Quake Champions diventa free-to-play

Il futuro di Quake Champions è gratis. Ed è già arrivato: la versione gratuita dell’fps competitivo è disponibile da ora, in via permanente, dal programma di avvio di Bethesda e su Steam.

Per festeggiare l’uscita e il QuakeCon, i giocatori che effettueranno l’accesso entro il 12 agosto (domenica) riceveranno una skin arancione QuakeCon in edizione limitata per la mitragliatrice pesante.






Il titolo, resta in accesso anticipato ma i nuovi appassionati godranno di un’esperienza costantemente aggiornata con nuovi contenuti, miglioramenti ed eventi pianificati per il futuro. Un recente aggiornamento ha aggiunto il nuovo campione Death Knight, nuovi modi di giocare con i bot e la roadmap dei prossimi aggiornamenti, che prevedono l’aggiunta di altri campioni, modalità, migliorie grafiche e altro ancora.

Tim Willits, direttore dello studio di id Software ha detto:

“Oltre un milione di giocatori ha partecipato al nostro test free-to-play dell’E3 di Quake Champions. Il feedback ricevuto dalla nostra community ci ha aiutati nel giungere fino all’uscita della nostra versione gratuita per tutti. Quake Champions offre le dinamiche di gioco intense e tecniche che appassionano milioni di fan da decenni, arricchite da nuove ed emozionanti aggiunte, offrendo gratuitamente il tutto. Per l’uscita della versione gratuita di Quake Champions non c’è occasione migliore del QuakeCon, un raduno di migliaia dei fan più appassionati accompagnato da un importante torneo di eSport con alcuni dei migliori giocatori di FPS al mondo”.

Ecco il trailer

 

QUAKE CHAMPIONS FREE-TO-PLAY. DISPONIBILE PER L’ACQUISTO IL PACCHETTO CAMPIONI

La versione free-to-play di Quake Champions comprende due campioni, Ranger e Scalebearer. È possibile acquistare altri campioni o ottenerli con le ricompense di gioco.

Gli utenti che giocano gratuitamente possono passare in qualsiasi momento al Pacchetto Campioni, un pacchetto speciale che include i 14 campioni attuali, tutti quelli che verranno aggiunti in futuro e ricompense di gioco aggiuntive. Il Pacchetto Campioni è attualmente in vendita a 39,99 euro.

CONTENUTI RECENTI E AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA, TRA CUI IL NUOVO CAMPIONE DEATH KNIGHT

La scorsa settimana, Quake Champions ha ricevuto un importante aggiornamento che include miglioramenti e ottimizzazioni, tra cui:

  • Nuovo campione – Death Knight: Death Knight, ben noto agli appassionati del primo Quake, è tornato per portare i suoi temibili poteri incendiari nelle arene.
  • Abilità attiva – Attacco infuocato: brandendo la sua imponente spada, Death Knight scaglia un ventaglio di tre palle di fuoco che inceneriscono il terreno e i nemici sul loro percorso. Premendo il comando dell’abilità una seconda volta, le due palle di fuoco esterne convergono al centro per infliggere danni concentrati.
  • Abilità passive: le due abilità passive del Death Knight sono legate alla sua affinità con la fiamma. Pelle forgiata lo rende immune ai danni da fuoco e lo protegge da altri Death Knight, mentre Carbonizzare avvolge il suo guanto di fiamme, infliggendo danni da fuoco continui agli avversari colpiti dai suoi attacchi in mischia.
  • Nuova colonna sonora: come se fraggare fino a non sentirsi più le dita non fosse abbastanza, Quake Champions offre ora una nuova colonna sonora incalzante che vivacizza ulteriormente anche le partite più tese.
  • Gioco e allenamento contro i bot in partite personalizzate: oltre all’introduzione di un comportamento e una rilevazione dei colpi migliorati, ora i giocatori possono confrontarsi con questi esseri artificiali (ma non stupidi). Da oggi, è possibile impostare i parametri di ogni singolo bot. Tra bilanciamento delle partite con IA di abilità variabile e sfide al limite dell’impossibile grazie all’impostazione Incubo, i bot aiuteranno a migliorare in fretta.
  • Nuova modalità – Deathmatch a squadre contro i bot: Ora è possibile giocare contro i bot non solo nelle modalità di gioco personalizzate. Deathmatch a squadre contro i bot mette di fronte quattro giocatori umani e quattro avversari controllati dall’IA, permettendo di abituarsi a collaborare, collaudare strategie e migliorare nelle azioni di squadra.

LA ROADMAP

Ultimamente, id Software ha anche svelato il futuro di Quake Champions, quindi i giocatori della versione gratuita possono già farsi un’idea di cosa potranno aspettarsi nei prossimi mesi. Oltre alla costante rifinitura delle prestazioni e ai miglioramenti mensili, il team sta preparando:

  • Tre nuovi campioni
  • Quattro nuove modalità, tra cui il ritorno di Conquista la bandiera (CTF) e la nuova modalità Portale Vacuo
  • Sistema di progressi del giocatore e ricompense migliorati
  • Nuove armi, skin, elementi grafici e altro
  • Tanti miglioramenti al matchmaking e al gioco con i bot.

L’articolo Quake Champions diventa free-to-play proviene da IlVideogioco.com.

Fonte: Quake Champions diventa free-to-play