Archivi tag: IlVideogioco

Resident Evil 2, nuovo video con gameplay

Il remake di Resident Evil 2 torna mostrarsi. Capcom ha pubblicato poco fa un nuovo video con gameplay relativo al titolo annunciato all’E3 2018 ed in arrivo su Pc, PS4 ed Xbox One il 25 gennaio del prossimo anno (2019).

Il gioco è stato ricreato da zero grazie al RE Engine (lo stesso di Devil May Cry 5, ndr) per garantire una narrazione più coinvolgente, il capolavoro survival-horror che ha definito si fa vedere in questo un nuovo video che mostra l’atmosfera ansiogena delle esplorazioni e alcune terrificanti scene di gameplay che vedono protagonista la recluta Leon Kennedy alle prese con il suo primo giorno di lavoro nel Distretto di Polizia di Raccoon City.

Con questo video gli utenti hanno la possibilità di vedere in anteprima solo una piccola parte degli orrori che affronteranno in Resident Evil 2. Gli zombie ricevono nuova vita grazie ad un orripilante e realistico effetto “gore-bagnato”, reagendo in tempo reale alle azioni dei giocatori e ricevendo danno visibile da ogni proiettile o colpo. La combinazione di questi elementi con una visuale in terza persona, che mette i giocatori ancora a più stretto contatto con i loro nemici, vuole rendere il gameplay di Resident Evil il più terrificante che si sia mai visto.

 

L’articolo Resident Evil 2, nuovo video con gameplay proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Resident Evil 2, nuovo video con gameplay

Captain Toad: Treasure Tracker, c’è la demo

Con zaino in spalla e torcia in fronte tutto è pronto per l’avventura di Captain Toad: Treasure Tracker, platform rompicapo in arrivo su Switch e su console della famiglia 3DS il 13 luglio. Il gioco include alcuni livelli basati su quattro dei Regni di Super Mario Odyssey, visibili in anteprima nel nuovo trailer. I giocatori impazienti di incontrare il Capitano Toad, a volte nervoso ma sempre coraggioso, possono ora scaricare una versione demo gratuita del gioco disponibile sia per Switch che per 3DS.

Questo titolo si differenzia un po’ dai classici giochi platform. Chi ancora non conosce il gioco deve sapere che lo zaino pesante che il Capitano ha sulle spalle non gli permette di saltare, quindi per guidarlo contro i i vari nemici, trappole ed ostacoli che si frappongono tra lui e la preziosa Iper Stella presente in ogni livello, i giocatori dovranno adottare un approccio diverso.
Anziché precipitarsi a capofitto, è importante riflettere sul percorso e, ancora di più, usare la telecamera regolabile per osservare attentamente l’ambiente circostante da tutti i punti di vista. Ogni livello è un diorama compatto e creato con cura, progettato utilizzando lo stesso concetto di “giardino in miniatura” – chiamato “hakoniwa” in giapponese che ha ispirato gran parte del level design di Super Mario Odyssey. Ciò significa che in quello che a prima vista potrebbe sembrare un piccolo spazio sono concentrati molti dettagli affascinanti, insieme a una quantità di sorprese e oggetti da collezione nascosti.

DETTAGLI SUL GIOCO

Con oltre 70 livelli da conquistare, c’è molto da fare per mantenere occupato a lungo anche l’esploratore più intrepido. Come visto nel trailer del gioco, quattro di questi livelli sono bonus basati sui Regni presenti in Super Mario Odyssey: Regno della City, Regno delle Sabbie, Regno delle cascate e Regno dei Fornelli. Questi livelli bonus possono essere sbloccati attraverso un gameplay regolare, oppure possono essere visitati immediatamente scansionando una delle statuette amiibo di Super Mario Odyssey: Mario, Peach e Bowser (Sposi).

L’amiibo di Toad provocherà invece la comparsa di un potente fungo invincibile, mentre la scansione di qualsiasi altro amiibo fornirà l’utile bonus di uno o due funghi 1-Up.

SU SWITCH C’E’ IL DOWNLOAD PRE LANCIO

La versione di Captain Toad: Treasure Tracker per Nintendo Switch è già disponibile per il download pre lancio attraverso il Nintendo eShop, al prezzo di 39.99 euro. Acquistando il gioco adesso e scaricandolo prima del lancio sulla propria console Nintendo Switch i giocatori più appassionati potranno essere tra i primi ad accedere al gioco appena verrà reso disponibile alla mezzanotte (ora locale) del 13 luglio. Vale la pena ricordare che tutti gli acquisti digitali si guadagnano automaticamente punti d’oro di valore equivalente al 5% del totale speso che possono essere usati per futuri acquisti di giochi Nintendo Switch e contenuti scaricabili nel Nintendo eShop.

L’articolo Captain Toad: Treasure Tracker, c’è la demo proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Captain Toad: Treasure Tracker, c’è la demo

L’universo Warcraft irrompe in Heroes of the Storm

L’universo di Warcraft arriva nel Nexus con Passo d’Alterac, ora disponibile sul PTR di Heroes of the Storm. Questa mappa inedita a tre corsie si ispira al classico campo di battaglia di World of Warcraft, Valle d’Alterac.

Inoltre, c’è un nuovo eroe, sempre proveniente da Warcraft: Yrel, la prima Draenei ad approdare nel Nexus. Mettiti alla prova nell’epico evento di gioco Echi d’Alterac, nel quale dovrai dichiarare la vostra fedeltà a Orda o Alleanza. Una volta scelta la fazione, potrete vincere eroi, ritratti, stendardi e cavalcature grazie a una serie di missioni.

SINOSSI

Il conflitto tra Orda e Alleanza infuria nel Nexus nel nuovo evento ispirato a Warcraft: Echi d’Alterac.

