Baldur’s Gate 3, l’early access slitta al 6 ottobre - IlVideogioco.com


Dal 30 settembre al 6 ottobre. Slitta di una settimana l’early access su Steam e Stadia di Baldur’s Gate 3, l’RPG in fase di sviluppo da Larian Studios.

È lo stesso team indie belga a darne notizia con un nuovo video in cui mostra le dinamiche del party. Come più volte sottolineato dagli stessi autori, Baldur’s Gate 3 sarà un gioco in cui il mondo reagirà alle scelte che si faranno. Le decisioni che verranno prese nei dialoghi, ed anche in combattimento, o quando si esploreranno le location, avranno conseguenze sia a lungo che a breve termine. Questo darà forma ad una storia unica ad ogni partita.

Stesso dicasi per qualunque componente del proprio party. Ciascuno dei compagni ha la propria personalità, obiettivi e motivazioni.

Larian ha creato sistemi reattivi durante tutto il viaggio di una relazione; dal momento dell’incontro con un compagno, alla potenziale storia d’amore, ci sono centinaia di dinamiche e variabili che definiscono dove va una relazione, se non del tutto. Questi sistemi sono stati progettati per creare le relazioni più intime, autentiche e reattive mai viste in un gioco di ruolo griffato Larian.

Ecco il video sui rapporti con il party della durata di 9 minuti ed 11 secondi. La clip è contrassegnata dall’ERSB (il corrispettivo nordamericano del PEGI) con una M e quindi adatta ad un pubblico maturo di età superiore ai 18 anni. Buona visione.

In Baldur’s Gate 3, che prende a piene mani dalle regole e dalle ambientazioni della quinta edizione del gioco cartaceo di ruolo D&D, creare un personaggio personalizzato immergerà gli appassionati nella storia tanto quanto giocare nei panni di uno dei personaggi di Origin.

Ad esempio, giocare come Mago Drow darà diverse opzioni di dialogo rispetto a giocare come Stregone Githyanki. Queste differenze saranno presenti anche nei vostri dialoghi relazionali. Mentre giocherete ed inizierete a fare scelte in combattimento, esplorazione e conversazione, vi verranno presentate situazioni e scenari unici per il tuo gioco.

Non molto tempo dopo l’accesso anticipato, vivrete un’avventura così specifica per il vostro personaggio, che nessun altro giocatore vedrà lo stesso identico contenuto.

L’insieme di un personaggio è determinato da molti fattori e continua ad essere modellata dalle vostre azioni e reazioni al mondo e dalla festa con cui viaggerete. Gli attriti possono mettere alla prova la determinazione del gruppo di avventurieri. E le storie d’amore potrebbero mettere alla prova la dinamica del party.

Non solo i personaggi avranno opinioni su di voi, ma anche sugli altri compagni di ventura e sulle altre fazioni nel gioco. Seguirete l’amore con un compagno a scapito di un altro? O vi schiererete con una fazione che un compagno detesta, mettendo da parte i sentimenti per raggiungere i vostri obiettivi strategici? Come per la vita, dovranno essere prese molte decisioni, non tutte facili e non tutti i risultati ovvi.

Dopo una lunga giornata di viaggio, chiuderete al vostro campo, anche se potrete interagire con i vostri compagni in qualsiasi momento. È al campo che entreranno in gioco molti dei pensieri e dei sentimenti più intimi. È qui che il gruppo depone le armi e parla nei momenti più vulnerabili, il tutto attraverso dialoghi cinematografici. Attraverso un mix di progettazione di sistemi, scrittura narrativa e filmati, Larian mira a creare relazioni tridimensionali che siano il più autentiche possibile.

Sarah Baylus, scrittrice principale dei Larian Studios, ha detto:

Alla fine della giornata questo rimane un gioco di D&D e il personaggio più importante in un gioco di D&D sei tu.

Ogni compagno è stato creato per sentirsi autentico, con chiare motivazioni, differenze ed opinioni sul mondo che lo circonda. Ad esempio, Lae’zel, una guerriera Githyanki che si è addestrata tutta la sua vita a combattere i Mind Flayers, si avvicinerà all’intimità in modo molto diverso da Asterion, una progenie di vampiri che ha attirato e sedotto le vittime per il suo padrone.

Baylus spiega e conclude:

Dipende davvero da ogni singolo personaggio, non c’è un design generale su come un personaggio dovrebbe reagire. È davvero organico e riguarda ciò che ha senso per loro. Stiamo cercando di far sentire queste relazioni reali e farle sentire come quelle che si hanno nel mondo reale. Incontrerete alcune persone con cui non avete nulla in comune, alcune saranno utili per lavorare insieme, ma questo sarà il punto. Ma potrebbero esserci situazioni in cui andrete molto d’accordo, condividi obiettivi simili e amerete viaggiare insieme. Vogliamo che queste relazioni si sentano come sarebbero nel mondo reale, come se vi steste innamorando di qualcuno o vi steste innamorando di qualcuno, o semplicemente vi sentiate attratti da qualcuno. Dovrebbe sembrare tutto reale e autentico. Siamo arrivati ​​fin qui senza dire sesso, ma sappiamo che volete saperlo. Quindi sì, puoi fare sesso nel gioco. Ovviamente”.



Vedi Post Originale: https://www.ilvideogioco.com/2020/09/23/baldurs-gate-3-learly-access-slitta-al-6-ottobre/


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *