Archivi categoria: Mmorpg

Auto Added by WPeMatico

Final Fantasy XIV, annunciata l’espansione Shadowbringers

Una nuova espansione in vista per Final Fantasy XIV. Square Enix ha annunciato la terza espansione maggiore per il suo mmorpg intitolata Shadowbringers. Dovrebbe uscire nell’estate del 2019 come indica DualShockers.

Questa è stata presentata con un teaser nel corso della annuale festa dedicata al gioco. Nella clip scopriamo un piccolo bocconcino della storia che porta l’azione nel Garlean Empire. I giocatori sono chiamati a ricoprire il ruolo del Warrior of Darkness (o Guerriero Oscuro se preferite). Te le novità più rilevanti l’arrivo della nuova professione: il Blue Mage.

Naturalmente altre novità saranno diffuse in futuro. Tra le novità potrebbe esserci la presenza di un’altra professione così come l’arrivo di una razza supplementare.

In Shadowbringers si troveranno nove dungeon e nuovi raid. Sarà, inoltre, introdotto il sistema Trust per affrontare i dungeon con NPC e verrà inserita la modalità New Game Plus per rigiocare con personaggi nuovi i segmenti di gioco già affrontati precedentemente.

Vi lasciamo al teaser di tre minuti a seguire il trailer dedicato al Blue Mage. Buona visione.

L’articolo Final Fantasy XIV, annunciata l’espansione Shadowbringers proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Final Fantasy XIV, annunciata l’espansione Shadowbringers

War Thunder festeggia il suo sesto anniversario

Gaijin Entertainment ha condiviso oggi nuovi dettagli sui festeggiamenti per il sesto anniversario dell’mmorpg War Thunder. Lo sviluppatore, scopriamo, ha lanciato proprio oggi il primo di una serie di eventi per festeggiare i sei anni compiuti dal titolo.

Si parte con una serie di sconti fino al 50% sul negozio in-game, che comprende potenziamenti e decalcomanie. A seguire, vi sarà un giveaway gratuito della nave sovietica Ya-5M e dei tornei che avranno in palio il carro armato tedesco E-100 e il jet He 162.

Questa serie di eventi parte oggi per proseguire poi fino al 10 novembre. Fino al 5 novembre, tutti i giocatori che raggiungeranno le cinque vittorie nella modalità Naval Battles (appena introdotta) riceveranno la suddetta nave sovietica a titolo gratuito. Partecipando, invece, ad una battaglia qualsiasi si riceverà la decorazione 6 Years of War Thunder.

Potete trovare maggiori informazioni a questo indirizzo.



L’articolo War Thunder festeggia il suo sesto anniversario proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di War Thunder festeggia il suo sesto anniversario

Black Desert Online, un teaser trailer per la classe Archer

Dopo essere stata annunciata ad inizio mese, la classe Archer di Black Desert Online sarà protagonista del panel dedicato al titolo all’imminente TwitchCon 2018. La fiera, che si terrà da domani fino al 28 ottobre al McEnery Convention Center di San Jose, aprirà il sipario sulla nuova classe del titolo, sulla quale gli sviluppatori di Pearl Abyss sembrano riporre diverse speranze. Tanto che lo studio ha rilasciato un promettente teaser trailer ad essa dedicato, che potete vedere qui in basso.

Tale nuova tipologia di personaggio, infatti, è stata a lungo richiesta dalla community. E la software house ha deciso di rispondere proponendo una classe contraddistinta dall’ampio repertorio di capacità e skill a disposizione, sia magiche che fisiche. Si tratta, in sostanza, di una classe mobile e versatile, capace di rispondere sempre colpo su colpo ad ogni trucco utilizzato dai nemici.

Sotto i riflettori della TwitchCon 2018 ci sarà anche spazio per la prossima espansione vera e propria del titolo, Drieghan. Non mancheranno, ovviamente, robuste dosi di cosplay, interviste e ospiti speciali. Ma non tema chi non potrà spendere i 179 dollari di abbonamento per tutti e tre i giorni della manifestazione, perché sarà possibile seguire tutte le novità direttamente dal canale ufficiale di Twitch di Black Desert Online.