Combattete per la gloria sul Passo d’Alterac, un nuovo campo di battaglia ispirato alla classica mappa PvP di World of Warcraft, Valle d’Alterac. Scegliete da che parte stare e completa una serie di missioni per sbloccare ritratto, stendardo e cavalcatura della vostra fazione. E non dimenticare di dimostrare il vostro amore per Azeroth con nuovi modelli, cavalcature, spray e altri oggetti cosmetici, oltre al nuovo eroe di Warcraft: Yrel, la Luce della Speranza.







FUNZIONI PRINCIPALI:

  • Nuova mappa – Passo d’Alterac: un campo di battaglia a tre corsie coperto di neve, il primo a introdurre elementi della Valle d’Alterac di World of Warcraft nel Nexus. Assaltate le fortezze, radunate le forze e sconfiggete il leggendario generale nemico: Drek’thar per l’Orda e Vanndar Piccatonante per l’Alleanza.
  • Nuova meccanica – Cavalleria: le vostre unità di Cavalleria sono state catturate dal nemico. L’obiettivo è liberarle dalle gabbie impedendo al nemico di fare altrettanto. Canalizzate la gabbia avversaria per prenderne il controllo e mantienilo finché il prigioniero non è fuggito. Dopo qualche istante, la squadra che ci riesce genererà un’unità di Cavalleria in ogni corsia, aumentando la velocità di movimento e i danni inflitti dagli alleati vicini.
  • Assediate gli avversari: i nuclei standard sono stati sostituiti da generali che reagiscono quando vengono attaccati. I generali possono essere attaccati dopo che una fortezza è stata distrutta, ma ottengono 20 Resistenza per ogni fortezza ancora intatta. Distruggete tutte e tre le fortezze nemiche per diminuire le loro difese.
  • Distruggete le fortezze per generare Saccheggiatori: quando una fortezza viene distrutta, la squadra nemica inizierà a generare Saccheggiatori che combattono in mischia invece delle catapulte. I Saccheggiatori guidano gli altri servitori in combattimento e servono ad assorbire gli attacchi più brutali del generale avversario.
  • Nuovo eroe – Yrel: questa Paladina Draenei è un eroe guerriero da mischia con abilità da peso massimo e uno stile di gioco unico, che premia la pianificazione e l’impegno.
  • Nuovo evento – Echi d’Alterac: è il momento di scegliere una fazione. Dichiarate fedeltà a Orda o Alleanza e completate le seguenti missioni per sbloccare le ricompense ispirate a Warcraft della vostra fazione, tra cui ritratto, stendardo e cavalcatura:
  • Missione: gioca 4 partite con un eroe di Warcraft.
    • Ricompensa: forziere Rinforzi di Warcraft (contiene quattro oggetti come sempre, ma uno di essi sarà sicuramente uno dei 28 eroi di Warcraft).
  • Missione: ottenete 50 uccisioni nelle partite vinte.
    • Ricompensa: ritratto di fazione
  • Missione: giocate 6 partite con amici.
    • Ricompensa: stendardo di fazione
  • Stendardo di Lordaeron per l’Alleanza
  • Stendardo di Orgrimmar per l’Orda
  • Missione: vincete 8 partite con un eroe di Warcraft.
  • Ricompensa: cavalcatura di fazione (Ariete per l’Alleanza, Lupo per l’Orda)
  • Assaltate il Nexus per ricompense epiche: assicuratevi modelli, cavalcature, spray e altro ispirati a Warcraft con i forzieri di Echi d’Alterac e tre pacchetti esclusivi dell’evento, o creali con i frammenti.









 

Nuovo eroe: Yrel

“Luce della Speranza”

Ruolo: guerriero da mischia
Panoramica: guerriero da mischia le cui potenti abilità ricompensano impegno e tempismo accurato.

Tratto

  • Intento Divino (D)
    • All’attivazione carica l’abilità base successiva di Yrel rimuovendone il costo in Mana.Passiva: Le abilità base di Yrel si caricano in 1,5 secondi, diventando più efficaci ma riducendo la sua velocità di movimento del 25%.
      • Recupero: 10

Abilità base

  • Rivendicazione (Q)
    • Libera energia sacra attorno a Yrel, infliggendo 38 danni ai nemici vicini e curandola di 96 Salute.Caricare l’abilità aumenta i danni fino a un massimo di 125, e le cure fino a un massimo di 320.
      • Costo: 50
      • Recupero: 6
  • Martello Virtuoso (W)
    • Yrel rotea il suo martello, infliggendo 38 danni ai nemici di fronte a sé e respingendoli.Caricare l’abilità estende la distanza di respinta e aumenta i danni fino a un massimo di 125. I nemici colpiti al massimo della carica sono storditi per 0,75 secondi.
      • Costo: 50
      • Recupero: 16
  • Ira Vendicatrice (E)
    • Yrel balza nel punto selezionato, infliggendo 150 danni ai nemici nell’area e rallentandoli del 50% per 1 secondo.Caricare l’abilità ne estende la portata.
      • Costo: 50
      • Recupero: 6

Abilità eroiche

  • Fervida Protettrice (R1)
    • Avvolge Yrel in una barriera per 3 secondi, assorbendo i danni subiti e rigenerando Salute pari al 50% dei danni ricevuti.
      • Costo: 40
      • Recupero: 100
  • Terreno Sacro (R2)
    • Yrel santifica il terreno attorno a sé, ottenendo 40 Resistenza fino a quando abbandona l’area.
      • Costo: 40
      • Recupero: 100

 

Talenti

Livello eroe (categoria) Talento Descrizione
1 [Q] Luce di Karabor Estende del 15% il raggio di Rivendicazione. Aumenta del 20% le cure di Rivendicazione per ogni eroe nemico colpito.
1 Intrepidezza Usare un’abilità base aumenta di 35 la Resistenza fisica per 2 secondi.
1 Intuito di Maraad L’attacco base di Yrel successivo all’uso di un’abilità rigenera 148 Salute.
4 [E] Egida della Luce All’atterraggio, Ira Vendicatrice fornisce 25 Resistenza per 5 secondi agli eroi alleati vicini.
4 Dono dei Naaru Intento Divino cura l’eroe alleato diverso da Yrel vicino con meno Salute di 400 Salute.
4 Imposizione della Libertà Aumenta del 35% la velocità di movimento di un eroe alleato per 3 secondi e rimuove tutti gli effetti di rallentamento e immobilizzazione. Non può essere usata su Yrel.
7 [W] Impeto Virtuoso Durante l’incanalamento di Martello Virtuoso al massimo della carica, aumenta del 45% la velocità di movimento.
7 [E] Vendicatrice Sacra Colpire un eroe nemico con Ira Vendicatrice al massimo di carica ne riduce il tempo di recupero a 1 secondo.
7 Destriero Divino Evoca immediatamente la cavalcatura, e fornisce un bonus dell’80% alla velocità di movimento che si esaurisce progressivamente nel corso di 3 secondi.
7 Luce di Samaara Finché la Salute è superiore al 50%, la velocità di movimento aumenta del 15%.

 

10 [R1] Fervida Protettrice Avvolge Yrel in una barriera per 3 secondi, assorbendo i danni subiti e rigenerando Salute pari al 50% dei danni ricevuti.
10 [R2] Terreno Sacro Yrel santifica il terreno attorno a sé, ottenendo 40 Resistenza fino a quando abbandona l’area.
13 [Q] Pacificatore Aldor Gli eroi nemici colpiti da Rivendicazione al massimo della carica infliggono il 30% di danni in meno per 3 secondi.
13 [E] Penitenza Aumenta l’effetto di rallentamento di Ira Vendicatrice del 25%, e ne aumenta la durata di 0,5 secondi.
13 Prescelta di Velen Ogni eroe nemico colpito con un’abilità base al massimo della carica aumenta del 10% la Potenza magica per 10 secondi, fino a un massimo del 30%.
16 [W] Verdetto dei Templari Martello Virtuoso riduce la Resistenza degli eroi nemici colpiti di 20 per 2 secondi.
16 [Tratto] Favore Divino Attivare un’abilità base riduce il tempo di recupero di Intento Divino di 2 secondo.
16 Ira Sacra L’attacco base di Yrel successivo all’uso di un’abilità infligge il 30% di danni radiali attorno al bersaglio.
20 [R1] Parola di Gloria Fervida Protettrice cura gli eroi alleati vicini del 100% delle cure ricevute da Yrel.
20 [R2] Suolo Santificato Attivare Ira Vendicatrice all’interno di Terreno Sacro lo sposta nella destinazione di Yrel all’arrivo.
20 Bolla del Ritorno Dopo 1 secondo, Yrel diventa invulnerabile e attiva Pietra del Ritorno. Non può essere annullata.
20 Serafino All’attivazione Yrel diventa inarrestabile per 2 secondi.

 

 

L’articolo L’universo Warcraft irrompe in Heroes of the Storm proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di L’universo Warcraft irrompe in Heroes of the Storm

Assetto Corsa Competizione a Misano

Reduce dall’eccellente impressione fatta all’E3 2018, Assetto Corsa Competizione comincia a farsi vedere. Il gioco ufficiale della Blancpain GT Series, sviluppato da Kunos Simulazioni e pubblicato da 505 Games, sarà mostrato nel corso della imminente tappa del campionato che si terrà al Misano World Circuit.

Gli spettatori, infatti, potranno provare la tech-demo di Assetto Corsa Competizione nello stand dedicato presso il paddock, che verrà allestito da Kunos Simulazioni con la collaborazione di AK Informatica e Sparco. La demo sarà giocabile su 8 postazioni, in diverse condizioni dell’asfalto: asciutto, bagnato, pista in fase di asciugatura e in due differenti gare dove gli avversari verranno gestiti dall’intelligenza artificiale. Ogni modalità sarà ambientata sul tracciato del Misano World Circuit che sarà presente anche nella versione finale del gioco.

Grazie ad AK Informatica, i partecipanti potranno partecipare alla sessione utilizzando i cockpit di fascia top: Sparco Evolve e i volanti Thrustmaster, con licenza Sparco.

Oltre a questa esperienza di sim racing, il pubblico potrà incontrare e conoscere diversi membri del team di sviluppo di Kunos Simulazioni, che parteciperanno all’evento per conoscere i fan e per raccogliere ed elaborare osservazioni utili per lo sviluppo del gioco. Saranno inoltre presenti svariati piloti di Blancpain GT Series che aiuteranno, come già stanno facendo, l’allineamento del gioco alla serie reale in termini di controllo di guida, di setup delle vetture e della rappresentazione dell’ambiente attorno al campionato.

Il punto di ritrovo sarà lo stand di Assetto Corsa Competizione / AK Informatica nell’area pubblica del paddock.

 

L’articolo Assetto Corsa Competizione a Misano proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Assetto Corsa Competizione a Misano

The Guild 3, THQ Nordic potenzia lo sviluppo

The Guild 3 lascerà presto l’early access in corso. Un ulteriore studio di sviluppo chiamato Purple Lamp, con sede a Vienna, si unirà al progetto. Purple Lamp è di recente formazione ed composto da sviluppatori veterani che hanno lavorato su vari titoli presso il publisher/sviluppatore austriaco Sproing, tra gli altri.

Basandosi sul lavoro svolto da Golem Labs, il nuovo studio si impegnerà a risolvere le problematiche e integrerà nei prossimi mesi nel gioco funzionalità come il multiplayer, le società e la meccanica di base. Harald Riegler, CEO presso Purple Lamp, ha affermato:

“The Guild è un franchise fantastico e siamo orgogliosi di contribuire, sia con la nostra esperienza che con la nostra personale passione per i giochi di strategia, per offrire ai fan il gioco che desiderano”.

