Crash Bandicoot 4: It’s About Time arriva su next-gen – IlVideogioco.com

Dopo essere sbarcato su PS4 e Xbox One, Crash Bandicoot 4: It’s About Time arriva su PlayStation5, Xbox Series X|S e Switch, grazie alla nuova versione next-gen. Ma non è tutto: il 26 marzo arriverà infatti anche la versione PC su Battle.net. In occasione del lancio di Crash Bandicoot 4: It’s Read more…

Hearthstone, ha inizio il Festival del Vilfuoco

Dopo il torneo a sfondo benefico dello scorso aprile, Hearthstone torna alla ribalta grazie al Festival del Vilfuoco. Blizzard Entertainment ha annunciato un nutrito programma di eventi che accompagnerà gli appassionati fino al mese di luglio.

Il tutto inizia oggi con l’aggiornamento Pirati in Battaglia, che introduce 17 nuovi servitori, 4 nuovi eroi e una riprogettazione di Sghigno con un nuovo e mirabolante Potere Eroe.

Ricordiamo inoltre che dal dal 17 giugno al 7 luglio sarà disponibile il pacchetto Aranna Cercastelle, che include l’eroe Cacciatore di Demoni Aranna Cercastelle, 20 buste di Ceneri delle Terre Esterne e il dorso Aranna.

Hearthstone

IL FESTIVAL DEL VILFUOCO

Di seguito il resto del programma di eventi di Hearthstone previsto per il Festival del Vilfuoco.

17 giugno – Avventura L’Ordalia del Vilfuoco. Gli utenti potranno addentrarsi in questa avventura per giocatore singolo composta da cinque capitoli e seguire la storia di Aranna Cercastelle. Essa affronterà un viaggio introspettivo, radunando un gruppo di ripudiati e alleandosi con Illidan e i Cacciatori di Demoni. L’obiettivo sarà quello di distruggere il corrotto artefice della Legione Arrugginita: Robo-Jaraxxus. Aranna entrerà anche in Battaglia come eroe con accesso anticipato il 16 giugno per i giocatori che dispongono degli Extra della Battaglia, prima di gettarsi ufficialmente nella mischia il 30 giugno.
24 giugno – Sfide de L’Ordalia del Vilfuoco. Sarà possibile comporre un mazzo e affrontare i più potenti e malvagi boss delle Terre Esterne.
24 giugno – Il ritorno della rissa “Lo scotto finale”. La Rissa “Lo scotto finale” sta per tornare. I giocatori prenderanno il controllo di un mazzo casuale e il perdente di ogni Rissa otterrà il mazzo dell’avversario per la sfida successiva.
1 luglio – Arriva lo Zuffodromo. A completare il programma del Festival del Vilfuoco ci sarà la Rissa “Lo Zuffodromo”. I giocatori potranno scegliere uno scagnozzo de L’Ordalia del Vilfuoco, imbracciare un’arma e lottare per ottenere un posto nella Legione Arrugginita di Robo-Jaraxxus.

RICOMPENSE VILINFUSE

Nessun partecipante del festival se ne andrà a mani vuote, perché ogni evento porterà nuove ricompense:

  • Completamento dell’avventura per giocatore singolo L’Ordalia del Vilfuoco. Dorso delle carte Legione Arrugginita.
  • Completamento delle Sfide de L’Ordalia del Vilfuoco. Carta Dorata Kael’thas Solealto.
  • Risse “Lo scotto finale” e “Lo Zuffodromo”. Busta Classica.
  • Missioni leggendarie. Fino a 9 buste dell’Anno del Drago e Ceneri delle Terre Esterne.

L’articolo Hearthstone, ha inizio il Festival del Vilfuoco proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Days of Wonder presenta Small World of Warcraft

Small World of Warcraft è il gioco da tavolo nato da una collaborazione tra Days of Wonder e Blizzard. Il boardgame unisce la meccanica di Small World al celebre universo di Warcraft di Blizzard.

La pubblicazione è prevista per l’estate 2020 in Nord America ed Europa, a un prezzo suggerito di 59,99 euro, e sarà disponibile in diverse lingue, italiano compreso.

Mostrato in anteprima alla BlizzCon 2019, Small World of Warcraft è ambientato nel fantastico mondo di Azeroth, dove le razze di Orda e Alleanza, tra cui Orchi, Nani, Troll e Worgen, si affrontano in un conflitto che logora il mondo.

In Small World of Warcraft, i giocatori scelgono combinazioni di poteri speciali e razze dell’universo di Warcraft, come Maghi del Portale Pandaren o Erbalisti Goblin, contendendosi il controllo di Azeroth. Per raggiungere il dominio, si occuperanno terreni leggendari e si cercherà di prendere il controllo di potenti manufatti. Tuttavia, prima o poi ogni impero deve cadere: i giocatori dovranno essere pronti a fare entrare in Declino una razza ormai sul viale del tramonto e a guidarne una nuova alla conquista di Azeroth.

La casa di produzione ha lavorato a stretto contatto con Blizzard per creare un gioco che riunisce perfettamente entrambi gli universi. Small World of Warcraft presenta una varietà di illustrazioni nuove ed esclusive che catturano l’atmosfera del colorato e vibrante universo di Warcraft, con razze e poteri speciali progettati per essere familiari ai milioni di giocatori di WoW in tutto il mondo che hanno esplorato i confini più remoti di Azeroth.

Adrien Martinot, responsabile di Days of Wonder, ha sottolineato:

Lavorare al fianco di Blizzard è stata un’esperienza straordinaria. Non solo la nostra visione del gioco si è rapidamente allineata, ma il lavoro creativo che abbiamo svolto insieme è stato intenso ed estremamente soddisfacente. Blizzard ci ha permesso di immergerci profondamente nel ricco universo di Warcraft e non vedo l’ora che questa incredibile collaborazione venga alla luce con la pubblicazione del gioco.

CARATTERISTICHE SMALL WORLD OF WARCRAFT

Small World of Warcraft è un gioco standalone progettato per 2-5 giocatori, con partite della durata media di 40-80 minuti.

Include:

  • 6 tabelloni a due facce
  • 16 vessilli Razza Warcraft
  • 182 segnalini Razza
  • 15 segnalini Murloc
  • 20 tessere Potere Speciale,
  • 5 schede riassuntive dei giocatori,
  • 12 segnalini Manufatti e Luogo Leggendario,
  • 10 Montagne,
  • 9 Mura di Fuochi Fatui,
  • 4 segnalini Armonia,
  • 12 Bombe,
  • 1 Campione,
  • 10 Guarnigione,
  • 2 Obiettivi Militari,
  • 5 Bestie,
  • 6 Torri di Guardia,
  • 110 Monete Vittoria,
  • 1 Dado dei Rinforzi,
  • 1 percorso Round di Gioco,
  • 1 segnalino Round di Gioco,
  • 1 regolamento
  • 1 Regolamento Variante a Squadre.

Più notizie sul sito ufficiale.

L’articolo Days of Wonder presenta Small World of Warcraft proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

WoW: Battle for Azeroth, disponibile Visioni di N’zoth

Blizzard ha annunciato la disponibilità di Visioni di N’zoth, l’epica conclusione della storia di WoW: Battle for Azeroth.

L’ultimo aggiornamento ai contenuti dell’espansione aggiunge una nuova incursione ambientata a Ny’alotha, nel dominio di N’zoth, nuovi Assalti a Uldum nella Vallata dell’Eterna Primavera, Visioni Orripilanti sul futuro di Azeroth, modifiche generali, nuove Razze Alleate e molto altro ancora.

Visioni di N'zoth

LE NOVITA’

  • Purificare la corruzione di Azeroth – I giocatori torneranno a Uldum e nella Vallata dell’Eterna Primavera, ora nella stretta del potere corrotto di N’zoth. Dovranno difendere queste terre martoriate dagli infaticabili Assalti dei servi del Dio Antico, ottienere equipaggiamento per combatterne l’influenza e scoprire portali onirici verso nuovi orrori.
  • Assistere alla rovina del mondo – I giocatori scruteranno il destino oscuro che attende Roccavento e Orgrimmar nelle Visioni Orripilanti, istanze illusorie per gruppi da 1 a 5 giocatori. Si potranno affrontare i servitori di N’zoth, recuperare frammenti di conoscenza proibita e impedire a queste perverse profezie di realizzarsi, o impazzire nel farlo.
  • La città dormiente si sveglia – I giocatori si addentreranno nell’incubo a Ny’alotha, la Città Risvegliata, un’incursione da 12 boss ambientata nel cuore ammantato dal Vuoto dell’antico Impero Nero. Potranno affrontare araldi folli e orrori innominabili fino allo scontro diretto con N’zoth, una battaglia che deciderà il destino di Azeroth.
  • Nuove razze alleate da reclutare – Ci si potrà unire i a due nuove Razze Alleate, i Vulpera di Vol’dun (Orda) e i Meccagnomi della Resistenza di Bullonaccio (Alleanza), impazienti di aiutare i giocatori ad affrontare una divinità.
  • Il potere del vuoto – I giocatori potranno usare il potere oscuro di N’zoth contro il Dio Antico stesso cercando armi e armature infuse di Corruzione, un nuovo tratto che fornisce potenti benefici con conseguenze potenzialmente letali. Bisognerà cercare dei metodi per contrastare questi effetti o accogliere il potere e imparare come sfruttare la follia a proprio vantaggio.
  • Creare un mantello leggendario – Per proteggere la propria mente dagli attacchi di N’zoth i giocatori avranno bisogno di un oggetto fatto di pura corruzione, e il figlio di Alamorte, Irathion, sa dove trovarne uno. Si potrà creare e potenziare Ashjra’kamas, Manto della Risolutezza, un mantello leggendario in grado di proteggere la propria Sanità Mentale e ridurre l’influenza del Dio Antico.
  • Risorgere come cavaliere della morte – Con l’uscita di Visioni di N’zoth, i giocatori che preacquistano l’espansione Shadowlands possono creare Cavalieri della Morte Pandaren e di tutte le Razze Alleate.
  • … E molto altro ancora – I giocatori potranno arrendersi alla follia e uccidere i membri della propria fazione in PvP per ottenere il favore di N’zoth, combattere per il Fronte di Guerra Eroico di Rivafosca, scendere nei Sotterranei di Roccianera per una spedizione Scontri tra Mascotte, esplorare la Casa d’Aste riprogettata, indossare Armature Retaggio per Goblin e Worgen e altro ancora.

