Battlefield V, la open beta si terrà a settembre

DICE ha annunciato nelle scorse ore che una beta aperta di Battlefield V si terrà ad inizio settembre. Non sono ancora stati svelati i termini esatti dei test ma è certo che saranno importanti per l’uscita dell’fps che, ricordiamo, debutterà il prossimo 19 ottobre su Pc, PS4 ed Xbox One. Riferisce la notizia DSOGaming.

La software house ha anche comunicato che alla Gamescom 2018 di Colonia, che si terrà nella città tedesca dal 12 al 25 agosto prossimo, mostrerà una nuova versione del gioco ambientato nella Seconda Guerra Mondiale.

Battlefield 5

L’articolo Battlefield V, la open beta si terrà a settembre proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Druckmann, il direttore di The Last of Us Part 2, sarà presente ai DICE

I DICE che si terranno a Las Vegas dal 20 al 22 febbraio prossimo saranno arricchiti dalla presenza di Neil Druckmann, direttore su The Last of Us Part 2.

Batte la notizia Polygon riportando che Druckmann, ovvero il direttore creativo the Last of Us, Uncharted 4: A Thief’s End ed il direttore di The Last of Us Part 2, parlerà del processo creativo nella “realizzazione di esperienze basate sui personaggi per i videogiochi” insieme a Dan Trachtenberg, regista e sceneggiatore di 10 Cloverfield Lane e dell’episodio “Playtest” di Black MIrror.

Nell’evento organizzato dall’Academy of Interactive Arts and Sciences sono compresi anche i DICE Awards dove con ben 10 nominations svetta Horizon Zero Dawn tra i possibili protagonisti e mattatori.

the-last-of-us-part-2-dev-diary-neil-druckmann

Saranno presenti anche la produttrice esecutiva ed artista di Cuphead, Majsa Moldenhauer che approfondirà il processo creativo di Studio MDHR per portare a conclusione il suo lavoro. Presenti anche Maureen Fan, CEO di Baobab Studios, che parlerà del potere della narrazione nella realtà virtuale e della sua missione “creare esperienze con l’empatia del film, l’animazione dei giochi e la motivazione della vita reale”.

Annunciata anche le presenze di Chet Faliszek (Bossa Studios) e Lidwine Sauer (Ubisoft).

Condividi questo articolo


L’articolo Druckmann, il direttore di The Last of Us Part 2, sarà presente ai DICE sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Star Wars: Battlefront II, Recensione Pc

Da quando Star Wars ha ricominciato a fissare appuntamenti annuali nelle sale cinematografiche, il mondo dei videogiochi e del loro sviluppo si è messo a macinare contenuti su licenza per saziare – in parte – la voglia degli appassionati di emulare le gesta dei loro eroi preferiti. Nel 2015, con Il Risveglio della Forza, Electronic Arts e DICE hanno riportato sugli scaffali Battlefront, storico brand di battaglie multigiocatore e due anni dopo, il 17 novembre scorso per l’esattezza, bissano l’offerta delle battaglie a tema con Star Wars: Battlefront II, di cui la nostra recensione arriva quasi in concomitanza con l’uscita del lungometraggio Gli Ultimi Jedi nelle sale cinematografiche.

BATTLEFRONT COME ROGUE ONE

Non ce ne vogliate ma, se aveste visto Rogue One: A Star Wars Story potreste, in parte, comprendere che l’affermazione ardita del titolo di questo paragrafo non è del tutto campata in aria. Nello spin-off cinematografico del 2016 si narra delle gesta dello squadrone che ha il compito di infiltrarsi in una base militare dell’Impero Galattico, per rubare i dati della Morte Nera e dare il “là” a film scritto e diretto da George Lucas nel lontano 1977. Star Wars: Battlefront II offre una campagna per il giocatore singolo che vuole fare da “collante” tra Il Ritorno dello Jedi e Il Risveglio della Forza e, secondo il nostro parere, considerando anche il mezzo videoludico e l’esigenza di intrattenimento, ci riesce grandiosamente. Star Wars: Battlefront II, riprende il filo della narrazione dalla Battaglia di Endor e ci catapulta, infine, su Jakku: l’ultima epica battaglia tra l’Impero e i Ribelli (e sui resti del quale, lo spettatore, si ritrova in Episodio VII).

