Ninja Simulator, il trailer di annuncio

RockGame e PlayWay annunciano Ninja Simulator, pubblicando un video trailer di presentazione di soli, ma efficaci, 31 secondi. Si tratta di un action-adventure stealth. La data di rilascio, a oggi, è ancora da definire, anche se su Steam potete già aggiungerlo alla vostra “lista dei desideri”. Curioso (anche se non troppo) il tempismo di questo annuncio, a ridosso dell’arrivo su console PS4 di Ghost of Tsushima, l’ultimo lavoro di Sucker Punch. Ninja Simulator, per atmosfere e un pizzico di gameplay, strizza l’occhio a quest’ultima IP.

Il video trailer di Ninja Simulator, che pubblicheremo di seguito, presenta quelle che saranno le meccaniche e dinamiche di gameplay. Al momento, però, non si hanno elementi circa la storia e i personaggi, anche se l’ambientazione di gioco si rifà a quella dell’epoca del Giappone feudale.

Siamo rimasti colpiti da molte cose in questi soli 31 secondi del video trailer di presentazione di Ninja Simulator. Se la grafica di gioco si conferma tale, il lavoro svolto dagli sviluppatori è notevole. Oltre ai dettagli grafici di ambientazione e design dei personaggi, i movimenti sembrano viaggiare su fps piuttosto elevati.

Per certi aspetti ricorda molto la serie Tenchu, iniziata sulla prima famosissima PS1 e terminata, in seguito nel 2006, su PSP. Lo stile di gioco di Ninja Simulator sembra una chiara lettera d’amore a quel dimenticato gameplay.

ninja simulator

Dovrete essere dei fantasmi. I ninja sfruttano le ombre e il silenzio per perfezionare i loro assassinii. Le camminate furtive, sfruttando gli elementi del level design, vi aiuteranno in questa vostra macabra missione.

I combattimenti, non seguiranno le logiche del “fair play”, e vi capiterà di affrontare folti gruppi di nemici. La perfezione nelle esecuzioni sarà l’unica vostra via d’uscita. Un solo attimo per un solo colpo.

ninja simulator

Parlare di armi ed equipaggiamento che potrete utilizzare in Ninja Simulator è ancora prematuro, ma sicuramente non mancheranno i classici “ferri del mestiere”.

L’articolo Ninja Simulator, il trailer di annuncio proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Shenmue III rinviato al 19 novembre

Chi attende Shenmue III dovrà attendere un altro po’. YS Net e Deep Silver hanno appena annunciato che il terzo capitolo della serie action adventure è stato spostato al 19 novembre prossimo. L’anno scorso era stato comunicato che il titolo sarebbe arrivato a fine agosto di quest’anno. Ci vorranno, dunque, altri tre mesi di attesa.

Il messaggio di Yu Suzuki, autore della serie Shenmue, e del publisher recita così:

Nonostante sia quasi pronto, il titolo ha semplicemente bisogno di qualche piccolo ritocco per poterlo considerare completamente finito. Siamo convinti che il tempo in più che avremo a disposizione, ci aiuterà ad offrire una vera esperienza Shenmue, quella che i giocatori in tutto il mondo meritano!Vi ringraziamo per la vostra pazienza e la vostra comprensione

Yu Suzuki & Deep Silveer.

Ricordiamo che in Shenmue III il giocatore vestirà i panni del teenager, artista di arti marziali, Ryo Hazuki mentre indaga sull’omicidio di suo padre.

Si dovrà esplorare l’open world del gioco, cercare indizi, esaminare oggetti e parlare con diversi personaggi per procurarsi informazioni, portandoli nel territorio nemico, scavando più in profondità nel mistero e ancora più vicino al loro destino.

Inoltre, saranno presenti la modalità Easy (Facile), Reccomended (Normale), Master (Difficile) e “Don’t play this” (hardcore, quindi “non giocarla”).

