Warhammer: Chaosbane, arriva un aggiornamento

Sconti ed aggiornamento gratuito per Warhammer: Chaosbane. L’action rpg di Nacon ed Eko Software è infatti in saldo su Steam fino al 2 giugno. Lo sconto, fino a quel giorno, è del 60 percento.

Per accompagnare l’evento intitolato Skulls for the Skull Throne, un aggiornamento gratuito è disponibile da oggi per tutti i giocatori. Tale update è disponibile anche su PS4 ed Xbox One. Al seguente video è possibile dargli una prima occhiata e saperne di più grazie al commento del team che ci ha lavorato. Buona lettura.

WARHAMMER: CHAOSBANE – TOWER OF CHAOS

L’aggiornamento include molti miglioramenti richiesti dalla community del titolo, come un nuovo interfaccia e nuove impostazioni per la versione Pc. Nuovi contenuti sono inoltre stati aggiunti: la nuova Torre del Chaos è stata introdotta, una modalità “torre infinita” dove l’obiettivo sarà di scalarla il più possibile per trovare loot sempre migliore affrontando ondate di nemici sempre più potenti. Più in alto i giocatori riusciranno ad arrivare, migliori saranno i premi. Otto nuovi nemici potranno essere trovati nella Torre del Chaos.

I seguenti miglioramenti sono inoltre inclusi nel nuovo update di Warhammer: Chaosbane:

  • Cambiamenti alle modalità Relic Hunt e Boss Rush: i giocatori hanno ora maggiori settaggi per personalizzare l’esperienza di gioco.
  • Personalizzazione e trasformazione: è ora possibile modificare l’aspetto di un’armatura mantenendo le sue statistiche.
  • Gameplay: è ora possibile pronunciare un incantesimo mentre un altro è in uso.
  • Comandi: il movimento forzato può ora essere assegnato al tasto sinistro, andando ad implementare il movimento del personaggio.

Primo action-RPG a svolgersi nel mondo di Warhammer, Chaosbane invita i giocatori ad immergersi nel Vecchio Mondo, ancora segnato dalla Grande Guerra contro il Chaos – sanguinoso conflitto svoltosi parecchi anni prima. I giocatori vestiranno i panni di umani, alti elfi, elfi silvani oppure dei nani, e scopriranno diverse iconiche località dell’universo Fantasy di Warhammer, che negli anni ha catturato l’immaginazione di milioni di fan in tutto il mondo.

L’articolo Warhammer: Chaosbane, arriva un aggiornamento proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Warhammer: Chaosbane, ecco Keela

Nacon ed Eko Software hanno annunciato l’arrivo ufficiale di un nuovo personaggio gratuito per Warhammer: Chaosbane (qui la nostra recensione).

Nuova aggiunta rispetto ai quattro personaggi già presenti nel gioco (il soldato Konrad Vollen, il mago Elontir, il nano sventratore Bragi Axebiter e l’arciera Elessa) Keela proverà a salvare l’Impero e a respingere il Chaos in una nuova missione che aggiungerà circa due ore di gameplay.

Di seguito il trailer ufficiale. Buona visione.

IL NUOVO PERSONAGGIO

Keela è un nano ingegnere. La combinazione delle sue skill in ingegneria, idraulica, esplosivi e alchimia la renderanno un temibile avversario. Nel combattimento corpo a corpo, Keela sarà in grado di causare pesanti danni a medio e corto raggio con il martello da guerra progettato da lei stessa. I giocatori potranno ottenere il meglio da Keela combinando le sue varie abilità.

Keela porterà i giocatori in un nuovo ambiente: le Forge. Durante questo nuovo arco narrativo, i giocatori dovranno investigare sugli eventi avvenuti nei pressi delle Forge della capitale dell’Impero, Nuln. Il Maestro d’Artiglieria della famosa Scuola d’Artiglieria Imperiale ha effettuato una chiamata d’emergenza: il complesso della fonderia è in grave pericolo e i migliori ingegneri della città sono intrappolati all’interno. Il giocatore dovrà trovare il modo di fare breccia all’interno del complesso e provare a salvare gli ingegneri intrappolati, sconfiggendo il flagello che ha colpito le Forge.ù

IL GIOCO

Primo action RPG a svolgersi nel mondo di Warhammer, Warhammer: Chaosbane invita i giocatori ad immergersi nel Vecchio Mondo, ancora segnato dalla Grande Guerra contro il Chaos, un sanguinoso conflitto svoltosi parecchi anni prima. I giocatori vestiranno i panni di umani, alti elfi, elfi silvani oppure dei nani, e scopriranno diverse iconiche località dell’universo Fantasy di Warhammer, che negli anni ha catturato l’immaginazione di milioni di fan in tutto il mondo.

Ricordiamo che il titolo è disponibile su Pc (via Steam), PS4 e Xbox One.

Warhammer: Chaosbane

L’articolo Warhammer: Chaosbane, ecco Keela proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rugby 20 debutta oggi

Calcio di inizio per Rugby 20. Il gioco sportivo di Bigben ed Eko Software è disponibile per Pc, PS4 ed Xbox One. Publisher e sviluppatore hanno anche diffuso il trailer di lancio che alleghiamo all’articolo. Il gioco debutta oggi dopo tre beta.

Il titolo vuol fare vivere l’intensità del rugby moderno grazie ad un ampio range di opzioni tattiche, giocate offensive e schemi di gioco. I fan del rugby troveranno le caratteristiche del loro sport favorita in questa nuova simulazione sportiva.
Progettato per offrire il gameplay più profondo e tattico di sempre per questo sport, Rugby 20 introduce un innovativo sistema di opzioni per adattare la strategia di gioco ad ogni momento del match. Sarà possibile dettare il gioco, controllare gli schemi e definire le posizioni e i comportamenti di tutti i giocatori, fino alla sequenza con cui compiranno i loro movimenti.

Che sia attaccando o difendendo, le scelte del giocatore faranno la differenza in modo sostanziale. Passaggi lunghi, corse laterali, grubber, tackle con due giocatori, tutto sarà fondamentale per raggiungere il successo. Tempismo e precisione saranno i principali alleati per dimostrare le proprie abilità e tentare di vincere la partita.

In Rugby 20 sarà possibile giocare con oltre 60 team ufficiali dai Top 14, Pro D2, Premiership e Pro 14, così come molte squadre nazionali anche recenti protagoniste ai Mondiali in Giappone dello scorso ottobre. Gli appassionati potranno creare il proprio team nella modalità Solo e reclutare nuovi atleti dagli oltre 2.000 giocatori ricreati in game. Nella modalità Multiplayer, si potrà competere con gli amici in locale oppure online, o anche sfidare altri giocatori della community grazie al sistema di matchmaking.

Grazie ad un’ampia gamma di upgrade (motion capture, IA riprogettata) e alle tante nuove feature di gameplay, Rugby 20 si propone di stabilire il nuovo standard per questo fantastico sport.

L’articolo Rugby 20 debutta oggi proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rugby 20, svelate le licenze ufficiali

La terza e ultima fase della beta chiusa di Rugby 20 su Xbox One e PlayStation 4 si svolgerà dal 19 dicembre al 3 gennaio. I giocatori che hanno preordinato il gioco potranno quindi immergersi ancora una volta nel mondo della palla ovale durante tutte le vacanze di fine anno in previsione del gioco finale, la cui uscita è prevista per il 23 gennaio 2020.

Preordinare il titolo di Bigben sviluppato da Eko Software permetterà agli utenti di godersi un piccolo assaggio della simulazione di rugby di nuova generazione, oltre a permettere loro di condividere opinioni e feedback con gli sviluppatori sulla pagina Facebook ufficiale del gioco.

Mentre la beta include solo le squadre nazionali, la versione finale avrà moltissimi contenuti su licenza, con 69 squadre ufficiali, 4 leghe ed oltre 2.000 giocatori fedelmente riprodotti. Gli appassionati di rugby potranno riprodurre alcune delle più grandi partite di questo sport, da soli o con gli amici.

Con una forte attenzione alla simulazione, Rugby 20 vuole offrire a tutti gli elementi che contraddistinguono il rugby moderno: cambiamenti tattici durante le partite, pod di attacco, set play e tanto altro. Gli appassionati troveranno nel videogioco tutti ciò che rende il rugby uno sport tanto amato in tutto il mondo.

Con una vera profondità tattica, set play system, animazioni in motion-capture completamente riviste, AI (Intelligenza Artificiale, ndr) ridisegnata e un gameplay innovativo, Rugby 20 è pronto a diventare il nuovo standard per i videogiochi di rugby.

