Archivi categoria: evidenza

Auto Added by WPeMatico

Battletech, Recensione Pc

Jordan Weismar è un prolifico game designer che, attorno alla metà degli anni ’80, firmò due franchise destinati a fare la storia dei giochi da tavolo. Parliamo ovviamente di Shadowrun e Battletech, entrambi adattati nel corso degli anni in diversi videogiochi. Ma mentre le fortune del primo in ambito videoludico sono sempre state altalenanti, il secondo franchise ha invece goduto di un discreto successo, soprattutto negli anni ’90, declinandosi in due serie – Mechwarrior e Mechcommander – assai amate, rispettivamente, dai fan delle simulazioni e della strategia.

Avanti veloce fino ai nostri giorni: le sorti delle due serie si sono pressoché ribaltate, con Shadowrun tornato prepotentemente alla ribalta – prima grazie all’imperfetto Returns e poi ai due splendidi Dragonfall e Hong Kong – mentre Battletech è ormai sparito dai radar da almeno una decade. Entra dunque in scena Harebrained Schemes, software house non a caso capitanata dallo stesso Weismar, che dopo essersi occupata del revival di Shadowrun sugli schermi dei nostri Pc, si appresta ora ad effettuare la stessa operazione per il franchise di FASA Corporation (casa editrice dei giochi da tavolo originali) sui robottoni dell’anno 3000 d.C.

GUERRA. LA GUERRA NON CAMBIA MAI

Tale è infatti il periodo storico di partenza di Battletech nella sua incarnazione videoludica: data l’incredibile mole di materiale che compone la ricca “lore” del marchio – che nel corso degli anni si è estesa fino a comprendere oltre 100 tra romanzi, fumetti e persino serie animate per la televisione – gli sviluppatori hanno dovuto porre particolare attenzione alla collocazione temporale e spaziale del proprio lavoro: già nelle primissime fasi di gioco scopriamo dunque di trovarci precisamente nell’anno 3025, immediatamente prima degli eventi che poi porteranno alla cosiddetta Terza Guerra di Successione.

Grazie ad una introduzione egregiamente animata e particolarmente evocativa, veniamo a sapere inoltre che nel corso dell’ultimo millennio l’umanità è riuscita finalmente a lasciare la Terra e ad espandersi all’interno di vaste sezioni dello spazio circostante; a seguito della caduta della potente federazione di pianeti conosciuta come Lega Stellare, i territori dell’uomo sono stati divisi in vari potentati e regni minori, dominati da re e case nobiliari proprio come i feudi medioevali. E proprio come gli antichi cavalieri e baroni, la cui misura del potere era data dal possesso di massicci cavalli da guerra e costosissime armature corazzate, in Battletech le case nobiliari si arrogano tali diritti non certo per un aleatorio diritto divino, ma piuttosto perché sono loro a possedere i BattleMech (o, più semplicemente, i Mech), giganteschi veicoli da guerra bipedi che per potenza di fuoco, versatilità e anche solo mero tonnellaggio rappresentano, a tutti gli effetti, le armi più poderose mai costruite dall’uomo.

E di certo non è un caso che nel corso della campagna di marketing che ha preceduto il lancio Battletech sia stato definito, in effetti, come un “Game of Thrones nello spazio”, perché il gioco inizia proprio con un tradimento nel pieno stile della serie firmata da George R. R. Martin: ci troviamo al servizio, in qualità di mercenari, di Lady Kamea Arano, sovrana regnante dell’Aurigan Reach, piccola regione parzialmente colonizzata di spazio circondata da altre case nobiliari di gran lunga più potenti. Proprio all’inizio del gioco, Lady Arano verrà tradita da alcuni dei suoi consiglieri più fidati, e spetterà a noi e alla nostra compagnia mercenaria rimettere in sesto le cose e riportare la nobile sul suo legittimo trono.

COMPAGNI D’ARME E DI VITA



Ciò che più sorprende di Battletech è, in realtà, proprio una decisa attenzione verso la narrazione, cosa che d’altronde non era facile aspettarsi, essendo il gioco improntato, per il resto, sugli stilemi tipici dei classici titoli strategici a turni: pur non essendo la trama particolarmente ricca di sussulti spettacolari o imprevedibili colpi di scena, Harebrained Schemes dimostra le potenzialità narrative del proprio team di scrittori – che già, d’altronde, si sono fatti le ossa con i vari Shadowrunconfezionando dei personaggi sufficientemente approfondititi e caratterialmente abbastanza accattivanti da riuscire a destare l’attenzione del giocatore, e il riferimento è in particolare ai membri della propria lancia mercenaria. Ognuno di loro ha una storia personale e delle motivazioni che lo hanno portato nella sua attuale posizione, e non mancheranno di dare continuamente opinioni e consigli riguardanti gli eventi che si susseguiranno, momenti in cui Battletech si permette addirittura di ibridarsi con il gioco di ruolo, offrendo un ventaglio di risposte da parte del nostro protagonista (completamente personalizzabile) e alberi di dialogo veri e propri che non sfigurerebbero in un qualsiasi gdr indipendente.

Tale attenzione verso la caratterizzazione si sposa alla perfezione con la quasi maniacale cura riposta verso il rispetto del materiale originale di partenza, al quale abbiamo già fatto riferimento: navigando nella mappa della galassia, parlando con i nostri commilitoni, interagendo con le tecnologie con quali ci troveremo ad aver a che fare, potremo udire e leggere continuamente riferimenti a questo o quell’evento, a regioni di spazio lontane dalla trama principale, a dettagli grandi e piccoli di quello che costituisce un vasto e stratificato universo narrativo, del quale purtroppo si può scorgere nel gioco solo una minima parte. È chiaro che lo studio di sviluppo ha fatto di tutto per costruire un titolo che potesse inserirsi senza colpo ferire all’interno della continuità narrativa preesistente, e per i fan più accaniti sarà senza dubbio interessante vedere se, in futuro, gli eventi scatenati dall’intreccio principale del gioco avranno ulteriori conseguenze da esplorare, magari all’interno di nuovi romanzi o fumetti.

Non abbia paura, in ogni caso, chi tema di non riuscire a capire nulla dell’universo narrativo di Battletech: in aiuto del giocatore vengono infatti dei comodi ipertesti presenti nel testo scritto, comodamente evidenziati in arancio e recanti ulteriori informazioni di approfondimento su fatti storici, personaggi, luoghi e fazioni. Inoltre, i writer sono stati indubbiamente bravi nel costruire un intreccio e dei testi che potessero venire compresi pienamente anche da chi non ha mai conosciuto in minima parte l’universo di Battletech, e il gioco riesce comodamente ad essere fruibile sia dagli appassionati più accaniti del gioco da tavolo che dai semplici videogiocatori dell’ultima ora interessati solo a questa incarnazione strategica.

È bene, tuttavia, sottolineare che in Battletech non ci troveremo quasi mai davanti a momenti narrativi o caratteriali particolarmente sconvolgenti: la trama procede senza particolari scossoni, lineare e, ad onor del vero, nemmeno particolarmente originale o accattivante, fatta eccezione per alcune fasi finali; anche i compagni, sebbene sia senza dubbio gradevole l’idea di distinguerli psicologicamente e di dare loro un background corposo e sfaccettato, non saranno mai in grado di raggiungere le vette di un vero gioco di ruolo, e pure il sistema di dialogo, a volte, appare un po’ raffazzonato e inconcludente. Ma d’altronde va anche bene così, perché di certo l’ultimo parto di Harebrained Schemes non è nato con lo scopo di focalizzarsi sull’aspetto narrativo, limitandosi più che altro a togliersi diverse soddisfazioni in questo senso.

IL GLAMOUR DELLA CONTABILITÀ

Battletech, infatti, si configura – come già detto – principalmente come un mix tra strategico a turni e gestionale non dissimile dagli ultimi XCOM targati Firaxis Games. Una metà abbondante del tempo di gioco la si trascorrerà, con tutta probabilità, all’interno dei vari pannelli e menù di gestione della propria compagnia mercenaria, il cui mantenimento è ricco di questioni e problematiche: ci sono bollette da pagare ogni mese (ed è game over se non si riesce a tener fede ai propri debiti), mech da stivare, costruire, riparare ed equipaggiare, piloti da stipendiare, modifiche alla propria nave da effettuare e viaggi spaziali da percorrere all’interno di determinate navi iperspaziali che fungono da “taxi”, e il cui utilizzo richiede ovviamente una certa somma di denaro.

Insomma, le primissime battute della campagna principale verranno spese letteralmente sommersi dai debiti e dagli impegni, nel tentativo di destreggiarsi tra incarichi principali e secondari più o meno remunerativi. Ognuno di questi porta con sé in dote ricompense in denaro, armi e componenti recuperate sul campo di battaglia e un certo numero di punti reputazione con una delle infinite fazioni che popolano i territori devastati dalla guerra di Battletech. Tali punti, se accumulati a sufficienza, offriranno al giocatore maggiori ricompense al termine delle missioni e sconti nei negozi per l’acquisto dell’equipaggiamento.

Il ritmo di questa fase di stampo marcatamente macrostrategico è scandito dai giorni, dato che per il completamento di quasi ogni operazione che effettueremo sarà necessario un certo numero di giornate, dalla riparazione dei mech al viaggio verso un nuovo sistema stellare; esse scorreranno via via lente, inesorabilmente, mentre nel frattempo si avvicinerà il giorno del rapporto finanziario mensile, entro il quale dovremo necessariamente avere il denaro necessario per pagare tutte le spese. Una tale impostazione di gioco, quindi, si presta naturalmente a delle dinamiche prettamente “sandbox”, intervallando le missioni principali della trama, realizzate a mano e scriptate a dovere, con altre, secondarie, generate proceduralmente e continuamente dal gioco, tramite le quali potremo accumulare soldi, parti con le quali costruire nuovi mech (a conti fatti, è l’unico modo per “trovare” nuovi mech nel gioco) e punti esperienza con i quali potenziare i nostri piloti, che a seconda della propria specializzazione potranno acquisire determinate abilità che li renderanno più forti, per esempio, nel corpo a corpo, oppure nell’utilizzo delle armi, oppure ancora nell’utilizzo dei sensori e di tattiche di guerriglia.

Per quanto riguarda i robottoni in sé, essi possono essere personalizzati sia nell’aspetto estetico (tra pitture, motivi e diverse configurazioni delle placche esterne dell’armatura), ma soprattutto nel proprio armamentario. Battletech presenta un ricco e profondo sistema di configurazioni degli armamenti disponibili, suddivisi in varie tipologie e classi di peso e inseribili sui mech a seconda delle loro compatibilità, in un sistema basato su due punti fondamentali: da un lato gli slot, che a seconda del mech scelto possono permettere solo l’utilizzo di un certo numero di un determinato tipo di arma, e dall’altro il peso dell’arma in sé, che va ad influire poi sulla percentuale di armatura di un mech in maniera inversamente proporzionale.

Ogni mech, in sostanza, può accumulare fino ad un certo peso in tonnellate tra armi, equipaggiamento (come jet per il salto e ulteriori sfiatatoi per il raffreddamento) e corazza, e “giostrarsi” tra questi tre parametri rappresenta, spesso e volentieri, la vera chiave di volta per la vittoria. Va da sé che ogni mech, a seconda del proprio ruolo in battaglia, può prestarsi a più di una configurazione, oppure al contrario essere adatto solo per determinati compiti come la mischia o il cecchinaggio dalla distanza. È pero assai piacevole notare come, nonostante tutte le limitazioni inerenti al sistema – come il già citato sistema di slot – il giocatore può comunque destreggiarsi tra tantissime combinazioni, grazie anche ad un arsenale che, fra laser più o meno grandi, mitragliatrici di diversi tipi e missili di tutti i tipi, non lascia davvero nulla al caso. Per i neofiti, o per chi magari non ha proprio tempo da perdere con una tale mole di personalizzazione, il gioco può sempre consigliare, per ogni mech, l’armamentario più adatto e bilanciato.

Gli incarichi disponibili si suddividono in varie tipologie, dal mantenere una posizione al distruggere tutti i nemici (che spesso supereranno di numero il giocatore, dato che quest’ultimo può portare con sé solo 4 mech), passando per la scorta di un bersaglio VIP e altro. Va da sé che, data la natura procedurale del gioco e la sua enfasi sul proprio universo aperto in ogni direzione, dopo poche ore di gioco si saranno già viste pressoché tutte le possibilità offerte in materia di varietà delle missioni e dei biomi. A conti fatti, anzi, l’unica differenza veramente esistente fra i vari sistemi stellari nei quali potremo fare sosta consiste più che altro nella difficoltà delle quest in sé più che in fondamentali differenze strutturali tra queste.

SANGUE E SABBIA

Battletech entra nel vivo, dunque, soprattutto nelle battaglie vere e proprie, scontri nei quali la potenza di fuoco risulta tanto determinante quanto la mobilità, la capacità di anticipare le mosse dell’avversario e la lettura della mappa. I mech sono suddivisi non solo per tipologia, capacità e tonnellaggio, ma soprattutto per classe, spaziando fra leggeri, medi e pesanti. In maniera assai intuitiva, nell’ordine dei turni i mech più leggeri partiranno per primi, mentre gli ultimi saranno quelli più pesantemente armati. Si tratta di un sistema senza dubbio interessante, perché permette ai robot più deboli di svolgere comunque un importante ruolo in battaglia, sia esso ricognizione in anticipo sul nemico, fuoco di supporto (magari dai fianchi o dal retro, più deboli) oppure occupandosi dei “pesci piccoli” come carri armati e veicoli leggeri, di gran lunga più facili da distruggere rispetto ad un mech.

Il combattimento a turni in sé si presenta piuttosto ricco di interessanti possibilità tattiche, anche se non difetta di alcune mancanze e ingenuità – manca per esempio un sistema di “overwatch” alla XCOM che avrebbe reso molto possibili delle imboscate maggiormente elaborate. Tutto dipende, principalmente, dalle abilità del singolo pilota, che a come già detto può sbloccare diverse abilità sia attive che passive a seconda del suo grado di esperienza e della sua specializzazione. Per fare un esempio, i piloti più portati verso l’utilizzo delle armi a distanza possono utilizzare una comoda abilità che permette di far fuoco su può nemici contemporaneamente, abbassandone le difese in preparazione del colpo finale da parte di un commilitone. Queste si suddividono in due, principalmente, ovvero evasione e copertura, con la prima che è assai aleatoria, si ottiene spostando il mech in questione e diminuisce la probabilità di colpire da parte dell’avversario – simulando così il mech che “schiva” i colpi nemici – mentre la seconda dimezza i danni subiti e può essere ottenuta o mettendo il mech in guardia e preparandosi all’impatto oppure trovando copertura in boschi o simili elementi naturali.

Sì, perché il territorio di lotta svolge, nel gioco, un ruolo assai importante: alcuni tipi di terreni saranno dissestati e costituiranno un deciso svantaggio per chi si fermerà lì, mentre altri saranno latori di corposi bonus; una sosta in un lago o un fiume, per esempio, aumenteranno a dismisura la capacità del mech di raffreddare le proprie armi (i danni da riscaldamento eccessivo, infatti, sono un rischio sempre costante). E tutto questo senza contare anche il bioma in sé, con pianeti freddi e nevosi che faranno riscaldare di meno le armi, e viceversa nel caso di stelle desertiche.

Considerando dunque tutte le interessanti possibilità tattiche offerte, tra bonus offerti dalle posizioni sopraelevate, la capacità di bersagliare con precisi attacchi specifiche parti dei mech avversari, l’ingaggio corpo a corpo sempre possibile e insospettabilmente utile e le diverse capacità dei singoli armamenti, le battaglie di Battletech costituiscono senza dubbio il punto forte del gioco, al netto di una certa grossolanità generale, potendo contare su un ottimo equilibrio di fattori in campo, su una verve tattica non comune e persino su una certa spettacolarità grafica, con inquadrature plastiche che riescono a riprendere piuttosto bene le salve di missili e gli scontri diretti.

UN DIAMANTE GREZZO




Il problema del gioco, più che negli scontri in sé, sta nell’incredibile ripetitività della campagna principale: se da un lato, infatti, le missioni principali sono sufficientemente variegate e sapientemente costruite da non risultare noiose o banali, dall’altro la progressione passa necessariamente per una corposa quantità di “grinding” alla ricerca di denaro, mech o esperienza, da eseguirsi necessariamente completando incarichi secondari che, in quanto generati proceduralmente, assai raramente sono stimolanti o particolarmente ricchi di spunti.

Non sarà raro dover fermare per un po’ la catena di eventi principali alla ricerca di una maggiore potenza di fuoco o capacità belliche, anche perché la difficoltà di Battletech è inesorabilmente tarata verso l’alto, tanto da risultare addirittura ingiusta a volte: spesso ci è capitato, infatti, di essere letteralmente circondati da rinforzi avversari spuntati dal nulla (e anch’essi generati casualmente) composti non solo da un discreto numero di veicoli ma anche da mech di elevato tonnellaggio. L’impressione è che non sempre il livello delle missioni, indicato con un numero di teschi che va da 1 a 5, corrisponda alla loro difficoltà effettiva.

Tecnicamente parlando, il lavoro di Harebrained Schemes è buono ma non eccezionale. A fronte di un discreto utilizzo del motore Unity, che si ravvisa in un utilizzo decente di texture ed effetti particellari, troviamo anche un’ottimizzazione assai carente e un basso livello di pulizia tecnica: bug e glitch (fortunatamente, quasi mai davvero gravi) si sprecano, e si comprende subito, giocando, come sarebbero stati necessari al team almeno altri tre o quattro mesi di lavoro per restituire una maggiore compattezza strutturale. Non mancano, fortunatamente, alcuni tocchi di classe audiovisivi davvero da leccarsi i baffi, come l’eccellente utilizzo di illustrazioni disegnate invece di cutscenes che, magari, sarebbero state macchinose e deludenti, e soprattutto l’eccellente colonna sonora che, fra sintetizzatori mixati con strumenti più classici, segna senza dubbio la definitiva consacrazione di un Jon Everist in stato di grazia.

Per gli appassionati dei titoli di strategia in tempo reale incentrati su giganteschi robot bipedi da battaglia (nell’accezione prettamente occidentale, beninteso. Quindi, niente Gundam), Battletech rappresenta una vera e propria miniera d’oro, che si distingue particolarmente nelle possibilità di personalizzazione della propria lancia mercenaria e nei sapori tattici offerti dal sistema di combattimento.

Un peccato, dunque, che ad impedire al titolo di Harebrained Schemes di raggiungere la vera grandezza siano una grande ripetitività di fondo e alcune ingenuità francamente evitabili, perché il titolo in sé rappresenta, in generale, un graditissimo ritorno di un franchise da troppo tempo assente sugli schermi dei nostri Pc.

