Archivi categoria: Videogames

Le 10 cose da sapere su Sniper Ghost Warrior 3 in un video

Il 25 aprile è dietro l’angolo e poco prima del debutto di Sniper Ghost Warrior 3, CI Games ha pubblicato questo nuovo video sul suo nuovo sparatutto in arrivo su Pc, PS4 ed Xbox One sulle dieci cose da sapere sul gioco.

Come vedrete nel video, ci sono tantissimo modi ed una vasta verità di stili differenti per portare a termine i propri obiettivi e completare il gioco.

Controllate e modificate il drone, equipaggiate un ampio arsenale, interrogate i nemici ed esplorate tre grandi mappe open-world piene di segreti da svelare e pericolose minacce ma siete voi la minaccia più pericolosa di tutte…

Spazio ora al video.

Condividi questo articolo


L’articolo Le 10 cose da sapere su Sniper Ghost Warrior 3 in un video sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Le 10 cose da sapere su Sniper Ghost Warrior 3 in un video

Dark Souls III: The Fire Fades Edition è disponibile

Dopo The Ringed City, è arrivata la “Goty” edition di Dark Souls III. E’ infatti disponibile Dark Souls III: The Fire Fades Edition per Pc, PlayStation 4 ed Xbox One. Lo annuncia, con un trailer di lancio, Bandai Namco.

Questa versione include l’action gdr firmato From Software e le espansioni Ashes of Ariandel e The Ringed City. Rinati dalle ceneri, i giocatori dovranno farsi strada nel regno di Lothric alla ricerca dei Signori risorti che hanno abbandonato i propri troni per cercare di salvare l’era del Fuoco mentre la fiamma comincia a estinguersi. Durante il loro lungo viaggio, i giocatori dovranno attraversare numerose terre, oscure paludi, fredde prigioni sotterranee, castelli opulenti, quartieri in rovina, un mondo dipinto sino ad arrivare alla fine del mondo.

Ad aiutarli a sconfiggere i boss e i nemici più potenti della serie di Dark Souls, ci sarà un’ampia serie di personaggi dotati di nuovi incantesimi, oggetti e armi.

Ecco il trailer di lancio.

Condividi questo articolo


L’articolo Dark Souls III: The Fire Fades Edition è disponibile sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Dark Souls III: The Fire Fades Edition è disponibile

StarCraft è disponibile gratuitamente per tutti su Pc e Mac

Il grande giorno è arrivato. Come promesso, Blizzard ha pubblicato la patch 1.18 di StarCraft per Pc e Mac rendendo, così, il gioco gratuito.

Questo include anche l’espansione Brood of War. Il tutto in attesa della versione rimasterizzata che, però, sarà a pagamento e che arriverà in estate salvo contrordini. Potete cliccare qui per poter scaricare e leggere le istruzioni di questo grande classico degli rts fantascientifici. Vi riproponiamo il trailer introduttivo di Brood of War ricordandovi che il titolo uscì nel lontano 1998.

Ecco, infine, le novità della patch 1.18:

Generale

  • Aggiunte le opzioni In finestra (schermo intero) e In finestra. Alt + Invio per selezionarle.
  • Aggiunto il supporto per UTF-8
  • Supporto Mac Beta disponibile per 10.11 e superiore.
  • Aggiunta l’opzione di personalizzazione per i tasti di scelta rapida.
  • Aggiunto l’ancoraggio del cursore quando il gioco è in finestra (sbloccabile quando si entra nei menu).
  • Aggiunte le mappe più giocate quando si cerca una partita o un tipo di partita.
  • Aggiunte le opzioni per mostrare le APM.
  • Aggiunta la Modalità spettatore.
  • Aggiunte le informazioni sull’avversario quando ci si unisce a una lobby.
  • Aggiunto il salvataggio automatico per i Replay.
  • Aggiunta un’opzione per mostrare il timer di gioco.
  • Aggiunto il supporto UPnP.
  • Aggiornato a un nuovo OpenGL lato server.
  • Migliorata la reattività del sistema di gioco durante le partite multigiocatore grazie all’aumento della velocità di rotazione parificato alla velocità della LAN su Battle.net.
  • Migliorata l’interfaccia grafica nelle sezioni di Battle.net.
  • Migliorato il comportamento delle lobby disponibili quando si partecipa a una partita.
  • Migliorata la compatibilità con Windows 7, 8.1 e 10.
  • Migliorati i sistemi di controllo contro i cheat.
  • Migliorate le prestazioni per l’installazione e l’applicazione di patch.

Correzione dei problemi

  • Corretti problemi di palette per risolvere l’effetto “acqua arcobaleno”, il volto di “Kerrigan anni ’80” nella schermata di caricamento e altri errori grafici.
  • Corretti problemi di ricerca delle partite in LAN.
  • Corretti problemi riguardanti il supporto IME e altri artefatti di testo nei menu di Battle.net.
  • Corretti problemi riguardanti LAN e Battle.net.