L’articolo Rugby 20, svelate le licenze ufficiali proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

L’avventura di Warhammer: Chaosbane inizia ora

L’attesa è finita per gli amanti del fantasy: Warhammer: Chaosbane è disponibile da oggi per Pc (su Steam ed Utomik), PS4 ed Xbox One. Lo rendono noto Bigben ed EKO Software, publisher e sviluppatore del primo action RPG ambientato nell’universo di Warhammer.

Il soldato Konrad Vollen, il mago Elontir, Il nano Slayer Bragi Axebiter, oppure Elessa l’arciere. Questi i quattro protagonisti da scegliere per giocare da soli o in compagnia per aiutare l’Impero a respingere gli attacchi del Chaos.

Warhammer: Chaosbane invita gli appassionati ad immergersi nel Vecchio Mondo, ancora segnato dalla Grande Guerra contro il Chaos, un sanguinoso conflitto svoltosi parecchi anni prima. I giocatori vestiranno i panni di umani, alti elfi, elfi silvani oppure dei nani, e scopriranno diverse iconiche località come la città di Praag, oppure ancora Nuln, capitale dell’Impero al tempo in cui Chaosbane è ambientato.

Ecco il trailer di lancio. Buona visione.

PRINCIPALI CARATTERISTICHE

  • Il primo hack-and-slash ambientato nell’universo Fantasy di Warhammer.
  • 4 classi di personaggi, ognuno con uniche meccaniche di gameplay, skill ed equipaggiamento.
  • Un enorme bestiario con oltre 70 mostri, tutti collegati agli Dei del Chaos, ed epiche boss fight.
  • Un gioco progettato per la co-op: da solo o con gli amici (fino a 4 giocatori), in locale oppure online, l’interfaccia e la sinergia tra le classi sono create specificatamente per la cooperazione ed il lavoro di squadra.
  • Estrema rigiocabilità: oltre alla storia principale, la modalità boss rush, dungeon infiniti, e aggiornamenti regolari garantiranno una ricchissima esperienza di gioco.

Qui, infine, dettagli sull’endgame e sui contenuti post-lancio gratuiti ed a pagamento. Quest’ultimi includeranno quattro dlc. Come facile intuire, invece, gli aggiornamenti saranno gratuiti.

Per l’endgame, invece, è previsto che una volta terminata la quest principale, i giocatori potranno avviare una nuova partita con un nuovo personaggio mantenendo tutto quello che avevano precedentemente sbloccato: crafting, frammenti, monete, e così via.

L’articolo L’avventura di Warhammer: Chaosbane inizia ora proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Warhammer: Chaosbane, dettagli su endgame e dlc

Bigben ed Eko Software svelano i dettagli sull’endgame, sui contenuti gratuiti ed a pagamento che saranno disponibili dopo il lancio di Warhammer: Chaosbane. Ricordiamo che l’action rpg debutterà a breve, su Pc, PS4 ed Xbox One.

Più precisamente il 4 giugno mentre chi ha acquistato la Magnus Edition potrà iniziare a giocare da dopodomani, 31 maggio.

Ecco, dunque, le novità rammentando che nelle scorse ore è stato pubblicato il trailer sulla storia. Buona lettura.

ENDGAME

Una volta che la quest principale sarà completata, i giocatori potranno avviare una nuova partita con un nuovo personaggio mantenendo tutto quello che avevano precedentemente sbloccato: crafting, frammenti, monete, e così via.

Inoltre, finire il gioco permetterà di sbloccare nuove modalità endgame:

  • Modalità Spedizioni: Il modo migliore per una partita veloce, da soli o con gli amici, in livelli generati randomicamente.
  • Ricerca di reliquie: Il giocatore potrà ottenere una mappa dalla Gilda dei Collezionisti per poter accedere ad un dungeon che offre differenti livelli di difficoltà, oltre alla possibilità di ottenere gear eroico.
  • Boss Rush: Modalità che permette di confrontarsi contro i principali boss del gioco in maniera molto rapida per testare build e gear.

POST LANCIO

Aggiornamenti regolari disponibili per tutti:

  • Il primo aggiungerà un livello di difficoltà e un nuovo gear.
  • In seguito, verrà aggiunta la modalità permanent death (morte permanente, ndr).
  • Un nuovo set eroico per ogni eroe e un livello extra di difficoltà.
  • Incremento del livello massimo del personaggio.

AGGIORNAMENTI A PAGAMENTO (INCLUSI NEL SEASON PASS)

Saranno quattro le espansioni incluse nel season pass di Warhammer: Chaosbane. Ecco la breve descrizione.

  • Il primo dlc offrirà nuove emote e una skill passiva che aumenterà la possibilità di trovare oggetti eroici.
  • Quello seguente aggiungerà una abilità passiva che permetterà di trovare più facilmente i frammenti di Dio, così come un alternativo albero delle skill Divino per ogni personaggio.
  • Il terzo dlc metterà a disposizione nuovi compagni per ogni personaggio giocabile.
  • L’ultimo conterrà una nuova storia, raccontata in un nuovo atto, separata dalla campagna principale, che si svolgerà in un ambiente mai visto prima. Questa volta, al posto delle forze del Chaos, gli avversari saranno parte di un antico male mai sopito, ovvero i Re dei Sepolcri.

L’articolo Warhammer: Chaosbane, dettagli su endgame e dlc proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Warhammer: Chaosbane, trailer sulla storia

L’esordio di Warhammer: Chaosbane è dietro l’angolo. Bigben ci mostra il trailer sulla storia oscura dell’action RPG in arrivo il 4 giugno su Pc, PS4 ed Xbox One. Chi, però, ha la Magnus Edition potrà giocarlo dal 31 maggio.

Conosciamo la storia del mondo di gioco. Il mese scorso, ricordiamo, è stato protagonista di una nuova closed beta.

In partnership con Ankama, compagnia di animazione del Nord della Francia conosciuta specialmente per Dofus e Wakfu, Bigben ed Eko Software hanno creato questo story-trailer per Warhammer: Chaosbane. È arrivato il momento di unirsi alle forze dell’Impero e respingere le avanzate del Chaos in un mondo sull’orlo del baratro.

Ecco la clip, lunga quasi due minuti.

LA STORIA

In un’era senza legge e piena di disperazione l’Impero dell’Uomo giace in rovina, fatto a pezzi dalla guerra civile e dilaniato da carestie e pestilenze. E fu così che, nell’anno 2301, un signore della guerra Kurgan di nome Asavar Kul unì le tribù del Chaos per partire in guerra contro i regni degli uomini. Gli invasori entrarono nelle lontane terre di Koslev saccheggiando la più grande città della zona, Praag. Ma nell’ora più buia dell’Impero, un nobiluomo del sud chiamato Magnus spinse i popoli dell’Impero a resistere agli invasori.

L’armata Imperiale marciò alla volta della capitale di Kislev per salvare il suo popolo in una furiosa battaglia contro l’esercito di Kul fuori dalle mura della città. Aiutato da potenti eroi accorsi da ogni latitudine, Magnus sconfisse Kul in combattimento, e le orde del Chaos si dispersero nel vento. Benedetto dagli dei e proclamato come vero Imperatore, Magnus torno a Nuln in trionfo. Ma mentre il Vecchio Mondo celebrava la vittoria di Magnus, gli Dei Oscuri pianificavano la loro vendetta.

Primo action RPG a svolgersi nel mondo di Warhammer, Warhammer: Chaosbane invita i giocatori ad immergersi nel Vecchio Mondo, ancora segnato dalla Grande Guerra contro il Chaos – sanguinoso conflitto svoltosi parecchi anni prima. I giocatori vestiranno i panni di umani, alti elfi, elfi silvani oppure dei nani, e scopriranno diverse iconiche località come la città di Praag, oppure ancora Nuln, capitale dell’Impero al tempo in cui Chaosbane è ambientato.

L’articolo Warhammer: Chaosbane, trailer sulla storia proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Varhammer: Chaosbane, Konrad Volen svelato in video

Bigben ed Eko Software presentano un nuovo video del soldato Konrad Vollen, uno dei quattro personaggi giocabili di Warhammer: Chaosbane, action gdr in arrivo su Pc, PS4 ed Xbox One nel 2019.

