Quando un videogioco può esser definito “difficile”?

Sin dagli albori la metodologia d’intrattenimento “attiva”, per antonomasia denominata “gioco“, è stata inopinabilmente caratterizzata da questa fantomatica iterazione detenuta dal suddetto fruitore in grado di inglobarsi con un sistema d’intrattenimento (essendo parametri complementari) che riesce di conseguenza a manifestarsi mediante un costrutto che predilige la sfida ed il divertimento. Essendo il videogioco un’estensione innovativa […]

L’articolo Quando un videogioco può esser definito “difficile”? proviene da Havoc Point.