Archivi categoria: Strategia 4X

Auto Added by WPeMatico

Civilization VI: Gathering Storm, Recensione

Da sempre la serie Civilization ha portato ventate di novità. A tratti rivoluzionarie. La saga ideata da Sid Meier è sicuramente una delle più importanti e dal grosso spessore storico, culturale ma anche educativo. Le espansioni aggiungono solitamente fazioni (con le proprie caratteristiche ed unità peculiari), scenari (come in questo caso) e meccaniche inedite.

Civilization VI ha accolto così Gathering Storm, che ovviamente non fa eccezione alla regola. La nuova grande espansione dell’eccellente sesto capitolo principale della serie strategica a turni per eccellenza, 4X, offre davvero tanto. E si parla di novità tangibili ed attuali. La più corposa è senza dubbio quella del cambiamento del clima che causa disastri naturali.

A questo tema vengono legate tante altre dinamiche notevoli di cui vi parleremo velocemente. Civilization IV: Gathering Storm ha fatto il suo debutto due settimane fa, lo scorso 14 febbraio su Pc, naturalmente a firma di Firaxis per il publisher 2K. Buona lettura.

IL CLIMA HA LA SUA IMPORTANZA FONDAMENTALE

Anche in virtù del nome di questa nuova espansione, la tematica ambientale è senza dubbio quella che ha più peso in Gathering Storm. Uno lavoro di fino, ma al tempo stesso mastodontico, ha permesso, infatti, di inserire gli effetti del cambiamento del clima e le conseguenze che la gestione delle tecnologie tradizionali come lo sfruttamento di certe risorse naturali possano avere in positivo (sole, vento) o in negativo (fossili).

Il tanto famoso, ed annoso, problema dell’innalzamento delle temperature a livello mondiale si materializza nella nostra partita laddove abusiamo di risorse energetiche come il carbone o il petrolio. Anche l’uranio è pericoloso. Troviamo anche pannello ed opzioni specifiche per tenere d’occhio le emissioni di CO2 (anidride carbonica) e l’aumento delle temperature che causano anche una maggior frequenza dei disastri naturali. In generale avremo sempre un quadro completo di quello che succede nel mondo di gioco a livello climatico.

Questi ultimi sono inondazioni a causa dell’aumento vertiginoso delle temperature che causano lo scioglimento dei ghiacciai, eruzioni dei vulcani, tornado e così via. Se la situazione climatica non va bene la frequenza di disastri naturali e la loro potenza si amplia a dismisura.

Questa dinamica, inizialmente, non è influente. Il motivo è semplice: all’età della pietra non ci sono macchinari o tecnologie inquinanti. Col passare dei turni e delle ere e con l’avvicendarsi di scoperte sempre più frequenti, il cambiamento del clima si fa sentire anche perché i disastri possono davvero creare seri problemi alle città delle varie civiltà presenti. Riteniamo che questa sfumatura del gameplay si stata inserita in modo oculato, convince e, soprattutto, coerente.
Fermo restando che, come già accennato in precedenza, la presenza di disastri naturali di varia intensità è pur sempre presente. Questi vengono amplificati ed aumentati di frequenza con una gestione di risorse e tecnologiche piuttosto tradizionali e soprattutto con l’abuso di carbone, petrolio ed altre risorse che causano inquinamento.

C’è comunque una soluzione oltre all’adottamento di politiche energetiche più oculate (e costose ma tutto ha un prezzo, o no?). C’è il nuovo distretto Diga per contrastare l’effetto delle inondazioni. Dotare le città di una Diga offre diversi vantaggi e più avanti si può dotare di una centrale idroelettrica per generare energia pulita.

Inoltre c’è anche l’introduzione del distretto Canale che è stata una delle caratteristiche più richieste dagli appassionati. A questa si aggiunge anche la meraviglia de Lo Stretto di Panama che offre enormi vantaggi. Inoltre ci sono ulteriori meraviglie ingegneristiche quali i trafori e le ferrovie.

Nondimeno, ricostruendo le infrastrutture danneggiate dall’evento è possibile assistere all’arricchimento di alcuni esagoni (caselle) resi più fertili. Nel corso della storia, alcune civiltà sono sorte e fiorite in luoghi pericolosi. Nella nostra partita ad esempio, abbiamo Roma sotto l’Etna… fate un po’ voi. Ed anche in questo caso, dopo le eruzioni, è possibile trarre vantaggi dal suolo. I Fenici, invece, li abbiamo trovati in riva al mare con una propensione (cosa strane eh?) per la navigazione.

Quando si fonda una città sulla costa, inoltre, è importante tener d’occhio il rischio di innalzamento del livello del mare nel caso in cui la propria civiltà o un’altra dovesse cominciare a consumare risorse strategiche per ottenere Energia. La ricerca col tempo sarà in grado di fornire opzioni alternative: energia geotermica, centrali eoliche, centrali fotovoltaiche e altre ancora.

