Until the Last Plane, recensione – IlVideogioco.com

Until the Last Plane è un gioco indie che propone un aspetto della Seconda Guerra Mondiale approfondito solo in parte nel mondo videoludico. Se non è così difficile trovare sparatutto o simulazioni che permettano di guidare un P51- Mustang, lo stesso non si può dire del lato prettamente gestionale di Read more…

World of Warships, via all’evento Capodanno Lunare – IlVideogioco.com

Ammirate i fuochi di artificio di World of Warships e festeggiate il Capodanno lunare 2021. Lo sviluppatore e publisher Wargaming, infatti, ha annunciato il primo aggiornamento del 2021 del suo gioco di combattimenti navali gratuito. Con questo update, i giocatori avranno accesso a una serie di nuovi contenuti a tema, Read more…

Ostranauts in accesso anticipato a giugno

Ostranauts entrerà a breve in accesso anticipato. Modern Wolf e Blue Bottle Games hanno, infatti, annunciato, che il gioco sarà disponibile su Steam il prossimo 11 giugno in early access.

In questa simulazione di vita spaziale noir, i giocatori iniziano come capitano di un’astronave e devono assumere con cura un equipaggio prima di tentare di sopravvivere nel mondo selvaggio di un sistema solare devastato.

Il gioco sfida gli appassionati a progettare un’astronave unica nel suo genere, a gestire le esigenze fisiche ed emotive dell’equipaggio evitando, al contempo, che cada a pezzi. Se ciò non bastasse, c’è sempre l’incombente minaccia di fallimento sulla testa di tutti, oltre a respingere tutta una serie di problemi caotici che potrebbero essere proprio dietro l’angolo.

L’accesso anticipato per Ostranauts inizierà permettendo ai giocatori di iniziare la loro avventura come capitano di un’astronave sistemando la loro nave e guadagnandosi spazio degno, socializzando con gli NPC e dando il via alla loro carriera. Ecco il trailer sulla versione in early access. Buona visione.

INFORMAZIONI SUL GIOCO

Ostranauts è una simulazione dettagliata nella quale si possiede e si vive a bordo di un’astronave, in un sistema solare in cui la vita onesta è una lenta condanna a morte. Ambientato nell’universo NEO Scavenger, dove la Terra ha subito un crollo catastrofico, il resto del Sistema vive in uno stato di distopia capitalistica.

I giocatori possono personalizzare tutto ciò che riguarda il loro personaggio iniziale, inclusi l’aspetto, il nome e le preferenze del pronome prima di partire nella vasta distesa di spazio. Costruiranno o personalizzeranno la loro nave di partenza dal bottino della loro storia di carriera e troveranno il modo di rendere felice il loro equipaggio eterogeneo, il carburante nei loro carri armati, il cibo nei loro piatti e gli esattori a bada.

PROGETTAZIONE DETTAGLIATA DELLA NAVE

I giocatori possono costruire la loro nave, in qualsiasi forma, partendo da parti modulari funzionanti. Le parti hanno proprietà fisiche, interagiscono tra loro e possono usurarsi nel tempo.

BISOGNO DI EQUIPAGGIO

I componenti dell’equipaggio hanno bisogni fisiologici ed emotivi, dalle necessità di base come cibo, acqua, ossigeno e temperatura, a bisogni più esoterici come la privacy, la sicurezza, l’intimità e la stima.

CARATTERISTICHE ACCESSO ANTICIPATO

Cosa possono aspettarsi i giocatori nella prima ondata di early access:

  • Assumete il ruolo di capitano che ripara la vostra astronave per prepararla alla polvere
  • A partire dalla carriera di demolitore di navi – il recupero dalle navi abbandonate intorno alla stazione K-Leg per preparare il loro junker a volare
  • Socializzare con gli NPC

Ulteriori

  • Volate in diversi mondi completando compiti, ottenete più strumenti per personaggi e parti per la nave.
  • Incontrate una varietà di tipi, marche e modelli di navi.
  • Elementi di combattimento – battaglia spaziale e corpo a corpo.
  • Incontro con altre navi – possibili incontri ostili (non si sa mai di chi fidarsi).

L’articolo Ostranauts in accesso anticipato a giugno proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

STATIONflow inizia le sue corse

La corsa di STATIONflow è partita puntualmente. Il titolo firmato da DMM Games ed ideato da Tak Fujii (Ninety-Nine Nights II, Gal Metal), e dal game director Szabó Marcell è disponibile da oggi su Steam.

Il gioco permette di costruire e gestire le reti metropolitane per migliaia di passeggeri. Abbiamo anche realizzato una recensione a firma del nostro DannyDSC.

Vediamo il trailer di lancio. Buona visione.

STATIONflow arriva dopo una lunga fase di early access ed invita i giocatori a progettare, costruire e condividere l’ultima stazione della metropolitana sotterranea per gestire il continuo flusso di passeggeri.

Create layout 3d complessi, guidate i passeggeri verso le loro destinazioni con segnaletica, rendete felici i clienti soddisfacendo le loro esigenze e non dimenticate di rispettare il budget. Con un sistema di costruzione a forma libera, l’unico limite è l’immaginazione. Trascinate e regolate le dimensioni e le forme dei corridoi e delle piattaforme senza limiti da una struttura a griglia e costruisci la tua stazione della metropolitana dei sogni per eccellenza! Dopo aver creato e personalizzato intere mappe, condividi la tua stazione dei sogni definitiva utilizzando l’editor delle mappe tramite Steam Workshop o anche direttamente.

Tak Fujii, ha detto:

Siamo entusiasti di dare il benvenuto ai nuovi giocatori su STATIONflow oggi e vorremmo ringraziare tutti i giocatori che hanno contribuito a supportare questo progetto con feedback e recensioni incoraggianti durante l’accesso anticipato. Ora che STATIONflow è lanciato e attivo, non vediamo l’ora che gli altri designer condividano le loro mappe personalizzate tramite Steam Workshop.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

STATIONFlow-Recensione-B

  • Gestite il flusso di migliaia di passeggeri con esigenze, statistiche e obiettivi diversi, simulati in tempo reale.
  • Create layout 3d complessi in una mappa multistrato.
  • Posizionate e modellate corridoi e strutture liberamente senza i vincoli di una griglia.
  • Collegate la vostra stazione con scale, scale mobili ed ascensori nel modo più efficiente possibile ma assicuratevi che tutto sia accessibile.
  • Mantenete le cose funzionali ed efficienti: l’obiettivo è evitare la congestione e portare i passeggeri dove vogliono andare nel modo più rapido e fluido possibile.
  • Guidate i passeggeri tramite segnaletica e osservate il flusso dei passeggeri che cambia. Manipolate il percorso che le persone seguono per evitare la folla: a volte il percorso più breve non è il più efficiente.

STATIONFlow-Recensione

  • Soddisfate i desideri dei vostri passeggeri per vari servizi: posizionate distributori automatici e chioschi, costruisci bagni, ristoranti e altro ancora. I passeggeri si aspetteranno più che trovare la loro uscita in tempo.
  • Non dimenticate le manutenzioni. Avete un budget limitato, quindi mantenete la stazione snella ed efficiente⁠ ma assicuratevi che non sia a scapito della soddisfazione dei passeggeri
  • E, naturalmente, i superiori guardano sempre. Riceverete valutazioni giornaliere basate sul feedback dei passeggeri. Fate bene e verrete ricompensati con un budget esteso e opzioni di costruzione aggiuntive, ma anche maggiori responsabilità. Diversamente potreste essere sulla buona strada per il fallimento.

L’articolo STATIONflow inizia le sue corse proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Two Point Hospital, il dlc rinviato di una settimana

L’uscita di Two Point Hospital: Evviva l’ambiente è stata rimandata, di una settimana, al 25 marzo. Lo hanno annunciato SEGA e Two Point Studios. Il dlc avrebbe dovuto debuttare originariamente domani, 18 marzo.

La nuova espansione, come già saprete, permette agli aspiranti manager sanitari su Pc di affrontare nuove sfide all’insegna della sostenibilità, di esplorare fantastiche regioni inedite e curare ancora più malattie insolite. Purtroppo, però, i fan dovranno attendere la sua uscita qualche giorno in più, perché sia l’espansione, sia il pacchetto oggetti mostra d’arte sono stati rinviati a mercoledì prossimo, 25 marzo. Two Point Studios ha incontrato alcuni problemi inaspettati nella fase di finalizzazione di Evviva l’ambiente e per questo motivo il team di sviluppo ha bisogno di qualche altro giorno per assicurarsi che i giocatori Pc possano poi avere l’esperienza migliore possibile.

Lo sconto di lancio del 10% verrà esteso fino al 1° aprile 2020 per chi acquista Two Point Hospital: Evviva l’ambiente a partire dal 25 marzo. Per maggiori informazioni riguardo il rinvio consultate il blog del gioco. Qui la nostra recensione della versione console che ha debuttato poche settimane fa.

Two Point Hospital
Two Point Hospital B







Ecco la traduzione.

Ciao a tutti!

Essendo persone schiette qui a Two Point Studios, vi diremo esattamente cosa sta succedendo. In breve, abbiamo dovuto prendere la difficile decisione di sospendere il rilascio di Two Point Hospital: Evviva l’ambiente di un’altra settimana al 25 marzo 2020.

Allora, cos’è successo!?

Buona domanda! Bene, abbiamo aggiornato la build, l’abbiamo inviata ad alcuni dei nostri fantastici beta tester, abbiamo dato accesso ad alcuni meravigliosi creatori di contenuti e abbiamo persino comprato una deliziosa torta fondente (niente a che fare con il rilascio, era il compleanno di qualcuno … da qualche parte), tutto stava andando alla grande! Cioè, fino a una fatidica sera in cui i nostri fantastici tester QA hanno trovato un incidente nella build.

Capire perché vada in crash non è così difficile come sembra … è molto più difficile. Ci sono così tante variabili da esaminare, così tanti esperimenti da eseguire e in molti casi, così tante incoerenze. Naturalmente tutto l’intero studio sta cercando di riprodurre in modo affidabile questo problema. Il nostro fantastico team crede di aver trovato la causa e ora sta lavorando a una soluzione per questo, abbiamo solo bisogno di più tempo per assicurarci che questo problema non riguardi nessuno.

