Archivi categoria: Platform

Auto Added by WPeMatico

Fox n Forests debutta su Pc e console

Fox n Forests è disponibile su Pc (via Steam), PS4 e Switch. Arriverà su Xbox One a fine maggio. Si tratta di un action platform in 2d con elementi gdr che si ispira fortemente alla gloriosa epoca dei giochi 16 bit quali Ghouls ‘n Ghosts, Mickey Mouse o altri classici. Ne parla IndieRetroNews.

Il titolo dello studio indie Bonus Level Entertainment ci porta in un mondo coloratissimo e ricco di pericoli. Il nostro obiettivo è aiutare Rick, una volpe, che deve trovare il segreto della quinta stagione e riportare la pace nella foresta.

Il gioco è giunto a noi grazie ad una campagna Kickstarter finanziata con quasi 108.000 euro grazie a più di 1.450 sostenitori.




CARATTERISTICHE

5 STAGIONI

Evocate cambi fulminei tra una stagione e l’altra per esplorare nuove aree, raggirare I vostri nemici e scoprire incredibili segreti.

MAGICA BALESTRA MELEE

Utilizzate un’arma mai vista prima in grado di sparare, affettare e… cambiare stagione.

UNA FIABA FAVOLPOSA

Aiutate Rick la Volpe a svelare il segreto della quinta stagione e riporta la pace nella foresta.

RETROTAINMENT

16 Bit come nei nostri ricordi, con tanto di grafica pixel art e la colonna sonora orecchiabile.

ACTION PLATFORMER

Un’avventura avvincente con elementi di gdr (o RPG se preferite), puzzle rompicapo e gameplay “pixel perfect”.

L’articolo Fox n Forests debutta su Pc e console sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Fox n Forests debutta su Pc e console

Annunciato Bloodstained: Curse of the Moon

Inti Creates ed Artplay hanno annunciato Bloodstained: Curse of the Moon. La notizia, battuta da DualShockers, arriva nel corso di un incontro al Bitsummit di Kyoto.

Per chi non lo ricordasse, nel corso della campagna Kickstarter per Bloodstained: Ritual of the Night, era stato promesso un gioco in stile 8 bit come parte degli stretch goal. Course of the Moon è proprio quel gioco e sarà un’appendice del capitolo principale.
Sarà disponibile dal 24 maggio per Pc, via Steam, PS4, Xbox One, Switch e 3DS. Chi ha sostenuto il progetto principale, ossia Bloodstained: Ritual of the Night con almeno 28 dollari, lo riceverà gratuitamente. Ricordiamo che la campagna Kickstarter si chiuse con un bottino di oltre 5,5 milioni di dollari nel giugno del 2015.

Sarà un titolo che ricalca i classici di Koji Igarashi ed i fan della serie Castlevania senza dubbio apprezzeranno. Ci saranno quattro personaggi giocabili: Miriam, Zangetsu, Alfred e Gebel.

C’è anche un interessante video di presentazione e gameplay che dura quasi quattro minuti. Eccolo. Buona visione.

L’articolo Annunciato Bloodstained: Curse of the Moon sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Annunciato Bloodstained: Curse of the Moon

Spyro: Reignited Trilogy, nuova immagine comparativa tra l’originale e la remastered

Manca ancora molto al 21 settembre, data di uscita di Spyro: Reignited Trilogy, la raccolta rimasterizzata dei primi tre capitoli della saga con protagonista l’iconico draghetto viola (usciti originariamente per PlayStation 1) in arrivo su PlayStation 4 e Xbox One.

Per ingannare l’attesa, Activision e Toys for Bob hanno pubblicato su Twitter due immagini comparative che raffigurano la stessa scena presa dal primo capitolo, mettendo così in risalto l’ottimo lavoro di restyling grafico messo in atto dagli sviluppatori.
Come facilmente intuibile, l’immagine di sinistra è tratta dal gioco originale per PS1, mentre quella di destra ci mostra come sarà lo stesso titolo nella Reignited Trilogy sulla nuova generazione di console.

Look who’s back and on top of the world. pic.twitter.com/orBVxDBqce

— Spyro (@SpyroTheDragon) May 3, 2018

 

L’articolo Spyro: Reignited Trilogy, nuova immagine comparativa tra l’originale e la remastered sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Spyro: Reignited Trilogy, nuova immagine comparativa tra l’originale e la remastered

Monster Boy and the Monster World sarà anche in italiano

Un flash su Monster Boy and the Monster World che vuole essere un tributo alla celebre serie Wonder Boy. Il gioco sarà localizzato anche in italiano. Lo scrivono su Twitter gli sviluppatori di FDG Entertainment che pubblicano l’elenco delle lingue supportate.

Non si sa ancora la data di lancio del titolo in lavorazione per Pc, PS4, Xbox One e Switch.

Monster Boy will be localized to the following languages: German, English, French, Italian, Spanish, Brazilian Portuguese, Russian, Chinese Simplified, Japanese, Korean. All languages included, no matter where you buy. #MonsterBoyGame #NintendoSwitch #PS4 #XboxOne #PC pic.twitter.com/YIUan2aS3g

— FDG Entertainment (@FDG_Games) April 13, 2018

L’articolo Monster Boy and the Monster World sarà anche in italiano sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Monster Boy and the Monster World sarà anche in italiano

Shift Quantum arriva in primavera per Pc e console

Red Panda Interactive e Fishing Cactus annunciano l’arrivo di Shift Quantum, nella primavera 2018, su Pc, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

Shift Quantum è un puzzle-platform d’azione in bianco e nero in stile cyber noir basato su una meccanica di gioco esclusiva chiamata SHIFTING. I rompicapi devono essere risolti invertendo il mondo per creare spazi negativi e trasformare le barriere in vie di fuga. Gli appassionati dovranno sfruttare al massimo la tecnica dello SHIFTING per superare tutti gli ostacoli.

A gennaio, Shift Quantum è stato selezionato tra i destinatari delle ultime Unreal Dev Grants, borse di finanziamento volte a supportare individui e team che hanno ottenuto risultati straordinari con il motore Unreal Engine 4.
















UN PO’ DI TRAMA

Axon Vertigo, l’autorità mondiale e il partner più fidato nella programmazione della soddisfazione cerebrale, assicura una miglior qualità di vita per tutti.
Una volta connessi al programma Shift Quantum, chiunque potrà vivere un’esperienza stimolante e rilassante al tempo stesso, mentre Axon Vertigo analizzerà l’attività cerebrale per capirne meglio il funzionamento, focalizzandosi sul riconoscimento di modelli e sul pensiero creativo, con l’obiettivo ultimo di offrire ciò che tutti cercano: la felicità.

TRAMA SULLA STORIA

Publisher e sviluppatore hanno, infine, pubblicato anche un interessante trailer sulla storia di Shift Quantum. Vediamolo assieme.

L’articolo Shift Quantum arriva in primavera per Pc e console sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Shift Quantum arriva in primavera per Pc e console

The Forbidden Arts, Prime Impressioni

Dopo un periodo di duro lavoro, Stingbot Games, un microstudio californiano indie, porta su Steam The Forbidden Arts in accesso anticipato.

Si tratta di un action platform adventure che, diciamo subito, ha uno schema tutto sommato classico. Il gioco strizza l’occhio a tanti titoli del passato ed attualmente è in lavorazione per Pc. È stato pubblicato mercoledì scorso (7 febbraio) in early access per Pc Windows. Ma non finisce qui: quando il titolo uscirà dall’accesso anticipato saranno pubblicate anche le edizioni per console (PS4, Xbox One e Nintendo Switch) nei primi mesi del 2019. Questo è l’obiettivo di Stingbot Games.

The Forbidden Arts è basato sull’azione e sull’esplorazione di una vasta area di gioco suddivisa in diversi livelli differenti. Ecco cosa ne pensiamo in queste nostre Prime Impressioni.

VESTIAMO I PANNI DI PHOENIX, IL NOSTRO EROE RAGAZZINO

Protagonista di The Forbidden Arts è un ragazzino di nome Phoenix che armato inizialmente di lame dovrà intraprendere un cammino lungo e rischioso per salvare il mondo di Chora dalla follia del negromante di nome Voltaire che con la sua magia nera vuole soggiogare quello che un tempo era un regno tranquillo, quasi da favola.

Phoenix, però, è un ragazzino speciale: dentro di sé ha i sette poteri principali (piromanzia, idromanzia, geomanzia, aeromanzia, incantamento, chiromanzia e… la negromanzia) per controllare i vari elementi, fuoco, acqua, aria, terra e così via. Sono arti dimenticate (da qui il titolo del gioco) che però il nostro eroe deve risvegliare per combattere le creature ed i vari nemici corrotti che incontreremo lungo il nostro cammino. Per iniziare, però, deve incontrare il druido Elia nella foresta vicino al villaggio.città. Dopo questa visita Phoenix viene quindi informato dei suoi poteri magici latenti che possono essere risvegliati da dentro di lui…

Come vedete, nulla che non sia mai stato trattato in passato. Nulla di particolarmente originale ma l’obiettivo è senza dubbio quello di offrire al pubblico un titolo divertente che si faccia giocare. Riuscirà nell’impresa?