L’articolo Black Desert Online, un teaser trailer per la classe Archer proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Black Desert Online, un teaser trailer per la classe Archer

Lineage 2 Revolution, un nuovo update introduce gli Orchi

Netmarble ha rilasciato oggi un grande aggiornamento per Lineage 2: Revolution, ricchissimo di novità e miglioramenti sia di gameplay che contenutistici. Tra i punti forti dell’update spicca l’introduzione della razza giocabile degli Orchi, adeguatamente sottolineata dal nuovo trailer che potete vedere in basso.

In Lineage 2: Revolution, gli Orchi dispongono di meccaniche peculiari rispetto alle altre razze. Tale personaggio può declinarsi in tre classi diverse: Raider (guerriero), Monk (ladro) e Shaman (Mago). I giocatori Orchi hanno a disposizione una nuova zona iniziale, la Southern Immortal Plateau, e armi ed equip differenti da quelli di qualunque altra classe.

Con l’aggiunta degli Orchi, inoltre, il livello massimo è salito al 320, mentre si segnala anche il nuovo territorio Avento, con espansioni a quest sia principali che secondarie. Sono della partita anche tre nuove regioni, 12 mostri inediti e 21 nuovi Monster Cores.

Infine, la patch si occupa anche di introdurre la possibilità di trasferire la propria classe, oltre ad aprire la strada per un “merge” dei server che dovrebbe assicurare prestazioni e connettività migliorate. Tornerete dunque a giocare a Lineage 2 con questo importante update, che segue l’altrettanto corposo aggiornamento primaverile?

L’articolo Lineage 2 Revolution, un nuovo update introduce gli Orchi proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Lineage 2 Revolution, un nuovo update introduce gli Orchi

The Elder Scrolls Online, Squame, storie e prigioni con il lancio di Murkmire

Il mondo di The Elder Scrolls Online si rinnova. Sempre. Questa volta grazie al nuovo dlc intitolato Murkmire. Questo porta i ritrosi abitanti della paludosa patria degli argoniani a svelare i loro segreti. ZeniMax Online Studios ha alzato il sipario sulla nuova zona grazie all’espansione disponibile da oggi su Pc e Mac.

Gli utenti potranno esplorare questo misterioso regno, dalla flora e fauna letali alle sfide di due nuovi antri con due nuovi boss, fino alle conclamate battaglie della Blackrose Prison.

Il publisher ha annunciato anche un nuovo modo per ottenere Murkmire. I giocatori potranno acquistare il nuovo dlc tramite i metodi tradizionali, ovvero usando 2.000 Crown all’interno del gioco o abbonarsi ad ESO Plus, oppure potranno riceverlo gratuitamente accedendo al gioco per un totale di 24 giorni nel mese di novembre. Per gli abbonati ESO Plus lo stipendio mensile aumenterà inoltre da 1.500 a 1.650 Crown a partire dal 13 novembre.

Tutti gli intrepidi avventurieri su Xbox One e PlayStation 4 potranno scrivere la loro Hist-oria a partire dal 6 novembre.

AGGIORNAMENTO 20

L’aggiornamento 20, gratuito per tutti, verrà rilasciato insieme a Murkmire. Questo update comprende la possibilità di riordinare gli eroi nella schermata di creazione del personaggio, ponti completamente infrangibili e riparabili nel Battleground di Cyrodiil, carillon funzionanti all’interno del sistema di costruzione delle case e molto altro.

Inoltre, ecco come fare per ottenere una fantastica cavalcatura Nascent Indrik gratuita. I giocatori devono semplicemente partecipare a una serie di quattro eventi (Witches Festival, Clockwork City Celebration, Festa dell’Undaunted e New Life Festival) fino al 2 gennaio 2019. Partecipando, i giocatori potranno ottenere quattro piume Indrik esclusive che potranno essere scambiate per la cavalcatura.

L’articolo The Elder Scrolls Online, Squame, storie e prigioni con il lancio di Murkmire proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Elder Scrolls Online, Squame, storie e prigioni con il lancio di Murkmire

MapleStory 2 è disponibile, nuovo trailer

Il publisher Nexon ha annunciato l’uscita odierna di MapleStory 2 su Pc tramite Nexon Launcher e Steam. Il gioco fa parte di un franchise ormai celebre, in quanto nella sua storia è stato in grado di intrattenere oltre 14 milioni di persone.












