Archivi categoria: In primo piano

Auto Added by WPeMatico

Flower debutta su Pc a 10 anni dal debutto

Dieci anni fa, ad inizio febbraio del 2009, debuttava su PS3 Flower. Un particolare titolo firmato da thatgamecompany che in precedenza aveva realizzato Flow, uscito nel 2006.

A distanza di 10 anni quasi esatti, Flower (che nel frattempo è arrivato anche su PS4) fa il suo esordio su Pc essendo stato pubblicato il 14 febbraio su Steam, GOG ed Epic Games. Questo grazie al publisher Annapurna Interactive.

In Flower i giocatori controllano il vento per spostare dei petali in vari paesaggi, accumulando più petali e usandoli per ripristinare delle zone morte. Durante lo sviluppo di Flower, thatgamecompany cercava di suscitare emozioni oltre l’eccitazione e la frustrazione fornendo anche “una fuga dallo stress e dalla solitudine”. Mentre la versione originale faceva affidamento sui controlli di movimento Sixaxis del controller originale PlayStation 3, che non è necessario uno per questa versione. La versione Pc è stata ottimizzata anche per la grafica 4K per coloro che dispongono di hardware compatibile.







CARATTERISTICHE

  • Comandi di gioco semplici: controllare il gioco è tanto facile quanto guidare il vento nella direzione desiderata.
  • Ambienti rigogliosi e interattivi: vaste praterie battute da una brezza leggera creano un ambiente lussureggiante e immersivo.
  • Coinvolgente ed emozionante: accessibile sia ai veterani che ai profani, questo titolo offre ai giocatori un’esperienza incredibilmente personale ed emotiva.

Ecco il trailer di lancio.

L’articolo Flower debutta su Pc a 10 anni dal debutto proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Flower debutta su Pc a 10 anni dal debutto

Metro Exodus debutta oggi

Giornata di grandi esordi oggi. C’è anche quello di Metro Exodus da segnalare. L’attesa per il nuovo capitolo della serie fps ad ambientazione post-apocalittica è disponibile, infatti, per Pc, PS4 ed Xbox One. A firma di 4A Games per il publisher Deep Silver.

Metro Exodus vede Artyom e una banda di Spartan Rangers fuggire dalla metropolitana di Mosca e intraprendere un viaggio epico attraverso la Russia post-apocalittica.

Ispirato ai romanzi di Dmitry Glukhovsky, Metro Exodus intreccia una potente storia con un’immensa campagna single-player che combina combattimenti feroci, esplorazione, sopravvivenza e furtività in uno dei mondi di gioco che si propone di essere tra i più coinvolgenti di sempre.

Guardiamo il trailer di lancio, buona visione.

L’articolo Metro Exodus debutta oggi proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Metro Exodus debutta oggi

Far Cry New Dawn è disponibile da oggi

Oggi è il giorno di Far Cry New Dawn. Ubisoft ci ricorda che il titolo è disponibile per Pc, PS4 ed Xbox One. Il prezzo è di 40 euro.

Sviluppato da Ubisoft Montreal con la collaborazione gli studi di Shangai, Kiev e Bucarest, Far Cry New Dawn è uno sparatutto in prima persona ambientato in un mondo aperto totalmente esplorabile. Il titolo getta i giocatori in un coloratissimo mondo post-apocalittico. In questo contesto si incontreranno una doppia minaccia, le gemelle Mickey e Lou.
I giocatori potranno contare sul supporto di un cast eclettico composto da compagni d’armi e animali selvatici o su quello di un amico da reclutare per una partita in modalità co-op. In entrambi i casi vivranno un’esperienza imprevedibile e una serie di momenti degni della serie di Far Cry, in cui tutto è possibile.

TRAILER DI LANCIO

STORIA

Diciassette anni dopo un olocausto nucleare che ha trasformato drammaticamente il mondo, Far Cry New Dawn introduce il giocatore in un ambiente selvaggio e pericoloso, rivendicato dalla natura e caratterizzato da una rigogliosa vegetazione. Nei panni di un soldato che combatte per un uomo chiamato Thomas Rush, i giocatori torneranno a Hope County per aiutare i sopravvissuti all’esplosione nucleare nella lotta contro la banda degli Highwaymen. Le nuove antagoniste, le gemelle Mickey e Lou, sono cresciute senza alcuna regola alla frontiera del nuovo mondo post-apocalittico e la loro unica regola è vivere alla giornata. Ciascuna con il proprio approccio riconoscibile, entrambe combinano la mente e la forza bruta per guidare gli Highwaymen e superare tutte le difficoltà che incontrano sul proprio cammino.