 

L’articolo Battletech, Recensione Pc sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Battletech, Recensione Pc

Hyper Sentinel, Recensione Pc

Si scrive Uridium, si legge storia. Ed ai più grandicelli probabilmente spunterà una lacrima. Lo shoot’em up spaziale firmato da Hewson Consultants sbarcò su Commodore 64 e su altre piattaforme dell’epoca nel lontano, videoludicamente parlando, 1986 scrivendo una pagina di storia indelebile.

L’idea di gioco era una interessante variante di uno dei generi più gettonati dell’epoca che grazie al ritorno di fiamma di molti appassionati indie sta tornando in auge anche ora. Al comando di una navetta si dovevano bombardare a tappeto diverse corazzate spaziali a loro volta difese dalla classica artiglieria e dalle innumerevoli navicelle di supporto.

Ed è proprio per questo che oggi in questa nostra recensione parleremo di Hyper Sentinel, titolo uscito lo poco più di due settimane fa, lo scorso 11 maggio, su Steam per Pc Windows, Mac e Linux (12,49 euro), ma anche sui canali digitali di PS4, Xbox One e Switch, che è stato annunciato come una vera e propria lettera d’amore ai classici del tempo e specialmente ad Uridium ricalandone le dinamiche ed ampliandole ovviamente con nuove esperienze di gameplay.

C’è da dire che dietro a questo gioco indie sviluppato da Four5Six Pixel e da Huey Games troviamo Andrew e Rob Hewson che negli anni ’80 fondarono la Hewson Consultants, la software house che pubblicò, tra i tanti titoli memorabili proprio Uridium. Inoltre, vogliamo ricordare, già che ci siamo, che proprio quest’ultimo gioco fa parte della line-up dei 63 giochi presenti di default sul THEC64 Mini, uscito poche settimane or sono.

Riuscirà, quindi, Hyper Sentinel a seguire la scia del grande Uridium? Leggetelo nella nostra recensione della versione Pc.

SI SCRIVE HYPER SENTINEL, SI LEGGE A CHIARE LETTERE “URIDIUM” 

Una volta avviato il gioco, ci si rende concretamente conto dei richiami al classico nominato più volte già in precedenza. Lo stile retro della grafica è inequivocabile e l’effetto nostalgia viene ulteriormente ampliato dalle opzioni grafiche che Hyper Sentinel offre. Se la grafica di partenza è già un inno di pixel e colori (senza però dimenticare i dettagli), i filtri grafici ne accentuano il tutto facendoci fare un tuffo ancora più intenso nello spazio pixelloso in stile anni ’80.

Possiamo applicare l’effetto C64, o quello Spectrum o i filtri CRT (per emulare, si fa per dire, la visuale su TV con tubo catodico).

Ma non finisce qui: anche lo stile di gameplay può essere modificato. I tre livelli di difficoltà chiamati Default, Tosta e “Retrò”. Quest’ultima rende ancora più difficile la contesa perché se in Default non sono previste collisioni tra le navette, in “Retrò” sono presenti proprio come in Uridium. Questo ne modifica anche i canoni dell’interpretazione del gameplay. Non solo una lotta per distruggere ed evitare i colpi sparati dalla contraerea di queste enormi corazzate spaziali ma anche riflessi pronti per evitare gli impatti con le strutture.

Il gioco offre 12 livelli nei quali si devono abbattere tutti gli obiettivi (che per fortuna, vista la frenesia dell’azione, sono segnalati opportunamente da delle frecce che ne indicano la posizione evitando di farci andare avanti ed indietro a vuoto) e, una volta fatto, sconfiggere i boss che man mano diventeranno sempre più ostici da superare. Il grado di sfida è senza dubbio interessante con alcuni passaggi davvero complicati ma la longevità non è ai massimi livelli.
Tuttavia, ci sono altre modalità che offrono varietà ed incentivi per rigiocare Hyper Sentinel. Troviamo infatti la modalità Resisti, che in sostanza è una Survival nella quale bisognerà fronteggiare ondate di nemici sempre più massicce ed agguerrite, e la modalità Boss che ci farà duellare con i guardiani dei vari livelli. Un vero e proprio riscaldamento per affrontarli meglio nella modalità normale.

Sono presenti anche le classifiche online riferite ad ogni livello ed ogni modalità e difficoltà. Inoltre ogni livello ha dei mini obiettivi bonus che offrono, se raggiunti, il conseguimento di una stella. Ogni stage ne ha 5, quindi troviamo complessivamente 60 sfide da superare, cosa che per i “puristi” è un impegno improrogabile.

Tale sfide consistono ad esempio nel soddisfare dei requisiti: rimanere illesi, ad esempio, per un tot di secondi, o distruggere in un determinato lasso di tempo alcuni obiettivi e così via. Gli sviluppatori hanno provato ad offrire quante più varianti possibili oltre alla sfida classica. Considerando che si tratta di un gioco che si rifà a quanto era presente nella seconda metà degli anni ’80. Breve, quindi, ma decisamente intenso e comunque, con l’aggiunta di questi orpelli e modalità, rigiocabile più volte anche per sfidare a suon di high score gli altri utenti.

OPZIONI PER LO STREAMING SU MIXER

Bisogna sottolineare la presenza di una piccola chicca: il gioco supporta lo streaming su Mixer. Sarà possibile quindi trasmettere video delle proprie partite attraverso questa piattaforma. Per farlo, basterà selezionare l’apposita opzione dal menu iniziale (che si chiama proprio Mixer) ed inserire il codice che viene fornito sul sito ufficiale di Mixer.

FRENETICO E CAOTICO

Ma come è il gameplay di Hyper Sentinel? Lo abbiamo appena descritto nel titolo di questo paragrafo. Frenetico al punto di diventare caotico ma molto divertente ed appagante. La sfida lungo i 12 livelli si inasprisce veramente verso la seconda metà con i primi sei stage piuttosto abbordabili ed i restanti decisamente più complicati.

Giusto ricordare come ogni livello sia delimitato dall’estensione della corazzata che dovremo disintegrare. Ma da soli, con la nostra unica navetta, sarà difficile fare tutto. In nostro soccorso gli immancabili bonus che vengono sparsi quando distruggiamo i vari obiettivi.

Questi possono attivare armi risolutive come raggi laser, spari multipli o anche, e perfino una mazza astrale, o provvidenziali scudi che proteggono la nostra navicella dai colpi nemici. C’è da dire, inoltre, che l’azione è molto veloce per cui dovremo fare ripetutamente avanti ed indietro lungo lo stage.

Questa manovra può essere utile anche per evitare i contatti con le navette o con le strutture. È bene ricordare inoltre che la nostra energia si ricaricherà automaticamente se non verremo colpiti. Evitare il fuoco nemico, come sempre, ha i suoi vantaggi.

Un’azione rapida e veloce, inoltre, ci permette di conquistare moltiplicatori di punteggio alti.

PIXELLOSO AL PUNTO GIUSTO

Dal punto di vista tecnico non c’è molto da dire. Hyper Sentinel propone, come già accennato in precedenza, uno stile grafico volutamente datato che rievoca a gran voce lo stile degli anni ’80 ed inizi anni ’90.

Troviamo un aspetto colorato e pixelloso al punto giusto. I vari filtri che possono essere applicati fanno il resto. L’azione è fluidissima a 60 fps e non ha alcun tentennamento o indecisione anche nelle fasi più caotiche nelle quali lo schermo diventa un inferno di pixel colorati.

Nota di merito per le musiche che offrono sonorità tipiche del Sid (il chip sonoro del C64) e comunque ci consegnano brani in chip tune orecchiabili che ben si sposano con l’atmosfera retro-sci-fi del contesto. Bene, a chiudere un quadro lusinghiero, anche gli effetti sonori.

COMMENTO FINALE

Hyper Sentinel scrive una lettera di amore ad Uridium. E lo fa bene. Con sentimento, tatto, e rispetto senza esagerare nei cambiamenti ma applicandoli solo dove è necessario.

Ne nasce un gioco alla Uridium molto gradevole, vivace, frenetico ed a tratti caotico nel gameplay, inappuntabile – sebbene il compito non fosse impossibile – a livello tecnico e di gusto per quanto riguarda i contenuti che i più giovani, sicuramente, riterranno troppo riduttivi.

Forse, un maggior numero di livelli rispetto a quelli presenti (12) non avrebbe fatto male. E forse ampliare l’offerta delle modalità sarebbe potuta essere una mossa giusta ma con quest’ultima probabilmente si sarebbe incorsi nel rischio di svilire il cuore di questa lettera d’amore scritta dagli sviluppatori che ben conoscono il classico del 1986 avendolo prodotto loro.

Breve ma intenso e comunque rigiocabile più volte per le modalità Boss e “Sopravvivi” che danno più costrutto a questa è che (e non bisogna dimenticarlo) una produzione indipendente per non parlare delle classifiche online in grado di spingere i più competitivi per dare il meglio ed apparire negli high score.

Cosa aggiungere di più? Ah, si, se siete nostalgici e volete rituffarvi in un videogioco dal vecchio stile rivisitato in chiave moderna ma senza, come già detto, sminuire le origini, allora Hyper Sentinel fa al caso vostro.

 

L’articolo Hyper Sentinel, Recensione Pc sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Hyper Sentinel, Recensione Pc

Laser League, Recensione PS4

Dopo l’adrenalico OlliOlli e l’esilarante Not A Hero, Roll7 tenta il colpaccio gettandosi a capofitto nel mondo dei giochi competitivi con il suo nuovo Laser League, titolo sportivo frizzante e colorato disponibile in digitale su PlayStation 4, Xbox One e Pc che ci porta nel futuro.

Vi parliamo della versione per PS4 del titolo uscito lo scorso 10 maggio.

LET’S GET READY TO RUMBLE!

Siamo nel 2150, in un futuro in cui gli sport per come li conosciamo non esistono più, sostituiti da un gioco ben più frenetico e mortale ma dalle regole piuttosto semplici. Due squadre da 4 giocatori ciascuna si affrontano dentro delle arene rettangolari nelle quali, a intervalli regolari, appaiono dei nodi.
Al passaggio di un giocatore, i nodi attivano per un tempo limitato dei pericolosissimi laser che inizieranno a muoversi in giro per la mappa di gioco e che saranno caratterizzati dal colore della squadra che li ha innescati.

Tutti i membri della stessa squadra possono attraversare liberamente tutti i fasci laser del proprio colore mentre gli avversari dovranno evitarli a tutti i costi, pena la morte istantanea.

Qualora un nostro compagno di squadra (o noi stessi) dovesse passare a miglior vita, ci basterà passare sopra l’icona che quest’ultimo ha lasciato sulla mappa nel momento della sua morte per riportarlo in vita e continuare la lotta senza quartiere.
La squadra che riesce a eliminare tutti i membri del team avversario, vince il primo dei tre punti utili per la conquista del set. Una volta guadagnati tre set, la squadra si aggiudicherà la vittoria finale.



A livello puramente contenutistico, Laser League offre 5 stadi diversi che a loro volta si dividono in 25 “mappe”. Ognuna di esse ha il suo schema ben definito di nodi e di laser dalla lunghezza e dai movimenti sempre variabili e imprevedibili.

Nelle fasi più concitate, e in particolar modo negli scontri 4 contro 4 con i propri amici, il titolo mostra tutta la sua forza coinvolgente, travolgendovi con un’esplosione di colori e luci che metterà a dura prova i vostri riflessi e la vostra pazienza.

Dati i ritmi intensi e le velocità elevate con cui prendono vita i singoli match, vi ritroverete quasi sempre a valutare ogni possibile mossa nel giro di pochissimi secondi. Per un titolo che punta chiaramente in direzione degli eSport, risulta per tanto facile immaginare quanto sia importante la conoscenza totale di ogni mappa per il giocatore che vuole imporsi nel gioco competitivo.
A facilitare le cose, Roll7 ha pensato bene di offrire un sistema di controllo semplice e immediato, ridotto a soli due pulsanti: uno per il movimento e l’altro per l’attivazione delle abilità di classe.

LA CLASSE NON È ACQUA

 

Quest’ultime sono sei in totale e si dividono in: Scossa, Etereo, Lama, Killer, Ladro e Sfonda. Ognuna delle seguenti classi ha una specifica abilità a cui può essere abbinato un modificatore in grado di ridurne i tempi di ricarica o di aumentarne la durata.

Se ad esempio la classe Lama vi permetterà di utilizzare una spada per eliminare immediatamente gli avversari, un Ladro in squadra potrà “rubare” i nodi nemici cambiando il colore del relativo laser, permettendo così a un alleato con Sfonda di scaraventarci addosso un avversario.

Dopo numerose partite le classi ci sono sembrate abbastanza equilibrate e diversificate, adatte sia al giocatore più irruento che a quello più tattico dimostrando quanto efficace sia stato il lavoro degli sviluppatori nell’offrire un adeguato livello di profondità al gameplay del gioco.
La combinazione delle classi, unita alla già citata conoscenza delle mappe e a una buona intesa tra gli stessi giocatori, risulterà per tanto essenziale ai fini del gioco competitivo.

ONLINE CHE NON DECOLLA

Vista l’assenza di una qualche modalità per giocatore singolo, il fulcro di Laser League rimane essenzialmente il gioco online e per tanto Roll7 dovrà lavorare parecchio per coltivare una community appassionata e soprattutto numerosa.

Al momento, e ci sentiamo di aggiungere anche purtroppo, da questo punto di vista il futuro di Laser League rimane più incerto che mai.

Durante la nostra prova abbiamo trovato i server di gioco abbastanza poveri di giocatori, e questo è un problema che Roll7 dovrà tentare di risolvere a tutti i costi e che allo stato attuale delle cose, costringe i giocatori a sessioni 2 vs 2 o 3 vs 3 con dei bot dall’intelligenza di un sacchetto di plastica in sostituzione dei giocatori mancanti.

Ci aspettiamo che in futuro gli sviluppatori possano aggiungere nuovi modificatori, classi e persino ulteriori modalità come il 4 vs.4 per il matchmaking online (al momento possibile solo in locale), assenza pesante e ingiustificata. Crediamo anche in un arricchimento dei contenuti per single player benché sia concentrato sul comparto multigiocatore.

COMMENTO FINALE

Il titolo rimane comunque un’autentica fonte di divertimento in grado di tenervi occupati per centinaia di ore a patto di giocarlo in locale con un gruppo di amici ben affiatati. Il comparto artistico è di buon livello e fa dell’esplosione di luci e colori il suo pregio migliore, assieme alla fluidità che favorisce il divertimento. Essenziale, invece, il commento sonoro con i classici effetti di accompagnamento e di “impatto” ed alcuni brani in stile elettronico. Anch’essi frenetici. Ad ogni modo tutto quello che fa, il gioco, lo fa benissimo.

Ma è nel gameplay tanto semplice quanto appagante, profondo e stratificato che si trova il vero punto di forza di questo Laser League. Siamo ancora lontani dall’avere un titolo in grado di imporsi seriamente sul mercato degli eSport ma confidiamo nel lavoro e nell’impegno futuro di Roll7 nel migliorare quanto di buono il gioco ha da offrire al momento con la speranza che possano arrivare presto nuove modalità, squadre, classi e modificatori.

Laser League è disponibile per il download sul PlayStation Store, Microsoft Store e Steam al prezzo di 14,99 euro.

L’articolo Laser League, Recensione PS4 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Laser League, Recensione PS4

Battletech, lo strategico di Harebrained Schemes in immagini

In modo silenzioso ma costante, Battletech si sta ritagliando, a poco a poco, un posto nel cuore di quegli appassionati della strategia su Pc che da tempo auspicavano il ritorno sui nostri schermi di un titolo strategico completamente incentrato su giganteschi mech da battaglia, tanto lenti quanto poderosamente armati.

Se poi il titolo in questione si fonda sulla “lore” e sull’ambientazione dell’omonimo e storico gioco da tavolo firmato FASA Corporation (oggi nelle mani di Catalyst Game Labs), il risultato finale non può che essere senza dubbio interessante: il titolo firmato Harebrained Schemes (serie ShadowrunNecropolis) e pubblicato da Paradox Interactive si è dimostrato alla prova dei fatti di assoluta qualità, e persino sorprendentemente ricco di contenuti narrativi, non mancando però al tempo stesso qualche inevitabile magagna tecnica.

Abbiamo dunque deciso di pubblicare 10 immagini scattate da noi, cercando di sottolineare a dovere alcuni momenti più simbolici del gameplay del titolo. Naturalmente, non saranno presenti spoiler di alcun genere, dato che i nostri scatti si riferiscono principalmente alle primissime ore di gioco.

Questa sarà una delle schermate che vedremo più spesso nel gioco: la nostra compagnia mercenaria dovrà spostarsi in lungo e in largo nella galassia alla ricerca di contratti interessanti e remunerativi, mentre nel frattempo i tecnici riparano freneticamente i mech danneggiati in battaglia e le bollette da pagare si accumulano senza sosta. La vita da freelancer indipendente non è certo affascinante come la dipingono.

E a proposito di tecnici, Yang, qui presente, sarà uno dei personaggi principali della nostra organizzazione con i quali potremo interagire. In Battletech, infatti, diversi componenti della squadra avranno una storia e una personalità da approfondire. Questa attenzione verso la narrazione non è certo un caso, perché gli sviluppatori di Harebrained Schemes – com’è noto – si sono fatti le ossa nel mercato videoludico con i tre, splendidi giochi di ruolo dedicati a Shadowrun.

Ecco qui, infatti, una panoramica generale delle personalità più importanti con le quali potremo interagire. Si noti, tra l’altro, la varietà tonale e comportamentale delle risposte che è possibile dare, sottolineando ancora una volta, dunque, le ibridazioni con il genere dei giochi di ruolo presenti in Battletech. Ricordiamo, in ogni caso, che il titolo non dispone di una traduzione in italiano.

Qui potremo scegliere dove dirigerci, attraverso una comoda mappa che mostra non solo il tipo la difficoltà di ogni sistema stellare, ma anche la sua tipologia, il tipo di insediamenti stanziativi e l’attuale regnante di quel luogo specifico. Ancora una volta, quindi, si nota l’esteso lavoro portato avanti da Harebrained Schemes per fornire al giocatore un ambientazione nella quale sia possibile immergersi facilmente.

Una volta sbarcati, si dovrà fare i conti con l’inevitabile fase di perlustrazione e avanzamento prima del confronto faccia a faccia vero e proprio con i mech o i veicoli nemici. Si tratta di una fase della partita che vale tanto per il giocatore quanto per l’avversario, ed infatti nell’immagine in alto un nemico ha appena rilevato il nostro mech Centurion in avanguardia grazie ai suoi sensori, rendendolo quindi vulnerabile agli attacchi dei suoi commilitoni.

Le ambientazioni di Battletech sono quantomai variegate e distinte, spaziando tra biomi di natura profondamente diversa, quali foreste (nelle quali è possibile trovare copertura e riparo), laghi, deserti e terre innevate. Ogni tipologia di terreno sarà latrice di determinati bonus e malus, che andranno a influire sulla mobilità dei mech e sulla loro capacità di raffreddamento. I mech avversari del nostro Shadow Hawk si trovano, per esempio, sull’acqua, il che aumenta a dismisura la quantità di calore dissipato ad ogni turno, dando loro quindi un vantaggio sostanziale in battaglia. Occorrerà farli fuori il prima possibile.

Una volta stabilito il contatto, è il momento di decidere come ripartire gli attacchi. Ogni mech è così pesantemente armato, infatti, che una tattica spesso consigliata è quella di dividere i propri attacchi fra i nemici, in modo da far calare le loro difese in vista del colpo di grazia.

Colpo di grazia che qui infatti arriva puntuale, grazie ad un potente attacco in mischia sferrato dal nostro Centurion (un tipo di mech naturalmente portato per gli scontri ravvicinati). Ogni pilota è dotato di caratteristiche particolari che influiscono sulle loro prestazioni, ed è quindi consigliato dare ad ogni pilota la giusta tipologia di mech, a seconda delle sue capacità.

Naturalmente, è possibile bersagliare specifiche parti del corpo dei nemici grazie ad un particolare (ma limitato nel numero di utilizzi) attacco. In questo caso, la gamba destra del pericolosissimo mech avversario – un Hunchback armato di laser fino ai denti – sta per cedere, essendo stata colpita in precedenza più volte. Un singolo attacco mirato da parte del nostro Dekker potrebbe far pendere l’ago della bilancia dalla nostra parte, facendo cadere il nemico e rendendolo particolarmente vulnerabile.

Ma non di sola guerra vive la nostra lancia mercenaria: durante i viaggi interstellari che giocoforza costelleranno le nostre avventure, dovremo fare i conti con dilemmi morali, situazioni estemporanee e ribellioni più o meno giustificate, che porteranno determinati bonus o malus a seconda di come ci approcceremo a queste situazioni. Qui siamo stati fortunati, perché le nostre capacità diplomatiche sono riuscite a risolvere una situazione che rischiava di diventare piuttosto problematica, a causa di una partita a poker tra i membri dell’equipaggio decisamente più tesa di quanto ci aspettassimo. La ricompensa è un +1 al morale, che ci renderà ancora più letali nelle prossime battaglie, un deciso passo avanti nel sempre guerrafondaio universo di Battletech.

 

L’articolo Battletech, lo strategico di Harebrained Schemes in immagini sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Battletech, lo strategico di Harebrained Schemes in immagini

I pilastri della Terra, serie completa, Recensione Pc

Era la fine di novembre del 2014 quando Daedalic Entertainment annunciò l’accordo con Ken Follett per la realizzazione di un videogioco su The Pillars of the Earth, o se preferite I pilastri della Terra.

Il percorso, lo diciamo subito, ha portato la software tedesca a realizzare un’avventura grafica di pregio, suddivisa in tre grandi libri suddivisi a loro volta in 7 capitoli per un totale di 21 segmenti interconnessi che raccontano le vicende dei vari protagonisti.

Il primo “tomo”, intitolato Dalle Ceneri, è stato pubblicato a metà agosto; il secondo,Chi sparge tempesta è arrivato a dicembre; l’ultimo, infine,L’occhio del ciclone a fine marzo.

Noi vi raccontiamo della versione Steam, ovvero quella per Pc, mentre ricordiamo che il titolo è uscito anche per PS4 ed Xbox One.

UN GIOCO DA LEGGERE

I Pilastri della Terra è un’avventura grafica narrativa dove si ripercorrono le vicende dei protagonisti del libro firmato da Ken Follett capace di vendere oltre 26 milioni di copie in tutto il mondo e di avere anche una trasposizione televisiva grazie ad una mini-serie di otto puntate uscita nel 2010.

Nei 21 capitoli faremo la conoscenza di vari personaggi e di tante sfaccettature di una trama profonda. Il gameplay è piuttosto elementare. Oltre ai normali dialoghi dovremo fare delle scelte che peseranno sulla prosecuzione della storia e degli eventi.

È chiaro che, essendo un canovaccio tratto dal libro, la chiave rimanga quella. Non ci sono stravolgimenti tali in quanto il lavoro di Daedalic è stato molto fedele. Ciononostante, il team è riuscito a ritagliarsi un margine creativo per dare al giocatore alcune libertà. Non sono troppe ma neppure trascurabili, anzi. Il tutto ci è sembrato piuttosto soddisfacente. Le scelte possono davvero avere delle conseguenze anche postume e spingono l’appassionato a rigiocare in maniera alternativa l’avventura.

Il gameplay, come detto, si basa essenzialmente sulla lettura e sulle nostre azioni e parole. Il tutto è intervallato da alcuni enigmi piuttosto semplici (o comunque intuibili) e da alcune scene in quick time event nelle quali il tempismo sarà fondamentale per portare a buon fine l’azione. Pena, nel peggiore dei casi, il game over… con l’invito a riprovare la scena. Già, perché il sistema di salvataggi permette di ripetere l’ultimo tratto ed evitare la fine prematura dell’avventura.

Conosceremo così le vicende di Kingsbridge (vero centro del mondo ne I Pilastri della Terra) con Fratello Philip, che ben presto – suo malgrado – diventa priore della comunità, impegnato a far crescere il priorato ma al tempo stesso attento alle vicende dei più deboli nonché poco abituato a parlare con nobili ed alti componenti del clero. Impareremo a conoscere la sua onestà e preparazione, ma anche le sue titubanze.

Nei vari capitoli prenderemo anche il controllo della contessa decaduta Aliena, di suo fratello Richard di Tom il Costruttore, di Jack Jackson e di altri personaggi. Saremo noi a scegliere la linea di condotta in discreta libertà. Al termine di ogni capitolo ci sarà un mini riassunto di quello che è stato fatto nonché di quello che probabilmente si sarebbe potuto fare. Nella nostra partita rimane il rammarico di non aver curato i piedi di un anziano frate. Ma ci possono essere scelte decisamente più determinanti che stimolano, come detto, a rigiocare l’avventura.

I tre libri hanno una durata variabile: noi abbiamo concluso il nostro cammino in circa 16 ore ma abbiamo raggiunto poco più della metà degli Achievement: 23 su 41.

Quello che ci è piaciuto molto è stata la totale immersione nel racconto e nella vita medievale raccontata da i Pilastri della Terra, ambientato come i più sapranno, nel XII secolo, in tempi davvero bui dove bastava un non nulla per cambiare o distruggere la vita altrui. Dove il più forte dettava nettamente legge con la prepotenza (non che oggi non succeda, ma magari ai nostri giorni si usano le carte legali sfruttando vari cavilli, mentre all’epoca, sapere usare una spada era piuttosto utile…).

UN BEL GUAZZABUGLIO MEDIEVALE… MA ATTENZIONE AI RITMI

Ciò che colpisce de I Pilastri della Terra è l’ottima riproposizione del periodo storico. Ne avevamo parlato poco prima. La vita raccolta del priorato, ma anche gli oscuri giochi di potere di nobili e chiesa, la prepotenza di qualcuno che rovina la vita altrui, litigi, riconciliazioni, antefatti e quant’altro.

Non diciamo molto e ci scusiamo per il nostro essere vaghi ma siamo contrari alle anticipazioni (o spoiler se preferite) per cui salteremo sostanzialmente la descrizione della trama. Chi ha letto il romanzo sicuramente conoscerà a menadito personaggi e situazioni che anche nel gioco hanno mantenuto la loro forte caratterizzazione. Anche gli antagonisti hanno carattere ed in alcuni casi riescono ad offrire delle sorprese positive (c’è del buono in ognuno di noi, giusto?).

C’è, comunque, un problema da non sottovalutare: il ritmo estremamente altalenante. Ci sono alcuni passaggi davvero lenti (quasi noiosi), altri un po’ troppo veloci e magari proprio su quelli avremmo voluto una maggiore attenzione.



I Pilastri della Terra è un gioco essenzialmente da leggere ed in alcuni casi, i dialoghi sono davvero lunghi. Serve, però, tutto, per poter prendere le decisioni. Magari non appropriate ma sicuramente volute. Quindi chi ama l’azione è meglio che passi avanti e scelga altro.

A chi piace il genere, deve farsi piacere anche il ritmo di alcuni dialoghi. Al limite della noia, ma necessari. Altre fasi, invece, sono più concitate ed alcune parti sono davvero interessanti. Nel complesso, i tre libri narrano una storia soddisfacente, interessante benché dai ritmi altalenanti, con enigmi semplici, alcuni quick time event e scelte multiple che possono comunque variare un po’ il corso degli eventi. A noi ha appassionato parecchio e ci ha permesso di assaporare varie sfumature della vita medievale.

Nel gioco è, inoltre, possibile usufruire degli aiuti: premendo sulla rotellina del mouse si attiveranno gli hot-spot dando quindi ai più insicuri dei punti di riferimento lungo la scena con i quali interagire. L’interfaccia, semplice, aiuta ulteriormente al compito. A sinistra c’è l’inventario, a destra alcuni “ricordi” o “frammenti di dialogo” importanti che possono essere utilizzati come degli oggetti per andare dritti al punto o risolvere una questione attivando azioni o linee di dialoghi fondamentali in grado di dare una svolta decisiva verso la risoluzione di quel caso.

Una cosa che si potrebbe contestare, però, potrebbe essere quella probabilmente il grado di sfida non è eccezionale. È più, come detto, un bellissimo gioco da leggere con il quale interagire e risolvere qualche piccolo enigma. Nulla di realmente duro. Contano più le scelte perché la risoluzione dei problemi è davvero elementare in otto casi su dieci.

ARTISTICAMENTE ISPIRATO CON UNA COLONNA SONORA CURATISSIMA

Il lavoro di Daedalic dal punto di vista artistico ci è piaciuto molto. Il fatto che ci fosse la compagine tedesca dietro al gioco era, diciamola tutta, una sicurezza. Il team ha sfornato molte avventure grafiche davvero notevoli nel corso degli anni. E non solo la trilogia Deponia che pur avendo un suo stile è, comunque, completamente diverso da quello de i Pilastri della Terra.
Altre avventure ad ambientazione più vicina a quella medievale hanno avuto ottimi riscontri come The Night of the Rabbit o Memoria.

Ad ogni modo, I Pilastri della Terra si mostra in un tutto il suo splendore grazie ad una grafica ben disegnata, ricca di dettagli ed in grado di trasmettere emozioni. Le oltre 200 schermate di gameplay trasudano Medio Evo da tutti i pori e sono intensa sia dal punto di vista delle prospettive che delle forme.

Tra foreste, cattedrali, castelli, monasteri, villaggi, città, mercati, cantieri, viaggi itineranti, fughe, o palazzi nobiliari o ricche ville e così via, si nota il lavoro certosino del team di artisti. Belle anche le prospettive con linee audaci ed i giochi di luci ed ombre, ma c’è spazio anche per alcuni effetti meteo come neve e pioggia ma troviamo anche le fiamme ed altri effetti particolari.
Uno splendore che abbiamo voluto celebrare inaugurando anche la rubrica “Giochi in 10 scatti”. Almeno a nostro avviso, s’intende. Un po’ meno belle sono le animazioni. Alcune sono altalenanti, altre “troppo fluide” dal risultare del tutto innaturali ma nulla di particolarmente grave.



Di grande livello, invece, la colonna sonora. Diversi pezzi, alcuni davvero ispiratissimi, altri memorabili, accompagnano l’azione e le varie peripezie dei nostri personaggi. Il lavoro svolto in studio dalla FILMharmonic Orchestra di Praga è davvero notevole. Sicuramente uno dei punti forti del gioco.

Bene anche il doppiaggio in inglese e tedesco (ovviamente il gioco è sottotitolato completamente in un buonissimo italiano), Glen McCready nei panni di Fratello Philip, Naomi Sheldon in quelli di Aliena e la coppia Cody Molko-Alex Jordan ad interpretare il giovane e l’adulto Jack Jackson. Più un “cameo”: la voce di Ken Follett che presta le sue corde vocali al Cantore.

COMMENTO FINALE

I Pilastri della Terra è un gioco da leggere. Un’avventura punta e clicca che ripercorre l’opera letteraria di Ken Follett ma che tuttavia lascia ai giocatori un buon margine di movimento per le scelte. Alcune di esse dovranno anche essere prese in fretta condizionando anche un po’ l’arco narrativo. Questo, assieme ai quick time event, ravviva il gameplay che è fatto, comunque, di ritmi altalenanti. Daedalic è riuscita a ricavare comunque qualche cosa di interessante e non scontato, un’operazione per niente facile visto il peso del romanzo.

Alcuni passaggi sono veramente intensi, altri un po’ più scanzonati, altri ancora drammatici. La trama, comunque, non è lineare ed in tutto questo la longevità è più che discreta ed è avvalorata dal fatto che è possibile rigiocare i Pilastri della Terra più volte. Forse, un difetto è quello che oggettivamente il grado di sfida non sia poi così alto ma evidentemente, i Pilastri della Terra si basa su altro ed è quello che vi abbiamo raccontato.

Più che dal punto di vista tecnico, è il lato artistico che ci è piaciuto parecchio, sia a livello visivo, sia per quanto riguarda il comparto audio sotto tutti i suoi aspetti.

L’impatto grafico in 2d è disegnato a mano con maestria e ricchissimo di particolari nonché di varietà di ambienti ed ambientazioni. Anche la caratterizzazione dei vari personaggi oltre che degli ambienti è allo stato dell’arte. Sia che si tratti di quelli principali che di quelli secondari. Anzi, alcuni di essi, sono veramente ben fatti. Insomma, l’ennesima conferma che con un buon comparto artistico si può sopperire alla mancanza del 3d a livello tecnico. Non per forza il 3d deve essere utilizzato sempre e comunque.

A chi piace l’ambientazione medievale, leggere, ascoltare, e soprattutto prendere decisioni e risolvere qualche enigma, i Pilastri della Terra può sicuramente fare al caso vostro. Chi vuole azione o sfide un po’ più dure, deve necessariamente rivolgere l’attenzione altrove. Ha comunque un grandissimo pregio: ci ha fatto venir voglia di leggere il romanzo.

 

L’articolo I pilastri della Terra, serie completa, Recensione Pc sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di I pilastri della Terra, serie completa, Recensione Pc

A Total War Saga: Thrones of Britannia è disponibile

Oggi è il gran giorno di A Total War Saga: Thrones of Britannia. Lo strategico a tema storico di SEGA e Creative Assembly è disponibile, infatti, su Pc.

Thrones of Britannia fa vivere agli appassionati l’intenso periodo storico successivo alla battaglia di Edington dell’878 d.C. che ha sancito la vittoria di Alfredo il Grande sugli invasori vichinghi. Nei panni dei Vichinghi, dei clan gaelici, delle tribù gallesi o degli Anglosassoni, i giocatori saranno impegnati in campagne di conquista e di costruzione di un impero nella mappa più dettagliata della storia di Total War.

Ecco il nuovo trailer del gioco. Buona visione:

“La nostra filosofia di design per questo primo episodio di Total War Saga si è concentrata soprattutto sul reinventare e mettere a fuoco le meccaniche di gioco, partendo da quelle classiche di Total War, consolidandole per dare più offrire più scelte significative ai giocatori –  ha dichiarato il direttore dei lavori Jack Lusted – abbiamo voluto che tutte le componenti fossero legate tra loro in modo naturale e coinvolgente, in grado di rappresentare e raccontare fedelmente un particolare momento storico”.

A Total War Saga: Thrones of Britannia è disponibile su Pc da oggi e può essere comprato su Steam, oppure presso i rivenditori digitali autorizzati. L’Edizione Limitata è disponibile presso i rivenditori locali autorizzati.

Per celebrare il lancio, Creative Assembly ha collaborato con Osprey Publishing per fare un regalo a tutti gli utenti, vecchi e nuovi, di Total War Access. Effettuando l’accesso o creando un nuovo account, infatti, gli appassionati di storia potranno ottenere l’ebook gratuito Viking Warrior Versus Anglo-Saxon Warrior (England 865 – 1066) di Gareth Williams, un confronto accurato, e illustrato, tra le armi, le strategie, le tattiche e l’organizzazione militare di Anglosassoni e Vichinghi.



 

L’articolo A Total War Saga: Thrones of Britannia è disponibile sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di A Total War Saga: Thrones of Britannia è disponibile

Red Dead Redemption 2, ecco il terzo trailer

Come già preannunciato, Rockstar Games ha pubblicato poco fa il nuovo trailer, il terzo per la precisione, di Red Dead Redemption 2.

Confermato l’esordio per il 26 ottobre su PS4 ed Xbox One.

America, 1899. La fine dell’era del selvaggio west è iniziata mentre gli sceriffi cacciano le ultime bande di fuorilegge rimaste. Chi non si arrende o soccombe, viene ucciso.

Dopo una rapina che andata nel peggiore dei modi nella città di Blackwater, Arthur Morgan e la banda di Van der Linde sono costretti a fuggire. Con gli agenti federali ed i migliori cacciatori di taglie della nazione alle calcagna, la banda deve rubare e farsi strada attraverso l’aspro cuore dell’America per sopravvivere. Ma più si va avanti, più la stretta è forte. In queste fasi sempre più concitate, Arthur deve fare una scelta tra i suoi ideali e la lealtà verso la banda che lo ha cresciuto.

Red Dead Redemption 2 racconta una storia epica che ci mostra un’America agli albori della modernità.

Ecco il trailer, altamente spettacolare, della durata di due minuti. Da notare come in meno di un quarto d’ora dalla sua pubblicazione, ci siano quasi 100.000 visualizzazioni a testimoniare quanto il pubblico attenda Red Dead Redemption 2. Buona visione.

Ed ecco il trailer sottotitolato in italiano. 

L’articolo Red Dead Redemption 2, ecco il terzo trailer sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Red Dead Redemption 2, ecco il terzo trailer

Annunciato 2018 Fifa World Cup Russia

La Coppa del Mondo di calcio si avvicina ed Electronic Arts annuncia 2018 Fifa World Cup Russia. Si tratta di un aggiornamento gratuito scaricabile per tutti i possessori di Fifa 18. Il contenuto offrirà l’opportunità di vivere il torneo mondiale attraverso gli elementi ufficiali della Coppa del Mondo Fifa come squadre, stadi, divise, stemmi, palloni ufficiali ed ovviamente l’ambitissimo trofeo in palio.