CONGRESSO MONDIALE (E VITTORIA DIPLOMATICA)

La nuova espansione porta anche una importante caratteristiche molto richiesta dai fan: la Vittoria diplomatica. A tal proposito è stato aggiunto il Congresso Mondiale. Periodicamente questo si riunirà per discutere questioni di varia natura ed assegnare anche delle missioni.

Il supporto diplomatico valuta la reputazione delle nazioni ed è importante per le votazioni al Congresso Mondiale. Fondamentale perché le altre fazioni seguano le nostre idee piuttosto che quelle di altri leader.

Ci sono anche le rimostranze. In pratica questo funziona come una sorta di tiro alla fune tra le varie coppie di giocatori: chi è stato vittima di un attacco a sorpresa, a cui avrà risposto catturando qualche città nemica, apprezzerà certamente l’aggiornamento del sistema. Gli altri leader penseranno che la ritorsione sia stata del tutto appropriata.

Nel Congresso Mondiale i giocatori saranno in grado di sfruttare il supporto diplomatico per votare sulle Risoluzioni, direttive promulgate dal Congresso stesso che restano in effetto fino alla sua sessione successiva. Le Risoluzioni permettono di scegliere tra effetti positivi e negativi, applicati a bersagli specificati. Così, per esempio, è possibile votare per bandire le pellicce o l’abbattimento delle foreste pluviali (tanto per rimanere in tema “clima”), o la costruzione di altri edifici in un particolare distretto.

Il Supporto diplomatico è utile anche per convincere la comunità mondiale a patrocinare competizioni globali come Esposizioni universali, Giochi mondiali, invii di aiuti dopo un disastro naturale o Emergenze. Ognuna di queste competizioni permette di ottenere ricompense diverse. In sostanza si attivano missioni. Il tutto è illustrato perfettamente grazie ad un’interfaccia chiara.

Oltre alle votazioni periodiche per il ruolo di leader del mondo, che assegnano punti utili a ottenere questo tipo di vittoria, è possibile ottenere punti anche vincendo le competizioni di invio aiuti e il premio Nobel per la pace. Per arrivare a vincere in questo modo dovrete davvero conquistarvi un posto speciale nel cuore degli altri leader.

ALTRE AGGIUNTE










Gathering Storm aggiunge anche otto civiltà, nove leader, sette Grandi Meraviglie e parecchie nuove unità, distretti, edifici, miglioramenti e altro come ad esempio le meraviglie naturali.

Troviamo anche una nuova epoca con le sue tecnologie e progressi civici. Alcune tecnologie si basano sulle ipotesi dei futurologi. Le ramificazioni degli alberi dipenderanno in parte del caso. In queste epoche future sarà possibile sbloccare nuovi elementi che aggiungono ulteriore interesse alle attuali vittorie scientifica, culturale e per dominio portandole in nuove direzioni.

RIEPIOLOGO DEI CONTENUTI

Civilization VI: Gathering Storm è la più grande espansione che Firaxis Games abbia realizzato  per un titolo della serie.

EVENTI AMBIENTALI: Vulcani, tempeste (suddivise in tormente, tempeste di sabbia, tornado e uragani), cambiamenti climatici, inondazioni e siccità.

ENERGIA E RISORSE CONSUMABILI: In Gathering Storm le risorse strategiche hanno un ruolo aggiuntivo. Ora queste possono essere consumate dalle centrali per generare elettricità nelle città. All’inizio i vostri edifici più avanzati saranno alimentati da risorse fossili come carbone e petrolio, ma la scoperta delle tecnologie più moderne potrà sbloccare fonti rinnovabili di energia. Le vostre scelte sull’uso delle risorse influenzeranno direttamente la temperatura mondiale e potranno causare lo scioglimento dei ghiacci polari e l’innalzamento del livello del mare.

PROGETTI INGEGNERISTICI: Plasmate il mondo intorno al vostro impero per contrastare condizioni sfavorevoli del terreno realizzando miglioramenti come canali, dighe, trafori e ferrovie. Quando create una nuova città considerate che le caselle di bassopiano costiero sono a rischio di inondazione, ma tenete anche presente che nella parte finale della partita potrete proteggerle con tecnologie come le Barriere anti inondazione.

CONGRESSO MONDIALE: Fate sentire la vostra voce tra gli altri leader del mondo. Accumulate supporto diplomatico attraverso le alleanze, l’influenza sulle città-stato, la partecipazione ai Giochi mondiali e altro. Usate il supporto diplomatico per ottenere promesse dagli altri leader, votare sulle Risoluzioni, convocare una Sessione Speciale durante un’emergenza e per aumentare il peso dei vostri voti lungo il cammino che porta alla nuova vittoria diplomatica.

TECNOLOGIE E PROGRESSI CIVICI DEL XXI SECOLO: Una nuova epoca è stata aggiunta all’Albero delle tecnologie e a quello dei Progressi Civici. Combatti i nuovi eventi ambientali con idee futuribili come il riposizionamento della popolazione nel mare attraverso i Seastead o lo sviluppo di tecnologie per la cattura delle emissioni di carbonio.

NUOVI LEADER E CIVILTÀ: Sono stati introdotti nove leader e otto civiltà. Ognuna di esse offre diversi bonus e stili di gioco, oltre a un totale di nove unità esclusive, quattro edifici, tre miglioramenti, due distretti e un governatore.

NUOVI SCENARI

La Peste Nera: A metà del XIV secolo la Peste Nera si abbatté su Europa e Asia occidentale, uccidendo la percentuale di popolazione più alta di qualsiasi altro evento nella storia mondiale. La pandemia fece milioni di vittime, distruggendo intere economie, stroncando linee dinastiche e segnando per sempre la storia del mondo occidentale. Il compito è guidare la propria nazione attraverso la calamità. Ma anche mantenere i propri sudditi vivi, l’economia forte e la fede salda mentre il mondo precipita nel terrore e nella disperazione.

Macchina da Guerra: All’inizio della Prima Guerra Mondiale l’esercito imperiale tedesco aveva un piano ambizioso: invadere il Belgio neutrale. Questo per irrompere  nel cuore della Francia prima che questa potesse organizzare le sue difese. Se il piano avesse avuto successo, le forze tedesche avrebbero catturato Parigi nel giro di un mese stroncando definitivamente la resistenza transalpina. Di contro, lo stato maggiore francese aveva preparato il cosiddetto Piano XVII, tutto basato sull’offensiva e progettato per fermare sul nascere l’avanzata tedesca. Non appena la guerra fu dichiarata, i due eserciti si misero in marcia, dando origine a una delle campagne militari più incredibili e scioccanti della storia mondiale. In questo scenario, i giocatori vestono i panni delle due grandi potenze in questo fatale momento storico. L’obiettivo della Germania è catturare Parigi. La Francia deve impedire la sua cattura. Il tempo scorre veloce e il nemico è in movimento. In marcia.

NUOVI CONTENUTI: Al gioco sono state aggiunte sette Grandi Meraviglie, sette Meraviglie naturali, 18 unità, 15 miglioramenti, 9 edifici, 5 distretti, 2 gruppi di città, 9 tecnologie e 10 Progressi civici.

DINAMICHE DI GIOCO MIGLIORATE: Il sistema di spionaggio è stato arricchito di nuove opzioni, le vittorie culturale e scientifica sono state aggiornate, sono stati aggiunti molti Momenti storici e tutti gli altri sistemi sono stati rivisti e migliorati.


















COMMENTO FINALE

Civilization VI: Gathering Storm è un’espansione di peso che aggiunge tanto materiale in termini contenutistici ma al tempo stesso nuove dinamiche di gameplay intriganti.
Come da (solenne) tradizione: più si va avanti e più si vuole andare avanti incuriositi da quello che può succedere. Inoltre, più si progredisce sfruttando i fossili e più si materializzano i nuovi eventi portati dall’espansione perché l’incidenza dell’anidride carbonica e dell’inquinamento innescano il processo di innalzamento delle temperature e delle conseguenze: scioglimento delle calotte polari e innalzamento del livello del mare. I disastri naturali esistono anche in epoche primordiali ma sono meno frequenti. Eruzioni ed inondazioni portano, inoltre, alcuni vantaggi da poter sfruttare.

Il gameplay rimane profondo e divertente e con un interessantissimo grado di sfida su tutti i fronti. Più civiltà (e relative unità ed edifici unici), più tecnologie, attenzione ai disastri ma anche al clima, alle relazioni. La corsa alla tecnologia ma anche – ad esempio – a formare generazioni di atleti per i giochi mondiali o ad un progetto per la colonizzazione della Luna, di Marte o la scoperta di un esopianeta rende il tutto ancora più frizzante. Le otto civiltà aggiuntive sono molto varie. Dall’Ungheria ai Maori, dal Canada agli Inca, dalla Svezia agli Ottomani ai Fenici e quest’ultima fazione, per ovvi motivi, è molto cara a chi vi scrive.

Firaxis Games e 2K continuano il percorso di miglioramento a Civilization VI che continua ad essere lo strategico 4X a turni a tema storico per antonomasia. Gathering Storm porta tante ciliegine su una torta già appetitosa pur non apportando nulla a livello tecnico.