Siamo davvero entusiasti di provare questo nuovo dlc, è qualcosa di cui siamo incredibilmente orgogliosi e vogliamo che voi possiate goderne appieno! Ma non siamo semplicemente felici di rilasciarlo quando potrebbe esserci ancora un grosso problema, non è giusto per te e non rappresenta l’incredibile lavoro che il team ha svolto.

Quindi la nuova data che abbiamo fissato è mercoledì 25 marzo 2020. Infine, per chiunque sia preoccupato per il bonus del 10% per i primi utenti, lo estenderemo a una settimana dopo la nuova data di lancio!

Grazie per la vostra pazienza, sappiamo che è frustrante, ma è per il meglio.

L’articolo Two Point Hospital, il dlc rinviato di una settimana proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Two Point Hospital approda oggi su console

Mai periodo avrebbe potuto essere più propizio per questo debutto. Two Point Hospital, già amato su Pc, approda oggi su PS4, Xbox One e Switch. Il gioco è disponibile, puntuale come da annuncio, sia in versione fisica che in digitale. Sega, publisher del gestionale sviluppato da Two Point Studios, ha anche annunciato che due delle funzionalità più popolari per la versione per computer, la modalità Sandbox e il progetto Supervirus, arriveranno tramite aggiornamento gratuito su tutte le piattaforme il prossimo 31 marzo.

Vediamo il trailer di lancio della versione console di quello che viene unitamente indicato come erede spirituale di Theme Hospital.

Two Point Hospital ha visto l’introduzione di diverse funzionalità aggiuntive sin dal suo lancio su Pc, come la modalità Interior Designer, la possibilità di copiare e incollare la struttura delle stanze e la personalizzazione dei personaggi, tutte già inserite anche nelle versioni console. I giocatori che invece preferiscono la modalità Sandbox, invece, non dovranno attendere troppo, visto che sarà disponibile insieme al progetto Supervirus su tutte le piattaforme a partire dal 31 marzo.

Nel progetto Supervirus i giocatori di tutto il mondo collaborano gli uni con gli altri per completare sfide per sbloccare nuove ricompense nel gioco. Inoltre, Two Point Hospital su console includerà due dlc, “Bigfoot” e “Pebberley Island”, in cui i giocatori possono esplorare nuove aree con malattie specifiche per ogni regione.

L’articolo Two Point Hospital approda oggi su console proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Fantasy Farming: Orange Season, Anteprima

Sono tanti i titoli in cui i giocatori sono chiamati a gestire una fattoria. La vita di campagna ha sempre attirato molti e da una decina e passa di anni le produzioni videoludiche in tal senso si sono moltiplicate. Giusto ricordare FarmVille per Facebook che, sostanzialmente, ha dato vita al genere che si è evoluto enormemente fino ad arrivare al 3d della serie Farming Simulator. Bene, oggi vi parleremo di Fantasy Farming: Orange Season, titolo è in accesso anticipato su Steam per gli utenti Windows, sviluppato dal team brasiliano indipendente Tropical Puppy e distribuito da Soedesco.

Il gioco ci offre di iniziare la nostra vita di campagna in una ridente cittadina immersa nella natura. Vediamo come se la cava in queste fasi cruciali dello sviluppo. Buona lettura.

FARMING FANTASY: ORANGE SEASON E LA CAMPAGNA

Il gioco proposto da Tropical Puppy non si discosta troppo da Farming Simulator a livello di gameplay ma offre, chiaramente, diversi spunti interessanti con alcuni tocchi RPG. Rispetto al colossal di Giants Software e Focus Home Interactive, rivolto al realismo con un 3d di tutto rispetto, questo gioco propone un gameplay ed ambientazione molto più allegri e “romanzati”. Di fatto si tratta di un gestionale in pixel art che ci permette di fare la vita di campagna dei nostri sogni. I ritmi inizialmente compassati permettono di prendere confidenza con i comandi e con le dinamiche. Queste si presentano piuttosto semplici ma accattivanti e, più avanti, anche articolate.

Scelto il nostro nome, genere ed aspetto inizieremo fin da subito la nostra vita da fattore nella cittadina di Orange Town. Conosceremo subito alcuni abitanti che ci daranno sia dei consigli. Inoltre ci offriranno delle missioni da portare a termine che ci insegneranno a padroneggiare i meccanismi del gameplay.

Ma Orange Town è un posto piuttosto esteso dove non esiste soltanto la nostra fattoria. Troveremo anche altri luoghi importanti come il negozio che vende semi, quello di animali, la clinica e le botteghe di altri artigiani che saranno utili per acquistare utensili e migliorare la nostra qualità e quantità del nostro raccolto.

La profondità del gameplay sta anche nella gestione del nostro personaggio che avrà bisogno di riposare e mangiare perché ogni sforzo significativo toglie lui energie. Da questo punto di vista ricorda un po’ Punch Club. Stesso dicasi per la gestione delle risorse economiche. Tutto ha un prezzo. Il cibo, i semi, il foraggio, ma anche costruire nuovi parti della nostra fattoria come pollai, stalle ed altro.

