Mechajammer, la nostra recensione – IlVideogioco.com

Mechajammer è un gioco di ruolo dal taglio classico. Sviluppato da Whalenought Studios e pubblicato da Modern Wolf, esso propone un mondo tra il post-apocalittico e il cyberpunk. Un mondo che trae non poca ispirazioni da opere iconiche, quali Blade Runner. Il progetto, portato avanti da un team indipendente composto Read more…

Danger Scavenger arriverà su Pc e console nel 2020

Star Drifters, software house che ha realizzato Driftland: The Magic Revival titolo di strategia 4X in tempo reale – ha unito le forze con Piotr Wołk per dar vita a un nuovissimo gioco d’azione in stile cyberpunk: Danger Scavenger. Un nuovo titolo che si prepara ad uscire sul mercato su Pc (via Steam) nel secondo trimestre e per console nel quarto trimestre 2020.

Sotto il teaser d’annuncio. Buona visione.

IL GIOCO

Mortalmente efficienti, molto abili, invisibili ai cittadini indifferenti, combattono le avide corporazioni che hanno intere nazioni sotto il loro controllo. I capi li hanno chiamati sprezzantemente Scavengers, sono stati loro ad accorgersi per primi che la situazione si era ribaltata.

Ed è l’intelligenza artificiale A.I.O.N.E. che ha preso il controllo, causando la rivolta delle macchine contro i loro padroni. Il momento è arrivato. Uscire dall’ombra per affrontare questo nuovo nemico in aperta battaglia. Presto l’A.I.O.N.E. scoprirà quanto sono pericolosi gli Scavengers.





Danger Scavenger è un roguelike a tema cyberpunk, in cui le società malvagie immerse in un ambiente caotico decidono il destino sul mondo. Gli Scavengers , un gruppo di emarginati una volta respinti dal destino, ora glorificati e ammirati, decidono di superare lo status quo. Il giocatore deve vestire i panni di uno di loro e partire per un’avventura rischiosa in cui può scegliere il proprio destino.

Scegliendo il proprio percorso con saggezza, si può diventare uno degli emarginati a cui non piace lo stato in cui si trova il mondo. Iniziando una caccia rischiosa alla ricerca della liberazione e delle innumerevoli ricchezze nascoste in enormi grattacieli. Il pericolo è così grande che ogni Scavenger può cambiare la storia per sempre: o diventare un altro cacciatore di rottami dimenticato.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI





  • Gameplay dinamico basato su rischio-ricompensa: il giocatore dovrà fare le scelte con attenzione, affrontare le sfide e diventare l’eroe che ha sempre voluto essere. Oppure… scegliere la via più facile e tornare indietro con niente.
  • Quattro unici Scavengers tra cui scegliere per un buon inizio e con altri a venire: ognuno di loro ha la sua abilità e il suo stile nel risolvere i problemi del mondo: furtività, strategia, azione rapida, o forse un mix? La decisione spetta al giocatore.
  • Cooperativa con un massimo di quattro Scavenger per prendere a calci la società.
  • Cinque avide corporazioni da sconfiggere: più di 30 tipi di nemici da affrontare, dalle versioni normali alle loro versioni speciali più i boss.
  • Combinazioni di oggetti inaspettati da scoprire durante l’avventura: proprio come nella realtà non ci sono due fiocchi di neve uguali, non si può mai ottenere lo stesso oggetto due volte. Si potrà progettare la strategia perfetta dopo vari tentativi ed errori ripetuti, ovviamente dopo molte morti.
  • Un’ampia selezione di oltre 30 armi, oltre 50 oggetti o potenziamenti, attivi e passivi, da acquistare o saccheggiare.
  • Colonna sonora composta da Szymon Weiss.

Claudio Szatko

L’articolo Danger Scavenger arriverà su Pc e console nel 2020 proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Annunciato lo sviluppo di Gamedec, nuovo RPG a tema cyberpunk

Anshar Studios, già autore di Telefrag VR e Detached, ha annunciato lo sviluppo di Gamedec, un rpg in visuale isometrica a tema cyberpunk dove le scelte del giocatore avranno dirette ripercussioni sulla trama. Verrà rilasciato su Steam, dove è già presente la pagina del negozio con tanto di requisiti hardware, nel corso del 2020. Una prima versione del gioco sarà invece presentata in anteprima nel corso della Gamescom mentre al PAX West di Seattle, una demo sarà messa a disposizione degli ospiti dell’evento.

Qui di seguito il trailer d’annuncio ufficiale in 4K. Buona visione.

IL GIOCO

Gamedec è un rpg con ambientazione cyperpunk, che emulando la natura di un gioco da tavolo si concentrerà sullo sviluppo del personaggio in base al volere degli appassionati. La trama infatti potrà subire profonde influenze dalle scelte compiute nel corso del gioco, le quali saranno determinanti nell’atto di definire sia la personalità dell’avatar del giocatore sia il mondo circostante, dove entrambi cambieranno di pari passo.

Come nella vita reale, le conseguenze delle scelte fatte potranno risultare immediate o palesarsi a lungo termine, in maniera inaspettata. Tuttavia, indipendentemente dalle decisioni prese il gioco manterrà una neutralità di fondo, facendo sì di far risultare il giocatore come la “somma” delle sue scelte. Il tutto all’interno di una vera e propria zona grigia, dove alcune decisioni sembreranno giuste e altre meno a seconda del punto di vista; in un mondo dove il giocatore potrà comunque essere giudicato solamente da se stesso.