Jean-René Couture, CEO presso Golem Labs, ha aggiunto:

“Negli ultimi anni, Golem Labs ha avuto l’enorme onore di lavorare su The Guild 3. Tuttavia, l’ultima fase dello sviluppo sarà eseguita sotto la cura e il controllo di THQ Nordic. Quindi, d’ora in poi, Golem Labs aspetterà con impazienza e con orgoglio l’uscita di The Guild 3. Per noi di Golem Labs, è tempo di lanciarsi in avventure nuove ed eccitanti”.

CARETTERISTICHE GIA’ ESISTENTI

  • AI System:Il nuovo sistema sta imparando dalle proprie attività e dal comportamento degli altri giocatori.
  • Grande Replay-Value:L’intelligenza artificiale così come le diverse impostazioni dello scenario fanno sì che ogni mappa appaia, si senta e venga giocata diversamente.
  • Ambientazioni:Il giocatore può scegliere tra 8 differenti scenari: Augsburg, Barony of Birmingham, Archbishopric of Magdeburg, The mighty City of London, Vienna e Presporok, Hanseatic City of Visby, Parigi e Mazovia.



CARATTERISTICHE PIANIFICATE

  • Società:In The Guild 3 le società possono essere paragonate a club sociali molto potenti. Alcune di esse, come i massoni o la corporazione degli artigiani, sono conosciuti pubblicamente, altre, come la gilda dei ladri o la fratellanza della luce, sono tenute segrete.
  • Multiplayer fino a 16 giocatori tramite Internet e/o LAN: Multiplayer personalizzato e connessione ad altri giocatori di The Guild 3, indipendentemente da dove hanno acquistato il gioco.
  • Editor delle ambientazioni: I giocatori saranno in grado di creare le proprie mappe e creare regole specifiche per esse – cambiare ranghi e privilegi, catene di produzione o società. Questi scenari possono essere condivisi con la community
  • Ulteriori ambientazioni: 4 nuovi scenari faranno parte di The Guild 3: Kingdom of Bohemia, The Netherlands, Duchy of Burgundy e The Hanseatic League.

L’articolo The Guild 3, THQ Nordic potenzia lo sviluppo proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Guild 3, THQ Nordic potenzia lo sviluppo

Valkyria Chronicles 4 debutta a settembre

Valkyria Chronicles 4 sarà pubblicato il 25 settembre su Pc (via Steam), PS4 ed Xbox One. Sarà possibile prenotare la copia fisica “Valkyria Chronicles 4 Launch Edition”.

Tale edizione include l’esclusivo Ragnarok (il cane soccorritore) e la skin per il controller della propria piattaforma. Più dettagli sul sito ufficiale per sapere dove poter effettuare il pre-order. Valkyria Chronicles 4  per scoprire dove effettuare il pre-order.

 

L’articolo Valkyria Chronicles 4 debutta a settembre proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Valkyria Chronicles 4 debutta a settembre

The Spectrum Retreat arriverà il mese prossimo

Il vincitore del premio Bafta Young Game Designer, Dan Smith ed il produttore Ripstone Games, annunciano la data di uscita di The Spectrum Retreat per Pc, PS4 ed Xbox One.

Il rompicapo narrativo in prima persona sarà disponibile a partire dal prossimo 10 luglio su PS4, tre giorni dopo farà esordio su Pc ed Xbox One mentre arriverà più avanti, nel corso dell’estate, su Nintendo Switch

In The Spectrum Retreat, i giocatori devono esplorare un albergo immacolato e inquietante, The Penrose, risolvendo una serie di ingegnosi rompicapi basati sui colori, il tutto cercando di svelare i motivi dietro alla loro permanenza nell’albergo, in apparenza eterna.















Come ospite stimato, l’esistenza è stata incorporata nei corridoi e nelle stanze per gli astanti del The Penrose. Attraverso l’esplorazione di questo albergo in stile art déco, inizierai a svelare i misteri sia del The Penrose che delle incertezze relative al tuo soggiorno attuale. Il tuo desiderio di scoprire la verità è ostacolato da una serie di enigmi in prima persona basati sui colori, da sfide fisiche impegnative e dalla crescente paura di esporre le tue vere intenzioni.

Ecco il trailer di lancio. Buona visione.

L’articolo The Spectrum Retreat arriverà il mese prossimo proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Spectrum Retreat arriverà il mese prossimo

Kona supporta la realtà virtuale

Ravenscourt e Parabole ci informano che il loro titolo horror survival-adventure, Kona VR, è ora disponibile su Pc e su PlayStation VR.
Giusto in tempo per festeggiare il primo compleanno del gioco permette agli appassionati di vivere l’inquietante avventura originale da una prospettiva completamente nuova.
Kona VR è disponibile in un bundle per i nuovi giocatori o come dlc per coloro che hanno già acquistato il gioco base.

Tra le caratteristiche il supporto cross-save tra modalità VR e non. Ricordiamo che il gioco fa tornare gli utenti nel Canada del Nord del 1970 quando una bizzarra tormenta ha devastato il lago di Atamipek. I giocatori vestiranno i panni del detective privato Carl Fauberet per esplorare il misterioso villaggio, investigare su eventi surreali e combattere per restare in vita in un contesto ricco di misteri e intrighi.

L’articolo Kona supporta la realtà virtuale proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Kona supporta la realtà virtuale

Aperta la campagna Kickstarter per Burning Alliance

Un nuovo gioco di carte strategico si vede all’orizzonte. Irealy Games ha annunciato l’avvio della campagna Kickstarter per il suo Burning Alliance. L’obiettivo è quello di raccogliere 15mila euro nel giro di un mese.

Sarà un titolo free-to-play incentrato su carte da collezione in sviluppo per Android ma che uscirà anche su iOS e su Steam per Pc laddove sia raggiunto l’obiettivo secondario posto a quota 18.000 euro, il primo dopo la soglia minima.

A 21.000 ed a 24.000 euro ci sono gli obiettivi per due espansioni (Bright ed Obscure), a quota 30.000 la modalità Clan in multiplayer. La raccolta si chiuderà il 19 luglio prossimo. Qui la pagina del progetto su Kickstarter.

Ecco il primo teaser trailer.

Pietro Ghidini, direttore artistico del gioco, ha così commentato:

“Da appassionato di giochi di carte da collezione, ho sentito la necessità di creare un videogioco molto diverso da quelli attualmente presenti sul mercato. In questo titolo ho messo tutta la mia passione sviluppando un gameplay ispirato alla tradizione ma con l’aggiunta di elementi nuovi quali il livello delle carte, gli equipaggiamenti, la gestione della quintessenza e la meccanica della fusione. Credo moltissimo nel progetto, il cui 70 percento è già stato autofinanziato e abbiamo solo bisogno di un aiuto da parte dei futuri giocatori per completare le ultime features. Puntiamo molto sul coinvolgimento immediato della community in modo da ricevere feedback e consigli durante lo sviluppo”.

Il titolo si basa su un universo incentrato sui quattro elementi naturali e mira a rinnovare il genere tramite numerose innovazioni, a partire dalla meccanica di gioco Burning Alliance che permette la fusione di determinate carte durante la partita per crearne di nuove e più potenti e offrendo in tal modo un ampio ventaglio di possibili scelte strategiche.

A questo si aggiunge un sistema di costruzione del deck che mira a premiare la skill e l’impegno profuso dal giocatore piuttosto che l’investimento economico o il possesso di carte “forti” eliminando alla radice il concetto di “rarità” a vantaggio di un sistema in cui tutte le carte del set possono rivestire un’importanza decisiva a seconda del deck in cui vengono inserite.

La creatività e la visione strategica del giocatore vengono infine incentivate tramite un sistema di crafting variegato e profondo che permette la creazione degli equipaggiamenti indossabili dall’eroe scelto dal giocatore. Qui più informazioni sul sito ufficiale.

CARATTERISTICHE

  • Modalità single-player e multiplayer
  • Sistema di progressione basato sui livelli di esperienza e sull’ottenimento di valuta virtuale sia in single-player che in multi-player. Possibilità di acquistare nuovi pacchetti di carte nello store digitale.
  • Carte differenziate in base al livello di quintessenza necessario per usarle e non in base alla rarità. Tutte le carte del set sono importanti in modo da premiare la abilità e non l’investimento economico da parte del giocatore.
  • Aiutate il vostro eroe con quattro tipi diversi di equipaggiamento scegliendo tra quelli ottenuti vincendo le partite o costruendone nuovi.
  • Partite amichevoli, ladder, sfide e tornei settimanali ti aspettano. Partecipate per vincere nuovi pacchetti di carte ed equipaggiamenti.

L’articolo Aperta la campagna Kickstarter per Burning Alliance proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Aperta la campagna Kickstarter per Burning Alliance

F1 Esports Pro Draft, ecco i qualificati

La Formula 1 ha confermato i 40 piloti online che si sono qualificati per la prossima tappa della serie F1 Esports: Pro Draft. Lunedì 9 luglio a Londra, i rappresentanti dei nove team di F1 che parteciperanno alla serie F1 Esports 2018 utilizzeranno il Pro Draft per selezionare i piloti che si uniranno ai loro team esport per competere come professionisti nell’ultima parte della stagione.

Nel corso dei quattro round di qualificazione online, 66.000 giocatori hanno combattuto per conquistare un posto per il Pro Draft, completando 1,1 milioni di giri. Hanno gareggiato 111 territori (dalla A per l’Albania alla Z per lo Zimbabwe, in F1 2017 –  il gioco ufficiale del Mondiale di Formula 1 organizzato dalla FIA, su Pc, PS4 ed Xobx One – con la Gran Bretagna in testa con il 23% dei giocatori, seguita dagli Stati Uniti (16%) e dalla Germania (13%).

Mercedes AMG Petronas Motorsport, Red Bull Racing, Hype Energy eForce India F1 Esports Team, Williams, Renault Sport Team Vitality, Haas F1 Esports Team, McLaren, Toro Rosso Esports Team e Sauber F1 Team, offriranno tutte delle posizioni nei loro team. Ogni squadra deve selezionare almeno uno dei suoi piloti dal Pro Draft.

F1 Esports Pro Draft vedrà i giocatori viaggiare da 15 Paesi – tra cui il Regno Unito, il Cile, la Germania e la Finlandia – fino alla storica Silverstone in vista del Formula 1 2018 Rolex British Grand Prix. Lì inizieranno una serie di test, valutazioni e interviste con i team per dimostrare perché dovrebbero essere selezionati. Il Pro Draft sarà trasmesso online su Facebook e sarà anche mostrato in diretta in televisione.

Una volta selezionati, i piloti ufficiali dell’esports rappresenteranno la loro vera squadra durante la stagione mentre si sfideranno nei tre eventi live che determineranno i camptioni mondiali dell’F1 Esports Series Team’s and Drivers’. Ci sarà un montepremi di 200.000 dollari assegnato alle squadre in base alle loro posizioni nelle classifiche.
Dei 40 giocatori confermati per il Pro Draft, 36 di essi hanno superato la fase di Open Qualification: quattro eventi online del gioco di F1 2017 seguiti da quattro serie di gare su ciascuna delle tre piattaforme. I più veloci nove giocatori su Pc, PS4 ed Xbox si sono tutti qualificati. Due ulteriori giocatori si sono qualificati attraverso la Online Qualification Wildcard e saranno raggiunti da Fabrizio Donoso Delgrado e Sven Zürner, che si sono entrambi qualificati grazie alla competizione dello scorso anno rispettivamente al secondo e al terzo posto.

La F1 Esports Series vede una parterneship con Codemasters, lo sviluppatore e publisher del gioco ufficiale del franchise di Formula 1 e da Gfinity, una delle aziende leader mondiali dell’esports.

Julian Tan, head of digital growth & F1 Esports di Formula 1 ha affermato:

“La serie dell’anno scorso è stata un grande successo e considerando il livello di coloro che si sono qualificati per il Pro Draft di quest’anno, la stagione 2018 si preannuncia ancora più entusiasmante. I piloti ora si daranno battaglia per un’opportunità davvero incredibile. Con le squadre di F1 coinvolte siamo riusciti a combinare la potenza degli Esports con la magia della Formula 1, stabilendo una serie autentica. Non vediamo l’ora di assistere allo svolgimento dell’azione”.

Paul Jeal, Formula 1 franchise director presso Codemasters ha affermato:

“Siamo rimasti incredibilmente colpiti dalla velocità e dall’abilità che abbiamo visto dai nostri giocatori durante la qualificazione online. Abbiamo 40 piloti eccezionali pronti per il Pro Draft, con una divisione simile per quanto riguarda i finalisti e semi finalisti di ritorno della competizione degli ultimi anni e nuovi piloti pronti a provare il brivido degli eventi dal vivo per la prima volta. Per i nostri giocatori avere l’opportunità di unirsi a un vero team di Formula 1 è un’incredibile opportunità e non vediamo l’ora di vederli esibirsi sul più grande palco della F1 2018”.

Mark Brittain, chief commercial officer presso Gfinity ha affermato:

“Il torneo online ha registrato un vero record di concorrenti e la competizione è stata incredibilmente agguerrita. Non vediamo l’ora di dare il benvenuto ai migliori giocatori e ai loro potenziali Team alla Gfinity Esports Arena per il Pro Draft entrando nella seconda fase della nostra attivazione”.

Per ulteriori informazioni su F1 Esports Series visitate www.f1esports.com.

L’articolo F1 Esports Pro Draft, ecco i qualificati proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di F1 Esports Pro Draft, ecco i qualificati

Organism è disponibile su C64

C’è sempre una strana, ma bella, sensazione nello scrivere di una nuova uscita per Commodore 64 nel 2018. Non dovrebbe neppure essere una novità visto quanto ben di Dio pubblicato dagli sviluppatori indie negli ultimi anni ma è sempre piacevole.

Ed è così che scriviamo della disponibilità di Organism, nuovo titolo firmato da Psytronik Software, publisher indie che in questo campo si è assicurato molti giochi per l’8 bit di casa Commodore. Ne dà notizia IndieRetroNews.

Il titolo è sviluppato da Trevor Storey, Achim Volkers, Saul Cross e Jason “Kenz” Mackenzie che hanno confezionato un’atmosfera alla Aliens.

Ecco il trailer con gameplay dal quale possiamo apprezzare la qualità di questa produzione indipendente. Buona visione.

Disponibile in questo momento su cassetta, dischetto e download digitale, Organism entusiasmerà anche i proprietari di C64 più tradizionalisti. La descrizione parla di un gioco arcade ad ambientazione fantascientifica nel quale si dovranno esplorare i ponti della nave da trasporto Heracles e cercare di trovare un mezzo di fuga. Bisognerà fare attenzione ai componenti dell’equipaggio che potrebbero essere stati infettati da qualcosa che è in agguato su questa nave ormai alla deriva e condannata… qualcosa che da eludere o distruggere a tutti i costi.

CARATTERISTICHE DI ORGANISM

  • Grafica ad alta risoluzione dettagliata
  • Enorme nave multi-ponte da esplorare
  • Musica d’atmosfera
  • Storia immersiva in stile film
  • Sequenze introduttive e finali
  • Sottotitoli hacking terminale
  • Compatibile SD2IEC
  • Compatibile PAL e NTSC

Crediti:

  • Game Design & Graphics di Trevor Storey
  • Coding di Achim Volkers
  • Musica di Saul Cross
  • Opere di Packaging di Trevor Storey
  • Progetto di packaging aggiuntivo di Jason “Kenz” Mackenzie.

L’articolo Organism è disponibile su C64 proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Organism è disponibile su C64

WWE 2K19, AJ Styles uomo-copertina

Sarà AJ Styles la superstar di copertina per WWE 2K19 che debutterà il prossimo 9 ottobre su Pc, PS4 ed Xbox One.

Un avversario impareggiabile sul ring e una rinomata personalità, riconosciuta a livello mondiale per i suoi successi che coprono quasi due decenni, “The Phenomenal One”, grande appassionato di videogiochi, introdurrà la campagna di marketing mondiale “Never Say Never” del nuovo capitolo della serie dedicata al wrestling.

Lo stesso AJ Styles ha detto:

“Per me, appassionato giocatore e portavoce di tutto quanto possa significare “Never Say Never” sia nella mia vita professionale sia personale, essere stato scelto come Superstar di copertina di WWE 2K19 è un sogno che si avvera. Da Seth Rollins l’anno scorso a Dwayne The Rock Johnson, John Cena, Stone Cold Steve Austin e Brock Lesnar, sono onorato di unirmi a questa incredibile saga di Superstar protagoniste delle precedenti copertine di WWE 2K e di poter aggiungere la mia impronta unica alla prestigiosa serie. Preparatevi ad unirvi a me sul ring virtuale, perché WWE 2K19 sarà a dir poco fenomenale!”.

Chris Snyder, vicepresidente marketing di 2K, ha sottolineato:

“Con AJ Styles al timone, porteremo il concetto di ‘Never Say Never’ al massimo livello in WWE 2K19. Ogni anno lavoriamo per offrire il meglio in termini di autenticità, modalità di gioco, personalizzazione e controllo creativo nel prodotto WWE, e quest’anno per i nostri appassionati fan in tutto il mondo non sarà diverso. Allacciatevi la fibbia e preparatevi: quest’anno abbiamo delle grandi sorprese!”.

In aggiunta, oggi 2K ha annunciato i dettagli relativi alle offerte dei prodotti premium di WWE 2K19 e alle relative date di uscita programmate:

INFORMAZIONI SULLA DELUXE EDITION:

Coloro che acquisteranno WWE 2K19 Deluxe Edition beneficeranno dell’accesso anticipato al gioco e dei bonus in-game in anticipo di quattro giorni rispetto alla data di lancio, ovvero venerdì 5 ottobre 2018 per tutte le piattaforme.

