Archivi tag: IlVideogioco

GODS Remastered, Recensione

GODS Remastered nasce dalla collaborazione tra Mike Montgomery, uno dei fondatori del team di sviluppo originale del gioco, ovverosia i The Bitmap Brothers, con Robot Riot e Sound of Games.

Il titolo, disponibile per Pc e Xbox One (e nelle prossime settimane su PlayStation 4), è la riproposizione in salsa moderna di uno dei capolavori del famoso gruppo inglese autore tra gli altri di giochi del calibro di Xenon, Magic Pockets, Speedball e dei due The Chaos Engine. Questo tocco di modernità si manifesta soprattutto dal punto di vista visivo, sotto forma di una grafica in alta definizione, con una completa quanto bruttina ristrutturazione di livelli e personaggi in 3d, effetti di luce, una nuova colonna sonora e un framerate molto più fluido a 60 frame per secondo.

Per i nostalgici c’è comunque l’opzione per attivare quella originale dei The Bitmap Brothers, che poi è anche la preferita di chi scrive. Altre novità sono la presenza di una classifica online e un sistema di salvataggio più semplice.

C’ERA UNA VOLTA…

Il gioco vede protagonista un muscoloso guerriero dell’antica Grecia con il viso nascosto da un elmo, che dovrebbe rappresentare Hercules, impegnato a liberare la cittadella degli dèi da quattro potenti creature chiamate “Guardiani”, in cambio dell’immortalità e quindi di un posto al fianco delle divinità sul tetto del monte Olimpo.
Per eseguire questo incarico il personaggio deve attraversare quattro aree specifiche suddivise in sotto livelli e infestate da mostri, fino ad affrontare, alla fine di ciascuna di esse, un boss. A prima vista GODS potrebbe sembrare un platform “jump and run”, ma in realtà il titolo è molto di più. Innanzitutto ha un sistema di combattimento piuttosto interessante, caratterizzato da un buon grado di sfida e da nemici tosti contro cui cimentarsi. Per ucciderli, infatti, non basta smanettare a caso sui pulsanti del pad (il sistema di controllo è quello originale ma con le azioni ridistribuite su più pulsanti), ma bisogna spesso ragionare, fare attenzione alle loro routine e talvolta perfino studiare il livello per scovare qualche elemento utile per agevolarsi il compito.

GODS Remastered si fa forte in tal senso anche di un ottimo level design, con aree non molto grandi ma piene di rompicapi da risolvere e segreti da scoprire, costringendo talvolta il giocatore ad andare avanti e indietro nel livello. Ci sono una discreta varietà di armi e power-up da raccogliere o comprare, ma bisogna sempre fare attenzione a quale prendere ed equipaggiare, dal momento che c’è solo un inventario di quattro spazi dove poter depositare e trasportare gli elementi richiesti per ottenere bonus o per completare un livello. Ciascuno di questi oggetti, infatti, non è mai banale o messo lì solo come orpello: ha infatti una sua funzione all’interno delle meccaniche di gioco, per un particolare nemico o per superare una specifica zona. Una lancia al momento giusto può facilitare il compito di sconfiggere un determinato mostro, mentre un pugnale da lancio spedito velocemente contro una leva può attivare una trappola o un elemento bonus.

E ancora, colpire e far cadere un personaggio neutro che precipitando apre involontariamente un passaggio bloccato o, schiantandosi a terra permette all’eroe di raccogliere dal suo corpo inerme una chiave che sblocca un tesoro o un livello nascosto, e così via. Il gioco prevede infatti la presenza proprio di creature il cui scopo non è tanto quello di attaccare il protagonista direttamente, ma di rubare oggetti, potenziamenti e tesori dai livelli, prima che possa arrivarci lui. Quindi semmai di provocargli dei danni indirettamente tramite degli effetti collaterali alle loro azioni, visto che non potendo accaparrarsi eventualmente delle monete o qualche arma o pozione, l’utente non può migliorare le caratteristiche del suo alter ego virtuale oppure curarlo dalle ferite subite.