Non vogliamo commentare ulteriormente per timore di ulteriori spoiler, qui ci basta chiudere dicendo che la storia di Star Wars: Battlefront II offre un buon ritmo, velleità stealth per nulla sgradevoli, scenari da lasciare a bocca aperta e una trama (della durata di circa 6 ore) che riesce a tenere incollati per la curiosità di sapere come andrà a finire.

CAMPI DI BATTAGLIA A TERRA E IN CIELO

Star Wars Battlefront II EAPlay_MapVista_ Kamino_WM (9)

Star Wars: Battlefront II, pur offrendo una campagna solitaria piacevole, seppur breve, da il meglio di sé nella modalità multigiocatore, fiore all’occhiello e marchio di fabbrica di ogni Battlefront fino ad oggi pubblicato. Quest’ultima fatica di DICE non fa eccezione e, al fianco di un compagno tecnico che non ha bisogno di ulteriori elogi, si mostra una modalità multiplayer che arriva a coinvolgere fino a quaranta giocatori contemporaneamente.

Sono ben sei, le offerte che troviamo nella sezione multigiocatore: Assalto Galattico riprende il discorso degli scenari di guerra di Battlefield 1, contrappone due squadre da venti elementi ciascuna e le fa scontrare in mappe divise in settori da attaccare e difendere, provenienti da undici ambientazioni, a loro volta ricostruite da luoghi rilevanti delle sette pellicole ufficiali fino ad ora uscite (e campi di battaglia tratti da Gli Ultimi Jedi saranno disponibili mentre il film viene riprodotto nelle sale).

Caccia Stellari all’Assalto è la modalità in cui due squadre di piloti di caccia stellari si danno battaglia sui cieli o nello spazio per supportare la propria fazione di appartenenza. Fra dogfight, navi da abbattere o difendere e stazioni spaziali da prendere di mira, la varietà non manca nemmeno qui. Eroi contro Malvagi è una modalità che contrappone una piccola squadra di personaggi iconici dei Ribelli contro una squadra di personaggi Malvagi: qui incrociano le spade laser Luke, Darth Maul, Yoda, Darth Vader, Rei e Kylo Ren ma scattano e sparano anche Leia, Han Solo, l’Imperatore e tanti altri.

Attacco è il classico Team Deathmatch 8 contro 8 giocatori, Eliminazione non permette a chi dovesse morire prima della fine del round il ritorno in campo e la modalità Arcade (disponibile solo su console) a schermo condiviso è il ritorno della stessa modalità, cooperativa, già vista nel primo Battlefront e che fa affrontare a due giocatori le ondate di nemici sempre più agguerriti.

BELLO DA VEDERE E DA ASCOLTARE

Star Wars Battlefront III
Star Wars Battlefront II EAPlay_MapVista_ Kamino_WM (8)
Star Wars Battlefront II EAPlay_MapVista_ Kamino_WM (6)

Star Wars: Battlefront II, come tutti i videogiochi Electronic Arts degli ultimi anni, è mosso dal motore grafico proprietario Frostbite, concepito per dare il meglio di sé con gli sparatutto. Nulla sembra essere lasciato al caso, graficamente, la veste del gioco è semplicemente sontuosa ma ancor di più apprezziamo il lavoro svolto dagli addetti agli effetti sonori e colonna sonora, che aiutano ancor più della fedeltà visiva a sentirsi parte integrante di una eterna lotta tra bene e male che non si ferma soltanto sul piano visivo.

Se critiche a difetti bisogna muovere a Star Wars: Battlefront II, quelle sono da puntare su una qualità delle animazioni altalenante. Non di meno, tanta magnificenza visiva, pur garantendo una ricostruzione delle ambientazioni molto fedele, non è stata affiancata da un saggio disegnatore di livelli, che incoraggiano i giocatori a sfruttare fogliame, contro-luci e fumo per mimetizzarsi o non farsi notare. Spettacolare a pensarci, un po’ meno per i poveri neofiti che hanno oggettive difficoltà a mettere a fuoco i bersagli, e non per soggettivi problemi all’apparato visivo. La presenza di cecchini e tiratori scelti, poi, è preponderante, in barba ad un bel sistema di personalizzazione di classi (si spazia dall’assaltatore alla fanteria pesante, passando da ricognitori e supporto).

