Archivi categoria: Google Stadia

Auto Added by WPeMatico

MotoGP 20 debutterà il 23 aprile

MotoGP 20, il nuovo episodio del gioco ufficiale del Mondiale di motociclismo, debutterà il 23 aprile su Pc, via Steam, PS4, Xbox One, Switch e Stadia. L’annuncio di oggi è di Milestone, publisher e sviluppatore della serie, e di Dorna Sports.

Il titolo sarà pubblicato poche settimane dopo l’inizio del campionato MotoGP ufficiale; un grande sforzo da parte del team di sviluppo, per consentire ai giocatori di godersi appieno le gare della stagione in corso insieme alle loro leggende. Con MotoGP 20, gli appassionati possono partecipare alla stagione gareggiando contro i campioni, oppure possono mettersi nei panni di un giovane pilota, per scalare le classifiche della Red Bull MotoGP Rookies Cup per raggiungere la classe regina.

Il tradizionale gameplay punterà a vantare un approccio più strategico e realistico delle competizioni. Una pura esperienza MotoGP, dai box alla pista. Ecco le caratteristiche principali.

Ecco il trailer d’annuncio. Buona visione e dettagli e moltissime immagini.

LA STRATEGIA È LA CHIAVE

In MotoGP 20 i giocatori sono ora in grado di assumere il pieno controllo della propria carriera, prendendo decisioni che possono fare la differenza in pista. La carriera manageriale è tornata con molte nuove funzionalità che metteranno alla prova le abilità di guida e strategiche dei giocatori. Entrando a far parte di un team ufficiale 2020 o di un nuovo team sponsorizzato da veri marchi del mondo MotoGP, i giocatori avranno un entourage completo da gestire, che li supporterà nella selezione di un nuovo team, nell’analisi dei dati delle gare o nello sviluppo della moto. Proprio come nella vera MotoGP, i giocatori dovranno prendere le migliori decisioni per trovare una strategia vincente per dominare il campionato.

VIVETE UNA REALE GARA DI MOTOGP





La cosa più importante durante una gara è andare più veloce degli altri ed ogni dettaglio conta quando si tratta di guadagnare preziosi millesimi di secondo. In MotoGP 20 i giocatori avranno un ruolo chiave nello sviluppo della moto.
Saranno in grado di migliorare le prestazioni delle diverse parti della moto, guadagnare e spendere punti sviluppo e allocare il loro R&D staff per raggiungere il massimo livello. Aerodinamica, elettronica, potenza del motore, consumo di carburante, sono solo un esempio delle molte parti tecniche che i giocatori possono ora gestire per migliorare le loro moto.

Il team di sviluppo ha lavorato duramente per rendere il gameplay ancora più strategico e realistico, con nuove funzionalità che aumentano il realismo come la gestione del carburante, il consumo asimmetrico degli pneumatici e, ultimo, ma non meno importante, per la prima volta nella storia del franchise, i danni aerodinamici che avranno un impatto sull’estetica e sulle prestazioni della moto. Alla continua ricerca di un realismo estremo, la fisica del gioco è stata completamente rielaborata per rendere il gameplay più tecnico e basato sulle skill.

Molte delle caratteristiche che hanno fatto il successo del capitolo precedente del franchise, tornano quest’anno con molti miglioramenti derivanti dal prezioso feedback che Milestone ha ricevuto dalla sua appassionata community:

ALTRE CARATTERISTICHE





  • Una rinomata modalità storica. Una delle modalità di gioco preferite dalla community tornerà con un format completamente nuovo, con gare complete generate casualmente che i giocatori devono vincere per sbloccare e collezionare i piloti e le moto più iconiche.
  • L’IA neurale diventa 2.0. Ciò che molti pensavano fosse utopico, divenne realtà. L’anno scorso A.N.N.A. (acronimo per Artificial Neural Network Agent) ha portato ad un’intelligenza artificiale più veloce, naturale ed equa in MotoGp 19. Quest’anno gli sviluppatori di Milestone hanno ulteriormente migliorato le sue capacità, consentendole di gestire strategicamente il consumo degli pneumatici e del carburante, come fanno i veri piloti.
  • Nuovi Editor. Con sticker, casco, numero di gara e nome sulla tuta, in MotoGP 20 i giocatori saranno anche in grado di personalizzare la moto con un set di livree per correre in pista con uno stile unico.
  • La migliore esperienza online. I server dedicati per la modalità multiplayer continuano a offrire un’esperienza online ancora più affidabile e divertente. Ora abbiamo aggiunto miglioramenti della qualità della vita che miglioreranno ulteriormente il gameplay online in tutte le modalità: partite pubbliche, partite private e modalità Race Director.
  • Dopo tre edizioni di successo, Dorna e Milestone confermano anche quest’anno il MotoGP eSport Championship, in cui i giocatori verranno da tutto il mondo, con l’obiettivo di vincere il titolo di campione del mondo.