MapleStory 2 offre tantissime possibilità di personalizzazione per i personaggi, strumenti per la creazione di mondi da parte dei giocatori, un sistema di progressione e crescita innovativi e 9 classi diverse (Archer, Assassin, Berserker, Heavy Gunner, Knight, Priest, Thief, Runeblade e Wizard). In occasione del periodo di lancio – dal 10 ottobre all’8 novembre – tutti i giocatori che effettuano l’accesso otterranno ricompense celebrative come Maple Coins, voucher per cosmetici, elisir e altro.

L’articolo MapleStory 2 è disponibile, nuovo trailer proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di MapleStory 2 è disponibile, nuovo trailer

Final Fantasy XIV supera i 14 milioni di giocatori in tutto il mondo

Più di 14 milioni di giocatori in tutto il mondo per Final Fantasy XIV, il mmorpg di Square Enix. È la stessa software house giapponese ad annunciarlo.

La notizia giunge alla vigilia dei festeggiamenti per il quinto anniversario del gioco, segna l’arrivo di 4 milioni di nuovi avventurieri ad Eorzea solo durante lo scorso anno.

Di seguito un messaggio di Naoki Yoshida, produttore e direttore del gioco:

Nonostante la versione di Final Fantasy XIV pubblicata in origine non fosse all’altezza delle aspettative, grazie al supporto dei media, delle aziende con cui abbiamo collaborato e ovviamente dei nostri fantastici fan, siamo riusciti a pubblicare A Realm Reborn nel 2013. È stata una vera e propria rinascita per FFXIV, che nel corso di questi ultimi cinque anni è cresciuto sempre di più fino a diventare il titolo che tutti conosciamo e amiamo oggi. Non potrò mai ringraziarvi abbastanza per questo.

Fin dall’uscita di A Realm Reborn, noi del team operativo e del team di sviluppo abbiamo sempre lavorato a pieno ritmo, e nonostante alcuni passi falsi lungo il cammino, sono sempre stati i nostri Guerrieri della luce a spronarci ad andare avanti.

Abbiamo un sacco di nuove esperienze di gioco e storie epiche che vogliamo condividere con tutti voi. Ci impegneremo sempre per espandere ancora di più il mondo di FFXIV, un luogo in cui i giocatori possono formare dei legami profondi e duraturi con persone di tutto il mondo durante le loro avventure.

Final Fantasy  XIV vive grazie alla passione e all’impegno di tutti, inclusi voi Guerrieri della luce, e spero che continueremo sempre ad avere il vostro supporto durante la costruzione di questo mondo fantastico.

I FESTEGGIAMENTI CON 14 ORE DI DIRETTA

Per celebrare questo traguardo eccezionale e anche il quinto anniversario del gioco, Yoshida presenterà una diretta speciale di 14 ore piena di ospiti speciali che parleranno dell’avventura fino ad oggi. La diretta, che inizierà alle 5 del mattino di domani, 1 settembre, includerà l’intervento di alcuni dei doppiatori del gioco e varie discussioni da parte degli sviluppatori, oltre a svelare i risultati del Fan Favourite Music Poll.

Inoltre, durante la diretta, l’ultima Letter from the Producer LIVE rivelerà maggiori informazioni sulla Patch 4.4: Prelude in Violet, e, per finire, Ryozo Tsujimoto di Capcom si unirà a Yoshida per parlare dell’apprezzatissima collaborazione con Monster Hunter: World e altro ancora.
I festeggiamenti per il quinto anniversario sono già iniziati con l’evento The Rising, che continuerà fino al 18 settembre. È possibile trovare ulteriori informazioni sull’evento qui: http://sqex.to/Lez

I fan potranno anche partecipare a un’emozionante stagione di Fan Festival che si terrà in vari paesi del mondo. Il tour partirà in Nord America il 16 e il 17 novembre prossimi a Las Vegas, seguirà con il Fan Festival europeo il 2 e 3 febbraio 2019 a La Grande Halle de La Villette di Parigi e terminerà con il Tokyo Fan Festival a marzo 2019. Chi non parteciperà all’evento potrà seguire la diretta streaming del Final Fantasy XIV Fan Festival, disponibile gratuitamente sul canale Twitch ufficiale del gioco: https://twitch.tv/finalfantasyxiv

L’articolo Final Fantasy XIV supera i 14 milioni di giocatori in tutto il mondo proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Final Fantasy XIV supera i 14 milioni di giocatori in tutto il mondo

Battle for Azeroth da record

Quando Battle for Azeroth è stato pubblicato in tutto il mondo la scorsa settimana, i campioni dell’Alleanza e dell’Orda sono stati chiamati a combattere per la loro fazione.