Diventando amici degli abitanti del villaggio si scopriranno le loro storie, mentre li aiutate o passate del tempo insieme. Scoprite quali misteri si celano nella foresta con Raphael, andate a un appuntamento culinario con Lucas oppure approfondite la conoscenza di Cindy, che sogna di diventare una designer di mobili. In Fantasy Farming: Orange Season i giocatori potranno creare la propria storia ricca di sfaccettature e diventare un contadino amato da tutto il villaggio.



Le giornate sono scandite dal ciclo giorno notte e le quattro stagioni hanno anche la peculiarità di offrire semi diversi o colori diversi. Non mancano anche gli effetti atmosferici come le piogge.

Il nostro personaggio può imparare ad utilizzare utensili e, grazie alla possibilità di trovare materiali lungo le varie ambientazioni, di migliorare i propri attrezzi da lavoro. Tutto questo grazie all’utilizzo che ne migliorerà l’esperienza. In sostanza: più si utilizza un utensile, più esperienza si accumula e, una volta trovato o comprato i materiali necessari, sarà possibile migliorare vanghe, secchielli, falcetti, martelli ed altri utensili.

Le meccaniche sono semplici: con la vanga si zappa la terra, poi si semina e si innaffia (tranne nei giorni di pioggia e li è una manna perché si risparmia tantissimo tempo). È bene raccogliere i frutti del proprio raccolto ed immagazzinarli in una cesta che alle 8 del mattino del giorno successivo verrà svuotata dall’addetto del mercato con tanto di pagamento. Questo servirà a comprare frutti, materiali, e quant’altro occorrerà alla nostra attività nondimeno sarà possibile anche partecipare a fiere e concorsi che miglioreranno reputazione e casse.

Fantasy Farming: Orange Season, si pregia fin da ora, di avere un buon gameplay che si sforza di offrire varietà grazie ad una fase esplorativa gradevole che permette di visitare luoghi anche impervi e di incontrare personaggi di tutti i tipi, anche delle streghe. Le missioni dei personaggi, inoltre, si alternano con il trantran quotidiano. Il nostro contadino sarà anche in grado di pescare e di svolgere altre attività. Già, è proprio vero: la vita nella fattoria è movimentata nonostante tutto.

PIXEL ART GRADEVOLE






Fantasy Farming: Orange Season propone un aspetto grafico molto gradevole in pixel art che richiama tanto gli jrpg che tanto fecero scalpore sul Super Famicon nell’epoca d’oro dei 16 bit.

Tanti colori, forme rotonde e personaggi in stile anime. Oltre ad una insospettata varietà grazie alle tante ambientazioni che variano dalle miniere, alle foreste, alla cittadina, alle aree di mare, desertiche e molto altro. Interessante anche la caratterizzazione dei personaggi e degli animali. Davvero tanto tondi, carini e coccolosi. Le animazioni sono essenziali e comunque fanno il loro dovere. Non abbiamo notato incongruenze.

Buona anche l’interfaccia, molto semplice, che mostra inventario, soldi in cassa, stato di salute ed altre informazioni utili in modo diretto.

Gradevole anche il commento sonoro con una colonna sonora rilassante.

COMMENTO FINALE

Fantasy Farming: Orange Season è un gioco adatto a chi ama i gestionali con un pizzico di RPG. Il suo gameplay è interessante anche occorre molta metodica per iniziare fin da subito ad avere risultati. Le varie missioni e storie, alcune strampalate, arricchiscono la varietà. Ne beneficia il gameplay di questo titolo che ha anche una fase di esplorazione e raccolta risorse interessante. Per non parlare del tocco fantasy e narrativo.

Certo, il ritmo non è velocissimo e non ci sono sfide difficili. Vi garantiamo che anche se localizzato in inglese infatti, il gameplay scorre piacevolissimamente anche senza sforzarsi troppo nella traduzione. Si tratta di un inglese molto semplice e diretto.

Il comparto tecnico è gradevole presentando una pixel art varia e dettagliata dai tratti molto tondeggianti ed un sonoro appropriato.

Se vi piace la gestione e l’espansione di una fattoria questo titolo fa sicuramente al caso vostro. Siamo curiosi anche di conoscere le ulteriori novità che ci separano dalla versione finale. A tal proposito, si legge sulla pagina Steam del titolo di nuovi festival e concorsi ispirati a quelli reali, più di 30 tipi di animali da allevare. Inoltre, ci si potrà sposare scegliendo tra tante potenziali spose e sposi e mini-game. Mentre chi è esperto di codici può dilettarsi nel modificare quello del codice e realizzare le modifiche che si desiderano.

L’articolo Fantasy Farming: Orange Season, Anteprima proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Transport Fever 2 debutta oggi su Steam e GOG

Transport Fever 2 è disponibile da oggi su Pc e Linux su Steam e GOG.com. Lo rendono noto il publisher Good Sheperd Games e lo sviluppatore Urban Games.

Chi acquisterà il gioco entro il 18 dicembre, ossia entro la settimana prossima, riceverà uno sconto lancio del 10 percento. Inoltre, chi ha il prequel riceverà un ulteriore 15 percento di sconto arrivando ad un taglio del prezzo da listino (39,99 euro) del 25 percento.

