Primi passi della GameFest 2018 a Sant’Agata

Muove i primi passi la GameFest 2018 di Sant’Agata. L’evento organizzato dal GDG Nebrodi guidato da Salvino Fidacaro e Biagio Zingales Alì torna al Castello della cittadina siciliana.

Fervono, infatti, i preparativi per il 25 agosto, giorno in cui la GameFest abbraccerà Sant’Agata di Militello. Il tutto scatterà alle 15,30 per chiudersi alle 22,30 nella stessa location di piazza Crispi 9 che ospitò l’evento nel 2015 ed al quale prendemmo parte con un nostro talk sul giornalismo videoludico parlando de IlVideogioco.com, la nostra realtà.

Sono una dozzina, al momento, gli interventi previsti tra cui il nostro (ma di questo ne parleremo più in là). Oltre al nostro, previsto, ci saranno (in ordine sparso) quelli di Salvino Fidacaro e Gino Zingales Alì, di Simone Sciacca, di Gian Marco Pane, di Francesco Passantino capo del GDG Palermo, di Manuel Gentile, di Carlo Lucera (Coffice), di Mauro Aprile Zanetti, del designer Aurelio La Ferla e di Marco Giammetti (Hypothermic Games). Potrebbero esserci anche delle variazioni, del resto mancano due settimane esatte e tutto può ancora accadere.

Ci saranno quindi talk tecnici e pratici ma anche contest con videogiochi. È possibile avere ulteriori informazioni dalla pagina Facebook del GDG Nebrodi mentre altri aggiornamenti sull’evento li potrete leggere anche sulle nostre pagine visto che siamo tra i partner ufficiali della manifestazione. Verrete alla GameFest? Qui, intanto, i biglietti per l’evento.

L’articolo Primi passi della GameFest 2018 a Sant’Agata proviene da IlVideogioco.com.

Fonte: Primi passi della GameFest 2018 a Sant’Agata