Archivi categoria: PC

Two Point Hospital: Pebberley Island è disponibile su Steam

Come da annuncio, Two Point Hospital: Pebberly Island è disponibile per Pc su Steam. Il prezzo è di 8,99 euro ed è il secondo dlc per il gestionale erede spirituale di Theme Hospital.

Per celebrare, il famoso esploratore part-time e noto germofobo Wiggy Silverbottom ha ottenuto l’aiuto di un artista chap-hop, il professor Elemental, nel suo nuovo video musicale. Eccolo. Buona visione.

La nuova regione di Two Point Hospital, Pebberley Island, aggiunge tre nuove ospedali:

  • l’atollo apparentemente idilliaco di Pebberley Reef con le sue condizioni climatiche estreme;
  • la Giungla rigogliosa dove costruirai il tuo ospedale tra i fitti alberi della giungla senziente;
  • lo splendido altopiano del Monte Topless, dove i giocatori dovranno vedertela con orde di turisti.

Tutto ciò mentre provate a curare 10 nuove malattie con sintomatiche visibili e altre 24 che non modificano l’aspetto dei pazienti, tra cui la Scavezzacollite, il Visonullismo e la Psicopalla.

Two Point Hospital al momento è in vendita al 33% di sconto su Steam fino al 21 marzo, ed è disponibile anche presso i rivenditori digitali autorizzati SEGA. Per maggiori informazioni riguardo tutto ciò che riguarda il gioco si può iscrivere all’Hospital Pass al sito ufficiale del gioco. www.twopointhospital.com.

In questo modo potrete sbloccare il leggendario arredamento da bagno in puro oro, che include gabinetto, lavabo e asciugatore per le mani, ideale per far sentire i vostri pazienti trattati come dei reali.

L’articolo Two Point Hospital: Pebberley Island è disponibile su Steam proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Two Point Hospital: Pebberley Island è disponibile su Steam

Tales of the Neon Sea ha una data di lancio

Zodiac Interactive ha ufficializzato la data di lancio di Tales of the Neon Sea. L’avventura cyberpunk neo-noir farà il suo debutto su Steam per Pc il prossimo 30 aprile.

Il gioco sviluppato dal team indie Palm Pioneer è in pixel art ed è ispirato ai generi cyberpunk come Blade Runner e Ghost in the Shell, si mostra in un nuovo trailer che evidenzia il suo gameplay e la sua estetica.

In un mondo cyberpunk pienamente realizzato di intrighi e sospetti, in cui uomini e robot lottano contro crescenti tensioni e reciproca sfiducia e dove i felini gangster si fanno strada verso la cima della catena alimentare. Si dovrà utilizzare il proprio ingegno ed abilità di risoluzione dei puzzle per determinare il corso di questa storia unica.

Dopo quasi tre anni di sviluppo, il team di sviluppo di di stanza a Chengdu, in Cina, Palm Pioneer ha perfezionato e messo a punto il prodotto finale. Ecco il trailer più recente che riporta la data di lancio.

Il produttore, Tian Chao, ha detto:

Siamo cresciuti come amanti della fantascienza su anime e film classici, con la loro variazione su un futuro cyberpunk allettante e terrificante. Allo stesso tempo, crescendo in Cina durante il boom economico in corso ha dato a molti di noi la sensazione di vivere realmente in un mondo di grattacieli altissimi e strade nebulose al neon! Anche Denis Villeneuve, direttore del recente sequel di Blade Runner, ha fatto riferimento a Pechino durante la progettazione di quel film. Questo ci dà una prospettiva unica da inserire nella visione cyberpunk ormai familiare. Nel gioco, i giocatori troveranno molti enigmi e storie con caratteristiche orientali, ma gli elementi orientali sono solo parte della visione del mondo Tales of the Neon Sea. Anche altri elementi del gioco occupano una posizione molto importante. Crediamo che l’integrazione di questi elementi crei un’esperienza interessante e unica.

Il progetto è stato finanziato con successo su Kickstarter grazie all’aiuto di 845 sostenitori nell’agosto 2018 raccogliendo oltre 22.000 dollari neozelandesi. Inoltre ha vinto numerosi premi come Excellence in Visual Art a indiePlay 2018 e Most Mostable Game e Best Game Design a INDIE PRIZE 2018.








REQUISITI DI SISTEMA

  • Sistema operativo: Windows 7-32/64-bit
  • Processore: Inter Core i3-4150
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Scheda video: Nvidia Geforce GTX 760 or better
  • DirectX: Versione 11
  • Memoria: 2 GB di spazio disponibile
  • Scheda audio: DirectX compatible sound card

L’articolo Tales of the Neon Sea ha una data di lancio proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Tales of the Neon Sea ha una data di lancio

The Caligula Effect: Overdose è disponibile

NIS America annuncia che The Caligula Effect: Overdose è da oggi disponibile in Europa per Pc, PS4 e Switch mentre arriverà in Oceania il 22 marzo.

Pubblicato originariamente nel 2017 su PlayStation Vita con il titolo The Caligula Effect, The Caligula Effect: Overdose vanta il doppio dei contenuti e nuove funzionalità tra cui una revisione dell’interfaccia utente, nuovi personaggi giocabili come la nuovissima protagonista femminile, oltre a percorsi e finali aggiuntivi.

Ecco il trailer di lancio.

Mobius. Un mondo idilliaco utile a far dimenticare alla gente il dolore e i problemi della realtà. In questo mondo creato da un programma vocaloide senziente, μ (Mu), la realtà e la fantasia si sono offuscate, permettendo alle persone di rivivere i loro anni di liceo in beatitudine. Eppure in questo mondo apparentemente bello e perfetto, qualcosa non va. Fuggite da questo falso paradiso con i vostri compagni studenti e tornate alla realtà in The Caligula Effect: Overdose.

CARATTERISTICHE

Un’overdose di nuove funzionalità – The Caligula Effect: Overdose offre grafiche e gameplay migliorati. Esplorate nuovi scenari, nuovi finali e la Forbidden Musician Route per sfuggire al mondo virtuale di Mobius.
 
I nuovi protagonisti di Kishimai High – Giocate nei panni della nuova protagonista femminile. Inoltre, incontra due nuovi componenti del Go-Home Club, ognuno dei quali ha il proprio nuovo Ostinato Musician da affrontare.

Usa l’Imaginary Chain – La battaglia a turni incontra l’azione in questo raffinato sistema di combattimento JRPG! Sviluppate una strategia impeccabile dopo aver usato l’Imaginary Chain per prevedere cosa faranno i vostri nemici

Scappate insieme – A volte, è difficile farlo da soli. Fate amicizia con oltre 500 studenti in questo paradiso immaginario per migliorare le vostre abilità in battaglia e tornare infine alla realtà.

L’articolo The Caligula Effect: Overdose è disponibile proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Caligula Effect: Overdose è disponibile

Devil May Cry V, Bloody Palace arriva gratuitamente il primo aprile

Cacciatori di demoni, attenzione: preparatevi per la modalità Bloody Palace (Palazzo di Sangue) che sarà disponibile dal prossimo 1 aprile a titolo gratuito per i possessori di Devil May Cry V. Lo ha annunciato Capcom specificando il fatto che la notizia non sia un pesce d’aprile anticipato.

Bloody Palace è una modalità di sopravvivenza che contrappone gli appassionati ad orde di nemici e boss sempre più difficili mentre corrono contro il tempo. Giocate nei panni di Dante, Nero o V in questa modalità attraverso più livelli di nemici e mettete alla prova le vostre abilità SSStylish. A proposito, avete letto la recensione del gioco? Eccola, firmata da Massimo Reina.

Ecco alcune immagini.






 

L’articolo Devil May Cry V, Bloody Palace arriva gratuitamente il primo aprile proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Devil May Cry V, Bloody Palace arriva gratuitamente il primo aprile

Devil May Cry V, Recensione

Da un paio di anni a questa parte Capcom sembra aver ritrovato la vena artistica di un tempo, sfornando capolavori in serie come non le accadeva dai tempi di PlayStation e PlayStation 2. Così dopo l’ottimo Resident Evil 7, Monster Hunter World e il recente remake di Resident Evil 2, ecco arrivare questo Devil May Cry V, che lo diciamo subito senza girarci troppo attorno, abbandona il percorso intrapreso qualche tempo addietro dal reboot realizzato da Ninja Theory, per riprendere una strada più tradizionale, quella interrotta con Devil May Cry 4, riallacciandosi dunque ai vecchi episodi della serie non solo da un punto di vista narrativo ma anche contenutistico.

Devil May Cry V ha fatto il suo debutto la settimana scorsa, 8 marzo. Ecco la nostra recensione di uno dei giochi più attesi dell’anno. Buona lettura.

I TRE MOSCHETTIERI

La storia di svolge diversi anni dopo gli eventi di Devil May Cry 4 e dallo scontro con l’Ordine della Spada, segnando la fine della storyline dei figli di Sparda: un misterioso giovane di nome V assume Dante per eliminare un demone, mentre qualcosa  di molto strano sta accadendo a Red Grave City.
Nella cittadina  un gigantesco albero è infatti sbucato dalle profondità della terra e sta mietendo centinaia di vittime innocenti, succhiandone il sangue con le sue radici. Da questo incipt parte una storia che pur mantenendo alcune caratteristiche basilari della saga, propone anche elementi dai toni un po’ più drammatici, arricchendosi di sfaccettature e sottotrame che, in teoria, dovrebbero scandagliare a fondo l’animo dei vari personaggi. Il titolo prevede infatti la presenza tre eroi giocabili, Dante,  Nero e V, oltre che di diversi comprimari con ruoli più o meno importanti all’interno della storia.

In realtà ogni tanto la trama si perde qualcosa, lasciando aperti alcuni interrogativi che non sempre poi si riescono a chiudere. Ad ogni modo, le vicende vengono raccontate attraverso una serie di missioni dall’ordine prestabilito (che una volta completate possono però poi essere rigiocate senza vincoli) durante quella che possiamo definire la campagna principale, e quindi tramite scene di intermezzo in stile cinematografico, dialoghi e un sistema di annotazioni e file testuali.

All’interno della stessa non mancano tuttavia cose da fare, comprese delle sessioni platform parecchio divertenti e delle missioni secondarie utili a spezzare il ritmo frenetico di quelle principali, nonché a rendere meno piatte e noiose le fasi esplorative che si svolgono tra l’altro in scenari più ampi rispetto al passato, con tanto di aree nascoste e percorsi alternativi.

Tornando ai tre protagonisti, ognuno di loro ha ovviamente delle abilità che lo rendono unico nel controllo e nell’esecuzione di mosse, il che dona una grande varietà e profondità al sistema di combattimento. Nero, per esempio, è equipaggiato con la sua spada Red Queen, che tramite un sistema a combustione può aggiungere ancora più potenza e rapidità ai suoi fendenti oltre a dare fuoco ai nemici che vengono colpiti attivando una particolare funzione. Possiede inoltre il revolver Blue Rose e un nuovo braccio artificiale chiamato “Devil Breaker”. Quest’ultimo è intercambiabile e dotato di varie abilità: di base ciascun braccio può tirare a sé i nemici o proiettarsi verso quelli più pesanti e altri oggetti, ma per il resto hanno caratteristiche uniche, come Gerbera, che emette potenti onde d’urto grazie a un complesso sistema a riflesso presente nella sua struttura a forma di petali, o Buster Arm, utile ad afferrare gli avversari e a scaraventarli via.

Dal canto suo Dante ha equipaggiate alcune delle sue iconiche armi, come la spada Rebellion, e le fide Ebony & Ivory e Coyote-A, ma anche due nuove Devil Arm, armi simili a motoseghe che può combinare per creare una motocicletta, chiamata Cavaliere, e Balrog. Durante il combattimento, poi, il figlio di Sparda può recuperare energia vitale o trasformarsi in un demone potente caricando un apposito indicatore che dà vita a un processo chiamato Devil Trigger. Il terzo personaggio giocabile, V, brandisce infine un bastone e un libro, ma rispetto a Dante e Nero, non avendo grandi capacità combattive, si appoggia all’aiuto di tre demoni di supporto, vale a dire Shadow, Griffon e Nightmare: il primo è forte negli attacchi ravvicinati, il secondo in quelli a distanza e il terzo, gigantesco, nel colpire più avversari contemporaneamente.

COOPERARE ONLINE

Devil May Cry 5 resta un gioco single player, ma in alcune fasi i tre cacciatori di demoni si trovano a combattere insieme: in alcuni momenti dell’avventura, infatti, capita che i personaggi si incrocino e collaborino. In questi casi, giocando da soli e scollegati dalla rete, a gestire i compagni ci pensa l’intelligenza artificiale, altrimenti entra in campo la nuova modalità online chiamata Cameo, che consente di interagire con altri giocatori umani. Non solo quindi durante il gioco, con la connessione attiva, gli utenti possono vedere cosa stanno facendo i loro colleghi, ma in alcune missioni possono perfino combattere fianco a fianco. I nomi dei videogamer “ospiti”appaiono in questo caso sotto la dicitura “Con la partecipazione di”, e possono ricevere un giudizio dai loro compagni di avventura: in caso di voti positivi, essi possono ottenere delle speciali Gemme dorate. La modalità a noi è piaciuta parecchio, anche se purtroppo durante i nostri test abbiamo incrociato solo in due circostanze altri cacciatori umani, comunque molto bravi e dunque capaci di regalarci dei bei momenti. Perché è chiaro che l’esperienza dipende molto anche dagli utenti che si incrociano casualmente: trovandone di seri e preparati, ovviamente, la collaborazione diventa piacevole, viceversa può riservare qualche sgradita sorpresa in termini di cooperazione. Per giocare online e usufruire della possibilità di essere abbinati in tempo reale con altri giocatori, è richiesto il servizio a pagamento offerto dalle aziende produttrici delle console.

Per quanto riguarda il gameplay, Devil May Cry V propone la classica struttura dei predecessori, con una certa enfasi e spettacolarità riposta sui combattimenti. Questi sono come da tradizione frenetici e molto curati in termini coreografici: per rendere il tutto più dinamico il gioco utilizza poi un lock-on fisso sui nemici, introduce una serie di nuove azioni che vanno ad affiancarsi alle tecniche passate ma rielaborate per l’occasione, come il sistema di schivata, ridisegnato in maniera tale da garantire spostamenti molto più rapidi, e punta decisamente ai sessanta frame al secondo per mantenere fluida l’azione. Quest’ultima viene a sua volta corroborata da un sistema di controllo davvero riuscito, con una azzeccata mappatura dei comandi e una risposta rapida e precisa dei controlli. Da questo punto di vista ciascun protagonista può di conseguenza eseguire mosse e combo con grande naturalezza, mentre la visuale cambia dinamicamente per gestire i combattimenti più caotici senza inficiare più di tanto non solo sulla resa visiva, ma anche sull’evoluzione stessa dello scontro per errori di posizionamento.

L’interazione con l’ambiente va poi ad arricchire il tutto grazie alla possibilità di distruggere elementi dello scenario o di “trasformarli” in tempo reale, sebbene non al livello di quanto accadeva in DmC Devil May Cry, sfruttandoli magari per infliggere più danni ai nemici o per tentare comunque approcci differenti durante le fasi di gioco. Oppure, ancora, per eseguire azioni speciali, come correre sui muri o saltarci contro per prendere poi slancio per un attacco dall’alto o per operare una mossa evasiva per scavalcare un boss particolarmente arcigno e aggressivo, giusto per fare degli esempi.

Da questo punto di vista le boss fight sono caratterizzate da un livello di difficoltà crescente, frutto di un’intelligenza artificiale dei nemici evoluta e capace di adeguarsi agli stili di combattimento dell’utente, e quindi in grado di variare gli schemi comportamentali in maniera tale da spingere gli utenti a utilizzare al meglio tutte le capacità dei personaggi per poterne venire a capo. Peccato che questa varietà non sia presente quando si tratta di nemici dozzinali.

QUESTIONE DI STILE

Alla fine di ogni battaglia, il giocatore riceve il tradizionale punteggio e le relative ricompense in gemme rosse, utili per acquistare potenziamenti per i personaggi. Il sistema delle missioni e il ranking sono simili a quanto visto in passato, ma stavolta il gioco premia lo stile dell’utente con l’elargizione di punti legati alla varietà espressa in termini di attacchi, combo e abilità, in maniera tale da disincentivare la reiterazione dei colpi normali e spingere anche i più pragmatici a soluzioni quanto più estrose possibili. Il titolo viene tra l’altro incontro ai neofiti offrendo perfino la possibilità di settare le combo automatiche, per eseguirle in serie senza troppi sforzi. A completare l’offerta di Capcom con questo suo Devil May Cry 5 ci sono altre modalità oltre alla campagna: c’è infatti una Modalità foto, che consente di immortalare qualsiasi momento di gioco gestendo liberamente la telecamera; Il Vuoto, dove fare pratica sfidando i nemici incontrati nel gioco impostando tutta una serie di parametri, e Palazzo di Sangue, che però arriverà gratuitamente ad aprile 2019, e che dovrebbe essere una sorta di battaglia per la sopravvivenza a ondate.



Passando alla parte tecnica, il nuovo Devil May Cry è un vero spettacolo per gli occhi. D’altronde poggia le sue basi usll’ormai affidabile e famoso sul Re Engine: dal punto di vista grafico, infatti, si rivela ottimo il lavoro di Tatsuya Yoshikawa e della sua squadra: l’azione è coreografica, la regia quasi impeccabile, e lo spettacolo visivo è dunque garantito.

Belle le texture, soprattutto quello dei volti e degli abiti, ben fatti anche gli scenari con alcune aree particolarmente riuscite e evocative, grazie a un level design che scade un po’ solo nella seconda porzione dell’avventura a causa di una certa ripetitività degli ambienti, e azzeccati gli effetti speciali correlati alle mosse più spettacolari.

A deludere è invece la telecamera, purtroppo non sempre posizionata a dovere durante i momenti più caotici. Certo, la cosa non va a inficiare minimamente sulla fruibilità del gioco e sullo svolgersi generale dei combattimenti, ma resta comunque un elemento un tantino fastidioso in certi momenti. Note finali sul comparto audio, ottimo sotto ogni profilo, dal doppiaggio in lingua inglese agli effetti sonori, fino alla musica che varia in base al comportamento del giocatore in battaglia: all’aumentare del voto di stile, sale anche il tono dei brani e cambiano perfino le inquadrature.

COMMENTO FINALE

Una trama a suo modo interessante, personaggi ispirati, un sistema di combattimento spettacolare ma al contempo profondo e ben stratificato, e una maggiore fluidità nei controlli rispetto al recente passato: insomma, a parte qualche lieve inciampo, Devil May Cry si ripresenta al suo pubblico in grande stile con un quinto capitolo regolare che, per i motivi sopra descritti, si rivela essere tra i migliori in assoluto dell’intera saga. Un titolo capace di aggiornarsi sensibilmente pur mantenendo una filosofia di gioco nel solco della tradizione e quel pizzico di fan service che a volte non guasta, come in questo caso.

L’articolo Devil May Cry V, Recensione proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Devil May Cry V, Recensione

MotoGP 19, la stagione parte dal 6 giugno

Scatta il conto alla rovescia per il Motomondiale su Pc e console. Annuncio importante quello di Milestone e Dorna Sports. MotoGp 19 sarà disponibile dal prossimo 6 giugno per Pc, PS4 ex Xbox One mentre la versione Switch arriverà qualche settimana dopo.

MotoGP 19 celebra la passione per i motori della software house italiana e della sua community, con innovazioni tecnologiche uniche che permettono un realismo e un livello di sfida mai visti prima. Grazie al nuovo capitolo, i giocatori potranno prendere parte alla stagione 2019 scegliendo se affrontare subito i campioni della MotoGP o se vestire i panni di un giovane pilota, che dalla Red Bull MotoGP Rookies Cup si fa strada fino a raggiungere la classe regina.

Gli sviluppatori di Milestone hanno fatto tesoro dei numerosi feedback provenienti dai suoi giocatori e hanno dato alla community ciò che chiedeva a gran voce: un livello di sfida ancor più alto per chi vuole spingersi sempre oltre i propri limiti, un’esperienza multiplayer più fluida per chi ama giocare in compagnia dei propri amici e un maggior numero di contenuti single player.

Ecco una piccola anteprima delle principali innovazioni presenti.

RETI NEURALI PER UN’IA SUPER PERFORMANTE

Per dare alla community il massimo livello di sfida possibile serviva un cambio di paradigma, una rivoluzione. Per questo motivo Milestone e Orobix – società specializzata nell’ingegneria di soluzioni di intelligenza artificiale – hanno lavorato per oltre 2 anni allo sviluppo di un sistema completamente nuovo e rivoluzionario di Intelligenza Artificiale basata su reti neurali. Il risultato? Un’IA con incredibilmente veloce in pista e con un comportamento estremamente realistico.

UNA NUOVA ESPERIENZA MULTIPLAYER

Grazie all’adozione dei Server Dedicati, l’esperienza multiplayer sarà incredibilmente più fluida ed appagante. Zero lag, zero scuse in caso di sconfitta! Oltre ai miglioramenti nelle performance, la modalità multiplayer si arricchisce del Race Director Mode, per rendere le sfide online con gli amici ancor più divertenti.

UN TUFFO NELLA LEGGENDA

A grande richiesta, torna una delle modalità più amate dagli appassionati di MotoGP. Grazie alla modalità Sfide Storiche si potranno vestire i panni di piloti leggendari e rivivere le più appassionanti rivalità che hanno scritto la storia della MotoGP.

A OGNI PILOTA IL SUO STILE

Ci sono tanti nuovi strumenti per rendere unico il proprio pilota, scegliendo tra la più vasta selezione di accessori e marchi di sempre; grazie agli editor grafici è inoltre possibile creare caschi dal design unico come i campioni più famosi della MotoGP, disegnare lo stile del numero di gara e della lower butt patch.

L’ELETTRICO SCENDE IN PISTA

Così come nel vero campionato, quest’anno fa il suo debutto in gioco la nuova FIM Enel MotoE World Cup, con bolidi elettrici pronti a sfidarsi su alcuni dei più famosi circuiti del campionato.

Dopo il successo delle prime due edizioni, Dorna e Milestone confermano anche per quest’anno il MotoGP eSport Championship, in cui i migliori giocatori provenienti da tutti il mondo si sfideranno per il titolo di Campione del Mondo. Questa terza edizione prevede una formula rinnovata, ancora più spettacolare e competitiva, che sarà rivelata più avanti nel corso dell’anno.

L’articolo MotoGP 19, la stagione parte dal 6 giugno proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di MotoGP 19, la stagione parte dal 6 giugno

Tropico 6: El Prez Edition si può prenotare da ora

Kalypso Media ha annunciato oggi l’edizione speciale fisica El Prez Edition del “simulatore dittatoriale” Tropico 6 che verrà lanciato il 29 marzo per Pc, Mac e Linux. Si tratta del nuovo episodio della celebre saga di Tropico che vedrà il ritorno del leader del popolo (e spericolato despota) El Presidente e del suo fedele consigliere: Penultimo.

L’edizione fisica Pc El Prez Edition di Tropico 6 si può prenotare da ora e include un grandissimo quantitativo di contenuti speciali a tema estivo: quattro cartoline dedicate alle spiagge del gioco, due completi da turista, un esclusivo progetto per realizzare “Il Laghetto dei Fenicotteri” nel palazzo presidenziale, la colonna sonora del gioco a base di melodie caraibiche e un calendario digitale che segna i giorni che mancano fino alle prossime elezioni, tutto ciò di cui un vero dittatore necessità per celebrare la sua grandiosità.

Tropico 6 arriverà, come detto, a fine mese su Pc, le versioni console, PlayStation 4 e Xbox One verranno rilasciate questa estate. Ecco un’immagine panoramica dei contenuti.

L’articolo Tropico 6: El Prez Edition si può prenotare da ora proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Tropico 6: El Prez Edition si può prenotare da ora

The Alliance Alive HD Remastered, in arrivo in autunno

Il publisher NIS America ha annunciato oggi che The Alliance Alive HD Remastered sarà disponibile su PlayStation4, Switch e Pc questo autunno.

A PROPOSITO DELLA STORIA

Le tenebre hanno colpito il mondo. The Dark Current, un evento cataclismico causato dai Daemons, ha decimato la popolazione e ha diviso la terra in regioni separate, lasciando i sopravvissuti soggiogati dai signori demoniaci. Per reclamare la loro casa e liberare la loro gente, un’improbabile team di eroi si unirà per scatenare una rivoluzione. Esplora vari regni, acquisisci nuove abilità in battaglia e forma alleanze per schierarti contro i Deamons.

CARATTERISTICHE

  • Un mondo vivido: numerosi reami da esplorare, usando navi, supporti per animali e macchine volanti.
  • Accese battaglie: attacchi critici e tante abilità per i propri personaggi
  • La squadra è tutto: possibilità di creare alleanze con varie gilde per rafforzarsi.

 





L’articolo The Alliance Alive HD Remastered, in arrivo in autunno proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Alliance Alive HD Remastered, in arrivo in autunno

Grim Dawn, l’espansione Forgotten Gods arriva il 27 marzo

Forgotten Gods, la nuova espansione maggiore di Grim Dawn ha una data di lancio. Uscirà il 27 marzo al prezzo di 15,99 euro. Lo rende noto Crate Entertainment, sviluppatore e publisher dell’eccellente hack and slash che ricorda molto in alcune sue dinamiche Titan Quest.

In Forgotten Gods, i giocatori viaggeranno oltre i confini dell’Impero di Erulan attraversando sabbie infuocate, oasi lussureggianti e deserti vulcanici per raggiungere le rovine battute dal sole di una città che cela tanti segreti che non dovrebbero essere svelati.

Le fiamme di un odio dimenticato sono state riaccese nel reame di Eldritch e seminano il terrore anche tra gli stessi stregoni.

QUALCHE NUMERO COMPARATIVO

Ecco una tabella riepilogativa sui numeri di questa espansione, del gioco liscio e dell’espansione precedente Ashes of Malouth. I dati sono interessanti e riguardano gli oggetti unici, oggetti appartenenti a set, mostri infrequenti, boss, segreti, note del lore, km quadrati  ed altri dati.