Gli appassionati e possessori di Pc (via Origin), PS4, Xbox One e Switch potranno scaricare gratuitamente il contenuto a partire dal 29 maggio. Vediamo anche il primo trailer con protagonista Cristiano Ronaldo.

L’aggiornamento 2018 FIFA World Cup Russia permette di scegliere una delle 32 nazionali qualificate per vivere il sogno del mondiale e scrivere la propria storia nel torneo, dalla fase a gironi alla finale di Mosca in modalità Amichevole Online e Torneo Online.  Con la modalità Torneo FIFA World Cup Personalizzato, è possibile scegliere una delle nazionali incluse in FIFA 18 per creare un torneo unico includendo anche squadre non qualificate come (ahinoi) Italia, Cile e USA. Per immergersi nelle più calde atmosfere degli stadi e cimentarsi in partite offline, da solo o con amici, è stata inclusa la modalità Calcio d’Inizio FIFA World Cup.

Grazie agli elementi ufficiali, dalla coinvolgente atmosfera dei campi di tutti i 12 stadi di Russia, con cartelloni, divise, bandiere delle nazionali al pubblico dinamico in alta risoluzione i giocatori potranno godersi l’eccitante spettacolo e i suoni del torneo. Il motore Frostbite (non su Swtich) permette di attenuare ulteriormente il confine tra il mondo reale e quello virtuale, migliorando ulteriormente il realismo grafico, le nuove dinamiche di gioco e la verosimiglianza dei personaggi, per offrire su PS4, Xbox One, e Pc la simulazione calcistica più autentica e visivamente impressionante di sempre.

La popolare modalità di gioco FIFA World Cup Ultimate Team è stata rinnovata per l’occasione: saranno inoltre incluse le Icone FIFA World Cup e oggetti giocatore dinamici legati alle performance nel torneo reale, consente di costruire la squadra internazionale dei sogni, includendo alcuni dei giocatori più celebri della storia dei Mondiali.

Dal 6 giugno l’aggiornamento Fifa World Cup sarà inoltre disponibile su FIFA Mobile per un periodo di tempo limitato: i fan del gioco possono scegliere una delle 32 nazionali qualificate o riscrivere la storia con una delle squadre non qualificate.

L’articolo Annunciato 2018 Fifa World Cup Russia sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Annunciato 2018 Fifa World Cup Russia

God of War si scaglia sulle classifiche italiane

Le classifiche italiane della week 16 del 2018 hanno un nuovo protagonista. God of War, infatti, uscito lo scorso 20 aprile in esclusiva PS4, debutta al comando della graduatoria globale.

Il nuovo capitolo della serie che vede Kratos (e suo figlio Atreus) protagonista oltre a convincere la critica si sta già affermando come successo di pubblico anche nel nostro Paese viste le classifiche diffuse da AESVI basate su dati di vendita retail forniti da B2Boost nell’ambito del progetto GSD (Game Sales Data) promosso dalla federazione europea ISFE.

In seconda posizione globale troviamo Far Cry 5 che era stato in vetta nelle ultime tre settimane di fila. Terza piazza per Fifa 18 mentre fa un grossissimo balzo in avanti – complice probabilmente la presentazione della nuova espansione – Destiny 2 che troviamo ai piedi del podio.

A seguire Crash Bandicoot N’Sane Trilogy, GTA V e Call of Duty: WWII.

Su Pc, The Sims 4 si rifà sotto e si riprende la vetta della top 50. A seguire Call of Duty: WWII e GTA V che guadagna ben 6 posizioni dalla settimana scorsa. Bene anche Football Manager 2018, Rainbow Six Siege. Overwatch ritorna tra le prime 10 e più precisamente in settima piazza.

Detto questo, vi lasciamo a tutte le classifiche, piattaforma per piattaforma. Buona lettura.

ITALY Top 50 with Platform W16 2018
CP W16 2018 LP W15 2018 Title Name Platform Publisher Pegi Genre Release Date
1 GOD OF WAR PS4 SONY INTERACTIVE ENTERTAINMENT 18 Action 20/04/2018
2 1 FAR CRY 5 PS4 UBISOFT 18 Shooter 27/03/2018
3 65 DESTINY 2 PS4 ACTIVISION BLIZZARD 16 Shooter 06/09/2017
4 10 CRASH BANDICOOT N. SANE TRILOGY PS4 ACTIVISION BLIZZARD 7 Action 30/06/2017
5 2 FIFA 18 PS4 ELECTRONIC ARTS 3 Sport Games 26/09/2017
6 3 GRAND THEFT AUTO V PS4 ROCKSTAR GAMES 18 Action 18/11/2014
7 18 CALL OF DUTY: WWII PS4 ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 03/11/2017
8 5 MARIO KART 8 DELUXE SWITCH NINTENDO 3 Racing 28/04/2017
9 4 SUPER MARIO ODYSSEY SWITCH NINTENDO 3 Action 27/10/2017
10 YAKUZA 6: THE SONG OF LIFE PS4 SEGA 18 Action 17/04/2018
11 8 MINECRAFT: PLAYSTATION 4 EDITION PS4 SONY INTERACTIVE ENTERTAINMENT 7 Adventure 03/10/2014
12 9 SPLATOON 2 SWITCH NINTENDO 7 Shooter 21/07/2017
13 16 TOM CLANCY’S RAINBOW SIX SIEGE PS4 UBISOFT 18 Shooter 01/12/2015
14 23 ROCKET LEAGUE PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 3 Sport Games 01/12/2017
15 24 PRO EVOLUTION SOCCER 2018 PS4 KONAMI 3 Sport Games 14/09/2017
16 6 KIRBY STAR ALLIES SWITCH NINTENDO 7 Action 16/03/2018
17 13 THE LEGEND OF ZELDA: BREATH OF THE WILD SWITCH NINTENDO 12 Adventure 03/03/2017
18 12 FAR CRY 5 XBOX ONE UBISOFT 18 Shooter 27/03/2018
19 21 DRAGON BALL XENOVERSE 2 PS4 BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 12 Fighting 28/10/2016
20 32 INJUSTICE: GODS AMONG US PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 16 Fighting 29/11/2013
21 26 FIFA 18 SWITCH ELECTRONIC ARTS 3 Sport Games 29/09/2017
22 19 RESIDENT EVIL: OPERATION RACCOON CITY PS3 CAPCOM 18 Shooter 23/03/2012
23 61 HOMEFRONT: THE REVOLUTION PS4 DEEP SILVER 18 Shooter 20/05/2016
24 20 FIFA 18 PS3 ELECTRONIC ARTS 3 Sport Games 29/09/2017
25 14 A WAY OUT PS4 ELECTRONIC ARTS 18 Action 23/03/2018
26 38 MARIO + RABBIDS KINGDOM BATTLE SWITCH UBISOFT 7 Strategy 29/08/2017
27 33 MIDDLE-EARTH: SHADOW OF WAR PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 18 Action 10/10/2017
28 54 DEUS EX: MANKIND DIVIDED PS4 SQUARE ENIX 18 Shooter 23/08/2016
29 40 CALL OF DUTY: INFINITE WARFARE PS4 ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 04/11/2016
30 58 NBA 2K18 PS4 2K SPORTS 3 Sport Games 15/09/2017
31 37 WWE 2K18 PS4 2K SPORTS 16 Fighting 17/10/2017
32 447 SOUTH PARK: THE FRACTURED BUT WHOLE PS4 UBISOFT 18 Role-Playing 17/10/2017
33 44 LEGO MARVEL’S AVENGERS PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 27/01/2016
34 35 ARMS SWITCH NINTENDO 7 Fighting 16/06/2017
35 36 FAR CRY 4 PS4 UBISOFT 18 Shooter 18/11/2014
36 63 LEGO WORLDS SWITCH WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Adventure 08/09/2017
37 27 POKKEN TOURNAMENT DX SWITCH NINTENDO 7 Fighting 22/09/2017
38 68 ASSASSIN’S CREED ORIGINS PS4 UBISOFT 18 Action 27/10/2017
39 71 FAR CRY PRIMAL PS4 UBISOFT 18 Shooter 23/02/2016
40 45 LEGO WORLDS PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Adventure 10/03/2017
41 57 WATCH DOGS 2 PS4 UBISOFT 18 Action 15/11/2016
42 118 GRAN TURISMO SPORT PS4 SONY INTERACTIVE ENTERTAINMENT 3 Racing 18/10/2017
43 39 INJUSTICE 2 PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 16 Fighting 18/05/2017
44 34 WATCH DOGS PS4 UBISOFT 18 Action 27/05/2014
45 46 STAR OCEAN: THE LAST HOPE XBOX 360 SQUARE ENIX 12 Role-Playing 01/06/2009
46 50 MOTOGP 17 PS4 MILESTONE 3 Racing 15/06/2017
47 30 FIFA 18 XBOX 360 ELECTRONIC ARTS 3 Sport Games 29/09/2017
48 51 CALL OF DUTY: BLACK OPS III PS4 ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 06/11/2015
49 15 NEED FOR SPEED: PAYBACK PS4 ELECTRONIC ARTS 12 Racing 10/11/2017
50 29 LEGO JURASSIC WORLD PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 12/06/2015

ITALY Top 50 PC W16 2018
CP W16 2018 LP W15 2018 Title Name Platform Publisher Pegi Genre Release Date
1 3 THE SIMS 4 PC ELECTRONIC ARTS 12 Strategy 04/09/2014
2 1 CALL OF DUTY: WWII PC ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 03/11/2017
3 9 GRAND THEFT AUTO V PC ROCKSTAR GAMES 18 Action 14/04/2015
4 4 FOOTBALL MANAGER 2018 PC SEGA 3 Sport Games 10/11/2017
5 7 TOM CLANCY’S RAINBOW SIX SIEGE PC UBISOFT 18 Shooter 01/12/2015
6 42 CALL OF DUTY: BLACK OPS PC ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 09/11/2010
7 14 OVERWATCH PC ACTIVISION BLIZZARD 12 Shooter 24/05/2016
8 11 CALL OF DUTY: BLACK OPS II PC ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 13/11/2012
9 10 MAFIA III PC 2K GAMES 18 Action 07/10/2016
10 20 CALL OF DUTY: INFINITE WARFARE PC ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 04/11/2016
11 8 PURE FARMING 2018 PC TECHLAND 3 Strategy 13/03/2018
12 15 FARMING SIMULATOR 17 PC FOCUS HOME INTERACTIVE 3 Strategy 25/10/2016
13 5 THE SIMS 4 BUNDLE: THE SIMS 4 + THE SIMS 4 – CATS & DOGS PC ELECTRONIC ARTS 12 Strategy 10/11/2017
14 18 FIFA 17 PC ELECTRONIC ARTS 3 Sport Games 29/09/2016
15 28 STARCRAFT II: LEGACY OF THE VOID PC ACTIVISION BLIZZARD 16 Strategy 10/11/2015
16 77 LEGO JURASSIC WORLD PC WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 12/06/2015
16 11 CALL OF DUTY: MODERN WARFARE 3 PC ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 08/11/2011
18 19 CALL OF DUTY: ADVANCED WARFARE PC ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 03/11/2014
19 13 DONALD DUCK: QUACK ATTACK PC UBISOFT N/A Action 09/11/2000
19 21 FORTNITE PC GEARBOX PUBLISHING 12 Shooter 28/07/2017
19 42 LIFE IS STRANGE: BEFORE THE STORM PC SQUARE ENIX 16 Adventure 09/03/2018
19 105 HUNTING SIMULATOR PC BIGBEN INTERACTIVE 16 Sport Games 09/06/2017
23 63 PRO EVOLUTION SOCCER 2013 PC KONAMI 3 Sport Games 21/09/2012
24 6 FIFA 18 PC ELECTRONIC ARTS 3 Sport Games 29/09/2017
24 23 BATTLEFIELD 1 PC ELECTRONIC ARTS 18 Shooter 21/10/2016
26 105 THE ELDER SCROLLS ONLINE PC BETHESDA SOFTWORKS 18 Role-Playing 09/09/2016
27 105 INDUSTRY MANAGER: FUTURE TECHNOLOGIES PC ASTRAGON 3 Strategy 07/10/2016
27 16 THE ELDER SCROLLS V: SKYRIM PC BETHESDA SOFTWORKS 18 Role-Playing 11/11/2011
29 25 KINGDOM COME: DELIVERANCE PC DEEP SILVER 18 Role-Playing 13/02/2018
30 55 MOTOGP 17 PC MILESTONE 3 Racing 15/06/2017
30 147 WRC 7: FIA WORLD RALLY CHAMPIONSHIP PC BIGBEN INTERACTIVE 3 Racing 15/09/2017
30 87 PRO EVOLUTION SOCCER 2018 PC KONAMI 3 Sport Games 14/09/2017
30 74 DEPONIA DOOMSDAY PC DAEDALIC ENTERTAINMENT 12 Adventure 14/04/2016
30 28 CALL OF DUTY: GHOSTS PC ACTIVISION BLIZZARD 16 Shooter 05/11/2013
30 SHADOW TACTICS: BLADES OF THE SHOGUN PC ADVENTURE PRODUCTIONS 16 Strategy 01/01/2017
36 37 TITANFALL 2 PC ELECTRONIC ARTS 16 Shooter 28/10/2016
36 24 MASS EFFECT: ANDROMEDA PC ELECTRONIC ARTS 18 Role-Playing 23/03/2017
36 137 BATTLEFIELD HARDLINE PC ELECTRONIC ARTS 18 Shooter 19/03/2015
39 63 VALENTINO ROSSI THE GAME PC MILESTONE 3 Racing 16/06/2016
39 PRO EVOLUTION SOCCER 2012 PC KONAMI 3 Sport Games 14/10/2011
39 105 THEHUNTER: PRIMAL PC ADVENTURE PRODUCTIONS 12 Shooter 26/10/2015
39 BLACK MIRROR PC THQ NORDIC 16 Adventure 28/11/2017
39 CRYSIS 2 PC ELECTRONIC ARTS 16 Shooter 25/03/2011
39 2 CALL OF DUTY: BLACK OPS III PC ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 06/11/2015
39 25 COMPANY OF HEROES 2 PC SEGA 18 Strategy 24/06/2013
46 147 PRO EVOLUTION SOCCER 2017 PC KONAMI 3 Sport Games 15/09/2016
46 42 STREET FIGHTER X TEKKEN PC CAPCOM 12 Fighting 11/05/2012
46 32 FINAL FANTASY XV PC SQUARE ENIX 16 Role-Playing 06/03/2018
46 16 STARCRAFT II BATTLECHEST PC ACTIVISION BLIZZARD 16 Strategy 10/02/2015
50 77 BATTLEFIELD 4 PC ELECTRONIC ARTS 18 Shooter 30/10/2013
ITALY Top 50 PS4 W16 2018
CP W16 2018 LP W15 2018 Title Name Platform Publisher Pegi Genre Release Date
1 GOD OF WAR PS4 SONY INTERACTIVE ENTERTAINMENT 18 Action 20/04/2018
2 1 FAR CRY 5 PS4 UBISOFT 18 Shooter 27/03/2018
3 40 DESTINY 2 PS4 ACTIVISION BLIZZARD 16 Shooter 06/09/2017
4 5 CRASH BANDICOOT N. SANE TRILOGY PS4 ACTIVISION BLIZZARD 7 Action 30/06/2017
5 2 FIFA 18 PS4 ELECTRONIC ARTS 3 Sport Games 26/09/2017
6 3 GRAND THEFT AUTO V PS4 ROCKSTAR GAMES 18 Action 18/11/2014
7 10 CALL OF DUTY: WWII PS4 ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 03/11/2017
8 YAKUZA 6: THE SONG OF LIFE PS4 SEGA 18 Action 17/04/2018
9 4 MINECRAFT: PLAYSTATION 4 EDITION PS4 SONY INTERACTIVE ENTERTAINMENT 7 Adventure 03/10/2014
10 8 TOM CLANCY’S RAINBOW SIX SIEGE PS4 UBISOFT 18 Shooter 01/12/2015
11 12 ROCKET LEAGUE PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 3 Sport Games 01/12/2017
12 13 PRO EVOLUTION SOCCER 2018 PS4 KONAMI 3 Sport Games 14/09/2017
13 11 DRAGON BALL XENOVERSE 2 PS4 BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 12 Fighting 28/10/2016
14 17 INJUSTICE: GODS AMONG US PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 16 Fighting 29/11/2013
15 38 HOMEFRONT: THE REVOLUTION PS4 DEEP SILVER 18 Shooter 20/05/2016
16 6 A WAY OUT PS4 ELECTRONIC ARTS 18 Action 23/03/2018
17 18 MIDDLE-EARTH: SHADOW OF WAR PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 18 Action 10/10/2017
18 34 DEUS EX: MANKIND DIVIDED PS4 SQUARE ENIX 18 Shooter 23/08/2016
19 23 CALL OF DUTY: INFINITE WARFARE PS4 ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 04/11/2016
20 36 NBA 2K18 PS4 2K SPORTS 3 Sport Games 15/09/2017
21 21 WWE 2K18 PS4 2K SPORTS 16 Fighting 17/10/2017
22 206 SOUTH PARK: THE FRACTURED BUT WHOLE PS4 UBISOFT 18 Role-Playing 17/10/2017
23 27 LEGO MARVEL’S AVENGERS PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 27/01/2016
24 20 FAR CRY 4 PS4 UBISOFT 18 Shooter 18/11/2014
25 41 ASSASSIN’S CREED ORIGINS PS4 UBISOFT 18 Action 27/10/2017
26 43 FAR CRY PRIMAL PS4 UBISOFT 18 Shooter 23/02/2016
27 28 LEGO WORLDS PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Adventure 10/03/2017
28 35 WATCH DOGS 2 PS4 UBISOFT 18 Action 15/11/2016
29 75 GRAN TURISMO SPORT PS4 SONY INTERACTIVE ENTERTAINMENT 3 Racing 18/10/2017
30 22 INJUSTICE 2 PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 16 Fighting 18/05/2017
31 19 WATCH DOGS PS4 UBISOFT 18 Action 27/05/2014
32 31 MOTOGP 17 PS4 MILESTONE 3 Racing 15/06/2017
33 32 CALL OF DUTY: BLACK OPS III PS4 ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 06/11/2015
34 7 NEED FOR SPEED: PAYBACK PS4 ELECTRONIC ARTS 12 Racing 10/11/2017
35 15 LEGO JURASSIC WORLD PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 12/06/2015
36 14 A.O.T. 2 PS4 KOEI TECMO GAMES 18 Action 20/03/2018
37 26 ASSASSIN’S CREED: ROGUE REMASTERED PS4 UBISOFT 18 Action 20/03/2018
38 29 HORIZON ZERO DAWN PS4 SONY INTERACTIVE ENTERTAINMENT 16 Role-Playing 01/03/2017
39 54 LEGO HARRY POTTER COLLECTION PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 21/10/2016
40 52 LEGO MARVEL SUPER HEROES 2 PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 17/11/2017
41 39 F1 2017 PS4 CODEMASTERS 3 Racing 25/08/2017
42 90 FOR HONOR PS4 UBISOFT 18 Action 14/02/2017
43 24 DRAGON BALL FIGHTERZ PS4 BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 12 Fighting 26/01/2018
44 91 ASSETTO CORSA PS4 505 GAMES 3 Racing 26/08/2016
45 57 ASSASSIN’S CREED: THE EZIO COLLECTION PS4 UBISOFT 18 Action 18/11/2016
46 98 BIOSHOCK: THE COLLECTION PS4 2K GAMES 18 Shooter 16/09/2016
47 58 UNCHARTED: THE NATHAN DRAKE COLLECTION PS4 SONY INTERACTIVE ENTERTAINMENT 16 Action 09/10/2015
48 69 ASSASSIN’S CREED UNITY PS4 UBISOFT 18 Action 14/11/2014
49 59 BATMAN: ARKHAM KNIGHT PS4 WARNER BROS. INTERACTIVE 18 Action 23/06/2015
50 60 ASSASSIN’S CREED SYNDICATE PS4 UBISOFT 18 Action 23/10/2015

ITALY Top 50 XBOX ONE W16 2018
CP W16 2018 LP W15 2018 Title Name Platform Publisher Pegi Genre Release Date
1 1 FAR CRY 5 XBOX ONE UBISOFT 18 Shooter 27/03/2018
2 2 FIFA 18 XBOX ONE ELECTRONIC ARTS 3 Sport Games 26/09/2017
3 3 GRAND THEFT AUTO V XBOX ONE ROCKSTAR GAMES 18 Action 18/11/2014
4 24 CALL OF DUTY: WWII XBOX ONE ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 03/11/2017
5 27 WATCH DOGS 2 XBOX ONE UBISOFT 18 Action 15/11/2016
6 6 HOMEFRONT: THE REVOLUTION XBOX ONE DEEP SILVER 18 Shooter 20/05/2016
7 5 CALL OF DUTY: INFINITE WARFARE XBOX ONE ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 04/11/2016
8 4 SEA OF THIEVES XBOX ONE MICROSOFT 12 Role-Playing 20/03/2018
9 11 KILLER INSTINCT XBOX ONE MICROSOFT 18 Fighting 10/10/2014
10 17 DEUS EX: MANKIND DIVIDED XBOX ONE SQUARE ENIX 18 Shooter 23/08/2016
11 8 DEAD RISING 3 XBOX ONE MICROSOFT 18 Adventure 22/11/2013
12 13 TOM CLANCY’S RAINBOW SIX SIEGE XBOX ONE UBISOFT 18 Shooter 01/12/2015
13 9 CALL OF DUTY: GHOSTS XBOX ONE ACTIVISION BLIZZARD 16 Shooter 22/11/2013
14 7 MINECRAFT: XBOX ONE EDITION XBOX ONE MICROSOFT 7 Adventure 28/11/2014
15 19 MINECRAFT: XBOX ONE EDITION + MINECRAFT – EXPLORER’S PACK XBOX ONE MICROSOFT 7 Adventure 07/11/2017
16 106 TOM CLANCY’S THE DIVISION XBOX ONE UBISOFT 18 Shooter 08/03/2016
17 23 PRO EVOLUTION SOCCER 2018 XBOX ONE KONAMI 3 Sport Games 14/09/2017
18 32 ROCKET LEAGUE XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 3 Sport Games 01/12/2017
19 39 WWE 2K18 XBOX ONE 2K SPORTS 16 Fighting 17/10/2017
20 15 PLAYERUNKNOWN’S BATTLEGROUNDS XBOX ONE MICROSOFT 16 Shooter 12/12/2017
21 196 ASSETTO CORSA XBOX ONE 505 GAMES 3 Racing 26/08/2016
22 10 MIDDLE-EARTH: SHADOW OF WAR XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 18 Action 10/10/2017
23 146 STEEP XBOX ONE UBISOFT 12 Sport Games 02/12/2016
24 29 ASSASSIN’S CREED ORIGINS XBOX ONE UBISOFT 18 Action 27/10/2017
25 16 DRAGON BALL XENOVERSE 2 XBOX ONE BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 12 Fighting 28/10/2016
26 21 LEGO WORLDS XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Adventure 10/03/2017
26 20 HALO 5: GUARDIANS XBOX ONE MICROSOFT 16 Shooter 27/10/2015
28 12 A WAY OUT XBOX ONE ELECTRONIC ARTS 18 Action 23/03/2018
29 46 NBA 2K18 XBOX ONE 2K SPORTS 3 Sport Games 15/09/2017
30 34 A.O.T. 2 XBOX ONE KOEI TECMO GAMES 18 Action 20/03/2018
31 26 INJUSTICE 2 XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 16 Fighting 18/05/2017
32 33 RIDE 2 XBOX ONE MILESTONE 3 Racing 07/10/2016
33 18 MONSTER HUNTER: WORLD XBOX ONE CAPCOM 16 Role-Playing 26/01/2018
34 56 LEGO MARVEL SUPER HEROES 2 XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 17/11/2017
35 40 LEGO JURASSIC WORLD XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 12/06/2015
36 30 MAFIA III XBOX ONE 2K GAMES 18 Action 07/10/2016
37 74 MORTAL KOMBAT XL XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 18 Fighting 04/03/2016
38 31 FORZA MOTORSPORT 7 XBOX ONE MICROSOFT 3 Racing 29/09/2017
39 37 ASSASSIN’S CREED: THE EZIO COLLECTION XBOX ONE UBISOFT 18 Action 18/11/2016
40 67 LEGO CITY UNDERCOVER XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 07/04/2017
40 77 LEGO MARVEL SUPER HEROES XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 29/11/2013
42 63 SKYLANDERS IMAGINATORS: STARTER PACK XBOX ONE ACTIVISION BLIZZARD 7 Action 14/10/2016
43 28 ASSASSIN’S CREED: ROGUE REMASTERED XBOX ONE UBISOFT 18 Action 20/03/2018
44 78 TOM CLANCY’S GHOST RECON: WILDLANDS XBOX ONE UBISOFT 18 Shooter 07/03/2017
45 62 LEGO MARVEL’S AVENGERS XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 27/01/2016
46 47 EA SPORTS UFC 2 XBOX ONE ELECTRONIC ARTS 16 Fighting 17/03/2016
47 14 NEED FOR SPEED: PAYBACK XBOX ONE ELECTRONIC ARTS 12 Racing 10/11/2017
48 73 LEGO BATMAN 3: BEYOND GOTHAM XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 14/11/2014
49 57 THE WITCHER 3: WILD HUNT XBOX ONE CD PROJEKT 18 Role-Playing 19/05/2015
50 25 MOTOGP 17 XBOX ONE MILESTONE 3 Racing 15/06/2017

ITALY Top 50 SWITCH W16 2018
CP W16 2018 LP W15 2018 Title Name Platform Publisher Pegi Genre Release Date
1 2 MARIO KART 8 DELUXE SWITCH NINTENDO 3 Racing 28/04/2017
2 1 SUPER MARIO ODYSSEY SWITCH NINTENDO 3 Action 27/10/2017
3 4 SPLATOON 2 SWITCH NINTENDO 7 Shooter 21/07/2017
4 3 KIRBY STAR ALLIES SWITCH NINTENDO 7 Action 16/03/2018
5 5 THE LEGEND OF ZELDA: BREATH OF THE WILD SWITCH NINTENDO 12 Adventure 03/03/2017
6 7 FIFA 18 SWITCH ELECTRONIC ARTS 3 Sport Games 29/09/2017
7 10 MARIO + RABBIDS KINGDOM BATTLE SWITCH UBISOFT 7 Strategy 29/08/2017
8 9 ARMS SWITCH NINTENDO 7 Fighting 16/06/2017
9 13 LEGO WORLDS SWITCH WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Adventure 08/09/2017
10 8 POKKEN TOURNAMENT DX SWITCH NINTENDO 7 Fighting 22/09/2017
11 6 1-2-SWITCH SWITCH NINTENDO 12 Family Entertainment 03/03/2017
12 12 LEGO MARVEL SUPER HEROES 2 SWITCH WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 01/12/2017
13 11 SONIC FORCES SWITCH SEGA 7 Action 07/11/2017
14 14 ROCKET LEAGUE SWITCH WARNER BROS. INTERACTIVE 3 Sport Games 26/01/2018
15 15 A.O.T. 2 SWITCH KOEI TECMO GAMES 18 Action 20/03/2018
16 16 DRAGON BALL XENOVERSE 2 SWITCH BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 12 Fighting 22/09/2017
17 17 JUST DANCE 2018 SWITCH UBISOFT 3 Family Entertainment 26/10/2017
18 20 THE LEGO NINJAGO MOVIE VIDEO GAME SWITCH WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 20/10/2017
19 19 SCRIBBLENAUTS SHOWDOWN SWITCH WARNER BROS. INTERACTIVE 12 Casual Games 09/03/2018
20 18 XENOBLADE CHRONICLES 2 SWITCH NINTENDO 12 Role-Playing 01/12/2017
21 22 LEGO CITY UNDERCOVER SWITCH WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 07/04/2017
22 21 PORTAL KNIGHTS SWITCH 505 GAMES 7 Action 09/02/2018
23 26 BAYONETTA 2 SWITCH NINTENDO 16 Action 16/02/2018
24 29 NBA 2K18 SWITCH 2K SPORTS 3 Sport Games 17/10/2017
25 23 RAYMAN LEGENDS: DEFINITIVE EDITION SWITCH UBISOFT 7 Action 12/09/2017
26 32 DOOM SWITCH BETHESDA SOFTWORKS 18 Shooter 10/11/2017
27 27 WWE 2K18 SWITCH 2K SPORTS 16 Fighting 06/12/2017
28 25 MXGP 3: THE OFFICIAL MOTOCROSS VIDEOGAME SWITCH MILESTONE 3 Racing 21/11/2017
29 24 THE ELDER SCROLLS V: SKYRIM SWITCH BETHESDA SOFTWORKS 18 Role-Playing 17/11/2017
30 28 JUST DANCE 2017 SWITCH UBISOFT 3 Family Entertainment 03/03/2017
31 30 PAYDAY 2 SWITCH 505 GAMES 18 Shooter 23/02/2018
32 41 MONOPOLY FOR NINTENDO SWITCH SWITCH UBISOFT 3 Casual Games 31/10/2017
33 31 DRAGON QUEST BUILDERS SWITCH SQUARE ENIX 7 Adventure 09/02/2018
34 34 BEN 10 SWITCH OUTRIGHT GAMES 7 Action 10/11/2017
35 40 MONSTER ENERGY SUPERCROSS: THE OFFICIAL VIDEOGAME SWITCH MILESTONE 3 Racing 13/02/2018
36 38 CARS 3: DRIVEN TO WIN SWITCH WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Racing 14/07/2017
37 37 L.A. NOIRE SWITCH ROCKSTAR GAMES 18 Adventure 14/11/2017
38 39 ONE PIECE: UNLIMITED WORLD RED SWITCH BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 12 Action 29/09/2017
40 37 FARMING SIMULATOR: NINTENDO SWITCH EDITION SWITCH FOCUS HOME INTERACTIVE 3 Strategy 07/11/2017
40 35 ULTRA STREET FIGHTER II: THE FINAL CHALLENGERS SWITCH CAPCOM 12 Fighting 26/05/2017
41 44 FIRE EMBLEM WARRIORS SWITCH NINTENDO 12 Action 20/10/2017
42 47 SNOW MOTO RACING FREEDOM SWITCH BIGBEN INTERACTIVE 3 Racing 24/11/2017
43 33 SNIPPERCLIPS PLUS: CUT IT OUT, TOGETHER! SWITCH NINTENDO 3 Casual Games 10/11/2017
44 42 HAS-BEEN HEROES SWITCH GAMETRUST GAMES 12 Role-Playing 04/04/2017
46 49 OVERCOOKED: SPECIAL EDITION SWITCH SOLD OUT SOFTWARE 3 Strategy 13/02/2018
46 43 AQUA MOTO RACING UTOPIA SWITCH BIGBEN INTERACTIVE 7 Racing 24/11/2017
47 51 PUYO PUYO TETRIS SWITCH SEGA 3 Casual Games 28/04/2017
48 45 SUPER BOMBERMAN R SWITCH KONAMI 7 Action 03/03/2017
49 50 LUMO SWITCH RISING STAR GAMES 3 Action 24/11/2017

 

ITALY Top 50 3DS W16 2018
CP W16 2018 LP W15 2018 Title Name Platform Publisher Pegi Genre Release Date
1 1 POKEMON ULTRA SUN 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 17/11/2017
2 5 KIRBY: TRIPLE DELUXE 3DS NINTENDO 7 Action 16/05/2014
3 3 POKEMON ULTRA MOON 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 17/11/2017
4 4 SUPER MARIO 3D LAND 3DS NINTENDO 3 Action 18/11/2011
5 2 DETECTIVE PIKACHU 3DS NINTENDO 3 Adventure 23/03/2018
6 8 LUIGI’S MANSION 2 3DS NINTENDO 7 Adventure 28/03/2013
7 6 MIITOPIA 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 28/07/2017
8 9 POKEMON CRYSTAL VERSION 3DS NINTENDO 3 Role-Playing 26/01/2018
9 26 POKEMON SILVER VERSION 3DS NINTENDO 12 Role-Playing 22/09/2017
10 15 LEGO CITY UNDERCOVER: THE CHASE BEGINS 3DS NINTENDO 7 Action 26/04/2013
11 7 MARIO PARTY: ISLAND TOUR 3DS NINTENDO 3 Family Entertainment 17/01/2014
12 11 POKEMON GOLD VERSION 3DS NINTENDO 3 Role-Playing 22/09/2017
12 10 LEGO JURASSIC WORLD 3DS WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 12/06/2015
14 14 THE LEGEND OF ZELDA: OCARINA OF TIME 3D 3DS NINTENDO 12 Adventure 17/06/2011
15 12 MARIO KART 7 3DS NINTENDO 3 Racing 02/12/2011
16 25 LEGO BATMAN 3: BEYOND GOTHAM 3DS WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 14/11/2014
17 27 LEGO STAR WARS: THE FORCE AWAKENS 3DS WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 28/06/2016
18 20 LEGO MARVEL’S AVENGERS 3DS WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 27/01/2016
19 21 YO-KAI WATCH 2: PSYCHIC SPECTERS 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 29/09/2017
20 13 TOMODACHI LIFE 3DS NINTENDO 3 Strategy 06/06/2014
21 23 NEW SUPER MARIO BROS. 2 3DS NINTENDO 3 Action 17/08/2012
22 18 FIFA 15 3DS ELECTRONIC ARTS 3 Sport Games 25/09/2014
23 24 LEGO MARVEL SUPER HEROES: UNIVERSE IN PERIL 3DS WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 15/11/2013
24 16 SUPER MARIO MAKER FOR NINTENDO 3DS 3DS NINTENDO 3 Action 02/12/2016
25 36 KIRBY: BATTLE ROYALE 3DS NINTENDO 7 Family Entertainment 03/11/2017
26 30 MARIO SPORTS SUPERSTARS 3DS NINTENDO 3 Sport Games 10/03/2017
27 28 LAYTON’S MYSTERY JOURNEY: KATRIELLE AND THE MILLIONAIRES’ CONSPIRACY 3DS LEVEL-5 7 Casual Games 06/10/2017
28 22 MARIO & LUIGI: SUPERSTAR SAGA + BOWSER’S MINIONS 3DS NINTENDO 3 Role-Playing 06/10/2017
29 17 DRAGON BALL: FUSIONS 3DS BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 12 Role-Playing 17/02/2017
30 39 THE LEGO MOVIE VIDEOGAME 3DS WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 10/02/2014
31 32 NINTENDOGS + CATS: GOLDEN RETRIEVER & NEW FRIENDS 3DS NINTENDO 3 Strategy 25/03/2011
32 19 KIRBY: PLANET ROBOBOT 3DS NINTENDO 7 Action 10/06/2016
33 33 LEGO NINJAGO: NINDROIDS 3DS WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 01/08/2014
34 50 NINTENDOGS + CATS: FRENCH BULLDOG & NEW FRIENDS 3DS NINTENDO 3 Strategy 25/03/2011
35 42 POKEMON MOON 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 23/11/2016
35 59 POKEMON Y 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 12/10/2013
37 31 THE LEGEND OF ZELDA: A LINK BETWEEN WORLDS 3DS NINTENDO 7 Adventure 22/11/2013
38 35 MARIO PARTY: THE TOP 100 3DS NINTENDO 3 Family Entertainment 22/12/2017
39 54 SUPER SMASH BROS. FOR NINTENDO 3DS 3DS NINTENDO 12 Fighting 03/10/2014
40 41 MARIO PARTY: STAR RUSH 3DS NINTENDO 3 Family Entertainment 07/10/2016
41 40 YOSHI’S NEW ISLAND 3DS NINTENDO 3 Action 14/03/2014
42 29 ANIMAL CROSSING: HAPPY HOME DESIGNER 3DS NINTENDO 3 Strategy 02/10/2015
43 38 MONSTER HUNTER STORIES 3DS CAPCOM 7 Role-Playing 08/09/2017
44 52 POKEMON SUN 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 23/11/2016
45 63 MARIO & LUIGI: PAPER JAM BROS. 3DS NINTENDO 3 Role-Playing 04/12/2015
46 59 MARIO & SONIC AT THE RIO 2016 OLYMPIC GAMES 3DS NINTENDO 7 Sport Games 08/04/2016
47 66 FARMING SIMULATOR 18 3DS FOCUS HOME INTERACTIVE 3 Strategy 06/06/2017
47 46 NINTENDO PRESENTS: NEW STYLE BOUTIQUE 3: STYLING STAR 3DS NINTENDO 3 Strategy 24/11/2017
49 78 INAZUMA ELEVEN GO: CHRONO STONES: TUONO 3DS NINTENDO 12 Role-Playing 27/03/2015
50 34 YO-KAI WATCH 2: FLESHY SOULS 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 07/04/2017

L’articolo God of War si scaglia sulle classifiche italiane sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di God of War si scaglia sulle classifiche italiane

Pro Evolution Soccer 2019, primi dettagli

Per sbaglio (voluto o meno) arrivano i primi dettagli e le prime immagini di Pro Evolution Soccer 2019. L’”errore” è stato fatto dal PlayStation Store di Hong Kong (immaginiamo il licenziamento in tronco per un leak così clamoroso… o no?), la notizia è stata scritta da DSOGaming.

