero team. Insieme alla community, siamo stati in grado di creare un’esperienza di gioco divertente, intensa e memorabile. Ad esempio, una richiesta della community ci ha ispirato ad aggiungere ad Hunt squadre da tre, insieme a molte altre funzionalità. Quindi un grande ringraziamento va a tutti coloro che ci hanno supportato durante tutto il processo di sviluppo – non avremmo potuto farlo senza di voi.

Vediamo il trailer di lancio. Buona visione.

Il dlc Legends of the Bayou” si tuffa nel cuore oscuro del bayou per celebrare la versione completa per Pc di Hunt: Showdown. Ed offre ai fan due nuovi personaggi di Legendary Hunter, due armi uniche e 500 Blood Bonds.
Ci sono quindi il Bone Doctor e la Weird Sister, nonché la Legendary Copperhead, una Nagant M1895: un’arma unica posseduta solo dai primissimi cacciatori del bayou.

A PROPOSITO DI HUNT: SHOWDOWN

Hunt: Showdown, un bounty hunting game competitivo in prima persona, combina il brivido degli sparatutto in prima persona e dei giochi di sopravvivenza e racchiude questi elementi in un formato basato sui match.

Ad ogni incontro possono partecipare fino a dieci giocatori che possono giocare in solitaria o in squadre da due, mentre competono per abbattere raccapriccianti mostri delle paludi della Louisiana, che alcuni critici hanno definito una singolare miscela di elementi PvP e PvE. Una volta iniziata una missione di caccia, i giocatori diventano immediatamente un bersaglio per ogni altro cacciatore rimasto sulla mappa.

Più alto è il rischio, maggiore è la ricompensa, ma un singolo errore potrebbe costare tutto e la morte è permanente.

REQUISITI DI SISTEMA

MINIMI:

    • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit.
    • Sistema operativo: Windows 7 64bit.
    • Processore: Intel i5-4590 @ 3.3GHz (4th Generation) o AMD Ryzen 3 1200.
    • Memoria: 8 GB di RAM.
    • Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 660 TI o AMD Radeon R7 370.
    • DirectX: Versione 11.
    • Rete: Connessione Internet a banda larga.
    • Memoria: 20 GB di spazio disponibile.
    • Scheda audio: compatibile con DirectX .
    • Note aggiuntive: migliore esperienza con cuffie.

CONSIGLIATI:

    • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit.
    • Sistema operativo: Windows 10 64 bit.
    • Processore: Intel i5-6600 @ 3.3Ghz (6th Generation) o AMD Ryzen 5 1400.
    • Memoria: 12 GB di RAM.
    • Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 970 4 GB o AMD Radeon R9 390X.
    • DirectX: Versione 11.
    • Rete: Connessione Internet a banda larga.
    • Memoria: 20 GB di spazio disponibile.
    • Scheda audio: compatibile con DirectX .
    • Note aggiuntive: migliore esperienza con cuffie.

L’articolo Hunt: Showdown approda su Pc proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Hunt: Showdown approda su Pc