L’articolo Civilization VI: Gathering Storm, Recensione proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Civilization VI: Gathering Storm, Recensione

Interstellar Space Genesis, Anteprima

Gli strategici ad ambientazione fantascientifica rappresentano una fetta sempre più ampia di pubblico interessato ad evolvere ed espandere la propria “civilità”.

Il nostro DannyDSC ha scovato Interstellar Space Genesis e lo ha giocato in anteprima per noi. Si tratta dell’opera prima di Praxis Games, software house fondata da Adam Solo. Lui è una figura molto famosa e molto conosciuta tra gli appassionati di 4X e strategici in generale a tema spaziale.

Scopo della software house è quello di proporre un titolo che riporti in auge il genere dei 4X a turni sulla base del mitico Master of Orion 2, evergreen che conta una folta schiera di appassionati ancora oggi a molti anni di distanza dalla release. In questo primo “assaggio”, non andremo ad approfondire la base su cui poggiano i desideri e gli obbiettivi del team di sviluppo (quello ce lo teniamo per la recensione), ma ci soffermeremo sulla alpha che Adam Solo in persona ci ha gentilmente donato. Il titolo, lo ricordiamo, si trova su Steam in accesso anticipato e dovrebbe arrivare in versione “completa” (tra parentesi perché al giorno d’oggi i giochi non sono mai completi all’uscita, ndr), su Pc nel secondo quadrimestre del 2019.

Ecco le nostre prime impressioni. Buona lettura.

SPAZIO, ULTIMA FRONTIERA





Avviato il gioco e scelto nuova partita, la prima scelta che dovremo compiere sarà quella della razza con cui prenderemo parte alla nostra conquista spaziale. In questa alpha abbiamo 4 razze, ognuna, naturalmente, con le sue peculiarità ed una caratterizzazione ben precisa, utile ad immedesimarci al meglio nel contesto di gioco.

Al momento, oltre alla razza potremo decidere il nome del nostro presidente, quello della nostra fazione, il nome del sistema con il quale partiremo, ed il relativo colore associato. Interessante l’aggiunta di due abilità speciali, che si attiveranno dopo aver raggiunto alcune opportune condizioni.

Decisa fazione, nomi e colore, potremo scegliere la dimensione della galassia che ci ospiterà, il livello di difficoltà, ed il numero di giocatori che si opporranno alla nostra ascesa tra le stelle. Al momento il massimo è quattro, ma confidiamo che tale numero possa aumentere man mano che il gioco verrà ampliato.

SI COMINCIA…




Quando saremo soddisfatti delle scelte fatte, non ci resterà altro che iniziare la partita. L’interfaccia di gioco, cuore pulsante dell’esperienza, è molto chiara, con icone in basso a destra che ci ricorderanno quali passaggi dobbiamo fare prima di poter completare il turno di gioco.

Ad ogni turno, potremo ricercare nuove tecnologie da un albero davvero molto ramificato e completo, esplorare nuove porzioni di spazio attorno a noi al fine di scoprire nuovi pianeti abitabili o utili risorse, costruire strutture e navi spaziali, avamposti su pianeti e su cinture di asteoridi, e altro ancora.

Le cose da fare sono davvero moltissime, ma grazie ad una schermata panoramica posta sulla sinistra dello schermo, avremo un colpo d’occhio sui pianeti da noi colonizzati, i pianeti scoperti, flotte e risorse strategiche. Questa schermata andrà però rivista poiché con l’avanzare dei turni di gioco, la gestione dei pianeti ma soprattutto quella delle flotte risulta al momento un po’ confusionaria, e bisogna prenderci la mano. Ci auguriamo che nelle future versioni venga resa più snella, così da permetterci un pieno controllo del nostro impero senza impazzire per cercare questa o quella nave.

In alto a sinistra, avremo una schermata riepilogativa molto completa dove troveremo l’ammontare della nostra tesoreria, i punti ricerca utili per sviluppare nuove tecnolgie, i punti cultura che ci serviranno per acquisire alcune abilità quali ad esempio quella di permetterci un viaggio più veloce tra le stelle, e poi le risorse: Elio, Antimateria, Neutronio e Materia Oscura.

Queste risorse, strategicamente fondamentali per il nostro impero, potranno essere acquisite per mezzo della colonizzazione. Servono, ovviamente anche la costruzione di avamposti speciali che andranno ad estrarle, o commerciate con le altre razze. Ci vorranno diversi turni e anche qualche partita per prendere la mano con le meccaniche di gioco, ma dedizione e pazienza sono alla base di un po’ tutti i 4X, quindi nulla di insormontabile.

COMBATTIMENTO E DIPLOMAZIA






Quando entreremo in una zona nemica o incontreremo qualche creatura spaziale che non vede l’ora di fare delle nostre navi il suo pranzo, si andrà in battaglia. La visuale cambierà fornendoci una schermata in 2d dove muoveremo le nostre navi e potremo usare le armi a nostra disposizione per colpire il nemico. Anche in questo caso, il tutto sarà scandito da turni.

L’esecuzione è piuttosto semplice ma è fondamentale aver sviluppato nuove tecnologie (sia offensive che difensive) per riuscire a vincere una battaglia, soprattutto contro creature spaziali, che ad oggi sono davvero letali.

Presto o tardi incontreremo una delle altre razze che abitano la nostra galassia di gioco. Come in tanti altri 4X, ci verrà data l’opportunità di proporre trattati commerciali e minerari, collaborazioni sulla ricerca scientifica, e ovviamente trattati di pace nel caso fossimo in guerra con questa o quella fazione. Il dialogo è fondamentale, ma se siamo in condizioni di forza, può non essere un male cercare di acquisire qualche tecnologia o moneta sonante da una delle razze con cui interagiamo.

ASPETTO GRADEVOLE MA LIMITATO






Il team di sviluppo è Indie, ed Interstellar Space Genesis non tradisce la sua origine. La grafica di gioco seppur gradevole si attesta su livelli medi, con poche texture e quasi nessuna animazione. L’intera esperienza si svolge sulla mappa di gioco.

Ed anche se ammettiamo il desiderio di poter dare un’occhiata più a 360° sui pianeti che abbiamo colonizzato nella relativa schermata (e la speranza di vedere una rotazione dei pianeti nella mappa di sistema come in Distant Worlds), il tutto risulta gradevole. A patto, però, di non aspettarsi vette grafiche di titoli da ben altro budget (e obbiettivi) quali Stellaris. Questo gioco non fa della grafica il suo biglietto da visita, ma è il gameplay a farla da padrone.

Come per la grafica, la colonna sonora risulta gradevole e orecchiabile, anche se ci aspettiamo più varietà nella versione finale.

COMMENTO FINALE

Interstellar Space Genesis è ancora in fase Alpha ma appare già molto interessante. Può diventare il classico gioco con il famoso ritornello “ancora un turno e smetto”.

La difficoltà sembra già ben calibrata su livelli alti ma è chiaro che siamo ancora all’inizio. Abbiamo apprezzato un discreto comparto tecnico e delle buone musiche che però tendono a ripetersi dopo qualche turno. È più importante, in questo genere di produzioni, il gameplay e sotto questo aspetto, ripetiamo, il titolo sembra essere sulla buona strada. Siamo curiosi di vedere che strada prenderà lo sviluppo di questo titolo. La mano di Adam Solo sembra già esserci e se tanto ci da tanto potremmo quanto prima cimentarci in un piccolo grande capolavoro.

L’articolo Interstellar Space Genesis, Anteprima proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Interstellar Space Genesis, Anteprima

Annunciato Warhammer 40.000: Gladius – Relics of War

Slitherine e Games Workshop hanno annunciato di concerto Warhammer 40.000: Gladius – Relics of War. Come è facile intuire è un nuovo capitolo della serie che si focalizza sul combattimento e sulla strategia 4X. Il titolo si basa infatti sui concetti di Explore, Expand, Exploid ed Exterminate come si legge sul sito ufficiale del publisher.

Nel gioco si costruiranno infrastrutture, si esplorerà il mondo e si gestiranno le risorse militari che offrono eroi dotati di poteri speciali e macchine da guerra poderose.

Gladius – Relics of War vuole offrire quattro differenti esperienze di gameplay in base alla fazione scelta. Si può optare tra Space Marine, Astra Militarum, Orks e Necrons. Ciascuna di esse avrà caratteristiche uniche sullo sviluppo e l’espansione ma anche sul tipo di interazione con alleati e nemici.

Warhammer 40000 Gladius Relics of War Screen 1
Warhammer 40000 Gladius Relics of War Screen 2
Warhammer 40000 Gladius Relics of War Screen 3
Warhammer 40000 Gladius Relics of War Screen 4
Warhammer 40000 Gladius Relics of War Screen 5
Warhammer 40000 Gladius Relics of War Screen 6

La storia è stata scritta da zero e sarà completamente inedita per consentire agli appassionati di esplorare un mondo intero e guidare l’espansione di un impero da zero. Non mancherà la modalità multigiocatore con la quale sfidare altri appassionati in tempo reale.

Infine, Slitherine ha comunicato che il primo dicembre mostrerà un video in diretta streaming su Twitch basato sul gameplay. Detto questo, vi lasciamo anche al trailer d’annuncio mentre nel post potete ammirare anche le prime immagini.