Konrad Vollen, Capitano dell’Impero, è stato addestrato al combattimento fin dall’infanzia. Specialista nel combattimento ravvicinato, i suoi attacchi sono principalmente in mischia e basati sull’effetto in un’area specifica. Il suo scudo gli permette di fronteggiare vaste orde di nemici.
Provocazione, sprint ed attacco rotante lo rendono un combattente da prima linea molto potente. Il Capitano Imperiale ha inoltre diversi banner che può piantare nel terreno per galvanizzare il suo gruppo e fornire loro significativi bonus.

Ogni personaggio nel gioco ha un’abilità unica. Konrad Vollen è maestro nel maneggiare il suo scudo, che può utilizzare per colpire i nemici o per stordirli. Grazie alle sue offerte a Sigmar, il vendicativo Dio che venera, il soldato può utilizzare molti attacchi passivi e attivi, capaci di incrementare le sue abilità in combattimento, come ad esempio l’impressionante aura infuocata.

Infine, Warhammer: Chaosbane offre meccaniche di gioco uniche, che possono essere attivate da ognuno dei 4 personaggi giocabili: massacrando le orde del Chaos, gli eroi possono caricare la barra del Bloodlust. Una volta piena, potranno liberare la loro rabbia e attivare nuove skill ultra-efficaci.

Primo action-gdr a svolgersi nel mondo di Warhammer, Warhammer: Chaosbane invita i giocatori ad immergersi nel Vecchio Mondo, ancora segnato dalla Grande Guerra contro il Chaos – sanguinoso conflitto svoltosi parecchi anni prima. I giocatori vestiranno i panni di umani, alti elfi, elfi silvani oppure dei nani, e scopriranno diverse iconiche località come la città di Praag, oppure ancora Nuln, capitale dell’Impero al tempo in cui Chaosbane è ambientato.

L’articolo Varhammer: Chaosbane, Konrad Volen svelato in video proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rugby 18, Recensione Pc

Il rugby è uno sport di antica tradizione che purtroppo, in ambito videoludico difficilmente ha trovato lo spazio che merita.

Conosciuto in tutto il mondo grazie anche alle prodezze degl All Blacks, la nazionale neozelandese – tra le più forti del mondo – capace di dare spettacolo sempre ed ovunque, ma anche grazie ad altre rappresentative fortissime quali Australia, Inghilterra, Francia, Irlanda, Scozia e Sud Africa questo sport sta cominciando ad attecchire anche in Italia anche se, nonostante mondiali dignitosi (senza mai, però, passare il girone di qualificazione e quindi passare ai quarti di finale), da qualche anno sembra esserci un appiattimento verso il basso con la conquista del poco ambito cucchiaio di legno nelle ultime due edizioni del Sei Nazioni.

Parliamo così di Rugby 18, titolo sportivo uscito a fine ottobre scorso per Pc, PS4 ed Xbox One. Il gioco distribuito da Bigben e sviluppato da Eko Software punta a fare meta nei rudi cuori dei rugbisti ed a fare breccia in quello degli appassionati.

Avrà raggiunto il suo intento?

LE COSE BUONE PRIMA DI TUTTO

Andiamo a parlare degli aspetti positivi. Menu semplici da consultare, informazioni alla portata di mano. Notiamo che ci sono molte licenze ufficiali: Bigben Interactive ci tiene a far bella figura. Troviamo diverse squadre di club e nazionali su licenza nonché alcuni tornei importanti.

Ecco quindi il Top 14, il Pro 14 e Pro D2. Le competizioni di livello non mancano, seppur pochine. Tra le nazionali spiccano tutte quelle più forti e c’è anche quella Azzurra.

LE MODALITA’

Rugby 18 A

Non ci sono tantissime modalità in Rugby 18. Troviamo la partita veloce, i campionati e la carriera. Purtroppo tra i campionati, non troveremo alcuna competizione ufficiale per le nazionali come la Coppa del Mondo o il Sei Nazioni o il Tre Nazioni.

Tuttavia, in questa sessione troveremo l’Aviva Premiership Rugby, la massima serie britannica, le già accennate Top 14 (che la massima serie francese), Pro 14 (che include i più forti team di Galles, Irlanda, Scozia, Sudafrica ed Italia) e Pro D2 (la seconda serie transalpina). A supporto tre competizioni “arrangiate” per le nazionali. Il Torneo settentrionale tra le migliori squadre europee (il Sei Nazioni mascherato); il Torneo meridionale con le squadre di Argentina assieme a quelle del Tre Nazioni, Australia, Nuova Zelanda e Sud Africa e Torneo Internazionale con 12 rappresentative.

La modalità Carriera dovrebbe essere, come capita in questi giochi, quella trainante. Si ha la sensazione di essere vicini ad una cosa simile a quanto visto nell’Ultimate Team dove si dovrà costruire da zero la nostra rosa di 23 uomini attingendo dal database dei giocatori presenti. Se, però, il bilancio sarà negativo la nostra avventura si chiuderà in modo brusco e definitivo costringendo a ripartire dall’inizio.

È dunque consigliabile partire in sordina con giocatori magari non di primissima fascia e sperare di raggranellare risultati utili che possano far crescere il bottino nelle tasche del club. Potenzialmente interessante ma nulla più.

Troviamo anche la modalità MySquad e la Sfida Settimanale.

GAMEPLAY CHE NON INGRANA FINO IN FONDO

Rugby 18 C

Ma scendendo in campo, il problema è il gameplay. Joypad alla mano ci troviamo di fronte ad un titolo macchinoso. È vero: il rugby non è molto fluido e spesso le mischie o le touche (rimesse laterali). Queste fasi in Rugby 18 sono piuttosto macchinose e sembrano quasi dei mini-game.

Bisognerà prendere la mano perché all’inizio sembrerà di essere dei pesci fuor d’acqua. Una spiacevole sensazione quando si gioca a livelli di difficoltà più elevati.

I passaggi (che si effettuano con i dorsali L1 ed R1) sono discreti. Generalmente i comandi rispondono bene ed il controllo di veri e propri bulldozer appare nella maggior parte dei casi consono. Ad ogni placcaggio inoltre, se non viene fischiato il gioco pericoloso, bisognerà portare diversi uomini sulla palla ed avere ragione della resistenza avversaria per poter acquisire il possesso palla e decidere come disporre gli attacchi: se passaggi alla mano, o calcetti tattici ad hoc per spiazzare la linea difensiva come ci viene proposto rapidamente attraverso le opzioni.

Queste situazioni (chiamate ruck) ancor prima delle mischie, saranno il piatto forte del gameplay. In Rugby 18 si possono fare le spettacolari azioni corali fatte di fitte reti di passaggi, ma saranno eventi davvero rari perché tutto tende a trasformarsi in una lotta continua in mischia con partite spesso ancorate su punteggi davvero molto bassi. Una vera guerriglia dove vincere i mini-game (anche delle mischie e delle touche) sbalzerà completamente gli equilibri. Non che nel rugby questo non succeda, anzi, i “pacchetti di mischia” sono fondamentali per far male. Ma sarà raro vedere azioni pulite ovale alla mano come i maestri di questo sport duro ma spettacolare amano fare.

Non ci sono sembrati ispirati neppure i calci piazzati. Peccato.

GRAFICA E SONORO NON AL TOP

Il comparto tecnico di Rugby 18 è piuttosto spoglio. Graficamente parlando sembra un titolo su PS3. Non ci ha impressionato per nulla l’impatto visivo con animazioni altalenanti, a tratte discrete ma anche piuttosto legnose. I modelli degli atleti in campo, a volte ci sono sembrati sproporzionati.

Pochi i modelli di stadi presenti e questo aumenta il rammarico perché vediamo partite più o meno sempre negli stessi luoghi. Gli impianti presenti, nessuno reale ma tutti realizzati su fantasia, sono meno di una decina.

Il commento in inglese affidato a Nick Mullins e Ben Kay (ex seconda linea della nazionale inglese con la quale ha vinto il Mondiale del 2003 arrivando secondo in quello del 2007), ovvero ai telecronisti ufficiali della lega inglese, è quasi privo di emozioni. Sinceramente si poteva fare di meglio.

Rugby 18 B

COMMENTO FINALE

Poteva andare sicuramente meglio. Rugby 18 non fa breccia e potrebbe sembrare da Cucchiaio di Legno anche ai più appassionati di questo sport.

Non mancano le note positive: alcuni tornei (ma molto pochi) sono presenti così come tantissime nazionali ma su quest’ultimo fronte mancano le competizioni ufficiali (dicasi sempre Coppa del Mondo, Sei Nazioni, Tre Nazioni e compagnia bella). La modalità Carriera poteva essere approfondita un attimino, mentre dal punto di vista del gameplay, il risultato è piuttosto altalenante con un’azione in campo troppo limitata e quasi ripetitiva.

