NBA 2K21, primo trailer con gameplay – IlVideogioco.com

Sostieni IlVideogioco.com Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero Read more…

NBA 2K20 debutta: Momentous trailer

Il publisher 2K ha diffuso il Momentous trailer di NBA 2K20 per ricordarci che il nuovo capitolo della serie dedicata al basket NBA firmato da Visual Concepts è disponibile per Pc, PS4 ed Xbox One.

Vi rimandiamo alla clip che dura un paio di minuti abbondanti.

Tra le novità più rilevanti del gioco ricordiamo la presenza delle 12 squadre della WNBA, la massima lega cestistica femminile degli USA. Si tratta dell’esordio assoluta del basket in rosa nella serie 2K.

In attesa della nostra recensione, che arriverà nei prossimi giorni, vi ricordiamo che abbiamo provato la demo del gioco ed abbiamo scritto le prime impressioni grazie al gameplay effettuato da Massimo Reina.

Tra le note scritte riportiamo:

In queste nostre prime impressioni sulla demo di NBA 2K20 abbiamo notato migliorie al sistema che gestisce i passaggi, così come a quello dell’intelligenza artificiale degli allenatori e degli atleti, che agiscono in maniera più logica e variegata con movimenti più intelligenti e funzionali all’azione in corso, aiutati in questo senso da un nuovo set di animazioni che rende il tutto visivamente più armonioso, e che priva i giocatori virtuali di quei momenti di stasi che ogni tanto sembravano colpire gli stessi nell’edizione passata, magari al termine di un dribbling stoppato dal difensore avversario, giusto per fare un esempio concreto.

L’articolo NBA 2K20 debutta: Momentous trailer proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

NBA 2K20, prime impressioni sulla demo

Settembre si avvicina a grandi passi, e con esso l’atteso NBA 2K20 il nuovo capitolo della popolare serie sportiva di Visual Concepts prodotta da 2K Sports, assurta negli ultimi anni al ruolo di migliore simulazione elettronica della pallacanestro americana.

In attesa dell’uscita, fissata come ricorderete, per il 6 settembre, abbiamo giocato la demo rilasciata pochi giorni fa dal publisher per un primo assaggio di quello che poi ci aspetterà nel prodotto finale. Ecco le nostre prime impressioni su NBA 2K20 basata sul nostro provato della versione dimostrativa su PS4.

Buona lettura.

NIENTE DI PARTICOLARE

Diciamo però subito che la demo di NBA 2K20 offriva davvero poco per soddisfare le (prime) curiosità dei fan della serie, visto che in linea di massima si concentrava questa volta sul potente editor del gioco, che in questa edizione ha subito un ulteriore restyling e miglioramento in termini di opzioni, e meno sulla modalità Carriera o sul gameplay.

Niente Preludio o amichevoli, quindi, ma solo una sessione dedicata agli allenamenti dove vengono spiegati i comandi e un’altra, come scritto, riservata alla fase di creazione del proprio alter ego virtuale, con i match relegati in secondo piano, dopo cioè la fase di “costruzione”, per testare l’atleta editato.

Da questo punto di vista si possono realizzare e sviluppare fino a sei giocatori, personalizzandoli sotto tutti i punti di vista, sia estetici che tecnici: sono davvero tanti i parametri fisici e le abilità sulle quali è possibile intervenire per costruire degli atleti unici per ogni singolo videogamer. Capelli, tatuaggi, tipo d muscolatura, ma anche tecniche di base, speciali, capacità di resistere alle pressioni esterne o di eseguire un certo numero di canestri da tre punti sono solo alcuni degli elementi sui quali è possibile operare.

Grazie alla solita tecnologia del Facescan è possibile inoltre sovrapporre il proprio volto a quello del personaggio creato, ma allo stato attuale l’applicazione ufficiale MyNBA2K20 quella attraverso la quale si compie il lavoro di digitalizzazione del proprio volto, non è ancora funzionante al 100%, almeno su Android, tant’è che talvolta o restituisce facce assolutamente sballate o non riesce a connettersi col profilo personale del giocatore sulla console. Una volta soddisfatti del proprio lavoro si può poi salvare l’operato in vista del gioco finale, dove poi riutilizzare i cestiti ideati, e di volta in volta disputare una partita per vedere sul parquet i risultati dello sforzo operato.

