Novità per il Play Store e Google Foto: riproduzione video disattivabile e scheda “Per te”

La riproduzione automatica dei video sta arrivando nel Play Store, ma ci sarà un’opzione per disattivarla, inoltre Google Foto rinominerà l’ingannevole scheda Assistente in una più chiara dicitura “Per te”.

L’articolo Novità per il Play Store e Google Foto: riproduzione video disattivabile e scheda “Per te” proviene da TuttoAndroid.

(altro…)

D’ora in poi gli aggiornamenti delle app sul Play Store devono avere come target Android 9 Pie

Il primo novembre è arrivato e Google ha alzato ancora una volta l’asticella: gli sviluppatori sono infatti forzati ad aggiornare le proprie applicazioni avendo come target le API di livello 28, quelle di Android 9 Pie.

L’articolo D’ora in poi gli aggiornamenti delle app sul Play Store devono avere come target Android 9 Pie proviene da TuttoAndroid.

(altro…)

Il Play Store è ancora pieno di applicazioni dannose, e non è solo colpa di Google

Nonostante il Google Play Store sia molto migliorato nel corso degli ultimi anni, Google fa ancora fatica a gestire il tema sicurezza in maniera egregia. Sarà l’enorme quantità di applicazioni presenti ed il ritmo frenetico con cui ne vengono aggiunte di altre, ma purtroppo continuano ad essere presenti applicazioni sviluppate solo per arrecare danni all’utente.

google play store applicazioni dannose settembre 2019

Infatti, secondo l’ultimo report relativo a settembre 2019, sono state ben 127 le applicazioni rimosse dal Play Store di Google. Il numero in sé non è allarmante – attualmente sono presenti milioni e milioni di applicazioni sul Play Store -, ma lo è il quantitativo di dispositivi che le hanno installate. Come si può vedere dall’immagine qui in alto, la maggior parte delle app erano dei “banali” adware, delle quali pochissime sono riconducibili a quelle app pensate per arrecare danni piuttosto importanti, come il phishing delle carte di credito o peggio.

Se da un certo punto di vista Google è il vero responsabile della presenza di queste app, dall’altro è anche un po’ colpa di noi utenti che installiamo applicazioni di dubbia provenienza. Eppure i sistemi per scoprire se un’app è sicura ci sono e sono disponibili a tutti. Infatti, oltre a controllare la qualità dei feedback che gli altri utenti hanno lasciato sulla pagina dell’app che si vuole scaricare, è possibile anche scoprire alcune informazioni sullo sviluppatore.

Molto spesso basta aguzzare un po’ l’ingegno per evitare di trovarsi difronte a brutte sorprese, in attesa che Google s’inventi un sistema migliore per bloccare la propagazione di questo genere di applicazioni.

L’articolo Il Play Store è ancora pieno di applicazioni dannose, e non è solo colpa di Google proviene da TuttoAndroid.

(altro…)

Il Google Play Store rimuove le restrizioni geografiche: ora è possibile scaricare qualsiasi app

Il Google Play Store è uno degli store più utilizzati al mondo e, proprio come la controparte presente su sistemi Apple, mostra un numero limitato di applicazioni. Questo sistema prende il nome di “restrizione geografica” ed altro non è che un modo pensato per mostrare solo applicazioni disponibili nella regione geografica di appartenenza.

Nello specifico, utilizzando il Play Store in Italia, si è portati a cercare ed installare solo le app presenti sul nostro mercato, rendendo di fatto impossibile la ricerca di app disponibili in India o in America. Questo sistema sembra essere stato abbandonando da Big G, mettendo così la parola fine alla restrizione geografica. La funzione era disponibile già qualche tempo fa, anche se Google aveva poi riportato tutto alla normalità facendoci pensare che si trattasse di una semplice svista. Questa volta sembra esserci proprio la volontà di abolire il blocco, dandoci così la possibilità di scaricare qualsiasi applicazione.

Al momento la funzione è disponibile andando sulla pagina dello sviluppatore e non semplicemente cercando l’app tramite il box di ricerca. Ad esempio sulla pagina sviluppatore di Facebook è adesso possibile scaricare tutte le app create da esso, anche quelle che un tempo erano a solo appannaggio di specifiche regioni geografiche. Il vantaggio di questa azione non è poi così chiara, ma di sicuro facilita chi ha necessità o la volontà di provare applicazioni sviluppate per altre regioni.

L’articolo Il Google Play Store rimuove le restrizioni geografiche: ora è possibile scaricare qualsiasi app proviene da TuttoAndroid.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us