 

L’articolo Shenmue III rinviato al 19 novembre proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Baldo mostra per la prima volta il suo gameplay

Dalla Sicilia con furore. Naps Team mostra per la prima volta il gameplay di Baldo. Gioco annunciato tempo addietro di cui si sapeva pochissimo ma che, al tempo stesso, aveva incuriosito non pochi fan grazie al suo spiccato stile artistico.

La clip, pubblicata dal colosso IGN, ci offre alcune sequenze di gioco dal quale si evince la pregevole fattura artistica accompagnata dalla tecnica Cel Shading. Continuiamo a conoscere poco di questo titolo che però si preannuncia molto interessante soprattutto per i fan di Zelda. Vedremo nelle prossime settimane. Dalla clip, lunga quasi un minuto e mezzo, si evince però un dettaglio interessante: Baldo sarà un titolo multipiattaforma essendo in lavorazione per Pc, PS4, Xbox One e Switch.

Cliccate sull’immagine per vedere il gameplay di Baldo dal sito di IGN. Qui, invece, la nostra intervista a Naps Team dello scorso anno in cui il team indie messinese accennava a questo titolo che finalmente vediamo oggi in azione.

Buona visione.


 

L’articolo Baldo mostra per la prima volta il suo gameplay proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Katana Soul, Recensione

Ricordare il Commodore 64 è una pratica mai sopita. Spesso e volentieri gli sviluppatori lo ricordano concretamente grazie a lavori mirabolanti direttamente sulla macchina  (fisica o emulata) o su altre piattaforme come il Pc. Non si contano gli omaggi ad uno dei computer più amati di sempre in grado, a 37 anni dalla sua commercializzazione, di infervorare i giocatori della prima ora ed anche tanti appassionati sviluppatori.

Seep, una piccolissima software house indipendente italiana formata dai fratelli Sergio ed Enrico Giansoldati, ha sfornato recentemente Katana Soul, un adventure, molto action, pubblicato su Steam lo scorso 25 marzo per Pc. Un gioco che si ispira ad alcuni classici che vedono protagonisti i samurai e comunque molti titoli a scorrimento dell’epoca d’oro dell’home computer ad 8 bit. Un balzo negli anni ’80, ’90 grazie ad un lavoro, lo diciamo fin da ora, realizzato con coerenza e dedizione.

Ecco la nostra recensione. Buona lettura.

IL GIAPPONE DELL’EPOCA SENGOKU… IN POCHI PIXEL

Katana Soul porta i giocatori nel folklore del Giappone antico dell’epoca Sengoku (15mo-16mo secolo circa). Il nostro eroe, armato soltanto della sua fida, ed affilata, katana, dovrà avventurarsi in un mondo popolato da mostri, spiriti e diavoletti che sono decisi a conquistare il mondo. Ma non sarà soltanto una mera carneficina ma si dovranno anche scoprire tutte le storie che si celano dietro alla potenza della maschera tengu in modo da poter estirpare la maledizione demoniaca.

UN CAMMINO BREVE MA SENZA DUBBIO NON FACILE

Una delle peculiarità della nuova opera dei fratelli Giansoldati è sicuramente il gameplay. Di fatto è molto semplice perché il nostro eroe dovrà evitare gli attacchi nemici con salti, parate con la fida katana ed altri movimenti per evitare danni. Ma Katana Soul è brutale perché difficilmente perdona le ingenuità o le distrazioni.

Come scrivono gli stessi autori nella descrizione del titolo su Steam il gioco offre una sfida “che può durare mezz’ora ma che sarà intensa”. C’è da aggiungere che il tempo indicato si riferisce a prestazioni fatte da giocatori più virtuosi e comunque a quelli che già conoscono le dinamiche del gioco. Gli altri possono perdere anche svariate ore perché, ripetiamo: il gameplay non perdona. Non perdona per niente.  Cattivo come il più ammaliante degli arcade. A riprova la totale mancanza di “continua” o di salvataggi. Si perdono tutte e quattro le vite? C’è il game over e si riparte  dall’inizio.

Per fortuna lungo il nostro peregrinare possiamo anche raccogliere degli Onigiri (i tipici triangoli di riso bollito giapponese con cuore di salmone o altro) che resettano l’energia vitale (peraltro splendidamente riprodotta nella bella interfaccia del titolo) o anche la Fiamma Vitale che permette di recuperare una vita. A proposito, ne avremo quattro. Bonus finiti? No, c’è anche il Katana Soul (lo spirito della katana) che offre l’opportunità di lanciare sfere d’energia e quindi di sferrare attacchi da lontano. Decisamente un toccasana nelle fasi più concitate ed anche un diversivo che sicuramente fa bene al gameplay.








Del resto, il samurai senza macchia e paura, dovrà affrontare oltre trenta tipologie di nemici. Capirete che è una discreta varietà per un titolo che si ispira ai giochi del C64 ed elimina, per coerenza, ogni orpello grafico superfluo. Katana Soul ha tantissima sostanza.

La longevità rimane comunque piuttosto corta (è normale trattandosi di un titolo evocativo e quindi con un concept antico) ma è, comunque, favorita, oltre che dalla difficoltà molto accentuata, dalla presenza di un altro livello di difficoltà chiamato in modo evocativo C64. Quest’ultimo raddoppia, di fatto, la durezza dei nemici che sono più forti e più resistenti. Una volta conclusa l’avventura a livello di difficoltà normale si sblocca la modalità Survival che punta ad aumentare la longevità e rigiocabilità del titolo.

UN LAVORO COERENTE ED EVOCATIVO

Ma Katana Soul è un buon gioco? Sicuramente si perché è molto coerente e rievoca molto bene quelle che erano le dinamiche dei giochi su Commodore 64 dell’epoca (oggi con tool nuovi fanno giochi incredibili su quel computer che ha quasi 40 anni di vita, ndr). Sono riprodotti anche i “limiti” nel senso che non saranno riprodotte cose “impossibili” per l’hardware del C64. Seep ha svolto un lavoro serio e decisamente meticoloso in termini di “ricostruzione”.

Non mancano però le finezze: oltre agli artwork ed alcune immagini di intermezzo fatte molto bene, troveremo ambientazioni varie nonché effetti climatici (ovviamente scriptati) come pioggia, fulmini, neve. I set sono vari anche se preferiamo le location all’aperto nonostante l’ottima fattura di quelle al chiuso. Non mancano le opzioni per la visualizzazione su schermo: 4:3 o ancora possibilità di scegliere alcuni effetti video (linee di scansione per emulare la visualizzazione da schermo con tubo catodico). Per non parlare di menu in stile C64 con tanto di sfondo blu del Basic.

Ad arricchire ulteriormente il tutto la bella copertina firmata dall’illustratore Oscar Celestini e le musiche di atmosfera di Andrea Baroni. Sembra davvero di ascoltare note prodotte dal SID (il celebre chip sonoro del C64). Tutto fa molto Commodore 64 ed in questo senso, la missione di Seep è compiuta. Abbondantemente.

COMMENTO FINALE

Katana Soul vuole omaggiare i grandi classici a scorrimento usciti su C64. È l’omaggio ad un’epoca di fermento. Il lavoro degli sviluppatori per imitare le produzioni reali sull’amato 8 bit è mirabile. C’è tanta coerenza.

Ma oltre a dedizione ed amore, i fratelli Giansoldati propongono una sfida breve ma decisamente intensa che se completata sblocca la modalità Survival che punta a migliorare un po’ la rigiocabilità che altrimenti sarebbe poca cosa anche se terminare la storia a difficoltà Commodore 64 per i più bravi può essere stimolante per un certo tipo di utenti.

Tecnicamente il gioco imita molto bene le caratteristiche dei titoli dell’epoca. Giusto anche segnalare l’ottimo rapporto qualità-prezzo: 2,39 euro è un costo coerente.

In definitiva, chi ama le sfide e vuole fare un tuffo nel passato per scoprire (o riscoprire) la sensazione di trovarsi di fronte ad un titolo ad 8 bit di 30 anni fa. Se cercate questo, potete senza dubbio dare una chance a Katana Soul.

L’articolo Katana Soul, Recensione proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Disponibile The Nightmare, il nuovo dlc di Shadow of the Tomb Raider

The Nightmare, il nuovo dlc di Shadow of the Tomb Raider, è disponibile sia come download gratuito per chi possiede il season pass, sia acquistabile separatamente.

In questo nuovo contenuto Lara Croft affronterà nemici nuovi e alcuni volti familiari, grazie a nuove opzioni di personalizzazione come la tenuta Scales of Q, con una pelle spessa e ossa solide che forniscono il doppio della resistenza contro gli attacchi corpo a corpo.

A disposizione inoltre, la piccozza Grip of Fear con un design ottimizzato per la scalata e per il combattimento. Grazie a quest’arma, i nemici possono essere messi fuori combattimento con maggior facilità. Disponibile anche White Breath, la nuova abilità che crea una nuvola di fumo allucinogeno e incita i nemici a combattere tra di loro.

Come parte di questo aggiornamento, ora è possibile giocare in modalità Attacco a punti e Attacco a tempo nelle tombe della campagna principale Sguardo del giudice, Portale degli inferi, Grotte ululanti, Sentiero di guerra e Tempio del sole.

Ecco trailer di lancio ed alcune immagini. Buona visione.



L’articolo Disponibile The Nightmare, il nuovo dlc di Shadow of the Tomb Raider proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Knight Lore, dopo 34 anni lo stanno sviluppando per C64

Knight Lore è uno dei titoli più iconici per lo ZX Spectrum. Si tratta di un adventure isometrico sviluppato nel 1984 da Ultimate Play The Game (dei fratelli Tim e Chris Stamper che poi, l’anno dopo, avrebbero fondato Rare) che ha fatto sicuramente la storia. All’epoca ebbe tanti riconoscimenti dalla stampa specializzata. Ed ancora oggi è riconosciuto come uno dei titoli più importanti di quell’epoca.

Ma la notizia è di pochi giorni fa: qualcuno lo sta sviluppando per Commodore 64. Lo ha riferito un utente del forum Lemon64 (sito di riferimento per quanto riguarda il C64) mentre riporta la notizia Indieretronews. Ci sono anche alcune immagini tratte dall’emulatore Vice.

L’utente Emu ha descritto quanto fatto finora sul forum. Ecco un estratto:

“Ho lavorato a una conversione completa di Knight Lore da Z80 a 6502 (i processori rispettivamente di Spectrum e C64, ndr) negli ultimi due mesi ed ora ho una versione più o meno funzionante. Mille grazie a Mariuszw per il suo Recompilier e per il suo grande aiuto.

Ci sono ancora alcuni bug da correggere ed alcune routine da riscrivere. Una volta risolti i bug, cercherò di aggiungere le ottimizzazioni di Pentagram.

C’è ancora molto lavoro da fare, quindi ci vorranno alcuni mesi prima che sia completato”.

Siamo oggettivamente curiosi. Ed ovviamente, quando ne sapremo di più ve ne parleremo.

L’articolo Knight Lore, dopo 34 anni lo stanno sviluppando per C64 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Hellblade: Senua’s Sacrifice, ultimo video-diario

E’ ormai tutto pronto per il debutto di Hellblade: Senua’s Sacrifice. L’action adventure di Ninja Theory debutterà domani, 8 agosto, su PlayStation 4 e Pc.

Gli sviluppatori hanno così pubblicato l’ultimo video-diario, il ventinovesimo di una lunga serie, preparandoci così al lancio che avverrà tra poche ore.

Ecco la clip di 7 minuti. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Hellblade: Senua’s Sacrifice, ultimo video-diario sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Mafia III, ecco Sign of the Times, video e immagini

Sign of the Times, ovvero il terzo dlc per Mafia III, è disponibile. Lo hanno reso noto il publisher 2K e lo sviluppatore Hangar 13.