Una chiosa finale vogliamo farla al discusso sistema di microtransazioni: premesso che chi vi scrive le odia fin dal tempo in cui sono state implementate la prima volta, occorre dire che siamo di fronte a richieste assolutamente in linea con quelle della concorrenza: FIFA Ultimate Team, Hearthstone, Overwatch, For Honor, Rainbow Six Siege lo fanno da anni, senza clamori e nella storia più recente sono presenti anche in Destiny 2, Ombra della Guerra e Call of Duty: World War 2. Non è questa la sede per approfondire eventualmente quanti errori di marketing e comunicazione PR siano stati fatti, ma possiamo tranquillamente affermare che si è fatto tanto rumore per nulla di nuovo. Le espansioni di Star Wars: Battlefront II saranno totalmente gratuite, nessun season pass è richiesto e le transazioni non sono certo obbligatorie. Se scomparissero totalmente saremmo più contenti.

COMMENTO FINALE

Star Wars: Battlefront II è uno sparatutto in prima o in terza persona sviluppato da DICE per Electronic Arts. Viene mosso dall’impressionante motore grafico Frostbite di ultima generazione e offre, in sintesi, tre modalità di gioco principali, tre giochi in uno che vanno a formare un’unica, grande, offerta. La prima modalità di gioco è quella pensata per i cuori solitari: narra le gesta della squadra d’assalto imperiale Inferno tra Episodio VI (Il Ritorno dello Jedi) e Episodio VII (Il Risveglio della Forza). La seconda modalità di gioco è quella classica di ogni Battlefront, cioè multigiocatore online fino a quaranta giocatori impegnati sulla stessa mappa: le battaglie possono essere a terra oppure in aria/nello spazio, tra caccia spaziali. L’ultima modalità, che ci permettiamo di citare a parte, è quella che oppone eroi Ribelli a quelli dell’Impero, uno scontro tra “titani” che rende il gioco più un “arena” di piccole squadre o un gioco di combattimento, piuttosto che un canonico sparatutto.

Tecnicamente, Star Wars: Battlefront II, è indiscutibilmente bello a vedersi ma, soprattutto, da ascoltare. Le musiche di John Williams, gli effetti delle esplosioni, dei raggi laser e di tutto il corollario, promettono di mandare in brodo di giuggiole ogni appassionato della saga. Anche le animazioni non sono affatto male sebbene – crediamo – qualcosina in più poteva essere fatta. Bellissime le ambientazioni, che minacciano di distrarci troppo dai colpi nemici.

Parlando strettamente di gameplay, ci troviamo su una base che è quella di un paio di anni fa, con un paio di accorgimenti che avvicinano Star Wars: Battlefront II a Battlefield 1, più che al prequel del 2015. Giocando con mouse e tastiera e affidandosi al sistema di assegnazione tasti predefinito non abbiamo potuto che constatare la difficoltà per raggiungere ogni input che potesse darci un minimo vantaggio in partita. Discorso molto diverso impugnando il joypad, perché abbiamo tutto a portata di polpastrello e non perdiamo attimi preziosi a cercare il tasto giusto (o a premere quello sbagliato).

Star Wars: Battlefront II è lo sparatutto a tema Star Wars più completo, vasto e soddisfacente degli ultimi anni. Peccato per la campagna solitaria “monca” alla fine e per la triste questione delle microtransazioni (faziosa e tendenziosa, secondo chi vi scrive) che ha allontanato da un videogioco ben fatto e divertente. Privo di season pass – lo ricordiamo – tutte le espansioni saranno gratuite, seguendo uno schema stagionale e annuale del tutto simile a quello offerto da For Honor, Rainbow Six Siege e Overwatch (il cui sistema di casse è del tutto simile nel gioco di Ea).

 

Pregi

Tecnicamente indiscutibile. Comparto audio invidiabile. Alla portata di tutti i tipi di giocatori. Le microtransazioni non spostano gli equilibri delle partite. Niente Dlc e season pass a pagamento. La modalità campagna solitaria è bella e intrigante ma…

Difetti

…dura poco. I neofiti potrebbero non godersi molte partite iniziali a causa dell’alto rateo sfavorevole di uccisioni/morti. Alcune mappe non sono propriamente ispirate.