L’aspetto più positivo di questa produzione è, a parere di chi scrive, l’essere riuscita in pieno a mantenere intatto lo spirito e il gameplay dell’originale, col suo schema di gioco rigido e stimolante. Aspetto che però, paradossalmente può anche costituire un “contro” per GODS Remastered, dato che il suo essere un videogioco old-style potrebbe costituire un limite dal punto di vista di una certa utenza. Per esempio, le meccaniche che un tempo lasciavano un po’ a bocca aperta ed erano considerate innovative, oggi ovviamente non lo sono più e quindi potrebbero non attirare le attenzioni di un certo tipo di pubblico, a cui potrebbero sembrare vetuste, così come certi elementi strutturali potrebbero risultare noiosi laddove un tempo costituivano la base del divertimento del genere platform 2D avventuroso.


Ma è un “rischio” che in fondo corre qualsiasi titolo del passato che viene riproposto a distanza di anni, o videogioco che per struttura e giocabilità si rifà ai classici dell’era a 8 o 16bit, il cui apprezzamento o meno, al netto delle qualità intrinseche del progetto, può dipendere fortemente da una visione più che altro soggettiva del medium e di queste produzioni.

COMMENTO FINALE

GODS Remaster è una buona trasposizione di un classico senza tempo dei videogiochi. Il titolo, a parte qualche modifica estetica non interamente azzeccata, ha mantenuto tutto il fascino, il livello di sfida e le qualità dell’originale per Amiga, elementi da considerare un merito considerando la bontà del gioco, almeno per i più nostalgici. Per loro e per i fan di questo genere di produzioni indipendenti è un gioco da comprare assolutamente, mentre a coloro che non vedono di buon occhio questi progetti e che magari considerano superate certe meccaniche, consigliamo di provarlo: magari cambieranno idea.

L’articolo GODS Remastered, Recensione proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di GODS Remastered, Recensione

BatalJ, ecco la closed beta

La closed beta di BatalJ, gioco di strategia online sviluppato da Fall Damage, è ora disponibile. È possibile accedere ai test validi da oggi fino al 31 dicembre, richiedendo una delle 10.000 chiavi Steam disponibili su www.playbatalj.com.

Markus Nyström, creative director di Fall Damage, ha detto:

Siamo entusiasti di annunciare la closed beta per BatalJ e di sperimentare un gioco orientato all’azione con una particolarità: i giocatori che accedono alla closed beta hanno la possibilità di mescolare e abbinare le unità nella loro squadra.

BatalJ è un gioco di strategia d’azione a turni online in cui si affrontano altri giocatori in battaglie uno contro uno con la propria squadra personalizzata. Abilità e giocate intelligenti decidono chi esce vittorioso.
Con meccaniche uniche e uno stile artistico pieno d’azione, BatalJ è una new entry nel genere strategico basato su turni. Con tre fazioni, più eroi e unità puoi provare diverse combinazioni, scoprire sinergie ed esplorare strategie che si adattano al proprio stile di gioco.

L’articolo BatalJ, ecco la closed beta proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di BatalJ, ecco la closed beta

Left Alive, mostrati nuovi dettagli

Arrivano nuovi dettagli su Left Alive. Square Enix ha infatti pubblicato un trailer inedito che mostra il gameplay dell’action sparatutto con sfumature survive in arrivo su Pc e PS4 il 5 marzo prossimo.

La clip diffusa oggi mostra Novo Slava, una città distrutta dalla guerra: i giocatori dovranno affidarsi solo al loro istinto per trovare una strada per la sopravvivenza usando meccaniche furtive, fabbricando oggetti, trappole e altro ancora, in un mondo scuro e ricolmo di sfide. Bisognerà quindi studiare i possibili esiti delle proprie interazioni con gli altri sopravvissuti, e tali esiti potranno influenzare in modo positivo o negativo le rispettive probabilità di sopravvivenza.

Ecco il trailer intitolato “Trova il modo per sopravvivere” di Left Alive. A seguire anche numerose immagini. Buona visione.

Ricordiamo, per chi non lo sapesse, che Left Alive segue le vicende di tre protagonisti diversi, ognuno con le proprie storie e le proprie missioni. Con una serie di stili di gioco pieni d’azione che mescolano manovre furtive e strategiche, battaglie frenetiche e incontri adrenalinici con truppe armate fino ai denti, veicoli blindati e mech imponenti, il titolo di Square Enix porterà i giocatori nel pieno della guerra per salvare Novo Slava.