Per maggiori informazioni rimandiamo al sito ufficiale.

Visioni di N'zoth

L’articolo WoW: Battle for Azeroth, disponibile Visioni di N’zoth proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Diablo III, L’Oscuramento di Tristram è tornato

È diventato un appuntamento fisso: L’Oscuramento di Tristram torna in Diablo III per il quarto anno di fila e la quinta volta consecutiva. Lo ha annunciato Blizzard sul blog ufficiale del gioco.

L’evento è nato nel 2017 per festeggiare il ventesimo anniversario del primo Diablo (uscito il 31 dicembre del 1996, ndr) facendone rivivere i fasti con un evento a tempo nel terzo capitolo della serie. L’Oscuramento di Tristram, che è iniziato l’1 gennaio, durerà fino all’1 del mattino del prossimo primo febbraio.

I CONTENUTI

Sono rimasti identici a quelli delle edizioni passate. In sintesi il gioco permette di avventurarsi nella cattedrale di Tristram fulcro centrale del primo Diablo con una grafica che rievoca quella del 1996 grazie ad un filtro realizzato ad hoc.

Ecco cosa include l’evento:

FERMATE I CULTISTI

Il viaggio inizia sulle tracce di un misterioso gruppo di cultisti che sta seminando il caos a Sanctuarium. Durante la caccia in modalità Avventura, i giocatori scopriranno degli indizi che condurranno ad un portale verso il passato di Tristram e la terrificante oscurità che ha tenuto in scacco la città molti anni fa…

ESPLORATE LA CATTEDRALE

Seguite gli indizi e presto troverete nel glorioso reame della RetroVision, dove vi attende una cattedrale dall’aria fin troppo familiare. Esplorandone le profondità scoprirete nemici noti e oggetti altrettanto conosciuti, tutti realizzati con il motore di gioco di Diablo III. Nel frattempo, nella profondità delle catacombe, il Signore Oscuro attende gli intrepidi avventurieri che osano sfidarlo…

SCOPRITE UN BOTTINO PREZIOSO

Cosa sarebbe un gioco di Diablo senza scintillanti tesori da conquistare? Completate le attività dell’evento anniversario per ottenere effetti di trasmogrificazione, imprese, ritratti, mascotte e altro ancora.

Alcune ricompense sono semplici da trovare, mentre altre prevedono una ricerca più approfondita, o il compimento di tutte le imprese, prima di poter essere conquistate.

IL VIAGGIO HA INIZIO…

Ricompense esclusive e nemici impegnativi ti aspettano, ma non per molto. I cultisti sono già arrivati e il portale de L’Oscuramento di Tristram in Diablo III rimarrà aperto fino all’1 del 1° febbraio.

L’articolo Diablo III, L’Oscuramento di Tristram è tornato proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Warcraft III: Reforged arriverà il 29 gennaio

Il conto alla rovescia per Warcraft III: Reforged può iniziare. Blizzard ha annunciato che il rifacimento del classico rts (strategia in tempo reale) sarà disponibile a partire dal prossimo 29 gennaio. Qualche ritardo rispetto all’annuncio dello scorso anno.

Warcraft III: Reforged, che comprende sia Reign of Chaos sia la sua The Frozen Throne, include sette campagne per giocatore singolo per un totale di 60 missioni, una completa rivisitazione di grafica e audio, e nuove funzioni sociali e di matchmaking grazie al servizio online Battle.net di Blizzard.

La versione digitale di Warcraft III: Reforged è preacquistabile nel negozio Blizzard. L’Edizione standard è disponibile a 29,99 euro, mentre a 39,99 euro è possibile acquistare l’Edizione Spoils of War, che include modelli unici per Arthas, Cenarius, Jaina e Thrall, oltre a bonus di gioco per altri giochi Blizzard che si sbloccheranno al momento del preacquisto, come la cavalcatura Carro dei Morti per World of Warcraft, il dorso delle carte Terza Guerra per Hearthstone, la mascotte Mal’Ganis per Diablo III e altro ancora. Per ulteriori dettagli su Warcraft III: Reforged, fra cui una panoramica dei bonus dell’Edizione Spoils of War, consultate questo blog.

FUNZIONI DI WARCRAFT III: REFORGED

  • Nuova veste grafica: porta il gioco originale nell’era moderna con nuove versioni di personaggi, strutture, ambienti, animazioni ed effetti grafici.
  • Multiplayer Between Versions: i giocatori potranno affrontare chiunque possieda Warcraft III, sia che giochino la versione originale o al remake.
  • Nuovo editor:  questa versione comprende un nuovo e rinnovato editor che consentirà alla community di creatori di contenuti del titolo originale di raggiungere nuove vette. Sono previsti centinaia di nuovi trigger, supporto LUA, nuovi strumenti per importare i modelli e una serie di ulteriori migliorie.
  • Totale integrazione con Battle.net: i giocatori potranno usufruire di tutte le funzioni di Battle.net per integrare la loro esperienza di Warcraft III, come chat testuale e vocale, clan e aggiornamenti ottimizzati.

L’articolo Warcraft III: Reforged arriverà il 29 gennaio proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Diablo III, inizia oggi la stagione 19

La stagione 19 di Diablo III inizia oggi con la pubblicazione della nuova patch. Ciò significa un nuovo bonus, nuove ricompense cosmetiche, nuovi completi di classe e altro ancora. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sulla Stagione dell’Eterno Conflitto.

TEMA: LA STAGIONE DELL’ETERNO CONFLITTO

  • I giocatori otterranno il bonus Pandemonio, che aumenta velocità di movimento e danni inflitti a ogni accumulo.
  • Raggiungere determinati obiettivi di uccisioni attiva effetti speciali che aumentano la devastazione.

Tutti i giocatori dell’arpg otterranno il beneficio Pandemonio durante la Stagione 19. Per ogni accumulo, otterrai un piccolo bonus a velocità di movimento e danni, fino a un massimo del 50% per la velocità e del 100% per i danni (1.000 accumuli). Inoltre, raggiungere alcune serie di uccisioni attiverà un effetto speciale che contribuisce al caos sul campo di battaglia.

  • 15 uccisioni: Polli Esplosivi cercano ed eliminano i nemici
  • 30 uccisioni: una Nova Gelida congela i nemici
  • 50 uccisioni: Cadaveri piovono dal cielo
  • 100 uccisioni: scatena cinque Tornado d’Energia
  • 150 uccisioni: crea Geyser Oscuri sotto ai nemici
  • 200 uccisioni: Forzieri piovono dal cielo
  • 300 uccisioni: un anello di fuoco circonda ogni cosa
  • 400 uccisioni: fa piovere Meteore dal cielo
  • 500 uccisioni: evoca sul campo di battaglia degli Angeli alleati
  • 1.000 uccisioni: ???

In questa stagione Blizzard interverrà sui feedback ricevuti durante la Stagione 18 sul beneficio Trinità. Con la meccanica della serie di uccisioni, gli sviluppatori possono assicurare che il beneficio segua sempre il giocatore e non lo costringa a riposizionarsi.

RICOMPENSE STAGIONALI

  • Due ricompense stagionali sono disponibili per i giocatori di Diablo III che completano il Percorso Stagionale 19: la cornice ritratto del Valore e la mascotte Goblin predone angelico.
  • Abbraccio di Lilith, un nuovo paio di ali cosmetiche, sarà disponibile per tutti i giocatori Pc che hanno acquistato il biglietto virtuale BlizzCon.

A partire dalla Stagione 17, sono state reintrodotte ricompense delle stagioni precedenti per i giocatori che se le erano perse la prima volta. Nella Stagione 19, saranno disponibili oggetti introdotti per la prima volta nella Stagione 7.

Oltre agli slot di elmo e spallacci del Completo del Conquistatore, sarà possibile ottenere una serie di cornici per ritratto che incarnano l’aura nevosa e inquietante della Foresta Eterna. Se serve un po’ di calore durante il viaggio, il fuoco sprigionato dal Sogno di Piers dovrebbe bastare, quando non è occupato a tormentare la fauna locale.

Ricompense del Percorso Stagionale

Se avete eliminato diligentemente demoni nelle ultime stagioni e avete raggiunto il grado di Conquistatore a ogni Percorso Stagionale, avrete sicuramente accumulato qualche scheda dell’inventario. Ne otterrete una per ogni stagione in cui raggiungerete il grado di Conquistatore, fino a un massimo di cinque:

  • Guardiano di Sanctuarium: Completate un Varco dei Nefilim di livello 70 a difficoltà Tormento XIII entro 5 minuti.
  • Gioia della mia vita: Portate tre gemme leggendarie al grado 55.
  • Vittoria scontata: Completate due conquiste nella Stagione.
  • Bulimia: Uccidete Ghom a livello 70 in meno di 30 secondi a difficoltà Tormento XIII.
  • Roba da ricchi: Uccidete Brama a difficoltà Tormento XIII.
  • A spron battuto: Completate un Varco Maggiore di grado 60 in solitario.
  • Amplificazione di potere: Usate il Cubo di Kanai per potenziare un oggetto leggendario antico con una gemma di livello 50 o superiore.
  • Riconfigurazione al cubo: Usate il Cubo di Kanai per riforgiare un oggetto leggendario.

NUOVI COMPLETI DI CLASSE

  • Due nuovi completi di classe con nuovi bonus saranno aggiunti al gioco con la nuova patch: Egida del Valore per i crociati e Vie della Giustizia per i monaci.