L’espansione per l’action adventure su Pc, PS4 ed Xbox One, introduce una nuova misteriosa minaccia: Lincoln Clay dovrà fronteggiare un violento gruppo di adepti a una setta chiamata The Ensanglante. I giocatori metteranno in atto nuove tattiche investigative di gioco, nuove armi e abilità di combattimento, incluso il lancio di coltelli e la sparatoria al rallentatore, per salvare New Bordeaux dall’insidioso pericolo.

Oltre allo smantellamento della setta The Ensanglante, la nuova trama di Mafia III: Sign of the Times permetterà ai giocatori di riportare il bar di Sammy all’antica gloria e anche oltre, simbolicamente completando la fase di redenzione di Lincoln.

Publisher e sviluppatore hanno pubblicato il trailer di lancio ed immagini relative a Sign of the Times. Buona visione.

Mafia3_Sign_of_the_Times_Screenshot_07_(Blacklight_Scrawl)
Mafia3_Sign_of_the_Times_Screenshot_09_(Opera_Cultists)
Mafia3_Sign_of_the_Times_Screenshot_12_(Sanatorium_Ritual)
Mafia3_Sign_of_the_Times_Screenshot_17_(Anna_Lincoln_Father_James)
Mafia3_Sign_of_the_Times_Screenshot_18_(Anna_Lincoln_Photo)
Mafia3_Sign_of_the_Times_Screenshot_20_(Bonnie_Cultists)
Mafia3_Sign_of_the_Times_Screenshot_22_(Lincoln_Investigates_Sammys)

Condividi questo articolo


L’articolo Mafia III, ecco Sign of the Times, video e immagini sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Annunciato Lego Marvel Super Heroes 2, arriverà prima su Switch

Lego Marvel Super Heroes 2 è realtà. Warner Bros, TT Games, The Lego Group e Marvel Entertainment hanno annunciato poco fa il sequel dell’action adventure che ha fatto divertire giocatori di tutte le età di tutto il mondo.

La nuova avventura avvicina ancora una volta i leggendari supereroi e supercriminali Marvel di epoche e realtà diverse al classico umorismo Lego e trascina i giocatori nel bel mezzo di una battaglia cosmica (e comica) che attraversa una miriade di luoghi storici dell’universo Marvel, strappati al tempo e allo spazio e raccolti nell’incredibile hub a mondo aperto di Chronopolis. Lego Marvel Super Heroes 2 sarà disponibile a partire dal 17 novembre per Pc, PlayStation 4 ed Xbox One ma arriverà prima, in estate, per Nintendo Switch.

Ecco il primo trailer, in verità un teaser di 20 secondi. Buona visione.Lego Marvel Super Heroes 2

I giocatori si scontreranno con Kang il Conquistatore e viaggiatore del tempo in una battaglia epica per tutta Chronopolis, dall’Antico Egitto al Far West, a Planet Hulk e alla New York City del 2099.Lungo il viaggio, i giocatori potranno prendere il controllo di una serie di personaggi iconici: da Capitan America versione cowboy del passato, all’Uomo Ragno 2099 del futuro, oltre a Thor, Hulk, i Guardiani della Galassia, la Pantera Nera, Capitan Marvel, il Dottor Strange, Goblin e decine di altri supereroi e supercriminali Marvel.

Il gioco includerà una modalità di combattimento per 4 giocatori che permetterà ad amici e familiari di sfidarsi o di cooperare come squadra.

Condividi questo articolo


L’articolo Annunciato Lego Marvel Super Heroes 2, arriverà prima su Switch sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Naemo sarà presente allo Svilupparty 2017, primi dettagli

Manca sempre mano allo Svilupparty 2017, la celebre kermesse dedicata agli sviluppatori indipendenti italiani che si terrà a Bologna dal 19 al 21 maggio prossimi.

Tra i giochi che saranno presenti ci sarà Naemo, un action adventure in pixel art e dai toni cupi in fase di sviluppo da Francesco Lonatro, un autore palermitano che attualmente lavora da solo e spera di poter mettere su una vera e propria squadra. Tra i collaboratori figurano Vincenzo Pisano (concept artist) e Cravenmoore Studio, per quanto riguarda la traduzione.