Voto

7,5

Condividi questo articolo


L’articolo Star Wars: Battlefront II, Recensione Pc sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimosse temporaneamente le microtransazioni in Star Wars Battlefront II

Con una mossa a sorpresa, Electronic Arts ha rimosso qualunque forma di microtransazione in Star Wars Battlefront II, dopo le asprissime polemiche che si sono susseguite negli ultimi giorni (come segnalato da PCGamer). Non è più possibile, dunque, comprare in gioco dei Cristalli – ovvero la valuta acquistabile con denaro reale, ma si tratta di una situazione solo temporanea.

Tramite il tweet in basso, gli sviluppatori di DICE si sono scusati per l’incresciosa situazione che si è venuta a creare, affermando che tale risultato “non è mai stato intenzionale“. La software house, nella persona del general manage Oskar Gabrielson, ha inoltre affermato che lavorerà duramente in futuro per far crescere il gioco, bilanciando attentamente il prossimo ritorno delle microtransazioni, ascoltando i feedback ricevuti dai giocatori per garantire – secondo le loro parole – un’esperienza che possa essere soddisfacente per tutti e in continua evoluzione. Che ne pensate di questa svolta? Rappresenta una “vittoria” dei giocatori o solo un grosso specchietto per le allodole?

Today, we turned off in-game purchases for #StarWarsBattlefrontII. The game is built on your input, and it will continue to evolve and grow. Read the full update: https://t.co/asGASaYXVp pic.twitter.com/vQSOmsWRgk

— EAStarWars (@EAStarWars) 17 novembre 2017

Condividi questo articolo


L’articolo Rimosse temporaneamente le microtransazioni in Star Wars Battlefront II sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Star Wars: Battlefront II, la Beta multiplayer in autunno

Giocando probabilmente di anticipo rispetto all’E3 2017, Electronic Arts ha annunciato, attraverso questo post sul suo sito ufficiale, che Star Wars: Battlefront II avrà una Beta multiplayer in autunno.

Questa sarà giocabile su Pc, Xbox One e PS4 ovvero su tutte le piattaforme per le quali la versione finale del titolo ambientato nell’universo di Guerre Stellari, uscirà il prossimo 17 novembre. Sulla pagina EA si leggono anche i benefit per chi ha preordinato il gioco, o lo deve ancora fare.

Chi ha prenotato il gioco  potrà avere accesso anticipato ai test (gli altri dovranno aspettare, ndr) ma anche a contenuti esclusivi sull’fps sviluppato da DICE. La prenotazione, inoltre, offrirà una versione migliorata dell’Epic Lightsaber Mastery Star Card per Yoda, nonché i completi Gli ultimi Jedi per Kylo Ren e Rey, l’accesso istantaneo a sei eroi ed alla versione aggiornata del Millennium Falcon.

Oggi, 10 giugno, intanto, ne sapremo di più visto che, più tardi, sarà svelato il comparto multiplayer del gioco.

Star Wars Battlefront II Yoda

Condividi questo articolo


L’articolo Star Wars: Battlefront II, la Beta multiplayer in autunno sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Star Wars Battlefront II uscirà il 17 novembre, primi dettagli e trailer di presentazione

Erano attese le prime informazioni ed il primo trailer per Star Wars Battlefront II. Poco fa, infatti in occasione della Star Wars Celebration, Electronic Arts e Lucas Film hanno ufficializzato la data di lancio del sequel dell’fps.

Il gioco debutterà il prossimo 17 novembre su Pc, PlayStation 4 ed Xbox One a firma di DICE, Motive e Criterion che hanno unito le loro forze.

Star Wars Battlefront II permetterà ai giocatori di vivere la storia mai raccontata prima, nella campagna a giocatore singolo, di un soldato Imperiale delle forze speciali d’élite, di pilotare un caccia TIE del Primo Ordine in intense battaglie spaziali e di giocare come soldato di fanteria o nei panni di eroi e malvagi iconici, come Yoda e Darth Maul in epiche battaglie multigiocatore ambientate in tutte e tre le Ere Star Wars. Vediamo il primo trailer.

 

“In Star Wars Battlefront II volevamo davvero catturare l’essenza di essere eroici e di come, in Star Wars, chiunque possa diventare un eroe – spiega Matt Webster, produttore esecutivo di Criterion – che tu stia giocando con personaggi iconici come Rey o Luke, nei panni di un soldato di fanteria o di un pilota in epiche battaglie multigiocatore, o che tu stia giocando una nuova storia di Star Wars ambientata tra gli eventi di Star Wars: Il Ritorno dello Jedi e Star Wars: Il Risveglio della Forza, diventerai un eroe in Star Wars Battlefront II”.

