Archivi categoria: Ost

Auto Added by WPeMatico

Final Fantasy XV, Comrades debutta domani, trailer sulla colonna sonora

Si intitola “Choosing Hope” ed è il nuovo brano incluso nella colonna sonora aggiuntiva di Comrades, l’espansione multigiocatore per Final Fantasy XV.

Scritto dal leggendario compositore Nobuo Uematsu con la voce della cantante giapponese Emiko Suzuki, il brano è protagonista di questo dietro le quinte che ci parla della registrazione del pezzo e da cosa è stato ispirato.

Disponibile da domani, 15 novembre, i giocatori potranno creare il proprio avatar e cimentarsi con altri tre amici per affrontare le missioni epiche e le battaglie dell’espansione multiplayer di FFXV.

Ambientato in un mondo assorbito dall’oscurità, l’espansione mette i giocatori nei panni dei componenti del Kingsglaive, con poteri e abilità uniche invocate da vari re Lucian che uniscono forze per riportare la luce al regno di Lucis. Altri membri del team di Noctis, inclusi Gladiolus, Prompto e Ignis, saranno  giocabili nei futuri aggiornamenti del gioco.

Condividi questo articolo


L’articolo Final Fantasy XV, Comrades debutta domani, trailer sulla colonna sonora sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Final Fantasy XV, Comrades debutta domani, trailer sulla colonna sonora

Sonic Forces, Doug Robb canta un nuovo brano della OST

SEGA rivela il brano principale della colonna sonora di Sonic Forces grazie a questo video che proponiamo dopo il testo della notizia. La canzone si chiama “Fist Bump” ed è cantata da Doug Robb della rock band Hoobastank.

In questo titolo, i giocatori potranno sperimentare l’azione frenetica con Modern Sonic, saranno catapultati nel passato con il platform nei panni di Classic Sonic e potranno usare potentissimi, nuovi gadget con il loro Custom Hero Character personalizzabile. Il gioco sarà disponibile in inverno per Pc, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

Condividi questo articolo


L’articolo Sonic Forces, Doug Robb canta un nuovo brano della OST sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Sonic Forces, Doug Robb canta un nuovo brano della OST

Yasunori Mitsuda racconta la colonna sonora di Valkyria Revolution

Il compositore Yasunori Mitsuda racconta in questo video il tocco classico sulla colonna sonora di Valkyria Revolution.

Il mondo di gioco è ispirato all’era della Rivoluzione Industriale Europea e si concentra su una guerra di liberazione tra due nazioni diametralmente opposte. Mitsuda ha realizza i brani della colonna sonora tenendo a mente questi particolari.

Quale modo migliore per farlo se non registrare un concerto dell’Orchestra Sinfonica di Tokyo per la colonna sonora? Inoltre, Sarah Àlainn, che ha collaborato in passato con Mitsuda, una cantante multilingue giapponese – australiana con una voce che copre oltre 3 ottave, offre la sua interpretazione ad un paio di brani.
Ecco il video. Buona visione.

 

Condividi questo articolo


L’articolo Yasunori Mitsuda racconta la colonna sonora di Valkyria Revolution sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Yasunori Mitsuda racconta la colonna sonora di Valkyria Revolution

Il compositore Olivier Derivière parla in questo video della musica di Get Even

Olivier Derivière, affermato compositore musicale vincitore tra l’altro del premio IFMCA, ha firmato la musica di film, videogiochi e serie di animazione. L’autore ha realizzato alcune colonne sonore di giochi famosi quali Remember Me ed Assassin’s Creed IV Freedom Cry.

Adesso è al lavoro sui brani che saranno presenti in Get Even, un thriller psicologico sviluppato dallo studio polacco di The Farm 51 e prodotto da Bandai Namco Entertainment Europe in arrivo il 26 maggio prossimo su Pc, PlayStation 4 ed Xbox One. Derivière ha sfidato ancora una volta le convenzioni del settore per offrire una migliore esperienza interattiva del giocatore attraverso la musica.

Per immergere completamente gli appassionati nel cuore della storia multidimensionale del gioco, Derivière ha composto una colonna sonora emotiva, generata in tempo reale dall’engine del gioco con sorgenti sonore nell’ambientazione e in grado quindi di reagire in tempo reale alle azioni del giocatore.

Derivière ha commentato:

“Attraverso l’uso di MIDI in tempo reale, musicisti registrati dal vivo in ambisonics e altri trucchi audio, lo stesso ambiente di gioco è ora un’orchestra in attesa di essere guidata, dove tutto è un potenziale strumento”.

Un intenso viaggio musicale che sfida il genere combinando una musica elettronica con una musica orchestrale, registrata dal vivo e mixata con audio 3D con la collaborazione della Brussels Philharmonic presso Galaxy Studios, in Belgio. La colonna sonora di Derivière trasmette un vasto spettro di emozioni, in cui l’intera musica è collegata direttamente al significato del gioco.