Condividi questo articolo


L’articolo Annunciato Warhammer 40.000: Gladius – Relics of War sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Annunciato Warhammer 40.000: Gladius – Relics of War

Endless Space 2 è disponibile su Steam, trailer di lancio

E’ ormai tutto pronto per il debutto su Steam di Endless Space 2. Lo strategico 4X ad ambientazione fantascientifica è disponibile per Pc Windows e Mac a firma di Amplitude Studios. I prezzi sono di 39,99 euro per la Standard Edition e di 49,99 euro per Digital Deluxe Edition.

Qui c’è la nostra recensione a cura di Antonio Michele Patti.

SEGA, publisher del gioco, ha pubblicato anche il trailer di lancio.

Per chi non conoscesse Endless Space 2, si tratta della versione finale di un titolo che mette i giocatori in un viaggio per ed alla conquista dell’universo a capo di diverse civiltà pronte a tutto.

La conquista e colonizzazione di nuovi mondi, raccogliere le risorse necessarie a sviluppare la tua civiltà, costruisce imponenti flotte di navi da guerra e vascelli da esplorazione compongono l’asse portante del gameplay del titolo.

Romain de Waubert de Genlis, direttore creativo di Amplitude Studios ha così commentato:

“Realizzare Endless Space 2 è stato un viaggio lungo e pieno di soddisfazioni! Come sempre, a nostra community è stata un partner creativo eccezionale, fondamentale per lo sviluppo, ed è stato davvero un onore inserire nel gioco un’intera civiltà creata e pensata da loro. Siamo ansiosi che i giocatori inizino il proprio viaggio per vedere cosa riserverà loro l’Endless Universe”.

IMMAGINI

Endless Space 2 - Amplified Reality
Endless Space 2 - Constellation View
Endless Space 2 - Diplomacy
Endless Space 2 - Factions
Endless Space 2 - Galactic Senate
Endless Space 2 - Galaxy View
Endless Space 2 - Ground Battle
Endless Space 2 - Planet View
Endless Space 2 - Quests
Endless Space 2 - Red Dwarf Arena
Endless Space 2 - Ship Design
Endless Space 2 - Sophon Dreadnought
Endless Space 2 - Space Battle
Endless Space 2 - System Management
Endless Space 2 - System View
Endless Space 2 - Technology Tree
Endless Space 2 - The Academy

CARATTERISTICHE

  • Otto civiltà giocabili, inclusa la nuova razza degli Unfallen
  • Modalità single player e multiplayer
  • Intelligenza artificiale rinnovata
  • Tutorial per i principianti e consigli di gioco per giocatori più avanzati ed esperti
  • Supporto multilingua (francese, tedesco, spagnolo, polacco, russo, portoghese/brasiliano, coreano, cinese semplificato e tradizionale)
  • Cutscene per la vittoria e per la colonizzazione
  • Supporto per lo Steam Workshop, gli Achievement e i salvataggi in Cloud
  • Meta storia sulla misteriosa Academy
  • Super arma disponibile nell’end game in grado di distruggere interi pianeti
  • L’edizione Digital Deluxe include due eroi speciali “Patfinders Academy” e le relative skin per navicelle
  • … Tanto altro.

Condividi questo articolo


L’articolo Endless Space 2 è disponibile su Steam, trailer di lancio sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Endless Space 2 è disponibile su Steam, trailer di lancio

Endless Space 2, video sulla serie 4X “Xploit”

Amplitude Studios ha pubblicato un nuovo episodio della serie di trailer “4X” dedicata alle quattro componenti che costituiscono l’asse portante del genere (esplorazione, espansione, sfruttamento delle risorse, combattimento) e dell’imminente gioco di strategia spaziale su larga scala Endless Space 2 in arrivo dopodomani, 19 maggio, su Steam.

Questo video è dedicato alla capacità di sfruttamento di tutte le risorse a disposizione, sottolinea la grande responsabilità che ogni giocatore ha nel dover comandare un’intera civiltà, occupandosi di fare ciò che è necessario affinché possa prosperare: la politica, la ricerca scientifica, l’industria e il commercio sono tutti aspetti fondamentali.

Sostentare e sostenere l’intera popolazione rendendo tutti felici è una sfida durissima, ed i giocatori dovranno fare in modo di supportare la loro visione facendo passare le leggi giuste e amministrando con saggezza. Stare attenti a chi non condivide il vostro punto di vista, e provare ad evitare ribellioni e anarchia. Si dovrà necessariamente portare dalla vostra parte degli eroi in grado di avere un impatto positivo sulla propria civiltà e trovare le risorse necessarie ad alimentare la crescita del proprio impero.

Condividi questo articolo


L’articolo Endless Space 2, video sulla serie 4X “Xploit” sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Endless Space 2, video sulla serie 4X “Xploit”

Endless Space 2 si mostra in un nuovo video

Mentre l’esordio di Endless Space 2 si avvicina sempre più, Amplitude Studios ha pubblicato il secondo episodio della serie “4X” dedicata alle quattro componenti che costituiscono l’asse portante del genere (esplorazione, espansione, sfruttamento delle risorse, combattimento).

Il nuovo trailer si focalizza sulla fase di espansione nell’Endless Universe, e racconta come i giocatori possono costruire un impero galattico a partire da piccole colonie attraverso un’espansione ragionata (e talvolta necessariamente violenta). Scoprire i mondi abitabili, inviare navicelle colonizzatrici in avanscoperta e produrre continuamente le risorse necessarie alla crescita e al miglioramento dell’impero. Inviate navi da guerra nello spazio per difendere le nuove colonie, o sferrate potenti attacchi verso i pianeti nemici per conquistarli e assoggettarli sotto il tuo dominio.

Ecco il video ricordandovi che il 19 maggio il gioco uscirà dall’Early Access. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Endless Space 2 si mostra in un nuovo video sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Endless Space 2 si mostra in un nuovo video

Amplitude Studios annuncia una nuova fazione per Endless Space 2

Una nuova fazione giocabile arriva in Endless Space 2. Amplitude Studios ha annunciato oggi che la settima fazione sarà disponibile la settimana prossima grazie ad un aggiornamento su Steam.

Tra pochi giorni, quindi, potremo conoscere i Riftborn che hanno una loro particolare caratteristica nelle dinamiche del gameplay perché controlleranno il tempo. Questo permetterà a loro di sfruttare incredibili sconvolgimenti.

Il team ha presentato i Riftborn con alcune immagini ed il trailer che vi proponiamo a fine testo.

Battle
Compression_Singularity
Faction_Screen
Homeworld
Leadership
Multiplayer_Lobby
Niris_Minor_Faction
Riftborn_Fleet
Riftborn_Hero
Ship_Design
Society
Spiral_8

La nuova fazione Riftborn sarà disponibile nel mondo di Endless Space 2 dal 23 marzo, insieme alla modalità multigiocatore (fino a 8 giocatori), e a nuovi venti solari, nebulose e navi commerciale che renderanno ancora più vivida la galassia. Le novità non finiscono qui, visto che l’aggiornamento introduce anche migliorie all’IA nelle fasi di diplomazia e battaglia, al sistema di combattimento e all’albero delle tecnologie, oltre che un tutorial dedicato ai giocatori più esperti e tanto altro.

Lo strategico 4X Sci-Fi è attualmente disponibile in Accesso Anticipato su Steam, al prezzo di 29,99 euro (edizione standard) e 37,49 euro (edizione digitale deluxe).

Condividi questo articolo


L’articolo Amplitude Studios annuncia una nuova fazione per Endless Space 2 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Amplitude Studios annuncia una nuova fazione per Endless Space 2

Disponibile Forgotten Love, il dlc gratuito per Endless Legend è disponibile su Steam

Per concludere in bellezza l’evento annuale Make War Not Love, Amplitude Studios ha pubblicato un nuovo contenuto aggiuntivo gratuito per gli appassionati di Endless Legend, lo strategico fantasy 4X. Il dlc Forgotten Love contiene due nuovi eroi Mezari che saranno disponibili durante le partite in modo casuale all’interno della rosa di eroi dei giocatori.

Endless Legend rappresenta la peculiare interpretazione della strategia Fantasy 4X di Amplitude Studio. Il titolo in questi anni è stato sempre aggiornato dallo studio francese che ha migliorato il gioco sotto ogni aspetto, dall’intelligenza artificiale al combattimento, passando per il sistema di diplomazia, l’interfaccia utente e le dinamiche di sviluppo ad albero, integrando al meglio il gameplay fantasy del gioco con il variegato universo sci-fi dei prodotti Endless.

Endless Legend offre ai giocatori la possibilità di sviluppare la propria civiltà fantasy sul pianeta morente di Auriga attraverso combattimenti a turni senza sosta. I giocatori possono scegliere una delle otto fantastiche fazioni, schierare eroi sui Campi di battaglia e sfruttare strategicamente la conformazione del territorio, senza mai perdere d’occhio lo sviluppo tecnologico e il potere politico, in maniera tale da conquistare il pianeta attraverso la forza o la diplomazia.

Vi lasciamo alle immagini. Buona visione.

Endless Legend - Forgotten Love - Battle 2
Endless Legend - Forgotten Love - Bayari Kulaa
Endless Legend - Forgotten Love - Forgotten City
Endless Legend - Forgotten Love - Irjsko Lasmak
Endless Legend - Forgotten Love - Mezari City
Endless Legend - Forgotten Love - Battle 1

Condividi questo articolo


L’articolo Disponibile Forgotten Love, il dlc gratuito per Endless Legend è disponibile su Steam sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Disponibile Forgotten Love, il dlc gratuito per Endless Legend è disponibile su Steam

Endless Legend si arricchisce con l’espansione Tempest, dettagli, trailer ed immagini

Tempest, la nuova espansione per l’eccellente Endless Legend, è disponibile su Steam al prezzo di 12,99 euro col 25% di sconto.

Lo strategico 4X a sfondo Fantasy firmato da Amplitude Studios si allarga ancora di più con la nuova fazione (Morgawr) specializzata nelle battaglie navali, un nuovo sistema climatico, mostri marini ed altro.

Per celebrare l’uscita di Tempest e di Endless Space 2 in Early Access, la serie completa di Endless è in saldo su Steam fino al 17 ottobre con uno sconto sugli articoli fino al 75%. Vediamo il trailer di lancio ed anche qualche immagine. Buona visione.

LE NUOVE CARATTERISTICHE INCLUDONO

Nuova fazione maggiore – I Morgawr: bloccati nelle profondità di Auriga, hanno una potenza incontrollabile. I demoniaci Morgawr sono finalmente liberi. Questa fazione si concentra sul controllo dei mari e sulla diffusione del caos nelle terre grazie ai poteri di controllo mentale ed alla macchia nera per maledire i suoi nemici.

Naval Warfare: i giocatori saranno in grado di combattere sui mari. Tutte le unità via mare possono rafforzare le battaglie navali

Controllo dell’oceano col sistema Meteo: strutture arcaniche sono emerse da sotto il mare. Queste reliquie forniscono risorse strategiche e di lusso così come altri bonus per l’impero in grado di controllarle. Per farlo, i loro guardiani misteriosi devono essere sconfitti in battaglia. Gli stessi guardiani pattuglieranno regioni “selvagge” oceaniche. Aspettatevi nuvole, pioggia e tempeste a comparire sulla mappa

Raccaforti marine e nuova fazione minore – Fomorians: tra le novità segnaliamo anche le fortezze marine che offrono postazioni strategiche in acqua. Ovunque, in ogni regione oceanica si potranno trovare fino a tre fortezze. Aspettatevi più strategia negli oceani, tra isole o continenti.

endless-legend-tempest-fomorian-ship-1
endless-legend-tempest-morgawr-city-1
endless-legend-tempest-morgawr-faction-1
endless-legend-tempest-morgawr-fleet-1
endless-legend-tempest-morgawr-fleet-2-1
endless-legend-tempest-morgawr-hero-1
endless-legend-tempest-naval-warfare-1
endless-legend-tempest-naval-warfare-2-1
endless-legend-tempest-oceanic-regions-1
endless-legend-tempest-sea-monster-1
endless-legend-tempest-sea-storm-1
endless-legend-tempest-tempest-quests-1

 

Condividi questo articolo


L’articolo Endless Legend si arricchisce con l’espansione Tempest, dettagli, trailer ed immagini sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Endless Legend si arricchisce con l’espansione Tempest, dettagli, trailer ed immagini

Planar Conquest debutta oggi su Steam, trailer di lancio, immagini e dettagli

Wastelands Interactive presenta Planar Conquest che debutta oggi su Steam per Pc Windows. Si tratta di un nuovo strategico 4X a turni. Il gioco includerà 8 razze differenti, piani multipli e tanti ingredienti per gli appassionati del genere. Si tratta del sequel di Worlds of Magic, finanziato a sua volta su Kickstarter. I possessori di […]

L’articolo Planar Conquest debutta oggi su Steam, trailer di lancio, immagini e dettagli sembra essere il primo su IlVideogioco.

Continua la lettura di Planar Conquest debutta oggi su Steam, trailer di lancio, immagini e dettagli

Starpoint Gemini Warlords dettagli sul grosso aggiornamento per la versione Early Access, immagini e trailer

A poco meno di un mese dal suo approdo su Steam in Early Access, avvenuto lo scorso 14 aprile, Starpoint Gemini Warlords, lo sviluppatore indipendente croato Little Green Men Games ha aggiornato in modo molto forte il suo strategico 4X-gdr a tema spaziale includendo diverse novità. Gli autori hanno rilasciato anche nuove immagini, alcuni artwork ed […]

L’articolo Starpoint Gemini Warlords dettagli sul grosso aggiornamento per la versione Early Access, immagini e trailer sembra essere il primo su IlVideogioco.

Continua la lettura di Starpoint Gemini Warlords dettagli sul grosso aggiornamento per la versione Early Access, immagini e trailer