WWE 2K19 DELUXE EDITION INCLUDE:

  • Copia del videogioco con confezione Deluxe Edition;
  • Accesso al contenuto digitale del season pass (i dettagli saranno annunciati in estate);
  • Accesso al contenuto digitale del bonus di preordine (i dettagli saranno annunciati in estate);
  • Accesso al contenuto digitale Collector’s Edition (i dettagli saranno annunciati in estate).

INFORMAZIONI SU WWE 2K19 COLLECTOR’S EDITION

Coloro che acquisteranno la Collector’s Edition WWE 2K19 beneficeranno dell’accesso anticipato al gioco e dei bonus in-game in anticipo di quattro giorni rispetto alla data di lancio, ovvero venerdì 5 ottobre 2018 per tutte le piattaforme di gioco annunciate.

Questa include:

  • ll videogioco con confezione Deluxe Edition;
  • Accesso al contenuto digitale del season pass (i dettagli saranno annunciati in estate);
  • Accesso al contenuto digitale del bonus preordine (i dettagli saranno annunciati in estate);
  • Accesso al contenuto digitale Collector’s Edition (i dettagli saranno annunciati in estate);
  • Confezione Premium;
  • Esclusivi oggetti fisici da collezione;
  • Contenuto SuperCard WWE in edizione limitata.

L’articolo WWE 2K19, AJ Styles uomo-copertina proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di WWE 2K19, AJ Styles uomo-copertina

The Banner Saga 2, Recensione Switch

The Banner Saga 2 è arrivato su Nintendo Switch lo scorso 7 giugno ad un mese di distacco dal prequel già recensito su queste pagine.

La seconda di Stoic Studio, un team indipendente di stanza in Texas, Stati Uniti d’America, raggiunge l’ammiraglia di Nintendo a quasi esattamente due anni di distanza dal suo esordio Pc. Eredita, tuttavia, la configurazione delle versioni console PS4 e Xbox One, come è logico attendersi ma con la solita marcia in più che può vantare solo Nintendo: quella di poterci giocare praticamente ovunque, senza soluzione di continuità.

Per chi non lo sapesse, parliamo di un videogioco di ruolo con battaglie tattiche degne di XCOM, ambientazione fantasy di tutto rispetto e una trama di stampo classico accompagnata da disegni che ricordano le più belle produzioni di Don Bluth.

LA GUERRA PER LA SOPRAVVIVENZA CONTINUA

The Banner Saga 2 prosegue la narrazione interrotta nel primo The Banner Saga e ne ripresenta molti personaggi fondamentali. Se foste, inoltre, di quei videogiocatori che apprezzano conoscere la storia dall’inizio, portando a termine i capitoli in ordine cronologico troverete, ad attendervi, una lieta caratteristica: tutte le scelte prese nel primo capitolo sono ereditate dal secondo tramite l’importazione del salvataggio originale. Il peso e la responsabilità di quanto accaduto prima, dunque, vi accompagna anche adesso.

Umani e Varl (giganti dalle corna lunghe e dal temperamento tipico di certi, leggendari, vichinghi) continuano sotterrare l’ascia di guerra e a far fronte comune: devono contrastare una minaccia al mondo per come lo conoscono, i Dredge. Alle fila di coloro che lottano per il futuro del mondo si aggiungono gli Horseborn, affascinanti Centauri che hanno un bel caratterino. Il giocatore avrà il suo bel da fare per mandare avanti l’ormai famosa carovana di popoli e farli andare, magari non d’amore e d’accordo, ma almeno di tolleranza e rispetto.

UNA SECONDA GIOVINEZZA

The Banner Saga 2, per merito della sua splendida direzione artistica e l’assoluta capacità di adattarsi tanto al sistema di controllo del mouse misto a tastiera quanto ai joypad, arriva su Nintendo Switch ereditando quanto di buono è stato osservato già due anni fa in sede di recensione della versione PlayStation 4 e quello che di assolutamente gradevole propone Nintendo Switch: giocare fuori di casa.

Soprattutto nel caso dei videogiochi di Stoic, che prediligono un seguire la trama e offrono molti punti in cui interrompere il gioco per prendersi una pausa, non ci è mai sembrato di essere così vicini ad una serie di videogiochi che possa essere una validissima alternativa ad un libro, un audiolibro o un kindle. Su Pc e console da salotto, insomma, si potevano lodare la direzione artistica, le scelte narrative e la cura per le fasi tattiche. In The Banner Saga 2, oltre tutto, si espande molto il versante delle battaglie offrendo nuove unità, una nuova razza, varietà e situazioni più dinamiche, meno tediose (qualcuno è riuscito a lamentarsi pure di questo e Stoic è riuscito a smussare questi spigoli).


I punti dolenti restano sempre i soliti: se foste cresciuti a pane e Bayonetta evitatelo come la peste, perché qui non c’è azione al cardiopalma e sparare a tutto quello che riempie lo schermo. Si va avanti piano, si legge molto (grazie a Stoic anche in italiano) e si “sfoglia un libro”. Come per il primo capitolo, quando lo si gioca in portabilità le bellissime tavole disegnate devono cedere un po’ di spazio (fino a metà schermo) per i sottotitoli più sostanziosi. A parte questo, ci sono ben pochi motivi per non proseguire la saga degli umani e dei Varl, soprattutto se aveste gradito il primo capitolo quanto lo abbiamo gradito noi.

COMMENTO FINALE

The Banner Saga 2 per Nintendo Switch è un videogioco di ruolo e tattico che prende spunti da giochi tipo XCOM. Prosegue le avventure di buona parte dei protagonisti del capitolo originale e porta con sé nuovi personaggi, nuove unità da schierare nella lotta, nuove abilità. Insomma: The Banner Saga 2 riprende ed espande il concetto di videogioco di ruolo tattico del capostipite consegnando al pubblico un degno seguito.

La fatica di Stoic, lo studio di sviluppo che ai tempi vantava solo tre addetti ai lavori, ha raggiunto Nintendo Switch lo scorso 7 giugno di quest’anno, portando con sé anche il bel lavoro di “cause ed effetti” tanto caro agli estimatori della serie e del genere. Le scelte da noi effettuate nel primo The Banner Saga vengono ereditate nella nuova avventura portandoci a sostenere il peso delle nostre azioni.

Adesso Stoic Studio vanta quattordici sviluppatori e in attesa di poter provare il terzo capitolo della saga, atteso per luglio, possiamo prepararci godendoci non solo il primo, ma anche il fantastico secondo capitolo di questo studio indipendente. Se aveste apprezzato il primo, non avete molte scuse per evitare The Banner Saga 2 e farvi rapire dal fascino e dalla magia di questa importante produzione indipendente.

 

L’articolo The Banner Saga 2, Recensione Switch proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Banner Saga 2, Recensione Switch

F1 2018, la Brawn iridata nel 2009 sarà presente

Il 2009 è stato un anno magico per la Brawn e per Jason Button che scrissero la storia aggiudicandosi il Mondiale di Formula 1 piloti e costruttori aggiudicandosi otto delle 17 gare di quella stagione, 6 con Button, 2 con Rubens Barrichello. Questa monoposto vincente sarà presente in F1 2018. Lo ha annunciato poco fa Codemasters con tanto di trailer ed un paio di immagini che ovviamente alleghiamo all’articolo.

Ricordiamo che il gioco debutterà il prossimo 24 agosto su Pc (via Steam), PS4 ed Xbox One.

La nuova clip mostra non solo la Brawn BGP-001 – vincitrice del campionato nel 2009, guidata dal campione del mondo F1 di quell’anno Jenson Button e dal suo compagno di squadra Rubens Barrichello – ma anche la Williams FW25 del 2003, di Juan Pablo Montoya e Ralf Schumacher.

Entrambe le vetture saranno disponibili nella “Headline Edition” di F1 2018 e potrai ottenerle effettuando il pre-order o acquistando il dlc dopo il lancio.

Ulteriori monoposto classiche saranno presentate nelle prossime settimane.

“L’inclusione delle auto d’epoca nel gioco dello scorso anno è stata accolta positivamente dai nostri giocatori e dai fan dello sport, quindi abbiamo voluto far riferimento a questa cosa con l’aggiunta di altri veicoli classici in F1 2018 – ha commentato Paul Jeal, franchise director di Formula 1 presso Codemasters – la Brawn è senza dubbio l’auto classica più richiesta dalla nostra appassionata community di F1, quindi siamo lieti di portarla nel gioco. Vincere il Campionato Mondiale dei driver e dei costruttori  in un’unica stagione è un traguardo fenomenale che ha reso la Brawn immediatamente iconica, ma anche molto bella. La Williams del 2003 era anch’essa un veicolo fantastico, posizionata bene per tutta la stagione. Juan Pablo Montoya ha conquistato 8 podi di fila, quindi sono sicuro che i giocatori apprezzeranno la possibilità di mettersi al volante di questa auto”.

I giocatori che effettueranno il pre-order o che acquisteranno la copia ‘Day One’ di F1 2018 riceveranno un accesso esclusivo all’iconica Brawn BGP-001 e alla Williams FW25 del 2003, tramite un contenuto dlc della “F1 2018 Headline Edition’. In alternativa le due auto saranno disponibili insieme per l’acquisto in futuro.

Brawn BGP-001 del 2009

Corse Vittorie Podi Pole Giri veloci
17 8 15 5 4
  • Campione del mondo Costruttori FIA FORMULA 1 del 2009
  • Campione del mondo Piloti FIA FORMULA 1 (con Jenson Button) del 2009.

Williams FW25 del 2003

Corse Vittorie Podi Pole Giri veloci
16 4 11 4 4
  • Secondo posto al Mondiale costruttori FIA FORMULA 1 del 2003.

L’articolo F1 2018, la Brawn iridata nel 2009 sarà presente proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di F1 2018, la Brawn iridata nel 2009 sarà presente

Warriors Orochi 4 ha una data di lancio

Warriors Orochi 4 arriverà in Europa il prossimo 19 ottobre su Pc, PS4, Xbox One e Switch. Lo ha reso noto Koei Tecmo Europe che al recentissimo E3 2018 aveva mostrato lo schermo condiviso per i match in cooperativa.

Il gioco vanta ben 170 personaggi giocabili tratti dall’universo di Dynasty e Samurai Warrios, offrendo così agli appassionati un incredibile numero di opzioni tra cui scegliere.

Inoltre, il gioco comprende abilità Magiche, che permettono ai personaggi di eseguire attacchi incredibilmente potenti e visivamente impressionanti contro i nemici più impegnativi. Questi nuovi poteri traggono origine dagli artefatti più divini degli Dei: i Tesori Sacri. In questa distorta ed unificata versione dei loro mondi, tutti i Guerrieri sono sorprendentemente dotati di un Tesoro Sacro che alimenta il loro attacco magico.
Oltre alle mosse legacy e agli attacchi speciali, ora i Guerrieri possono lanciare incantesimi mirati a distanza, o persino combinare i loro poteri con quelli di un alleato per colpi davvero devastanti.












Per mostrare ulteriormente le nuove possibilità offerte da Warriors Orochi 4, Koei Tecmo ha pubblicato diverse immagini ed un nuovo trailer, fornendo uno sguardo più approfondito al nuovo personaggio annunciato: il padre del pantheon Greco, Zeus. Il possente Keravnos Zeus ha il potere di richiamare il tuono per devastare i suoi nemici e fa squadra con personaggi familiari provenienti dal Warrior-verse per sconfiggere uno sconosciuto nemico.




L’articolo Warriors Orochi 4 ha una data di lancio proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Warriors Orochi 4 ha una data di lancio