Oltre alla versione base, Left Alive sarà disponibile nella sua Mech Edition, disponibile in quantità limitate, che può essere già pre-ordinata in esclusiva sullo store di Square Enix. Oltre a una box da collezione, la Mech Edition include un’action figure del Volk creata da Takayuki Yanase, un artbook con copertina rigida di 80 pagine e una confezione Steelbook esclusiva.

Giuseppe Stecchi























L’articolo Left Alive, mostrati nuovi dettagli proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Left Alive, mostrati nuovi dettagli

Shadow of the Tomb Raider: The Pillar arriva il 18 dicembre

Square Enix ha pubblicato un nuovo video sul dietro le quinte di Shadow of the Tomb Raider prima dell’arrivo di The Pillar. Il dlc sarà disponibile dal prossimo 18 dicembre. The Pillar, la seconda delle sette avventure previste per il post lancio del gioco, si sblocca con il season pass.

Ricordiamo che la demo è uscita la settimana scorsa.

Ecco il video della durata di quasi 4 minuti. Buona visione.

L’articolo Shadow of the Tomb Raider: The Pillar arriva il 18 dicembre proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Shadow of the Tomb Raider: The Pillar arriva il 18 dicembre

NBA 2K Playgrounds 2, disponibile il dlc natalizio

Il nuovo dlc gratuito di NBA 2K Playgrounds 2 è disponibile. L’espansione porta una nuova arena a tema natalizio ed oltre 35 nuovi giocatori. Tra questi vengono segnalati Karl Malone e Dennis Rodman. Si tratta del secondo dlc dopo quello di Helloween.

Vi lasciamo alla clip. Qui, invece, c’è la nostra recensione.

L’articolo NBA 2K Playgrounds 2, disponibile il dlc natalizio proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di NBA 2K Playgrounds 2, disponibile il dlc natalizio

League of Angels celebra il suo quinto anniversario

League of Angels compie 5 anni e per festeggiare verranno introdotti nuovi contenuti per i giocatori. Ecco le novità:

  • un nuovo angelo: Bijou, un potente angelo progettato appositamente per il quinto anniversario
  • un nuovo eroe: Immortal Fox, un’evoluzione dell’eroe esistente, la volpe a nove code
  • un nuovo Monte: Christmas Husky
  • una nuova fata: Mago scoiattolo
  • una nuova Fata: Orso di Natale
  • nuove stampe e unità Homestead






Rilasciato nel 2013, League of Angels è stato il primo gioco globale basato su browser di YOOZOO Games. Da allora ha vinto numerosi premi e ha ispirato anche due sequel, League of Angels 2 e 3 e l’imminente League of Angels: Origins che sarà ufficialmente pubblicato nel 2019. Quest’ultimo ha già superato il milione di pre-registrazioni e sarà disponibile per dispositivi iOS e Android.

In League of Angels: Origins i giocatori potranno scegliere una classe a scelta tra Warrior, Archer o Mage. ognuno con il proprio stile di gioco e dovranno avanzare attraverso una serie di trame impegnative.

Giuseppe Stecchi

L’articolo League of Angels celebra il suo quinto anniversario proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di League of Angels celebra il suo quinto anniversario

Prey: Typhon Hunter arriva con il multiplayer e l’esperienza VR

Come da annuncio, Arkane Studios ha aggiunto una nuova versione mortale del “nascondino” a Prey grazie a Prey: Typhon Hunter. Si tratta di un nuovo aggiornamento gratuito per il titolo che offre una nuova modalità multiplayer ed una modalità single player in realtà virtuale.

Disponibile ora per Prey: Digital Deluxe e per l’espansione Mooncrash su Pc, PS4 ed Xbox One, Prey: Typhon Hunter include due nuove divertenti modalità:

  • Prey: Typhon Hunter multiplayer è un intenso gioco del gatto e del topo dove i gatti possono trasformarsi in oggetti inanimati – cestini della spazzatura, cartoni della pizza, teiere, banane e molto altro – che ti possono uccidere. Ma se Morgan riesce a trovare e a uccidere tutti i Mimic prima che il tempo sia scaduto, la vittoria è sua.
  • TranStar VR è una campagna single player in realtà virtuale in stile escape room che ti mette nei panni di un impiegato della TranStar. Il giocatore dovrà completare gli obbiettivi e risolvere intricati rompicapo su Talos I durante i giorni precedenti gli eventi narrati in Prey. TranStar VR è disponibile sia per Pc, sia per PSVR.

L’articolo Prey: Typhon Hunter arriva con il multiplayer e l’esperienza VR proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Prey: Typhon Hunter arriva con il multiplayer e l’esperienza VR

Ni No Kuni II: Il Destino di un Regno, data per il nuovo dlc

Bandai Namco Entertainment Europe ha annunciato l’uscita di un nuovo dlc, The Lair of the Lost Lord, per Ni No Kuni II: Il Destino Di Un Regno, che sarà disponibile dal 13 dicembre. L’espansione sarà acquistabile separatamente ma i possessori del season pass potranno scaricarla gratuitamente.

I giocatori potranno tuffarsi in un misterioso Labirinto per fronteggiare nuovi nemici, incluso il Prince of Wraiths, nel tentativo di evitare la distruzione del Regno di Evermore.

Ecco il trailer di presentazione.

LE NOVITA’ SALIENTI

  • Il Labirinto: una nuova zona che contiene diverse sfide
  • Il Martial Method: l’ultima aggiunta al sistema di combattimento. I giocatori avranno accesso a due Martial Methods: Gizmo Supremo, che assicura ai giocatori l’accesso a gadget super tecnologici per ribaltare le sorti della battaglia e Ding Dong Discipline, un metodo di combattimento ereditato dai migliori guerrieri del regno
  • Nuove missioni, che svelano il passato di alcuni dei personaggi principali, e nuove parti di equipaggiamento da collezionare

Inoltre, un aggiornamento gratuito sistemerà alcune problematiche minori e aumenterà il livello massimo per i componenti del party a 120.  A seguire le immagini. Qui, invece, la recensione del gioco.












L’articolo Ni No Kuni II: Il Destino di un Regno, data per il nuovo dlc proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Ni No Kuni II: Il Destino di un Regno, data per il nuovo dlc

Dragon Ball Xenoverse 2, Gogeta sarà giocabile

Gogeta sarà presente nel prossimo film Dragon Ball Super: Broly ma anche un personaggio giocabile in Dragon Ball Xenoverse 2 grazie all’Extra Pack 4.

Il dlc includerà due guerrieri, Super Saiyan God Super Saiyan Gogeta e Broly (Full Power Super Saiyan). Inoltre i giocatori saranno in grado di personalizzare i propri avatar con nuovi vestiti e costumi.

All’inizio del 2019 sarà aggiunta anche una nuova modalità, il Photo Mode. In questo modo sarà possibile per i giocatori fare delle istantanee delle proprie pose di battaglia o degli attacchi. Le foto sono poi editabili con diversi setting, stamp aggiuntivi e cornici per migliorarle.

L’Extra Pack 4 è disponibile come parte dell’extra pass o acquistabile separatamente. Questo inverno tutti i giocatori riceveranno anche un aggiornamento separato gratuito che include tute da neve per Goku e Vegeta, la parrucca di Broly e costumi per Videl e C-18, oltre a outfit a tema natalizio.







L’articolo Dragon Ball Xenoverse 2, Gogeta sarà giocabile proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Dragon Ball Xenoverse 2, Gogeta sarà giocabile

Doom è “Eternal” e festeggia i 25 anni

È passato un quarto di secolo da quando DOOM ha fatto la sua comparsa, lasciando tutti a bocca aperta. Per un quarto di secolo questo franchise ha generato diversi seguiti ufficiali, spin-off, film e fumetti, entrando prepotentemente a far parte del lessico della cultura popolare.

Il prossimo anno Bethesda festeggerà ben 25 anni di squartamenti e massacri. Venticinque anni di mod, armi, demoni, budella e la fan base più ardente e incrollabile che abbia mai calcato il suolo di Phobos. Che abbiate fatto le ossa nel ‘93 o messo piede all’inferno per la prima volta con DOOM (2016), gli sviluppatori chiedono ad ogni fan del passato, presente e futuro di unirsi ai festeggiamenti verso uno dei franchise più iconici di sempre.