Per chi non lo sapesse, si tratta di un gestionale che permette agli appassionati di realizzare una rete di trasporti completa su strada, ferrovia, porto ed aeroporto. Un po’ come il grande classico Transport Tycoon.

Ecco il trailer di lancio di questa nuova produzione indie che arriva qualche giorno dopo il video gameplay di 17 minuti. Buona visione.

CARATTERISTICHE DI TRANSPORT FEFER 2

  • Transport Fever 2 offre oltre 170 anni di tecnologia e storia nel mondo reale per progettare nuovi mondi di trasporto elaborati con un set di funzionalità notevolmente migliorato:
  • Sperimentate le più grandi sfide logistiche dal 1850 ad oggi attraverso tre campagne narrative uniche con doppiaggi e sceneggiature.
  • Usate oltre 200 veicoli modellati realisticamente da Europa, America e Asia, inclusi treni, autobus, tram, camion, aerei e navi, oltre a stazioni modulari, aeroporti e porti.
  • Tracciate e gestite la crescita del vostro impero in forte espansione con strumenti di costruzione intuitivi e sistemi dinamici di economia, trasporto e simulazione della città.
  • Lasciate correre la tua creatività attraverso gigantesche mappe sandbox in modalità di gioco gratuita.
  • Scegliete tra una vasta gamma di ecosistemi naturali, tutti resi con dettagli squisiti.
  • Create e condividete mondi, missioni, paesaggi, veicoli e molto altro con l’editor di mappe di gioco e gli strumenti di modding completi tramite Steam Workshop.

L’articolo Transport Fever 2 debutta oggi su Steam e GOG proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Transport Fever 2, un gameplay di 17 minuti

Transport Fever 2, come ricorderete, sarà disponibile su Steam per gli utenti Pc Windows e Linux dal prossimo 11 dicembre e con l’avvio odierno dei preordini, Good Shepaherd Entertainment e lo sviluppatore indie Urban Games hanno pubblicato un lungo video che mostra le basi del gameplay ed i modi di guadagnare nel gioco.

Ricordiamo che Transport Fever 2 porrà i giocatori al comando di un’azienda di trasporti che dovrà essere all’avanguardia realizzando infrastrutture di terra, mare ed aria.

Ecco la clip commentata dagli sviluppatori. Buona visione.

SCONTO PER I PREORDINI

I giocatori che acquistano il gioco prima della sua uscita l’11 dicembre riceveranno uno sconto del 10% sul preordine. Inoltre, chiunque possieda il primo capitolo della serie su Steam riceverà automaticamente uno sconto bonus speciale del 15%. Ciò significa che i giocatori che possiedono Transport Fever riceveranno uno sconto del 25%.

CARATTERISTICHE

Ecco un elenco delle tante peculiarità del gioco precedute da alcune immagini. Buona visione e buona lettura.
















  • Transport Fever 2 offre oltre 170 anni di tecnologia e storia nel mondo reale per progettare nuovi mondi di trasporto elaborati con un set di funzionalità notevolmente migliorato:
  • Sperimentate le più grandi sfide logistiche dal 1850 ad oggi attraverso tre campagne narrative uniche con doppiaggi e sceneggiature.
  • Usate oltre 200 veicoli modellati realisticamente da Europa, America e Asia, inclusi treni, autobus, tram, camion, aerei e navi, oltre a stazioni modulari, aeroporti e porti.
  • Tracciate e gestite la crescita del vostro impero in forte espansione con strumenti di costruzione intuitivi e sistemi dinamici di economia, trasporto e simulazione della città.
  • Lasciate correre la tua creatività attraverso gigantesche mappe sandbox in modalità di gioco gratuita.
  • Scegliete tra una vasta gamma di ecosistemi naturali, tutti resi con dettagli squisiti.
  • Create e condividete mondi, missioni, paesaggi, veicoli e molto altro con l’editor di mappe di gioco e gli strumenti di modding completi tramite Steam Workshop.

L’articolo Transport Fever 2, un gameplay di 17 minuti proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Surviving the Aftermath è disponibile in accesso anticipato

Surviving the Aftermath fa il suo approdo in early access su Epic Games Store ed Xbox Game Preview. Lo rende noto il publisher e sviluppatore Paradox che qualche giorno fa aveva svelato il gioco rimandando i dettagli in occasione del PDXCON che si sta svolgendo in questi giorni a Berlino.

Sviluppato in questa occasione da Iceflake Studios, il “builder” di colonie post-apocalittico essendo in fase di early access sarà realizzato a stretto contatto con comunità e gli aggiornamenti regolari esprimeranno il feedback dei giocatori.

Gli appassionati che vogliono partecipare al periodo di accesso anticipato di Surviving the Aftermath possono acquistare il titolo con uno sconto early bird a 19,99 euro. Il titolo lascerà l’early access e verrà lanciato su Epic Games Store, Steam, Xbox One e PlayStation 4 alla fine del 2020.

Diamo un’occhiata al trailer di lancio dell’early access per vedere Surviving the Aftermath in azione.

In Surviving the Aftermath, i giocatori costruiranno e gestiranno una colonia di sopravvissuti all’ombra di un cataclisma mondiale. Le risorse scarseggiano dopo l’apocalisse e la sopravvivenza richiede la padronanza di sistemi complessi per ottimizzare la produzione e la gestione delle colonie per garantire che nulla venga sprecato. Si costruiranno edifici, gestiranno i coloni, si adatteranno alle catastrofi naturali e altro ancora nel tentativo di ripristinare la civiltà.

Sopravvivere alle conseguenze va oltre al compito di costruire e gestire colonie e consente ai giocatori di andare oltre il rifugio per esplorare un mondo pericoloso pieno di biomi unici, pericoli, banditi e altro ancora. Reclutate e inviate team di specialisti per raccogliere risorse e informazioni sul mondo intorno alla colonia. I giocatori possono vedere ciò che le loro squadre hanno scoperto utilizzando una vasta mappa del mondo che aggiunge livelli di gameplay strategico non tipicamente inclusi in un costruttore di colonie.

Nikhat Ali, capo produttore del titolo presso Paradox Interactive, ha sottolineato:

Durante lo sviluppo di Surviving Mars abbiamo imparato l’importanza di ascoltare la nostra community e il loro feedback ha contribuito a elevare il titolo a nuovi livelli. Vogliamo coinvolgere i nostri giocatori il prima possibile in modo da poter essere sicuri di creare il gioco a cui vogliono giocare. Abbiamo davanti a noi un programma di contenuti ambizioso che include aggiornamenti mensili in cui incorporeremo il feedback dei nostri giocatori e siamo certi che Iceflake sia la squadra giusta per il lavoro.

Lasse Liljedahl, CEO e capo designer di Iceflake Studios, ha ribadito:

Sopravvivere alle conseguenze è il gioco che abbiamo sempre voluto realizzare. Quando abbiamo presentato il nostro piano a Paradox, hanno riconosciuto la nostra passione e il nostro impegno nel rendere questo gioco il miglior costruttore di colonie di sopravvivenza possibile. Siamo estremamente entusiasti di condividere finalmente il nostro progetto da sogno con il mondo e di avere il supporto di uno dei principali editori del settore.

CARATTERISTICHE DEL GIOCO








  • Nessun posto come casa: costruite e gestite una colonia di sopravvissuti dopo un evento mondiale. Costruite più di 50 edifici unici per gestire qualsiasi cosa, dalla raccolta di risorse e l’agricoltura all’esplorazione e alla sicurezza. Non dimenticate di costruire il Gate per avventurarvi nel mondo selvaggio oltre la vostra colonia.
  • Terra sopravvissuta: esplorate un vasto mondo generato proceduralmente con sei diversi biomi pieni di risorse sfruttabili, banditi e altro. Ogni ambiente ha condizioni diverse che influenzeranno la sopravvivenza della vostra colonia. State attento: i disastri naturali metteranno alla prova i vostri sopravvissuti.
  • La sopravvivenza è la nostra specialità: reclutate oltre 46 specialisti unici, ognuno con le proprie capacità e motivazioni, per gestire le risorse e la produzione della vostra colonia. Mandateli oltre il Gate in missioni scientifiche, corse al tesoro e per combattere i banditi.
  • Aspettatevi l’inaspettato: la vita all’indomani della catastrofe richiede di fare scelte morali. Potreste non essere in grado di controllare tutto nella vostra colonia, ma il modo in cui rispondete a situazioni ed eventi emergenti modellerà la vostra civiltà.
  • Mod: i giocatori possono dare vita alle proprie visioni usando le Mod di Paradox.

L’articolo Surviving the Aftermath è disponibile in accesso anticipato proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Railroad Corporation ha una nuova modalità sandbox

Corbie Games e l’editore indipendente Iceberg Interactive hanno annunciato il primo importante aggiornamento Railroad Corporation, attualmente disponibile attraverso l’early access di Steam da fine maggio.

Il nuovo update si rivolge ai giocatori che desiderano concentrarsi completamente sull’espansione della loro rete ferroviaria e sulla crescita della loro società, grazie alla modalità sandbox.

VIDEO DIARIO SULLA SANDBOX

Ecco i vari dettagli di questa modalità.

  • Giocate con due nuove mappe sandbox con impostazioni extra, come le posizioni casuali della città e gli edifici di produzione casuali.
  • Scegliete tra l’inizio del gioco con la locomotiva preferita o facendo fare qualsiasi ricerca.
  • Abilitate o disabilitate la generazione di contratti, l’acquisto o la costruzione di edifici di produzione ed altro.

Oltre alla modalità sandbox, i giocatori ora hanno la possibilità di giocare missioni della campagna precedentemente finite in modalità sandbox. Ciò significa che i giocatori possono:

  • Godere delle stesse missioni della campagna ma senza scadenze, limiti di scopertura bancaria o obiettivi.
  • Giocare le missioni senza alcuna ricerca preliminare o progressione di portafoglio portata avanti nelle missioni successive.
  • L’aggiornamento porta anche alcune modifiche multiplayer, come uno scenario alternativo per l’attuale mappa multiplayer con un obiettivo esteso, un capitale iniziale di 200.000 dollari e due locomotive pre-ricercate.