I giocatori dovranno aiutare I Sopravvissuti a rinforzarsi potenziando Prosperity, la Casa Base. Avanzando nell’avventura, potranno potenziare la Casa Base in modo da costruire armi ed equipaggiamenti più efficaci, da impiegare negli scontri con i nemici più potenti di Far Cry New Dawn, arricchiti da meccaniche RPG “leggere”. Sul proprio cammino incontreranno un mix di personaggi familiari e nuovi volti, tra cui ci saranno il fedele Akita Timber e il cinghiale Horatio. Inoltre, il gioco introdurrà una novità per le serie: le Spedizioni, una serie di missioni rigiocabili ambientate in diverse località degli USA, in cui i giocatori dovranno ottenere preziose risorse e fuggire al più presto.

LE VARIE VERSIONI

Far Cry New Dawn edizione Standard – 45 euro

  • Include il gioco base

Far Cry New Dawn edizione Deluxe – 55 euro

  • Include il gioco base e il Deluxe Pack (Knight Pack, Hurk Legacy Pack, Shotgun M133M, Lanciamissili RAT4)

Far Cry New Dawn Complete Edition – 100 euro

  • Include l’edizione Deluxe di Far Cry New Dawn e Far Cry 5

Far Cry New Dawn Ultimate Edition – 120 euro

  • Include l’edizione Deluxe di Far Cry New Dawn e l’edizione Gold di Far Cry 5.

L’articolo Far Cry New Dawn è disponibile da oggi proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Far Cry New Dawn è disponibile da oggi

Trials Rising, annunciate le date dell’open beta

Ubisoft annuncia che la open beta di Trials Rising si svolgerà dal 21 al 25 febbraio su Pc, PS4 Xbox One e Switch.

La open beta sarà disponibile per il pre-load a partire dal 19 febbraio. Questa fase di test è un invito per tutti i giocatori a sperimentare un piccolo assaggio delle spettacolari evoluzioni di Trials Rising prima del lancio ufficiale del gioco, fissato per il 26 febbraio. Ed a tal proposito, ricordiamo che post lancio, il titolo riceverà moltissimi contenuti supplementari.

Durante questo periodo di prova, i giocatori avranno accesso a un set di modalità e a un sistema di progressione speciali, in aggiunta al multiplayer globale.

In dettaglio, la beta includerà:

  • 18 tracciati, da facile a estremo, tra cui quattro percorsi della University of Trials
  • Cinque moto (Squid, Rhino, Mantis, Helium e l’esilarante moto Tandem per due giocatori)
  • L’esclusiva marmitta Turbo Bike per la moto Helium, che fa ruggire il veicolo come una vera motocicletta
  • 25 Contratti, la modalità di gioco Challenger e otto tracciati giocabili in Multiplayer Online
  • Editor di personalizzazione con oltre 2000 adesivi.

L’articolo Trials Rising, annunciate le date dell’open beta proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Trials Rising, annunciate le date dell’open beta

Space Junkies debutterà a fine marzo

Space Junkies ha una data di lancio. Lo sparatutto a gravità zero sviluppato esclusivamente per la realtà virtuale sarà disponibile dal prossimo 26 marzo. Lo rende noto Ubisoft. Il gioco girerà su Windows Mixed Reality, Oculus Rift + Touch, HTC Vive e PlayStation VR. Sono aperti i pre-ordini da Steam ed Oculus Store mentre dal 20 febbraio sarà prenotabile anche sul PlayStation Store.

Sviluppato da Ubisoft Montpellier e realizzato con Brigitte, un nuovo motore grafico proprietario di realtà virtuale progettato per permettere ai team di sviluppo di lavorare senza limiti in spazi virtuali in fase di pre-produzione e produzione, Space Junkies offre un’esperienza multiplayer frenetica ambientata in arene spaziali tridimensionali. Il titolo sfrutta appieno la VR per condurre il giocatore al centro di intense battaglie a gravità zero.