IL GAMEPLAY HA UNO SCHEMA CLASSICO, ANCORA UN PO’ ROZZO

Andiamo a parlare del gameplay del gioco che ci ricorda un misto di tanti classici. E partiamo da molto lontano come ad esempio Flimbo’s Quest per C64 o Amiga, o per alcuni movimenti del personaggio anche Strider benché riteniamo che il titolo si ispiri ad altri titoli, magari più recenti ed appartenenti all’era 32-64 bit.

All’inizio impareremo l’arte del fuoco. Phoenix sarà così in grado di sparare utilissime palle di fuoco contro i nemici. I comandi sono piuttosto semplici e si baseranno molto sulla tempistica come da prassi in un puzzle game. Il nostro eroe avrà anche il doppio salto (sempre onorando la tempistica, però), e spesso e volentieri dovrà arrampicarsi evitando trappole mortali. Qua e la si incontreranno anche dei personaggi non giocanti che ci forniranno alcuni dettagli sulla trama e comprendere meglio la storia ed i motivi per i quali stiamo lottando.

A rendere leggermente più profondo il gameplay il fatto che le nostre palle di fuoco non saranno infinite e consumeranno una barra di energia dedicata. Così come nelle altre arti che impareremo ad utilizzare.
Nulla di grave: Phoenix si ricaricherà nei pressi di fonti di calore (falò per l’occasione). Si ha una discreta libertà d’azione e si potrà andare avanti ed indietro lungo gli stage sono a scorrimento prevalentemente orizzontale ma offrono anche spunti “verticali” ed includono anche delle aree difficili da raggiungere o quasi nascoste a primo acchito che includeranno alcuni oggetti da collezionare. Sono presenti anche aree segrete.
I combattimenti sono immediati, con un tasto si utilizzeranno le lame, con un altro (l’Y nel joypad Xbox) si spareranno le palle di fuoco. Ogni nemico avrà le sue peculiarità: le guardie ombre sono in grado di sorprendere con movimenti improvvisi, gli orsi sono piuttosto potenti, i lupi sono rapidi ma ci sono anche alcuni nemici più potenti come i boss che si dovranno studiare al meglio per vincere questi duelli.

Il gameplay è gradevole ma è ancora legnoso: colpa dei comandi non ancora affinati del tutto a nostro avviso. Alcuni punti sono davvero complicati ed i doppi salti a volte non sono precisi.
A volte, inoltre, ci è parso che i nemici siano duri a morire: capita di eliminarli ma questi si rialzano (succede con le guardie ombre). Mentre la stragrande maggioranza dei combattimenti è piuttosto limitata: le movenze sono sempre le stesse quindi basteranno uno o due tentativi per non subire danni.

TECNICAMENTE ANCORA ACERBO MA CON BUONI SPUNTI

Siamo giunti, con l’ultimo aggiornamento pubblicato qualche giorno fa, alla versione 0.4.1.0 di Forbidden Arts. Basta questo per farci comprendere come lo stato dei lavori sia ancora lontano dall’essere finito.

Possiamo comunque apprezzare un aspetto grafico generale carino, a volte evocativo benché siamo ben consci che ancora sia tutto piuttosto acerbo: lo notiamo dai modelli poligonali ancora rozzi e nelle texture a tratti scialbe e prive di effettivi dettagli.



La struttura in 2,5d è abbastanza netta ma la qualità è altalenante: alcuni dettagli sono ben definiti ma in altre zone mancano quasi del tutto i particolari che fanno la differenza tra un gioco completo ed uno no. Discreti alcuni modelli di nemici (il grifone è ben fatto), ma altri devono essere ridefiniti. Complessivamente, però, le ambientazioni sono piuttosto varie e gradevoli grazie anche ad un utilizzo di colori piuttosto vivaci che trasmettono empatia e ad un design che punta ad essere cartoonesco.

Mentre i vari stage sono piuttosto vari ed “a tema” con flora e fauna ben diversa e collegati da una mappa “3d” che sembra una sorta di hub e che include anche alcuni oggetti da raccogliere ma davvero scarna dal punto di vista dei particolari.

Buone le animazioni (con alcune finezze). Nota di merito, invece, per i caricamenti delle aree: rapidi e praticamente indolore.

Buono fin da ora, invece, l’accompagnamento sonoro con brani ispirati che ben stanno con l’atmosfera. Insomma, gli spunti di interesse non mancano così come le tante cose da migliorare. Ma a nostro avviso la strada è quella giusta.

COMMENTO FINALE

Sostanzialmente, Forbidden Arts promette di essere un action platform vecchia maniera che vuole puntare fin da subito all’affetto degli appassionati del genere offrendo una storia piuttosto semplice ed una sfida sempre accesa grazie ad un’ampia ambientazione.

Abbiamo apprezzato vari spunti come un aspetto grafico generale gradevole. Non certamente impegnativo ma per la maggior parte delle volte pulito, anche fin troppo, al punto di risultare a tratti scarno e sicuramente di qualità altalenante. La qualità tecnica ci è sembrata ancora altalenante ma riteniamo siamo normale in questa fase di sviluppo considerando anche che il team indie sia composto da due persone (marito e moglie) che stanno dando vita a The Forbidden Arts. Il gioco non è giunto nemmeno alla versione 0.5: seguendo la numerazione non siamo neppure a metà dell’opera.

Non mancano i buoni spunti, ci mancherebbe: alcuni dettagli carini ed evocativi ben fatti ed una più che discreta colonna sonora sono i punti cardini dai quali partire. Oltre all’idea generale gradevole che, se ben sviluppata siamo sicuri potrebbe attrarre anche nuove leve.

Il gameplay è piuttosto classico e vuole essere un mix di azione, platform con un qualche nota profonda legata alla storia e sul fatto di affrontare i vari nemici in modo diverso. Tanti anche gli ostacoli ambientali mentre una parte focale dell’esperienza sta nell’esplorazione per trovare i vari oggetti da collezione ed individuare aree segrete. I problemi più grossi però stanno nei comandi ancora legnosi che rischiano di minare il gameplay e rovinare l’idea.

Siamo però convinti che molte cose saranno aggiustate lungo la strada ed anche a livello tecnico.

PREGI: Atmosfera che riporta ai classici del passato a 16-32 bit. Generalmente, graficamente è carino grazie ad un discreto stile. Buon sonoro. Gameplay misto, votato all’azione ma anche alla riflessione ed all’esplorazione.

DIFETTI: Comandi piuttosto legnosi ed imprecisi che potrebbero rovinare il gameplay. Qualità grafica altalenante perché alcune parti sono più definite di altre.

L’articolo The Forbidden Arts, Prime Impressioni sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Forbidden Arts, Prime Impressioni

Candleman: The Complete Journey disponibile su Steam

Zodiac Interactive e lo sviluppatore indipendente Spotlightor Interactive annunciano che il platform 3d Candleman: The Complete Journey è disponibile per Pc, su Steam, al prezzo di 14,99 euro.

Originariamente pubblicato per Xbox One a inizio 2017, Candleman: The Complete Journey è un’avventura fantastica dal gameplay platform che sfrutta in maniera intelligente la luce e le ombre. Nei panni di una piccola candela che può bruciare solo per dieci secondi, i giocatori devono spingersi all’avventura attraverso un’oscurità inquietante, superando una moltitudine di ambienti incantati e affascinanti alla ricerca di una misteriosa luce che si staglia in lontananza.

La versione Pc include il dlc “Lost Light”, una nuova modalità sfida a tempo, performance migliorate e un frame rate ulteriormente ottimizzato, oltre che il supporto alla risoluzione 4K.

È prevista anche la versione PlayStation 4 che arriverà in seguito durante l’anno. Vediamo il trailer di lancio e le immagini che accompagnano l’uscita. Buona visione.




















 

L’articolo Candleman: The Complete Journey disponibile su Steam sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Candleman: The Complete Journey disponibile su Steam

Dream Alone, il platform 2d arriverà anche su Switch

Fat Dog Games ha annunciato la versione Nintendo Switch di Dream Alone che esordirà su Steam su Pc Windows e Mac il 21 marzo e poi arriverà su console.

Il platform in fase di sviluppo presso gli studi di WarSaw Games presenta un’atmosfera che ricorda e si ispira alle produzioni cinematografiche di Tim Burton. Il team è alle fasi finali della realizzazione degli ultimi livelli del gioco che possono essere ammirati nelle nuove schermate che vi proponiamo nel post.