Con la presenza di nuovi personaggi creati da Motive in stretta collaborazione con il team dedicato alle storie in Lucasfilm, la campagna a giocatore singolo di Star Wars Battlefront II offrirà una nuova storia nell’universo di Star Wars. Ambientata nei 30 anni tra la distruzione della Morte Nera II e la nascita del Primo Ordine, la storia della campagna a giocatore singolo introduce Iden Versio, la leader della Inferno Squad, una unità di forze speciali d’élite dell’Impero Galattico, letali sia a terra che nello spazio. Oltre ad Iden, durante la campagna i giocatori incontreranno e giocheranno nei panni di eroi e malvagi iconici di Star Wars come Luke Skywalker e Kylo Ren.

“EA ha messo insieme una incredibile squadra di sviluppatori per creare una esperienza di gioco di Star Wars mai provata prima dai fan – rivela Douglas Reilly, senior director, digital & franchise management – Star Wars Battlefront II offrirà tutto quello che i giocatori hanno amato dell’ultimo capitolo della serie e aggiungerà nuove caratteristiche che sappiamo essere desiderate dai fan, inclusa una nuova storia ideata con la collaborazione di Lucasfilm”.

Mark Thompson, game director di Motive Studios, ha detto:

“Volevamo creare una campagna che narrasse una storia mai vista prima in Star Wars. Era importante per noi raccontare una nuova autentica storia, una storia che desse ai giocatori una nuova prospettiva. Mettendo i giocatori nei panni di un membro d’élite delle forze Imperiali, possiamo mostrargli com’era la guerra dall’altra parte della barricata”.

Oltre alla nuova campagna a giocatore singolo, il team di DICE sta evolvendo il multigiocatore del gioco per farlo diventare il campo di battaglia definitivo di Star Wars. Con modalità che supporteranno fino a 40 giocatori, Star Wars Battlefront II li porterà in una serie di luoghi iconici delle prime tre Ere: prequel, classica e nuova trilogia, oltre a nuovi luoghi in gioco come le rigogliose giungle di Yavin 4, la città/porto stellare Mos Eisley e la Base Starkiller. I giocatori potranno scegliere tra una varietà di veicoli di terra e aria e personalizzare il percorso del loro eroe, grazie alla progressione personalizzabile del personaggio attraverso eroi, malvagi, soldati e piloti.

Una delle modalità di gioco più richieste dai fan, le battaglie spaziali su scala galattica, sono ora realtà in Star Wars Battlefront II. Criterion, che ha una lunga tradizione nella creazione di alcuni tra i più veloci e intuitivi veicoli presenti nei videogiochi, ha creato il combattimento spaziale da cima a fondo con controlli raffinati, armi e opzioni di personalizzazione. I giocatori possono entrare nelle cabine di pilotaggio delle navi spaziali più iconiche della galassia, serpeggiare tra campi di asteroidi e volare tra i ponti delle navi imperiali in intensi scontri aerei.

I fan che prenotano Star Wars Battlefront II si potranno preparare all’uscita cinematografica di Star Wars: Gli Ultimi Jedi con contenuti ispirati dal film in arrivo, compresi gli esclusivi look tematici di Kylo Ren e Rey. I giocatori potranno anche equipaggiare entrambi i personaggi con modificatori abilità epici in multigiocatore. Inoltre, quando porteranno la battaglia nello spazio, i giocatori potranno utilizzare il Millennium Falcon di Star Wars: Gli Ultimi Jedi e una nuova nave del Primo Ordine.

star-wars-battlefront-2_C

I giocatori che prenotano Star Wars Battlefront II: Elite Trooper Deluxe Edition non solo avranno accesso a tutti i contenuti di prenotazione ispirati a Star Wars: Gli Ultimi Jedi, trovati all’interno di Star Wars Battlefront II: Gli Ultimi Jedi Eroi, ma potranno anche dominare il campo di battaglia nei panni del soldato d’élite definitivo di Star Wars. Ogni classe riceverà dei modificatori che offriranno maggiore potenza di fuoco, modifiche letali delle armi ed epiche abilità di combattimento. I possessori della Deluxe Edition potranno entrare per primi sul campo di battaglia, avendo la possibilità di accedere al gioco fino a 3 giorni prima.

Tutti coloro che vogliono giocare in anticipo possono farlo a partire dal 14 novembre grazie alla Star Wars Battlefront II: Elite Trooper Deluxe Edition o dal 9 novembre tramite la Prova Gioca Per Primo con EA Access e Origin Access.

Condividi questo articolo


L’articolo Star Wars Battlefront II uscirà il 17 novembre, primi dettagli e trailer di presentazione sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Battlefield 1, video in italiano sulla modalità Prima Linea

DICE ed Electronic Arts hanno diffuso un nuovo video in italiano che spiega la modalità Prima Linea di Battlefield 1. Questa arriverà con l’espansione They Shell Not Pass che arriverà a marzo.

E’ una via di mezzo tra le modalità Conquista e Corsa che porta al gioco le dinamiche delle battaglie di trincea e logoramento che hanno tristemente caratterizzato la Prima Guerra Mondiale.

Gli obiettivi da conquistare si trovano infatti su un’unica linea e andranno conquistati uno alla volta. Entrambe le fazioni sono contemporaneamente in attacco e in difesa e l’obiettivo comune sarà quello di arrivare fino ai telegrafi avversari per catturarli tagliando così le comunicazioni al nemico. Il tutto è spiegato nel trailer in italiano che alleghiamo. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Battlefield 1, video in italiano sulla modalità Prima Linea sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Battlefield 1, la patch 1.05 fissa il framerate a 60 fotogrammi al secondo su console

Dice ha pubblicato l’aggiornamento 1.05 per Battlefield 1, il suo sparatutto ambientato nella Prima Guerra Mondiale. La patch permette di fissare a 60 fotogrammi al secondo il framerate del gioco su PlayStation 4 ed Xbox One.

La conferma arriva anceh dall’analisi di Digital Foundry che in questo video afferma come la patch elimini i cali di framerate su console. Ecco il video della durata di tre minuti. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Battlefield 1, la patch 1.05 fissa il framerate a 60 fotogrammi al secondo su console sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Battlefield 1, i testimonial sono i giocatori, svelati i vincitori del casting di DMAX

Quale migliore testimonial per un videogioco dei propri appassionati giocatori? Elia Sforza, 34 anni di Milano, Gianluca Vitale, 27 anni di Cesena e Stefano Pinna, 25 anni di Tortolì, da oggi appariranno in TV su DMAX per raccontare la propria passione per Battlefield 1.

I tre ragazzi, fan della celebre saga di Electronic Arts sono i vincitori del casting “Solo in Battlefield 1, solo su DMAX” lanciato il mese scorso, che invitava gli utenti a creare un video in cui raccontare, in prima persona, la propria passione per il gioco ambientato nella Prima Guerra Mondiale.

Elia, Gianluca e Stefano sono stati selezionati dalla giuria per comparire come protagonisti del video di 50’’ creato da DMAX, il canale dedicato alle passioni maschili, in cui descrivono le emozioni e le sensazioni provate scendendo in battaglia con Battlefield 1. Le testimonianze si alternano alle sequenze di gameplay, fornendo un’immagine viva e reale dell’esperienza di gioco. Su Facebook il video con i protagonisti.

battlefield1_reveal_06

Condividi questo articolo


L’articolo Battlefield 1, i testimonial sono i giocatori, svelati i vincitori del casting di DMAX sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Trailer di lancio per Battlefield 1

Con l’esordio di Battlefield 1, nelle scorse ore, il pbulisher Electronic Arts ha diffuso il trailer di lancio dell’fps sviluppato da DICE che fa fare un tuffo nell’inferno della Prima Guerra Mondiale. Vediamo la clip di un minuto e mezzo sull’attesissimo gioco uscito ieri per Pc, PlayStation 4 ed Xbox One.

Condividi questo articolo


L’articolo Trailer di lancio per Battlefield 1 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Battlefield 1, il ritorno alla Prima Guerra Mondiale è ora

L’attesa è finita. Battlefield 1 è disponibile in tutto il mondo. L’fps di DICE ed Electronic Arts è uno dei giochi più attesi di questo 2016.

Il titolo porta i giocatori nell’inferno di quello che è stata la Prima Guerra Mondiale per vivere l’alba della Guerra Totale su vasta scala con una grande varietà dal punto di vista dell’esperienza.

DICE si è data l’obiettivo di creare il più coinvolgente e dinamico Battlefield di sempre, continuando a migliorare l’esperienza multigiocatore tramite ambientazioni sempre in cambiamento, un sistema di distruzione degli ambienti e meteo dinamico che fanno da sfondo a battaglie fino a 64 giocatori.

In “Operazioni”, una nuova modalità multigiocatore, i giocatori potranno immergersi in una serie di battaglie interconnesse, difendendo o attaccando il fronte attraverso diverse mappe di gioco. E se la battaglia sembra persa, possono venirti in aiuto i Behemoth, i più imponenti veicoli controllati dai giocatori mai visti in un Battlefield oppure potrai entrare in battaglia nei panni di una delle tre Classi Elite disponibili.

Nella originale campagna a giocatore singolo, i giocatori potranno immergersi all’interno delle Storie di Guerra, storie che mostreranno la prospettiva di differenti protagonisti, passando dal deserto del Medio Oriente ai cieli del Fronte Occidentale.

“Battlefield 1 è stato un progetto davvero appassionante per noi di DICE e dopo anni di lavoro legati all’era della Prima Guerra Mondiale, abbiamo capito che era l’ambientazione perfetta per lo stile di gioco di guerra globale di Battlefield – rivela Aleksander Grøndal, senior producer di DICE – è stato un periodo storico davvero affascinante che ha dato i natali alla Guerra moderna con molte nuove armi, veicoli e gadget introdotti per la prima volta e volevamo riproporre queste caratteristiche in una chiave più moderna così da farle vivere e giocare dai nostri utenti”.

Qui i dettagli della campagna single player. Qui, invece, le varie mappe fin qui presentate e le varie modalità. Spazio alle immagini che ci offrono un breve scorcio della potenza del Frostbite Engine 3, il “motore” che muove Battlefield 1 e non solo (vedi Fifa 17).

tunguska_keyart_italian_flatrgb_superwide_30percent
battlefield1_gc_screen01_sentry
battlefield1_gc_screen02
battlefield1_gc_screen03
battlefield1_gc_screen04_flametrooper
battlefield1_gc_screen05_tankhunter
battlefield1_gc_screen06_tankhunter
battlefield1_gc_screen07
battlefield1_gc_screen08
battlefield1_reveal_01
battlefield1_reveal_02
battlefield1_reveal_03
battlefield1_reveal_04
battlefield1_reveal_05
battlefield1_reveal_06
battlefield1_reveal_07
bf1_ea_play_01_behemoth-airship_wm
bf1_ea_play_02_destruction_wm
bf1_ea_play_04_behemoth-train_wm
bf1_ea_play_06_horses_wm

Condividi questo articolo


L’articolo Battlefield 1, il ritorno alla Prima Guerra Mondiale è ora sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

La Beta di Battlefield 1 è stata da record con 13,2 milioni di giocatori

Grande successo (e grandi numeri) per la Beta di Battlefield 1. Accolti con grande entusiasmo dal pubblico, i test hanno catturato l’attenzione di ben 13,2 milioni di giocatori…. Vai all’articolo

L’articolo La Beta di Battlefield 1 è stata da record con 13,2 milioni di giocatori sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Battlefield 1 avrà sei classi di armi, teaser che rimanda a presentazione per il 12 giugno

Arriva qualche piccolo dettaglio per Battlefield 1 in vista dell’E3 2016 di Los Angeles che sicuramente darà ulteriori informazioni sull’fps a sfondo bellico di DICE ed Electronic Arts ambientato nella Prima Guerra Mondiale. Il profilo Twitter del gioco ha pubblicato un teaser che ci mostra brevissimi scorci di gameplay ed annuncia ad un trailer completo […]

L’articolo Battlefield 1 avrà sei classi di armi, teaser che rimanda a presentazione per il 12 giugno sembra essere il primo su IlVideogioco.

(altro…)

Mirror’s Edge Catalyst, ecco la mappa interattiva dell’area di gioco

DICE ha diffuso attraverso un cinguettio su Twitter la mappa interattiva di Mirror’s Edge Catalist che debutterà su Pc, PlayStation 4 ed Xbox One il prossimo 9 giugno col marchio del publisher Electronic Arts.. L’intera città (Glass City) sarà esplorabile e presto saranno mostrate le altre zone oltre al distretto di Anchor, l’unico mostrato fino […]

L’articolo Mirror’s Edge Catalyst, ecco la mappa interattiva dell’area di gioco sembra essere il primo su IlVideogioco.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us