Trailer ufficiale del 25° anniversario della serie:

 

Entrate nel fan club ufficiale per ricevere, al lancio di DOOM Eternal, un’esclusiva Skin Zombie DOOM Slayer. Nelle prossime settimane, tieniti aggiornato per scoprire come partecipare all’evento Year of DOOM e per avere informazioni sui contenuti esclusivi, le ricompense, gli eventi, i contest e molto altro ancora.

L’articolo Doom è “Eternal” e festeggia i 25 anni proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Doom è “Eternal” e festeggia i 25 anni

Grim Dawn, dettagli sui Witch Gods

Tramite il solito blog post, la software house Crate Entertainment ha condiviso nuove informazioni sulla “lore” dell’espansione Forgotten Gods di Grim Dawn.

In particolare, sotto i riflettori ci sono stavolta i Witch Gods, esseri particolarmente potenti, potenziali alleati del giocatore, una volta divisi ma ora uniti nel tentativo di fermare la stessa calamità che già una volta ha devastato le lande di Korvan.

I Witch Gods, visibili anche dalle immagini in basso, sono Byscilla, The Matron of RiftsDraellus the Oracle of Dreeg, e Sagon Vicar of Solael. Il giocatore verrà reclutato dagli emissari di questi tre potenti esseri, e potrà scegliere a chi dare i propri servigi, ottenendo in cambio ricompense uniche.







L’articolo Grim Dawn, dettagli sui Witch Gods proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Grim Dawn, dettagli sui Witch Gods

Kingdom Hearts III, Hikaru Udata e Skrillex insieme per il tema d’apertura

Square Enix e Disney svelano il nuovo opening movie trailer di Kingdom Hearts III che debutterà il prossimo 29 gennaio su PS4 ed Xbox One.

Il brano contenuto composto da Hikaru Utada e dal vincitore di otto Grammy Awards, Skrillex, prepara i giocatori agli eventi di Kingdom Hearts III dove la battaglia finale per luce e per la vita giunge ad una conclusione epica. Con l’aiuto dei suoi fedeli compagni, Paperino e Pippo, Sora si unirà agli iconici personaggi Disney/Pixar nel tentativo di sconfiggere l’oscurità e salvare l’universo.

Ecco l’opening movie trailer di Kingdom Hearts III per ascoltare “Face My Fears”, buona visione.

I fan possono effettuare il pre-order del brano su iTunes.

Skrillex, fan dichiarato della serie, originariamente voleva remixare il brano Don’t Think Twice, già presentato da Hikaru Utada. Tuttavia, l’amicizia tra i due artisti ha dato origine a una nuova collaborazione, Face My Fears, per celebrare il lancio del gioco.

Il brano verrà pubblicato il 18 gennaio ed è stato prodotto in collaborazione con Poo Bear, il celebre produttore musicale che ha già prodotto in passato il singolo di successo mondiale di Justin Bieber What Do You Mean?

L’articolo Kingdom Hearts III, Hikaru Udata e Skrillex insieme per il tema d’apertura proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Kingdom Hearts III, Hikaru Udata e Skrillex insieme per il tema d’apertura

Company of Heroes 2 celebra il suo quinto anniversario

Company of Heroes 2, celebre rts sviluppato da Relic Entertainment e pubblicato da SEGA, ha festeggiato il suo quinto compleanno. Oltre a diverse dirette streaming, aggiornamenti ed eventi dedicati, ci sono state altre sorprese per la community: un grande giveaway dedicato al gioco e un grande torneo.

Fino al 10 dicembre, tutti i giocatori che effettuano l’accesso a Steam possono aggiungere la versione base di Company of Heroes 2 alla propria libreria, e conservare il gioco anche dopo la conclusione della promozione.  Questa è un’ottima occasione per i neofiti, di godersi la campagna per giocatore singolo, gli scenari “Teatro di Guerra” e ovviamente le battaglie multiplayer ambientate in diversi luoghi storici della Seconda Guerra Mondiale.

Oltre al giveaway per il quinto anniversario di Company of Heroes 2, Relic Entertainment e SEGA presentano le finali di Anniversary Classic, un grande torneo con protagonisti i migliori giocatori di Company of Heroes 2, durante il quale si sfideranno per un montepremi di oltre 20.000 dollari. Le migliori squadre hanno già affrontato i turni di qualificazione negli ultimi mesi e sono otto le ultime rimaste che si contenderanno il bottino di guerra nelle Grand Finals che si svolgono da oggi a domani (9 dicembre).

A commentare le azioni di gioco, ci saranno due famosi della community di Company of Heroes 2, che sono A_E e Stormless, e lo faranno in diretta da uno studio di Manchester. Gli appassionati potranno seguire l’evento dal vivo su Twitch sul canale di Relic Ertainment.

Giuseppe Stecchi

L’articolo Company of Heroes 2 celebra il suo quinto anniversario proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Company of Heroes 2 celebra il suo quinto anniversario

Journey arriva su Pc grazie all’Epic Games Store

Il neonato Epic Game Store fa parlare di sé. Uno dei tanti motivi è senza dubbio la conferma dell’arrivo di Journey su Pc. La pagina del titolo firmato da thatgamecompany indica che il gioco – una volta esclusiva PS3 poi arrivato su PS4– arriverà a breve. Magari non entro fine anno ma all’inizio del 2019.

Sulla pagina ufficiale del gioco apprendiamo che il publisher sarà Annapurna Interactive. Leggiamo la scheda del titolo:

Esplora il misterioso e antico mondo di Journey mentre voli sopra le rovine e plani sui deserti per scoprire i loro segreti. Gioca da solo o in compagnia di altri viaggiatori per esplorare questo vasto mondo, insieme. Con grafiche stupende e colonna sonora candidata ai Grammy, Journey garantisce un’esperienza ludica senza eguali.

L’articolo Journey arriva su Pc grazie all’Epic Games Store proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Journey arriva su Pc grazie all’Epic Games Store

Megacorp, la nuova espansione di Stellaris è disponibile su Pc, Mac e Linux

La terza espansione di Stellaris, Megacorp, rilasciata da Paradox Interactive, è disponibile su Pc, MacOS e Linux. Il nuovo contenuto aggiunge inedite funzionalità incentrate sul commercio, dando i giocatori la possibilità di far emergere il loro spirito imprenditoriale.

Stellaris: MegaCorp offre ai giocatori un modo completamente nuovo di farsi un nome nella galassia grazie a Corporate Authority e Branch Offices, consentendo loro di espandere le operazioni e influenzare il commercio. Si possono quindi, maneggiare una serie di caratteristiche orientate al profitto per costruire un impero ancorato ai gloriosi ideali del capitalismo spaziale.

Vediamo il trailer di lancio:

DETTAGLI

  • Cultura aziendale: gli amministratori delegati di un MegaCorp possono condurre affari su scala galattica. Costruendo Branch Offices su pianeti all’interno di imperi commerciali, il MegaCorp può aggiungere una parte del valore commerciale del pianeta alla propria rete. Usando il nuovo tipo di governo della Corporate Authority, si potrà arrivare a creare una potenza economica e dominare il commercio galattico.

  • City World: con Ecumenopolis, i giocatori possono aumentare la densità di popolazione dei mondi principali fino a proporzioni veramente epiche, creando infine una megalopoli che si estende su un intero pianeta.
  • Flotte di caravane: è fondamentale tener d’occhio i caravanieri, i carrettieri e i commercianti interstellari nomadi che si tengono lontani dalla politica galattica e che hanno sempre affari nascosti.
  • Altre megastrutture: mega installazioni, assemblaggi interstellari e centri di coordinamento strategico. Tutto questo e molto altro potrà essere costruito per dirigere e coordinare il commercio interstellare.

  • Mercato degli schiavi galattici: possibilità di comprare e vendere schiavi su scala industriale, liberarli o mantenerli come bestiame.
  • Consulenti e musica: 3 consulenti aggiuntivi e 4 brani musicali aiuteranno a conquistare la galassia.

Giuseppe Stecchi

 

 

L’articolo Megacorp, la nuova espansione di Stellaris è disponibile su Pc, Mac e Linux proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Megacorp, la nuova espansione di Stellaris è disponibile su Pc, Mac e Linux