La quarta edizione del campionato eSport MotoGP avrà una formula rinnovata, per maggiori informazioni: https://esport.motogp.com.


















L’articolo MotoGP 20 debutterà il 23 aprile proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di MotoGP 20 debutterà il 23 aprile

Darksiders Genesis in avvicinamento su console

THQ Nordic e Airship Syndicate hanno annunciato l’imminente rilascio dell’atteso Darksiders Genesis su PS4, Xbox One e Switch, in arrivo nella data di domani, venerdì 14 febbraio.

Il gioco, già disponibile dai primi di dicembre su Pc e Google Stadia, costituisce la prima avventura d’azione top-down nella storia del franchise di Darksiders e presenta un gameplay con una componente cooperativa tutta nuova avente come protagonisti i cavalieri WAR e STRIFE.

Di seguito il trailer di lancio della versione console. Buona visione.

IL GIOCO

Darksiders Genesis è un titolo d’azione e avventura che si fa strada attraverso orde di demoni, angeli e di tutto il campionario di creature nel cammino verso l’Inferno, andata e ritorno, con pistole che ardono e spade che oscillano. Il gioco offrirà ai giocatori un’occhiata al mondo di Darksiders prima degli eventi del gioco originale, fungendo da prequel, e andrà inoltre a presentare Strife, fratello di War e altro protagonista del gioco.

Nel titolo sarà infatti possibile scegliere di giocarecon War o suo fratello Strife, i quali potranno anche combattere fianco a fianco nella modalità cooperativa per due giocatori. La storia si svolgerà prima degli eventi del gioco originale quando Lucifero, l’enigmatico e ingannevole re dei demoni, pianificherà di sconvolgere l’Equilibrio concedendo potere ai signori dei demoni attraverso l’inferno.

Darksiders Genesis

CARATTERISTICHE CHIAVE

  • Angeli e demoni da distruggere nei panni del pistolero Horseman Strife, giocabile per la prima volta.
  • Possibilità di controllare alternativamente il potente spadaccino War e Strife in un frenetico gameplay a giocatore singolo.
  • I giocatori potranno esplorare l’epico mondo di Darksiders e scatenare il caos con un amico in modalità cooperativa a due giocatori.
  • Nuovissima campagna narrativa che si svolgerà prima dell’originale Darksiders, esplorando l’origine dei Sette Sigilli.
  • I giocatori potranno crescere in forza e potenza mentre raccoglieranno oggetti, abilità, potenziamenti per le armi, nuclei di creature e altro ancora.

L’articolo Darksiders Genesis in avvicinamento su console proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Darksiders Genesis in avvicinamento su console

Monster Energy Supercross – The Official Videogame 3 è ora disponibile

Milestone ha annunciato il rilascio di Monster Energy Supercross – The Official Videogame 3, l’ultimo capitolo dell’acclamata serie di Supercross, ora disponibile su Pc, PS4, Xbox One, Switch e Google Stadia.

E’ stato reso noto che un Season Pass verrà rilasciato in seguito, così da permettere ai giocatori di accedere a tutti i dlc previsti nella roadmap post-lancio del titolo. Di seguito il trailer ufficiale. Buona visione.

IL GIOCO

In Monster Energy Supercross – The Official Videogame 3 Milestone non si è concentrata solo sulle nuove funzionalità; gli sviluppatori hanno lavorato duramente per migliorare diversi aspetti tecnici che avranno un impatto sia sulla grafica che sull’esperienza di gioco complessiva. I modelli dei piloti e dei personaggi secondari sono stati completamente rifatti da zero con la scansione di foto che ora presenta un nuovo set di animazioni. Le piste sono più vive, grazie a particelle riviste di fiamme, terreno asciutto e bagnato che sono più dettagliate e realistiche.

Per quanto riguarda il gameplay, la fisica è stata completamente rivista per essere adattata alle animazioni dei nuovi piloti e un nuovo sistema di controllo della moto in aria è stato implementato per migliorare la maneggevolezza della moto durante i salti.

Monster Energy Supercross – The Official Videogame 3

CARATTERISTICHE CHIAVE

  • La stagione ufficiale 2019 di Monster Energy Supercross, con 100 piloti delle classi 450SX e 250SX, 15 stadi e piste ufficiali. Per la prima volta nella serie, i giocatori avranno finalmente la possibilità di diventare un compagno di squadra del loro pilota preferito di Supercross, scegliendo tra una squadra sponsor o una Squadra Supercross Ufficiale del campionato 2019.
  • Grazie ai nuovi server dedicati, i giocatori ora potranno immergers in un’esperienza di gioco più fluida in multiplayer, con una latenza molto bassa e gare senza ritardi. Inoltre, la modalità Race Director consente ai giocatori di creare incredibili tornei online, decidendo dalle posizioni di partenza dei giocatori, assegnando penalità o scegliendo su quali telecamere concentrarsi.
  • Un compound più grande e ricco dove è possibile correre da solo o in modalità cooperativa con altri 3 amici. Il nuovo compound è la replica dei leggendari Factory Supercross Practice Tracks in California, con 9 incredibili piste, in cui la maggior parte degli OEM che gareggiano nel Monster Energy AMA Supercross, un campionato mondiale FIM, testano i loro veicoli.
  • Un track editor migliorato con nuovi moduli e nuovi elementi dello stadio per personalizzare le piste in un modo unico. Grazie ai nuovissimi articoli di personalizzazione estetica, come i Touch Block, i Finish Gates o i Leader Pillars, i giocatori possono ora migliorare il realismo e l’immersione delle loro piste personalizzate.
  • Infine, in Monster Energy Supercross – The Official Videogame 3, per la prima volta in assoluto, le donne pilota sono disponibili con il proprio set di animazioni e fisica. Proprio come stiamo vedendo negli stadi in tutto il paese nella classe femminile al Supercross Futures, i giocatori possono selezionare un pilota femminile personalizzato tra diversi modelli per diventare il prossimo Campione di Supercross.

L’articolo Monster Energy Supercross – The Official Videogame 3 è ora disponibile proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Monster Energy Supercross – The Official Videogame 3 è ora disponibile

Google Stadia parte forte nel 2020 con i test sugli smartphone Android non Pixel

Google Stadia parte alle grande nel 2020 ed è già in fase di test su tanti modelli di smartphone Android: nel corso dell’anno sarà compatibile anche con i dispositivi non Pixel!

L’articolo Google Stadia parte forte nel 2020 con i test sugli smartphone Android non Pixel proviene da TuttoAndroid.

Continua la lettura di Google Stadia parte forte nel 2020 con i test sugli smartphone Android non Pixel

Google Stadia arriva su qualsiasi smartphone Android con Xtadia

Ora è possibile giocare con Google Stadia su qualsiasi smartphone Android grazie a Xtadia, un modulo Xposed. Ecco tutte le informazioni, i dettagli, come funziona e soprattutto il link per il download.

L’articolo Google Stadia arriva su qualsiasi smartphone Android con Xtadia proviene da TuttoAndroid.

Continua la lettura di Google Stadia arriva su qualsiasi smartphone Android con Xtadia

I piani di Google Stadia per il 2020, fra novità, correzioni e maggior compatibilità

Google Stadia affronterà così il 2020, fra novità, maggior compatibilità e problemi in meno, parola di Big G. Ecco tutti i dettagli e le informazioni su quel che vedremo arrivare sulla piattaforma gaming di casa Mountain View nel corso del 2020.

L’articolo I piani di Google Stadia per il 2020, fra novità, correzioni e maggior compatibilità proviene da TuttoAndroid.

Continua la lettura di I piani di Google Stadia per il 2020, fra novità, correzioni e maggior compatibilità

L’invio in ritardo dei codici per la Founder Edition di Google Stadia è solo uno dei grandi problemi del servizio

Diversi utenti che hanno acquistato la Founder Edition di Google Stadia stanno lamentando ritardi per la ricezione dei codici per attivarla

L’articolo L’invio in ritardo dei codici per la Founder Edition di Google Stadia è solo uno dei grandi problemi del servizio proviene da TuttoAndroid.

Continua la lettura di L’invio in ritardo dei codici per la Founder Edition di Google Stadia è solo uno dei grandi problemi del servizio

Stadia, la line-up aumenta a 22 giochi

È ormai tutto pronto per il lancio di Stadia, la nuova console/servizio di Google, che arriverà domani – 19 novembre – sul mercato.

Come certamente ricorderete, pochi giorni fa il colosso americano aveva annunciato la line-up che includeva 12 giochi. Un numero che era stato criticato da molti. Bene, poco fa sono stati aggiungi altri 10 titoli per un totale di 22.

Lo ha annunciato via Twitter il vice presidente di Google, Phil Harrison che ha retwittato un elenco da Geoff Keighley con i nuovi titoli. La notizia, invece, la scrive GamingonLinux.

A quanto pare Stadia Pro avrà anche un gioco gratuito in più. Oltre a Destiny 2 si è aggiunto Samurai Shodown.

ECCO LA LISTA

  1. Assassin’s Creed Odyssey.
  2. Attack on Titan: Final Battle 2.
  3. Destiny 2: The Collection (disponibile con Stadia Pro).
  4. Farming Simulator 2019.
  5. Final Fantasy XV.
  6. Football Manager 2020.
  7. GRID.
  8. GYLT.
  9. Just Dance 2020.
  10. Kine.
  11. Metro Exodus.
  12. Mortal Kombat 11.
  13. NBA 2K20.
  14. Rage 2.
  15. Red Dead Redemption 2.
  16. Rise of the Tomb Raider.
  17. Samurai Shodown (available in Stadia Pro).
  18. Shadow of the Tomb Raider: Definitive Edition.
  19. Thumper.
  20. Tomb Raider: Definitive Edition.
  21. Trials Rising.
  22. Wolfenstein: Youngblood.

Una lista di giochi aggiuntivi saranno disponibili su Stadia per la fine dell’anno, tra cui Borderlands 3, Ghost Recon: Breakpoint, Dragon Ball: Xenoverse e Darksiders Genesis.

E altri già annunciati in arrivo su Stadia nel 2020, fra questi Doom: Eternal, WatchDogs: Legion, Gods & Monsters e Cyberpunk 2077.

FOUNDER’S EDITION E BASE

Ricordiamo inoltre le diverse tipologie di abbonamento previste anche da noi in Italia.

  • Stadia Pro a 9,99 euro al mese, con possibilità di gioco in 4K HDR e 60 frame al secondo con audio 5.1, alcuni giochi saranno inclusi nell’abbonamento, altri devono essere acquistati a parte, con sconti previsti per gli abbonati.  A patto di avere una connessione di almeno 35 mb al secondo.
  • Stadia Base, arriverà l’anno prossimo ed è gratuito, con l’acquisto dei giochi a parte e qualità a 1080p e 60 frame al secondo con audio stereo (senza 5.1). In questo caso non sono previsti i giochi gratuiti né sconti dedicati.

L’articolo Stadia, la line-up aumenta a 22 giochi proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Stadia, la line-up aumenta a 22 giochi

Google Store inizia a prelevare i fondi per i preordini di Google Stadia, anche in Italia

Sono iniziati i prelevamenti sulle carte di credito degli utenti che hanno preordinato la Founder’s Edition di Google Stadia, che sarà ufficialmente disponibile dal 19 novembre.

L’articolo Google Store inizia a prelevare i fondi per i preordini di Google Stadia, anche in Italia proviene da TuttoAndroid.

Continua la lettura di Google Store inizia a prelevare i fondi per i preordini di Google Stadia, anche in Italia

Rilasciato ufficialmente Kine

Il puzzle 3d Kine, progetto solista del senior technical animator di BioShock Infinite e co-creatore di Flame in the Flood Gwen Frey, è arrivato oggi su Switch, Xbox One, PS4 e Pc, via Epic Games Store.

Il titolo farà anche parte della line-up di lancio di Google Stadia, quando il servizio sarà attivo il mese prossimo.

Qui il trailer. Buona visione.

IL GIOCO

Lungo le strade di una città teatrale e vibrante, una banda di strumenti personificati intraprende un viaggio per diventare musicisti. Questo paesaggio da sogno disegnato a mano è pervaso da una colonna sonora jazz originale, una narrazione toccante e difficili puzzle 3d. Più di cento sfide complesse attendono Roo the Accordion, Quat the Drum e Euler the Trombone.

Ognuno con le proprie passioni, abilità e caratteristiche, questo gruppo di strumenti affronterà una varietà di ostacoli mentre progrediranno attraverso una città ampia e colorata, diretto verso una grande rottura. I giocatori potranno completare delle missioni secondarie per costruire le loro relazioni o dirigersi verso il palco principale, dove Roo, Quat ed Euler dovranno usare le loro abilità uniche per risolvere gli enigmi più difficili e mettersi alla prova come una band.

Per maggiori informazioni su Kine, rimandiamo al sito ufficiale.

Kine

LE PAROLE DELLO SVILUPPATORE

Gwen Frey, creatore di Kine, ha dichiarato:

E se un puzzle potesse farti sorridere o farti ridere? Questi sono i tipi di enigmi che volevo realizzare. Volevo creare qualcosa che invocasse sentimenti non solo attraverso le parole, ma anche attraverso il gameplay.

L’articolo Rilasciato ufficialmente Kine proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Rilasciato ufficialmente Kine

Ghost Recon Breakpoint è disponibile

Il conto alla rovescia si è concluso: Ghost Recon Breakpoint è disponibile per Pc (UPlay+), PS4 ed Xbox One e verrà rilasciato anche per Stadia, la ventura console di Google.

Per celebrare il lancio del gioco, Ubisoft presenta “Essere un Ghost”, un nuovo live action trailer che conduce gli spettatori nel cuore dell’azione. Con una sensazione fortemente cinematografica, condensando emozioni organiche e violente, il corto mostra come i Ghost siano passati da essere cacciatori, a essere prede.

Ecco la clip che dura quasi 5 minuti. Buona visione.

 

Sviluppato da Ubisoft Paris, Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint è uno sparatutto militare, ambientato in un vasto scenario liberamente esplorabile e ostile, giocabile sia da soli che in cooperativa fino a un massimo di quattro giocatori. I giocatori scopriranno Auroa, un’isola misteriosa che ospita Skell Technology, colosso della tecnologia e sviluppatrice di droni.

È il luogo dove le infrastrutture più tecnologicamente avanzate incontrano la natura selvaggia e indomita. Auroa è finita in mani sbagliate e tutti i contatti sono andati persi. I Lupi, una letale unità ex militare dell’esercito USA composta da vecchi membri dei Ghost, hanno commesso tradimento e hanno preso il controllo dell’isola. Guidati dall’ex fratello in armi di Nomad, il Colonello Cole D. Walker, interpretato da Jon Bernthal, i Lupi hanno riprogrammato i droni di Skell in macchine assassine e sono pronti ad usarle, senza preoccuparsi delle vittime.

Nomad e i Ghost sono andati in una missione di ricognizione, ma il loro elicottero è stato abbattuto. Feriti, senza supporto e braccati, i giocatori vivranno un’esperienza militare intensa combattendo per sopravvivere, sconfiggendo i Lupi e riprendendo il controllo di Auroa.

Le scalate ripide, l’ardua fatica e le tante ferite sono le nuove sfide per i giocatori, mentre testano le loro abilità di sopravvivenza nei vari terreni di Auroa. I Ghost porteranno a termine le missioni in totale libertà e avranno a disposizione differenti tattiche e strumenti, inclusa una serie di nuove funzioni militari. Potranno trasportare i corpi dei nemici e dei compagni di squadra, confondersi con l’ambiente con la tuta mimetica e accamparsi con i compagni nel bivacco, cambiare e affinare le strategie.

