Archivi categoria: Driver

Auto Added by WPeMatico

Call Of Duty Modern Warfare, l’open beta per Pc ottiene un Game Ready Driver

NVIDIA ha annunciato la disponibilità di nuovi driver per l’open beta Pc di Call Of Duty Modern Warfare, nuovo titolo del franchise che dopo essere stato annunciato lo scorso maggio, arriverà ufficialmente il 25 ottobre per Pc, PS4 e Xbox One.

Il nuovo driver include tutte le ottimizzazioni delle prestazioni e offre la massima stabilità per l’open beta per Pc del nuovo Call Of Duty, garantendo inoltre il supporto a una serie di altri nuovi giochi, tra cui Gears 5, Borderlands 3, The Surge 2, FIFA 20 e Code Vein.

E’ possibile trovare il download del driver, dal peso complessivo di circa 568 mb, al seguente indirizzo.

IL DRIVER NEL DETTAGLIO

Tutti i driver NVIDIA Game Ready sono certificati Microsoft WHQL. Disponibili dal giorno di lancio o anche prima, essi sono progettati per fornire le migliori prestazioni e un gameplay impeccabile. Qui potete trovare il changelog completo del driver.

I Televisori OLED 4K a grande schermo di LG saranno i primi ad essere compatibili con G-SYNC

Cinque dei televisori Oled 4K 2019 di LG, sono ora certificati come compatibili G-Sync. I modelli LG E9 e C9, con dimensioni comprese tra 55 e 75 pollici, riceveranno presto aggiornamenti firmware per abilitare la compatibilità al servizio.

Nuovi display G-SYNC

Il programma G-Sync compatibile espande l’ecosistema G-Sync e mira ad educare i consumatori su quali display offriranno una buona esperienza di VRR (frequenza di aggiornamento variabile).

Questo nuovo driver NVDIA aggiunge inoltre sei nuovi monitor, aggiunti all’elenco dei display compatibili G-SYNC, tra cui:

  • ACER VG252Q 
  • ACER XV273 X 
  • GIGABYTE AORUS FI27Q
  • GIGABYTE FI27Q-P
  • LG 27GL650
  • LG 27GL63T.

Nell’ambito del programma di compatibilità G-Sync, NVIDIA collabora con gli OEM dei monitor per convalidare il supporto del protocollo AdaptiveSync. Per un elenco completo dei display compatibili G-Sync, fare riferimento al sito ufficiale.

L’articolo Call Of Duty Modern Warfare, l’open beta per Pc ottiene un Game Ready Driver proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Call Of Duty Modern Warfare, l’open beta per Pc ottiene un Game Ready Driver

Nvidia ha rilasciato tre demo RTX

Oggi, NVIDIA ha rilasciato tre demo della tecnologia RTX. Si può considerare un assaggio dell’immersività che offre il ray tracing in tempo reale e delle migliorie nelle prestazioni che gli sviluppatori stanno apportando ai videogiochi.

Le tre demo sono disponibili gratuitamente per tutti i giocatori GeForce e includono:

  • Atomic Heart RTX – si tratta di una demo tecnica del nuovo titolo di Mundfish, costellata di meravigliosi dettagli del nuovo titolo di Mundfish. La demo permette di vedere la tecnologia NVIDIA DLSS in azione, mettendo in risalto riflessi e ombre del gioco grazie al Ray tracing in tempo reale.
  • Justice – demo del titolo di origine cinese, con tecnologia ray tracing e NVIDIA DLSS. È la prima volta che il ray tracing in tempo reale è stato sfruttato per creare effetti caustici.
  • Reflections – è stata creata da Epic Games in collaborazione con ILMxLAB e NVIDIA. Reflections offre una sbirciata al futuro cinematografico nei giochi con una straordinaria, spiritosa demo con NVIDIA DLSS e mostra riflessi ray-tracing, ombre, punti luce e occlusione ambientale per i personaggi.