Vediamo quindi il video che parla della colonna sonora di Get Even. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Il compositore Olivier Derivière parla in questo video della musica di Get Even sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Il compositore Olivier Derivière parla in questo video della musica di Get Even

Gustavo Santaolalla firmerà la colonna sonora di The Last of Us Part 2

Dopo tanto tempo torniamo a scrivere su The Last of Us Part 2. Neil Druckmann, uno dei pezzi grossi di Naughty Dog che sviluppa l’attesissimo titolo in esclusiva PlayStation 4, ha annunciato via Twitter che Gustavo Santaolalla scriverà la colonna sonora.

Il due volte premio Oscar (nel 2006 vinse per la OST di I segreti di Brokeback Mountain e l’anno dopo centrò il bis per Babel), aveva già scritto le musiche del primo – amatissimo – The Last of Us. Ecco il cinguettio di Druckmann che conferma il compositore argentino.

Check out Gustavo’s recent performance of The Last of Us theme (can’t wait ‘till you hear his music for Part II):https://t.co/ZouBbDxZng

— Neil Druckmann (@Neil_Druckmann) February 26, 2017

Condividi questo articolo


L’articolo Gustavo Santaolalla firmerà la colonna sonora di The Last of Us Part 2 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Gustavo Santaolalla firmerà la colonna sonora di The Last of Us Part 2

SEGA ha pubblicato su Spotify le colonne sonore dei suoi classici

Appassionati di colonne sonore dei videogiochi? Siete memori delle mitiche sigle dei classici SEGA dell’epoca d’oro degli arcade e delle console a 16 e 32 bit? Bene. SEGA ha da poco pubblicato le colonne sonore di alcuni dei suoi classici su Spotify.

Tra i brani già online e pronti per l’ascolto segnaliamo, come riporta Fact, quelle indimenticabili di Out Run, ma anche delle serie di Nights e Fantasy Zone, di Golden Axe, Jet Set Radio e Skies Of Arcadia.

Questo potrebbe essere solo l’inizio e SEGA potrebbe presto proporre ost di altri suoi videogiochi che hanno fatto la storia.

Golden Axe logo

Condividi questo articolo


L’articolo SEGA ha pubblicato su Spotify le colonne sonore dei suoi classici sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di SEGA ha pubblicato su Spotify le colonne sonore dei suoi classici

Intervista a Trinity Team per Slaps and Beans, il gioco su Bud Spencer e Terence Hill che ha sbancato Kickstarter

La loro campagna Kickstarter per Slaps and Beans (Schiaffi e fagioli in italiano, ndr) è stata molto seguita e si è conclusa qualche giorno fa con la raccolta di 212.557 euro grazie al supporto di 6.808 sostenitori.

Un risultato che ha confermato quanto il pubbblico (vedremo non solo italiano) sia legato ed affezionato ad una delle coppie artistiche italiane, quella formata da Bud Spencer (al secolo Carlo Pedersoli) e Terence Hill, più amate di sempre anche in Europa ed America.

Il gioco, che, nel frattempo, è stato anche approvato piuttosto velocemente su Steam Greenlight, arriverà su Pc Windows, Mac e Linux l’anno prossimo ma potrebbe anche arrivare su console.

Sale dunque la curiosità per conoscere un po’ più nel dettaglio il videogioco su Bud Spencer e Terence Hill. Noi abbiamo sentito Trinity Team che si sta occupando dello sviluppo del titolo. Abbiamo parlato con loro della campagna Kickstarter ma anche sui primi dettagli che, esperienza ci insegna, potrebbero cambiare in corso d’opera, come ad esempio ambientazione, trama e musiche che, grazie ad una accelerazione nelle ultime battute su Kickstarter, saranno quelle degli Oliver Onions. Ed ovviamente non mancheranno, essendo il titolo un beat’em up, gli schiaffi… ed i fagioli, ovviamente in pixel art.

Campagna Kickstarter fantastica con un finale in crescendo. Ve lo aspettavate?

Non ci aspettavamo un boost di questa portata francamente: nelle campagne che non hanno ancora raggiunto il goal principale, un trend di questo tipo è tutto sommato prevedibile o quanto meno auspicabile, ed è in parte riscontrabile in molte altre case history… ma nel nostro caso ( il goal principale era già stato superato da tempo ) un incremento così improvviso e marcato (l’ultimo giorno é stato secondo solo al day one come donazioni) è stata un po’ una (graditissima) sorpresa. Probabilmente ha pesato molto il fatto che la necessitá di avere le musiche originali era molto sentita, anzi… era d’obbligo.

I backers sono stati quasi 7.000. Un numero enorme ma che interesse ha suscitato fuori dai confini italiani?

I Fan di Bud e Terence hanno ormai conquistato tutto il mondo! In realtà però lo zoccolo duro rimane l’Europa, specialmente la Germania: infatti il numero di donatori Tedeschi è stato addirittura quasi 3 volte quello dei donatori Italiani.

Parlateci del gioco. Sarà un picchiaduro a scorrimento ma che fasi con la Dune Buggy, la sfida a birra e salsicce ed il canto dei pompieri come saranno integrate?

Il gioco sarà un beat em up un po’ atipico: Oltre ad un sistema di combattimento che renderà possibile portare su schermo le “coreografie” e le interazioni e scambi caratteristici tra i protagonisti ed i nemici, sarà pieno zeppo di minigame: da quelli con meccaniche più semplici come la gara di birra e salsicce a quelli più complessi come le gare con la Dune Buggy. Saranno inseriti all’interno del gioco, tipicamente tra uno stage e l’altro, in funzione della trama. Questo, da una parte aumenterà la varietà dell’esperienza di gioco e dall’altra ci darà uno strumento in più per veicolare la trama stessa… cosa non semplice in un picchiaduro a scorrimento più classico. E poi, a prescindere da tutto… potrebbe mai mancare la Dune Buggy?

Quanti stage avete in mente?

La trama del gioco è costruita in modo da giustificare senza troppe forzature la presenza di tutte le ambientazioni principali ben impresse nell’immaginario dei fan di Bud e Terence. Il gioco sarà quindi diviso in blocchi, uno per ogni ambientazione. Stiamo ancora valutando il numero preciso di livelli contenuti in ogni singolo blocco.

bud-spencer-e-terence-hill-slaps-and-beans
bud-spencer-e-terence-hill-a
bud-spencer-e-terence-hill-in-game-b
bud-spencer-e-terence-hill

Come sarà strutturato il gameplay?

Uno degli aspetti sul quale vogliamo focalizzarci maggiormente è il particolare il sistema di combattimento: ad affiancare le mosse ed i colpi caratteristici (il pugno a martello ad esempio) sarà presente una sorta di “coreografo” in grado di identificare dinamicamente, in base alla disposizione dei giocatori, dei nemici e degli elementi della scena circostante, se e quale sequenza “scriptata” tipica di Bud e Terence attivare. Ovviamente tale sistema dovrà essere il meno invasivo possibile, in grado di garantire un’esperienza di gioco fluida, dinamica e mai ripetitiva.

Quali brani degli Oliver Onions avete in mente di inserire?

Ne abbiamo selezionate diverse, ma la lista non è definitiva… tra queste troviamo “Dune buggy”, “I due superpiedi quasi piatti”, “L’ultimo valzer”, “Flying through the air” ed ovviamente “il Coro dei pompieri”.

Ci sarà spazio per brani inediti?

Saranno presenti variazioni sul tema in grado di adattarsi alle situazioni dinamiche del gameplay ( quindi ad esempio in grado di seguire il passaggio tra le fasi di gioco più tranquille a quelle più concitate e viceversa ). Non escludiamo comunque anche composizioni ad hoc.

La versione Pc è sicura, farete porting per Mac e Linux?

Si, la release su Steam è prevista sia per Windows che per Mac OS X e Linux.

Non siete riusciti a raggiungere lo stretch goal per le versioni PS4 ed Xbox One, le farete ugualmente?

Dipende da molti fattori: Noi faremo comunque tutto il possibile per riuscire ad arrivare ad Xbox One e PS4… in quest’ottica durante lo sviluppo Pc cercheremo di predisporre il tutto in modo tale che l’eventuale conversione sia il più indolore possibile.

Parlateci, se potete, della roadmap per la pubblicazione del gioco. Quali sono le vostre previsioni?

Puntiamo a completare la pre-produzione prima della fine dell’anno ed iniziare la produzione vera e propria ad inizio anno. Produzione che avrà tempi relativamente stretti: la release su Steam è prevista infatti per fine 2017.

Grazie per il vostro supporto.

Grazie a te!

Condividi questo articolo


L’articolo Intervista a Trinity Team per Slaps and Beans, il gioco su Bud Spencer e Terence Hill che ha sbancato Kickstarter sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Intervista a Trinity Team per Slaps and Beans, il gioco su Bud Spencer e Terence Hill che ha sbancato Kickstarter

EA e DICE pubblicano inedito dei Chverches per Mirror’s Edge Catalyst

Un piccolo assaggio per la colonna sonora di uno dei titoli più attesi dell’anno. Oggi DICE ha annunciato una collaborazione con il famoso gruppo elettronico Chverches, il quale ha composto la canzone originale “Warning Call”, dedicata al prossimo videogioco in arrivo, Mirror’s Edge Catalyst. Sarà possibile sentire la canzone all’inizio e alla fine del gioco, […]

L’articolo EA e DICE pubblicano inedito dei Chverches per Mirror’s Edge Catalyst sembra essere il primo su IlVideogioco.

Continua la lettura di EA e DICE pubblicano inedito dei Chverches per Mirror’s Edge Catalyst