SHATTERED REALM

Si tratta di una inedita modalità di gioco, ricca di loot ad altissimo livello ma anche di sfide altrettanto impegnative, destinata a farsi sempre più difficile (anche grazie ad adeguati mutators) a mano a mano che il giocatore scende sempre più in profondità nel labirinto metafisico del Cairn. A tale dungeon si accederà tramite un nuovo png, Mazaan The Keeper of Portals, responsabile dei portali d’accesso al reame e servo del Dio Stregone Bysmiel.

LA NUOVA CLASSE: L’OATHKEEPER

Si tratta di un guerriero sacro, un guardiano di tombe e un crociato zelante. L’Oathkeeper è una figura capace di servire l’umanità come di combatterla, dato che i loro poteri derivano dai Witch Gods, esseri con agende indefinite e propositi oscuri. Essi schiacciano i loro nemici con arma e scudo, punendo i loro avversari con gli stessi colpi che vengono loro inflitti. Il loro ruolo è quello di combattente in mischia, ma non disprezzano nemmeno il combattimento a distanza; i loro poteri cambieranno a seconda di quale strada più o meno illuminata percorreranno.

Le loro abilità includeranno una carica inarrestabile, la possibilità di diventare un vortice di distruzione, di evocare alleati celesti e di ottenere benedizioni dagli dei stessi.

POTENZIAMENTI DELLE RUNE

Si applica una nuova categoria di incantesimi alle Medaglie, sbloccando potenti abilità di mobilità disponibili per tutte le abilità, tra cui Salto, Teletrasporto e altro.

UN CAPITOLO DI UNA STORIA ENORME

Viaggiate oltre i resti dell’Impero Erulano verso nuove pericolose terre pullulanti di segreti proibiti. Combattete al fianco dei culti di Dio Strega per sconfiggere la crescente minaccia di un dio dimenticato.

NUOVI AMBIENTI

Scoprite i presagi deserti, esplorate le oasi lussureggianti, sopravvivete al calore di una terra devastata dalla rabbia del dio, testimoniate le meraviglie del Regno di Eldritch stesso.

DIFFICOLTÀ MERITI

Abbracciate nuove sfide iniziando il gioco in difficoltà élite o ultimate fin dall’inizio acquistando difficoltà meriti per i vostri nuovi personaggi.

TRASMUTAZIONE

Visitate l’Inventore per ritirare i vostri Set duplicati per creare nuovi Set dallo stesso equipaggiamento o set completamente diversi.

QUATTRO FAZIONI

Allineatevi con una dei tre fazioni Witch God e affrontate gli Eldritch Horrors al servizio di un potere dimenticato.

NOVE COSTELLAZIONI

Scatenate i poteri degli dei dimenticati con 9 nuove Costellazioni di Devozione che offrono ancora più modi per attraversare il gigantesco arazzo celeste di Grim Dawn.

COLLEZIONATE CENTINAIA DI NUOVI OGGETTI

Decine di nuovi mostri infrequenti e centinaia di oggetti epici e leggendari sono in attesa di essere aggiunti alla vostra collezione, inclusi set esclusivi per il dungeon di Roguelike e il regno distrutto.

Nuove Nemesi e nuovi Super Boss: The Eldritch Realm ospita terrori oltre l’immaginazione. Affrontate la sua nemesi per un bottino unico. Scoprite i segreti del bacino di Korvan e scatenate un nemico estremamente potente.

L’articolo Grim Dawn, l’espansione Forgotten Gods arriva il 27 marzo proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Grim Dawn, l’espansione Forgotten Gods arriva il 27 marzo

Divinity: Original Sin 2, svelati i contenuti gratuiti per il 2019

Larian Studios continua a supportare l’eccellente Divinity: Original Sin 2. La software house pubblicherà nuovi contenuti per tutto l’anno grazie alle gift bag. Pacchi dono in sostanza. Il team belga di stanza a Gent vuole sottolineare che non si tratta di casse premio: non contengono bottino ma doni uguali per tutti gli appassionati.

Queste gift bag saranno rilasciate periodicamente su Pc, PS4 ed Xbox One. La prima è stata pubblicata oggi ed include degli oggetti per la creazione del personaggio: nuovi volti, pettinature inedite ed ulteriori caratteristiche ai visi.

Non c’è ancora una data la gift bag 2 ma sarà dedicata ai modder. Tutte le altre gift bag sono ancora sconosciute e saranno svelate nelle prossime settimane. Da notare che Larian le sta realizzando in collaborazione con altri due studi polacchi, Fool’s Theroy e Anshar Studios.

Divinity: Original Sin 2 ha goduto di molti mesi di supporto (non ultimo anche quello degli appassionati italiani che hanno realizzato la traduzione amatoriale nella nostra lingua, ndr) ed entusiasmo da parte della comunità prima del suo lancio, avvenuto il 14 settembre 2017. Dopo aver raccolto due milioni di dollari su Kickstarter nel 2015 e aver lavorato attraverso il feedback dei giocatori sul programma early access di Steam, Divinity: Original Sin 2 è finalmente arrivato alle console insieme ad un gigantesco aggiornamento in contemporanea con l’uscita della Definitive Edition per console nell’agosto dello scorso anno.

L’articolo Divinity: Original Sin 2, svelati i contenuti gratuiti per il 2019 proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Divinity: Original Sin 2, svelati i contenuti gratuiti per il 2019

Devil May Cry 5, la caccia ai demoni si apre oggi

È giunto il momento di premere il grilletto. Di iniziare a combattere. Insomma, di darci dentro. Devil May Cry 5 è disponibile in tutto il mondo da oggi per Pc, PS4 ed Xbox One.

L’ultimo super capitolo della serie action griffata Capcom catapulta gli appassionati nel campo di battaglia di una nuova invasione demoniaca in cui l’ultima speranza dell’umanità è riposta nelle mani di tre cacciatori di demoni: Nero, Dante e il nuovo arrivato V.

Ognuno con un proprio stile di combattimento radicalmente diverso dagli altri e un esclusivo arsenale da cui attingere. Vivi il momento culminante della saga dei Figli di Sparda e metti fine una volta per tutte all’eterna battaglia del bene contro il male.

Oltre alla versione standard di Devil May Cry 5, è disponibile anche una Deluxe Edition che in aggiunta al gioco include: 4 devil breaker alternativi per Nero, uno schema di colori alternativo per la moto di Dante, voci alternative per gli annunciatori degli Style Rank, 12 temi musicali da battaglia e i video “Dietro le Quinte” della realizzazione delle sequenze in live action.

Per quanto riguarda il post-lancio, ad aprile ci sarà un aggiornamento gratuito che riporterà la tanto amata modalità “Palazzo di Sangue”. Questa modalità addizionale mette il giocatore contro orde di nemici e boss, che diventeranno progressivamente più forti e letali, fino al raggiungimento della fine del Palazzo.

L’articolo Devil May Cry 5, la caccia ai demoni si apre oggi proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Devil May Cry 5, la caccia ai demoni si apre oggi

Diablo in immagini

Blizzard ha diffuso le immagini di Diablo che è disponibile da qualche ora sullo store di GOG.com.

I nostalgici ricorderanno certamente i luoghi ed alcune scene. Per i neofiti sarà la prima volta. Sempre interessante ed affascinante da guardare. Ecco la corposa gallery in tutto il suo (tetro ed affascinante) splendore. Buona visione.


































 

L’articolo Diablo in immagini proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Diablo in immagini

Rage 2, super ranger alla riscossa e trailer

Arrivano tanti nuovi dettagli ed un nuovo trailer per Rage 2. Bethesda ha diffuso un grande articolo sulla pagina del gioco. Ricordiamo che il titolo free-roaming in fase di sviluppo da Avalanche Studios sarà disponibile dal prossimo 14 maggio su Pc, PS4 ed Xbox One.

Torniamo, quindi, a parlare, del mondo post-apocalittico del gioco grazie al super ranger e ad uno speciale diffuso dal publisher nella pagina ufficiale del gioco che vi riportiamo a seguire dopo la clip di presentazione.

VOLARE. INVISIBILITÀ. SUPER FORZA. CAPIRE SEMPRE COSA PENSA IL PROPRIO CANE

In Rage 2, il vostro sogno di avere poteri stratosferici si avvererà. Beh, non il potere del cane. Quello è proprio un’utopia. Ma con l’intera serie di abilità nanotritiche a vostra disposizione, potrete provare con mano tutte queste cose fantastiche e tante altre. Proverete cosa vuol dire essere un vero super-ranger quando Rage 2 verrà pubblicato il 14 maggio, ma per adesso ecco un assaggio della vita da supereroe vietata ai minori, che probabilmente avete visto solo in quegli originali Netflix dalla vita breve.

IL POTERE È IN MANO VOSTRA

Non tutti gli eroi indossano mantelli. Alcuni indossano una corazza super tecnologica e si ricoprono del sangue a delle interiora dei nemici. Ma che tipo di poteri ha un super-ranger?

Peter Johansson, capo progettista per i combattimenti, ha detto:

Abbiamo fatto molti tentativi prima di trovare delle abilità che si integrassero alle armi, senza rimpiazzarle. In armonia con lo stile di combattimento id, cercavamo delle abilità che supportassero il combattimento aggressivo a media e corta distanza che stavamo creando. Il segreto per sopravvivere in RAGE 2 è affrontare i nemici faccia a faccia e le abilità sono progettate proprio per questo.

SCHIANTO

Fate piovere distruzione dall’alto con Schianto, un devastante attacco al suolo. L’efficacia è direttamente proporzionale all’altezza da cui lo utilizzate: più in alto siete, più forte risulterà lo Schianto. Prendete lo slancio con un doppio salto e ridurrete i nemici in poltiglia.Fine modulo

DEVASTAZIONE

Quando volete assolutamente liberarvi dei nemici, colpiteli con Devastazione: una letale esplosione cinetica che allontana gli avversari e a volte fa persino scoppiare loro la testa.Fine modulo

VORTICE

Vortice vi permette di tirare i nemici fuori dalla loro comfort zone. Mirate e scatenate quest’abilità vicino a un gruppo di nemici per attirarli tutti verso un unico punto, rendendoli vulnerabili a una granata ben lanciata, a un razzo o a un altro attacco ad area.

BARRIERA

Sfoderate il vostro scudo virtuale portatile: Barriera. Vi permette di bloccare i proiettili in arrivo e di uccidere praticamente qualsiasi cosa venga a contatto con essa. Una combo di Barriera e Vortice effettuata con il tempismo giusto trascinerà i nemici direttamente verso il vostro scudo assassino.

E TANTE ALTRE…

Queste sono solo alcune delle abilità tra cui potrete scegliere. Tra queste quattro, Scatto, Salto gravitazionale, Sovraccarico e altre ancora avrete tutti gli strumenti necessari per diventare veri maestri del combattimento.

