Divinity: Original Sin 2, viaggio nella mente di Larian Studios

Divinity: Original Sin 2, viaggio nella mente di Larian Studios
Il nostro viaggio a Ghent ci ha permesso di vedere molto da vicino come lavorano i Larian, e parlare con alcuni dei loro membri storici. Una delle parti migliori di questo lavoro (quello del giornalista videoludico, noto anche come “omino che scrive di giochini” nei circoli dell’alta borghesia) è la chance spesso preclusa ai comuni mortali di parlare con gli sviluppatori. Capita infatti spesso a chi intraprende la nostra imprevedibile carriera di trovarsi faccia a faccia con gente come Kojima, Gabe Newell, Mikami, o Ken Levine senza rischiare randellate dalle bodyguard che li accompagnano, e godere della loro illuminata presenza …

Fonte: Divinity: Original Sin 2, viaggio nella mente di Larian Studios