Ghost Recon Breakpoint è disponibile

Il conto alla rovescia si è concluso: Ghost Recon Breakpoint è disponibile per Pc (UPlay+), PS4 ed Xbox One e verrà rilasciato anche per Stadia, la ventura console di Google.

Per celebrare il lancio del gioco, Ubisoft presenta “Essere un Ghost”, un nuovo live action trailer che conduce gli spettatori nel cuore dell’azione. Con una sensazione fortemente cinematografica, condensando emozioni organiche e violente, il corto mostra come i Ghost siano passati da essere cacciatori, a essere prede.

Ecco la clip che dura quasi 5 minuti. Buona visione.

 

Sviluppato da Ubisoft Paris, Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint è uno sparatutto militare, ambientato in un vasto scenario liberamente esplorabile e ostile, giocabile sia da soli che in cooperativa fino a un massimo di quattro giocatori. I giocatori scopriranno Auroa, un’isola misteriosa che ospita Skell Technology, colosso della tecnologia e sviluppatrice di droni.

È il luogo dove le infrastrutture più tecnologicamente avanzate incontrano la natura selvaggia e indomita. Auroa è finita in mani sbagliate e tutti i contatti sono andati persi. I Lupi, una letale unità ex militare dell’esercito USA composta da vecchi membri dei Ghost, hanno commesso tradimento e hanno preso il controllo dell’isola. Guidati dall’ex fratello in armi di Nomad, il Colonello Cole D. Walker, interpretato da Jon Bernthal, i Lupi hanno riprogrammato i droni di Skell in macchine assassine e sono pronti ad usarle, senza preoccuparsi delle vittime.

Nomad e i Ghost sono andati in una missione di ricognizione, ma il loro elicottero è stato abbattuto. Feriti, senza supporto e braccati, i giocatori vivranno un’esperienza militare intensa combattendo per sopravvivere, sconfiggendo i Lupi e riprendendo il controllo di Auroa.

Le scalate ripide, l’ardua fatica e le tante ferite sono le nuove sfide per i giocatori, mentre testano le loro abilità di sopravvivenza nei vari terreni di Auroa. I Ghost porteranno a termine le missioni in totale libertà e avranno a disposizione differenti tattiche e strumenti, inclusa una serie di nuove funzioni militari. Potranno trasportare i corpi dei nemici e dei compagni di squadra, confondersi con l’ambiente con la tuta mimetica e accamparsi con i compagni nel bivacco, cambiare e affinare le strategie.

Ghost War, la modalità PvP del gioco, è completamente integrata nell’esperienza di Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint. Con il nuovo sistema di progressione condivisa, ogni giocatore progredirà in PvE e PvP con lo stesso personaggio e manterrà le classi sbloccate, le abilità, gli oggetti personalizzati e le armi in entrambe le modalità. Un’ottimizzazione particolare verrà implementata nel PvP per assicurare un’esperienza equa e basata sulle abilità.

IL POST LANCIO

Dopo il lancio di Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint ci sarà un piano di supporto dei contenuti di post-lancio aggiornato regolarmente. L’Episodio Uno porterà il Progetto Titan, il primo raid di Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint, insieme alle nuove missioni fazione, aggiornamenti PvP e la prima nuova classe, Ingegnere. Ci sarà il primo evento live con Terminator. Gli Episodi Due e Tre offriranno due nuove avventure, due nuove classi, alcuni aggiornamenti PvP, contenuti di fine gioco e diversi eventi live. Ogni fazione di Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint evolverà tramite nuove missioni narrative regolarmente aggiunte al gioco. I giocatori avranno anche accesso a 14 missioni al giorno che conterranno nuove sfide tattiche.

Chi dispone del Pass Anno 1 avrà accesso a tutte le Avventure Anno 1 e alle ricompense, inclusa una settimana di accesso anticipato a tre nuove classi e lo sblocco istantaneo della missione Richiamo della Sirena e il pacchetto Forze operazioni speciali. L’Episodio Uno, Operazione Greenstone, è ora disponibile per i giocatori.

L’articolo Ghost Recon Breakpoint è disponibile proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Ghost Recon Breakpoint, dal 26 al 29 settembre la open beta

A poche settimane dal lancio di Ghost Recon Breakpoint, Ubisoft ha pubblicato un nuovo trailer live-action con protagonista l’attore vincitore del Grammy, Lil Wayne, e diretto da David Leitch di Minted Content.

Dopo la closed beta che si è tenuta dal 5 all’8 settembre scorsi, la software house francese ha annunciato una open beta, che si terrà dal 26 al 29 settembre per Xbox One, PlayStation 4 e Windows Pc. Questa consentirà di provare gratuitamente il gioco prima del lancio mondiale fissato al prossimo 4 ottobre.

Sarà possibile precaricare la open beta dalle 12 del 24 settembre su Xbox One, PlayStation 4 e Uplay, e dalle 17 su Epic Store.

Le sequenze in live action sono state filmate a Vancouver, in Canada, con la regia di David Leitch (Fast & Furious Presents: Hobbs & Shaw e Deadpool 2) e la produzione di Minted Content a Los Angeles. Ubisoft ha collaborato anche con l’agenzia Argonaut, con sede a San Francisco, allo sviluppo del concept e alla direzione creativa generale, oltre che per l’esecuzione della campagna “Squad Up ft. Lil Wayne”.

David Leitch ha detto:

Il punto chiave di ogni azione è principalmente quello di raccontare una storia, e in questo spot raccontiamo sia quella dei personaggi nel mondo del gioco, che quella delle persone nel loro mondo, in casa loro. Volevamo assicurarci che questi personaggi fossero in grado di distinguersi, anche grazie alle loro azioni, che li definiscono in modo particolare. Abbiamo creato questo accostamento con i vari personaggi e le loro voci, il risultato è stato grandioso.

COSA CI SARÀ NELLA OPEN BETA

La open beta di Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint offrirà nuovi contenuti esclusivi rispetto ai test a numero chiuso.

I giocatori potranno scoprire 3 missioni extra della storia principale, che gli consentiranno di approfondire la trama del gioco, 2 nuove regioni (chiamate New Argyll e Infinity), che andranno ad aggiungersi alle 4 regioni già svelate durante la closed beta.

Inoltre, potranno affrontare le partite Eliminazione più competitive con i propri amici, nella modalità PvP di Breakpoint, Ghost War. Per questi scontri 4 contro 4, saranno disponibili 4 mappe progettate appositamente per il PvP: PMC Camp, Port, Cold War Bunker and Harbor. Inoltre, con 4 nuove missioni giornaliere, durante la beta aperta ora i giocatori potranno completare fino a 12 Missioni Fazione al giorno.

Grazie ai feedback ricevuti dai giocatori dopo la closed beta, il team di sviluppo ha lavorato per migliorare l’esperienza di gioco e implementare alcune modifiche per offrire la migliore esperienza possibile a tutti gli utenti. Maggiori informazioni sono disponibili qui.

L’articolo Ghost Recon Breakpoint, dal 26 al 29 settembre la open beta proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Ghost Recon Breakpoint, la beta inizia il 5 settembre

Ubisoft ha annunciato, nel corso del proprio show E3 2019 di ieri sera, che la beta di Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint, il nuovo titolo della celebre serie, si terrà dal 5 all’8 settembre per Pc, PS4 ed Xbox One. Per avere l’opportunità di partecipare ai test è ora possibile registrarsi alla pagina ghost-recon.ubisoft.com/game/beta. I giocatori che prenoteranno una qualsiasi versione del gioco potranno accedere direttamente alla beta.

La versione “finale” di Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint sarà disponibile, invece, dal 4 ottobre e lo sarà anche per la console di Google, Stadia.

In Ghost Recon Breakpoint, i Ghost dovranno affrontare alcuni nuovi nemici ma dotati dello stesso addestramento e della stessa esperienza: i Wolves, una letale ex unità dell’esercito americano che ora ha disertato.

Ecco il video intitolato “We are Brothers” diffuso qualche ora fa per l’E3 2019. Buona visione.

I Wolves hanno occupato l’arcipelago di Auroa, sede del gigante tecnologico Skell Technology, trasformando i suoi avanzati droni in potenti macchine letali. Bloccati dietro le linee nemiche e braccati dai propri avversari, i giocatori vivranno un’esperienza militare davvero intensa mentre combatteranno per sopravvivere ed eliminare i Wolves e il loro leader, il tenente colonnello Cole D. Walker.

Il gioco vede la partecipazione dell’acclamato attore Jon Bernthal nei panni di Cole D. Walker, il cattivo più letale di sempre nella serie di Ghost Recon. Come ex compagno d’armi, in passato Walker ha partecipato a diverse missioni con i Ghost. E anche se esiste ancora un legame con i suoi ex compagni, ora è disposto a tutto pur di difendere Auroa e inseguire i propri ideali, che i giocatori scopriranno affrontandolo nel gioco.

Nouredine Abboud, produttore senior di Ubisoft Parigi, ha sottolineato:

Il team è stato entusiasta di lavorare con Jon Bernthal per portare in vita Cole D. Walker. Walker è un cattivo complesso e per noi era molto importante trovare qualcuno che riuscisse a garantire quel livello di profondità che volevamo per il personaggio. Jon ha fatto un ottimo lavoro e non vediamo l’ora che i giocatori lo vedano in azione!

Ubisoft ha anche presentato il suo nuovo programma per la community, Ghost Recon Delta Company, che supporterà tutta la passione e la creatività dei suoi membri con contenuti esclusivi e un dialogo diretto con il principale studio di sviluppo. Disponibile a livello globale e in oltre dieci lingue, si tratta del più grande programma per la community che Ubisoft abbia mai lanciato. È ora possibile iscriversi alla Ghost Recon Delta Company alla pagina: ghostrecon.com/DeltaCompany.

Acquistando le edizioni Gold, Ultimate o Collector’s Edition sarà possibile accedere al gioco con tre giorni di anticipo. Ricordiamo, infine, che è possibile anche acquistare il titolo su Uplay+. Per maggiori dettagli sulle diverse edizioni del gioco, visitate ghost-recon.game.com.

L’articolo Ghost Recon Breakpoint, la beta inizia il 5 settembre proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us