E lo hanno fatto in massa: Blizzard ha annunciato che nel giorno di lancio della nuova espansione di World of Warcraft, il 14 agosto scorso, sono state vendute in tutto il mondo oltre 3,4 milioni di unità di Battle for Azeroth. Questo è il nuovo record di velocità di vendite per la serie e rendendolo uno dei giochi per Pc venduti più velocemente di tutti i tempi.

Battle for Azeroth è il capitolo definitivo del conflitto tra Orda e Alleanza al centro della storia di Warcraft, ed è stato emozionante vedere così tanti giocatori rappresentare la propria fazione e intraprendere la campagna di guerra… per non parlare di noi stessi – ha detto Mike Morhaime, presidente e cofondatore di Blizzard Entertainment – ma il lancio è solo l’inizio di questo conflitto. Nelle prossime settimane arriveranno altri contenuti epici per World of Warcraft, e non vediamo l’ora che i giocatori scoprano l’intera storia che si svolgerà nel corso dell’espansione.

Mentre i difensori di Azeroth continuano a esplorare nuove regioni in cerca di alleati e risorse, fervono i preparativi per il prossimo grande scontro nella guerra in corso:

  • Nelle prossime settimane, i giocatori potranno affrontare il primo Fronte di Guerra di Battle for Azeroth, Stromgarde, una battaglia cooperativa da 20 giocatori per il controllo di un avamposto strategico negli Altopiani d’Arathi.
  • Il 4 settembre si apriranno i cancelli della prima incursione di Battle for Azeroth, Uldir, un’antica struttura titanica che ha ospitato orribili esperimenti falliti sugli Dei Antichi.
  • Sempre il 4 settembre inizierà la prima stagione 1 PvP e la prima stagione delle spedizioni in modalità Mitica con Chiave del Potere dell’espansione. Le spedizioni in modalità Mitica con Chiave del Potere avranno un nuovo “modificatore stagionale”, Infestazione, che introduce nuove sfide basate sugli abitanti corrotti dell’incursione di Uldir.
  • Inoltre, sono previsti ulteriori aggiornamenti che forniranno ancora più contenuti ai giocatori su base continuativa, inclusa la possibilità di reclutare gli Umani di Kul Tiras e i Troll Zandalari come Razze Alleate giocabili. Ulteriori informazioni sui futuri aggiornamenti verranno condivise più avanti.

L’articolo Battle for Azeroth da record proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Battle for Azeroth da record

Fallout 76, nuovo video di Vault-Tec “Collaborare”

Nuovo video di Fallout 76. Bethesda ci mostra una clip della serie Vault-Tec che si intitola “Collaborare”. Le sequenze ci spiegano come giocare insieme agli altri.

Ricordiamo che l’action gdr debutterà il prossimo 14 novembre su Pc, PS4 ed Xbox One Ecco la clip in versione italiana.

Buona visione.

L’articolo Fallout 76, nuovo video di Vault-Tec “Collaborare” proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Fallout 76, nuovo video di Vault-Tec “Collaborare”

Champions of Titan, disponibile l’open beta

L’open beta di Champions of Titans è disponibile da oggi. Potrete cominciare a scoprire un nuovo mondo, a sconfiggere spietati mostri, a sfidare la fazione rivale in PvP ed a stringere nuove alleanze.

Il mmorpg offre sfide rapide e fluide e un mondo ricco di avventure con i tipici aspetti di un ambiente da fantascienza.
Sviluppato dallo studio coreano Nuriworks e pubblicato da IDC/Games, Champions of Titans offre le funzioni classiche dei PvE e dei PvP: duelli in solitario o di squadra, raid, campi di battaglia da 3v3, 5v5 e 10v10, mappe da Battle Royale PvP e free for all PvP.

