Carl Pei saluta ufficialmente OnePlus con un lungo messaggio


Confermando le anticipazioni dei giorni scorsi che lo volevano sul punto di lasciare OnePlus, Carl Pei ha annunciato oggi con un post sul blog ufficiale il proprio addio alla compagnia cinese. Dopo quasi sette anni dunque il dirigente, che nel 2013 aveva fondato OnePlus insieme a Pete Lau, attuale CEO della compagnia, ha deciso di cambiare rotta.

Nel corso del messaggio, che riportiamo qui sotto, Pei parla di una decisione sofferta ma necessaria, dopo un lungo periodo in cui si è dedicato anima e corpo al lavoro. Ora lo aspetta un periodo di relax, per godersi la famiglia, gli amici e gli affetti più cari. E per il futuro seguirà il proprio cuore, per iniziare una nuova avventura.

Dopo quasi sette anni in OnePlus, ho preso la difficile decisione di dire addio. Sono cresciuto passando una quantità incredibile di tempo in Internet, realizzando prodotti e community. Vedere che un’idea poteva diventare realtà e cambiare la vita delle persone mi ha riempito di gioia, e ho subito capito che quello era il mio percorso.

Il mondo non aveva bisogno di un nuovo brand di smartphone nel2013. ma abbiamo visto modi migliori per fare le cose e abbiamo sognato di dare una scossa. Prodotti migliori. Costruiti con l’aiuto dei nostri utenti. A un prezzo ragionevole. Venendo ai giorni nostri, OnePlus è diventato un brand riconosciuto quando si parla di flagship. E con la nuova linea di prodotti Nord il successo continua in nuovi segmenti di mercato.

Avevo 24 anni quanto OnePlus è nata, è il luogo dove ho passato la mia gioventù e dove sono cresciuto. Dalla nervosa intervista al primo impiegato all’ansia da palcoscenico della prima presentazione, fino alla gestione di un team… Il viaggio è stato reale. Le cose che abbiamo realizzato e abbiamo imparato, non posso immaginare un’avventura più soddisfacente.

La nostra comunità ci ha supportati ancora prima che avessimo un prodotto, quando avevamo solo ambizioni e idee. Dalle centinaia di persone con cui abbiamo mangiato un gelato alle migliaia di spettatori ai nostri eventi, e alle decine di milioni di acquirenti dei nostri prodotti, voglio ringraziavi tutti per aver creduto in noi per tutti questi anni.

E il team. Le incredibili persone con cui ho potuto lavorare. Gli amici che ho conosciuto qui sono la parte più importante di questo viaggio. Con loro, la compagnia è in ottime mani. Sarò eternamente grato a Pete per aver dato un’occasione a questo ragazzo senza una laurea, senz’altro che il proprio nome e un sogno. Non potrò mai scordare la fiducia, il tutoraggio, e lo spirito del cameratismo. Grazie per l’opportunità di una vita.

Non mi sono mai pentito di essermi fidato del mio istinto e anche questa volta non è differente. In questi anni OnePlus è stata la mia unica priorità, e tutto il resto è stato messo in disparte. Ora mi prenderò una pausa per rilassarmi e passare del tempo con la mia famiglia e gli amici. E poi seguirò il mio cuore per quello che verrà.

Con gratitudine, Carl.



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2020/10/16/carl-pei-addio-oneplus-845379/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *