Total War: Three Kingdoms – A World Betrayed è su Steam

Total War: Three Kingdoms – A World Betrayed approda su Steam per raccontare una tappa fondamentale della storia dei Tre Regni. Lo rende noto SEGA, publisher dello strategico realizzato da Creative Assembly. Il prezzo è di 9,99 euro.

La storia del gioco ci dice che molti degli iconici signori della guerra di Total War: Three Kingdoms sono ormai deceduti inducendo una nuova generazione di signori della guerra a entrare in gioco per le proprie dinastie.

Un video ci offre una panoramica. Buona visione.

Nel nord, il tiranno Dong Zhuo è caduto per mano di Lü Bu, suo figlio adottivo nonché temibile guerriero, determinato a sconfiggere i grandi eroi della Cina. Nel sud, Sun Ce piange la morte di suo padre, il nobile Sun Jian, e giura di mantenerne viva l’eredità. È arrivato il momento per loro di cavarsela da soli, il futuro gli appartiene…

LINEA TEMPORALE DEL 194 DC

Riscrivete la storia. Three Kingdoms vi porta dritto al 194 d.C., un’epoca in cui le ribellioni erano state contenute, senza però fermare il malcontento e i tumulti. Nel bel mezzo dei conflitti, i signori della guerra più importanti della Cina si scontrano mentre si affannano per riempire il vuoto di potere lasciato nel cuore della dinastia Han.

NUOVI SIGNORI DELLA GUERRA

Con l’indomito Lü Bum e l’ambizioso Sun Ce, A World Betrayed può contare su due dei più prodigiosi signori della guerra di quel periodo a capo delle fazioni giocabili nella nuova campagna. Entrambi i guerrieri senza pari presentano archi narrativi unici, nuove meccaniche e unità d’élite specifiche per ogni fazione, pronte a ridurre in cenere tutti gli impostori che vogliono salire al potere.

AGGIORNAMENTO GRATUITO

A World Betrayed è accompagnato anche dal nuovo aggiornamento gratuito per tutti i giocatori di Three Kingdoms. La patch 1.5.0 introduce il nuovo signore della guerra Yan Baihu, comandanti unici, potenti guerrieri ed eminenti statisti. Inoltre, apporta alcuni cambiamenti alle spie a alla fazione dei banditi. Puoi trovare ulteriori dettagli sulla patch a questo indirizzo.

Total War: Three Kingdoms – A World Betrayed è









Total War: Three Kingdoms – A World Betrayed
Total War: Three Kingdoms – A World Betrayed
Total War: Three Kingdoms – A World Betrayed

L’articolo Total War: Three Kingdoms – A World Betrayed è su Steam proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Total War: Three Kingdoms, ecco “A World Betrayed”

Creative Assembly e SEGA hanno annunciato l’arrivo imminente di “A World Betrayed“, un nuova espansione per Total War: Three Kingdoms (qui la nostra recensione) in arrivo il prossimo 19 marzo.

I pre-order sono già aperti sulla pagina del negozio di Steam, dove l’espansione beneficerà del 10% di sconto fino al momento del rilascio ufficiale.

Di seguito il trailer ufficiale. Buona visione.

LA NUOVA ESPANSIONE

In Total War: Three Kingdoms: A World Betrayed i giocatori potranno forgiare un nuovo impero grazie agli eserciti guidati da due dei più grandi guerrieri della Cina di quel periodo: il portentoso Lü Bu e l’ambizioso Sun Ce, ognuno con i propri rivali da sconfiggere e terre da conquistare. A seguirli in battaglia, nuovi e unici comandanti: potenti guerrieri e illustri statisti, pronti a sostenere le rivendicazioni sulla Cina avanzate dai loro leader. Di seguito le caratteristiche chiave:

  • Due nuove fazioni guidate da Lü Bu e Sun Ce.
  • Tredici fazioni giocabili: ognuna con nuove posizioni iniziali, eventi e missioni della storia.
  • Nuove unità di battaglia: inclusi Guardia della Tigre, Cavalieri volanti e Guardia domestica.
  • Nuovi personaggi: nclusi Cheng Pu, le Sorelle Qiao e molti altri.

Total War: Three Kingdoms

IL GIOCO

Total War: Three Kingdoms immerge i giocatori nell’Antica Cina dove vestiranno i panni di potenti signori della guerra, banditi e diplomatici in lotta per il titolo di imperatore. Il gioco è stato acclamato per i nuovi e rivoluzionari diplomacy e social system, portando nuova profondità e narrazione in Total War, in un modo che i giocatori non hanno mai visto prima.

Total War è ambientato per la prima volta in Cina e ha dato vita all’arte vibrante, ai paesaggi lussureggianti e ad un dinamico accompagnamento sonoro. Con diverse modalità di gioco basate su eventi storici dell’epoca e alle leggende romantiche che hanno affascinato il pubblico per secoli, Total War: Three Kingdoms è la miglior ricreazione di uno dei periodi più avvincenti della storia globale.

L’articolo Total War: Three Kingdoms, ecco “A World Betrayed” proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Total War: Three Kingdoms, l’espansione Mandate of Heaven arriva a metà gennaio

Mandate of Heaven, il nuovo pacchetto di Total War: Three Kingdoms, sarà disponibile a partire dal prossimo 16 gennaio su Steam per Pc. Il prezzo sarà di 9,99 euro. Lo svela SEGA publisher dello strategico firmato da Creative Assembly.

È ambientato durante il periodo tumultuoso che precede la campagna principale del gioco, quando il malcontento circonda l’imperatore Liang mentre affronta una dura battaglia per il potere e le pericolose tribù dei Turbanti Gialli minacciano la sua dinastia.

Con undici fazioni giocabili tra nuove ed esistenti, nove personaggi unici e oltre quaranta unità, che includono un’ampia gamma di macchine d’assedio e strumenti da schierare sul campo di battaglia, Mandate of Heaven permette ai giocatori di Three Kingdoms di combattere una guerra su una scala ancora più vasta. Per la prima volta in Total War, Mandate of Heaven mette in scena una campagna che si evolve e dà la possibilità di giocare la campagna prequel direttamente nell’ambientazione del gioco principale, il che vuol dire che i giocatori potranno costruire un impero con cui vivere due momenti importanti della storia cinese.

Vediamo anche il video di presentazione della durata di due minuti abbondanti. Buona visione.

Corre l’inverno del 182 e il malcontento si è diffuso durante la dinastia Han. Carestia, peste e una tassazione asfissiante hanno gettato gli abitanti dell’impero verso la disperazione. A ovest, tre fratelli raccontano di un futuro possibile, un futuro senza l’impero Han, un futuro che inizia dalla ribellione, e accumulano schiere di seguaci che aumentano come un torrente in piena. Eppure, in un periodo così oscuro, c’è sempre una piccola luce che splende, coloro che cercano di riportare la pace in queste terre e porre fine a un tempo di sofferenze salvando l’antica dinastia dal collasso. Da questi eroi sorgeranno i Tre Regni…

Riuscirà una dinastia che dura da oltre 400 anni a sopravvivere?

CARATTERISTICHE DI MANDATE OF HEAVEN






  • 6 nuove fazioni giocabili, impero Han incluso.
  • 5 fazioni esistenti, con storie delle origini e nuove posizioni di inizio.
  • 9 nuovi personaggi unici, come i fratelli Zhang e l’imperatore Ling.
  • 40 nuove unità, come macchine d’assedio e unità di élite specifiche per fazione.

Il nuovo pacchetto capitolo sarà accompagnato anche da un aggiornamento gratuito per tutti i giocatori di Three Kingdoms. Puoi trovare maggiori informazioni su Mandate of Heaven e sull’aggiornamento gratuito nelle FAQ di Total War disponibili a questo indirizzo.

L’articolo Total War: Three Kingdoms, l’espansione Mandate of Heaven arriva a metà gennaio proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Alien Isolation, in arrivo la versione Switch

Feral Interactive ha annunciato oggi che Alien Isolation, il survival horror tripla A, sarà disponibile su Switch a partire dal prossimo 5 dicembre.

Sviluppato originariamente da Creative Assembly e pubblicato da SEGA, il titolo ha vinto numerosi premi ed è stato profondamente apprezzato da critica e pubblico per il suo gameplay ricco di tensione e atmosfera e la sua fedeltà ai valori produttivi della pellicola di Ridley Scott del 1979, Alien.

Il gioco sarà disponibile sul Nintendo eShop, dove è già possibile effettuare il pre-ordine al prezzo di 34,99 euro.

Qui il trailer di annuncio ufficiale. Buona visione.

IL GIOCO

In una storia originale ambientata quindici anni dopo gli avvenimenti del film, i giocatori vestono i panni di Amanda, la figlia di Ellen Ripley, nella sua ricerca della verità sulla sparizione della madre. Abbandonati a bordo della remota stazione spaziale Sevastopol in compagnia di pochi altri disperati sopravvissuti, i giocatori dovranno nascondersi e dare fondo alla propria astuzia per sopravvivere mentre l’inarrestabile Alien è costantemente sulle loro tracce.

Alien Isolation su Switch supporterà la funzione di mira giroscopica e il rumble HD per far immergere completamente i giocatori all’interno del suo terrificante universo. Inoltre, all’interno del gioco saranno inclusi tutti i DLC pubblicati.

 

L’articolo Alien Isolation, in arrivo la versione Switch proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Alien: Isolation, gameplay nel trailer per la versione Switch

Originariamente sviluppato da Creative Assembly e pubblicato da SEGA, Alien: Isolation è stato elogiato per il suo gameplay di atmosfera ricco di tensione e molto fedele ai valori produttivi dell’iconico film di 20th Century Fox, Alien. È quindi disponibile un nuovo trailer di gameplay in cui puoi dare un primo sguardo al terrificante Xenomorfo su Nintendo Switch e ai suoi dlc.

Alien: Isolation su Nintendo Switch sfrutterà alcune peculiarità tecnologiche come la mira giroscopica e la vibrazione HD per coinvolgere i giocatori nel suo mondo terrificante ovunque essi siano. Il titolo arriverà incluso di tutti i sette dlc, compreso “Last Survivor”, la missione finale di Ellen Ripley a bordo della USCSS Nostromo del film originale del 1979.

Ricordiamo che Alien: Isolation per Nintendo Switch sarà disponibile entro la fine dell’anno.

Ecco la clip che ricordiamo è contrassegnata da PEGI 18. Buona visione.

L’articolo Alien: Isolation, gameplay nel trailer per la versione Switch proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

La serie Total War arriverà in Cina

La serie Total War arriverà in Cina grazie ad un accordo tra The Creative Assembly e NetEase, uno dei principali provider di servizi internet e di gaming online del mercato cinese. La partnership permetterà a NetEase la pubblicazione del catalogo dello storico franchise fino a Total War: Three Kingdoms, il titolo più recente della serie che è stato, tra l’altro, apprezzato da pubblico e critica.

L’annuncio è stato fatto dalle parti e cioè da SEGA, The Creative Assembly, publisher e sviluppatori della saga strategica che abbraccia diverse epoche storiche, e da NetEase.

TOTAL WAR: ELYSIUM

Inoltre, l’annuncio include una piccola anticipazione del prossimo Total War: Elysium, un nuovissimo gioco di carte da collezione che sarà disponibile inizialmente in Cina per Pc e dispositivi mobile.

Total War rappresenta uno dei pilastri più importanti delle attività di SEGA ed è uno dei più importanti e influenti franchise di strategia di tutti i tempi, proponendo un gameplay che unisce battaglie campali con aspetti tattici e strategici profondi. La qualità della serie Total War è emersa ancora una volta in maniera prepotente grazie a Three Kingdoms, un titolo ambientato nella Cina classica dei Tre Regni e che ha destato l’interesse di una nuova fanbase cinese.

LE REAZIONI

Tim Heaton, studio director di Creative Assembly ed EVP di Sega Studios, ha dichiarato:

Da circa due decadi il franchise di Total War è saldamente leader dei giochi strategici, grazie al suo caratteristico gameplay e alla sua attenzione all’autenticità storica. Siamo entusiasti di poter portare i titoli storici del nostro franchise sul mercato cinese, dove l’interesse per Total War è già molto alto. La collaborazione con NetEase è una scelta ideale, visto che condividiamo la mission di offrire esperienze di gioco di qualità agli appassionati fan di tutto il mondo.







Gary Dale, presidente e COO di SEGA Europe, ha aggiunto:

Siamo davvero entusiasti della collaborazione tra Creative Assembly e un’azienda leader come NetEase. SEGA Europe vuole espandere le sue attività anche in Cina, dato che rappresenta il mercato con la crescita più rapida di tutto il settore.

Ken Li, vicepresidente di NetEase, ha sottolineato:

NetEase è molto lieta di lavorare con Creative Assembly, uno dei principali studi di sviluppo di giochi strategici, per portare sul mercato cinese la celeberrima serie Total War. Pensiamo ci sia un grande potenziale in questa collaborazione strategica a lungo termine. Sin dalla sua prima apparizione nel 2000, la serie Total War ha offerto ai giocatori esperienze di qualità straordinaria, e ha permesso loro di sentire l’emozione e il brivido delle battaglie di diverse epoche storiche. Si tratta esattamente del tipo di contenuti di alta qualità che NetEase vuole continuare a offrire ai suoi utenti.

La crescita di Creative Assembly sul mercato cinese arriva dopo la pubblicazione di alcuni giochi importanti e l’acquisizione dello studio bulgaro Crytek nel 2017, ora chiamato Creative Assembly Sofia.

Creative Assembly sta lavorando attualmente su nove progetti, inclusa una nuova IP molto importante: uno sparatutto tattico a squadre non ancora annunciato.

L’articolo La serie Total War arriverà in Cina proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Total War: Three Kingdoms, arriva la Dynasty Mode

Interessanti novità per Total War: Three Kingdoms. Lo strategico si arricchirà della ventura modalità Dynasty progettata in collaborazione con Intel. Lo rendono noto SEGA e Creative Assembly, publisher e sviluppatore della serie che hanno comunicato che la novità sarà disponibile dalla settimana prossima, 8 agosto.

Questa nuova modalità horde-style consentirà ai giocatori di testare le proprie abilità di sopravvivenza contro ondate di nemici con livelli di difficoltà sempre crescenti, attraverso un esercito composto esclusivamente da tre hero unit.

Ecco il nuovo trailer. Buona visione.

I personaggi della Dynasty mode sono leggendariamente potenti e hanno accesso a una miriade di abilità uniche: dai personaggi dediti alla cura, a quelli con attacchi speciali che possono far esplodere gruppi di soldati in un colpo solo. Quando i nemici cadranno di fronte alla potenza dei vostri eroi, la loro forza e le loro dimensioni aumenteranno nel tempo e i generali scenderanno sul campo di battaglia con una terza ondata nel tentativo di fermare il tuo dominio. Sconfiggendoli, si guadagneranno punti extra per i vostri eroi da spendere in nuove abilità.

I giocatori possono anche aumentare il livello di sfida usando il nuovo dispositivo di scorrimento delle dimensioni dell’unità che consente ai giocatori di aumentare drasticamente le dimensioni delle unità nemiche che affrontano dagli 80 uomini standard fino a 960 uomini per unità. Questo metterà alla prova sia le abilità degli eroi – sia le prestazioni dei Pc dei giocatori.

Ecco le immagini.





Ricordiamo che di recente, Total War: Three Kingdoms si è arricchito con lo strumento per le mod.  Dallo scorso 6 luglio, infatti, gli utenti possono realizzare nuovi eventi, scenari, personaggi, modificare caratteristiche come, ad esempio, l’interfaccia grafica e le diverse unità oltre a tanto altro. Ovviamente si potranno anche condividere (e quindi scaricare) le proprie creazioni degli utenti grazie al Workshop di Steam.

L’articolo Total War: Three Kingdoms, arriva la Dynasty Mode proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Total War: Three Kingdoms, ecco il tool per le mod

Total War: Three Kingdoms si arricchisce con gli strumenti ufficiali per il modding. Da adesso, in pratica, gli appassionati possono utilizzare il tool ufficiale di SEGA e Creative Assembly.

Gli utenti possono così realizzare nuovi eventi, scenari, personaggi, modificare caratteristiche come, ad esempio, l’interfaccia grafica e le diverse unità oltre a tanto altro. Ovviamente si potranno anche condividere (e quindi scaricare) le proprie creazioni grazie al Workshop di Steam.

Non sarà però possibile andare più in profondità: mappe della campagna, file audio o il codice di gioco. Chi ha il gioco nella propria libreria di Steam può scaricare il programma.

Ecco tutte le novità sull’ottimo strategico che il nostro DannyDSC ha recensito. Giusto ricordare che tutti i dettagli che leggerete sono stati pubblicati dal publisher e dagli sviluppatori sul blog ufficiale della serie.

LE NOVITA’

Gli sviluppatori sono consapevoli del fatto che il modding sia un aspetto molto importante all’interno della community di Total War. L’Assembly Kit ed il supporto dedicato nella sezione Workshop di Steam per Total War: Three Kingdoms sono disponibili ed aiuteranno gli appassionati.

NON SONO UN MODDER. CHE COSA SIGNIFICA?

Significa che gli appassionati potranno trovare una vasta gamma di mod tra cui cambiamenti alle skin delle unità, modifiche al bilanciamento, nuove mappe di battaglia, mod contenenti script, nuovi elementi dell’UI, nuovi eventi, nuovi personaggi e molto altro.

È possibile trovare queste mod nel Workshop di Steam, esattamente come per gli altri titoli della serie come Warhammer II e Rome II. Cercate la mod che più vi attrae, attivate la sottoscrizione e verificate che si carichi nel programma di avvio per mod la prossima che avviate il gioco.

PROBLEMI RISCONTRATI

Sono stati riscontrati problemi inaspettati durante il download delle mappe da battaglia personalizzata tramite le sale d’attesa multigiocatore. A volte, scaricando una mappa, il gioco si blocca per un certo lasso di tempo, spostando in alcuni casi i giocatori in sale d’attesa separate. Inoltre, è possibile che il gioco vada in crash quando si prova a caricare un replay, dopo aver abbandonato una partita giocata su una mappa scaricata tramite la sala d’attesa.

Gli sviluppatori stanno lavorando ad una soluzione e consigliano di scaricare le mappe dalla sezione Workshop di Steam prima di provare a usarle in battaglie multigiocatore.

E PER I MODDER?

Il processo di modding rimarrà prevalentemente lo stesso dei titoli precedenti. Gli sviluppatori consigliano di visionare le guide già esistenti da ROME II in poi ed essere così pronti per la pubblicazione.

GLI STRUMENTI DISPONIBILI

Creative Assembly offre ulteriori dettagli. Leggiamo:

L’Assembly Kit torna con Dave (per le modifiche al database), Terry (per la creazione delle mappe di battaglia), BoB (per la compilazione di pack files) e il Variant Editor (per le modifiche alle collezioni di modelli di unità). Abbiamo inoltre messo a diposizione alcune risorse artistiche in grado di aiutare nella creazione di risorse personalizzate.

Abbiamo ascoltato la community del modding e abbiamo sottoposto tutte queste novità a test approfonditi che migliorino la stabilità e permettano di creare nuove funzionalità che favoriscano l’usabilità. Dovresti inoltre riuscire a modificare i pack files servendoti degli strumenti di gestione appositamente creati dalla community.

PER COSA È POSSIBILE CREARE UNA MOD?

Di seguito sono elencati i vari aspetti del gioco per i quali è possibile realizzare una mod:

  • Startpos.
  • CEO (vedete sotto).
  • Tabelle di database.
  • Definizioni delle variant mesh.
  • Mappe di battaglia.
  • Script LUA (ringraziamo Vandy per il suo contributo!).
  • Nuovi ritratti dei personaggi.
  • Modelli e animazioni personalizzati.

Tuttavia, gli aspetti del gioco di seguito elencati non possono essere soggetti a mod:

  • Mappe delle battaglie della campagna.
  • Esagoni della mappa della campagna (ovvero la mappa logica della campagna).
  • File audio.
  • Codice del gioco.
  • Creazione di risorse di battaglia quali:
    • Prefab.
    • File audio.
    • Scene composite.
    • VFX.

POTENZIAMENTO DEGLI STRUMENTI

Di seguito troverete alcune nuove funzionalità da usare con i vecchi strumenti e che aiutano a rendere il modding ancora più semplice.

BOB

  • Ora prevede un’azione per processare i CEO.

DAVE

  • Pannelli di supporto con funzione di ancoraggio, per una maggiore libertà di posizionamento di più tabelle.
  • Integrazione di Excel, inclusa la possibilità di modificare le tabelle Excel direttamente da Dave.
  • Grafici dipendenze delle tabelle che mostrano i collegamenti.
  • Aggiungete i gruppi in alto per accedere più facilmente alle tabelle dedicate a specifiche funzioni (ad esempio, aggiungere nuove unità); potrete inoltre condividerle con altri modder e integrarle in Excel.
  • Rimane attiva la possibilità di cercare e filtrare le tabelle, nonché di visualizzarne il diagramma e altre funzionalità di base come in precedenza.
  • Le impostazioni delle preferenze sono rimaste invariate.
  • Sono attive funzionalità quali la possibilità di mostrare le differenze di database, applicare comandi dai file, salvare comandi di aggiornamento e aprire cartelle di modifiche locali.
  • Dave prevede una nuova funzione di esportazione dei CEO, in aggiunta a quella classica.
  • Le query SQL, la ricerca globale e gli strumenti di tweak sono rimasti invariati.

TERRY

  • Un maggior numero di tipi di suggerimenti da parte dell’IA rispetto a Warhammer II.
  • È stato attivato il collocamento delle posizioni acquisite (acquisisci aree), delle spline dei fiumi e delle scene composite.

NOVITÀ

Rispetto ai titoli precedenti, Total War: Three Kingdoms prevede una base di dati maggiore, motivo gli sviluppatori consigliano di controllare in che misura i vecchi sistemi sono stati ulteriormente sviluppati. Ad esempio, ora sono disponibili nuove tabelle di dati per le mod delle unità che controllano la prestazione in fase di valutazione della risoluzione automatica e dell’IA.

Inoltre, i tratti e le dotazioni dei personaggi sono ora riuniti sotto un unico sistema detto CEO (Campaign Effect Object), ovvero sottoinsiemi di tabelle all’interno di Dave che, una volta completate, devono essere integrate in un file ESF tramite l’apposita funzione di compilazione del CEO presente in Dave.

Purtroppo, il gioco allo stato attuale è in grado di leggere solo un file CEO alla volta da un’unica mod e similmente alle mod startpos, le mod in grado di modificare i file CEO non saranno compatibili l’una con l’altra.

Il team ha realizzato risorse all’interno della directory Assembly_kit/artist_resources che consentiranno ai modder di fare illustrazioni in 2d dei propri personaggi, divise in componenti che ne riflettono l’atteggiamento e l’armatura. Troverete la relativa documentazione all’interno della directory stessa.

GESTIONE DELLA SEZIONE WORKSHOP

Creative Assembly spiega che la sezione Workshop sarà gestita in prima persona da loro e che rimuoveranno qualunque mod che non rispetti i termini prestabiliti dall’EULA del gioco. Cliccate qui per leggere l’EULA nella sua versione integrale.

L’articolo Total War: Three Kingdoms, ecco il tool per le mod proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Total War: Three Kingdoms, c’è il Reign of Blood

Sangue ed effetti per rendere l’azione più truce stanno arrivando in Total War: Three Kingdoms. SEGA e Creative Assembly hanno annunciato il Reign of Blood Effects Pack.

In modo non troppo diverso da quanto già fatto, ad esempio, per Total War: Attila col dlc Blood and Burn, ed in Total War: Rome II grazie al Blood Pack, ed altri titoli della serie strategica, arriva tramite espansione digitale un pacchetto che aggiunge il sangue e nuove animazioni.

Il Reign of Blood Effect Pack sarà disponibile tra una settimana, giovedì 27 giugno, ed introdurrà nuove animazioni ed uccisioni in modalità Campagna e Battaglia. Il che significa che è possibile assistere a dettagli sadici come decapitazioni e cadaveri carbonizzati. Va da se che, in base al Paese di residenza, questo dlc potrebbe innalzare il limite delle restrizioni d’età del gioco principale. Ovviamente, aggiungiamo noi, non è adatto per i più giovani.

Ecco il video che offre sequenze forti e sconsigliate ai più sensibili.

Reign of Blood sarà disponibile su Steam qui.  Una volta scaricati, gli effetti possono essere attivati nelle impostazioni grafiche avanzate di Total War: Three Kingdoms.

SINOSSI

Rivivete l’esperienza dei campi di battaglia dell’antica Cina in ogni cruento dettaglio con il pacchetto di effetti Reign of Blood per Total War: Three Kingdoms. A seguire tutte le novità del dlc.

EFFETTI IN CAMPAGNA

  • Nuove immagini dell’evento della campagna raffiguranti sangue e violenza.
  • Nuovi effetti di sangue per le animazioni dei combattimenti tra personaggi.

EFFETTI IN BATTAGLIA

  • Smembramento umano: arti mozzati e decapitazioni.
  • Smembramento equino: zampe mozzate.
  • Corpi carbonizzati.
  • Il sangue schizza all’impatto delle armi.
  • Nuove animazioni di morte per i personaggi contro la fanteria.
  • Cadaveri come parte della scenografia del campo di battaglia.
  • Quantità di sangue: aumentate o riducete il livello di violenza a piacimento.

IMMAGINI

Diffuse anche una manciata di immagini piuttosto esplicite. Eccole.




L’articolo Total War: Three Kingdoms, c’è il Reign of Blood proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Un milione di copie vendute per Total War: Three Kingdoms

Total War: Three Kingdoms è diventato il titolo più venduto della serie di Creative Assembly e SEGA, superando un milione di copie vendute nella prima settimana. Questo traguardo è la conferma di un debutto da record, in cui il gioco ha superato qualsiasi titolo strategico concorrente su Steam registrando così il più grande lancio del 2019 sulla piattaforma fino ad oggi.

Rob Bartholomew, chief product officer del titolo uscito lo scorso 23 maggio, ha sottolineato:

Sapevamo di avere qualcosa di speciale con Three Kingdoms, ma la risposta dei giocatori, vecchi e nuovi, ha superato ogni aspettativa. Stiamo leggendo alcuni dei migliori commenti dedicati a Total War. Siamo molto orgogliosi.

Total War: Three Kingdoms immerge i giocatori nell’Antica Cina dove vestiranno i panni di potenti signori della guerra, banditi e diplomatici in lotta per il titolo di imperatore. Il gioco è stato acclamato per i nuovi e rivoluzionari diplomacy e social system, portando nuova profondità e narrazione in Total War, in un modo che i giocatori non hanno mai visto prima.

Total War è ambientato per la prima volta in Cina e ha dato vita all’arte vibrante, ai paesaggi lussureggianti e ad un dinamico accompagnamento sonoro. Con diverse modalità di gioco basate su eventi storici dell’epoca e alle leggende romantiche che hanno affascinato il pubblico per secoli, Total War: Three Kingdoms è la miglior ricreazione di uno dei periodi più avvincenti della storia globale.

L’articolo Un milione di copie vendute per Total War: Three Kingdoms proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Trailer di lancio per Total War: Three Kingdoms

Il 23 maggio è dietro l’angolo e Total War: Three Kingdoms è pronto per il suo debutto. SEGA ha diffuso così il trailer di lancio del suo strategico per Pc in arrivo su Steam.

Il titolo, come è facile intuire, porta gli appassionati nella Cina feudale.
Un eroe sorge mentre una nazione si sgretola. Con il sangue della dinastia Han che scorre nelle sue vene e un cuore che batte solo per il bene del suo paese, Liu Bei è irremovibile contro le incredibili avversioni. I suoi nemici hanno più denaro, più soldati, armi e territori. E Liu Bei? Lui ha il suo popolo…

Tra una sola settimana, questo outsider ed i suoi fratelli giurati si scontreranno contro la crudeltà di Dong Zhuo, la potenza di Sun Jian e contro l’astuzia di Cao Cao per il controllo dell’Antica Cina.

TRAILER

IMMAGINI












L’articolo Trailer di lancio per Total War: Three Kingdoms proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Total War: Warhammer II, il dlc The Prophet & The Warlock arriverà il 17 aprile

Stregoneria e scienza si scontrano nell’ultimo Lords Pack di Total War: Warhammer II, intitolato The Prophet & The Warlock. In arrivo il 17 aprile e giocabile sia nella campagna Eye of the Vortex che in Mortal Empires, il dlc introduce due nuovi Lord leggendari per le razze Skaven e Lizardmen, nuovi Regiments of Renown, unità di battaglia, mechanic delle fazioni e devastanti armi da guerra.

Ecco il trailer del nuovo dlc  dello strategico sviluppato da Creative Assembly. Buona visione.

Lo Skink Prophet Tehenhauin è a capo del culto di Sotek e ha un insaziabile appetito per il sacrificio. Inondando gli altari della città nel sangue degli Skaven dopo ogni battaglia, egli compie riti arcani per risvegliare il grande dio-serpente Sotek dal suo sonno e portare i Lizardmen alla gloria.

Nel frattempo, il Warlock-Engineer Ikit Claw lavora nel Forbidden Workshop di Clan Skryre, costruendo attrezzature sempre più crudeli da usare in battaglia. La sua magnum opus: la Doomsphere, una bomba Warpstone così distruttiva che può spazzare via intere città dalla mappa.

Il lancio di The Prophet and The Warlock introdurrà anche nuovi contenuti gratuiti per tutti coloro che hanno già acquistato Total War: WARHAMMER II, tra cui un Lord leggendario che deve ancora essere rivelato, un nuovo mechanic degli Skaven e una vecchia lucertola fantasma millenaria.





L’articolo Total War: Warhammer II, il dlc The Prophet & The Warlock arriverà il 17 aprile proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Dong Zhuo è protagonista del nuovo trailer di Total War: Three Kingdoms

Dung Zhuo è protagonista del nuovo trailer di Total War: Three Kingdoms in fase di sviluppo da Creative Assembly in arrivo il 23 maggio.

Guardiamo il mondo crollare mentre Dong Zhuo prende il controllo della Cina. Il malvagio signore della guerra non si fermerà davanti a nulla per raggiungere il suo obiettivo di dominio assoluto.

Dong Zhuo è spinto dall’avidità e dalla sua necessità di incitare paura e il suo unico obiettivo è abbattere tutti coloro che ostacolano la sua strada. Il suo stile di gioco si basa sull’esecuzione di funzionari governativi che rivendicano come propri gli stati vassalli e sull’esecuzione di quelli troppo deboli per insorgere contro di lui. Con la Dinastia Han nelle sue grinfie e la forza della sua intimidazione quasi inarrestabile, la vittoria sarà presto a portata di mano.

I giocatori possono sbloccare la campagna di Dong Zhuo sconfiggendo il suo esercito in una battaglia o raggiungendo il grado di Imperatore, portando così a 12 il numero totale di warlord giocabili. Ognuno dei warlord ha i suoi punti di forza che i giocatori dovranno impiegare per unificare l’Antica Cina.

L’articolo Dong Zhuo è protagonista del nuovo trailer di Total War: Three Kingdoms proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Total War: Three Kingdoms ha una nuova data di lancio

Slitta l’uscita di Total War: Three Kingdom. Lo strategico ad ambientazione storica di Creative Assembly non debutterà il 7 marzo come previsto ma il 23 maggio.

I giocatori Pc dovranno quindi aspettare un ancora un po’ per poter mettere le mani sul nuovo capitolo della serie. Rob Bartholomew, figura chiave di Creative Assembly, ha spiegato:

Siamo nella fortunata posizione di poter fare la cosa giusta per i nostri giochi, e in questo caso, ci prenderemo un po’ di tempo per preparare il tutto. Per noi è importante consegnarvi un gioco divertente e non vediamo l’ora di mostrarvi cosa abbiamo in serbo.

L’articolo Total War: Three Kingdoms ha una nuova data di lancio proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Total War: Three Kingdoms, l’antica arte dello spionaggio in un video

Le spie sono protagoniste di questo nuovo trailer su Total War: Three Kingdoms, strategico ad ambientazione storica firmato da Creative Assembley e SEGA in arrivo per Pc il prossimo 7 marzo.

Scopriamo, quindi, questa nuova funzionalità avanzata che può aiutare i giocatori a raggiungere il potere.

In Total War: Three Kingdoms, le spie possono intrufolarsi dietro le linee nemiche per avvelenare, assassinare e persino incitare alla guerra. Dovranno mantenere un basso profilo in un primo momento, condividendo segreti più piccoli come il movimento delle truppe nemiche. Ma, una volta saliti tra le fila, possono mettere in ginocchio i nemici.

Tuttavia, il tradimento non è privo di pericoli: se una spia viene catturata, rischia un’esecuzione brutale. Certo, possono sempre tradire per salvarsi, tornando da noi nei panni di un doppio e subdolo agente. Il nostro più importante generale combatte per la tua gloria o potrebbe tradirci? Insomma, le spie possono essere un’arma a doppio taglio.

Unificare la Cina non è mai stata un’impresa facile… spazio al video, lungo ben 8 minuti abbondanti su Total War: Three Kingdoms. Buona visione.

L’articolo Total War: Three Kingdoms, l’antica arte dello spionaggio in un video proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us