CONQUISTE STAGIONALI

Volete pianificare le conquiste della Stagione 19? Ecco le sfide che dovrete affrontare:

Nella Stagione 19 torneranno Scattista e Velocista, che sfidano gli appassionati a completare la campagna di Diablo III dall’Atto I all’Atto V al livello 70 in meno di un’ora!

Poi, c’è Cassetta di sicurezza e Camera blindata, in cui tutto ciò che luccica è oro, ma solo se si riesce a raccogliere 50 milioni d’oro al di fuori dell’Abisso d’Oro o dell’Antro della Cupidigia.

Una buona giornata e Nessuno mi può fermare incoraggiano a potenziare le gemme leggendarie: portane tre al livello 65 per completarle. Spingetevi fino al livello 75 dei Varchi Maggiori per completare Divinità/Cuor di leone. Infine, le sfide preferite da chi ama le configurazioni insolite, Brivido caldo e Superuomo richiedono di raggiungere il grado 45 in un Varco Maggiore in solitario senza oggetti di completo.

DONO DI HAEDRIG

Infine, i completi di classe conferiti in alcuni capitoli del Percorso Stagionale grazie al Dono di Haedrig sono di nuovo ruotati. I completi disponibili sono elencati di seguito. Se siete novizi nelle stagioni in Diablo III, ecco come funziona:

Completando i capitoli 2, 3 e 4 del Percorso Stagionale, otterrete tre Doni di Haedrig da aprire. Ognuno di essi contiene alcuni pezzi di uno dei vostri completi di classe. È possibile sbloccare solo un completo di classe per stagione in questo modo, tra Hardcore e non Hardcore, quindi scegliete con cura.

Il completo ricevuto dipenderà dalla classe del personaggio che stai usando all’apertura di ogni Dono di Haedrig. Per ottenere tutti i pezzi di uno stesso completo, dovrai aprire tutti e tre i doni con lo stesso personaggio.

Questi sono i completi forniti dai Doni di Haedrig nella Stagione 19:

  • Barbaro: Collera delle Distese.
  • Crociato: Lascito di Orlando.
  • Cacciatore di demoni: Essenza Sconsacrata.
  • Monaco: Vesti delle Mille Tempeste.
  • Negromante: Ossa di Rathma.
  • Sciamano: Egida della Zanna Infernale.
  • Mago: Elementi di Tal Rasha.

Sul blog del gioco ci sono ulteriori dettagli nonché alla fine del post anche una sessione di domande e risposte.

L’articolo Diablo III, inizia oggi la stagione 19 proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Hearthstone, presentata La Discesa dei Draghi

La giornata di ieri che ha segnato l’inizio della BlizzCon 2019 è stata senza dubbio quella più scoppiettante per quanto riguarda gli annunci: Blizzard ha presentato anche La Discesa dei Draghi, la nuova espansione di Hearthstone che sarà disponibile a partire dal prossimo 10 dicembre.

La ventura espansione porta in dote ben 135 carte e racconta lo scontro aereo tra la Lega degli Esploratori e la Legione del M.A.L.E., con i due sfidanti che hanno abbandonato le sabbie di Uldum per proseguire la battaglia nei cieli! Epica conclusione della prima storia di Hearthstone lunga un anno, quest’espansione racchiude più potenza di fuoco draconica di quanto sia in grado di scatenarne la Mitrabacchetta e cela l’arma definitiva di Rafaam: il progenitore di tutti i draghi, Galakrond. Gli appassionati dovranno scegliere per chi combattere, perché i cieli si riempiranno di zeppelin e robot con i controrazzi.

INVOCATE IL POSSENTE GALAKROND












L’Arcicattivo Rafaam ha scatenato il potere di Galakrond su Azeroth. Galakrond torna sottoforma di cinque nuove, potenti carte Eroe a costo 7, disponibili per le cinque classi della Legione del M.A.L.E.: Sciamano, Ladro, Sacerdote, Guerriero e Stregone. Giocate un servitore cultista dei draghi o una Magia con l’abilità Invocazione in qualsiasi momento per attivare l’effetto del Potere Eroe di Galakrond. Invocate più volte e potrai potenziare la tua carta Eroe di Galakrond trasformandola in due forme più potenti. Come ricompensa per l’accesso, i giocatori riceveranno gratis tutte e cinque le carte Eroe di Galakrond.

UN ANNO INTERO DI DRAGHI IN UNA SOLA ESPANSIONE




























La Discesa dei Draghi include 10 nuove carte Leggendarie di tipo Drago, una per ogni classe di Hearthstone. A ulteriore supporto del tema draconico, abbiamo anche inserito le carte Soffio del Drago, disponibili per ogni classe, ognuna delle quali attiva un effetto aggiuntivo se avete un Drago in mano.

MISSIONI SECONDARIE

Gli eroi Druidi, Cacciatori, Maghi e Paladini possono ottenere ricompense completando le nuove Missioni Secondarie. Queste Magie non saranno nella vostra mano all’inizio della partita, ma potrete averne due copie nel vostro mazzo e potranno anche essere giocate assieme alle altre Missioni e Missioni Secondarie.

DA GRANDI PACCHETTI DERIVA GRANDE VALORE

Fino alla data di pubblicazione, i giocatori possono preacquistare due pacchetti contenenti buste di carte de La Discesa dei Draghi: il pacchetto da 60 buste, che include una carta Leggendaria Dorata specifica de La Discesa dei Draghi e il dorso Devastazione, oppure il Mega Pacchetto da 100 buste, che contiene gli stessi bonus e il nuovo eroe Guerriero Alamorte. Questi pacchetti sono disponibili al costo di 49,99 euro e 79,99 euro, rispettivamente, e ognuno di essi può essere acquistato una sola volta per account. Entrambi i pacchetti includono l’accesso anticipato alla modalità Battaglia di Hearthstone.

Ulteriori dettagli sull’avventura per giocatore singolo de La Discesa dei Draghi, disponibile a gennaio 2020, verranno annunciati all’inizio del prossimo anno.

CHE COS’È LA BATTAGLIA DI HEARTHSTONE?

La Battaglia di Hearthstone è un nuovo modo di giocare, rapido e facile da imparare. Si tratta di una battaglia automatica da otto giocatori. Nei panni di un Boss, potrete reclutare servitori di vari tipi, creare la vostra strategia, allestire la formazione per lo scontro e osservare lo svolgersi del combattimento fino alla vittoria dell’ultimo Boss rimasto-

COMBATTETE NEI PANNI DI 24 BOSS UNICI

Alla base della Battaglia ci sono 24 Boss unici tratti dalla storia di Hearthstone, tra cui Ragnaros, Millefica Manalampo e il Re dei Lich. All’inizio di ogni partita dovrai scegliere uno tra due Boss con cui giocare, ma fatelo con saggezza: ognuno di essi ha un potere diverso da sfruttare a proprio vantaggio.

COME FUNZIONA?

Ogni round inizia con una fase di Reclutamento, nella quale i giocatori assolderanno dei servitori e li posizioneranno in modo strategico prima di cominciare la fase di Combattimento. Se uno dei servitori sopravvive allo scontro, avrete vinto il round e i vostri servitori potenzieranno il vostro valore di attacco prima che colpiate l’avversario infliggendogli danni.

La scalata verso la vetta comincia spendendo oro per assoldare servitori dalla Locanda di Bob. Si comincerà con tre oro da spendere per reclutare servitori di Livello 1 scelti da un gruppo condiviso fra tutti gli otto giocatori. Riceverete un oro aggiuntivo per ogni round fino a un massimo di 10 oro per round.

C’è molta strategia alla base della fase di Reclutamento, in quanto dovrete gestire le vostre finanze e decidere quando assoldare servitori, quando venderli per recuperare un oro e quando ricaricare i servitori disponibili al costo di un oro. È anche possibile congelare gratuitamente i servitori sul tabellone e bloccarli per il round successivo e potenziare la Locanda per avere accesso a servitori più forti.

Il vostro Livello Locanda ha un grande impatto sulla partita: esso aumenterà l’ammontare di danni che infliggi quando si vince un round e il numero di servitori tra cui scegliere nella fase di Reclutamento, oltre a fornire accesso a servitori più potenti. Tra i servitori di Livello Locanda 6, ci sono alcune delle carte più potenti del gioco. Il costo per potenziare la Locanda si ridurrà di uno per ogni round, ma non aspettare troppo a lungo o i tuoi avversari potrebbero trovarsi in vantaggio, avendo a disposizione servitori più potenti da reclutare.

Padroneggiare al meglio la fase di Reclutamento è la chiave per la vittoria nella Battaglia. Reclutando tre servitori uguali si mette a segno una Tripla e li si combina in una versione Dorata potenziata del servitore stesso; inoltre, si ha anche la possibilità di Rinvenire un servitore gratis. I servitori con Grido di Battaglia applicano il proprio effetto durante la Fase di Reclutamento, quindi dovrai decidere se venderli immediatamente per fare spazio a servitori più forti o tenerli per mettere a segno una Tripla.

La fase di combattimento automatico è imprevedibile, ma i giocatori più abili troveranno il modo di trarre vantaggio dalle sinergie tra i servitori, da un posizionamento oculato di quelli con Rantolo di Morte e dai poteri unici dei Boss per ottenere la vittoria.

COME SI ACCEDE?

Una versione di prova della Battaglia di Hearthstone sarà giocabile alla BlizzCon. La modalità sarà disponibile gratis per tutti i giocatori quando si giungerà alla fase di open beta, martedì 12 novembre. I giocatori che otterranno buste de La Discesa dei Draghi, sia attraverso buste gratis sia acquistandole con oro di gioco o denaro reale, riceveranno ottimi bonus per la Battaglia. Al raggiungimento di 10 buste, i giocatori sbloccheranno il tracciamento globale delle statistiche per la Battaglia (la cui pubblicazione è prevista in seguito alla fase di beta testing); a 20 buste potranno scegliere fra tre diversi Boss invece di due all’inizio di ogni match; a 30, invece, verrà sbloccata la possibilità di provocare o comunicare con il proprio avversario usando un sistema di emote grafiche.