Problemi noti

  • La sezione del profilo al momento non è disponibile

Condividi questo articolo


L’articolo StarCraft è disponibile gratuitamente per tutti su Pc e Mac sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di StarCraft è disponibile gratuitamente per tutti su Pc e Mac

Prey, visita guidata a Talos I, video

In Prey gli alieni sono sfuggiti al contenimento ed hanno invaso Talos I. Ma il gioco, in arrivo il 5 maggio su Pc e console, non ruota soltanto intorno allo scontro con gli alieni o all’epico viaggio per scoprire chi sei veramente e come fare a salvare l’umanità dalla minaccia dei Typhon.

Ed ecco che Bethesda ha diffuso un nuovo video intitolato “Visita guidata a Talos I” che vi proponiamo in questo post assieme ad un paio di immagini di questa iconica stazione spaziale.

Il gioco, firmato da Arkane Studios, già autori dei due Dishonored, ruota anche intorno alla stazione spaziale stessa. Simbolo delle sfrenate ambizioni dell’umanità, Talos I è piena di segreti da scoprire e si rivelerà presto un pericolo a sé.

Dalla sontuosa lobby ai cunicoli di servizio della stazione spaziale, Talos I riserverà qualcosa di diverso dietro ogni angolo. Fin dall’inizio, potrai esplorare tutta la stazione nell’ordine che preferisci. Nei panni di Morgan Yu, potrete muovervi liberamente per Talos I e tornare nelle aree precedentemente esplorate in cerca di cambiamenti dovuti all’evolversi della trama… o alle azioni da voi compiute. Inoltre, potrete uscire nello spazio e volare a gravità zero, sfruttando l’esterno della stazione per spostarvi tra le varie zone di Talos I o per cercare ulteriori segreti celati nello spazio.

Ecco le due immagini di Talos I.

Talos1_Infographic_IT-01_1492597355Talos I_Blueprint

Condividi questo articolo


L’articolo Prey, visita guidata a Talos I, video sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Prey, visita guidata a Talos I, video

Warhammer 40,000: Dawn of War III, lungo video con analisi multiplayer

Manca sempre meno all’esordio di Warhammer 40,000: Dawn of War III. Relic Entertainment ha diffuso un nuovo video. Quasi 40 minuti di gameplay in un’analisi multiplayer di una partita 3 contro 3 commentato dagli sviluppatori.

Mentre si entra nel vivo dell’azione, il game director Philippe Boulle e la game designer Carolina Mastretta sottolineano i pro e i contro della partita, dando suggerimenti e consigli utili per i veterani ed i nuovi giocatori. Per accedere all’ Open Beta di Dawn of War III basta registrarsi qui www.dawnofwar.com/beta. Dawn of War III sarà disponibile il prossimo 27 aprile.

Nel frattempo, il team che ha creato il prossimo titolo strategico in tempo reale è pronto alla battaglia con l’Open Beta Multiplayer, ribadiamo che si svolgerà questo weekend dal 21 al 24 aprile. In questi quattro giorni, i giocatori potranno scagliare delle armate colossali di Space Marines, Eldar e Orks le une contro le altre in caotiche battaglie che porteranno le loro strategie al limite.

Condividi questo articolo


L’articolo Warhammer 40,000: Dawn of War III, lungo video con analisi multiplayer sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Warhammer 40,000: Dawn of War III, lungo video con analisi multiplayer

Voodoo Vince: Remastered è disponibile

Puntuale come da annuncio, da oggi, 18 aprile, è disponibile Voodoo Vince: Remastered è disponibile su Pc ed Xbox One.

Si tratta del remake del platform 3d uscito originariamente nel 2003 sulla prima Xbox. La versione si può acquistare su Xbox Store e Windows Store e sfrutta il sistema Play Anywhere. Acquistandola si potrà utilizzare il gioco sia su Pc che su Xbox One con salvataggi condivisi. Il gioco è disponibile anche su Steam a chi non interessa Play Anywhere.

Voodoo Vince: Remastered firmato da Beep Games ripropone la struttura del gioco con sfumature adventure e puzzle game all’interno di diverse ambientazioni in cui la bambola voodoo Vince si ritrova per ritrovare le proprie origini.

Il gioco costa 14,99 euro, è doppiato in inglese con sottotitoli anche in spagnolo, francese e tedesco. Lo spirito avventuriero porta Vince dalle strade di New Orleans alle profondità di un bayou della Louisiana alla ricerca del suo angelo custode, Madam Charmaine.  Ecco le immagini.

VVR_LaunchScreenshot_01
VVR_LaunchScreenshot_02
VVR_LaunchScreenshot_03
VVR_LaunchScreenshot_04
VVR_LaunchScreenshot_05
VVR_LaunchScreenshot_06

CARATTERISTICHE

  • Azione di combattimento voodoo: i giocatori possono impiegare più di 30 attacchi voodoo per ferire Vince, ma sono i mostri che finiscono male. A differenza di altri giochi, i giocatori devono effettivamente utilizzare pericoli e rischi, invece di scappare. Casseforti che cadono, punte affilate e fulmini danno un significato completamente nuovo alla frase “nessun dolore, nessun risultato”.
  • Magico mondo voodoo: immerso nelle profondità di un mondo contorto e pericoloso, Vince deve superare 30 livelli dettagliati, tra cui paludi brulicanti di gamberi, un cimitero pieno di folletti e zombie perduti, un fantastico quartiere francese e una rete di fognature paludose.
  • Mezzi di trasporto e minigiochi: durante lo svolgimento del gioco, Vince deve imparare a pilotare un gran numero di mezzi di trasporto, tra cui un fanboat, un sottomarino, un aeroplano e, persino, un topo che a un certo punto gli darà un passaggio. Vince deve superare un rompicapo dopo l’altro per completare la sua missione.
  • Cast dinamico di personaggi: nessuna avventura sarebbe completa senza la sua schiera di personaggi scontrosi. Dietro ogni angolo si celano creature insolite con tutto il fascino di New Orleans. Vince incontra qualsiasi cosa, dai Ginger Dead Men (che non sono esattamente rivestiti di zucchero) a un paio di pompe di benzina intossicate per una sfida di fuoco.

Condividi questo articolo


L’articolo Voodoo Vince: Remastered è disponibile sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Voodoo Vince: Remastered è disponibile

The Elder Scrolls Online: Morrowind, trailer del Warden

Bethesda ha diffuso un nuovo video su The Elder Scrolls Online: Morrowind in arrivo su Pc e console il prossimo 6 giugno. L’espansione includerà una nuova e potente classe: il Warden, custode della natura.

Il publisher ha così diffuso il trailer con gameplay “panoramico” di questo nuovo personaggio.

Svelato con la clip, il Warden possiede varie abilità che lo aiuteranno a difendere le terre selvagge e gli abitanti di Tamriel, il vasto mondo dell’mmorpg. Dotato di grande versatilità, potrà svolgere il ruolo di damage dealer, curatore o protettore (più varie combinazioni di questi ruoli). La potente e particolare magia del Warden introdurrà nuovi elementi in ESO. Potrete personalizzare il personaggio in base alle scelte ed allo stile di gioco, evocando il temibile War Bear, proteggendoti con solido ghiaccio o richiamando dal terreno piante curative.

Oltre al video vi lasciamo ad alcune immagini. Buona visione.

AprilWarden_casting_1492523697
AprilWarden_combat_1492523699
AprilWarden_heals_1492523700

 

Condividi questo articolo


L’articolo The Elder Scrolls Online: Morrowind, trailer del Warden sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Elder Scrolls Online: Morrowind, trailer del Warden

Star Wars Battlefront II uscirà il 17 novembre, primi dettagli e trailer di presentazione

Erano attese le prime informazioni ed il primo trailer per Star Wars Battlefront II. Poco fa, infatti in occasione della Star Wars Celebration, Electronic Arts e Lucas Film hanno ufficializzato la data di lancio del sequel dell’fps.

Il gioco debutterà il prossimo 17 novembre su Pc, PlayStation 4 ed Xbox One a firma di DICE, Motive e Criterion che hanno unito le loro forze.

Star Wars Battlefront II permetterà ai giocatori di vivere la storia mai raccontata prima, nella campagna a giocatore singolo, di un soldato Imperiale delle forze speciali d’élite, di pilotare un caccia TIE del Primo Ordine in intense battaglie spaziali e di giocare come soldato di fanteria o nei panni di eroi e malvagi iconici, come Yoda e Darth Maul in epiche battaglie multigiocatore ambientate in tutte e tre le Ere Star Wars. Vediamo il primo trailer.

 

“In Star Wars Battlefront II volevamo davvero catturare l’essenza di essere eroici e di come, in Star Wars, chiunque possa diventare un eroe – spiega Matt Webster, produttore esecutivo di Criterion – che tu stia giocando con personaggi iconici come Rey o Luke, nei panni di un soldato di fanteria o di un pilota in epiche battaglie multigiocatore, o che tu stia giocando una nuova storia di Star Wars ambientata tra gli eventi di Star Wars: Il Ritorno dello Jedi e Star Wars: Il Risveglio della Forza, diventerai un eroe in Star Wars Battlefront II”.

Con la presenza di nuovi personaggi creati da Motive in stretta collaborazione con il team dedicato alle storie in Lucasfilm, la campagna a giocatore singolo di Star Wars Battlefront II offrirà una nuova storia nell’universo di Star Wars. Ambientata nei 30 anni tra la distruzione della Morte Nera II e la nascita del Primo Ordine, la storia della campagna a giocatore singolo introduce Iden Versio, la leader della Inferno Squad, una unità di forze speciali d’élite dell’Impero Galattico, letali sia a terra che nello spazio. Oltre ad Iden, durante la campagna i giocatori incontreranno e giocheranno nei panni di eroi e malvagi iconici di Star Wars come Luke Skywalker e Kylo Ren.

“EA ha messo insieme una incredibile squadra di sviluppatori per creare una esperienza di gioco di Star Wars mai provata prima dai fan – rivela Douglas Reilly, senior director, digital & franchise management – Star Wars Battlefront II offrirà tutto quello che i giocatori hanno amato dell’ultimo capitolo della serie e aggiungerà nuove caratteristiche che sappiamo essere desiderate dai fan, inclusa una nuova storia ideata con la collaborazione di Lucasfilm”.

Mark Thompson, game director di Motive Studios, ha detto:

“Volevamo creare una campagna che narrasse una storia mai vista prima in Star Wars. Era importante per noi raccontare una nuova autentica storia, una storia che desse ai giocatori una nuova prospettiva. Mettendo i giocatori nei panni di un membro d’élite delle forze Imperiali, possiamo mostrargli com’era la guerra dall’altra parte della barricata”.

Oltre alla nuova campagna a giocatore singolo, il team di DICE sta evolvendo il multigiocatore del gioco per farlo diventare il campo di battaglia definitivo di Star Wars. Con modalità che supporteranno fino a 40 giocatori, Star Wars Battlefront II li porterà in una serie di luoghi iconici delle prime tre Ere: prequel, classica e nuova trilogia, oltre a nuovi luoghi in gioco come le rigogliose giungle di Yavin 4, la città/porto stellare Mos Eisley e la Base Starkiller. I giocatori potranno scegliere tra una varietà di veicoli di terra e aria e personalizzare il percorso del loro eroe, grazie alla progressione personalizzabile del personaggio attraverso eroi, malvagi, soldati e piloti.

Una delle modalità di gioco più richieste dai fan, le battaglie spaziali su scala galattica, sono ora realtà in Star Wars Battlefront II. Criterion, che ha una lunga tradizione nella creazione di alcuni tra i più veloci e intuitivi veicoli presenti nei videogiochi, ha creato il combattimento spaziale da cima a fondo con controlli raffinati, armi e opzioni di personalizzazione. I giocatori possono entrare nelle cabine di pilotaggio delle navi spaziali più iconiche della galassia, serpeggiare tra campi di asteroidi e volare tra i ponti delle navi imperiali in intensi scontri aerei.

I fan che prenotano Star Wars Battlefront II si potranno preparare all’uscita cinematografica di Star Wars: Gli Ultimi Jedi con contenuti ispirati dal film in arrivo, compresi gli esclusivi look tematici di Kylo Ren e Rey. I giocatori potranno anche equipaggiare entrambi i personaggi con modificatori abilità epici in multigiocatore. Inoltre, quando porteranno la battaglia nello spazio, i giocatori potranno utilizzare il Millennium Falcon di Star Wars: Gli Ultimi Jedi e una nuova nave del Primo Ordine.

star-wars-battlefront-2_C

I giocatori che prenotano Star Wars Battlefront II: Elite Trooper Deluxe Edition non solo avranno accesso a tutti i contenuti di prenotazione ispirati a Star Wars: Gli Ultimi Jedi, trovati all’interno di Star Wars Battlefront II: Gli Ultimi Jedi Eroi, ma potranno anche dominare il campo di battaglia nei panni del soldato d’élite definitivo di Star Wars. Ogni classe riceverà dei modificatori che offriranno maggiore potenza di fuoco, modifiche letali delle armi ed epiche abilità di combattimento. I possessori della Deluxe Edition potranno entrare per primi sul campo di battaglia, avendo la possibilità di accedere al gioco fino a 3 giorni prima.

Tutti coloro che vogliono giocare in anticipo possono farlo a partire dal 14 novembre grazie alla Star Wars Battlefront II: Elite Trooper Deluxe Edition o dal 9 novembre tramite la Prova Gioca Per Primo con EA Access e Origin Access.

Condividi questo articolo


L’articolo Star Wars Battlefront II uscirà il 17 novembre, primi dettagli e trailer di presentazione sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Star Wars Battlefront II uscirà il 17 novembre, primi dettagli e trailer di presentazione

Star Citizen, l’aggiornamento 3.0 arriva a fine giugno

Nuove immagini ma soprattutto nuovi video per Star Citizen, il colossale titolo ad ambientazione fantascientifica di Cloud Imperium Games.

Gli sviluppatori ci parlano del nuovo aggiornamento, il 3.0.0, che arriverà il prossimo 29 giugno con maggiori dettagli (in lingua inglese) sul sito dell’ambiziosissimo gioco. E’ possibile anche visualizzare un nuovo video della serie Around the Verse dedicato, questa volta, al Javelin Destroyer.

Intanto la campagna di finanziamento di Star Citizen ha recentemente superato i superato i 146 milioni di dollari. L’aggiornamento 2.6.2 ha introdotto diverse caratteristiche tra cui la Mega Map, il nuovo Drake Bucaneer ed alcuni aggiustamenti al netcode. Detto questo, spazio alle immagini ed ai due lunghi video: il primo ci parla dell’update 3.0.0, l’altro del Javelin Destroyer.

Buona visione.

Star Citizen 150417A
Star Citizen 150417B
Star Citizen 150417C
Star Citizen 150417D
Star Citizen E
Star Citizen F

Condividi questo articolo


L’articolo Star Citizen, l’aggiornamento 3.0 arriva a fine giugno sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Star Citizen, l’aggiornamento 3.0 arriva a fine giugno

Blossom Tales: The Sleeping King, Recensione Pc

I giochi rievocativi vanno sempre di moda. Ed il ricco mondo indie favorisce la realizzazione di questo tipo di titoli che, in diverse occasioni riescono anche a farsi apprezzare.

Torniamo così a parlare di Blossom Tales: The Sleeping King. Si tratta di un action adventure con sfumature gdr sviluppato da Castle Pixel e da FDG Entertainment GmbH & Co. KG., disponibile da fine marzo scorso su Steam per Pc Windows.

Il progetto ha avuto uno sviluppo lungo e si affacciò su Kickstarter nel 2014 senza però successo: furono raccolti poco più di 20.300 dollari a fronte di una richiesta di 45.000. Il gioco si ispira ampiamente a The Legend of Zelda: A Link to the Past, storico titolo del 1991 per Super Nintendo, riproposto poi nel 2003 su Game Boy Advanced. Considerando, tuttavia, che non ci sono troppi titoli “alla Zelda” su Pc, Blossom Tales: The Sleeping King si propone di colmare un grande vuoto con un prodotto vivace. E questo grazie anche all’esperienza di FDG Entertainment che con Oceanhorn, altro titolo che si ispira a Zelda (The Wind Waker), ha avuto un buon successo.

Riusciranno, quindi, gli sviluppatori a mantenere le attese ed a confermare quanto di buono abbiamo notato nelle Prime Impressioni?

NONNO MI RACCONTI UNA FAVOLA DOVE SIA IO LA PROTAGONISTA?

Il tutto inizia col classico racconto della favola tra nonno e nipote, tra le calde e protettive mura di casa. Lily, questo il nome della protagonista, ed il suo fratellino si svegliano di buon’ora per farsi raccontare una storiella dal nonno.

Storia che narra di una bambina appena nominata cavaliere della Rosa che, però, fin da subito deve affrontare un’emergenza vitale del regno: il buon Re è stato addormentato da un incantesimo del fratello cattivo, il mago Crocus.

Inizia da qui il lungo viaggio di Lily alla caccia degli ingredienti per realizzare una pozione in grado di risvegliare il povero Re. L’azione entra nel vivo subito ed attraverso i racconti del nonno con i quali Lily ed il fratellino Chrys di tanto in tanto interagiscono per cambiare alcuni aspetti della storia. Ad esempio è possibile se un villaggio possa essere attaccato da arcieri o da goblin. Di tanto in tanto saremo noi, grazie al carattere impulsivo di Lily che si immedesima nella storia, cambieremo alcune sfumature. Piccole cose ma possibilità comunque interessante.

La storia è tutta qui. Non c’è molto altro da aggiungere.

QUEL BUON SAPORE DI RETRO’ CON UN GAMEPLAY SNELLO

Blossom Tales A
Blossom Tales B
Blossom Tales C

Come già spiegammo nella nostra anteprima, Blossom Tales: The Sleeping King ha fin da subito un’impronta retrò. Grafica in pixel art, menu piuttosto semplici, e musiche in stile chiptune ci fanno tornare indietro all’inizio degli anni ’90 quando questo tipo di comparto tecnico era nella norma.

La scusa del racconto ci porta in un mondo coloratissimo dove Lily è la nostra protagonista indiscussa. Il gameplay è uno dei punti forti della produzione. Il titolo è immediato: i combattimenti sono in tempo reale e snelli: basta premere i pulsanti C, Z ed X per determinate azioni quali attacco, utilizzo dello scudo e lancio di oggetti. Al classico binomio spada-scudo si aggiungono altri tipi di armi ed incantesimi più o meno potenti man mano che andremo avanti con la storia e le tante quest secondarie che si traducono nel raccogli questo, consegna quello e così via. Alcune sono interessanti ma altre sembrano tratte direttamente dai più classici dei mmorpg e senza troppa ispirazione.

Anche qui il titolo è molto semplicistico, praticamente immediato. Peccato però che manchino i testi in italiano per cui la nostra azione è stata un po’ rallentata dalla traduzione per fare le cose giuste. Per fortuna le indicazioni non sono così complicate ed anche con un inglese basilare si può venire a capo della situazione. Ad ogni modo il diario (log) ci darà opportunità di rileggere dialoghi e trama delle quest.

Blossom Tales D

Non si dovrà, comunque, solo combattere ma l’esplorazione sarà importante anche per raccogliere quante più monete possibili e non solo per non parlare della risoluzione di brevi enigmi più o meno elementari che si alternano con l’azione.

In ogni action adventure che si rispetti, infatti, ci sono diversi enigmi e puzzle da risolvere. Alcuni davvero basilari come lo spostamento di blocchi per sbloccare pedane a pressione, altri – invece – basati sull’utilizzo delle armi, fino ad arrivare a qualcuno che impegnerà la nostra memoria a breve termine come ad esempio il ricordo di una sequenza di note per aprire portali ed altro.

PIXEL ART E CHIPTUNE D’AUTORE

Blossom Tales H
Blossom Tales G
Blossom Tales F

Blossom Tales. The Sleeping King può vantare senza dubbio un interessante comparto artistico. Tecnicamente si tratta di un lavoro relativamente facile: ci troviamo, come già detto, di fronte ad un gioco con grafica in Pixel Art con un vasto mondo di gioco visto dall’alto. Ormai quasi abusata dalle produzioni indie ma se è ben fatta come in questo caso la si accetta ben volentieri. Pixel Art si ma non per questa povera di dettagli, anzi. Non mancano gli effetti ambientali, trasparenze, piccole finezze come le orme bagnata che si dissolvono all’uscita di piccoli stagni o la possibilità di tagliare l’erba alta che ci rallenta nei movimenti per non parlare degli ottimi effetti atmosferici, luci ed ombre tutto al loro posto con colori accesi.

Ottima anche l’interfaccia piuttosto spartana che però favorisce l’immediatezza dei comandi. Sembra di trovarsi di fronte al classico The Legend of Zelda: A Link to the Past o comunque ad un titolo realizzato tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90 arricchito dalle numerosissime finezze grafiche e da una fluidità certamente invidiabile rispetto alle potenzialità tecniche dell’epoca. Ottima anche la varietà di ambienti, da dungeon oscuri a foreste, cittadelle, grotte, e molto altro.

Ottime le animazioni. Anche il sonoro svolge la sua parte con brani in chiptune davvero ben realizzati ed incalzanti firmati da Joshua “Visager” Brechner che ha realizzato oltre una quarantina di tracce per questo gioco.

Blossom Tales M

COMMENTO FINALE

Blossom Tales: The Sleeping King ha sostanzialmente tutte le carte in regola per essere un grande omaggio ai primi Zelda ed a quei titoli di metà anni ‘80, inizio anni ‘90 che ne ricalcarono il cammino e lo stile.

Artisticamente il gioco è molto interessante mentre il gameplay è piuttosto snello. L’unico appunto che muoviamo a questo gioco firmato dagli indipendenti di Castel Pixel e da FDG Entertainment è che il gameplay, per quanto equilibrato non vada in fondo fino all’ultimo. Alcuni tipi di quest sono ripetitivi e mancano di personalità. Qualche altro dettaglio supplementare ed una trama meno lineare (anche se a scusante bisogna sempre ricordare che si tratta di una storia per bimbi narrata da un nonno per i suoi nipotini) avrebbero senza dubbio giovato così come la presenza dei testi in italiano che chiediamo a gran voce. Nelle Prime Impressioni abbiamo avuto più sussulti.

Complessivamente, però, il gioco ci è piaciuto molto perché è stato in grado di farci tuffare in quel magnifico periodo degli anni ’80 e ’90 pur consapevoli che l’operazione nostalgia sia riuscita in buona parte ma non del tutto. Il perché è presto detto: si ispira davvero troppo a Zelda mentre avrebbe potuto osare di più sotto quasi tutti i punti di vista. Ha però diversi pregi: è immediato ed è adatto ai più piccoli mentre il sistema di combattimento che all’inizio era sembrato un po’ impreciso è invece molto equilibrato.

 

Pregi

Artisticamente notevole. Tecnicamente interessante. Gameplay fluido. Del tutto adatto ai piccini. Chiptune che si sposa bene col mondo di gioco.

Difetti

A lungo andare le quest sono quasi ripetitive. Manca l’italiano (non influisce sul voto). Si ispira troppo a Zelda.

Voto

7,5

Condividi questo articolo


L’articolo Blossom Tales: The Sleeping King, Recensione Pc sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Blossom Tales: The Sleeping King, Recensione Pc

Endless Space 2, data d’uscita ed edizione fisica annunciate

Amplitude Studios ha ufficializzato che Endless Space 2 debutterà il 19 maggio uscendo dalla fase di Accesso Anticipato su Steam. Il team di sviluppo ha pure annunciato una edizione fisica dello strategico fantascientifico 4X a turni. Tale edizione includerà un racconto scritto da Jeff Spock ma nato e pensato dalla community del gioco.

Si intitola “The Last Flight of the Gray Owl” e narra nel dettaglio la storia e le origini della navicella spaziale che collega tra loro i tre giochi Amplitude (Dungeon of the Endless, Endless Legend e Endless Space 2). L’edizione fisica include anche un esclusivo poster A2 doppia faccia della Endless Space 2 Academy; da un lato in versione normale, dall’altro, invece, vista attraverso la realtà amplificata.

Per festeggiare il tutto, i giocatori potranno acquistare da lunedì prossimo, 17 aprile, il primo Endless Space su Steam al prezzo di 1 euro, incluso il dlc Disharmony.

Chi ha già il gioco, riceverà in omaggio il dlc. Dalla prossima settimana l’unica possibilità di acquisto resterà la Endless Space Collection che includerà il gioco base più il dlc Disharmony al prezzo di 19,99 euro.

Endless-Space-release-retail

Condividi questo articolo


L’articolo Endless Space 2, data d’uscita ed edizione fisica annunciate sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Endless Space 2, data d’uscita ed edizione fisica annunciate

Koei presenta Warriors All Stars

Koei Tecmo Europe e lo sviluppatore Omega Force svelano il nuovo titolo action intitolato Warriors All-Stars. Il gioco unirà moltissimi dei personaggi più apprezzati delle serie Koei Tecmo in una nuova esperienza picchiaduro che arriverà su Pc Windows via Steam e su PlayStation 4 il 1° settembre.