La versione per PlayStation VR supporta il controller DualShock 4 ed include un sistema di navigazione che permette ai giocatori di fluttuare a velocità elevate in immensi campi di battaglia verticali. I giocatori potranno sfruttare pienamente i controlli Sixaxis.

Vediamo il trailer con data di lancio diffuso da Ubisoft.

Al lancio Space Junkies includerà modalità 1v1, 2v2 e free-for-all, insieme a un ricco arsenale e numerose opzioni di personalizzazione impiegabili in sei arene di battaglia in spazi chiusi e aperti. Ciascuna arena presenta delle postazioni tattiche, illuminazione dinamica e scenari distruttibili. Non ci saranno battaglie uguali e i giocatori dovranno darsi da fare per evitare una morte che potrà arrivare rapidamente da qualsiasi direzione. Inoltre, il gioco riceverà nuovi contenuti dopo il lancio, che includono nuove modalità, mappe, armi ed elementi di personalizzazione.

Prima del lancio si svolgeranno diverse fasi di test, tra cui una Open Beta che sarà disponibile su tutte le piattaforme.

Per partecipare alla closed beta i giocatori possono registrarsi a questo link.

Adrian Lacey, produttore di Ubisoft Montpellier, ha sottolineato:

Siamo entusiasti per il lancio di Space Junkies e non vediamo l’ora che i giocatori possano darsi battaglia a suon di raggi laser nello spazio! L’arrivo del gioco su PlayStation VR è un’ottima notizia per i nostri giocatori, ma stiamo cercando di portarlo anche su altri visori in modo da offrire la straordinaria esperienza di Space Junkies a un maggior numero di utenti.

Chi è impaziente di provare il titolo prima del lancio ufficiale può già provare un’esperienza completa e unica grazie a Space Junkies Arcade, una versione del titolo disponibile in più di cento sale giochi VR di tutto il mondo. Prima del lancio, anche la Virtual Athletics League organizzerà un torneo internazionale in collaborazione con Ubisoft, Springboard VR e HP, che si terranno il 19 febbraio. La competizione vedrà i migliori team delle sale giochi VR contendersi un montepremi di 4.500 dollari in hardware e altri premi.





L’articolo Space Junkies debutterà a fine marzo proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Space Junkies debutterà a fine marzo

World War Z, in arrivo il 16 aprile

World War Z, titolo creato da Saber Interactive in partnership con Focus Home Interactive, ispirato all’omonimo film d’azione, sarà disponibile il 16 aprile su Ps4, Xbox One e Pc tramite l’Epic Games store.

Sviluppato con il motore grafico dinamico Swarm Engine, World War Z metterà i giocatori di fronte a orde di zombie assetati che stanno invadendo il mondo e li vedrà impegnati in battaglie ambientate in varie location come Nee York, Mosca e Gerusalemme. Ci sarà la possibilità di giocare in co-op con altri 3 amici usando 6 diverse classi ed un arsenale di armi, esplosivi, torrette e trappole.

Inoltre, è possibile effettuare il pre-order di World War Z, contenente (senza nessun costo aggiuntivo) il Lobo Weapon Pack. Questo pack speciale presenta skin dorate per tre armi: il fucile d’assalto ARK-103, il Keris V10 SMG e il 1911 Protector, oltre ad un potente strumento per uccidere zombie, l’arma da mischia Lobo, una perfetta vanga a doppia lama.

 

L’articolo World War Z, in arrivo il 16 aprile proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di World War Z, in arrivo il 16 aprile

Il campionato europeo di Splatoon 2 si svolgerà il 9 e 10 marzo

Le finali del campionato europeo di Splatoon 2 si disputeranno a Parigi il 9 e 10 marzo prossimi. Lo Splatoon 2 European Championship vedrà 12 squadre contendersi il titolo.

Gli spettatori potranno guardare l’intero torneo in streaming sui canali YouTube e Twitch di Nintendo Italia e sentire l’entusiasmo delle squadre che si sfideranno nel tentativo di sollevare l’ambito trofeo dello Splatoon 2 European Championship.

L’Italia sarà rappresentata anche quest’anno dal team dei Ninplayers che, con l’esperienza competitiva accumulata in tutta la stagione, un roster rinnovato e giocatori apprezzati in tutta Europa, potrà dare del filo da torcere a tutte le restanti squadre.

Riusciranno i tedeschi BackSquids, campioni europei della scorsa edizione, nonché finalisti dello Splatoon 2 World Championship, a entrare nella storia e vincere due titoli consecutivi? Oppure i campioni del Regno Unito, Team Mako, e gli sfidanti francesi, Alliance Rogue, si vendicheranno per le sconfitte precedenti e, per la prima volta, porteranno il trofeo nei loro rispettivi paesi? I ragazzi di Alliance Rogue sono stati eliminati per mano dei BackSquids nella finale europea dello scorso anno e, in caso di nuova sfida a Parigi, la squadra francese cercherà di trarre il massimo vantaggio dal supporto locale. Nel frattempo, i rappresentanti nordici Ämpäri Gang, riusciranno a ribaltare la situazione? Oppure una delle altre squadre riuscirà a trionfare su tutti gli avversari diretti e a segnare una prima storica vittoria nello European championship?

Il torneo inizierà sabato 9 marzo alle 12 quando dodici team verranno divisi in quattro gruppi di tre squadre ciascuno. Ogni squadra che si posizionerà in testa al proprio girone passerà alle semifinali di domenica alle 13, prima che le due finaliste diano il massimo nella gran finale al meglio di 7, per essere incoronati Campioni Europei di Splatoon 2. Non solo la squadra vincente tornerà a casa come campione d’Europa, ma si aggiudicherà anche uno speciale trofeo, una felpa e un Nintendo Switch Pro Controller personalizzato a tema Splatoon 2.

Le dodici squadre che si sfideranno a Parigi sono:

  • UK: Team Mako
  • Germania: BackSquids
  • Francia: Alliance Rogue
  • Spagna: Polarized
  • Italia: Ninplayers
  • Portugal: Hexagone
  • Olanda: Polderlantis
  • Svizzera: Huitante
  • Belgio: Overtime
  • Austria: Team ?
  • Russia: Red Ink
  • Paesi Nordici: Ämpäri Gang

Nel frattempo, Inklings e Octolings, impazienti di partecipare a qualche sfida a Splatoon 2 che li porti verso la gloria, possono dare un’occhiata al sito web per partecipare ai tornei del colorato sparatutto. Con questa nuova community online, è possibile creare il proprio team, reclutare nuovi membri, partecipare a normali tornei online* o trovare una squadra di splatter solitari e con le stesse caratteristiche a cui abbinarsi.

Sintonizzati sullo Splatoon 2 European Championship quando le migliori dodici squadre europee metteranno in gioco tutto per la supremazia di Splatoon. I primi turni si terranno il 9 marzo a partire dalle 12, mentre la semifinale e la finale saranno trasmesse in diretta dal 10 marzo alle 13. L’intero torneo sarà trasmesso sui canali YouTube e Twitch di Nintendo Italia.

Canali per assistere alla diretta streaming:

Sabato 9 marzo dalle 12 Splatoon 2 European Championship – Fasi di qualificazione Guarda su YouTube Guarda su Twitch
Domenica 10 marzo dalle 13 Splatoon 2 European Championship – Semi finale e Finale Guarda su YouTube Guarda su Twitch

L’articolo Il campionato europeo di Splatoon 2 si svolgerà il 9 e 10 marzo proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Il campionato europeo di Splatoon 2 si svolgerà il 9 e 10 marzo

Jump Force, trailer di lancio

È ormai tutto pronto per il debutto di Jump Force. Bandai Namco ha pubblicato il trailer di lancio del gioco che sarà giocabile già da domani per i possessori della Ultimate Edition. Gli altri dovranno aspettare questo venerdì, 15 febbraio, su Pc, PS4 ed Xbox One.

Creato per festeggiare il cinquantesimo anniversario del magazine Weekly Jump, Jump Force vede coinvolti 40 volti scelti tra manga più famosi, inclusi Dragon Ball, Naruto ed One Piece.

I giocatori possono anche creare il proprio avatar utilizzando gli oggetti per la personalizzazione di tutti i brand presenti nel gioco e combattere online con i propri eroi preferiti.

L’articolo Jump Force, trailer di lancio proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Jump Force, trailer di lancio

È scomparso Steve Bak, realizzò James Pond 2: Robocod

Steve Bak, una delle figure storiche dello sviluppo di videogiochi dell’epopea 8-16 bit è scomparso all’età di 66 anni a causa di complicazioni del diabete. Il decesso è avvenuto il 6 febbraio.

Ne ha dato notizia il figlio Philip su Twitter. Bak è famoso per James Pond 2: Robocod, uno dei titoli più iconici usciti su Amiga e su console e computer di inizio anni ’90. La lista dei suoi lavori è molto ampia e su Mobygames potrete rendervene conto. Ha realizzato anche Goldrunner per Atari ST ed in tempi più recenti alcuni giochi Disney come Hercules e Tarzan.

Ecco il cinguettio del figlio caratterizzato da un collage di immagini e testi che incrociano la vita professionale e quella personale dello sviluppatore.

Steve Bak

4th April 1952 – 6th February 2019 pic.twitter.com/knv8r2Dabw

— Philip Bak (@niinegames) February 6, 2019

L’articolo È scomparso Steve Bak, realizzò James Pond 2: Robocod proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di È scomparso Steve Bak, realizzò James Pond 2: Robocod

The Outer Worlds potrebbe avere il supporto mod dopo il lancio

The Outer Worlds è in sviluppo da parte di Obsidian. Il gioco, in arrivo per quest’anno, potrebbe supportare le mod dopo il lancio. A dirlo sono stati i direttori dei lavori Tim Cain e Leonard Boyarsky nel corso di un’intervista a Game Informer mentre la notizia è ripresa da GamingBolt. Qui il video di GameInformer. Se ne comincia a parlare esattamente ad 1’51” dall’inizio della clip.

Secondo gli sviluppatori, il gioco dovrebbe ricevere il supporto a questa caratteristica sia su Pc che su PS4 e Xbox One ma al momento ci sono altre priorità. Lo studio ne sta discutendo ma al momento l’attenzione è concentrata sul completamento dei contenuti principali.

La gestione delle mod di The Outer Worlds potrebbe essere simile a quella dei giochi della serie Fallout, ma non è ancora stato deciso il tipo di supporto.

Cain a Boyarksy hanno detto:

Vorremmo che i giocatori fossero in grado di realizzare mod. Lo prenderemo in esame dopo aver valutato che tipo di supporto possiamo garantire.

L’articolo The Outer Worlds potrebbe avere il supporto mod dopo il lancio proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Outer Worlds potrebbe avere il supporto mod dopo il lancio

Anthem, trailer di lancio

Il conto alla rovescia per Anthem sta entrando nella fase calda. Electronic Arts e BioWare, publisher e sviluppatore del gioco, hanno pubblicato il trailer di lancio. Anthem debutterà il 22 febbraio su Pc, PS4 ed Xbox One.

Dopo l’esordio, BioWare aggiungerà nuovi contenuti, funzionalità e, ovviamente laddove si ritenesse necessario, anche correzioni per migliorare la qualità del gioco. Inoltre ci sarà una serie di aggiornamenti chiamata “Atti” che faranno avanzare la trama dello sparatutto con l’aggiunta di nuove fazioni di gioco, personaggi, location ed altro.

Detto questo, ecco la clip di lancio. Buona visione.

L’articolo Anthem, trailer di lancio proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Anthem, trailer di lancio

World War Z si mostra in un video gameplay

Il gameplay di World War Z è protagonista di un nuovo trailer che mostra il gameplay PvPvZombie. L’attesissimo titolo ispirato al film d’azione di Paramount Pictures arriverà nel corso del 2019 su Pc (store di Epic Games), PS4 ed Xbox One.

Ma ci saranno tante altre modalità come la classica co-op a quattro giocatori che mette faccia a faccia contro implacabili sciami di zombi, quella PvPvZ offre un’esperienza completamente unica, sfidando a sopravvivere sia ai vivi che ai morti attraverso una varietà di modalità competitive progettate per il combattimento 4v4.