Non serve alcuna collezione per giocare. Un periodo di accesso anticipato sarà disponibile dal 5 all’11 novembre per tutti coloro che hanno partecipato alla BlizzCon, acquistato il biglietto virtuale BlizzCon o preacquistato uno dei pacchetti de La Discesa dei Draghi.

L’articolo Hearthstone, presentata La Discesa dei Draghi proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

World of Warcraft: Shadowlands alla Blizzcon 2019

Nel corso della BlizzCon 2019, Blizzard ha presentato World of Warcraft: Shadowlands, la nuova espansione dell’mmorpg nella quale gli eroi di Azeroth si troveranno di fronte alle meraviglie e gli orrori della vita ultraterrena affrontando le conseguenze delle azioni di Sylvanas

 Sylvanas Ventolesto, ex Capoguerra dell’Orda, ha squarciato il velo tra Azeroth e il regno dei morti, e con questo gesto ha messo in moto una serie di eventi che minacciano di distruggere l’equilibrio cosmico tra la vita e la morte.

Una volta messo piede nel regno dei morti, i giocatori di World of Warcraft che entreranno nelle leggendarie Terretetre si imbatteranno in una situazione caotica. Normalmente, le anime defunte giungerebbero in un regno più appropriato alla vita che hanno condotto, ma ora tutte le anime vengono inviate nella Fauce, dove i più malvagi sono costretti a subire un eterno tormento.

Desiderosi di ristabilire il ciclo corretto e scoprire cosa sta tramando Sylvanas, i personaggi stringeranno dei legami con le Congreghe che regnano sui diversi piani delle Terretetre:

  • I risoluti Kyrian del Bastione, obbligati dal dovere e dalla disciplina a salvaguardare le anime del regno dei morti durante il passaggio alle Terretetre.
  • I misteriosi Silfi della Notte di Selvarden, che difendono ferocemente gli spiriti della natura da coloro voglio privarli della loro rinascita.
  • Gli astuti Venthyr di Revendreth, che si cibano delle anime più orgogliose ed egoiste in un regno gotico di opulenza e tormento.
  • I bellicosi Necrosignori di Maldraxxus, che forgiano le armate di non morti che combattono tra le prime linee a difesa delle Terretetre e onorano coloro che cercano potere e gloria in battaglia.









Nei loro viaggi nelle Terretetre, i personaggi dovranno anche affrontare faccia a faccia alcune delle leggende ormai defunte dell’universo di Warcraft, come Uther l’Araldo della Luce, che cerca di resistere alle forze oscure che vogliono trasformarlo in un’icona del castigo, e Kael’thas, che vuole ottenere vendetta contro un nemico del passato mentre si trova prigioniero a Revendreth per i crimini commessi nella sua vita terrena.

J. Allen Brack, presidente di Blizzard Entertainment, ha detto:

Shadowlands ci porterà in un posto in cui non avremmo mai sognato di andare nell’universo di Warcraft e questo è davvero entusiasmante. Non vediamo l’ora di esplorare l’aldilà, incontrare nuovamente vecchi amici defunti e forgiare un nuovo ed epico capitolo della saga di Warcraft con i nostri giocatori.

FUNZIONI DI WORLD OF WARCRAFT: SHADOWLANDS

Diverse nuove funzioni e attività attendono i giocatori.. Quando metteranno piede in questo regno, i giocatori avranno accesso a diverse novità:

  • Esplorate il regno dei morti: per la prima volta in assoluto in World of Warcraft, i giocatori entreranno nelle Terretetre e potranno ammirare le meraviglie e gli orrori della vita ultraterrena in cinque nuove zone: le rigogliose terre del Bastione, i campi di battaglia sfregiati di Maldraxxus, l’eterno crepuscolo di Selvarden, gli sfarzosi torrioni di Revendreth e la terribile
  • Sfruttate il potere di una Congrega: i giocatori saranno chiamati a forgiare dei legami con una delle Congreghe che regnano nelle nuove zone delle Terretetre, partecipando a una campagna della Congrega Progredendo di livello, i personaggi otterranno nuove abilità in base alla loro scelta, incluse abilità specifiche di classe per ogni Congrega, e creeranno Vincoli dell’Anima con alcuni membri della Congrega, che forniranno accesso ad abilità e bonus particolari per il personaggio.







  • Scalate la Torre dei Dannati: al centro della Fauce giace Torreterna, la Torre dei Dannati, una prigione maledetta dell’aldilà dove vengono imprigionate le anime più malvagie dell’universo. In questa torre altamente rigiocabile e ispirata a giochi roguelike, gli eroi dovranno esplorare le sale in continuo cambiamento e dare battaglia ai servitori del Carceriere, il famigerato sovrano della Torreterna. Coloro che saranno così coraggiosi da affrontare le sue prove potranno ottenere tesori leggendari e liberare gli eroici spiriti che sono stati intrappolati ingiustamente in questo luogo.
  • Ogni livello è importante: Shadowlands introdurrà un nuovo sistema di progressione dei livelli, volto a fornire un senso di avanzamento più marcato a ogni nuovo livello raggiunto. I personaggi attualmente al livello massimo inizieranno Shadowlands al livello 50 e potranno raggiungere il nuovo livello massimo di 60.
  • Una nuova armata di morti: per contrastare l’assalto di Sylvanas alla Corona di Ghiaccio, Bolvar Domadraghi, ex Paladino che ha assunto il ruolo di Re dei Lich per tenere a bada il Flagello, ha resuscitato eroi da ogni parte di Azeroth per rinforzare i ranghi dei Cavalieri della Morte ad Acherus. Con Shadowlands, i Pandaren e tutte le Razze Alleate potranno diventare Cavalieri della Morte.
  • Opzioni di personalizzazione del personaggio aumentate: i giocatori godranno di diverse nuove opzioni per cambiare l’aspetto di tutte le razze, sia durante la creazione di nuovi personaggi di World of Warcraft, sia modificando i personaggi esistenti presso il barbiere presente in gioco.

OPZIONI DI PREACQUISTO

World of Warcraft: Shadowlands è disponibile per il preacquisto digitale nel negozio Blizzard a partire da oggi con tre diverse opzioni, create per venire incontro alle preferenze dei giocatori. La Base Edition di Shadowlands è disponibile al prezzo di 39,99 euro e offre un’esperienza più essenziale rispetto alle precedenti espansioni. L’Heroic Edition (54,99 euro) include l’espansione, un potenziamento istantaneo al livello 120 e la cavalcatura Dragone Eterno Stregato, che fornisce accesso a una serie di missioni con la quale i giocatori possono ottenere il set di trasmogrificazione Paramenti del Viandante Eterno. L’Epic Edition (74,99 euro) include la mascotte Dragoserpe dell’Anima, l’effetto estetico dell’arma Illusione: Brivido Fantasma, la Pietra del Ritorno del Viandante Eterno, dotata di un effetto grafico unico, e 30 giorni di tempo di gioco, in aggiunta a tutti i contenuti dell’Heroic Edition.

Tutti i bonus delle edizioni Heroic ed Epic vengono sbloccati immediatamente con il preacquisto. Inoltre, il preacquisto di un’edizione qualsiasi di World of Warcraft: Shadowlands sbloccherà la possibilità di creare Cavalieri della Morte con Pandaren e Razze Alleate nei prossimi mesi, quando verrà pubblicato l’aggiornamento ai contenuti Visioni di N’zoth per l’espansione attuale, Battle for Azeroth.

Per ulteriori informazioni su World of Warcraft: Shadowlands, visita www.worldofwarcraft.com.

Materiali disponibili su https://blizzard.gamespress.com/it/World-of-Warcraft. World of Warcraft: Shadowlands sarà disponibile entro il 31 dicembre 2020.

L’articolo World of Warcraft: Shadowlands alla Blizzcon 2019 proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Overwatch 2 è stato presentato alla Blizzcon 2019

Non solo Diablo IV alla Blizzcon 2019: Blizzard ha presentato anche Overwatch 2 con un trailer che vi proponiamo nel pezzo.

Tra le prime informazioni ufficiali che sono arrivate segnaliamo che diversamente dal primo capitolo, questo nuovo titolo avrà anche una modalità Storia oltre, naturalmente, ad una grande vastità di modalità online multiplayer.

Nel video, i protagonisti arrivano a Parigi per affrontare l’invasione della fazione estremista dei robot di Null Sector. Questo sparatutto competitivo non ha ancora una data di lancio ma è in sviluppo per Pc, PS4, Xbox One e Switch.

COMBATTIAMO INSIEME

Le nazioni della Terra sono sotto attacco. Le forze Omnic del Settore Zero hanno lanciato assalti a sorpresa su tutto il mondo, i governi e gli eserciti del pianeta sono stati colti di sorpresa, e ciò che resta della temeraria squadra un tempo nota come Overwatch si è radunata per un ultimo, disperato tentativo di risolvere la situazione. Ora gli eroi del mondo devono decidere se rispondere alla chiamata per riunirsi nuovamente e accendere un faro di speranza in quest’era di crisi.

Overwatch 2 è il seguito dell’acclamato gioco a squadre di Blizzard che si basa sugli aspetti originali di combattimento del primo capitolo e trasporta gli appassionati in una nuova era di epica competizione e gioco di squadra. Oltre a lottare contro gli avversari nelle modalità PvP, gli utenti esploreranno in prima persona l’universo di Overwatch in modi completamente nuovi durante missioni completamente cooperative che chiederanno agli eroi del mondo di fare squadra, potenziarsi e annientare l’ondata di minacce in tutto il mondo.

EROI E CATTIVI SI SCONTRANO NELLE MISSIONI COOPERATIVE







Gli appassionati vivranno in prima persona la creazione di una nuova Overwatch dove Winston, Tracer e altri componenti dell’Overwatch originale uniscono le forze con una nuova generazione di eroi in Missioni Storia cooperative e ricche d’azione.

I giocatori avranno un importante ruolo nel prossimo capitolo della saga che si svilupperà attraverso una serie di intense missioni da quattro giocatori in cui dovranno combattere contro il Settore Zero per difendere la Terra, scoprire le ragioni dell’attacco degli Omnic e affrontare nuove minacce che sorgono in tutto il globo.

La battaglia continua con le Missioni Eroe, dove gli eroi dovranno superare i propri limiti per difendere le città di tutto il mondo dall’invasione dei robot, affrontare agenti operativi di Talon e occuparsi dei tanti criminali che assediano il mondo. In questa modalità altamente ripetibile, i giocatori potranno progredire di livello con i propri eroi e ottenere potenti opzioni di personalizzazione che potenzieranno le abilità, fornendo loro il vantaggio di cui hanno bisogno per risolvere la situazione.

Scegliete tra il Dardo di Fuoco di Reinhardt per incendiare i nemici vicini o la modifica del suo martello per colpire con velocità incredibile, potenziate la Pistola Endotermica di Mei in modo che i nemici congelati subiscano più danni e si frantumino in letali schegge di ghiaccio, e molto altro ancora.

UNA NUOVA ERA DI COMPETIZIONE “EPICA”











































Overwatch 2 rappresenta l’inizio di una nuova era per il famoso formato di gioco competitivo 6v6 di Overwatch.

Oltre a mantenere gli eroi, le mappe e le modalità del gioco originale, così come le imprese e le collezioni dei giocatori, Overwatch 2 vedrà l’aggiunta di molti nuovi eroi giocabili al suo roster in continua crescita, porterà gli utenti in nuovi luoghi del mondo con altre mappe e location, e introdurrà un nuovo tipo di partita, la modalità Scorta, nella quale due squadre si daranno battaglia per guidare un robot verso il proprio obiettivo.

Questo sequel introduce anche un’interfaccia aggiornata e miglioramenti dal punto di vista grafico, che ridaranno vita ai vostri personaggi e campi di battaglia preferiti con dettagli maggiori.

Overwatch 2 rinnova anche l’impegno di Blizzard nel supportare la community esistente di Overwatch. Gli attuali giocatori potranno combattere fianco a fianco con quelli di Overwatch 2 nelle modalità multigiocatore PvP. Inoltre, i giocatori di Overwatch potranno giocare con gli eroi e le mappe di Overwatch 2, permettendo all’esperienza PvP di rimanere dinamica e viva per la community odierna anche nell’era del nuovo titolo.

L’articolo Overwatch 2 è stato presentato alla Blizzcon 2019 proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Primi dettagli su Diablo IV

Arrivano i primi dettagli su quella che è la notizia del giorno: l’annuncio ufficiale di Diablo IV nel corso della BlizzCon 2019.

Blizzard ha, infatti, ha diramato notizie più approfondite sull’ambientazione, sulle classi di personaggi e sui contenuti che gli appassionati si troveranno di fronte in data da destinarsi su Pc, PS4 ed Xbox One. Ovviamente su una parte di essi, non su tutto. Ecco i dettagli in questa piccola anteprima.

I CULTISTI MINACCIANO IL TERRITORIO UNICO DI SANCTUARIUM

In Diablo IV, i giocatori cercheranno di restituire la speranza al mondo eliminando il male in ogni sua forma, dai cultisti cannibali adoratori di demoni ai nuovi non morti che emergono dal mare per trascinare le loro vittime sott’acqua.

Per la prima volta in assoluto, Sanctuarium sarà un territorio unico che comprende diverse regioni, dal deserto ardente del Kehjistan alle verdi foreste infestate da lupi mannari di Scosglen, fino alle aspre e inospitali Steppe Aride.

L’ANTICO MALE AVVOLGE SANCTUARIUM

 Un antico male, infatti, minaccia di avvolgere Sanctuarium nell’oscurità, e nuovi eroi sono stati chiamati ad affrontare delle sfide inedite per questo mondo. Il titolo trascina i giocatori in una storia oscura, dando loro la libertà di esplorare il mondo e trovare la propria strada nella versione più estesa di Sanctuarium mai creata, un panorama spoglio e in rovine, privo di speranza e infestato dai demoni.

Fedele alle radici della serie, anche il quarto capitolo della serie action RPG sarà caratterizzato da combattimenti viscerali, mostri spaventosi, un’epica caccia a bottino leggendario e infinite rigiocabilità e progressione. I giocatori affronteranno incredibili avventure in un mondo con ambienti unici popolato da pericolosi nuovi nemici, avventurandosi in livelli casuali pieni di avversari imprevedibili e tesori inimmaginabili. Pur continuando a supportare le modalità giocatore singolo e squadra, Diablo IV consentirà anche di incontrare altri gruppi di giocatori nello stesso mondo, sia per intraprendere sfide più grandi insieme, sia per provare ad annientarsi a vicenda in modalità PvP.

J. Allen Brack, presidente di Blizzard Entertainment, ha detto:

Sanctuarium accoglie i giocatori di Diablo da più di vent’anni, ed è grazie alla nostra passione per la serie e all’affetto che nutriamo per la community che oggi annunciamo Diablo IV. Non vediamo l’ora di tornare al classico e oscuro stile di gioco che piace ai giocatori, trovando nuovi modi di espandere il mondo e la storia, e siamo elettrizzati all’idea di farlo scoprire a molte altre persone.

SVELATE LE PRIME TRE CLASSI

Alla BlizzCon, Blizzard ha svelato le prime tre classi di personaggi di Diablo IV, tutte giocabili durante l’evento e già avevamo avuto anche una piccola anteprima grazie al trailer pubblicato:

  • I Barbari, che si distinguono per forza senza paragoni e grande maestria nel combattimento in mischia, portano in battaglia la potenza del nuovo sistema di Arsenale, e possono trasportare ed equipaggiare rapidamente fino a quattro armi diverse per volta, assegnando un attacco a ognuna di esse.

  • Le Incantatrici tornano alle radici di Diablo II e manipolano gli elementi per annientare i nemici, impalandoli su aculei di ghiaccio, colpendoli con fulmini o facendo piovere meteore infuocate dal cielo su di loro.

  • I Druidi, mutaforma selvatici che usano i loro poteri per assumere la forma di lupo mannaro, orso o umano e per scatenare cataclismi naturali sulle forze degli Inferi Fiammeggianti.

Queste tre iconiche classi rendono onore all’eredità della serie ed esemplificano come Diablo IV parta dalle basi, conservando l’immaginario di Diablo ma allo stesso tempo consentendo di esplorare nuove possibilità non ancora sfruttate. I giocatori potranno sperimentare e scoprire innumerevoli configurazioni grazie all’albero talenti e abilità, al sistema di bottino che comprende oggetti leggendari e di completo, a combinazioni di rune e parole runiche, e persino a cavalcature personalizzate che consentono di spostarsi nel mondo di gioco.

LE PRIME IMMAGINI



















NUOVE TECNOLOGIE

Nello sviluppo del gioco sono impiegate moderne tecnologie che spingono la serie verso nuovi abissi di oscurità. Queste tecnologie sono alla base di tutto quello che gli appassionati vedranno, sentiranno e proveranno, rendendo l’esperienza più fedele e coinvolgente e aprendo a innumerevoli possibilità per la serie di Diablo, da animazioni dei personaggi più fluide, come quella relativa alle trasformazioni del Druido, all’enorme mondo che i giocatori esploreranno in cerca del successivo livello sotterraneo ricco di tesori. Diablo IV farà scoprire ai giocatori un mondo più cupo e letale.

PANORAMICA SU DIABLO IV

  • Esplorate liberamente l’ampio mondo di Sanctuarium, superando i confini tra cinque iconiche regioni popolate da pe-ricolosi nemici.
  • Classica esperienza di gioco di Diablo, che comprende una solida progressione del personaggio, livelli ripetibili all’infini-to, bottino incredibile e l’animato com-battimento tipico della serie.
  • Un mondo aperto popolato da minacce vecchie e nuove, come letali scontri con enormi boss da affrontare a più riprese.
  • Giocabile alla BlizzCon: svelatetre classi (a cui se ne aggiungeranno altre due), il Druido, il Barbaro e l’Incantatrice.
  • Nuova tecnologia che spingerà la serie verso nuovi abissi di oscurità, grazie a grafiche ad alta fedeltà e alla possibilità di creare un’esperienza open world.
  • Una nuova, cupa storia, in cui gli eroi si troveranno di fronte a una sfida mai affrontata prima.

RITORNO ALL’OSCURITÀ

  • Mostri più intelligenti, vari e letali: affrontate un mondo popolato da gruppi letali di mostri diversi tra loro ma legati a livello di temi, che collaborano per costringere i giocatori a sviluppare strategie intelligenti.
  • Profonda personalizzazione del personaggio: i giocatori potranno sperimentare e scoprire innumerevoli configurazioni grazie all’albero talenti e abilità, al bottino che comprende oggetti leggendari e di completo, a combinazioni di rune e parole runiche, e persino a cavalcature personalizzate che consentono di spostarsi nel mondo di gioco.
  • Livelli esplorabili: livelli ripetibili all’infinito, compresi i nuovi livelli armonizzati che consentono ai giocatori di controllare il proprio destino e specificare il tipo di esperienza che vogliono affrontare.

