Rilasciato Homebrew Launcher per Nintendo 3DS, per avviare homebrew tramite exploit

Dopo tanta attesa, per tutti i possessori di un Nintendo 3DS (sia 3DS, che 3DS XL, che New 3DS), è stato rilasciato pubblicamente da smealum il Ninjhax, un exploit che consente di eseguire software homebrew, grazie ad una vulnerabilità nel sistema di scansione QR Code del gioco Cubic Ninja.

IMG_20141122_165836

Potranno usufruirne tutti i possessori di un 3DS con firmware da 4.0.0-7 a 9.2.0-20 (l’ultimo fino ad ora rilasciato), insieme alla cartuccia in questione o alla relativa versione eShop del gioco, rilasciato solamente nella terra del sol levante.

Vi anticipo che serve solamente a far partire homebrew e non le ROM dei giochi (almeno attualmente), quindi evitate di chiedere se funzionano o meno.

Adesso ecco a voi la guida:

  • Andate in questa pagina e  selezionate il firmware in vostro possesso (N.B. OLD è per 3DS e 3DS XL, NEW è per NEW 3DS e NEW 3DS XL).
  • Cliccate sul pulsante Submit e vi apparirà il codice QR dell’exploit relativo alla versione del vostro firmware.
  • Scaricate l’homebrew starter kit da qui ed estraete il suo contenuto nella root della vostra scheda SD.
  • In alternativa potete scaricare solo il menu eseguibile dell’Homebrew Launcher da qui e poi copiarlo nella root della vostra SD.
  • In entrambi i casi, l’importante è che nella root della vostra SD sia presente il file “boot.3dsx“.
  • Attivate la connessione WiFi (se già non lo è) per connettere la console ad Internet.
  • Avviate Cubic Ninja sul vostro 3DS, selezionate “Crea“, poi “QR code” ed infine “Scansione QR code“.
  • Andate ora a scansionare il codice QR precedentemente generato (N.B. Se la scansione vi darà un errore, riprovate dato che potrebbe richiedere un paio di tentativi per il riconoscimento).
  • Seguite le istruzioni a schermo dove vi verrà chiesto di installare l’exploit nel salvataggio del gioco, premete A e si avvierà l’installazione.
  • Una volta installato Ninjhax, che si installerà nella cartuccia, tornate al menu “QR code” e si avvierà automaticamente!
  • Adesso sarete su “The Homebrew Launcher” e potrete avviare applicazioni homebrew sul vostro 3DS! Alcune sono già incluse, ma per averne altre basterà semplicemente copiare le cartelle relative alle applicazioni homebrew nella cartella “3ds” creata da Ninjhax all’interno della scheda SD (N.B. L’importante è che in ogni cartella sia presente il file con l’eseguibile *.3dsx, altrimenti non vi comparirà).

IMG_20141121_124813

Inclusi come homebrew troverete:

  • yeti3ds: un demo FPS in 3D;
  • ftPONY: un server FTP;
  • cube3d: un demo con un cubo in 3D;
  • 3DScraft: un gioco simile a Minecraft in 3D!

Qui potete trovarne degli altri.

Io personalmente ho poi aggiunto due emulatori, che funzionamento veramente bene, anche con audio:

  1. blargSnes: un emulatore del Super Nintendo (SNES) che potete scaricare da qui;
    IMG_20141121_125808nopm
  2. GameYob: un emulatore del Game Boy e Game Boy Color (GB/GBC) che potete scaricare da qui.
    IMG_20141121_124906

Inoltre da poco è stato convertito anche l’emulatore del Nintendo (NES) e cioè il 3DNES, che potete trovare qui.

Eccovi un video:

Purtroppo per chi non è in possesso di Cubic Ninja, è diventato un po’ arduo trovarne una copia ad un prezzo umano, perchè in questi casi gli speculatori saltano fuori, chiedendo da 40 a 100 euro per una copia del gioco!

Io fortunatamente l’ho acquistato mesi fa, a circa 4 euro nuovo su Amazon.it, per avere qualche titolo sul 3DS XL che avevo preso da poco. 😀

Ricordo che questo attualmente è l’unico modo per poter avere degli homebrew sugli ultimi firmware del 3DS, anche se chissà quanto riuscirà a durare, prima che Nintendo faccia uscire un nuovo aggiornamento che tappi la falla!

Per ulteriori novità, restate sintonizzati su cellicomsoft!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *