Archivi categoria: In primo piano

Auto Added by WPeMatico

Strange Brigade, lungo trailer con gameplay

Rebellion ha diffuso poco fa un nuovo video con gameplay di Strange Brigade, sparatutto in arrivo il prossimo 28 agosto su Pc, PS4 ed Xbox One. La clip è abbastanza lunga e nei sei minuti ci mostra nuovi livelli di zecca e le modalità Score Attack ed Horde.

Il nuovo trailer di oggi dà ai nuovi arrivati di Strange Brigade tutte le informazioni necessarie per diventare un eroe a tutti gli effetti. Di dettagli sui poteri soprannaturali della brigata a quelli sulla vera e propria legione di mistici malfattori che incontreranno lungo la loro strada, questo video ha molto da mostrare.

Ecco il video sul gioco che, ricordiamo, sarà fruibile in single player ma anche fino a quatto utenti. Buona visione.

 

L’articolo Strange Brigade, lungo trailer con gameplay proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Strange Brigade, lungo trailer con gameplay

Koch Media acquisisce Timesplitters

Koch Media annuncia oggi l’acquisizione della famosa serie di videogiochi Timesplitters. L’accordo vede il publisher diventare proprietario della proprietà intellettuale e dei diritti di creare videogiochi basati sul brand che saranno prodotti dall’etichetta Deep Silver di Koch Media.

Considerato come uno dei giochi per console più influenti dei primi anni 2000, Timesplitters è stato originariamente creato da Free Radical Design, che successivamente è diventata Crytek UK ed infine Deep Silver Dambuster, anch’essa parte della famiglia Koch Media. Le serie, composta da tre capitoli, ha conquistato una vasta ed appassionata fan base grazie al suo umorismo, allo stile artistico e ai riferimenti alla cultura pop, incoraggiando al tempo stesso personalizzazioni e modifiche per dare ad ogni persona la propria esperienza individuale.

L’ultimo episodio risale al 2005 ed ancora è presto per dire se ci sarà un quarto capitolo o dei remake dei primi tre capitoli.

Siamo estremamente entusiasti di aver acquisito Timesplitters – ha dichiarato Klemens Kundratitz, CEO di Koch Media GmbH – i giochi originali hanno dato ai fan una massiccia offerta di contenuti e hanno regalato un’esperienza di sparatutto arcade pura e genuinamente divertente. Abbiamo molti fan della serie Timesplitters tra il nostro staff che non vedono l’ora di creare un prodotto che entusiasmerà il pubblico di oggi.

Oltre a Timesplitters, Koch Media ha anche acquisito l’IP e i diritti per il gioco di azione-avventura fantascientifico Second Sight. Ideato anch’esso da Free Radical Design, Second Sight è stato originariamente pubblicato nel 2004 e segue le avventure di un ricercatore americano di parapsicologia che intraprende missioni insieme ad una banda di marines U.S. usando un mix di combattimento con la pistola e gameplay stealth. Anche i prossimi prodotti di Second Sight saranno pubblicati da Deep Silver.

Maggiori dettagli su Timesplitters e Second Sight saranno svelati prossimamente.

L’articolo Koch Media acquisisce Timesplitters proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Koch Media acquisisce Timesplitters

Jagged Alliance: Rage arriva in autunno

THQ Nordic ed HandyGames hanno svelato il periodo di lancio di Jagged Alliance: Rage. Il nuovo capitolo della serie strategica a turni sarà disponibile in autunno su Pc, PS4 ed Xbox One. Ed arriva a circa quattro anni di distanza dal suo predecessore: Jagged Alliance: Flashback.

Nel gioco, gli appassionati guideranno un gruppo di mercenari. E ora Ivan Dolvich, Helmut “Grunty” Grunther, Kyle “Shadow” Simmons e gli altri infami combattenti hanno di nuovo una missione da quando sono bloccati dietro le linee nemiche: sopravvivere.

In Jagged Alliance: Rage si è costantemente sull’orlo di una crisi di nervi. Mal equipaggiati ed in inferiorità numerica, spetta al giocatore guidare i suoi mercenari esperti in missioni tattiche a turni ed accendere la scintilla di una rivoluzione.

Jagged Alliance: Rage! è il primo gioco ad essere pubblicato da HandyGames, l’ultimo arrivato nella famiglia del network di THQ Nordic. HandyGames agirà come un publisher indipendente concentrandosi su progetti di piccole e medie dimensioni o giochi indie di terze parti.

Jagged Alliance è tornato – Con nuove tattiche a turni, nuovi elementi di avventura ed i ben noti, eccentrici mercenari! Ambientato 20 anni dopo il primo Jagged Alliance, questo spin-off consente di vivere un viaggio all’inferno per mettere a dura prova mente e corpo.

Questa volta siete solo voi ed alcuni alleati contro un’intera isola governata da un signore della droga e dal suo esercito impazzito.









CARATTERISTICHE

• Modalità Co-op online con 2 giocatori
• Combattimento tattico a turni ed elementi di gameplay d’avventura
• Scegliete tra una varietà di tattiche che vanno dallo stealth alla forza bruta
• Personaggi con forti personalità e con diverse abilità, desideri e conflitti personali
• Abilità Rage: capacità uniche di un personaggio che diventano più potenti nel corso della battaglia
• Potenti comandanti coordinano le truppe nemiche sui campi di battaglia
• Affrontate terapie sperimentali terrificanti e usatele per manipolare i vostri nemici.

L’articolo Jagged Alliance: Rage arriva in autunno proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Jagged Alliance: Rage arriva in autunno

Ancestor’s Legacy, un nuovo aggiornamento aggiunge gli eroi al multiplayer

Destructive Creations1C Company hanno pubblicato un nuovo aggiornamento per lo strategico storico Ancestor’s Legacy, focalizzato in particolare sull’arricchimento del comparto multiplayer. Come si può leggere dalle note della patch pubblicate qui, infatti, ora sarà possibile utilizzare gli eroi della campagna in singolo anche contro avversari in carne ed ossa, tra le decine di altre novità e bugfix.

Gli eroi sono gestiti dal gioco come squadre contenenti una singola unità, senza alcuna forma di morale in quanto uomini dall’elevata tempra caratteriale. Essi non possono essere reclutati di nuovo una volta morti, ma forniscono rilevanti bonus per la propria fazione:

  • Vidar per i vichinghi è capace di abbassare le difese delle truppe avversarie sostenendo le proprie, nonché di eliminare qualunque debuff.
  • Mieszko per gli slavi possiede grandi valori di attacco e al tempo stesso può dare alle proprie squadre l’ordine di alzare gli scudi in posizione difensiva per meglio sostenere le frecce nemiche.
  • Dunstan per gli anglosassoni può aumentare temporaneamente la velocità di movimento in cambio di minori valori di attacco e difesa, e può inoltre entrare in una modalità “cecchino” con danni e precisione migliorati momentaneamente.
  • Rudolf I per i germani è capace di abbassare le difese degli avversari e potenziare il morale delle proprie unità.

Gli eroi saranno, in effetti, protagonisti assoluti anche di un torneo speciale organizzato dagli sviluppatori, che sarà possibile seguire, ovviamente, tramite Twitch.







L’articolo Ancestor’s Legacy, un nuovo aggiornamento aggiunge gli eroi al multiplayer proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Ancestor’s Legacy, un nuovo aggiornamento aggiunge gli eroi al multiplayer

Fallout 76, ecco il sistema di talenti

Fallout 76 si avvicina. Il suo esordio è fissato fra tre mesi, il 14 novembre, su Pc, PS4 ed Xbox One e Bethesda ha mostrato alcuni dettagli alla recente QuakeCon 2018.

Il video ci permette di dare un primo sguardo al sistema di personalizzazione del personaggio ma anche al sistema dei talenti.

Snello rubacuori, picchiatore mastodontico o qualcosa nel mezzo… il sistema di talenti di Fallout 76 è stato pensato per permettere a tutti di diventare persone migliori. Si può creare un personaggio perfetto per il gioco di squadra o per giocare da soli con la possibilità di cambiare idea in corsa. Con questo nuovo sistema basato sulle carte non si è mai bloccati dalle scelte precedenti.

L’articolo Fallout 76, ecco il sistema di talenti proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Fallout 76, ecco il sistema di talenti

Total War: Three Kingdoms, la mappa rivelata nel trailer

L’antica Cina ed i suoi territori sono protagonisti dell’ultimo trailer di Total War: Three Kingdoms in cui è possibile dare uno sguardo alla mappa della campagna di gioco.

La clip risalta una terra ricca di colori vibranti e di dettagli ma tormentata dalla tirannia e dai tumulti.

In questo periodo di caos, i cieli brillano sul Signore della guerra Sun Jian, La Tigre di Jiangdong, nel momento in cui trova il leggendario sigillo imperiale: un manufatto che si dice sia riuscito a raggiungere il vero imperatore. Pensando che il destino l’abbia scelto per governare, egli raduna i suoi figli dalla sua parte. È giunto il momento di porre fine al conflitto e di unificare una terra divisa.

Storicamente, la famiglia Sun ha avuto un ruolo vitale nel periodo dei Tre Regni stabilendo il regno di Sun Wu; ed è qui che ha inizio il loro viaggio dinastico.

Il prossimo titolo storico della serie strategica di Total War sarà disponibile nella primavera del 2019.

L’articolo Total War: Three Kingdoms, la mappa rivelata nel trailer proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Total War: Three Kingdoms, la mappa rivelata nel trailer

DOOM Eternal, ecco il primo gameplay!

E alfine giunse: alla QuakeCon 2018 tuttora in svolgimento è stato finalmente mostrato il primo materiale di gioco di DOOM Eternal, seguito di quel DOOM che due anni fa convinse e stupì critica e pubblico. Di seguito pubblichiamo 20 minuti circa di gioco e tutte le informazioni finora rilasciate dal publisher Bethesda (fonte: AllGamesDelta).




















DOOM Eternal è un sequel diretto del suo predecessore, e ne mantiene intatte le caratteristiche stilistiche e tecniche – il motore è l’IdTech 7, le musiche sono del sempreverde Mick Gordon. Il giocatore potrà controllare un protagonista, il Doom Slayer, ancora più versatile e cattivo grazie ad un arsenale che comprende un lanciafiamme, una lama da polso e la capacità di scattare, con armi inedite e ancora più grandi – accompagnati ovviamente da una quantità ancora maggiore di nemici inediti, tra cui graditi ritorni come l’Arachnotron e un singolare, epico avversario direttamente da Doom II che non osiamo spoilerarvi (ma che potete trovare nel filmato).

I nemici potranno essere fatti a pezzi con maggior realismo grazie alla funzione “demoni distruttibili” che metterà in risalto le ferite sui propri corpi. I campi di battaglia comprenderanno la Terra stessa invasa dai demoni e il pianetoide Phobos, mentre per chi lo desidera sarà possibile attivare un’opzione facoltativa che darà ad altri giocatori la possibilità di invadere la propria partita nei panni di un demone, secondo un meccanismo simile a quello della serie Souls.

DOOM Eternal è previsto, in data non ancora specificata, su PcPlayStation 4Xbox OneNintendo Switch.

L’articolo DOOM Eternal, ecco il primo gameplay! proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di DOOM Eternal, ecco il primo gameplay!

QuakeCon 2018, Bethesda presenta tutte le novità

Al QuakeCon 2018, Bethesda ha presentato diverse novità per alcuni dei suoi titoli di punta. Parliamo di Quake Champions, Rage 2, del trailer di lancio di The Elder Scrolls Online: Wolfhunter ed è stato mostrato il gameplay di Doom Eternal.

Inoltre è stata annunciata anche la data del QuakeCon 2019 che si terrà dal 25 al 29 luglio dell’anno prossimo sempre al Gaylord Texan Resort and Convention Center di Grapevine, in Texas.

DUE TORNEI ESPORT AL QUAKECON

Seguite la diretta per tutto il weekend e non perdetevi due importanti tornei eSport:

  • The Elder Scrolls Legends Masters Series: la gara è iniziata e continuerà per tutta la giornata culminando nelle finali di stasera. Seguitela su https://www.twitch.tv/teslegends.
  • Quake Champions QuakeCon Open: le partite si tengono oggi e domani in modalità 2 contro 2, e domenica in modalità 1 contro 1 dove la sfida finale permetterà al vincitore di conquistare il super premio. Seguite il tutto su https://www.twitch.tv/quake.

DOMANI PRESENTAZIONE E Q&A DI FALLOUT 76

E domani (quando da noi saranno le 18) Todd Howard e altri esponenti di Bethesda Game Studios parleranno del sistema di gestione del personaggio e dei talenti del prossimo Fallout 76, per poi rispondere alle domande più interessanti dei fan. Seguite la presentazione su https://mixer.com/bethesda  o https://www.twitch.tv/bethesda.

L’articolo QuakeCon 2018, Bethesda presenta tutte le novità proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di QuakeCon 2018, Bethesda presenta tutte le novità

F1 2018, ci sono i requisiti di sistema

Codemasters ha pubblicato i requisiti di sistema della versione Pc di F1 2018 su Steam. Il gioco ufficiale sul mondiale di Formula 1 debutterà il 24 agosto anche su PS4 ed Xbox One.

Ecco i requisiti di sistema minimi e raccomandati. Tutto sommato abbordabili. Buona lettura.

MINIMI 

  • Sistema operativo: 64bit Versions of Windows 7, Windows 8, Windows 10
  • Processore: Intel Core i3 2130 o AMD FX 4300
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Scheda video: Nvidia GT 640 o AMD HD 7750
  • DirectX: Versione 11
  • Rete: Connessione Internet a banda larga
  • Memoria: 50 GB di spazio disponibile
  • Scheda audio: DirectX Compatibile.

CONSIGLIATI

  • Sistema operativo: Versione a 64 bit di Windows 7, Windows 8, Windows 10
  • Processore: Intel Core i5 8600K o AMD Ryzen 5 2600X
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Scheda video: Nvidia GTX 1060 o AMD RX 580
  • DirectX: Versione 11
  • Rete: Connessione Internet a banda larga
  • Memoria: 50 GB di spazio disponibile
  • Scheda audio: DirectX Compatibile.

L’articolo F1 2018, ci sono i requisiti di sistema proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di F1 2018, ci sono i requisiti di sistema

Sony lancia un’edizione limitata celebrativa di PlayStation 4 Pro

Oggi Sony ha annunciato a sorpresa una speciale edizione limitata di PlayStation4 Pro: la 500 Million Limited Edition PlayStation 4 Pro con hard disk da 2 terabyte sarà disponibile, fa sapere il produttore, dal 24 agosto 2018 al prezzo di circa 500 euro. Saranno disponibili soltanto 50.000 console in questa edizione limitata, e per la prima volta la macchina presenterà un design traslucido di colore blu scuro, assolutamente inedito per la piattaforma.










Inoltre, il controller DualShock 4 associato, anch’esso in colore adeguato, sarà venduto separatamente, così come le cuffie Gold, rispettivamente a partire dal 24 agosto e dall’11 ottobre, entrambi in quantità limitata.

Sony vuole così ringraziare a suo modo, grazie al superamento di quota 525,3 milioni di unità vendute in tutto il mondo, tutti i fan che hanno sostenuto la piattaforma negli scorsi anni. John Kodera, presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment, ha commentato:

Vorrei esprimere la mia profonda gratitudine per il continuo sostegno dei nostri fan e partner commerciali, che insieme hanno contribuito al successo di PlayStation nel tempo. Senza la nostra fantastica community non saremmo stati in grado di raggiungere questo straordinario traguardo di 500 milioni di unità. La 500 Million Limited Edition PlayStation 4 Pro è stata creata per esprimere la nostra gratitudine nei confronti dei nostri fedeli fan. Continueremo non solo a rendere PlayStation la scelta migliore per tutti coloro che amano giocare, ma anche a mettere un impegno costante per ampliare la libreria con fantastici giochi e varietà di servizi di rete.

L’articolo Sony lancia un’edizione limitata celebrativa di PlayStation 4 Pro proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Sony lancia un’edizione limitata celebrativa di PlayStation 4 Pro

Metro Exodus inizia l’Hands On World Tour dalla Gamescom 2018

Deep Silver e 4A Games hanno annunciato oggi che Metro Exodus, sarà presente ad eventi in tutto il mondo con una demo.

I visitatori potranno provare una nuova stagione del gioco mentre il viaggio di Artyom a bordo dell’Aurora continua, lui e la sua banda di Spartan hanno raggiunto una regione forestale autunnale dove non c’è neve in vista, ma i pericoli rimangono reali e vicini.

La prima destinazione del Metro Exodus Hands On Tour sarà la GamesCom di Colonia, in Germania, nell’agosto 2018. Come evento di gioco per i visitatori in Europa, Metro Exodus sarà disponibile non solo presso lo stand di Deep Silver alla Hall 9, ma anche allo stand Xbox di Microsoft nella Hall 8.

“Fino ad ora, i fan hanno visto Metro Exodus solo attraverso i nostri trailer ed i video di gameplay – ha dichiarato Huw Beynon di Deep Silver – vogliamo dare ai giocatori l’opportunità di mettere le mani su Metro Exodus prima del 22 febbraio 2019”.

Dopo la GamesCom, i giocatori nordamericani che visiteranno il PAX West a Seattle il 31 agosto troveranno Metro Exodus disponibile nello stand Corsair mentre i giocatori britannici potranno giocare all’EGX a Birmingham dal 20 Settembre. Gli hands on all’Igromir, alla Paris Games Week e a molti altri eventi saranno disponibili a breve. Un elenco completo degli eventi può essere trovato sul sito ufficiale di Metro Exodus: http://www.metrothegame.com/it/

L’articolo Metro Exodus inizia l’Hands On World Tour dalla Gamescom 2018 proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Metro Exodus inizia l’Hands On World Tour dalla Gamescom 2018

BioWare sta lavorando ai nuovi Dragon Age e Mass Effect

Come certamente saprete, BioWare è concentrata su Anthem. Ma non c’è solo questo grosso progetto all’orizzonte. Anzi. Di carne al fuoco ce ne sarebbe molta.

La grossa software house americana (che vanta nelle sue fila centinaia di sviluppatori) ha confermato attraverso le pagine del proprio blog che alcuni team stanno lavorando su altro.

Uno sta lavorando su nuovi contenuti di Star Wars: The Old Republic, sempre attivo nonostante gli anni al suo attivo, ma altri team stanno lavorando sui nuovi Dragon Age e Mass Effect.

Questo non significa che i giochi possano arrivare presto. Ricordiamo che Mass Effect, dopo Andromeda, è stato “congelato” e che quindi potrebbero passare alcuni anni prima dell’arrivo di un nuovo capitolo. Per il venturo Dragon Age dovremo sicuramente aspettare Anthem. E qualche settimana non c’erano ancora delle idee chiare ma al punto in cui si è ora pensiamo sia normale.

Se non altro c’è la certezza: le due serie gdr avranno un futuro.

 

 

L’articolo BioWare sta lavorando ai nuovi Dragon Age e Mass Effect proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di BioWare sta lavorando ai nuovi Dragon Age e Mass Effect

All-Star Fruit Racing, debutta su mobile col supporto VR in collaborazione con XR Games

Dopo l’uscita su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e Pc, All-Star Fruit Racing arriva anche su mobile, in versione VR. Disponibile gratuitamente su iOS e Android, il gioco sviluppato XR Games per la versione mobile (le altre versioni sono naturalmente opera di da 3DClouds) permetterà di vivere un’esperienza in realtà virtuale grazie all’utilizzo di un Cardboard: l’app supporta qualsiasi modello, dal Google Cardboard fino al Merge VR.

Basterà guardare la direzione che si vuole prendere per continuare a driftare sulla pista scelta, senza dover necessariamente utilizzare le mani e le dita. Nel caso in cui non vogliate utilizzare la modalità VR, è disponibile anche la versione finger control: grazie allo schermo touch del vostro smartphone basterà un solo dito per giocare.

Ogni pista, proprio come la versione su console, ha una serie di ostacoli da superare e oggetti da raccogliere per aumentare il punteggio finale. In caso di caduta dalla pista o di impatto contro un ostacolo ambientale l’auto esploderà, costringendovi a riprendere la sfida dall’inizio. Con tre diverse difficoltà da padroneggiare, da Rookie a Pro, avrete a disposizione anche la Ghost Mode a supporto delle vostre prestazioni, pronta per mettervi alla prova per battere il record degli sviluppatori.

All-Star Fruit Racing VR è uno dei racing game più divertenti che abbia mai giocato in VR. Utilizzando la testa per sterzare ci si rende conto di come sia tutto molto più facile di quanto si possa pensare – ha dichiarato Henry Hoffman, vincitore del BAFTA Breakthrough Brits con Hue e il drift è riproposto in maniera impeccabile. La grafica è colorata e la colonna sonora rende la sfida molto stimolante. Mi sono davvero divertito con le brevi ma appassionanti corse offerte dalla versione VR di All-Star Fruit Racing. Lo consiglio a tutti i fan di Mario Kart o di Trackmania che vogliono aggiungere un po’ di zucchero fruttato alle proprie corse”.

 

Andrew Douthwaite, COO di WEARVR.com, il più grande App Store indipendente per la VR, è della medesima opinione:

“Mi è bastata una gara per farmi conquistare da All-Star Fruit Racing VR. È il miglior gioco mobile in VR al quale abbia mai giocato.

L’articolo All-Star Fruit Racing, debutta su mobile col supporto VR in collaborazione con XR Games proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di All-Star Fruit Racing, debutta su mobile col supporto VR in collaborazione con XR Games

Disponibili i nuovi driver NVIDIA per World of Warcraft: Battle for Azeroth

NVIDIA ha pubblicato oggi una nuova suite di driver per tutte le proprie schede oggi in commercio. Tale software, che segna l’approdo alla versone 398.82, prepara i Pc dei giocatori all’arrivo di World of Warcraft: Battle for Azeroth, previsto per il prossimo 14 agosto, ma anche a quello di Monster Hunter World, il 9 dello stesso mese.

Tali driver Game Ready permetteranno di godersi i due titoli sopracitati alle risoluzioni più alte: per Battle for Azeroth, per esempio, si parla di 3840×2160 a dettagli Alti su GeForce GTX 1080, mentre per Monster Hunter la casa hardware parla della presenza futura di una vasta serie di opzioni configurabili per tutte le esigenze.

I driver possono essere scaricati da questo indirizzo, mentre qui trovate un articolo di NVIDIA sul rilascio.

L’articolo Disponibili i nuovi driver NVIDIA per World of Warcraft: Battle for Azeroth proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Disponibili i nuovi driver NVIDIA per World of Warcraft: Battle for Azeroth

Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition avrà una modalità Arena rinnovata

Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition avrà una nuova e migliorata modalità Arena che debutterà su console (PS4 ed Xbox One) in edizione fisica il prossimo 30 agosto con le versioni digitali in arrivo il giorno dopo.

Larian Studios ha, quindi, completamente rinnovato la modalità Arena per offrire nuove sfide agli appassionati di questo gdr già disponibile su Pc.

Questa variante include una modalità per giocatore singolo, un’esperienza multiplayer online PvP ed una modalità Hot Seat, tramite scambio del controller. Arena introduce anche 16 personaggi nel gioco, tra cui alcuni giocabili per la prima volta, come Malady, Zandalor e Radeka, ognuno dotato di un proprio set di abilità e capacità.














E non finisce qui. Arena offre anche due varianti, Deathmatch classico, in cui i giocatori vengono spinti gli uni contro gli altri finché non ne resterà soltanto uno, e Kill the King, in cui ogni squadra deve proteggere un VIP dalla morte.
Queste modalità possono essere giocate su 13 mappe che sono state ottimizzate per un’esperienza di combattimento tattica a turni e includono cinque nuove arene. Ogni mappa contiene tre diversi tipi di forziere, che possono essere saccheggiati durante il combattimento, come un Destruction Coffer che include pergamene di distruzione, un Control Coffer con pergamene di controllo, o un Source Coffer con pergamene molto potenti.

La rinnovata modalità Arena introduce anche i Mutatori, che possono conferire abilità o modificare i parametri durante le battaglie. Per esempio, durante il secondo round, il mutatore di movimento può donare ali magiche a tutti gli eroi, consentendo loro di spostarsi a lunghe distanze, mentre durante il settimo round, i mutatori possono provocare la Morte istantanea, riducendo la salute di tutti gli eroi fino al livello minimo. I mutatori, insieme a un certo numero di altri parametri, possono essere personalizzati dall’host.

L’articolo Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition avrà una modalità Arena rinnovata proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition avrà una modalità Arena rinnovata