ESPLORATE UN MONDO PERICOLOSO, DINAMICO E SCONFINATO










  • Un nuovo, triste capitolo: in questa cupa era della storia di Sanctuarium, l’umanità è sotto un nuovo caotico giogo. Lilith è tornata a Sanctuarium e i giocatori dovranno esplorare questo reame infranto per saperne di più.
  • Un mondo aperto ed esteso: incontrate altri giocatori mentre esplori cinque diverse regioni con ambientazioni uniche e abitate da nuovi pericolosi nemici. Affrontate la minaccia più grave che Sanctuarium abbia mai conosciuto avventurandoti nel deserto ardente del Kehjistan, fatevi strada fra le foreste infestate da lupi mannari di Scosglen, sfidate le inospitali Steppe Aride, arrampicatevi sulle scoscese Vette Frantumate e respingete l’infestazione nelle paludi di Hawezar.

L’articolo Primi dettagli su Diablo IV proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Il mondo videoludico al Lucca Comics & Games 2019

Anche l’edizione del Lucca Comics & Games 2019 sarà caratterizzata da una componente videoludica molto importante e molto presente all’interno della fiera. Tutto questo grazie alla Lucca Experience, in grado di regalare ai propri visitatori non soltanto la semplice prova del gioco, ma offrendo l’opportunità di vivere una vera e propria esperienza all’interno delle mura della città toscana

Il LUCCA COMICS & GAMES VIDEOLUDICO

 Dopo aver avuto la conferma della presenza di Final Fantasy VII Remake, Andiamo a vedere nel dettaglio quali saranno le novità presenti:

Call of Duty Modern Warfare: il grande ritorno di Call of Duty alla guerra moderna si celebra a Lucca Comics & Games in maniera unica, con il baluardo San Regolo che si trasformerà per cinque giorni in un enorme campo di addestramento militare. Presenti sul baluardo due carrarmati nei quali sarà possibile entrare. Saranno inoltre predisposte alcune piazzole di tiro, tramite le quali misurare la propria abilità da cecchino con fucili soft-air di precisone, calibrati in piena sicurezza per il pubblico. Per chi vorrà provare il videogioco saranno disponibili numerose postazioni PS4 nella casermetta e il container NVIDIA con postazioni PC. Ma l’esperienza non finisce qui, visto che nel sotterraneo sarà possibile vivere appieno l’esperienza ludica in prima persona, cimentandosi in un percorso di addestramento a tempo, dove con armi soft-air alla mano, bisognerà muoversi lungo un tracciato tra sagome da colpire e ostacoli da superare.
Gli appuntamenti: 30 ottobre 2019 – 10,30 Auditorium San Romano – Panel Pubblico “Call of Duty Modern Warfare, tra finzione e realtà” (intervengono Bernardo Antoniazzi di Infinity Ward e Caludio Spinelli ex-Incursore Col. Moschin).

FERRARI, tra arte e eSport: emozioni ad alta velocità e tantissima arte presso la ‘Casa del Boia’, dove Ferrari festeggerà i 90 anni della Scuderia unendo arte e eSport in un’attività perfettamente integrata alla natura del Festival. Saranno infatti esposte le ‘cover art’ della Scuderia Ferrari per la stagione 2019 di Formula 1 realizzate da 14 diversi artisti. In più sarà possibile cimentarsi in sessioni di hotlaps al simulatore grazie a 10 postazioni di gioco posizionate all’interno della location e ai suggerimenti dei piloti ufficiali del team eSport della Ferrari Driver Academy. I tempi migliori verranno poi premiati con la variant della cover Monza 2019, in esclusiva per Lucca Comics & Games. Ad accogliere i fan un circuito iconico del motorsport: dal Mugello a Imola, passando da Silverstone, Spa e l’immancabile Monza.
Il 2 e 3 novembre inoltre, saranno presenti i piloti ufficiali del team eSport della Ferrari Driver Academy: David Tonizza, Amos Laurito, Gianfranco Giglioli. I piloti saranno a disposizione del pubblico per consigli e suggerimenti su come migliorare le proprie performance di guida al simulatore.
Il padiglione sarà visitabile tutti i giorni dalle 9 alle 19.

Cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077, ciak si gioca: in un’edizione nella quale il claim è “Becoming Human” non poteva certo mancare Cyberpunk 2077, una delle produzioni più attese del prossimo anno. Gli sviluppatori di CD Projekt Red hanno preparato un’apposita sala cinema dove verrà mostrata una lunga sessione di gameplay per la prima volta con il doppiaggio in italiano.
Gli appuntamenti da non perdere: tutti i giorni, dalle 9 alle 19 in Piazza Santa Maria.

Nintendo, sotto il segno del divertimento: come ogni anno Nintendo sarà presente a Lucca Comics & Games 2019 in Piazza Bernardini, stavolta con un doppio padiglione; il primo dominato dai titoli della grande N, tra cui “Pokémon Spada” e “Pokémon Scudo”, i nuovi videogiochi dei mostriciattoli tascabili per Nintendo Switch in arrivo il 15 novembre 2019, ma anche “Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020” in uscita l’8 novembre 2019 e “Luigi’s Mansion 3”, che sarà disponibile proprio durante i giorni di fiera, dal 31 ottobre. Il secondo padiglione sarà invece interamente dedicato alla novità “Ring Fit Adventure” il gioco di fitness per Nintendo Switch che consente di fare esercizi e rimanere in forma giocando, immersi in un colorato mondo fantasy. Entrambi i padiglioni sono aperti tutti i giorni, dalle 9 alle 19.

Borderlands 3 sfila per la città: atteso per sette lunghi anni e finalmente disponibile, “Borderlands 3” sarà giocabile per tutta la durata del Festival all’interno di un container totalmente brandizzato, sulla cortina delle mura nell’area The Citadel vicino a Piazza Vittorio Emanuele II Ma il gioco non è l’unico momento di intrattenimento. Il 1 novembre alle 14.00 è prevista, con partenza dall’area container, la “Borderlands 3 Parade” sfilata dedicata ai cosplayer di Borderlands capitanata da Leon Chiro, uno dei più famosi cosplay al mondo, aperta anche al pubblico non cosplay, visto che nei minuti precedenti alla partenza verranno distribuite gratuitamente speciali maschere “Borderlands 3” per chi vorrà seguire il corteo. Altro importante appuntamento è fissato per sabato 2 novembre alle 17.00 con la cosplayer Giada Robin presente sempre nell’area container in versione Mad Moxxi che realizzerà l’unboxing di una loot chest di Borderlands 3 e si presterà per una sessione di autografi.

PlayStation: Sony Italia sarà presente con uno stand in Colonna Mozza, per raccontare “PlayStation Now”, il servizio esclusivo di giochi in abbonamento basato su Cloud che mette a disposizione oltre 700 titoli per un’offerta aggiornata di mese in mese. Presente anche un’area PlayStation Gear, lo store dedicato al merchandising PlayStation dove sarà possibile fare scorta dei memorabilia ufficiali. Per celebrare l’attesissimo Death Stranding, il capolavoro di Hideo Kojima, Sony Interactive Entertainment Italia dedicherà al gioco un’opera di 4 metri realizzata con una tecnica combinata di pennello e spray, da due talentuosi street artist: Solo e Diamond. L’opera sarà anche simbolo di connessione, visto che il pubblico di Lucca potrà lasciare la propria impronta della mano nella parte posteriore, dando vita a una mappa di interconnessione dell’intera community PlayStation. Lo stand sarà visitabile tutti i giorni dalle 9 alle 19.

Blizzard, novità dalla California: appuntamento imperdibile per i fan di Blizzard è quello del 1 novembre, a partire dalle 18.30, nella Esports Cathedral in Piazza San Romano, dove tutti gli appassionati potranno assistere in diretta dall’Anaheim Convention Center in California alla cerimonia di apertura dell’evento BlizzCon 2019, con tutte le novità 2020 sui titoli di casa Blizzard: World of Warcraft, Overwatch, Starcraft, Hearthstone, Diablo e Heroes of the Storm. Sempre a proposito di Blizzard, domenica 3 novembre alle 13.45 andrà in scena la “Heroes After All” – parata realizzata in collaborazione con ESL e Casual Gamer con partenza dall’Area Palco Baluardo San Donato.

Bandai Namco conferma il presidio della Casermetta San Paolino, area nella quale il publisher nipponico offrirà ai propri visitatori la possibilità di giocare, per la prima volta in Italia, ad una serie di attesissimi titoli tra cui “Dagon Ball Z Kakarot”, “One Piece Pirate Warriors 4”, “One Punch Man: A Hero Nobody Knows” e “My Hero One’s Justice 2”, tutto questo all’interno di un’area completamente brandizzata e decisamente ‘a misura di fan’.
Appuntamento Tutti i giorni, dalle 9 alle 19.

PRESENTE ANCHE L’ESPORT

ESL – Esports Cathedral, professionisti in cattedrale: saranno tantissimi e di alto livello i tornei che tutti i giorni troveranno spazio all’interno della ‘cattedrale’, luogo per eccellenza dello sport elettronico professionistico a Lucca.
Previsti nei cinque giorni di Festival importanti finali di tornei, tra cui la neonata ESL EuroCup di League of Legends che assegnerà il titolo di campione europeo, l’evento live della Quake Pro League per le finali dello Stage 1, prima tappa dei tornei internazionali di Quake, e per il mondo Mobile il Xiaomi 5G Mobile Brawl, torneo ad invito di Brawl Stars.