Tecnicamente, infine, si sarebbe potuto fare meglio con alcuni spunti senza dubbio gradevoli ma con alcuni modelli di giocatori davvero sproporzionati (alcuni sembrano delle caricature di bodybuilder), pochissimi stadi ed un commento sonoro tutt’altro che memorabile.

Peccato la poca varietà complessiva ed un comparto tecnico da rivedere. Detto questo, possiamo dire che si può solo migliorare.

 

Pregi

La presenza di alcune licenze. Alcuni campionati interessanti. Modalità Carriera tutto sommato discreta… Gameplay altalenante.

Difetti

La stessa modalità Carriera è un po’ anonima. Potevano esserci più contenuti. Gameplay lascia pochissimo spazio a giocate estrose. Tecnicamente ha moltissimi limiti.

Voto

5

Condividi questo articolo


L’articolo Rugby 18, Recensione Pc sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

How To Survive 2, disponibile il dlc Dead Dynamite, dettagli, immagini e trailer

How to Survive 2 riceve oggi un dlc “esplosivo”. Si chiama Dead Dynamite ed è disponibile da oggi su Steam. Lo comunicano 505 Games (divisione editoriale del Gruppo Digital Bros) e gli sviluppatori di Eko Software. Il dlc costa 3,99 euro ma c’è uno sconto del 30% al momento.

Dead Dynamite offrirà ai giocatori una nuova campagna che permetterà loro di incontrare una misteriosa donna dai poteri paranormali con una passione per gli esplosivi e di esplorare il sottosuolo per aiutarla a liberarsi di un’antica maledizione, origine dell’apocalisse zombie.

Grazie alla nuova abilità di fabbricare esplosivi, ci si potrà avventurare nelle viscere della terra facendo saltare in aria qualsiasi ostacolo che siano rocce, zombie corazzati o orde di ratti non-morti. Vediamo il trailer, i dettagli e dopo le immagini. Buona visione e buona lettura.

IL DLC INCLUDE

  • Un nuovo NPC

  • Una nuova campagna con incursioni inedite

  • Un nuovo obiettivo incursione: distruzione

  • 3 nuovi tipi di nemici (Ratti non-morti, Zombie minatori e Zombie-Tank corazzati)

  • Un nuovo boss

  • Nuovi animali: ratti + ricette correlate

  • Un’ambientazione completamente nuova: le vecchie miniere e le caverne sotterranee

  • Nuovo tipo di arma: esplosivi (granate e munizioni esplosive)

  • 1 arma Doppia Velocità (Attrezzi da minatore)

  • 1 arma da mischia (Piccone)

  • 1 nuova arma da fuoco (Lanciagranate)

  • 1 nuovo set di armatura

  • Mine (per gli accampamenti e le incursioni)

  • Oggetti distruttibili ed esplosivi (Casse, rocce, taniche di gas, etc…)

Il gioco base sarà aggiornato per permettere ai possessori del nuovo dlc di invitare anche i giocatori di How To Survive 2 che non lo hanno acquistato.

E se non possedete ancora How to Survive 2, avete scelto un ottimo momento per leggere questa notizia, dato che oggi potete comprarlo su Steam con uno sconto del 70%. Meglio di così…

deaddynamitedlc2
deaddynamitedlc3
deaddynamitedlc4
deaddynamitedlc5
deaddynamitedlc6
deaddynamitedlc7
deaddynamitedlc8
deaddynamitedlc9
deaddynamitedlc10
deaddynamitedlc11
deaddynamitedlc12

Condividi questo articolo


L’articolo How To Survive 2, disponibile il dlc Dead Dynamite, dettagli, immagini e trailer sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

How to Survive 2 disponibile su Steam in Early Access

Giusto in tempo per Halloween, How to Survive 2, sequel dell’avventura survival zombie con elementi crafting, è disponibile in modalità Accesso Anticipato (Early Access) su Steam per Pc al prezzo scontato di 15,99 euro. Il titolo firmato da Eko Sofwtare e 505 Games, include aggiornamenti grafici, un gameplay più evoluto e centinaia di strumenti per costruire […]

L’articolo How to Survive 2 disponibile su Steam in Early Access sembra essere il primo su IlVideogioco.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us