Tutte le dimostrazioni della nuova tecnologia possono essere scaricate all’indirizzo: https://www.nvidia.com/en-us/geforce/20-series/rtx/

NUOVO DRIVER GAME READY

Il produttore ha anche rilasciato oggi un nuovo driver Game Ready che consente a milioni di altri giocatori con le GPU GeForce GTX di provare il ray tracing per la prima volta. Grazie a RT core dedicati, queste schede grafiche offrono prestazioni fino a 2-3 volte maggiori nei giochi ray tracing, consentendo più effetti ed una risoluzione più elevata, garantendo così la migliore esperienza di gioco.

Con questo nuovo driver, tuttavia, le GPU GeForce GTX 1060 da 6 GB e superiori possono eseguire istruzioni di ray-tracing su core di shader tradizionali. Questo darà ai giocatori un assaggio di come il ray tracing cambierà radicalmente il modo in cui i titoli possono esser vissuti, anche qualora le impostazioni e la risoluzione fossero di bassa qualità.

Di seguito una lista delle GPU GeForce ora compatibili con DXR:

  • GeForce GTX 1660 Ti
  • GeForce GTX 1660
  • NVIDIA TITAN Xp (2017)
  • NVIDIA TITAN X (2016)
  • GeForce GTX 1080 Ti
  • GeForce GTX 1080
  • GeForce GTX 1070 Ti
  • GeForce GTX 1070
  • GeForce GTX 1060 6GB
  • E computer con GPU con equivalente architettura Pascal o Turing.

VIDEO CON SPIEGAZIONE DEL NUOVO RAY TRACING

NVIDIA ha caricato un nuovo video “Explainer Series” che approfondisce il modo in cui funziona il ray tracing e come viene implementato nei giochi.

L’articolo Nvidia ha rilasciato tre demo RTX proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Nvidia ha rilasciato tre demo RTX

NVIDIA e DICE aumentano le prestazioni DXR fino al 50% su Battlefield V

Con il nuovo aggiornamento di Battlefield V: Tides of War Chapter 1: Overture, disponibile da domani, i giocatori avranno a disposizione un nuovo driver Game Ready, grazie a nuovi contenuti e ad un aumento sostanziale delle prestazioni DXR Ray Tracing.

Battlefield V sarà il primo gioco, quindi, ad utilizzare il DXR Ray Tracing tramite una patch in-game, migliorandone le prestazioni fino al 50%.

I giocatori con GeForce RTX 2080 Ti, saranno in grado di raggiungere oltre 60 FPS con una risoluzione di 1440p con DXR Raytraced Reflections impostato su Ultra quality, mentre i possessori di GeForce RTX 2080 saranno in grado di raggiungere oltre 60+ FPS con una risoluzione di 1440p con DXR Raytraced Reflections impostato su qualità media. I giocatori con GeForce RTX 2070 potranno invece raggiungere oltre 60+ FPS con una risoluzione di 1080p con DXR Raytraced Reflections impostato su Medium quality.

Vediamo anche un video che illustra le ultime novità. Buona visione.

Cosi come indicato anche nelle note ufficiali di DICE sulle patch, le ottimizzazioni includono quanto segue:

  • Miglioramenti della stabilità con DXR Ray Tracing attivo in gioco.
  • Miglioramento delle prestazioni di varie componenti del ray tracing.
  • Prestazioni del ray tracing migliorate su fogliame e vegetazione.
  • Utilizzo dei dati frame buffer, laddove applicabile, per aumentare la qualità complessiva del ray tracing.

Inoltre è stata rimossa la geometria inattiva dalle scene con ray tracing ed è stato risolto il bug dell’impostazione di qualità media che non veniva applicata correttamente.

Giuseppe Stecchi

L’articolo NVIDIA e DICE aumentano le prestazioni DXR fino al 50% su Battlefield V proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di NVIDIA e DICE aumentano le prestazioni DXR fino al 50% su Battlefield V