Ecco il programma:

30 ottobre

  • 11:30 ESL League of Legends EuroCup – Semifinale 1 – Devils.One vs Defusekids
  • 15:00 Cosplay Parade League of Legends
  • 16:00 ESL League of Legends EuroCup – Semifinale 2 – Euronics Gaming vs Samsung Morning Stars

31 ottobre

  • 30 ESL League of Legends EuroCup – Gran Finale
  • 16:00 Showmatch League of Legends con Paolo Cannone e il team MOBA ROG

1 novembre

  • 12:00 Xiaomi 5G Mobile Brawl (torneo nazionale di Brawl Stars commentato da Grax e Nemos
  • 15:00 Community Event Xiaomi con Grax e Nemos
  • 18:30 Cerimonia di apertura della BlizzCon

2 novembre

  • Quake Pro League, Finali Stage 1

3 novembre

  • Quake Pro League, Finali Stage 1

eSport Palace, lo sport elettronico per tutti e oltre: l’eSport per tutti si trova presso lo storico padiglione della ‘Cavallerizza’, perla di Lucca Comics & Games.
L’area riproduce un eSport bar con postazioni PC gaming e console che i visitatori della fiera potranno affittare a tempo per giocare ai videogame più popolari; inoltre la presenza del bar interno offrirà un’ottima occasione per una pausa. Un’ampia superficie è totalmente dedicata alla ‘Gilette Bomber Cup’ uno dei più grandi tornei di Fortnite con licenza ufficiale, realizzato in collaborazione con PG Esports. L’evento Gillette, è arricchito dalla presenza di molti ospiti tra cui i più famosi youtuber italiani come Cicciogamer89, J0K3R e Los Amigos.

Tra i vari stand, sono previste 8 postazioni PS4 dove si svolgeranno 3 tornei giornalieri a premi, di PES2020 e un torneo giornaliero di Tekken7. La competizione non finisce qui! Venerdì 1 novembre si terrà un entusiasmante torneo di Rocket League 3vs3, dove i migliori team si sfideranno per la conquista della competizione.

Sabato 2 novembre, la splendida cornice di Lucca Comics & Games, sarà ancora protagonista con la tappa Dojo del campionato del mondo Tekken World Tour 2019, che vedrà sfidarsi i migliori combattenti e Pro player del titolo di Bandai Namco. Si conclude domenica 3 novembre, giornata dedicata al calcio, con un torneo di PES2020.

Altra attività di rilievo la tappa della “Wildcard Italiana” del campionato Logitech G Challenge di Logitech G insieme a McLaren Shadow dove i campioni delle quattro ruote virtuali si misureranno in avvincenti gare. Sempre all’interno del padiglione, GameTime e Tom’s Hardware mostreranno al pubblico due PC Lenovo Legion T730 “elaborati” da loro per permettere un gaming nativo a risoluzione 8K. I visitatori potranno dunque toccare con mano già oggi il futuro del videogioco.

Videogame District: Sperimentazione pura a tema videogiochi ma non solo, questa l’essenza del Videogame Distric, nel padiglione San Donato. Moltissimi i brand presenti all’interno dell’area, dove tra gli altri spiccano Corsair e Republic of Gamers by ASUS, oltre a Gigabyte, Sapphire, Sharkoon e Riotoro. Sempre all’interno del padiglione sarà presente la versione videoludica di “Magic: The Gathering Arena”, che trasforma in videogioco il celeberrimo trading card game.

Videogame District significa anche eSport, grazie a Gametekk, presente in un’area dedicata allo sport elettrocnico, con i più famosi titoli del genere Fortnite, League of Legends, Tom Clancy’s Rainbow Six Siege. Tra le novità disponibili ci sarà il titolo investigativo “Dry Drowning”, appena rilasciato dalla VLG Publishing.

Non mancheranno gli sviluppatori indipendenti, tra cui Marco Alfieri, Weareludicrous e Three Souls Interactive, e le scuole di formazione per lo sviluppo dei software. Anche Gwent sarà presente con la finale del campionato europeo delle community che si disputeranno proprio durante i giorni di Lucca Comics & Games. Presente all’interno dell’area anche una sezione dedicata al retrogaming e “ai classici” del videogioco.

L’articolo Il mondo videoludico al Lucca Comics & Games 2019 proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Overwatch: Legendary Edition approda su Switch

Il conto alla rovescia sta per terminare: Overwatch: Legendary Edition si dirige su Switch. Dalle 20 di questa sera, infatti, gli utenti Nintendo potranno giocare allo sparatutto a squadre di Blizzard.

Dopo tre anni di contenuti, aggiornamenti e migliorie di gioco arriva su Nintendo Switch con un cast di 31 eroi in costante evoluzione e diverse modalità amichevoli e competitive che si svolgono in 28 diverse ambientazioni di tutto il mondo.

Gli utenti Switch che si uniranno alla lotta per il futuro beneficeranno di tutte le aggiunte implementate in Overwatch fino a oggi, tra cui: il 31° eroe, Sigma, un eccentrico astrofisico in grado di controllare la forza di gravità; L’Avana, la nuova mappa di trasporto; il Workshop, uno strumento grazie al quale i giocatori hanno già condiviso centinaia di migliaia di bizzarre e avvincenti creazioni giocabili su tutte le piattaforme.

I giocatori Nintendo possono anche usare i comandi di movimento giroscopici della console per provare l’esperienza di Overwatch in un modo completamente nuovo. Muovendo i Joy-Con, i giocatori potranno guidare la Rotobomba di Junkrat per ottenere la massima distruzione, volare nei cieli e far piovere giustizia sui nemici con Pharah, lanciare una Bomba Gravitonica con precisione chirurgica nei panni di Zarya e molto altro.

Allen Brack, presidente di Blizzard Entertainment, ha sottolineato:

La Legendary Edition rappresenta più di tre anni di sviluppo continuo su Overwatch, e crediamo non ci sia modo migliore per introdurre il gioco ai possessori di Nintendo Switch. Siamo ansiosi di accogliere i nostri nuovi eroi nel mondo in costante evoluzione di Overwatch, che giochino da casa o in qualunque altro luogo.

L’Overwatch: Legendary Edition per Nintendo Switch è disponibile in versione fisica (contenente un codice per lo scaricamento del gioco) e in versione digitale sul Nintendo eShop al prezzo suggerito di 39,99 euro. Entrambe le versioni contengono 15 modelli bonus, tra cui alcuni dei preferiti dai giocatori come D.VA Agente di Polizia, Reaper Reyes Blackwatch e Mercy Valchiria, oltre a tre mesi di abbonamento individuale a Nintendo Switch Online.

OVERWATCH – FUNZIONI DI GIOCO

L’Overwatch: Legendary Edition uscirà su Switch con tutti gli eroi, le mappe, le modalità e gli aggiornamenti al gioco attualmente disponibili su tutte le piattaforme, fornendo ai giocatori di Nintendo Switch l’esperienza completa di Overwatch:

  • Giocate con 31 eroi unici – Un gruppo di eroi provenienti da tutto il mondo tra i quali scegliere. Scagliatevi dietro le linee nemiche con l’avventuriera del tempo Tracer, curate i vostri alleati da lontano con il Fucile Biotico del cecchino d’élite Ana o manipolate la gravità nei panni del brillante astrofisico Sigma, l’ultimo eroe unitosi alla lotta.
  • Combattete per tutto il mondo con i tuoi amici – Conquistate i punti di controllo, spingete il carico e completate gli obiettivi in 28 location internazionali dovunque voi abbiate accesso a una connessione a Internet, grazie alla portabilità del sistema Switch.
  • Create una squadra per le modalità di gioco 6v6 – Entrate in una Partita rapida per affrontare giocatori con un livello di abilità simile al tuo, giocate una Partita contro I.A. con diverse difficoltà o metti alla prova le vostre abilità in una Partita competitiva, dove potrete ottenere gradi e ricompense stagionali.
  • Scoprite nuovi modi di giocare – Esplorate l’Arcade o la Ricerca partite per trovare partite con regole uniche. Scatenate la vostra creatività nel Workshop e usate potenti strumenti di scripting per creare elaborate partite personalizzate che possono essere condivise e giocate su qualunque piattaforma.
  • …e non finisce qui – L’Overwatch: Legendary Edition sull’ibrida di Nintendo continuerà a essere aggiornata con nuovi contenuti, tra cui gli eventi stagionali a tempo limitato, gli aggiornamenti alla dinamica di gioco e molto altro.

L’articolo Overwatch: Legendary Edition approda su Switch proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Heroes of the Storm, Qhira è il nuovo eroe

Qhira, una letale cacciatrice di taglie iresiana, è arrivata nel Nexus dal reame di Iresia come nuovo eroe di Heroes of the Storm. Lo annuncia Blizzard, sviluppatore e publisher del moba per Pc. Pericolosa e versatile Assassina da mischia, Qhira è armata con una letale spada-catena iresiana, che la aiuta a portare a termine ogni incarico.

Ex cavaliere di una patria ormai in rovina, Qhira è una forza inarrestabile sul campo di battaglia. Con la distruzione di Iresia, è diventata una cacciatrice di taglie tanto abile nell’iniziare un combattimento quanto, soprattutto, nel porvi termine. La sua dinamica di gioco peculiare è ottima per iniziare rapidamente uno scontro, infliggendo ingenti danni prima dell’arrivo dei rinforzi.

Per ulteriori informazioni su abilità e talenti della nuova eroina, dai un’occhiata alla scheda allegata.  Ecco il video d’anteprima per questa nuova eroina di Heroes of the Storm.

SOPRAVVIVETE ALL’APOCALISSE CON IL RITORNO DELLE DISTESE CINEREE

Appassionati di Heroes of the Storm, preparate i vostri eroi preferiti per i pericoli che si nascondono nelle maleterre, equipaggiandoli con gli ultimi modelli e cavalcature a tema Distese Cineree:

  • Modello Nova Ranger Mortale.
  • Modello Raynor Randagio della Strada Spericolato.
  • Modello Diablo Arcangelo Corrotto.
  • Modello Nazeebo Sacerdote del Cherosene Ardente.
  • Cavalcatura Helldorado Spericolata.



MODALITÀ CLASSIFICATA E STAGIONE 1 2019 DELLA LEGA STORM

I miglioramenti più recenti alla modalità classificata sono ora live. Questi cambiamenti coincideranno anche con l’inizio della Stagione 1 2019 della Lega Storm. Questo aggiornamento introduce molte funzioni richieste a gran voce come i punti classificati direttamente associati all’MMR della Lega Storm di un giocatore, la riduzione del numero delle partite di piazzamento e una nuova serie di missioni stagionali.