INFORMAZIONI SU RAILROAD CORPORATION

Gli appassionati inizieranno la propria carriera per trovare fortuna nel Nuovo Mondo. Lavoreranno per soddisfare i contratti e completeranno le missioni basate su reti ferroviarie storiche negli Stati Uniti. Poseranno, inoltre, tracce, scaveranno gallerie e innalzeranno ponti per collegare insediamenti grandi e piccoli, vecchi e nuovi.

Strategia e pianificazione anticipata saranno essenziali per fare le migliori offerte, quindi si dovrà essere al primo posto in ogni aspetto della vostra organizzazione. Controllate e combinate le risorse, stabilite nuove industrie e fate pressioni sui politici per cambiare la legge del Paese.

L’articolo Railroad Corporation ha una nuova modalità sandbox proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Super Blood Hockey è disponibile su Switch

Veloce e sanguinolento fa goal su Switch. Parliamo di Super Blood Hockey, titolo firmato da Digerati Distribution e dallo sviluppatore Loren Lemcke che annunciano il debutto odierno sulla console ibrida di Nintendo.

Il gioco è disponibile per il download dall’eShop con uno sconto di lancio del 20% per un tempo limitato.

Loren Lemcke, creatore del gioco, ha detto:

Super Blood Hockey è una lettera d’amore per i videogiochi di hockey su ghiaccio a 8 e 16 bit della mia infanzia, quando il gameplay ad alta azione regnava sovrana. I giocatori possono aspettarsi una reinterpretazione moderna della classica esperienza di sport arcade con il sangue e la violenza fino a undici.

Ecco il trailer di lancio, buona visione.

Il titolo, già disponibile su Steam, approda su Switch con la modalità Franchise completamente nuova che mette i giocatori nei panni di un allenatore corrotto mentre recluta giocatori dal carcere, utilizzando farmaci che migliorano le prestazioni, staccare la spina sui compagni di squadra feriti e utilizzare altre tattiche subdole per avere successo.

Le versioni PS4 e Xbox seguiranno in una data prossima a confermarsi nel secondo trimestre del 2019.

SUL GIOCO













Super Blood Hockey è un violento omaggio ai classici giochi di hockey su ghiaccio a 8 e 16 bit. Personalizzate la formazione e mordete il ghiaccio sfruttando le abilità frenetiche e la brutalità da schiacciare le ossa per dominare.

Dimostrate le vostre abilità da hockey in un torneo mortale globale o contro amici nel multiplayer locale a 4 giocatori. Costruite e gestite la vostra squadra in modalità Franchise: con la giusta dieta e le droghe che migliorano le prestazioni, la vostra squadra può diventare campione stagionale.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Usate il pattinaggio, il posizionamento, la strategia e la violenza schiacciante del sangue.
  • Affrontate il mondo in un torneo globale, dove il fallimento si traduce in esecuzione.
  • Diverse sfide e scenari, tra cui la modalità Turbo e 12 contro 12 Mega Rumble.
  • Dipingete il ghiaccio con il sangue dei vostrii amici in multiplayer locale a 4 giocatori.
  • Modalità Franchising: create, reclutate e gestite il vostro team personalizzato di detenuti in un mondo futuristico di sport sanguinari distopici.
  • Godetevi i ritmi retrò di una colonna sonora originale in chiptune dello specialista Shawn Daley.

L’articolo Super Blood Hockey è disponibile su Switch proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Surviving Mars: Green Planet arriva il 16 maggio

Surviving Mars: Green Planet debutterà il 16 maggio su Pc, PS4 ed Xbox One. Lo rendono noto Paradox Interactive ed Haemimont Games. Il lancio sarà accostato a quello del pacchetto Project Laika che porterà bestiame ed animali domestici su Marte.

I preordini di Green Planet e Project Laika sono ora disponibili rispettivamente al prezzo di 19,99 euro e 5,99 euro, insieme al pacchetto Green Planet Plus che include anche l’espansione Project Green di Laika per 23,90 euro.

I giocatori possono preordinare Surviving Mars: Green Planet e Project Laika sul Paradox Store qui.

Surviving Mars: Green Planet introduce i parametri di Terraforming nel gioco di gestione della sopravvivenza. Questi aggiungono nuovi livelli di profondità strategica.

Gli appassionati possono costruire nuove strutture, completare progetti speciali e seminare la vegetazione sulla superficie di Marte per trasformare il pianeta ostile e costruire una seconda casa per l’umanità. Una volta che il Pianeta Rosso è in grado di sostenere la vita umana, i giocatori possono aprire le cupole e lasciare che i loro coloni respirino la fresca aria marziana.

Gli umani non sono le uniche specie che cercano di vivere su Marte. Con Project Laika viene aggiunge una varietà di animali domestici e di bestiame che andranno a beneficio delle colonie e miglioreranno la vita sul Pianeta Rosso.

I giocatori possono allevare bestiame per aumentare la produzione di cibo mentre gli animali domestici esplorano la loro nuova casa. Tenete d’occhio ciò che i coloni considerano gli animali domestici, tuttavia alcuni dei loro compagni potrebbero essere una sorpresa.

