Fallout 76 non sarà perfetto al day one

Fallout 76 debutterà il prossimo 14 novembre su Pc, PS4 ed Xbox One concentrandosi, per la prima volta nella storia della serie, sul comparto multiplayer.

Todd Howard di Bethesda ha parlato al Gamelab di Barcellona spiegando sostanzialmente che il gioco non sarà perfetto alla pubblicazione ma il team raccoglierà i feedback degli appassionati per perfezionarlo e per piazzare contenuti nuovi.

Segment Next ha raccolto le dichiarazioni di Howard:

“Creeremo quanto abbiamo in mente, vediamo se funziona. Conosciamo le nostre priorità. Siamo spaventati. Quanto possiamo fare bene questo lavoro? Pensiamo ad altri grandi giochi online ed anche le persone che ne hanno realizzati molti incontrano sempre problemi. Non siamo ingenui al punto da pensare che verrà perfetto”.

Fallout 76 non farà eccezione, quindi, a quanto ormai succede per la maggior parte dei giochi del genere: riceverà aggiornamenti e supporto continui.

“Se tutto dovesse funzionare perfettamente al lancio, e non sarà questo il caso, saremmo in grado di realizzare molti contenuti ma conosciamo le nostre priorità e per noi è una grossa novità – ha continuato Howard – chiunque abbia detto qualcosa come questo è il futuro e questa parte del gaming è morta è sempre stato smentito. Vogliamo provare tutto e per molto tempo abbiamo desiderato poter lavorare su un titolo multiplayer. Abbiamo avuto questa idea e non dovremmo avere paura ma provare”.

L’articolo Fallout 76 non sarà perfetto al day one proviene da IlVideogioco.com.

Fonte: Fallout 76 non sarà perfetto al day one