Ciò che differenzia il PvPvZ in World War Z da altri giochi multiplayer è lo sciame di zombie, che assedia l’arena durante l’intera partita, costringendo gli appassionati a combattere non solo l’uno contro l’altro ma anche con i non morti, questa situazione fa sì che il combattimento possa ribaltarsi in un istante. World War Z verrà lanciato con le seguenti modalità multiplayer:

  • Scavenge Raid: i giocatori devono raccogliere il maggior numero di risorse attraverso la mappa per vincere
  • Vaccine Hunt: i giocatori devono raccogliere e tenere un oggetto per guadagnare punti per la squadra.
  • Swarm Deathmatch: due squadre si affrontano in un’aspra lotta fino alla fine
  • Swarm Domination: si devono catturare le zone per guadagnare punti e portare la propria squadra alla vittoria
  • King of the Hill: conquistare una collina, quindi controllarla per guadagnare punti

Sviluppato con il dinamico Swarm Engine di Saber, World War Z scatena centinaia di mosse frenetiche contro orde di zombie assetati di sangue che stanno  invadendo il mondo, tra le location sono incluse New York, Mosca, Gerusalemme e molte altre.

L’articolo World War Z si mostra in un video gameplay proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di World War Z si mostra in un video gameplay

Summer in Mara ha già centrato l’obiettivo su Kickstarter

Summer in Mara ha raggiunto in poco più di 48 ore l’obiettivo minimo su Kickstarter. Il progetto firmato da Chibig Studio ha evidentemente convinto il pubblico. Sono, infatti, stati raccolti i 20.000 euro necessari per lo sviluppo dell’action-adventure-rpg per Pc, PS4 e Switch.

Al momento in cui scriviamo, Summer in Mara ha già superato quota 22.700 euro grazie al contributo di oltre mille utenti. Con 28 giorni di campagna rimanenti, adesso lo studio indipendente spagnolo, può pensare agli stretch goals, ovvero agli obiettivi secondari.

Annunciati su Kickstarter senza, però, ulteriori dettagli.

  • A 30.000 euro il gioco usufruirà del Koa backpack set.
  • A 45.000 euro ci sarà il mini-game sul surf
  • A 90.000 euro il filmato d’apertura in 2d
  • A 250.000 euro, infine, la versione Xbox One.

È possibile che nei giorni futuri possano essere svelati ulteriori obiettivi. Ricordiamo che Summer in Mara dovrebbe arrivare entro l’anno e permetterà ai giocatori di sfidare le intemperie nella propria isola, plasmare la propria terra e fabbricare nuovi oggetti per poter anche spiegare le vele ed esplorare l’oceano.

Protagonista di questo titolo è Koa che vive nella sua isola nativa. Mara, l’oceano che porta la vita nel mondo di gioco, ha però un forte richiamo su di lei. Per questo gli appassionati dovranno aiutarla a costruire una barca per esplorare l’oceano e scoprire nuove isole.

Incontrando le popolazioni di nuove isole potrà anche iniziare a commerciare con loro. Ma l’oceano è vasto e pericoloso ed una corporazione malefica chiamata Elite vuole conquistare ed esportare le risorse di Mara.

L’articolo Summer in Mara ha già centrato l’obiettivo su Kickstarter proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Summer in Mara ha già centrato l’obiettivo su Kickstarter

Ubisoft svela i piani post lancio di Trials Rising

Ubisoft ha appena svelato i suoi piani post-lancio per Trials Rising. I contenuti includeranno l’expansion pass, oltre a una serie di eventi gratuiti e stagioni che daranno la possibilità ai giocatori di essere sempre in competizione.

Il gioco sarà disponibile in tutto il mondo dal 26 febbraio per Pc, PS4, Xbox One e Switch. Con il Trials Rising expansion pass, gli appassionati avranno l’opportunità di immergersi in nuove ambientazioni negli Stati Uniti e nell’emisfero meridionale per un totale di oltre 55 tracciati e tanti contenuti bonus.

IL TRIALS RISING EXPANSION PASS INCLUDE:

  • Trials Rising Sixty Six – Expansion I: i giocatori percorreranno la Route 66 per provare tutto lo splendore della terra delle opportunità con nuovi tracciati. Ispirandosi a uno degli sport preferiti dagli americani, il football, questo dlc include alcuni oggetti a tema, come casco, maglietta, pantaloni e scarpe da football, che consentiranno ai giocatori di tagliare il traguardo nei panni di un autentico giocatore di football.

  • Trials Rising Crash & Sunburn – Expansion II: si scende al di sotto dell’equatore per scoprire tutte le meraviglie dell’emisfero meridionale. Gli appassionati sfrecceranno dalle epiche montagne ricoperte di foreste del Perù fino alle lande ghiacciate dell’Antartide con due nuove moto, che introdurranno nuove possibilità di gioco, sfide e un completo da esploratore.
  • Stuntman Rider Pack: si sfidano le leggi della gravità e si vola attraverso alcuni cerchi di fuoco con lo Stuntman Rider Pack, in cui si possono indossare un vistoso costume da stuntman e guidare la moto Engraved Retro, per dimostrare che nessun ostacolo potrà fermarvi.
  • Samurai Item Pack: si freccia sotto la guida degli spiriti degli antichi samurai, grazie ad alcuni oggetti per la personalizzazione che consentiranno di distinguersi maggiormente durante le prove.

TRAILER

Trials Rising si basa sulla competizione, perciò gli appassionati sono invitati a non perdersi le quattro stagioni, in cui sarà possibile accedere a nuove pose, animazioni e oggetti per la personalizzazione per la propria moto e il pilota, oltre agli eventi stagionali, come Pasqua.
All’orizzonte ci saranno anche sfide settimanali che forniranno alcuni obiettivi in grado di ricompensare i giocatori con valuta di gioco e premi a tempo limitato. Le sfide saranno rinnovate ogni settimana.

Ubisoft RedLynx, uno studio con sede a Helsinki, in Finlandia, è tornato con Trials Rising per offrire il più grande e avvincente seguito del franchise combinando il suo celebre gameplay con un nuovo stile grafico, ancora più competizione e un’azione davvero coinvolgente, oltre a nuove caratteristiche. Il gioco è stato sviluppato in collaborazione con gli studi ucraini di Ubisoft a Kiev e ad Odessa.

PRENOTAZIONI APERTE

È ora possibile prenotare la standard e la gold edition del gioco. La standard edition di Trials Rising include solo il gioco base, mentre la gold edition include anche l’expansion pass con due espansioni principali, due pacchetti di personalizzazione, alcune moto divertenti e molto altro per un prezzo di 40 euro.
Prenotando il titolo sarà anche possibile ottenere come bonus il Jungle Rider Pack, in cui i giocatori potranno sfrecciare con un costume da gorilla e una moto in stile mimetico, e il Wild West Rider Pack, che include un completo da cowboy e un fanale in stile rodeo. Ogni pacchetto include cinque oggetti per il proprio pilota e uno per la moto.

L’articolo Ubisoft svela i piani post lancio di Trials Rising proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Ubisoft svela i piani post lancio di Trials Rising

Novità in casa Microsoft

Dopo le novità degli ultimi anni, Microsoft intende continuare ad offrire sempre più servizi ai suoi utenti. Proprio per questo, ha esteso la propria attenzione oltre la console. Oggi infatti, Xbox è il marchio di gioco su tutti i dispositivi, in qualunque modo si decida di giocare.

L’ultima novità è rappresentata dal cambio del nome dell’organizzazione di sviluppo in ambito gaming: da Microsoft Studios a Xbox Game Studios, composto da 13 team di sviluppo.  Troviamo: 343 Industries, The Coalition, Compulsion Games, The Initiative, inXile Entertainment, Minecraft, Ninja Theory, Obsidian Entertainment, Playground Games, Rare, Turn 10 Studios, Undead Labs e Global Publishing. Lo leggiamo su XboxWire.

Il 2019 si prospetta essere un buon anno per i giocatori Xbox. Giochi in esclusiva tra cui Crackdown 3, Gears 5, Ori e Will of the Wisps saranno disponibili per i membri del Xbox Game Pass lo stesso giorno in cui verranno lanciati. Verranno resi disponibili aggiornamento per Sea of ​​Thieves, Forza Horizon 4 e Minecraft.

L’articolo Novità in casa Microsoft proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Novità in casa Microsoft