La città è uno dei nuovi livelli di Dream Alone ed è il perfetto esempio di come il titolo sia sospeso tra realità ed un mondo misto tra mitologia e fantastiche creature. Potrebbe ammirare lo stile vittoriano della città misto ad elementi di una città moderna come interconnessa alla magia e tecnologia. Il gioco ha anche una voce: per la sessione di registrazione è stato assunto un gruppo di specialisti, incluso Alexander Czyz, conosciuto per aver dato la sua voce a Draco Malfoy nell’edizione polacca dei film di Harry Potter.

Il protagonista, un bimbo chiamato Irra, può superare ostacoli alternando la vita reale con quella alternativa e creare un clone di sé stesso. Gli sviluppatori assicurano: sarà facile da imparare ma sarà difficile sopravvivere.

Dream Alone C
Dream Alone H
Dream Alone G
Dream Alone F
Dream Alone E
Dream Alone D
Dream Alone B
Dream Alone A

CARATTERISTICHE:

  • Platform di vecchia scuola con inflessioni horror
  • Meccaniche di gameplay uniche: si possono esplorare realtà alternative e fare un clone di sé stessi.
  • Una storia oscura con avventure fantastiche
  • Bella colonna sonora minimalista.

Condividi questo articolo


L’articolo Dream Alone, il platform 2d arriverà anche su Switch sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Dream Alone, il platform 2d arriverà anche su Switch

Super Meat Boy è disponibile su Nintendo Switch

Dopo una lunga attesa, anche gli utenti Nintendo Switch possono giocare a Super Meat Boy. Il platform è disponibile sull’eShop al prezzo di 14,99 euro.

Uscito originariamente nel lontano 2010 su Pc ha fatto il giro (trionfale) di tutte le piattaforme fino ad arrivare alla nuova console ibrida di Nintendo. Su Switch avrà inoltre l’inedita modalità Race. Ecco il cinguettio di Team Meat che ufficializza il tutto.

Super Meat Boy is out now on Nintendo Switch for $14.99! Also for some reason this promo video exists…who knew?!?! #SuperMeatBoy #NintendoSwitch https://t.co/vCrXdCrLIa

— Team Meat (@SuperMeatBoy) January 11, 2018

Condividi questo articolo


L’articolo Super Meat Boy è disponibile su Nintendo Switch sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Super Meat Boy è disponibile su Nintendo Switch

Super Meat Boy ha una data di lancio su Switch

La versione Nintendo Switch di Super Meat Boy ha una data di lancio. Su Twitter, infatti, gli sviluppatori di Team Meat, hanno svelato che il gioco arriverà l’11 gennaio prossimo sul catalogo eShop della console ibrida Nintendo.

Super Meat Boy, lo ricordiamo, ha fatto originariamente il suo debutto nel 2010 su Pc. Da allora, il titolo indie ha avuto molto successo ed è stato convertito su altre piattaforme. La versione Nintendo Switch avrà tra le altre novità, una inedita modalità Race. Ecco, di seguito, il cinguettio degli sviluppatori.

Wanna race? Coming to #NintendoSwitch January 11th 2018 pic.twitter.com/WvT9Ql1XHD

— Team Meat (@SuperMeatBoy) December 24, 2017

Condividi questo articolo


L’articolo Super Meat Boy ha una data di lancio su Switch sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Super Meat Boy ha una data di lancio su Switch

Sonic Forces, trailer di lancio versioni Pc e console

SEGA ha diffuso il trailer di lancio di Sonic Forces che debutterà domani, 7 novembre, su Pc, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

Sonic ed i suoi amici sono pronti a sfrecciare sempre più veloci per salvare il pianta dall’Impero di cattivi e robot guidati dal malvagio Eggman. Spazio alla clip. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Sonic Forces, trailer di lancio versioni Pc e console sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Sonic Forces, trailer di lancio versioni Pc e console

Owlboy arriverà in versione retail

Soedesco e D-Pad Studios si accordano per lanciare una versione “fisica” di Owlboy. Il titolo (qui recensito) sarà distribuito in Italia da Bandai Namco.

Owlboy è un’avventura platform basata su una storia in cui i giocatori potranno volare ed esplorare un nuovo e fantastico mondo tra le nuvole, superando numerosi ostacoli e nemici. Essendo muto, Otus deve combattere ogni giorno per essere all’altezza delle aspettative della sua comunità di gufi. Le cose vanno di male in peggio, quando improvvisamente compaiono alcuni pirati del cielo. Quello che segue è un viaggio attraverso rovine infestate da mostri, incontri inaspettati, segreti ben conservati e fardelli che nesssuno dovrebbe mai portare.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

3
4
5
6
1
2

  • Una dichiarazione d’amore alla pixel art per un nuovo pubblico, Owlboy è un’avventura ricca d’azione con una trama avvincente e meccaniche di gioco di piattaforme e volo.
  • Trasportate ogni cosa. Reclutate gli amici di Otus per combattere con voi, ognuno con le proprie abilità e storie.
  • Affrontate immensi dungeon ed emozionanti scontri finali con i boss.
  • Un’avventura che ha richiesto 9 anni di sviluppo.

Condividi questo articolo


L’articolo Owlboy arriverà in versione retail sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Owlboy arriverà in versione retail

Sonic Forces, video della battaglia col super cattivo Infinite

Oggi Sega ha pubblicato un nuovo video della battaglia di Infinite, tratto da Sonic Forces mostrando il personaggio di Bird Hero che combatte con il Light Wispon e Cat Hero che attacca con il Cube Wispon.  I giocatori possono trarre vantaggio dalle abilità dei due eroi e dai Wispon grazie alla modalità di gioco “Rental Avatar” dell’Eroe.

La nuova modalità permette di poter accedere agli eroi ideati dai giocatori di tutto il mondo, dandogli anche la possibilità di utilizzare i loro Wispon e scambiare tra loro il personaggio e il “Rental Avatar” in ogni momento del livello di gioco. Oltre ad avere a che fare con personaggi deliziosi e divertenti, questa modalità permetterà ai giocatori di utilizzare due differenti Wispon in un singolo livello per trovare passaggi segreti e superare qualsiasi tipo di ostacolo durante il loro percorso

Il video mostra Infinite che attacca rapido in volo, sparando sciami di cubi rossi per distruggere tutto e creare ostacoli difficili da superare per i giocatori.

Dallo stesso team che ha creato Sonic Colors e Sonic Generations, Sonic Forces regala ai giocatori una esperienza di gioco avvincente e ricca come Modern Sonic, catapultandoli sulle pericolose piattaforme che hanno caratterizzato il Sonic Classico e utilizzando gadget potenti per creare un proprio eroe personalizzato. Il gioco sarà disponibile dal 7 novembre per Nintendo Switch, PlayStation 4, Xbox One e PC. Le edizioni Bonus, digitali e non, sono ora disponibili in pre-order.

Oltre alla nuova battaglia di Infinite, il personaggio di Bird Hero utilizza il Drill Wispon nella CHemical Plant. Vediamolo in questo video. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Sonic Forces, video della battaglia col super cattivo Infinite sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Sonic Forces, video della battaglia col super cattivo Infinite

Trailer di lancio per Cuphead finalmente su Pc ed Xbox One

Dopo una lunghissima attesa, spasmodica per molti, Cuphead è disponibile. Il “capolavoro annunciato” di Studio MDHR è scaricabile su Pc ed Xbox One.

Si tratta di un particolarissimo action platform (con sezioni shoot’em up) con una peculiarità: l’aspetto artistico che richiama ai cortometraggi animati anni ’30 e ’40.

Ecco il trailer di lancio. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Trailer di lancio per Cuphead finalmente su Pc ed Xbox One sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Trailer di lancio per Cuphead finalmente su Pc ed Xbox One

Super Mario Run, c’è il mega aggiornamento

Super Mario Run si aggiorna con una grande patch che aggiunge tanti contenuti al platform per iOS ed Android targato Nintendo. L’update in questione contiene Daisy come nuovo personaggio giocabile, nuovi livelli e diverse novità, in particolare:

  • Remix 10: i livelli di Super Mario Run in versione breve e veloce
  • Nuovi livelli appartenenti al Mondo Stella
  • Daisy utilizzabile e dotata dell’abilità “salto doppio”
  • Nuova funzione per la riproduzione delle musiche
  • Nuovi elementi per la modalità Regno
  • Modificate le modalità di selezione degli avversari da affrontare nelle sfide Toad

Nintendo, inoltre, ha abbassato il prezzo degli acquisti in app. Tutti i mondi costano adesso 5,49 euro. Ecco un video che ci presenta le nuove caratteristiche dell’aggiornamento. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Super Mario Run, c’è il mega aggiornamento sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Super Mario Run, c’è il mega aggiornamento