Secondo la descrizione del prodotto, che adesso è stata rimossa, PES 2019 avrà molte licenze ufficiali di diversi campionati (nonostante l’assenza delle competizioni Uefa per le quali l’accordo decennale scadrà a brevissimo e non sarà rinnovato, almeno nel prossimo futuro, ndr), un nuovo MyClub ed una rinnovata ML Real Season. I calciatori avranno 11 abilità individuali e godranno di animazioni migliorate. Sembra che sarà presente anche un sistema di affaticamento realistico durante i match che renderà più importante il dosaggio dell’energia.



Konami parla anche di una grafica fotorealistica in 4K con HDR. Sulla pagina del prodotto c’era la di un’uscita, fissata al 30 agosto, ed immaginiamo – possiamo dare la notizia per certa – anche su Pc ed Xbox One (non sappiamo se ci saranno le versioni PS3 ed Xbox 360). Ovviamente sono tutti dati da confermare. Per il resto i primi dettagli sono piuttosto generici e possono quindi starci.

Mentre aspettiamo notizie e comunicazioni ufficiali da Konami, ecco le caratteristiche che comparivano nella pagina su PS Store tradotta da DSOGmaing:

Campionati autentici: grossa aggiunta di campionati su licenza (ci sarà, finalmente la nostra serie A?).

Nuova MyClyb: ogni detttaglio è stato rifatto, dal modo in cui si acquistano i giocatori alle versioni speciali dei calciatori che arrivano durante l’anno.

Magic Moments: le individualità dei giocatori sono state portate ad un nuovo livello con 11 nuove abilità. Segna gol fantastici con i nuovi movimenti e le nuove animazioni e nota che la Stamina avrà un impatto sulla Fatica Visibile.

Il bel gioco: fotorealismo con uno scorrere di animazioni stupefacenti in 4K.

ML Real Season: vivi la vita da vero manager con tre significativi cambi: ICC nella pre-stagione, approfondito sistema di trasferimento e nuove licenze.

L’articolo Pro Evolution Soccer 2019, primi dettagli sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Pro Evolution Soccer 2019, primi dettagli

Slaps and Beans, Recensione Pc

La mancanza di un gioco su Bud Spencer e Terence Hill è forse stata di quelle grandi pecche degli anni ’80 e ’90. Riflettendo è stata una mancanza passata sostanzialmente inosservata per parecchio tempo. Scommettiamo, però, che in tanti si sarebbero divertiti a cimentarsi in un titolo con i due attori protagonisti.
Probabilmente all’epoca di Amiga e console a 16 e 32 bit si pensava ad altro e non venne realizzato una cosa simile al progetto portato avanti da tempo Trinity Team.

Questo gruppo di sviluppatori italiani indipendenti amanti dei film della longeva coppia di attori ha finalmente concluso – sulla carta ma sappiamo che in quest’epoca non è così – lo sviluppo al proprio gioco-omaggio Slaps and Beans.

Nato inizialmente come Schiaffi e Fagioli (e quindi con titolo italiano), questo progetto ha fatto capolino su Kickstarter a fine 2016 raccogliendo qualcosa come 212mila e passa euro grazie a quasi 7.000 appassionati che hanno donato il loro contributo.
Grazie ad un’intervista agli stessi autori, avremmo successivamente scoperto che moltissimi affezionati provenivano dall’estero (con i tedeschi in grado di essere tre volte tanto i sostenitori italiani), un segno di internazionalità per un gioco che, nel corso del tempo è diventato molto più che un tributo.
E’ anche diventato un modo divertente per fare una carrellata di quanto visto e rivisto nei film girati in tanti anni ed anche per ricordare con tanto affetto Bud Spencer, al secolo Carlo Pedersoli, campione di nuoto negli anni ’50 oltre ad essere un artista a tutto tondo, venuto a mancare a fine giugno del 2016, che ha formato con Terence Hill (Mario Girotti) un duo dinamico molto apprezzato, come abbiamo visto, non solo in Italia. Una coppia mai sopra le righe e soprattutto amatissima dai grandi e piccini.

Con l’arrivo della versione “finale” su Steam uscita nelle scorse ore (esattamente il 20 aprile, ndr) per Pc Windows, Mac e Linux dopo quattro mesi pieni di Early Access e dopo le nostre Prime Impressioni in cui elogiavamo quanto fatto fino ad allora, siamo pronti a dirvi cosa ne pensiamo. Buona lettura.

BEAT’EM UP CLASSICO DAL CUORE MODERNO

Basterebbe già il titolo di questo paragrafo per descrivere perfettamente lo spirito del gioco. Bud Spencer & Terence Hill – Slaps and Beans è un beat’em up dallo stile classico. Questo calza a pennello per descrivere in un videogioco le gesta dei nostri due eroi. Un vestito di foggia sartoriale per raccontare le scazzottate furenti ma (incredibilmente) mai violente o cattive con tanti nemici che vengono sbeffeggiati a furia di calci, schiaffoni e mosse speciali tanto potenti quanto rozze e divertenti.

La struttura beat’em up rappresenta il grosso dell’ossatura del gameplay che permette di utilizzare uno a scelta tra Bud e Terence. C’è una grossa peculiarità (già evidenziata nella versione di accesso anticipato): anche in single player ed indifferentemente della scelta del personaggio, l’azione si svolgerà sempre in coppia.
I due nostri eroi, proprio come sul set dei vari film, cammineranno inseparabili con uno dei due personaggi guidato da una discreta intelligenza artificiale. C’è anche la possibilità di alternare il controllo dei personaggi e “switchare” in tempo reale tra Terence e Bud. La differenza tra i due personaggi è ovvia: Bud è possente e potente, un gigante buono; l’altro è più agile ed ha mosse più “fantasiose”. E c’è anche una marcata differenza caratteriale che viene evidenziata dagli ottimi dialoghi ricchi di citazioni.

Ma non ci sarà soltanto da menare premendo i pulsanti del nostro joypad nel modo più veloce e preciso possibile soprattutto in alcuni mini-game. In alcuni scorci di stage cavalcheremo cavalli, ma andando avanti guideremo mezzi più contemporanei. Dopo i primi tre stage ci sarà la corsa con la mitica dune buggy mentre in altri ci si dovrà destreggiare per le strade di Miami per raggiungere un camion pieno di cattivoni ed altro.

Ci è piaciuta la varietà del gameplay che prevede anche diversi minigames mentre le ambientazioni, ovviamente, si rifanno ai vari film nei quali Bud Spencer e Terence Hill sono stati amati protagonisti. Si va dalle atmosfere Western de “Lo chiamavano Trinità” a quelle più anni ’70-’80 di “Altrimenti ci arrabbiamo”, ma ci sono molti altri richiami ai classici del duo italiano che per ovvi motivi non anticipiamo perché siamo restii agli spoiler.

Il filo conduttore è ovviamente lieve, quasi invisibile, ma lega tutti gli stage e mini-giochi presenti. Tante le citazioni anche ad altri film cult ed in generale una bellissima atmosfera. Ma perché è un beat’em up classico dal cuore moderno?

Semplice: il classico è dato dal gameplay e dalle atmosfere, il moderno dall’ottima realizzazione tecnica di cui parleremo a breve.

Lo stile prettamente arcade ci ricorda molto Double Dragon ma in alcuni casi anche Metal Slug. Durante le lunghe fasi beat’em up avremo anche l’opportunità di raccogliere boccali di birra o pentole di fagioli per recuperare energia vitale ed è possibile tenere questi oggetti in mano per utilizzarli contro i malcapitati sgherri che ci vengono incontro. Ci sono attacchi speciali che consumano energia (la barra blu posta sotto quella gialla della vita) che viene ricaricata in automatico. Si respira Arcade.

In altri stage dovremo anche utilizzare pulsanti e leve per sbloccare porte o cancelli. Rispetto alla versione Early Access è stata migliorata notevolmente la sessione della dune buggy che prima era davvero problematica e che ora è stata limata e che offre varie alternative “strategiche” visto che memorizzando il tracciato si possono sfruttare alcune scorciatoie (se non potete batterli con la forza…). Inoltre, sono stati aggiunti ulteriori contenuti (il mini-gioco birra e salsicce, in tipico stile quick-time event ne vogliamo parlare?).

Le altre fasi di guida ci hanno ricordato quelle di Batman The Movie su C64 (ma solo per il tipo di gameplay). Insomma, tutto è molto intuitivo ed anche divertente, a patto che il genere piaccia e che questo genere poco impegnato ma più incentrato sui riflessi venga apprezzato.
Gli sviluppatori hanno provato, riuscendoci anche piuttosto bene, a diversificare le varie fasi di gameplay alternando anche boss-fight, mini-giochi e brevissime fasi stealth. I tre livelli di difficoltà ci permettono di rigiocare i vari stage più volte con gradi di sfida sempre più elevati. In “facile” veramente sarà una passeggiata di una manciata di ore. Giusto menzionare come per materializzarsi il Game Over tutti e due i personaggi dovranno essere accorto di energia. Se uno sarà senza energia vita, l’altro lo aiuterà.

A livello medio la sfida è più interessante mentre la longevità è standard per questo genere action.

PIXEL ART DA APPLAUSI, ANIMAZIONI FINISSIME E MUSICA DA FAVOLA

Il commento tecnico su Slaps and Beans è senza dubbio positivo. Se fin dalle prime fasi dello sviluppo avevamo apprezzato lo stile in pixel art, nella versione finale lo abbiamo trovato ancora più carico di dettagli, animazioni e finezze. Ci sono tanti spunti sui cui parlare.

Ogni stage è perfettamente stilizzato e rievoca a tratti in modo spettacolare i vari set che i giocatori andranno ad esplorare. Ci è piaciuto moltissimo il vecchio West al punto che se fosse stato ambientato esclusivamente li avremmo comunque applaudito. Chiaramente gli autori hanno voluto diversificare il tutto, passare dai cavalli alle moto, alla dune buggy alla classica auto di lusso con le corna da toro di immane “tamarraggine” (ma in pieno stile Texas?) ed ovviamente hanno avuto ragione. Si respira letteralmente aria e pixel di anni ’80. Un’atmosfera irripetibile.

Stupisce come anche in pixel art la dovizia dei particolari non manchino tante finezze soprattutto nelle animazioni. Spesso e volentieri vedremo i nostri due eroi impegnati in attacchi fantasiosi, come spesso accadeva nelle scene dei loro film. Fa sorridere, ad esempio, vedere Terence tirare in alto il boccale di birra per distrarre il nemico di turno e sorprenderlo con un pugno facendogli frantumare il bicchiere in testa. Per non parlare della doppia sberla in faccia (che in siciliano ha un nome ben specifico: “lampiata”, ndr) di Bud al poveretto di turno.

I saloon, ma anche l’infinito super mercato dove ci si può prendere anche a colpi di frutta, una spiaggia da sogno, un villaggio immerso in un’isola remota, polverose strade e tante altre location si alternano e ci offrono un dolce turbinio di ricordi e malinconia.

Oltre alle animazioni ed alla bella grafica in stile 16 bit dove praticamente tutto è al suo posto comprese luci ed ombre e qualche effettino extra (nello stage dune buggy sono apprezzabili le nuvole di polvere alzate dalle nostre sterzate) per non dimenticare qualche chicca ed easter egg (perché troveremo qua e la tanti omaggi ad altre produzioni nazionali ed internazionali anche a livello di menzione), c’è da sottolineare una grandissima colonna sonora composta da 16 brani su licenza degli Oliver Onions, di Franco Micalizzi e di altri artisti. La raccolta Kickstarter è stata sfruttata bene in questo senso con i diritti per poter utilizzare questi brani che hanno contribuito a fare storia ed epica.

Queste possono essere ascoltate separatamente grazie alla funzione jukebox che si trova nel menu principale del gioco che apre con la colonna sonora di Bulldozer. E scusate se è poco. Non manca il “Coro dei Pompieri”, la divertentissima “Whistle and Bell” (usata anche in un paio di documentari di fine anni ’70 che parlavano di Formula 1, ndr), “Dune Buggy”,  “Miami Supercops” ed altri classici.

Tutto perfetto? Quasi. Alcuni piccoli comportamenti dei due personaggi, soprattutto quando si passa da un protagonista all’altro, non convincono. È un po’ come se gli zuccheri dell’intelligenza artificiale calassero di brutto. Nulla di particolare, per carità e la fortuna è che dalla versione Early Access diverse limature sono state effettuate. Ci piace anche menzionare alla fine uno scrolling è molto fluido e privo di incertezze.

COMMENTO FINALE

Bud Spencer & Terence Hill – Slaps and Beans (questo il titolo completo) è il gioco che se fosse stato pubblicato 20 anni fa avrebbe messo tutti d’accordo e siamo certi che sarebbero fioccati i 9,5 ed 10. Anche i 10 e lode volendo.

Ciò non toglie nulla al valore della produzione. Trinity Team ha svolto un lavoro a regola d’arte. Un piccolo gioiellino. Ben fatto a livello tecnico con un’ottima pixel art ricca di dettagli e fluida, una colonna sonora da favola visto che sono presenti 16 brani su licenza dei classici film del duo artistico formato dagli amatissimi Bud Spencer e Terence Hill che tanto hanno fatto ridere con spensieratezza grandi e piccini per anni ed anni.

Chi voleva un omaggio sicuramente è stato accontentato. Ma questo omaggio ha anche un buonissimo carattere perché artisticamente e tecnicamente si fa apprezzare in tutta la sua durata. Buono anche il gameplay che offre un buon grado di sfida, una discreta varietà ed una buona longevità. Avremmo preferito qualche stage e situazione in più ma probabilmente è altrettanto vero che con questo tipo di gameplay gli sviluppatori avrebbero rischiato di diventare un tantino ripetitivi. Ad onor del vero, però, i “completisti” ed i collezionisti di Achievements Steam potrebbero rigiocare più volte Slaps and Beans per conquistare tutti e 34 “trofei”.

Questo omaggio a Bud Spencer e Terence Hill ci ha convinti sotto praticamente tutti i punti di vista. Un omaggio fatto con cuore, meticoloso e divertente soprattutto per gli amanti del gameplay vecchio stile. A conferma che le produzioni indie italiane sono spesso e volentieri di grande spessore. A questo punto, speriamo anche che il titolo sbarchi su console. Vedremo.

 

L’articolo Slaps and Beans, Recensione Pc sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Slaps and Beans, Recensione Pc

Assetto Corsa Ultimate Edition, Recensione PS4

La storia di Assetto Corsa sarebbe da raccontare in un libro. Un piccolo grande miracolo di ordinaria quotidianità, fatto di talento, supportato dalla grande meticolosità ed abnegazione nell’arco di anni ed anni di sviluppo, duro lavoro, notti insonni e sudore di fronte.

Uscito su Pc nel 2014, il gioco si è fatto apprezzare universamente in tutto il mondo. Kunos Simulazioni è crescita nell’arco di questi anni e si è fatta apprezzare per aver supportato al meglio e con tutte le proprie forze in campo (non tantissime) ed energie (inesauribili ed a tratti commovente), il titolo aggiornandolo ed espandendolo periodicamente.

Il racing, che negli ultimi anni si è fatto apprezzare moltissimo anche all’estero, è poi approdato un paio d’anni fa su PS4 ed Xbox One. Ma nel frattempo, Marco Massarutto, Stefano Casillo e soci lavorano alacremente per migliorare ulteriormente tutto quello che potevano.

Eccoci parlare così di Assetto Corsa Ultimate Edition che punta dritto alla pole, o quanto meno alla prima fila, su PS4 a partire da domani, 20 aprile.

Noi abbiamo provato quest’ultima edizione del gioco che include tutti gli aggiornamenti e tutte le espansioni fin qui pubblicate e che hanno fatto crescere di non poco i contenuti. Ne nasce un gioco che propone tanta carne al fuoco grazie alla presenza del Prestige Pack, dei Porsche Pack, del Red Pack, del Ready to Race Pack, del Japanese Pack e del Ferrari 70th Anniversary dlc per un totale di 178 vetture, 33 configurazioni di tracciati su 16 diversi circuiti, innumerevoli eventi, una modalità carriera di peso e tanto altro. Tantissima carne al fuoco, dunque. Ecco cosa ne pensiamo anticipandovi che il tutto conferma quanto già apprezzato nelle scorse recensioni.

UN SIMULATORE MASCHERATO DA VIDEOGIOCO

Da sempre uno dei fiori all’occhiello di Assetto Corsa è stato il gameplay. Non fa eccezione, ovviamente, anche in questa edizione completa, anzi, definitiva.

La profondità della guida è senza dubbio uno degli aspetti più sorprendenti presenti. Guidare una fuoriserie sarà completamente diverso da guidare una 500 Abarth. Su questo non ci piove ma la differenza in game è davvero marcata in modo credibile. È chiaro che il modello di guida che troviamo sia molto più selettivo rispetto a quello trovato in altri giochi. A confronto, Gran Turismo Sport o Project Cars 2 sembrano tarati verso il basso. Qui, invece, troviamo difficoltà anche con gli aiuti. Per carità niente di insormontabile ma bisognerà avere attenzione alla guida e tenere sempre alta la concentrazione. Raramente una distrazione sarà recuperabile.

L’esperienza di guida, inoltre, cambia drasticamente a seconda della vettura che sceglieremo ma anche dei settaggi che andremo ad applicare e dalle opzioni (esistono anche gli aiuti) che sceglieremo. Ciononostante gli aiutini come la traiettoria ideale, l’abs e quant’altro possono senza dubbio dare una mano ma ci vorranno ore per familiarizzare l’andatura di una sola vettura.

Se da un lato questo approccio è molto veritiero: del resto nella vita reale non possiamo pretendere di padroneggiare a nostro piacimento una Lamborghini o una monoposto di Formula 1, specie se storica e quindi senza l’ausilio della tecnologia di bordo tipiche delle monoposto di ora; dall’altro può rilevarsi quasi frustranti non tenere un rettilineo ed andare dritti in curva.



Conviene quindi fare ore ed ore di pratica prima di cimentarsi nella Carriera ed iniziare a prendersi le prime soddisfazioni. Anche perché non servirà soltanto saper mantenere la macchina in pista… ma bisognerà anche imparare ad aggredire l’asfalto perché diversamente non sarà possibile essere competitivi nelle gare e quindi nel confronto diretto con le altre auto in pista.