IL CONTESTO







Il gioco è ambientato nella città di Varsavia, nel XXII secolo, dove grazie all’esistenza di vari mondi virtuali, la “realtà” è divenuta un concetto relativo mentre “vita” e “morte” hanno assunti svariati significati. Nuovi mondi danno origine a nuovi problemi. Il desiderio, la gelosia, l’avidità e la brama di potere sembrano non essere cambiate: e così, a fronte di tanti cambiamenti, la natura umana si dimostra immutata.

In un mondo dove la schiavitù minorile è un gioco free-to-play e in cui un omicidio per una disputa tra clan rappresenta la normalità, ecco che si ritrovano ad agire i Gamedecs. Investigatori incaricati di gestire frodi, cospirazioni e crimini commessi nei mondi virtuali. Cacciatori di criminali dei mondi virtuali, tra cui uomini d’affari ricchi e viziati, madri in cerca di vite migliori per i loro figli e corporazioni con piani per riscrivere l’umanità. Il giocatore interpretrà uno di loro, un Gamedec, e modellerà il contesto che lo circonda tramite le sue decisioni.

Davide Viarengo

L’articolo Annunciato lo sviluppo di Gamedec, nuovo RPG a tema cyberpunk proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Tales of the Neon Sea, 13 minuti di gameplay

Ancora due settimane esatte e Tales of the Neon Sea farà il suo debutto su Steam. In attesa del 30 aprile, l’avventura in pixel-art ispirata al genere cyberpunk con rimandi a classici come Blade Runner e Ghost in the Shell, si mostra in un video con gameplay di 13 minuti.

Questa anteprima ci fa vedere il nostro protagonista, Mr. Mist che aiuta la polizia nelle indagini su una scena del crimine. La demo su Steam propone (anche) questo segmento proposto nel video che vi proponiamo. Buona visione.

Lo sviluppatore cinese indie di Chengdu, Palm Pioneer ha perfezionato e messo a punto il prodotto finale per soddisfare il progetto dopo tre anni di sviluppo.

Tian Chao, produttore del gioco, ha sottolineato:

Adoriamo l’idea di una storia di tipo poliziesco/criminale all’interno di un contesto cyberpunk: come quei classici, guarderemo alla relazione tra umani e robot/AI, con il giocatore che risolve i crimini come parte del gameplay di base. Il modo in cui differenziamo la nostra narrativa da chi ci ha preceduto finirà per caratterizzare Tales of the Neon Sea e in questo senso stiamo adottando un approccio più leggero, umoristico e bizzarro al genere. Creare una grafica in pixel art dettagliata ed accattivante e accenderla in modi unici è una delle nostre competenze. Cyberpunk e pixel-art tendono ad essere una buona combinazione, quindi era logico per noi procedere in questa direzione con Tales of the Neon Sea.

L’articolo Tales of the Neon Sea, 13 minuti di gameplay proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Tales of the Neon Sea ha una data di lancio

Zodiac Interactive ha ufficializzato la data di lancio di Tales of the Neon Sea. L’avventura cyberpunk neo-noir farà il suo debutto su Steam per Pc il prossimo 30 aprile.

Il gioco sviluppato dal team indie Palm Pioneer è in pixel art ed è ispirato ai generi cyberpunk come Blade Runner e Ghost in the Shell, si mostra in un nuovo trailer che evidenzia il suo gameplay e la sua estetica.

In un mondo cyberpunk pienamente realizzato di intrighi e sospetti, in cui uomini e robot lottano contro crescenti tensioni e reciproca sfiducia e dove i felini gangster si fanno strada verso la cima della catena alimentare. Si dovrà utilizzare il proprio ingegno ed abilità di risoluzione dei puzzle per determinare il corso di questa storia unica.

Dopo quasi tre anni di sviluppo, il team di sviluppo di di stanza a Chengdu, in Cina, Palm Pioneer ha perfezionato e messo a punto il prodotto finale. Ecco il trailer più recente che riporta la data di lancio.

Il produttore, Tian Chao, ha detto:

Siamo cresciuti come amanti della fantascienza su anime e film classici, con la loro variazione su un futuro cyberpunk allettante e terrificante. Allo stesso tempo, crescendo in Cina durante il boom economico in corso ha dato a molti di noi la sensazione di vivere realmente in un mondo di grattacieli altissimi e strade nebulose al neon! Anche Denis Villeneuve, direttore del recente sequel di Blade Runner, ha fatto riferimento a Pechino durante la progettazione di quel film. Questo ci dà una prospettiva unica da inserire nella visione cyberpunk ormai familiare. Nel gioco, i giocatori troveranno molti enigmi e storie con caratteristiche orientali, ma gli elementi orientali sono solo parte della visione del mondo Tales of the Neon Sea. Anche altri elementi del gioco occupano una posizione molto importante. Crediamo che l’integrazione di questi elementi crei un’esperienza interessante e unica.

Il progetto è stato finanziato con successo su Kickstarter grazie all’aiuto di 845 sostenitori nell’agosto 2018 raccogliendo oltre 22.000 dollari neozelandesi. Inoltre ha vinto numerosi premi come Excellence in Visual Art a indiePlay 2018 e Most Mostable Game e Best Game Design a INDIE PRIZE 2018.








REQUISITI DI SISTEMA

  • Sistema operativo: Windows 7-32/64-bit
  • Processore: Inter Core i3-4150
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Scheda video: Nvidia Geforce GTX 760 or better
  • DirectX: Versione 11
  • Memoria: 2 GB di spazio disponibile
  • Scheda audio: DirectX compatible sound card

L’articolo Tales of the Neon Sea ha una data di lancio proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contattaci