Ghost War, la modalità PvP del gioco, è completamente integrata nell’esperienza di Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint. Con il nuovo sistema di progressione condivisa, ogni giocatore progredirà in PvE e PvP con lo stesso personaggio e manterrà le classi sbloccate, le abilità, gli oggetti personalizzati e le armi in entrambe le modalità. Un’ottimizzazione particolare verrà implementata nel PvP per assicurare un’esperienza equa e basata sulle abilità.

IL POST LANCIO

Dopo il lancio di Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint ci sarà un piano di supporto dei contenuti di post-lancio aggiornato regolarmente. L’Episodio Uno porterà il Progetto Titan, il primo raid di Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint, insieme alle nuove missioni fazione, aggiornamenti PvP e la prima nuova classe, Ingegnere. Ci sarà il primo evento live con Terminator. Gli Episodi Due e Tre offriranno due nuove avventure, due nuove classi, alcuni aggiornamenti PvP, contenuti di fine gioco e diversi eventi live. Ogni fazione di Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint evolverà tramite nuove missioni narrative regolarmente aggiunte al gioco. I giocatori avranno anche accesso a 14 missioni al giorno che conterranno nuove sfide tattiche.

Chi dispone del Pass Anno 1 avrà accesso a tutte le Avventure Anno 1 e alle ricompense, inclusa una settimana di accesso anticipato a tre nuove classi e lo sblocco istantaneo della missione Richiamo della Sirena e il pacchetto Forze operazioni speciali. L’Episodio Uno, Operazione Greenstone, è ora disponibile per i giocatori.

L’articolo Ghost Recon Breakpoint è disponibile proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Ghost Recon Breakpoint è disponibile

Football Manager 2020, primo trailer

L’estate calcistica è stata preda dei soliti annunci su PES e Fifa, ma ora arrivano i primissimi dettagli su Football Manager 2020 in uscita a novembre. SEGA e Sports Interactive hanno, infatti, confermato che il nuovo capitolo della serie manageriale debutterà anche su Google Stadia.

Da quel periodo, gli appassionati potranno esprimere sul campo e tramite i loro schermi il loro credo e le loro opinioni sul calcio.

Football Manager 2020 darà ai giocatori la possibilità di decidere il destino della propria squadra, di fare delle scelte legate alla stessa come un vero manager e di sviluppare il proprio team in modo da raggiungere il successo.

È ora disponibile il primo trailer del gioco che stimolerà l’appetito dei fan, in vista degli annunci sulle caratteristiche principali. I primi dettagli verranno rivelati a metà settembre attraverso il sito web di Football Manager e tramite i social media ufficiali di FM.

Il nuovo capito è il seguito del gioco campione di vendite Football Manager 2019, che è l’edizione più venduta e più giocata della serie fino ad oggi su tutte le sue piattaforme. Nove mesi dopo la sua pubblicazione, oltre il 60% degli utenti che hanno acquistato il gioco per Pc/Mac, lo stanno ancora giocando ogni mese.

Per la prima volta quest’anno, la lunga serie sarà disponibile anche su una nuova piattaforma: Football Manager 2020 è in uscita, per la prima volta, anche sulla nuova Google Stadia. Sarà il modo più veloce per immergersi nella serie.

A tal proposito, Miles Jacobson, studio director presso Sports Interactive, ha dichiarato:

Football Manager su Stadia include una tecnologia disponibile solo su questa piattaforma e sfrutterà la potenza del cloud e dei data center di Google per garantire che più partite possano essere elaborate in parallelo utilizzando la larghezza di banda di riserva nell’intero sistema. Ciò significa che puoi avere più league caricate nel tuo salvataggio o semplicemente potrai immergerti in un’esperienza più veloce mantenendo la stessa quantità di league, ma facendo in modo che le partite procedano più velocemente di quanto tu possa fare su qualsiasi altra piattaforma.