Il duro lavoro, però, paga e quando ci saranno i primi risultati, magari anche senza l’ausilio degli aiuti elettronici che comunque limitano un attimino la velocità, il senso di soddisfazione ed orgoglio personale saranno molto alti.

Se vogliamo fare un appunto, però, Assetto Corsa non è adatto a chi non vuole faticare visto che comunque il livello di difficoltà è altino e sicuramente non è tarato verso il basso. Un vero e proprio simulatore mascherato da videogioco che però è in grado di dare soddisfazioni. Il consiglio è quello di giocare con il volante perché col joypad determinate vette potrebbero essere precluse.

CONTENUTI A GOGO

Abbiamo già accennato agli ingenti contenuti di Assetto Corsa Ultimate Edition. La Carriera è ovviamente il punto focale. Avanzare in questa modalità significa migliorare notevolmente le proprie capacità di guida, la padronanza delle vetture sempre più potenti e la conoscenza di circuiti e relative varianti oltre a competere in campionati sempre più prestigiosi e competitivi. Per andare avanti bisogna ottenere risultati minimi per sbloccare ulteriori competizioni in una crescita costante, magari lenta, ma decisamente veritiera.

Ci sono anche altre modalità che permettono fin da subito di accedere al vasto parco auto ed a tutte le piste.




In questa ottica, i quasi 180 modelli tutti diversi tra loro cominciano ad essere un numero davvero interessante. Paragonabile anche ad alcune produzioni milionarie e con dietro mezzi economici superiori.

Le vetture sono completamente diverse e ben caratterizzate. Prestazioni e tutto il resto varieranno. Tornando alle competizioni, troviamo anche su console la possibilità di realizzare campionati personalizzati e, come accennato, tantissimi eventi speciali, sfide veloci, gare complete, giri veloci, attacco al tempo, Drift e l’immancabile multiplayer online. E su quest’ultimo ci si può divertire con tante altre gare. Insomma, la longevità non manca, la varietà neppure.

TECNICAMENTE PARLANDO

Anche l’occhio vuole la sua parte ed Assetto Corsa è sempre stato di ottimo livello. Ed ovviamente non si smentisce. La tecnologia laser scan con la quale gli sviluppatori hanno riprodotto in ogni minimo particolare i tracciati e la cura maniacale nella realizzazione dei dettagli delle vetture e dei relativi interni e strumentazioni, fanno di Assetto Corsa uno dei racing più interessanti di sempre.

Le vetture, inoltre, offrono i loro rumori caratteristici. Ogni rombo è riprodotto molto bene e chi ama questi dettagli, questi particolari, non potrà che apprezzarli.

Insomma, tecnicamente, anche la versione console offre un bel vedere. I dettagli sono tanti, ben riprodotti, tutto è al proprio posto e si muove molto fluidamente. Un vero gioiellino per gli occhi nonostante qualche piccolissimo effetto pop up. Nulla di particolare. Quisquiglie come dirette Totò.

I miglioramenti dall’esordio sono evidenti. Peccato, però per alcune mancanze: si sente la mancanza della pioggia e di altre condizioni meteo. Il tempo dinamico non c’è. Dovremo aspettare quasi certamente Assetto Corsa Competizione. Ma quest’ultimo è il futuro.

Il presente ci offre un gioco sontuoso che non ha nulla da invidiare (salvo appunto gli effetti meteo) a produzioni con più potenziale economico.





COMMENTO FINALE

Assetto Corsa Ultimate Edition ci offre il meglio che Kunos abbia fatto negli ultimi anni. Una summa che è una lettera d’amore per gli amanti dell’automobilismo e di chi ama un gameplay ragionato, votato al realismo che propone uno stile di guida pulito, impeccabile e quanto mai realistico in grado si di fare subito la differenza tra i giocatori più casual e chi vuole cimentarsi effettivamente in questo genere. Questo non lo rende un gioco per tutti.

Tecnicamente, questa versione offre la versione più aggiornata di un titolo già molto apprezzato soprattutto su Pc ed anche nel recente (diciamo) passato su console mentre i contenuti sono eccezionali essendo presenti tutti gli aggiornamenti e dlc gratuiti ed a pagamento fin qui sfornati da Kunos.

Laser scan al massimo livello, piacevoli dettagli per le vetture e buona varietà di location fanno quindi il resto. E chi ama le auto può apprezzare la presenza di vere chicche. Dai marchi importanti come Ferrari, Porsche (che ritorna in una simulazione), McLaren, Lotus, Alfa Romeo ed altre licenze di livello a modelli che hanno fatto la storia delle monoposto degli anni ’70, ’80 e più recenti. Troviamo la Lotus 98T di Ayrton Senna e di Johnny Dumfries del 1986.

La Ultimate Edition è il racconto di una storia d’amore verso l’automobile e l’automobilismo abilmente scritto da Kunos Simulazioni che grazie all’accordo con 505 Games ha portato anche su console già da due anni e che da domani (20 aprile 2018) riproporrà con una edizione completa.
La versione PS4 è splendida, praticamente quasi esente da difetti e piena di contenuti con una modalità Carriera di spessore a tanti eventi speciali e corse oltre al multiplayer che ne aumentano a dismisura la longevità oltre alle numerose ore di pratica per ciascuna vettura.

Peccato la mancanza di supporto alle mod e per il discorso meteo ma per il resto, chi ama la sfida, il realismo ed un modello di guida impegnativo, a tratti severo, ma soddisfacente, allora questo gioco fa per voi. Per molti certamente, ma non per tutti. Ed è caldamente consigliabile il volante ed una buona dose di pazienza. Ma se riuscirete ad emergere in Assetto Corsa Ultimate Edition, proverete grosse soddisfazioni. In definitiva, uno dei migliori racing in circolazione.

 

L’articolo Assetto Corsa Ultimate Edition, Recensione PS4 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Assetto Corsa Ultimate Edition, Recensione PS4

Rogue Aces, Recensione Switch

Nel 1987 la platea di Amiga, Commodore 64, Game Boy, Pc e praticamente ogni console degna di tal nome, viene a conoscenza di Wings of Fury: un videogioco di aerei della seconda guerra mondiale con visuale laterale. Prendeva l’impostazione di Defender ma la declinava su un’ambientazione contemporanea e la caricava con una presentazione grafica decisamente pionieristica.

Trentuno anni dopo giochiamo Rogue Aces, di Infinite State Games per Curve Digital, che sembra essere qui per reclamare l’eredità del suo antenato, questa volta su Nintendo Switch, PS4, Xbox One e Pc.

UN GIOCO PER LUPI SOLITARI

Aderente agli stilemi di una generazione a cavallo tra gli anni ‘80 e ‘90, Rogue Aces non prevede una modalità multigiocatore online né locale. Un solo pilota più accomodarsi e solo lui può (e deve) affrontare centinaia di aerei, carri armati, navi, portaerei e lanciamissili nemici.

Per farlo può gettarsi a capofitto in una delle poche modalità online presenti: Arcade Campaign, che è la campagna di missioni casuali di partenza; la Veteran Campaign, che si sblocca al conseguimento di 100 incarichi nella campagna precedente e l’abbattimento del “Barone”, un asso dell’aviazione nemica; la Frontline Campaign che ci chiama a conquistare un’isola dietro l’altra mentre il nemico fa lo stesso, su un arcipelago di trentacinque isole. Non mancano le varianti “arcade” prime di ogni fondamento di campagna, tipo il Survival Mode, che fa somigliare il tutto al recente Luftrausers di Devolver Digital.

PRATICAMENTE PERFETTO



Graficamente parlando, Rogue Aces si presenta come un gioco praticamente perfetto. Nessun bug visivo, estrema pulizia grafica e anche piccoli dettagli che fanno la differenza. Un esempio? Se l’aereo viene fatto sfrecciare radente all’acqua, questa si increspa realisticamente.

Altri dettagli da segnalare riguardano una verisimile spiegazione dei danni subiti dal nostro apparecchio, che può essere lesionato – anche gravemente – alle ali, al motore, alla coda al serbatoio e questo incide subito sulla manovrabilità o sull’efficienza in combattimento. Se non fossimo attenti alle forze di spinta e di inerzia, potremmo anche trovarci in un pericoloso stallo che porta l’aereo a precipitare a peso morto.

Il ciclo del giorno e della notte garantisce una sensazione di progresso nel tempo e lo stile dei colori ne giova, non offrendo sempre e solo la stessa scala cromatica. I livelli sono generati casualmente e questo aiuta il gioco a non passare per estremamente prevedibile o piatto. La presenza di missili aria-aria, bombe aria-terra e mitragliatrici standard dell’aereo concorrono a dare un minimo di profondità ad un sistema di combattimento che, già così, non si presenta come campione di varietà.

POCO VARIO

E’ è proprio la varietà che si va cercando negli elementi del gameplay che viene a mancare dopo qualche ora di gioco. Nessun aereo in alternativa a quello di partenza, nemmeno poterne cambiare la colorazione è permesso. Non si può decidere quali e quante munizioni portare con sé: è tutto deciso a priori. Non si avverte né si riceve un’effettiva ricompensa per tutte le missioni che si compiono.

Quando completiamo una campagna di gioco o accumuliamo tanti punti esperienza quanto basta per incrementare il livello del nostro profilo riceviamo: modalità aggiuntive quali la Frontline Campaign e la Veteran Campaign.
Lo sblocco di modalità arcade come quella Survival che ci ha ricordato tanto i fasti di Luftrauser di Devolver Digital. Una manciata di potenziamenti (di numero pari al livello del nostro profilo) tra cui sceglierne uno per migliorare sensibilmente l’efficienza di una parte del nostro aereo: maggior rateo di fuoco, più danni, più accelerazione, più manovrabilità, più armatura.

Manca quel piccolo pezzo di un puzzle altrimenti perfetto. Già così come si presenta, Rogue Aces, risulta ben fatto, piacevole, divertente e instancabile. Perfetto nei ritagli di tempo e tra un gioco molto impegnativo e l’altro: non perché Rogue Aces sia facile (la modalità veterano non ha niente da invidiare a War Thunder), ma perché non offrendo una trama degna di tal nome e mancando un sistema di progresso tale da farci spremere le meningi, non lo riteniamo così complesso o impegnativo rispetto a tanto altro.

Essendo praticamente unico nel suo genere, è e resta una scelta assolutamente valida se si cercasse un degno erede al fu mitico Wings of Fury del 1987.

COMMENTO FINALE

Rogue Aces è un videogioco di aerei in due dimensioni che somiglia in tutto e per tutto al vetusto Wings of Fury per Amiga. Ovviamente i trentuno anni di differenza si fanno sentire tutti sul fronte della grafica, molto fluida e pulita rispetto al passato. Anche sul fronte sonoro si deve spendere due righe: musiche dinamiche ed effetti sonori efficaci.

Non mancano le finezze grafiche come l’acqua, che si increspa al passaggio radente dell’aereo, i dettagli di navi, aerei nemici, truppe e carri armati non sono pochi e il tutto è realizzato a regola d’arte. Non abbiamo riscontrato difetti di programmazione o bug di alcuna sorta.

A fronte di una pulizia grafica d’eccezione fa da pari un impianto di gameplay semplice e ben fatto. Gestire la manetta, le cabrate, gli stalli e le (poche) armi a disposizione non è mai stato così facile e le ore scorrono piacevolmente durante le partite.

Ore, si, perché pur apparendo come un gioco da toccata e fuga, presto si accumula del tempo di gioco intorno ad esso. La modalità campagna ha due gradi di difficoltà: normale e veterano; non mancano le modalità arcade tipo il survival, che fa somigliare Rogue Aces a Luftrausers) e la campagna “Frontline” che è ben più impegnativa di quella normale.

Concepito per cuori solitari, Rogue Aces funziona in tutto meno che su una parte: quella della varietà. Si controlla sempre lo stesso aereo e si sparano sempre le stesse munizioni. Non sappiamo se con degli aggiornamenti futuri o Dlc a pagamento sarà possibile, in futuro, ottenere un po’ più di carne da mettere al fuoco. Quella che c’è, lo ribadiamo, è buonissima, ma anche poca.

Il gioco, sviluppato da Infinite State Games e pubblicato da Curve Digital, è stato provato nella sua versione Nintendo Switch ma è disponibile anche su Steam, Xbox One e PS4. E’ una piccola oasi di divertimento anni ‘80, rispetta l’antica tradizione ma impone una sua personalità: in definitiva un piccolo gioiellino. Un miracolo da 130 Mb.

 

 

L’articolo Rogue Aces, Recensione Switch sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Rogue Aces, Recensione Switch

Intervista al team OutOfTheBit su Super Arcade Football

Super Arcade Football è senza dubbio uno dei giochi calcistici più interessanti del panorama indie. Da quando è iniziato lo sviluppo da parte di OutOfTheBit, abbiamo tenuto d’occhio il titolo e lo abbiamo provato diverse ore durante le sue evoluzioni che in questi tre anni sono state davvero tante e sicuramente importanti.

Ma negli ultimi aggiornamenti abbiamo notato una marcia in più rispetto a quanto visto in precedenza. Il campo allargato, uno stile grafico sempre più definito e che ci ricorda in alcuni aspetti quello del primo remake di Sensible World of Soccer uscito nel 2006.
Ma anche l’aggiunta di caratteristiche sempre più interessanti come la pioggia e giocare le partite in diverse ore del girno con un lavoro evidente su luci ed ombre oltre che sulla fisica. Tutto questo senza ripudiare le idee e lo spirito originale di SAF, ossia un gioco di calcio divertente, dall’aspetto minimale ma deciso e dallo spirito retrò. Proprio su quest’ultimo, il titolo continua a mantenere un alto livello di effetto nostalgia visto che il gameplay ci riporta ai tempi di Kick Off, Sensible World of Soccer, Sierra Soccer e Goal. Se siete oltre la trentina ed avete giocato almeno ad un paio di questi titoli, capirete che potenzialmente ci troviamo di fronte a qualcosa di grosso, impreziosito dai mezzi moderni.

Abbiamo così sentito nuovamente gli autori del gioco per sapere a che punto siano i lavori su Super Arcade Football che è ancora in Early Access su Pc ed è sempre in evoluzione.

Ecco cosa ci hanno detto gli uomini di OutOfTheBit. Buona lettura.




È PASSATO DIVERSO TEMPO DA QUANDO CI SIAMO SENTITI PER L’ULTIMA VOLTA. LA PRIMA DOMANDA È DI RITO PER ROMPERE SUBITO IL GHIACCIO: QUANTO MANCA ALLA VERSIONE “FINALE” DI SUPER ARCADE FOOTBALL? 

L’obiettivo è di finire il gioco quest’anno. Naturalmente dovremo considerare un periodo di testing finale prima del rilascio ufficiale. Si tratta sempre di date indicative. Non vogliamo avere fretta. Uno dei vantaggi di essere uno studio indipendente è quello di non dover rispettare scadenze dettate da qualcun altro. E l’obiettivo per noi non è rispettare una determinata data, ma che il gioco corrisponda agli standard che ci siamo prefissati.

AVETE INIZIATO LO SVILUPPO PRATICAMENTE TRE ANNI FA (O GIU’ DI LI) ED AVETE RIVOLUZIONATO IL GIOCO, QUAL È IL VOSTRO BILANCIO?

Siamo soddisfatti della direzione presa. Tutti i cambiamenti che abbiamo fatto, li abbiamo fatti tenendo in considerazione i commenti e suggerimenti di tutti coloro che stanno giocando SAF in early access. Grazie a loro, il gioco che abbiamo adesso è più giocabile, più ricco, più originale e più divertente.

SIETE VICINI ALLA VOSTRA IDEA ORIGINALE O QUALCOSA È CAMBIATA I CORSO D’OPERA?

Abbiamo iniziato il progetto volendo un gioco di calcio “per tutti”, divertente e dal gusto “retro”. E questo è, e rimane, la visione per SAF. Che il gioco sia cambiato in questi anni di sviluppo è innegabile, ma nella nostra opinione si tratta di migliorie, mentre la sua riconoscibilità, ciò che lo rende unico sono rimasti immutati.

TRA LE CARATTERISTICHE PECULIARI C’È IL TIRO AD EFFETTO CHE È MUTATO RISPETTO AL PASSATO DIVENTANDO UN PO’ PIU’ REALISTICO: FARETE ULTERIORI MODIFICHE? 

E chi può dirlo? Parte del lavoro di sviluppo è il testing, ossia ore e ore di gioco! Se un elemento del gioco non ci convince al 100%, lo cambiamo, lo ri-giochiamo e se necessario lo cambiamo nuovamente. Questo slow-mo e’ stato ritenuto migliore rispetto al precedente anche dai molti giocatori di SAF in Early Access, che ringraziamo per il supporto e il fondamentale ruolo che stanno avendo nell’aiutarci a portare questo progetto a compimento.

NONOSTANTE LA PRESENZA DI MODIFICATORI, IL RITMO DELLE PARTITE NORMALI È  DIVENTATO PIU’ COMPASSATO: IN QUESTA FASE DELLO SVILUPPO STATE PUNTANDO PIU’ AL REALISMO, SIA PURE CON ANIMA ARCADE?

Più che per una questione di realismo vero e proprio, abbiamo cercato di dare al gioco una prospettiva più ampia. Da qui, ad esempio, il campo più grande. Si gioca meglio, ci sono più spazi per correre, passare la palla e…. trovare power-up ^_^

ABBIAMO MOLTO APPREZZATO L’ALLARGAMENTO DEL CAMPO NONCHÈ  LE MIGLIORIE GRAFICHE (CON ASPETTO SEMPRE PIU’ DEFINITO E RAFFINATO). STATE LAVORANDO ANCHE AI MODELLI DEGLI STADI? 

Si, stiamo lavorando ad altri “moduli” per gli stadi. Così da poter avere tantissime combinazioni (ad esempio uno o due livelli, angoli o meno e colori diversi). Lavoreremo anche ad uno stadio specifico per l’indoor.  La priorità rimane comunque il gameplay, ma siamo convinti che la grafica degli spalti, cartelloni pubblicitari eccetera aggiunga moltissimo al gioco finale.

AVETE AGGIUNTO LA PIOGGIA CON UN NOTEVOLE EFFETTO SULLA SFERA, QUANTO È STATO DIFFICILE IMPLEMENTARE QUESTA CARATTERISTICA E QUANTO INFLUISCE SULLA FISICA?