Tutti coloro che desiderano iniziare la loro avventura su Champions of Titans sono invitati a registrarsi e a giocare gratuitamente su http://en.idcgames.com/champions-of-titan/ . L’open beta durerà qualche settimana prima dell’uscita sul mercato del gioco, prevista per il terzo trimestre dell’anno. Il gioco uscirà completamente tradotto in inglese, francese, tedesco, spagnolo, turco, italiano e polacco.

 

L’articolo Champions of Titan, disponibile l’open beta proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Champions of Titan, disponibile l’open beta

Inizia oggi la collaborazione fra Final Fantasy XIV Online e Monster Hunter World

Square Enix ci segnala oggi la pubblicazione della patch 4.36 di Final Fantasy XIV Online, che segna l’inizio della collaborazione tra quest’ultimo gioco e Monster Hunter World. Tale aggiornamento porta infatti il potente drago Rathalos, direttamente dal titolo di successo di Capcom, nel mondo di Final Fantasy XIV. I giocatori potranno affrontare questo pericoloso nemico in difficoltà Normale o Extreme per ottenere varie ricompense di gioco. Di seguito i dettagli dell’evento e le ricompense in questione.

I giocatori di di livello 70 che hanno completato la storia principale di Stormblood potranno intraprendere immediatamente la missione “The New King on the Block” per affrontare Rathalos nel Trial “The Great Hunt“, una battaglia a otto giocatori che incorpora delle meccaniche ispirate a Monster Hunter World. Chi cerca una sfida più impegnativa potrà invece provare The Great Hunt (Extreme), una versione a quattro giocatori del Trial con degli ostacoli aggiuntivi da superare.

Chi riuscirà a sconfiggere la bestia potrà ottenere varie ricompense a tema, tra cui:

● Una nuova armatura con il design ispirato a Rathalos;
● Nuovi minion: Poogie e Palico;
● Una nuova cavalcatura, ovvero lo stesso Rathalos;
● Nuovi mobili: BBQ spit.

La Patch 4.36 aggiunge inoltre anche il prossimo capitolo della serie di “The Forbidden Land Eureka”, intitolato “The Pagos Expedition”, grazie al quale i giocatori potranno esplorare una nuova area, continuare a potenziare le loro armi Eureka e ottenere ricompense aggiuntive, tra cui dei minion inediti.

E voi, cosa ne pensate di questa collaborazione di assoluto spessore?

L’articolo Inizia oggi la collaborazione fra Final Fantasy XIV Online e Monster Hunter World proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Inizia oggi la collaborazione fra Final Fantasy XIV Online e Monster Hunter World

The Elder Scrolls Online, 10 motivi per giocare a Summerset

Torniamo a parlare di Summerset, la nuova espansione del mmorpg The Elder Scrolls Online. Bethesda, infatti, ci illustra dieci buoni motivi per esplorare i territori dell’isola ed approfondirne la conoscenza.

Ecco il “decalogo” con i consigli del publisher.

Viaggiatori di Tamriel, la regina Ayrenn tra pochi giorni aprirà i cancelli di Summerset, permettendovi di avere così accesso alla terra degli Altmer. Molti di voi si staranno chiedendo quali meraviglie mai celeranno queste verdi lande e cosa è rimasto confinato al resto del mondo per tutto questo tempo. Se cercavate risposte alle vostre domande prima di partire per questo nuovo viaggio, siete capitati nel posto giusto.










1 UNA BELLISSIMA REGIONE DA SCOPRIRE ED ESPLORARE

Quello che si aprirà dinanzi ai viaggiatori che oltrepasseranno i cancelli di Summerset sarà una delle più belle terre mai esplorate in The Elder Scrolls. Immersa nel verde e costellata da edifici imponenti sotto il punto di vista architettonico, la regione degli Elfi Alti è capace di regalare scorci mozzafiato in cui vale la pena perdersi. Per tutto il territorio, inoltre, sono disseminate tante sorprese, premiando così gli esploratori dallo spirito più caparbio.
Alcuni illustri critici di Tamriel hanno valutato questa location con un bel dieci, ma spetterà a voi confermare o ribaltare il risultato.

2 LE POTENTI MAGIE DELL’ORDINE PSIJIC

Nelle Isole Summerset è possibile fare il piacevole incontro dei membri dell’ordine Psijic, i maghi più antichi e potenti dell’intera storia di Tamriel. Ai più valorosi tra i viaggiatori sarà garantito l’accesso a questa esclusiva gilda, ottenendo così la possibilità di apprendere abilità mistiche che vanno oltre ogni immaginazione, come il potere del controllo del tempo (…e senza dover ricorrere ad alcuna strana pietra!). Le minacce che si stanno muovendo verso l’intero continente sono sempre più forti e incombenti…perché non fermarle con la stessa semplicità con cui si schioccano le dita?

3 TANTE NUOVE MISSIONI E COSE DA FARE

Se pensavate di venire a visitare le Isole Summerset per poi stare con le mani in mano…beh, vi sbagliavate di grosso. Alwinarwe, cugina della regina Ayrenn, e Razum-Dar son molto ben disposti ad accogliere i viaggiatori a braccia aperte e il minimo che questi ultimi possono fare è ricambiare loro il favore risolvendo alcuni problemi che minacciano il benestare della regione. Summerset è inoltre popolata da individui (più o meno raccomandabili…) con qualche lavoretto ben remunerativo tra le mani da affidare a intraprendenti volontari: pecunia non olet, dunque datevi da fare!

4 UN OTTIMO PUNTO DI INIZIO PER I NOVELLINI

Non avete ancora messo piede in tutta Tamriel fino ad oggi? Le Isole Summerset sono il posto giusto da cui iniziare questo incredibile viaggio! La terra degli Elfi Alti svezzerà i novellini con una serie di missioni di apprendimento che faciliteranno i primi passi all’interno di The Elder Scrolls Online. Il livello di difficoltà adattivo, inoltre, permetterà a neofiti e veterani di godere entrambi di un’esperienza ugualmente godibile, cucita su misura in base all’esperienza ed equipaggiamento di cui si dispone man mano che si prosegue col gioco.

5 UNA TERRA RICCA DI STORIA

Le Isole Summerset non sono solo una regione bellissima da esplorare, ma anche una delle più ricche sotto il punto di vista storico di tutta Tamriel. Parliamo di una delle terre più importanti e celebri in tutto il continente, legata fortemente ai poteri magici e all’Antico Ordine dei Psijic, ma anche teatro di numerosi avvicendamenti tra tante civiltà elfiche, tra cui gli Aldmeri. Per i più appassionati di storie antiche, le rovine sotterranee di Alinor, capitale delle Isole Summerset, rappresentano una destinazione obbligatoria, ricca di reperti appartenenti ai precedenti imperi che hanno troneggiato sulla maestosa regione.

6 UNA TRAMA RICCA DI EVENTI

Come da tradizione The Elder Scrolls, Summerset offre trame e sottotrame ricche di eventi da seguire e vivere da assoluti protagonisti. Sarete accolti sin da subito da un’atmosfera particolarmente tesa, dovuta all’impopolare decisione della regina Ayrenn di aprire le porte delle isole ai visitatori esterni. Tali cambiamenti recenti non sono stati particolarmente apprezzati da gran parte degli Altmer, da sempre ostili agli stranieri e a coloro con cui non condividono la razza d’origine. Come se ciò non bastasse, un’oscura e potente minaccia incombe su tutta Tamriel e chi potrebbe mai sventarla se non te, amico lettore?

 7 ANELLI E GIOIELLI FAI DA TE

Che apparteniate ad una compagnia chiamata a combattere un antico male o degli eroi vestiti in verde che agiscono mossi da una grande forza di volontà, le isole Summerset sono il posto giusto per voi. Qui potrete imparare l’arte degli orafi, permettendovi così di creare collane e anelli personalizzati. Non parliamo di semplice bigiotteria, ma di gioielli di ambito valore e dal grande potere: non sarete soltanto i viaggiatori più cool di tutta Tamriel, ma anche i più temuti! Insomma, la domanda è semplice: Un ferro da stiro, una tunica, una freccia nel ginocchio o un bracciale fai-da-te. Secondo te, cosa ti farebbe felice?

 8 UNA PROVA PER I GUERRIER PIU’ FORTI

Una nuova prova attende i gruppi di combattenti più organizzati e valorosi. Per le compagnie formate da 12 avventurieri, Cloudrest riserva una delle sfide più ambite e temute da parte dei viaggiatori di Summerset. Preziose ricompense attendono i coraggiosi che decideranno di cimentarsi nell’impresa. Vi sentite particolarmente forti e niente vi spaventa? Allora la versione Veterano della Prova di Cloudrest è decisamente la scelta più indicata per voi…noi vi abbiamo avvisato.

9 AFFRONTARE LE ORDE DEGLI ABYSSAL GEYERS

Tra le nuove attività che è possibile svolgere in Summerset una delle più eccitanti è sicuramente quella degli Abyssal Geysers. Queste prove consistono nell’affrontare delle lunghissime ondate di nemici insieme a un gruppo di amici, al fine di combattere un temibile boss finale e di ottenere ricche e interessanti ricompense, utili senza alcun dubbio per poter proseguire il vostro viaggio nella regione degli Altmer.

10 LE NUOVE MISSIONI DELVE

Non tutte le località di Summerset sono particolarmente amichevoli. Alcune di queste nascondono delle potenti minacce e spetta ai guerrieri più coraggiosi il compito di combatterle. Stiamo parlando delle missioni Delve, che gli avventurieri storici di Tamriel conoscono molto bene e avranno il piacere di ritrovare nuovamente anche qui. Per i neofiti, queste sono zone di accesso pubblico che nascono temibili boss che è possibile affrontare anche più volte. Chi si definisce un vero esploratore è chiamato obbligatoriamente a visitare queste pericolose aree.

L’articolo The Elder Scrolls Online, 10 motivi per giocare a Summerset proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Elder Scrolls Online, 10 motivi per giocare a Summerset

The Elder Scrolls Online, Summerset esce oggi

Dopo qualche settimana di attesa, Summerset è disponibile. La nuova avventura di The Elder Scrolls Online porta gli affezionati sull’isola che offre il nome all’espansione e che è l’antica terra degli elfi alti visitabile per la prima volta dal 1994, anno di pubblicazione di The Elder Scrolls: Arena.

Oggi, ZeniMax Online Studios, infatti, ha pubblicato ufficialmente The Elder Scrolls Online: Summerset, il nuovo capitolo del GDR online per Pc, Mac, PS4 ed Xbox One. L’espansione propone una nuova zona, una nuova ed epica storia, le nuove abilità dell’Ordine Psijic, Jewelry Crafting e tanto altro.

 

ESPLORATE, ESPLORATE, ESPLORATE E… ESPLORATE

Per decreto della Regina Ayrenn, l’isola di Summerset è per la prima volta aperta agli stranieri, che potranno esplorare lussureggianti foreste, lagune ed oscuri anfratti. I giocatori viaggeranno fino ad Artaeum, l’isola magica che trascende tempo e spazio.
La nuova regione di ESO è l’aggiunta più grande in assoluto, e supera perfino l’imponente aggiornamento di Morrowind dell’anno scorso. Con circa 30 ore di storia principale e una miriade di missioni secondarie, Summerset è una terra tutta da esplorare e che ti sorprenderà.

GIOCATE DA SOLI, CON GLI AMICI, COME VOLETE

Summerset, ovviamente, può essere giocato in solitaria come avviene per tutti i titoli The Elder Scrolls. Ma con un mondo ricco di potenti boss, misteriose missioni Delve e una nuova missione Trial per 12 giocatori, ti converrà fare gruppo per superare gli ostacoli più difficili.
Inoltre, il sistema di bilanciamento dei livelli di ESO permette ai nuovi giocatori di esplorare il mondo e di affrontare qualsiasi missione insieme ai veterani. Tutti i giocatori potranno vivere un’esperienza avvincente e divertente.

L’ORDINE PSIJIC

L’Ordine Psijic è da sempre un’organizzazione molto misteriosa, e in ESO: Summerset ritorna dopo essere stato assente per più di 300 anni.  Per la prima volta nella storia di The Elder Scrolls, i giocatori potranno unirsi a questa enigmatica setta di maghi.
La conoscenza delle loro Antiche Vie permetterà di sbloccare una serie di nuove e potenti abilità, tra cui quella di alterare il flusso del tempo.

L’articolo The Elder Scrolls Online, Summerset esce oggi sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Elder Scrolls Online, Summerset esce oggi

Black Desert Online, disponibile la classe Lahn

La classe Lahn fa il suo ingresso in Black Desert Online, il mmorpg di Kakao Games e Pearl Abyss. Il game pass del gioco è al momento disponibile a metà prezzo sul sito ufficiale, su Steam e su Humble Bundle. E lo sarà fino al 28 maggio.

La Lahn è un personaggio descritto come aggraziato e letale, una maestra di arti marziali contraddistinta dall’utilizzo di due armi distinte: l’esclusiva Crescent Pendulum, una spada ricurva utilizzata come arma principale, e una spada corta come lama secondaria. Il suo stile di combattimento si basa sulla grazia, la velocità, l’agilità e l’utilizzo di mosse simili a passi di danza.

L’articolo Black Desert Online, disponibile la classe Lahn sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Black Desert Online, disponibile la classe Lahn

Il faro di Ridorana arriva in Final Fantasy XIV Online

Si rinnova ancora Final Fantasy XIV Online. Il mmorpg di Square Enix si aggiorna alla versione 4.3 con la patch intitolata Under the Moonlight. Questo include il capitolo della serie “Return to Ivalice” con un nuovo raid dell’alleanza a 24 persone, un nuovo dungeon, un nuovo Trial e delle missioni Beast Tribe, oltre portare avanti l’emozionante storia di questo mmorpg. Il tutto è illustrato dalla software house grazie al trailer di lancio che vi mostriamo.

CARATTERISTICHE  

L’aggiornamento di oggi aggiungerà varie sfide, tra cui:

  • Nuove missioni dello scenario principale: la storia di Stormblood continua nella regione orientale di Doma.
  • Nuove missioni secondarie: la leggenda dei The Four Lords continua, mentre i giocatori daranno una mano anche con la ricostruzione di Doma.
  • Nuovo raid dell’alleanza a 24 persone: il secondo capitolo della celebre serie Return to Ivalice porta i giocatori al Faro di Ridorana.
  • Un nuovo Trial: una sorpresa che i giocatori dovranno scoprire da soli…
  • Un nuovo dungeon: esplora il mausoleo abbandonato dell’eroe leggendario che ha unito Doma in “The Swallow’s Compass”.
  • Nuove missioni Beast Tribe, i Namazu: una nuova serie di missioni per i “Disciples of the Hand and Land”.
  • Mondi collegati con Linkshells: un nuovo sistema di chat linkshell permetterà ai giocatori di comunicare con facilità tra i server inclusi nel loro centro dati.
  • Aggiornamento ai mestieri, al PvP, al glamour system, alle abitazioni, alle azioni musicali, nuovi pezzi d’equipaggiamento più forti e altro ancora.














Ma non è tutto, l’uscita di oggi segna infatti l’inizio della serie di patch 4.3, che porteranno ancora più sfide in futuro:

  • Un nuovo raid a difficoltà Ultimate (patch 4.31): i giocatori in cerca di sfide sempre più difficili possono mettere alla prova le loro abilità contro la nuova reincarnazione dell’Ultima Weapon.
  • Un nuovo Deep Dungeon, Heaven-on-High (patch 4.35): esplora la torre a 100 piani nel Ruby Sea.
  • Nuove avventure di Hildibrand (patch 4.35): il fantastico detective ritorna per rimediare ai torti e risolvere nuovi casi.
  • Il prossimo capitolo di The Forbidden Land, Eureka – The Pagos Expedition (patch 4.36)

Fino al 26 giugno, i giocatori di Final Fantasy XIV Online potranno ottenere delle ricompense all’interno del gioco invitando vecchi amici che sono stati inattivi per almeno 90 giorni. La “Callback Campaign” ricongiungerà i giocatori premiando entrambe le parti con oggetti all’interno del gioco

I fan potranno anche partecipare alla prossima stagione dei Fan Festival di FINAL FANTASY XIV Online che si terrà in vari paesi del mondo. Il tour partirà in Nord America il 16 e il 17 novembre prossimi a Las Vegas, seguirà con il Fan Festival europeo il 2 e 3 febbraio 2019 a La Grande Halle de La Villette di Parigi e terminerà con il Tokyo Fan Festival a marzo 2019. Più dettagli a questo link.

L’articolo Il faro di Ridorana arriva in Final Fantasy XIV Online sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Il faro di Ridorana arriva in Final Fantasy XIV Online