I PRE-ORDER DI FOOTBALL MANAGER 2020

Da oggi fino al lancio, i fan che effettueranno il pre-order di Football Manager 2020 (per PC e Mac), da un retailer digitale approvato SEGA (o che effettueranno il pre-order da un retailer fisico partecipante) riceveranno uno sconto del 10%. Inoltre, coloro che effettueranno il pre-order tramite un retailer digitale approvato SEGA potranno avviare le loro carriere manageriali in anticipo attraverso una versione beta completamente giocabile, che sarà disponibile circa due settimane prima del lancio (le carriere per giocatore singolo avviate nella Beta possono essere trasferite nel gioco completo). La Beta pre-release non sarà disponibile su Stadia.

Football Manager 2020 (per Pc e Mac), Football Manager 2020 Touch (per Pc, Mac, iOS e Android) e Football Manager 2020 Mobile (per iOS e Android) saranno tutti disponibili contemporaneamente all’inizio di novembre. Football Manager 2020 Touch per Switch arriverà a fine novembre.

L’articolo Football Manager 2020, primo trailer proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Football Manager 2020, primo trailer

Larian Studios ritiene Stadia più interessante

Larian Studios, apprezzatissimo e talentuoso team belga che ha realizzato – tra l’altro – Divinity Original Sin 2, ritiene il cloud di Stadia più interessante rispetto alle console “tradizionali” della prossima generazione. Swen Vinke ne parla in un’intervista a WCCFTech spiegando comunque di apprezzare la presenza delle unità SSD che saranno presenti in PS5 ed Xbox Scarlett ma facendo notare che non si tratta di una vera e propria rivoluzione visto che tale tecnologia è sempre più sfruttata su Pc.

In un certo senso non siamo sorpresi visto che quando Larian Studios ha svelato di essere al lavoro su Baldur’s Gate III annunciando come piattaforma di lancio proprio Google Stadia accanto alla versione per Pc.

Ecco cosa ha detto Sven Vinkle, capo di Larian Studios:

Per essere onesti, le persone hanno già degli SSD nei loro Pc, quindi non si tratta di una rivoluzione. Lo streaming è, invece, una tecnologia molto importante per i giochi moderni: si possono trasmettere più velocemente i dati ed è possibile metterne di più. Questo con risorse di qualità più elevata, che è praticamente quello che tutti si aspettano. Le grandi domande, piuttosto, verteranno sulla quantità di memoria che si riesce ad offrire effettivamente. C’è abbastanza memoria? Quanta potenza della CPU stiamo sfruttando? Perché è anche importante, ma sono le cose classiche che vediamo con ogni generazione. Voglio dire, quanta potenza di GPU otteniamo? Ma alla fine, sarà sempre di più, sarà più dettagliato, ci permetterà di fare simulazioni più accurate.

Ed ha continuato:

Penso che la domanda più interessante sia come dispositivi simili a Google Stadia cambieranno le cose. Danno, infatti, agli sviluppatori qualcosa di diverso. Nel data center, queste macchine sono collegate tra loro e quindi è possibile iniziare a pensare a cose come il rendering elastico, come fare un paio di server insieme per fare simulazioni fisiche che potrebbero non essere possibili sull’hardware locale corrente. Penso che vedremo molta evoluzione in questa direzione.

In sostanza, il CEO di Larian sembra suggerire che le console di nuova generazione saranno, certamente, molto più potenti, ma offriranno “solo più” di ciò che gli sviluppatori sono già abituati con l’hardware attuale.

D’altro canto, una piattaforma esclusivamente cloud come Google Stadia può andare oltre i limiti dell’hardware locale e fornire simulazioni fisiche molto più complesse, e questo è solo un esempio.

L’articolo Larian Studios ritiene Stadia più interessante proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Larian Studios ritiene Stadia più interessante

Google Stadia: Ecco tutte le novità dallo “Stadia Connect”

Dopo un anuncio in pompa magna di qualche settimana fa nel corso della giornata del 6 giugno si è tenuto il primo “Stadia Connect” nel quale dopo tanti leak, supposizioni e speculazioni da parte dei fan, sono state finalmente rivelate tante novità del nuovo servizio di game streaming targato Google. Le news più importanti per […]

L’articolo Google Stadia: Ecco tutte le novità dallo “Stadia Connect” proviene da HavocPoint.