Nel gioco troviamo: Ryu Hayabusa di Ninja Gaiden, Kasumi di Dead or Alive, William di Nioh, Yukimura Sanada di Samurai Warriors, Zhao Yun di Dynasty Warriors, Horo e Oka di Toukiden e Sophie Neuenmuller di Atelier Sophie: The Alchemist of the Mysterious Book. Questi sono solo alcuni dei numerosi rivali che si contenderanno la vittoria in Warriors All-Stars.

Il gioco in una terra misteriosa portata sull’orlo della distruzione quando in una primavera magica, la fonte del suo potere, si prosciuga con la morte del suo re. Seguendo una leggenda che indicava di convocare i campioni provenienti da altri regni nei momenti di estremo bisogno, la giovane principessa Tamaki esegue un rituale che va terribilmente male, quando i suoi poteri vanno fuori controllo, spargendo gli eroi in tutto il dominio. Decisa a riportare la pace nel mondo, Tamaki deve reclutare i migliori e i più forti per rivitalizzare la primavera e incoronare il salvatore della terra come nuovo sovrano.

Per accompagnare l’annuncio, Koei Tecmo Europe ha rilasciato una selezione di asset di Warriors All-Stars e condividerà maggiori informazioni sui personaggi giocabili e sul gameplay nei prossimi mesi. Ecco, intanto, le prime immagini. Buona visione.

01
02
03
04
05
06
07
Horo (Millennia Costume)
Marie-Rose (Opoona Costume)
Opoona_CharacterUnlock
Sophie Neuenmuller (Oka Costume)
Wang Yuanji (Kasumi Costume)
Yukimura Sanada (Ryu Hayabusa Costume)

Condividi questo articolo


L’articolo Koei presenta Warriors All Stars sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Koei presenta Warriors All Stars

Bayonetta è tornata e fa il suo debutto su Pc via Steam

Bayonetta è tornata. E gli utenti Windows possono esultare. SEGA Europe, infatti, annuncia che l’action di PlatinumGames è disponibile su Pc attraverso Steam. A partire da ora. Il conto alla rovescia celato dietro al titolo in 8bit uscito come pesce d’aprile nascondeva realmente questo annuncio.

La strega più sfacciata e provocante della storia dei videogiochi è pronta per sfoggiare tutta la sua letale grazia resa ancora più definita grazie ai 60 fps ed al supporto di risoluzioni HD e 4K. Inoltre, per coloro che acquisteranno il gioco entro martedì 25 aprile, la Digital Deluxe Edition sarà disponibile senza costi aggiuntivi.

La Digital Deluxe Edition include cinque brani della colonna sonora, un art book digitale risalente alla Climax Edition originale, ma arricchito con ulteriori bozzetti, wallpaper e avatar esclusivi.

Nato da un’idea del leggendario game director Hideki Kamiya, autore di titoli iconici come Resident Evil 2, Devil May Cry e Okami, Bayonetta è uno dei personaggi più famosi e carismatici di tutta la storia dei videogiochi d’azione, ed il publisher ha deciso finalmente di farla sbarcare su Pc Windows. Bayonetta è l’ultima sopravvissuta di un antico clan di streghe che custodisce l’equilibrio tra la luce, l’oscurità e il caos. Sepolta per proteggere se stessa e il mondo come lo conosciamo, Bayonetta viene risvegliata dopo oltre 500 anni, dando il via a una catastrofica catena di eventi.

Scaraventata immediatamente nel cuore della battaglia, con un solo indizio riguardante il suo passato, Bayonetta deve scoprire la verità combattere per il futuro in un conflitto planetario. La strada verso il trionfo è lastricata di nemici angelici e mostri giganti, ma con il suo incantevole e terrificane stile di combattimento Bayonetta trascina il giocatore in un vortice d’azione puro e senza sosta, caratterizzato da combo tanto eleganti quanto letali.

“Siamo determinati a portare su Pc i nostri migliori giochi con conversioni di altissima qualità, e Bayonetta è un titolo perfetto per un’operazione del genere – sono le parole di John Clark, senior vicepresidente del Commercial Publishing di SEGA Europe – Bayonetta è una delle conversioni PC più richieste dai nostri fan, per cui è davvero meraviglioso vederlo finalmente su Steam. Ma le sorprese non sono ancora finite”.

1_Character_Bayonetta_1491845239
2_Boss_Fortitudo_1491845240
3_Character_Rodin_and_Bayonetta_1491845241
4_Combat_Wicked_Weave_1491845242
5_Combat_Heel_Kick_1491845243
6_Weapons_Scarborough_Fair_1491845244
7_Torture_Attack_Guillotine_1491845245
8_Boss_Fortitudo_1491845246
9_Weapons_Shuraba_1491845247
10_Combat_Wicked_Weave_1491845248
11_Weapons_Angelic_Weapon_1491845249
12_Boss_Wicked_Weave_1491845250

Condividi questo articolo


L’articolo Bayonetta è tornata e fa il suo debutto su Pc via Steam sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Bayonetta è tornata e fa il suo debutto su Pc via Steam

Project Cars 2, trailer, immagini e dettagli sul Rallycross

La specialità Rallycross è una delle discipline motoristiche più emozionanti e frenetiche e per la fine del 2017 arriverà in Project Cars 2 con una vasta gamma di auto e tracciati su licenza. Lo hanno annunciato Bandai Namco e Slightly Mad Studios con un video, delle immagini ed i primi dettagli su questa novità che proponiamo in questo articolo.

Con alcuni tra i migliori piloti al mondo ed una serie di potenti vetture da 600 cavalli che sfrecciano in arene piene zeppe di appassionati, il rallycross è una disciplina motoristica frenetica, rumorosa e adrenalinica con auto pazzesche, in grado di fare salti di oltre 20 metri e sfidarsi a sportellate su una serie di tracciati misti, con asfalto e sterrato.

Project Cars 2 includerà, dunque, anche il rallycross, un fenomeno globale dove sfide e scontri alla massima velocità sono solo una parte dello spettacolo.

ford-apr-00003_1491898285
ford-apr-00013_1491898286
honda-apr-00011_1491898287
honda-apr-00012_1491898289
honda-apr-00014_1491898290
hondamini-apr-00004_1491898290
hondavw-apr-00001_1491898291
hondavw-apr-00015_1491898292
mini-apr-00005_1491898292
mini-apr-00009_1491898293
omse-apr-00010_1491898295
vw-apr-00006_1491898298
vw-apr-00008_1491898302
vwford-apr-00002_1491898303

Per lo sviluppo di questa categoria, Slightly Mad Studios ha ingaggiato come consulenti le stelle della Honda Factory Global Rallycross, Mitchell deJong e Oliver Eriksson, e siglato una partnership tecnica con il leggendario team di rallycross OMSE, vincitore di ben 19 medaglie agli X Games e di ogni campionato di rallycross negli Stati Uniti, nonché fornitore ufficiale delle auto di rallycross nella categoria Supercar Lites in tutto il mondo. Grazie a queste collaborazioni, l’esperienza di rallycross nel gioco offrirà sia auto e tracciati originali su licenza, che una fedele riproduzione di questa straordinaria e frenetica disciplina motoristica.

I piloti virtuali di Project Cars 2 proveranno il brivido di guidare veicoli appositamente realizzati per il rallycross, come la Honda Civic Coupe di Mitchell e Oliver, su alcuni tracciati reali e riprodotti in ogni dettaglio, tra cui DirtFish e Daytona negli Stati Uniti, Lånkebanen in Norvegia e il tracciato dove è iniziato tutto quasi mezzo secolo fa, Lydden Hill nel Regno Unito.

Condividi questo articolo


L’articolo Project Cars 2, trailer, immagini e dettagli sul Rallycross sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Project Cars 2, trailer, immagini e dettagli sul Rallycross

The Elder Scrolls Online, domani scatta la settimana gratuita

Una settimana di prova gratuita per The Elder Scrolls Online. Bethesda ha ufficializzato che da domani, 11 aprile, sarà possibile avventurarsi a Tamriel senza dover pagare nulla.

Fino al 18 aprile, quindi, gli utenti Pc, PlayStation 4 ed Xbox One che non hanno ancora provato il mmorpg potranno solcare queste terre leggendarie. In questo periodo si potranno quindi creare e livellare i personaggi, affrontare missioni e respirare l’atmosfera della saga The Elder Scrolls.

Ricordiamo che il 6 giugno il gioco si arricchirà con Morrowind. Detto questo, ecco i dettagli della settimana di gioco gratuita.

the_elder_scrolls_online_morrowind_pvp

  • Nessun limite: accesso all’esperienza completa del gioco base The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited. Andate dove volete e con chi volete in tutto il mondo di gioco e sviluppate il vostro eroe come preferite.
  • 500 Crown gratuite: chi proverà il titolo riceverà 500 Crown da spendere nel Crown Store per acquistare costumi interessanti, animali unici, utili pergamene e tanto altro.
  • Salvataggio dei progressi: chi acquisterà il gioco potrà continuare le proprie avventure con tutti i personaggi creati, i Crown Pack, gli oggetti acquistati nel Crown Store e i progressi di gioco ottenuti durante la settimana gratuita.
  • Provate e acquistate con uno sconto: nel corso della settimana gratuita, potrete approfittare di uno sconto su The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited (gioco base) o The Elder Scrolls Online: Gold Edition che comprende il gioco base e le quattro espansioni principali: Imperial City, Orsinium, Thieves Guild e The Dark Brotherhood.

Se volete giocare online con gli amici oppure tornare a Tamriel in solitario per un’altra avventura nel mondo di The Elder Scrolls, ESO dà libertà e flessibilità per giocare come più vi aggrada.

Come accedere alla settimana di gioco gratuita

I giocatori su Steam,  Xbox One e PlayStation 4 potranno iniziare a scaricare il gioco dalle 16 di domani (ora locale).

Visitate la pagina di The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited su PlayStation Store, Xbox Store o Steam e scaricate il gioco. Al termine del download, create un account e potrete iniziare a giocare subito.

Condividi questo articolo


L’articolo The Elder Scrolls Online, domani scatta la settimana gratuita sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Elder Scrolls Online, domani scatta la settimana gratuita