Non c’è mai stato un momento migliore per tuffarsi nelle partite classificate di Heroes of the Storm. Per ulteriori dettagli su tutti i cambiamenti in arrivo sulla Lega Storm, consultate le note della patch.

NUOVO EROE: QHIRA



Cacciatrice di taglie iresiana

Ruolo: Assassino (Mischia)

Panoramica: Brutale assassina da mischia in grado di ingaggiare scontri e porvi fine.

ABILITÀ BASE

  • Carneficina (Q)
    • Qhira scatena la sua lama nella direzione selezionata, infliggendo continuamente 31 danni ai nemici lungo il percorso.
      • Costo: 40 Mana
      • Tempo di recupero: 6 secondi
    • Rabbia Sanguinaria (W)
      • Passiva: Gli attacchi e le abilità base fanno sanguinare i nemici, infliggendo 46 danni in 4 secondi. Si accumula fino a 5 volte.
      • Attiva: Qhira infligge 33 danni e rigenera 88 Salute per ogni eroe nemico colpito. Aumenta danni e cure del 50% per ogni accumulo aggiuntivo sullo stesso eroe.
        • Costo: 35 Mana
        • Tempo di recupero: 8 secondi
      • Sferzata Rotante (E)
        • Qhira colpisce un eroe nemico con la sua lama, agganciandosi a lui e stordendolo per 0,25 secondi. Dopo essersi agganciata, Qhira evita gli attacchi base e diventa immune a tutti gli effetti, ruotando attorno al bersaglio per 2,75 secondi e infliggendo 109 danni ai nemici all’interno dell’area. Riattivare l’abilità proietta Qhira sul bersaglio, respingendolo, infliggendo 112 danni e stordendolo per 0,75 secondi.
          • Costo: 70 Mana
          • Tempo di recupero: 16 secondi

TRATTO

  • Rampino (D)
    • Qhira lancia un rampino che la trascina verso l’elemento del terreno colpito. Se colpisce un eroe nemico, infligge 36 danni. Qhira viene trascinata verso di lui e lo calcia, infliggendo 112 danni aggiuntivi. Può essere usato mentre Sferzata Rotante è attivo.
      • Tempo di recupero: 25 secondi

 ABILITÀ EROICHE

  • Assalti Inarrestabili (R1)
    • Finché la lama di Qhira si estende, infligge 46 danni ai nemici vicini ogni 0,5 secondi per 2,5 secondi. Al termine, infligge 86 danni agli eroi nemici vicini e li stordisce per 0,75 secondi.
      • Costo: 60 Mana
      • Tempo di recupero: 75 secondi
  • Assalto Finale (R2)
    • Dopo 1 secondo, Qhira colpisce in linea retta, infliggendo 432 danni ai nemici di fronte a sé. Questi danni aumentano del 25% contro i nemici con meno del 50% di Salute.
      • Costo: 45 Mana
      • Tempo di recupero: 40 secondi

TALENTI

Livello eroe (categoria) Talento Descrizione
1 Risultato Ottimale [Q] Se un’attivazione di Carneficina danneggia lo stesso eroe per 3 volte, infligge 112 danni aggiuntivi e lo rallenta del 20% per 2 secondi.
1 Ferite Fatali [W] Finché è al massimo di accumuli, il sanguinamento di Rabbia Sanguinaria infligge il 50% di danni aggiuntivi agli eroi nemici con meno del 50% di Salute.

 

Missione: Infliggi danni agli eroi nemici con il sanguinamento di Rabbia Sanguinaria.

 

Ricompensa: Dopo aver inflitto 125 danni, aumenta di 2 secondi la durata di Rabbia Sanguinaria.

1 Ultimo Tocco [passivo] Gli attacchi base contro gli eroi nemici con meno del 50% di Salute infliggono il 20% di danni aggiuntivi e aumentano del 35% la velocità d’attacco per 2,5 secondi.
4 Superiorità Manifesta [W] Danneggiare almeno 2 eroi nemici con Rabbia Sanguinaria permette a Qhira di schivare i successivi 4 attacchi base degli eroi per 12 secondi.
4 Colpo Rallentante [E] Finché Qhira è attaccata a un eroe nemico, lo rallenta del 25%. I bersagli secondari di Sferzata Rotante sono rallentati del 35% per 3 secondi.
4 Sofferenza Proficua [passivo] Gli attacchi base contro gli eroi nemici forniscono a Qhira 10 Resistenza per 3 secondi. Si accumula fino a 3 volte.
7 Brama Insaziabile [Q] Se Carneficina colpisce un eroe nemico, l’attacco base successivo di Qhira entro 4 secondi infligge il 12% di danni aggiuntivi e rigenera Salute pari al 50% dei danni inflitti. I danni si accumulano fino a 10 volte.
7 Rabbia Curativa [W] Se colpisce un nemico con meno del 50% di Salute, Rabbia Sanguinaria rigenera 213 Salute aggiuntiva.
7 Legame Prosciugante [E] Ogni eroe nemico colpito dall’impatto iniziale o dalla spazzata di Sferzata Rotante consente a Qhira di rigenerare 100 Salute in 4 secondi. Si accumula fino a 5 volte.
10 Assalti Inarrestabili [R1] Finché la lama di Qhira si estende, infligge 46 danni ai nemici vicini ogni 0,5 secondi per 2,5 secondi. Al termine, infligge 86 danni agli eroi nemici vicini e li stordisce per 0,75 secondi.
10 Assalto Finale [R2] Dopo 1 secondo, Qhira colpisce in linea retta, infliggendo 432 danni ai nemici di fronte a sé. Questi danni aumentano del 25% contro i nemici con meno del 50% di Salute.
13 Sinergia Sanguinaria [Q] Se un eroe nemico ha il massimo di accumuli di Rabbia Sanguinaria, il tempo di recupero di Carneficina scorre più rapidamente del 100%.
13 Dolore Pulsante [E] Ogni eroe nemico aggiuntivo colpito da Sferzata Rotante aumenta di 120 i danni subiti dal bersaglio principale.
13 Predazione [passivo] Colpire un eroe nemico con gli attacchi base aumenta del 25% i danni degli attacchi base contro l’eroe. Si accumula fino a 4 volte e dura 4 secondi. I bonus vengono persi se si attacca un eroe differente.
16 Calcio Tonante [E] Aumenta la durata dello stordimento della riattivazione di Sferzata Rotante di 0,25 secondi. Stordisce anche gli eroi nemici vicini.
16 Danno Persistente [E] Riduce la Resistenza degli eroi nemici colpiti dall’impatto iniziale o dalla spazzata di Sferzata Rotante di 15 per 3 secondi.
16 Rivoluzione Letale [E] Durante la rotazione il tempo di recupero di Sferzata Rotante scorre il 150% più rapidamente. Alla riattivazione Qhira ottiene 50 Resistenza magica per 2 secondi.
20 Assassina Silenziosa [R1] La prima attivazione di Assalti Inarrestabili silenzia gli eroi nemici vicini per 2 secondi. I danni inflitti agli eroi dall’abilità ne riducono il tempo di recupero di 3 secondi.
20 Potenziale Inutilizzato [R2] Aumenta i danni inflitti agli eroi nemici con meno del 50% di Salute dal 25% al 50%. Se un eroe nemico muore entro 1,5 secondi dall’essere stato colpito da Assalto Finale, il tempo di recupero di Assalto Finale e di tutte le abilità base di Qhira è ripristinato.
20 Cintura Multifunzione [D] Il tempo di recupero di Rampino è azzerato se Sferzata Rotante colpisce un eroe nemico, e si ricarica più rapidamente del 900% se Qhira resta fuori dal combattimento per 5 secondi.
20 Nessun Riparo [passivo] Gli eroi nemici vicini con meno del 50% di Salute sono rivelati e Qhira ottiene un bonus del 20% alla velocità di movimento finché sono in questo stato. Inoltre, gli eroi rivelati subiscono il 20% di danni aggiuntivi.

L’articolo Heroes of the Storm, Qhira è il nuovo eroe proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Overwatch, Coda Ruoli disponibile sul PTR

La Coda Ruoli, una nuova funzione di Overwatch, è ora disponibile sul reame pubblico di prova per Pc. Lo annuncia Blizzard. La Coda Ruoli permette agli appassionati di scegliere il proprio ruolo preferito, con un Indice di Valutazione separato per ogni ruolo.

La community si sta evolvendo continuamente assieme al gioco, in linea con la sua complessità e con la scoperta e condivisione di strategie di più alto livello. Gli sviluppatori hanno deciso di introdurre la Coda Ruoli per assicurare che i match continuino a essere equi e divertenti in futuro, e per creare un ambiente di gioco che favorisca il gioco di squadra e incoraggi gli appassionati a dare il meglio in ogni partita.

COME FUNZIONA LA CODA RUOLI

Assieme alla Coda Ruoli, è stato aggiornato il matchmaking ed il sistema di coda in modalità Competitiva e Partita rapida in modo che i giocatori scelgano il ruolo che prediligono (tank, supporto o attacco) prima dell’inizio di un match.

Il sistema di matchmaking provvederà a scegliere due tank, due eroi di supporto e due di attacco per creare una squadra e, dopo essere entrati in partita, i giocatori selezioneranno l’eroe in base al ruolo scelto. Al termine del match (sia in modalità Competitiva che in Partita rapida), i giocatori torneranno al menu principale e selezioneranno il proprio ruolo prima di mettersi in coda per la partita successiva.

Scopriamo di più su questa novità nel blog ufficiale e guardiamo il direttore di gioco Jeff Kaplan che condivide le sue riflessioni nell’ultimo aggiornamento sullo sviluppo.

CODA RUOLI ED ESPORT DI OVERWATCH

Un limite di tipo 2-2-2 ai ruoli verrà implementato negli eSport ufficiali e nella Fase 4 dell’Overwatch League. Più dettagli sul blog.

L’articolo Overwatch, Coda Ruoli disponibile sul PTR proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contattaci