NON DIMENTICATE I POTENZIAMENTI

Tutte le abilità del gioco possono essere potenziate, in modo da farvi diventare il duro definitivo. Anche l’abilità Scatto (una spinta in più che si può attivare quando si sta già scattando) nasconde degli assi nella manica, come la velocità doppio di scatto e l’invisibilità temporanea. Solo per le abilità ci sono oltre 70 potenziamenti, alcuni diminuiscono il tempo di recupero, mentre altri aggiungono funzioni del tutto nuove.

Alcuni dei potenziamenti preferiti della squadra per il combattimento di Avalanche Studios sono: Il campo antigravitazionale del Vortice, un metodo eccezionale per controllare il campo di battaglia e mantenere i nemici in aria, rendendoli bersagli facili; la fluttuazione gravitazionale, che vi permetterà di fluttuare sul posto e mirare proprio sotto di voi e Tocco della morte, il potenziamento della Barriera che trasforma i nemici che la oltrepassano in polpette.

METTETELE TUTTE INSIEME E…

…avrete il Sovraccarico. Durante i combattimenti, riempirete l’indicatore del Sovraccarico. Quando viene attivato, il Sovraccarico garantisce a tutte le vostre armi e abilità attributi unici che le spingono ben oltre i loro limiti. Alcune armi potrebbero venir equipaggiate con munizioni a ricerca o con la sempre divertente abilità di giocherellare in aria con i nemici grazie a una scarica di proiettili. Durante il Sovraccarico, verrà anche ridotto il tempo di recupero delle abilità. Combinare le abilità in nuovi modi, farà riempire l’indicatore del Sovraccarico più velocemente, facendo la differenza tra la vita e la morte.

Dice Johansson.

Il Sovraccarico è l’apice di una serie di azioni aggressive e adrenaliniche. Fa capire al giocatore che sta giocando nel modo giusto e lo ricompensa. Ricopre un ruolo centrale nelle meccaniche di combattimento. Oltre a tutti gli effetti di cui abbiamo parlato, potrete anche muovervi più velocemente, uccidere più velocemente e recupere salute. Se imparerete a padroneggiare il Sovraccarico, diventerà presto una parte integrante del combattimento, permettendovi di affrontare nemici più impegnativi anche con un equipaggiamento meno potente. Alle difficoltà più alte, giocare in modo da riempire il Sovraccarico velocemente, è fondamentale per sopravvivere.

CONTINUA…

I poteri non sono l’unica cosa che definisce un super-ranger. Avrete anche bisogno di una tonnellata di armi ed equipaggiamento.  Bethesda approfondirà il discorso armi di Rage 2 in “Come diventare un super-ranger – Parte 2: Equipaggia l’equipaggiamento” la prossima settimana.

L’articolo Rage 2, super ranger alla riscossa e trailer proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Rage 2, super ranger alla riscossa e trailer

Generation Zero, brutte notizie per la collector’s edition

A causa di varie difficoltà di produzione del Dala Horse, quest’ultimo non sarà incluso nella Collector’s Edition di Generation Zero. Questo imprevisto ha portato THQ Nordic a pensare ad una nuova edizione, senza cavallo e con un prezzo inferiore.

In merito a questa problematica, Jan Binsmaier, publishing director di THQ Nordic, ha cosi commentato:

Al momento stiamo lavorando ad una soluzione per permettere di acquistare, entro questa primavera, il Dala horse di Generation Zero come prodotto a parte, tramite diversi punti vendita selezionati. Restate sintonizzati per ulteriori informazioni.

CONTENUTI DELLA NUOVA COLLECTOR’S EDITION

La nuova Collector’s Edition, senza il Dala horse, includerà i seguenti contenuti:

  • il gioco
  • una t-shirt
  • premium steelbook
  • premium box
  • mappa del mondo di gioco
  • cartoline concept art

Ricordiamo che Generation Zero sarà disponibile dal 26 marzo su Pc, PS4 e Xbox One.






 

L’articolo Generation Zero, brutte notizie per la collector’s edition proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Generation Zero, brutte notizie per la collector’s edition

Bomber Crew, arriva il secondo dlc

Runner Duck Games e Curve Digital, rispettivamente sviluppatore e publisher, hanno oggi annunciato che il secondo dlc per Bomber Crew, dal nome USAAF, arriverà su PlayStation 4, Xbox One e Switch il 12 marzo, ma già rilasciato lo scorso ottobre su Pc.

George Morgan, product manager di Curve Digital, ha commentato cosi il nuovo contenuto:

Siamo entusiasti di portare il dlc su console per la prima volta. Dopo il suo enorme successo lo scorso anno, Bomber Crew ha continuato a raccogliere nuovi giocatori e non possiamo aspettarli per infilare questo dlc carnoso.

Dave Miller, co-proprietario di Runner Duck, ha aggiunto:

Siamo entusiasti di vedere i giocatori mettere alla prova il loro coraggio contro tutti i nuovi nemici e vedere se qualcuno può portare l’intero equipaggio a casa ancora una volta.

Bomber Crew: American Edition, che comprende il gioco base con il dlc, avrà un prezzo di 19,99 euro, con uno sconto del 20% nelle due settimane dal lancio. I giocatori possono anche acquistare il dlc standalone a 6,99 euro.

L’articolo Bomber Crew, arriva il secondo dlc proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Bomber Crew, arriva il secondo dlc