ANELLI RITROVATI

A quel punto, nella demo, si può finalmente scendere in campo. Pad alla mano e senza troppi fronzoli con opzioni e quant’altro, ci siamo cimentati in una sfida senza esclusione di colpi, ritrovando immediatamente il feeling coi controlli di NBA 2K19, ma con in più la percezione che comunque qualcosa sia cambiato, ovviamente in positivo. Il gioco, infatti, per quanto non ci sia parso rivoluzioni globalmente nessun aspetto in particolare, sembra comunque davvero migliore nella giocabilità rispetto al suo predecessore, del quale tuttavia pare voler riproporre alcuni aspetti ampliandoli in modo da aumentare ulteriormente il valore di un’offerta che vuole essere in grado di soddisfare anche i palati più esigenti di questo sport.

In queste nostre prime impressioni sulla demo di NBA 2K20 abbiamo notato migliorie al sistema che gestisce i passaggi, così come a quello dell’intelligenza artificiale degli allenatori e degli atleti, che agiscono in maniera più logica e variegata con movimenti più intelligenti e funzionali all’azione in corso, aiutati in questo senso da un nuovo set di animazioni che rende il tutto visivamente più armonioso, e che priva i giocatori virtuali di quei momenti di stasi che ogni tanto sembravano colpire gli stessi nell’edizione passata, magari al termine di un dribbling stoppato dal difensore avversario, giusto per fare un esempio concreto.

Per il resto, le nostre impressioni su questa demo di NBA 2K20 non possono che essere positive anche per la grafica e per il comparto sonoro.

COMMENTO FINALE

Allo stato attuale, e nonostante i limiti della demo di NBA 2K20, tra aggiunte e rifiniture soprattutto nel comparto della fisica della sfera e dei contrasti, il titolo ci è parso come un naturale, ottimo passo in avanti di una formula consolidata. Proprio per queste ragioni siamo molto fiduciosi del fatto che anche in questa edizione la saga cestistica di Visual Concepts e 2K Sports non deluderà i milioni di videogiocatori appassionati di basket statunitense.

Ed aspettiamo con una certa curiosità di giocare con le squadre della WNBA che per la prima volta saranno presenti nel titolo griffato 2K.

L’articolo NBA 2K20, prime impressioni sulla demo proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

La demo di NBA 2K20 è disponibile

Puntuale come da annuncio, è possibile scaricare da ora la demo di NBA 2K20 disponibile su Xbox One e PS4.

I fan del basket potranno così provare il titolo sportivo di 2K sviluppato da Visual Concepts che debutterà nella sua versione completa il prossimo 6 settembre anche su Pc e Switch.

Gli appassionati possono provare, con un anticipo di due settimane, la modalità “La mia Carriera” iniziando a creare “Il mio Giocatore” ed a testare il campo.

Inoltre, da oggi, è possibile scaricare l’applicazione MyNBA2K20 ed usare la funzione di scansione per caricare il vostro autentico look in NBA 2K20 (le configurazioni per Il mio Giocatore verranno trasferite su NBA 2K20 al lancio il 6 settembre). L’applicazione è disponibile per il download su App Store e Google Play.

Ma non finisce qui: NBA 2K ha rilasciato un nuovo trailer NBA 2K20 MyPLAYER Builder Trailer che svela tutte le nuove funzionalità de Il mio Giocatore di quest’anno. Buona visione.

DOVE SCARICARE LA DEMO DI NBA 2K20

Scaricate la demo di NBA 2K20 ai seguenti link:

Ricordiamo che il gioco includerà anche il basket femminile. Il publisher 2K ha annunciato che tutte le 12 squadre WNBA sono pronte al loro debutto nell’ultima edizione della serie di videogiochi NBA più quotata e venduta degli ultimi anni.

Importante anche la colonna sonora del gioco che avrà oltre 50 brani di diversi artisti di fama mondiale. Tra i presenti: Meek Mill, Billie Eilish, Post Malone e Nipsey Hussle

L’articolo La demo di NBA 2K20 è disponibile proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

NBA 2K20, arriva la WNBA

NBA 2K20 includerà anche il basket femminile. Il publisher 2K ha annunciato che tutte le 12 squadre WNBA sono pronte al loro debutto nell’ultima edizione della serie di videogiochi NBA più quotata e venduta degli ultimi anni. Il nuovo capitolo della serie sportiva arriverà il prossimo 6 settembre su Pc, PS4 ed Xbox One sviluppato sempre da Visual Concepts.

Disponibile in modalità Play Now e Season, i fan della serie potranno per la prima volta prendere il controllo delle loro giocatrici preferite della WNBA e sperimentare le animazioni di gioco, gli stili e gli effetti visivi sviluppati esclusivamente per il gioco femminile.

Vediamo il trailer, diffuso anche su Twitter dall’account ufficiale del gioco, su questa grandissima novità che ci mostra la cattura delle animazioni delle giocatrici.

Candace Parker, ala dei Los Angeles Sparks, ha detto:

Crescendo mi sono ricordata di aver sempre visto atleti di sesso maschile alla televisione e di aver giocato solo nei loro panni nei videogiochi. Ora, per fare in modo che la WNBA sia nella posizione in cui si trova adesso e per avere donne in primo piano in NBA 2K20, dobbiamo consentire a giovani ragazze e ragazzi di avere atleti di sesso femminile come modelli di riferimento. Il team di 2K ha fatto un ottimo lavoro assicurandosi non solo di inserire le donne in un modello di gioco di basket maschile ma, come ho potuto constatare in prima persona, per rendere il basket femminile più autentico possibile. Sono orgogliosa di far parte di questo team che apre la strada al futuro.

Molte delle migliori superstar della WNBA, come Parker e A’ja Wilson dei Las Vegas Aces, sono state inserite in NBA 2K20 all’inizio di quest’anno, usando la miglior tecnologia di acquisizione del movimento per creare la simulazione più realistica sul mercato.

Jeff Thomas, vicepresidente senior dello sviluppo, ha sottolineato:

Per anni, i fan hanno chiesto di poter giocare nel ruolo delle loro star preferite della WNBA. Abbiamo lavorato con la WNBA e le loro migliori giocatrici per modificare il nostro motore di simulazione e replicare l’esperienza sul campo della WNBA. Siamo entusiasti di presentare questa nuova peculiarità di NBA 2K20 perché sappiamo quanto sia importante la WNBA per il mondo del basket.

Tutte le modalità di gioco di WNBA saranno giocabili dopo l’uscita mondiale di NBA 2K20, il 6 settembre 2019. Ricordiamo che la demo sarà scaricabile (ovviamente gratuitamente) dal prossimo 21 agosto.

L’articolo NBA 2K20, arriva la WNBA proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

NBA 2K20 in partnership con Zion Williamson

Zion Williamson, prima scelta del draft 2019 e nuova superstar dei New Orleans Pelicans, ha firmato un accordo pluriennale con NBA 2K per far parte di NBA 2K20.

La partnership coinvolgerà Williamson in diverse iniziative legate al nuovo capitolo della serie sul basket che debutterà il prossimo 6 settembre: eventi al pubblico, creatività ed attivazioni social. Williamson, nato il 7 luglio del 2000 (e quindi è un Millenials) ha fatto faville nel campionato universitario con Duke Blue Devils ed è il rookie con la più alta valutazione NBA 2K dal 2011.

Ecco le sue parole:

Sono entusiasta di entrare a far parte del Team 2K, un fenomeno globale che permetterà a persone in ogni angolo del pianeta di giocare nei miei panni. Sono pronto a lasciare il segno nel mondo del basket, facendo parte della prossima generazione che segnerà il futuro di questo sport.

Williamson raggiunge diversi atleti NBA, che hanno rappresentato NBA 2K nelle ultime due decadi come:

Kevin Durant, Stephen Curry, James Harden, Shaquille O’Neal, LeBron James, Giannis Antetokounmpo, oltre agli atleti di copertina di NBA 2K20 Anthony Davis e Dwyane Wade.

Jason Argent, vicepresidente senior di NBA 2K, ha spiegato:

Zion rappresenta il meglio della nuova generazione NBA, siamo orgogliosi di poterlo accogliere all’interno del Team 2K. Per oltre 20 anni, NBA 2K ha lavorato a fianco dei migliori talenti del mondo. È incredibile vedere cosa Zion riesce a fare in campo e siamo felici di poter crescere al suo fianco durante la sua carriera.

Ricordiamo, infine, che la demo di NBA 2K20 sarà disponibile a partire dal 21 agosto. Come ormai da tradizione nel corso degli ultimi anni, sarà possibile iniziare le modalità Carriera o “Il mio giocatore”.

L’articolo NBA 2K20 in partnership con Zion Williamson proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

NBA 2K Playgrounds 2, disponibile il dlc natalizio

Il nuovo dlc gratuito di NBA 2K Playgrounds 2 è disponibile. L’espansione porta una nuova arena a tema natalizio ed oltre 35 nuovi giocatori. Tra questi vengono segnalati Karl Malone e Dennis Rodman. Si tratta del secondo dlc dopo quello di Helloween.

Vi lasciamo alla clip. Qui, invece, c’è la nostra recensione.

L’articolo NBA 2K Playgrounds 2, disponibile il dlc natalizio proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

NBA 2K Playgrounds 2, ecco il primo dlc con tante novità

L’editore 2K ha pubblicato il primo di numerosi dlc gratuiti previsti per NBA 2K Playgrounds 2, il gioco di basket arcade 2 contro 2 dello sviluppatore Saber Interactive uscito pochi giorni fa su Pc, PS4, Xbox One e Switch.

Questo nuovo aggiornamento, scaricabile per PS4, Xbox One e Pc e prossimamente anche per Switch, offre un caratteristico campetto di Halloween, un assortimento di outfit a tema Halloween (da sbloccare nei pacchetti swag), una nuova modalità casuale chiamata Spezza Caviglie e una vista spaventosa per i vostri avversari. L’aggiunta al roster dei giocatori da sbloccare di NBA 2K Playgrounds 2 di uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi Kareem Abdul-Jabbar.

Il nuovo trailer mostra tutte le sorprese che i fan si vedranno arrivare. Buona visione.

L’aggiornamento gratuito comprende anche diversi miglioramenti e bilanciamenti di gioco, compreso miglioramenti sulla velocità dei giocatori, la percentuale delle stoppate, la percentuale di successo per i tiri da 3, così come una varietà di correzioni minori per sistemare i problemi di lag, IA e indicatore di tiro.

L’articolo NBA 2K Playgrounds 2, ecco il primo dlc con tante novità proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

NBA 2K Playgrounds 2 ha una data di lancio

Nba 2K Playgrounds 2 debutterà a metà del prossimo mese. Il publisher 2K ha ufficializzato oggi che il titolo sarà disponibile su Pc, PS4, Xbox One e Switch a partire dal 16 ottobre.

Il gioco avrà in copertina: Julius “Dr. J” Erving, Kevin Garnett, Karl-Anthony Towns e Jayson Tatum. NBA 2K Playgrounds 2 aumenta l’energia con nuovi giocatori, campetti e mosse.

Presenti al lancio oltre 300 atleti – inclusi Michael Jordan, Kobe Bryant e Kareem Abdul-Jabbar– mentre altri 200 arriveranno dopo l’uscita.

  • Il gioco avrà 10 nuovi campetti, inclusi: Washington D.C., St. Louis, Seoul e Australia.
  • In aggiunta. il titolo presenterà 100 nuove mosse speciali tra le quali: la schiacciata dalla linea del tiro libero di Michael Jordan, la finger roll di George Gervin’s Iceman e l’auto alley-oop di LeBron James.
  • Personalizzabili inoltre giacche, magliette, pantaloncini, calze e scarpe.
  • La colonna sonora avrà tracce di artisti della caratura di Run The Jewels, Oddisee e DJ Premier.
  • Le modalità di NBA 2K Playgrounds 2 permetteranno di giocare da solo, con amici, o contro il resto del mondo. La modalità Playgrounds Championship presenta una lega competitiva internazionale, la
  • Stagione single-player invece ricrea l’esperienza di un’intera stagione regolare più i playoffs.
  • Ci sono anche partite online da 4 giocatori, partite in co-op contro l’intelligenza artificiale, gare dei 3 punti e molto altro ancora.

L’articolo NBA 2K Playgrounds 2 ha una data di lancio proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

NBA 2K19, Momentous trailer

Brevissima clip di 30 secondi per NBA 2K19. Il gioco di basket di 2K si avvicina e dopo aver visto il trailer su LeBron James ecco il Momentous trailer.

Ricordiamo che il titolo debutterà il prossimo 11 settembre con la 20th Anniversary Edition in arrivo 4 giorni prima, ossia il 7 settembre. Naturalmente per Pc, PS4 ed Xbox One.

Eccolo.

L’articolo NBA 2K19, Momentous trailer proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

NBA 2K19, disponibile il Preludio

Amanti del basket, fatevi sotto. 2K ha rilasciato il Preludio di NBA 2K19, il primo capitolo della modalità La Mia Carriera.

Questo è caratterizzato dalla presenza di diversi attori tra cui Anthony Mackie (Avengers, Altered Carbon), Haley Joel Osment (The Sixth Sense, Silicon Valley), Michael Rapaport (Atypical, White Famous), Aldis Hodge (Straight Outta Compton, Hidden Figures), Rob Huebel (Transparent, Bob’s Burgers) e tanti altri.

Il Preludio mette gli appassionati al centro dell’esperienza di un giocatore speranzoso con il sogno di approdare in NBA, la massima serie americana nonché il campionato più importante del mondo, cercando di ottenere successo nella Lega Basket cinese.

Vediamo il trailer dedicato.

Sviluppando le proprie abilità e ottenendo fama in Cina, arriverà anche l’opportunità di ritornare negli States quando finalmente riceveremo un invito per giocare nella G League. Con il duro lavoro e la perseveranza, la chance di giocare in NBA arriverà durante la stagione, quando si renderà disponibile un posto nel roster.

I giocatori che effettueranno oggi il download de Il Preludio , avranno la possibilità di giocare gratuitamente e in anticipo all’uscita di NBA 2K19 il primo capitolo “The Way Back”.

Ricordiamo che versione Standard di NBA 2K19 sarà disponibile dal 11 settembre. La 20th Anniversary Edition sarà disponibile dal 7 settembre . Entrambe le versioni sono già disponibili per la prenotazione.

L’articolo NBA 2K19, disponibile il Preludio proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

NBA 2K19, ecco il Broadcast Trailer

NBA 2K19 si avvicina a grandi passi. Il publisher 2K ha diffuso un nuovo video con gameplay intitolato Broadcaster Trailer.

Come facile intuire i protagonisti sono i telecronisti e commentatori che accompagneranno le nostre evoluzioni sul parquet del nuovo capitolo della serie sportiva in arrivo tra qualche settimana su Pc, PS4 ed Xbox One portando sullo schermo la magia della NBA.

Non indulgiamo oltre lasciandovi al nuovo trailer, lungo circa due minuti e mezzo, che ci mostra comunque alcune fasi spettacolari di gameplay che come sempre promette di essere assoluta stella in questo titolo.

Buona visione.

L’articolo NBA 2K19, ecco il Broadcast Trailer proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

NBA 2K19, primo trailer con gameplay “Prendi la Corona”

Il publisher 2K mostra il primo trailer con gameplay di NBA 2K19 che, ricordiamo, debutterà il prossimo 11 settembre con la 20th Anniversary Edition in arrivo 4 giorni prima, ossia il 7 settembre. Naturalmente per Pc, PS4 ed Xbox One.

La clip si intitola “Prendi la Corona” ed ha la musica di Jay Rock (@jayrock). Il video ci ricorda che, per essere il migliore, si deve battere il Re.

Spazio al trailer.

L’articolo NBA 2K19, primo trailer con gameplay “Prendi la Corona” proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

2K annuncia NBA 2K Playgrounds 2, arriverà in autunno

2K annuncia oggi che pubblicherà il prossimo gioco arcade di basketball degli sviluppatori Saber InteractiveNBA 2K Playgrounds 2. Questa versione due-contro-due completerà l’offerta di NBA 2K espandendone l’impronta a tema pallacanestro del franchise. Il titolo sarà disponibile a partire dall’autunno su Pc, PS4, Xbox One e Switch.

“L’originale NBA Playgrounds fu un fantastico ritorno al passato ai gloriosi giorni dei giochi sportivi arcade –  dice Greg Thomas, presidente di Visual Concepts – il nuovo NBA 2K Playgrounds 2 incrementerà questa energia – con un tocco in più di stile NBA 2K – dando ai fan di entrambe i franchise un nuovo ed eccitante modo di giocare in ogni angolo del mondo”.

Il CEO di Saber, Matt Karch spiega:

“Nessuno si impegna più di 2K per dare ai propri fan una grande esperienza di pallacanestro. Non vediamo l’ora di mostrare qualcosa di più riguardo NBA 2K Playgrounds 2, sarà un’esperienza

incredibilmente più grande, arcade e migliore per ogni giocatore”.

L’articolo 2K annuncia NBA 2K Playgrounds 2, arriverà in autunno proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Giannis Antetokounmpo sulla cover della standard edition di NBA 2K19

Giannis Antetokounmpo, rivelazione dei Milwaukee Bucks e due volte NBA All-Star, sarà l’uomo copertina della Standard Edition di NBA 2K19.

Lo ha svelato poco fa il publisher del gioco di basket, 2K, che arriverà – sviluppato sempre da Visual Concpets – il prossimo 11 settembre su Pc, PS4, Xbox One e Switch.

Primo e unico giocatore nella storia dell’NBA a concludere la regular season classificandosi nella top 20 delle 5 categorie statistiche maggiori (punti, rimbalzi, assist, palle rubate e stoppate), Antetokounmpo ha conquistato il soprannome “The Greek Freak” per le sue incredibili abilità atletiche. In linea con i temi creativi di NBA 2K19, la copertina sarà caratterizzata da parole chiave e frasi che hanno un forte significato per il campione in questione, come “Father’s Legacy,” “Fear the Deer,” “Phenom” e ovviamente “Athens” rendendo omaggio alla sua città natale in Grecia.

“Sono onorato di essere il primo giocatore internazionale di copertina di NBA 2K19 – ha sottolineato Antetokounmpo – amo giocare a NBA 2K e questo significa molto per me. Ho lavorato duro per ottenere notorietà nell’NBA ed essere sulla copertina di NBA 2K19 è un sogno diventato realtà”.

Partito da umili origini vendendo orologi per le strade di Atene, Antetokounmpo ha velocemente conquistato i fan di NBA con le sue straordinarie abilità e la sua personalità genuina. Ha inoltre guadagnato il rispetto dei suoi compagni ottenendo moltissimi riconoscimenti a livello di squadra, fra i quali: “All-Rookie Second Team”, “NBA All-Defensive Second Team”, “All-NBA Second Team” (2 volte) e “Most Improved Player”.

“Giannis è il futuro dell’NBA e la sua energia e agilità lo rendono una forza indiscutibile all’interno della lega – ha dichiarato Alfie Brody, vicepresidente marketing di NBA 2K – è il perfetto atleta di copertina e siamo entusiasti di averlo come prima star internazionale poiché NBA 2K ha un forte seguito di fan in tutto il mondo”.

NBA 2K19 Standard Edition include i seguenti oggetti digitali:

  • 5,000 Virtual Currency.
  • 10 pacchetti lega La mia SQUADRA (consegnati uno a settimana)
  • 1 carta La mia SQUADRA Giannis Antetokounmpo Zaffiro

 

L’articolo Giannis Antetokounmpo sulla cover della standard edition di NBA 2K19 proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us