Alphabet ha chiuso il 2020 col botto, Sony un po’ meno


Nelle scorse ore Alphabet e Sony hanno annunciato i rispettivi risultati fatti registrare nell’ultimo periodo del 2020, anno particolarmente complicato anche per il mondo della tecnologia a causa della pandemia di Coronavirus.

Numeri da record per Alphabet

Iniziando da Alphabet, tra ottombre e dicembre 2020 il colosso statunitense ha fatto registrare entrate pari a 56,9 miliardi di dollari, con un aumento del 43% su base annua (nel quarto trimestre del 2019 le entrate si sono fermate a 46 miliardi di dollari).

Grande soddisfazione è stata espressa da Sundar Pichai, CEO di Google e Alphabet, il quale ci ha tenuto a sottolineare che gli ottimi risultati in questo trimestre riflettono l’utilità dei prodotti e dei servizi dell’azienda per le persone e le aziende.

Tra i vari servizi di Google, nel quarto trimestre del 2020 ha fatto una gran bella figura YouTube, capace di generare entrate pubblicitarie per 6,89 miliardi di dollari.

Sony ha venduto 1 milione di smartphone nel Q4 2020

Meno positivi i risultati annunciati da Sony per quanto riguarda la sua divisione mobile, che nel quarto trimestre del 2020 ha venduto un milione di smartphone Xperia, peggiorando così il dato relativo al medesimo periodo del 2019 (quando gli smartphone venduti hanno raggiunto quota 1,3 milioni).

Non manca, tuttavia, qualche dato positivo: nel 2020, infatti, l’ultimo trimestre è stato il migliore dell’anno per Sony, con un aumento delle spedizioni del 66,66% rispetto al terzo trimestre (quando gli smartphone spediti sono stati 600.000).

Nonostante la diminuzione di smartphone venduti tra l’ultimo trimestre 2020 e quello del 2019, le entrate della divisione mobile di Sony sono rimaste molto vicini (rispettivamente 1,057 miliardi di dollari e 1,080 miliardi di dollari), ciò grazie ad un aumento del prezzo medio dei device venduti.

Nel 2021 ci sarà la ripresa del settore smartphone

Nelle scorse ore un nuovo report di Gartner ha provato a fornirci un’anticipazione di ciò che il settore degli smartphone deve attendersi dal 2021.

Stando agli analisti, nel 2021 si dovrebbe registrare un aumento ai livelli pre-2020, con 1,5 miliardi di dispositivi spediti a livello globale (pari a un aumento dell’11,4%), trend di crescita che peraltro si è già intravisto nell’ultimo trimestre dello scorso anno.

Ad approfittare di questa importante crescita del settore potrebbe essere Apple, i cui nuovi device possono vantare alcuni importanti miglioramenti (primo di tutti il supporto 5G) che potrebbero spingere tanti utenti ad aggiornare il proprio device. Staremo a vedere.



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2021/02/04/alphabet-sony-risultati-q4-2020-867846/


0 Comments

Lascia un commento