Arrivano gli smartphone “Poca spesa, tanta resa” in #NewSmartphone di aprile


Nelle ultime settimane tutti i principali produttori di smartphone hanno presentato i propri top di gamma, molti dei quali saranno effettivamente disponibili proprio nei prossimi giorni. Dopo la serie Galaxy S22, disponibile solo in quantità limitate tocca alla serei Xiaomi 12, a OPPO Find X5, realme GT2 Pro e Motorola Edge 30.

Aprile però sarà il mese destinato alla fascia media, sempre più popolata da quegli smartphone che ci piace chiamare “poca spesa, tanta resa”, quei modelli che non prendono le prime pagine dei siti specializzati ma che a fine anno si rivelano puntualmente dei campioni di vendite.

Di questo e di altro parleremo nella nuova puntata di NewSmartphone, che come ogni ultima domenica del mese vi anticipa le novità in arrivo nelle settimane successive, senza scordare quello che ci aspetterà nei prossimi mesi.

#NewSmartphone di Aprile

Samsung all’attacco della fascia media

Dopo il lancio del mese di febbraio, è iniziata questo mese la commercializzazione, seppur a singhiozzo, della serie Galaxy S22, che rappresenta il meglio della produzione targata Samsung. Marzo però si è chiuso con la presentazione dei modelli destinati a sostenere le vendite in tutto il mondo.

Sono tre i modelli della serie Galaxy A ad essere stati presentati: Galaxy A33 e Galaxy A53, due gemelli che differiscono solo per alcuni piccoli dettagli estetici e per un comparto fotografico che vede ovviamente favorito A53. Entrambi abbandonano la certezza rappresentata dal chipset Snapdragon per passare a un Exynos, una scelta che potrebbe sembrare azzardata anche alla luce delle problematiche emerse sui chipset della serie S22.

Non è destinato al mercato italiano, almeno per adesso, Galaxy S73 che punta alla parte alta della fascia media con soluzioni sicure come lo Snapdragon 778, una fotocamera da 108 megapixel e un deciso miglioramento rispetto al modello dello scorso anno. E per la parte bassa della fascia media c’è anche Galaxy A13, che potremmo vedere nei prossimi mesi anche in Italia dopo il lancio di fine 2021 negli USA.

Nel mese di aprile, in ogni caso, potremo acquistare Galaxy A33 e Galaxy A33, con prezzi che partono rispettivamente da 389 e 469 euro.

Realme insiste con GT Neo 3

In Cina è arrivato questa settimana e sui mercati internazionali, Italia inclusa, potrebbe arrivare nel mese di aprile. Stiamo parlando di realme GT Neo 3, lo smartphone dotato, al momento, della ricarica cablata più veloce al mondo. Il nuovo medio gamma può infatti contare sulla SuperVOOC a 150 watt, con una batteria che promette di mantenere almeno l’80% della capacità originale anche dopo 1.600 cicli di carica e scarica.

Lo smartphone utilizza un MediaTek Dimensity 8100, schermo AMOLED FullHD+ da 6,67 pollici con frequenza di refresh a 120 Hz e fino a 12 GB di RAM. Fascia medio alta dunque per l’ultimo arrivato in casa realme, di cui aspettiamo con impazienza il successore di realme GT Master Edition, il best buy indiscusso dello scorso anno.

Al momento però i rumor relativi al nuovo medio gamma sono pochi, per cui con ogni probabilità dovremo attendere ancora qualche settimana prima di poterlo vedere in commercio.

POCO alla riscossa

Dopo l’impressione tutt’altro che positiva suscitata da POCO X4 Pro e POCO M4 Pro, il brand cinese punta a un’immediata riscossa . E come sempre lo farà in grande stile presentando, con ogni probabilità, ben tre nuovi smartphone della serie POCO F4. Ancora una volta non si tratterà di novità assolute, quanto piuttosto dei rebrand, con le immancabili differenze a livello di design, di alcuni smartphone Redmi presentati nei giorni scorsi in Cina.

Ci riferiamo a Redmi K40s, Redmi K50 e Redmi K50 Pro, pronti allo sbarco in Europa con un nuovo nome. POCO F4 dovrebbe essere il nome assegnato in Occidente a Redmi K40S, che utilizza uno Snapdragon 879, schermo da 6,67 pollici a 120 Hz e un comparto fotografico non particolarmente impressionante ma comunque collaudato.

Non sono ancora invece chiari i nomi che saranno assegnati ai rebrand di Redmi K50, dotato di Dimensity 8100, schermo QHD+ da 6,67 pollici a 120 Hz e ricarica rapida a 67 watt, e di Redmi K50 Pro, che monta lo stesso display ma utilizza un Dimensity 9000 e può contare sulla ricarica rapida a 120 watt.

Staremo a vedere quali saranno le sigle scelte da POCO, nella speranza che non portino alla confusione di sigle e modelli a cui ci sta purtroppo abituando Redmi negli ultimi tempi. A questo proposito ricordiamo che il 29 marzo saranno annunciati altri due modelli della serie RedmiNote 11, già affollata e caotica: Redmi Note 11 Pro+ 5G e Redmi Note 11S 5G.

Non dimentichiamo OnePlus

Chiudiamo, ma non per importanza, con OnePlus, che nel mese di aprile presenterà OnePlus Nord CE 2 Lite, con Snapdragon 695 e schermo IPS da 6,59 pollici. Senza ovviamente dimenticare che in questi giorni prendono il via le vendite di OnePlus 10 Pro, la cui versione globale sarà presentata il prossimo 31 marzo, con preordini dallo stesso giorno e vendite che inizieranno dal 5 aprile.

Sempre nel mese di aprile potrebbe essere annunciato anche OnePlus Nord 2T, nuovo modello di fascia media che andrà ad arricchire un’offerta sempre più comprensiva da parte del brand cinese. Nei mesi successivi vedremo anche OnePlus 10R, OnePlus 10 Ultra (ammesso che venga confermato questo nome) ma la compagnia di Carl Pei potrebbe avere altri assi nella manica per la seconda metà del 2022.

Anche per questo mese è tutto, con #NewSmartphone ci rivediamo a fine aprile, non dimenticate, la prossima settimana, l’appuntamento con TopSmartphone in cui vi parleremo dei migliori smartphone Android per ogni fascia di prezzo.



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2022/03/27/newsmartphone-aprile-2022-941028/


0 Comments

Lascia un commento