Sarà possibile provare il gioco anche all’evento Svilupparty di quest’anno con il gruppo Indiexpo. E’ comunque possibile scaricare l’Alpha da questo link.

La trama del gioco vede protagonista un bambino che si ritrova da solo sulla terra, risvegliandosi all’improvviso dentro una caverna. In questo contesto, l’uomo è morto, non esistono più animali né piante.

NAEMO_screen_sei

Il mondo è, dunque, governato da tre entità meccaniche del tutto misteriose:

  • Sentinelle Proteggono qualcosa di molto importante.
  • Fabulatori Raccontano storie, conducono verso la verità.
  • Architetti Governano e costruiscono i labirinti.

Il bambino dovrà percorrere dei labirinti alla ricerca di fabulatori cercando di non farsi mai vedere dalle sentinelle.

A difenderlo sarà il suo piccolo amico fatto di luce che, sfruttando la propria energia, potrà eseguire degli attacchi a distanza capaci di stordire le sentinelle per qualche secondo. Sarà un po’ come usare due personaggi in una sola volta. Inoltre sarà possibile prevenire l’esecuzione di ogni attacco attraverso una linea immaginaria. Ci saranno enigmi, trappole, e più passerà il tempo, più le sentinelle aumenteranno di numero. Ogni livello si concluderà con la scoperta di un fabulatore, la cui voce farà addormentare il bambino, che sognando ci condurrà verso la verità.

Condividi questo articolo


L’articolo Naemo sarà presente allo Svilupparty 2017, primi dettagli sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Hellblade entra in fase Alpha e c’è un nuovo video-diario sulla mitologia e la follia

Ninja Theory torna a parlare di HellBlade: Senua’s Sacrifice. Il gioco che arriverà entro l’anno, è entrato in fase Alpha ed è già giocabile dall’inizio alla fine. E’ ovvio che, essendo appena entrato in Alpha, ci sia molto ancora da lavorare ed il team britannico lo ha confermato ma tutte le aree del gioco sono state definite, tutte le scene di intermezzo girate ed il doppiaggio registrato.

Sul gameplay i puzzle sono stati basati sulle psicosi e devono essere “ripuliti”. In Beta si riuscirà e finalizzare tutto questo lavoro.

Nel frattempo, Ninja Theory ha pubblicato un nuovo video-diario che si incentra sulla mitologia celtica e la follia che poi sono i temi centrali della narrazione di questo action adventure che vede protagonista Senua, una guerriera di un mondo oscuro ed insidioso che spesso sente delle voci. E’ una immaginazione o c’è di più? Intanto vi lasciamo al video di 7 minuti abbondanti. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Hellblade entra in fase Alpha e c’è un nuovo video-diario sulla mitologia e la follia sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Gravity Rush 2 è stato rinviato: uscirà il 18 gennaio prossimo

Rinvio per Gravity Rush 2. L’atteso titolo per PlayStation 4 non uscirà più il 30 novembre come era stato annunciato lo scorso luglio ma il suo debutto è stato rimandato al 18 gennaio prossimo.

L’action adventure in corso di sviluppo da SIE Japan Studio e Project Siren, segna la conclusione del viaggio di Kat e gli sviluppatori vogliono prendersi tutto il tempo necessario per regalare agli appassionati il massimo.

Uno dei motivi per cui è stato necessario questo rinvio di quasi due mesi è la lavorazione alle caratteristiche online che consentono l’interazione asincrona degli utenti, e desideriamo che più gente possibile giochi il titolo allo stesso tempo.

Sul PlayStation Blog italiano ci sono anche le scuse degli autori che hanno comunque annunciato la pubblicazione di un dlc premium gratuito per il gioco. Questa storia supplementare avrà luogo nel mondo di Gravity Rush 2 e promettono ulteriori annunci con l’arrivo delle vacanze natalizie.

Gravity-Rush-2

Condividi questo articolo


L’articolo Gravity Rush 2 è stato rinviato: uscirà il 18 gennaio prossimo sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us