CARATTERISTICHE GREEN PLANET

  • Terraforming: rende il pianeta ostile abitabile per l’umanità. Ogni decisione che viene presa mentre si gestisce la colonia può influenzare i parametri di Terraforming, che includono Atmosfera, Temperatura, Acqua e Vegetazione e idealmente li avvicina ai livelli abitabili. Si dovranno monitorare i progressi su una scala planetaria con l’interfaccia utente panoramica planetaria. Una volta che si è resa l’atmosfera respirabile, si potranno aprire le cupole e lasciare che i coloni respirino aria marziana.
  • Marte verde: seminare la superficie di Marte con vari licheni, erba, arbusti o alberi ed osservare mentre iniziano a trasformare il pianeta rosso in verde. Piante a bassa manutenzione come il lichene possono migliorare la qualità del suolo per aiutare le piante più complesse a crescere mentre gli alberi producono raccolti di semi alti per la colonia da raccogliere. I giocatori devono assicurarsi di monitorare i livelli di qualità del suolo per mantenere le piante sane e in crescita.
  • Progetti speciali: Affrontate sette progetti speciali impegnativi come sciogliere le calotte polari, catturare asteroidi di ghiaccio, lanciare uno specchio spaziale e altro per iniziare a cambiare i parametri di Terraforming. Si dovrà stare attenti: questi progetti avranno un impatto duraturo sul pianeta e scateneranno disastri naturali.
  • Sette nuovi edifici Terraforming: costruire sette nuovi edifici che possono aiutare a terraformare il pianeta o a capitalizzare i cambiamenti. Usare la fabbrica di GHG per rilasciare gas serra nell’atmosfera, l’impianto di forestazione per aumentare la produzione di vegetazione, la pompa dell’acqua per riempire un letto di lago artificiale e altro ancora.
  • Calamità climatiche: la trasformazione di un pianeta può avere conseguenze inaspettate. Se si rilasciano troppi gas serra nell’atmosfera si può innescare la pioggia acida che riduce la qualità del suolo, o se un asteroide sbatte sul pianeta causerà un terremoto che potrebbe interrompere la produzione della colonia.

PROJECT LAIKA INCLUDE:

  • Fattoria degli animali: allevare fino a otto diversi animali da fattoria nei pascoli marziani tra cui mucche, polli, maiali e altro ancora. Gli animali da fattoria possono essere allevati per il cibo nelle nuove rastrelliere o ranch all’aperto, a seconda delle loro dimensioni, e consumano più acqua delle colture.
  • Il migliore amico dei marziani: Animal Pack contiene 25 diversi animali domestici, che vanno dai soliti sospetti come gatti, cani e conigli ad alcune creature inattese come lama, pinguini, ornitorinchi. Una volta terraformato il pianeta a sufficienza, gli animali andranno fuori ad esplorare i cespugli e gli alberi vicini.

L’articolo Surviving Mars: Green Planet arriva il 16 maggio proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Scopriamo tutte le novità di Tropico 6

El Presidente torna trionfante questo venerdì (29 marzo) in Tropico 6, l’ultimo capitolo della serie, in occasione del lancio globale su Pc Windows e Linux (la versione per Mac sarà presto disponibile) mentre le edizioni PS4 ed Xbox One arriveranno in estate.

Penultimo, il fedele consigliere di El Presidente, in attesa del lancio del titolo sul mercato, è stato impegnato nella realizzazione di un nuovo video in cui Limbic Entertainment spiega tutto ciò che è stato necessario per migliorare la serie e in cui racconta dettagliatamente come ha sviluppato il gioco in seguito al successo di Tropico 5 seppur mantenendo le caratteristiche chiave della serie.

LE VARIE EDIZIONI

Tutti i dittatori in erba, inoltre, sono ancora in tempo per pre-ordinare una copia di Tropico 6 in versione sia fisica che digitale. L’edizione speciale di Tropico 6 “El Prez Edition” è ricca di bonus extra per movimentare la vostra vacanza tropicana, mentre ci sono a disposizione anche due sfiziose opzioni per il pre-ordine digitale.

La Standard Edition è disponibile con uno sconto del 10% e accesso diretto alla beta, mentre la speciale El Prez Edition offre sempre uno sconto del 10% e accesso alla beta immediato, ma aggiunge anche alcuni contenuti speciali di gioco (un abbigliamento turistico per El Prez e un Flaming Pond per il palazzo presidenziale), la colonna sonora digitale e un favoloso calendario digitale.

Nella versione fisica del gioco si trovano quattro cartoline con le spiagge e con i paesaggi (di sicuro non trafugati) di Tropico, due abiti da turista per il vostro Presidente, un design esclusivo per il Flaming Pond del palazzo, una colonna sonora dai ritmi coinvolgenti di Tropico e un calendario digitale per contare i giorni in attesa delle elezioni. Proprio quello di cui ogni dittatore novizio ha bisogno per iniziare il proprio viaggio verso la magnificenza.














L’articolo Scopriamo tutte le novità di Tropico 6 proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us