Call of Duty: Warzone ritorna al 1984 - IlVideogioco.com


La Season 3 di Call of Duty: Warzone e Call of Duty: Black Ops Cold War dà inizio alla più grande offerta di contenuti gratuiti nella storia della serie sparatutto in soggettiva bellica.

La nuova stagione segna un incredibile traguardo per Call of Duty: Warzone che da poco ha superato i 100 milioni di giocatori dal lancio avvenuto lo scorso anno. L’esperienza del battle royale free-to-play e free-for-everyone sta per ricevere la più grande trasformazione di sempre, con un viaggio che porta i giocatori indietro nel tempo, nell’anno 1984, durante la Guerra Fredda.

Ecco il trailer (PEGI 18) di presentazione della Season 3 di Warzone, buona visione.

ENORMI CAMBIAMENTI… DAL 1984

Il nuovo Warzone presenterà enormi cambiamenti, tra cui nuovi ed esclusivi punti d’interesse, un nuovo e migliorato gameplay e importanti ottimizzazioni grafiche su tutta la mappa, compresi gli edifici.

Tutte le superfici e tutti gli oggetti sono stati migliorati per fornire un’esperienza di gioco più fluida. Nella

Season 3 di Black Ops Cold War, i giocatori potranno sperimentare nuove mappe e nuove modalità multigiocatore, con l’arrivo del nuovo capitolo di Call of Duty Zombies nella modalità Epidemia e una serie di nuovi equipaggiamenti da combattimento, da utilizzare nelle prossime battaglie. E questo è solo l’inizio.

TANTE SORPRESE ED EVENTI NELLA STAGIONE

Durante la stagione, e in futuro, arriveranno ulteriori contenuti, eventi e interessanti sorprese.

La grande celebrazione odierna della community per l’arrivo della Season 3 è il risultato di settimane di eventi all’interno di Warzone, che hanno portato all’invasione di Verdansk da parte dei non morti, alla sua detonazione nucleare e alla successiva trasformazione finale. Mentre tutti questi eventi accadevano, i giocatori di Call of Duty sono stati sempre presenti.

Per settimane, gli utenti hanno combattuto gli Zombie su Warzone, tracciando la loro avanzata attraverso i protocolli di contenimento e le zone corrotte.

Ieri, con l’arrivo della più grande orda Zombie mai registrata, milioni di giocatori hanno assistito ad un evento in-game che si è concluso con un’esplosione nucleare che ha decimato completamente la mappa di Warzone, oscurando l’intera Verdansk.

Dopo l’esplosione, i giocatori sono stati trasportati su Rebirth Island, dove una serie di misteriosi indizi e messaggi nascosti presenti nel gioco hanno aiutato gli utenti a svelare i restanti segreti e a capire cosa sia realmente successo in Warzone, per poi condurre nuovamente tutti a Verdansk, nell’anno 1984, e dando così inizio all’attesissima Stagione 3.

Oggi la community celebra l’aggiornamento di Warzone giocando con tutti i nuovi elementi della Stagione 3, tra cui il nuovo look Verdansk 1984 della mappa di Warzone, e una serie di nuovi contenuti multigiocatore e Zombie anche su Black Ops Cold War.

Gli spettatori potranno seguirci anche Twitch.tv/callofduty per altri grandi eventi, compreso l’Atlanta FaZe 100.000 dollari Gold Rush Tournament.



Leggi Post Originale: https://www.ilvideogioco.com/2021/04/22/call-of-duty-warzone-1984/


0 Comments

Lascia un commento