Senna e Prost si affrontano ancora in F1 2019

La rivalità tra Ayrton Senna ed Alain Prost è diventata leggendaria tra gli anni ’80 ed i primi anni ’90. E questa sfida potrà essere rivissuta in F1 2019.

Codemasters e Koch Media hanno, infatti, annunciato la F1 2019 Legend Edition che permetterà agli appassionati di guidare come Senna nella sua McLaren MP4/5B del 1990 o, e, come Post al volante della sua Ferrari F1-90. Si potranno affrontare più di 8 sfide e ricevere delle livree esclusive multiplayer a tema Senna e Prost. Sono state aggiunte anche le sembianze dei piloti nella modalità Carriera.  I giocatori potranno sperimentarla quando questa versione sarà lanciata con accesso anticipato 3 giorni prima il 25 giugno prossimo per Pc, PS4 ed Xbox One.

Inoltre, per celebrare il decimo gioco della serie Formula 1 dello studio Codemasters di Birmingham, i fan che prenoteranno o acquisteranno la F1 2019 Anniversary Edition riceveranno due auto classiche premiate nella stagione 2010; la Ferrari F10, guidata da Fernando Alonso e Felipe Massa e la McLaren MP4-25 di Lewis Hamilton e Jenson Button. Entrambe si aggiungono alla Red Bull RB6 di Sebastian Vettel e Mark Webber del 2010 e alle molte auto classiche di F1 2018 che sono state mantenute. Sarà disponibile anche una Steelbook di F1 2019 in edizione limitata solo presso alcuni retailer selezionati.

La cover di F1 2019 ha un nuovo look che rispecchia la feroce competizione che si è sviluppata nelle ultime stagioni. L’attuale campione del mondo, Lewis Hamilton, e il principale antagonista Sebastian Vettel, si aggiudicano la copertina di molti territori, altri hanno fatto una scelta differente per omaggiare altri avversari nel loro Paese.

CI SARA’ LA FORMULA 2

Dopo la reazione positiva della community racing al trailer d’annuncio, la F2 è ufficialmente confermata con la stagione 2018 completa disponibile dal lancio, alla quale si aggiungerà in digitale la stagione F2 2019 più avanti quest’anno con funzionalità online. I giocatori potranno competere con George Russell, Lando Norris e Alexander Albon prima di procedere nella stagione F1 con i rispettivi team.

Paul Jeal, F1 franchise director di Codemasters, ha detto:

I fan possono vedere dal nuovo design della copertina che F1 2019 ha un forte focus sulla rivalità, proprio come lo sport reale stesso. Per questo, siamo assolutamente lieti di aver resuscitato la più grande rivalità di F1 tra Ayrton Senna e Alain Prost. La loro rivalità iniziò proprio nella stagione del 1984 e raggiunse uno dei vertici più drammatici di sempre nel primo giro del Gran Premio del Giappone durante la stagione 1990. (qualcuno ricorderà il famoso “puzzle”, ndr).
È una rivalità che è andata oltre lo sport ed è considerata la più grande di tutti i tempi dai fan della Formula 1. Sappiamo che la nostra community adorerà che le due leggende di questo sport siano state finalmente immortalate insieme nel nostro gioco. Siamo estremamente felici di portare la FIA  Formula 2 Championship nel franchise.
È sempre stata una delle funzionalità più richieste dalla nostra community. Ed arriva in un momento perfetto con i primi tre piloti del 2018, George Russell, Lando Norris e Alexander Albon si stanno dirigendo verso la F1 per questa stagione. Non vediamo l’ora di svelare maggiori dettagli su come questa sia integrata nella modalità carriera nelle prossime settimane.

L’articolo Senna e Prost si affrontano ancora in F1 2019 proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

F1 2017 includerà quattro McLaren storiche

Un poker di storiche McLaren sfrecceranno in F1 2017. Codemasters e Koch Media hanno annunciato infatti, la presenza di quattro vetture del passato della storica scuderia nel videogioco ufficiale del Mondiale di Formula 1.

Sono così 12 le monoposto storiche che saranno presenti nel gioco andandosi ad aggiungere ad alcuni esemplari di Ferrari, Williams e Red Bull. F1 2017 debutterà, ricordiamo, il 25 agosto su Pc, PS4 ed Xbox One.

Ecco il video nonché una descrizione di queste auto griffate McLaren guidate da campioni del calibro di Alain Prost, del compianto Ayrton Senna, di Mika Hakkinen e, in tempi meno lontani, da Lewis Hamilton oltre che da piloti di buonissimo livello come Gerhard Berger e così via. Quattro auto di successo che hanno scritto la storia dell’ultimo ventennio McLaren.

  • McLaren MP4/4 del 1988 – guidata da Alain Prost e Ayrton Senna durante la stagione Formula 1 del 1988. La MP4/4 con motore HONDA è una delle auto Formula Uno più iconiche che siano mai state costruite, che ha vinto tutte le corse, tranne una (15 su 16), detenendo tutte le pole position nella stagione 1988. Si tratta dell’auto che ha portato Senna al suo primo titolo del campionato mondiale.
  • McLaren MP4/6 del 1991 – Durante la stagione del 1991, questa auto è stata guidata dal detentore del titolo di Campione del Mondo Ayrton Senna e Gerhard Berger, ed era considerata da alcuni come la macchina più competitiva di sempre, in quel momento, ottenendo otto vittorie e dieci pole position con un punteggio di 148 punti, con Senna vincitore del suo terzo e ultimo titolo del campionato mondiale.
  • McLaren MP4-13 del 1998 – Nella stagione F1 del 1998, la MP4-13 è stata guidata da Häkkinen e David Coulthard dando ancora prova di essere l’auto dominante della stagione, con Häkkinen che ha vinto il suo primo Campionato Piloti e con la McLaren che si è assicurata il suo primo titolo Costruttori dal 1991.
  • McLaren MP4-23 del 2008 – la MP4-23 é stata guidata da Lewis Hamilton e Heikki Kovalainen nella stagione 2008, ed è stata l’auto con la quale Hamilton ha vinto il suo primo Campionato Mondiale Piloti in occasione del Gran Premio Brasiliano, superando la Toyota di Timo Glock nell’ultimo angolo del giro finale dell’ultimo gran premio della stagione, reclamando così la quinta vittoria richiesta per vincere il titolo Piloti ad un solo punto dalla Ferrari di Felipe Massa, diventando il pilota più giovane a vincere il titolo.

F1_2017_reveal_1988_McLaren_MP4-4
F1_2017_reveal_1991_McLaren_MP4-6
F1_2017_reveal_1998_McLaren_MP4-13
F1_2017_reveal_2008_McLaren_MP4-23

Zak Brown, direttore esecutivo del gruppo McLarne ha detto:

“E’ abbastanza difficile scegliere solo quattro significative auto McLaren Formula 1 – quindi rendo merito al team Codemasters per aver scelto queste iconiche e vincenti auto. Non credo sia possibile non scegliere la MP4/4 del 1988. E’ probabilmente l’auto da F1 più iconica degli ultimi 40 anni, una macchina che ancora oggi appare agile e veloce come quando ha corso la prima volta. Ed è perfettamente integrata da un’altra auto di Senna, la V12-engined MP4/6; la bellissima MP4-13 con la livrea argentata di Mika Hakkinen e la MP4-23 di Lewis Hamilton. Se sei un giocatore o un fan McLaren di qualsiasi epoca, allora credo che tu voglia correre con queste auto in F1 2017 di Codemasters”.

F1 2017 includerà anche una modalità carriera ancora più approfondita, miglioramenti multiplayer e una nuova modalità di gioco Championships.

LA LISTA DELLE 12 VETTURE CLASSICHE

  • 1988 McLaren MP4/4 (bonus prenotazione o acquisto Day One. Si potrà acquistare in un secondo momento)
  • 1991 McLaren MP4/6
  • 1992 Williams FW14B
  • 1995 Ferrari 412 T2
  • 1996 Williams FW18
  • 1998 McLaren MP4-13
  • 2002 Ferrari F2002
  • 2004 Ferrari F2004
  • 2006 Renault R26
  • 2007 Ferrari F2007
  • 2008 McLaren MP4-23
  • 2010 Red Bull Racing RB6.

Condividi questo articolo


L’articolo F1 2017 includerà quattro McLaren storiche sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us