In realtà si è trattato solamente di qualche giorno di lavoro. Il motore fisico che abbiamo scritto appositamente per il gioco ci consente di modificare tantissimi valori (gravità, attrito, inerzia, …). Dopo aver finito di aggiungere tutte le funzionalità che prevediamo nel gioco, daremo comunque un ulteriore sguardo alla fisica e agli effetti per ottimizzarli ulteriormente.

IMPLEMENTERETE IL TEMPO DINAMICO COME NEL VECCHISSIMO MICROPROSE SOCCER?

Sicuramente implementeremo il tempo dinamico. Abbiamo già tutti gli elementi per farlo. Quindi aspettatevi un aggiornamento con questa caratteristica in futuro.

FORSE PROPRIO QUESTA POTREBBE ESSERE LA SFIDA PIU’ GRANDE, COSI’ DIFFICILE CHE EA L’HA CONCRETIZZATA SOLO IN FIFA 7 PER NON RIPROPORLA PIU’, QUALI SONO LE DIFFICOLTA’ NEL REALIZZARE QUESTA FEATURE? 

Fifa punta tutto sul realismo quindi per loro implementare queste caratteristiche può risultare più difficile rispetto ad un gioco in stile arcade come SAF.

ADESSO I PORTIERI SONO INDUBBIAMENTE PIU’ FORTI DI PRIMA MA A VOLTE PARANO TUTTO ED ALTRE VOLTE HANNO CALI TROPPI EVIDENTI. COSA STATE STUDIANDO A TAL PROPOSITO? 

C’è ancora tanto lavoro da fare sull’intelligenza artificiale. Stiamo lavorando ad un sistema di AI molto innovativo che rilasceremo fra qualche mese. È qualcosa che nessuno ha mai provato prima per un gioco di calcio e darà tantissima profondità al gameplay. Per includerlo, però, dobbiamo prima finire il resto delle funzionalità del gioco.

IMPLEMENTERETE ANCHE LO SCATTO?

Probabilmente si. Diciamo che ci piace tenere il gameplay di base semplice ed intuitivo, ma non siamo contrari ad aggiungere funzionalità extra, tipo lo scatto, per i giocatori più esperti.

QUAL È IL TRATTO DISTINTIVO PIU’ MARCATO DI SUPER ARCADE FOOTBALL AL MOMENTO?

Un gioco che puoi cominciare a giocare con semplicità, ma che offre una certa profondità; anche se non si prende troppo sul serio.

STATE LAVORANDO ALLA MODALITA’ CARRIERA, COME SARA’ STRUTTURATA ED IN CHE MANIERA SARA’ DIVERSA DA QUELLE GIA’ VISTE IN ALTRI TITOLI? 

Si per adesso ne stiamo discutendo molto e abbiamo qualche idea molto divertente, ma vogliamo finire tutto il resto prima.

AVETE IN MENTE ULTERIORI NOVITA’ PER I MODIFICATORI? QUALCHE ARENA FUTURISTICA?

Eh eh, anche noi siamo fan di Speedball, quindi uno stadio futuristico non è da escludere. Abbiamo ancora una vasta lista di modificatori e power-up da implementare e sicuramente ne vedrete altri a breve.

POSSIAMO ATTENDERCI NOVITA’ ANCHE PER IL CALCIO A 5? CI SARA’ UNA MODALITA’ CARRIERA ANCHE IN QUESTA MODALITA’?

Faremo tante migliorie anche al calcio a 5. Per la modalità carriera ancora non possiamo escludere niente. Ci piacerebbe metterci varietà e non solamente calcio a 11. Saremo in grado di offrire maggiori informazioni nei prossimi mesi.

OLTRE ALLA SUPERFICIE GHIACCIATA, CE NE SARANNO ALTRE? 

Assolutamente si! Abbiamo altre modalità di gioco su cui stiamo lavorando. In Super Arcade Football vogliamo offrire molta varietà nelle opzioni di gioco. Come dicevo prima il nostro motore fisico è stato scritto apposta per il nostro gioco e offre tante opzioni che ancora non abbiamo sfruttato appieno.

ZORBALL, PARLIAMONE XD, AVETE IN SERBO ALTRE SORPRESE?

Quella e’ stata un’idea di Simon. Ci siamo divertiti a implementarla e ancora di più a testarla. Altre novità arriveranno, ma ci riserviamo il diritto di svelarle solo a tempo debito!

L’articolo Intervista al team OutOfTheBit su Super Arcade Football sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Intervista al team OutOfTheBit su Super Arcade Football

Far Cry 5 mantiene la vetta delle classifiche italiane

Far Cry 5 è sempre protagonista delle classifiche italiane. AESVI ha diffuso i dati forniti da B2Boost nell’ambito del progetto GSD (Game Sales Data) promosso dalla federazione europea ISFE relativi alla week numero 14 di questo 2018.

L’fps open world di Ubisoft mantiene il comando della graduatoria generale per la seconda settimana consecutiva. Segue Fifa 18 mentre sul grandino più basso del podio ritroviamo l’inossidabile GTA V. Kirby Star Allies è quarto. In sesta piazza Overwatch seguito dal ritorno di Call of Duty WWII che appena sette giorni fa era in 199ma posizione.

Su Pc, troviamo Overwatch in cima. Call of Duty: WWII insegue e Call of Duty: Black Ops III chiude il podio. Dopo tanto tempo, scende dalla top tre The Sims 4.

Sesta posizione per Football Manager 2018. Guadagna una posizione rispetto alla settimana scorsa Pure Farming 2018, settimo. Torna tra i primi 10, Fifa 18. Battlefield 1 è 11° ma fa sensazione la 12° posizione di Fifa 17.

Su Switch, Kirby Star Allies non si schioda dalla prima posizione. Si scambiano le posizioni di rincalzo Super Mario Odyssey e Mario Kart 8 Deluxe rispettivamente secondo e terzo. Stabile Splatoon 2 al di fuori dal podio.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild è quinto. Risalgono Fifa 18 ed Arms.

Detto questo, vi lasciamo alle graduatorie, piattaforma per piattaforma di questa settimana, numero 14 del 2018. Buona lettura.

ITALY Top 50 fully aggregated  W14 2018
CP W14 2018 LP W13 2018 Title Name Platforms Publisher Pegi Genre Release Date
1 1 FAR CRY 5 PS4, XBOX ONE UBISOFT 18 Shooter 27/03/2018
2 2 FIFA 18 PC, PS3, PS4, SWITCH, XBOX 360, XBOX ONE ELECTRONIC ARTS 3 Sport Games 26/09/2017
3 5 GRAND THEFT AUTO V PC, PS3, PS4, XBOX 360, XBOX ONE ROCKSTAR GAMES 18 Action 17/09/2013
4 4 CALL OF DUTY: WWII PC, PS4, XBOX ONE ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 03/11/2017
5 3 KIRBY STAR ALLIES SWITCH NINTENDO 7 Action 16/03/2018
6 58 CALL OF DUTY: BLACK OPS III PC, PS3, PS4, XBOX 360, XBOX ONE ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 06/11/2015
7 7 OVERWATCH PC, PS4, XBOX ONE ACTIVISION BLIZZARD 12 Shooter 24/05/2016
8 8 ROCKET LEAGUE PS4, SWITCH, XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 3 Sport Games 01/12/2017
9 11 SUPER MARIO ODYSSEY SWITCH NINTENDO 3 Action 27/10/2017
10 10 MINECRAFT: PLAYSTATION 4 EDITION PS4 SONY INTERACTIVE ENTERTAINMENT 7 Adventure 03/10/2014
11 9 MARIO KART 8 DELUXE SWITCH NINTENDO 3 Racing 28/04/2017
12 14 CRASH BANDICOOT N. SANE TRILOGY PS4 ACTIVISION BLIZZARD 7 Action 30/06/2017
13 19 DESTINY 2 PC, PS4, XBOX ONE ACTIVISION BLIZZARD 16 Shooter 06/09/2017
14 6 A WAY OUT PS4, XBOX ONE ELECTRONIC ARTS 18 Action 23/03/2018
15 13 DRAGON BALL XENOVERSE 2 PS4, SWITCH, XBOX ONE BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 12 Fighting 28/10/2016
16 15 SPLATOON 2 SWITCH NINTENDO 7 Shooter 21/07/2017
17 20 MIDDLE-EARTH: SHADOW OF WAR PC, PS4, XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 18 Action 10/10/2017
18 18 TOM CLANCY’S RAINBOW SIX SIEGE PC, PS4, XBOX ONE UBISOFT 18 Shooter 01/12/2015
19 49 CALL OF DUTY: INFINITE WARFARE PC, PS4, XBOX ONE ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 04/11/2016
20 12 A.O.T. 2 PS4, SWITCH, XBOX ONE KOEI TECMO GAMES 18 Action 20/03/2018
21 21 THE LEGEND OF ZELDA: BREATH OF THE WILD SWITCH, WII U NINTENDO 12 Adventure 03/03/2017
22 30 NEED FOR SPEED: PAYBACK PC, PS4, XBOX ONE ELECTRONIC ARTS 12 Racing 10/11/2017
23 24 THE SIMS 4 PC, PS4, XBOX ONE ELECTRONIC ARTS 12 Strategy 04/09/2014
24 26 LEGO WORLDS PC, PS4, SWITCH, XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Adventure 10/03/2017
25 43 SHADOW OF THE COLOSSUS PS4 SONY INTERACTIVE ENTERTAINMENT 12 Adventure 07/02/2018
26 27 LEGO MARVEL’S AVENGERS 3DS, PC, PS VITA, PS3, PS4, WII U, XBOX 360, XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 27/01/2016
27 29 FAR CRY 4 PC, PS3, PS4, XBOX 360, XBOX ONE UBISOFT 18 Shooter 18/11/2014
28 34 MONSTER HUNTER: WORLD PS4, XBOX ONE CAPCOM 16 Role-Playing 26/01/2018
29 72 RESIDENT EVIL: OPERATION RACCOON CITY PS3, XBOX 360 CAPCOM 18 Shooter 23/03/2012
30 25 ASSASSIN’S CREED: ROGUE REMASTERED PS4, XBOX ONE UBISOFT 18 Action 20/03/2018
31 16 NI NO KUNI II: REVENANT KINGDOM PC, PS4 BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 12 Role-Playing 23/03/2018
32 28 LEGO JURASSIC WORLD 3DS, PC, PS VITA, PS3, PS4, WII U, XBOX 360, XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 12/06/2015
33 42 INJUSTICE 2 PS4, XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 16 Fighting 18/05/2017
34 36 SONIC FORCES PS4, SWITCH, XBOX ONE SEGA 7 Action 07/11/2017
35 41 PRO EVOLUTION SOCCER 2018 PC, PS3, PS4, XBOX 360, XBOX ONE KONAMI 3 Sport Games 14/09/2017
36 40 ARMS SWITCH NINTENDO 7 Fighting 16/06/2017
37 57 DRAGON BALL FIGHTERZ PS4, XBOX ONE BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 12 Fighting 26/01/2018
38 23 ASSASSIN’S CREED ORIGINS PS4, XBOX ONE UBISOFT 18 Action 27/10/2017
39 17 DETECTIVE PIKACHU 3DS NINTENDO 3 Adventure 23/03/2018
40 100 WATCH DOGS PC, PS3, PS4, WII U, XBOX 360, XBOX ONE UBISOFT 18 Action 27/05/2014
41 22 JUST DANCE 2018 PS3, PS4, SWITCH, WII U, XBOX 360, XBOX ONE UBISOFT 3 Family Entertainment 26/10/2017
42 46 POKKEN TOURNAMENT DX SWITCH NINTENDO 7 Fighting 22/09/2017
43 79 TEKKEN 7 PC, PS4, XBOX ONE BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 16 Fighting 02/06/2017
44 60 LEGO STAR WARS: THE FORCE AWAKENS 3DS, PC, PS VITA, PS3, PS4, WII U, XBOX 360, XBOX ONE WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 28/06/2016
45 38 SEA OF THIEVES XBOX ONE MICROSOFT 12 Role-Playing 20/03/2018
46 39 MARIO + RABBIDS KINGDOM BATTLE SWITCH UBISOFT 7 Strategy 29/08/2017
47 59 NBA 2K18 PS3, PS4, SWITCH, XBOX 360, XBOX ONE 2K SPORTS 3 Sport Games 15/09/2017
48 35 1-2-SWITCH SWITCH NINTENDO 12 Family Entertainment 03/03/2017
49 45 HORIZON ZERO DAWN PS4 SONY INTERACTIVE ENTERTAINMENT 16 Role-Playing 01/03/2017
50 115 HOMEFRONT: THE REVOLUTION PC, PS4, XBOX ONE DEEP SILVER 18 Shooter 20/05/2016

ITALY Top 50 PC W14 2018
CP W14 2018 LP W13 2018 Title Name Platform Publisher Pegi Genre Release Date
1 1 OVERWATCH PC ACTIVISION BLIZZARD 12 Shooter 24/05/2016
2 3 CALL OF DUTY: WWII PC ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 03/11/2017
3 55 CALL OF DUTY: BLACK OPS III PC ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 06/11/2015
4 2 THE SIMS 4 PC ELECTRONIC ARTS 12 Strategy 04/09/2014
5 4 THE SIMS 4 BUNDLE: THE SIMS 4 + THE SIMS 4 – CATS & DOGS PC ELECTRONIC ARTS 12 Strategy 10/11/2017
6 6 FOOTBALL MANAGER 2018 PC SEGA 3 Sport Games 10/11/2017
7 8 PURE FARMING 2018 PC TECHLAND 3 Strategy 13/03/2018
8 5 GRAND THEFT AUTO V PC ROCKSTAR GAMES 18 Action 14/04/2015
9 7 TOM CLANCY’S RAINBOW SIX SIEGE PC UBISOFT 18 Shooter 01/12/2015
10 11 FIFA 18 PC ELECTRONIC ARTS 3 Sport Games 29/09/2017
11 13 BATTLEFIELD 1 PC ELECTRONIC ARTS 18 Shooter 21/10/2016
12 23 FIFA 17 PC ELECTRONIC ARTS 3 Sport Games 29/09/2016
13 19 CALL OF DUTY: INFINITE WARFARE PC ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 04/11/2016
14 10 CALL OF DUTY: BLACK OPS PC ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 09/11/2010
15 12 FARMING SIMULATOR 17 PC FOCUS HOME INTERACTIVE 3 Strategy 25/10/2016
16 72 MASS EFFECT: ANDROMEDA PC ELECTRONIC ARTS 18 Role-Playing 23/03/2017
17 14 CALL OF DUTY: MODERN WARFARE 3 PC ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 08/11/2011
18 18 MAFIA III PC 2K GAMES 18 Action 07/10/2016
19 9 CALL OF DUTY: BLACK OPS II PC ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 13/11/2012
20 50 BATTLEFIELD HARDLINE PC ELECTRONIC ARTS 18 Shooter 19/03/2015
21 115 SIMCITY PC ELECTRONIC ARTS 7 Strategy 04/03/2013
21 34 STARCRAFT II: LEGACY OF THE VOID PC ACTIVISION BLIZZARD 16 Strategy 10/11/2015
21 33 KINGDOM COME: DELIVERANCE PC DEEP SILVER 18 Role-Playing 13/02/2018
21 34 PREY PC BETHESDA SOFTWORKS 18 Shooter 05/05/2017
25 77 DEPONIA: THE COMPLETE JOURNEY PC JUST FOR GAMES 12 Adventure 18/09/2015
26 17 FALLOUT 4 PC BETHESDA SOFTWORKS 18 Role-Playing 10/11/2015
27 51 NEED FOR SPEED PC ELECTRONIC ARTS 12 Racing 17/03/2016
27 15 NI NO KUNI II: REVENANT KINGDOM PC BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 12 Role-Playing 23/03/2018
29 48 TOTAL WAR: WARHAMMER PC SEGA 16 Strategy 24/05/2016
30 34 F1 2017 PC CODEMASTERS 3 Racing 25/08/2017
30 133 HALO WARS 2 PC THQ NORDIC 16 Strategy 17/02/2017
30 19 CALL OF DUTY: ADVANCED WARFARE PC ACTIVISION BLIZZARD 18 Shooter 03/11/2014
33 29 DONALD DUCK: QUACK ATTACK PC UBISOFT N/A Action 09/11/2000
34 28 STAR WARS BATTLEFRONT II PC ELECTRONIC ARTS 16 Shooter 17/11/2017
35 23 NEED FOR SPEED: PAYBACK PC ELECTRONIC ARTS 12 Racing 10/11/2017
36 195 SHADOW TACTICS: BLADES OF THE SHOGUN PC ADVENTURE PRODUCTIONS 16 Strategy 01/01/2017
36 49 WARHAMMER 40,000: DAWN OF WAR III PC SEGA 16 Strategy 27/04/2017
38 39 PROJECT CARS 2 PC BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 3 Racing 22/09/2017
39 25 DIRT 4 PC CODEMASTERS 3 Racing 09/06/2017
39 45 RIDE 2 PC MILESTONE 3 Racing 07/10/2016
39 41 FOOTBALL MANAGER 2017 PC SEGA 3 Sport Games 04/11/2016
39 DEAD SYNCHRONICITY: TOMORROW COMES TODAY PC DAEDALIC ENTERTAINMENT 12 Action 20/08/2015
39 31 CALL OF DUTY: GHOSTS PC ACTIVISION BLIZZARD 16 Shooter 05/11/2013
39 115 MASTER OF CRIME PC ADVENTURE PRODUCTIONS 18 Casual Games 28/08/2015
39 133 THE BLACK BOX PC COLLECTION PC HALIFAX 18 Other Games/Compilations 31/12/2007
46 25 LIFE IS STRANGE: BEFORE THE STORM PC SQUARE ENIX 16 Adventure 09/03/2018
46 22 FINAL FANTASY XV PC SQUARE ENIX 16 Role-Playing 06/03/2018
46 32 STARCRAFT II BATTLECHEST PC ACTIVISION BLIZZARD 16 Strategy 10/02/2015
46 DYING LIGHT PC WARNER BROS. INTERACTIVE 18 Adventure 26/01/2015
50 105 THE WITCHER 3: WILD HUNT PC CD PROJEKT 18 Role-Playing 19/05/2015
50 51 BATTLEFIELD 4 PC ELECTRONIC ARTS 18 Shooter 30/10/2013

ITALY Top 50 SWITCH W14 2018
CP W14 2018 LP W13 2018 Title Name Platform Publisher Pegi Genre Release Date
1 1 KIRBY STAR ALLIES SWITCH NINTENDO 7 Action 16/03/2018
2 3 SUPER MARIO ODYSSEY SWITCH NINTENDO 3 Action 27/10/2017
3 2 MARIO KART 8 DELUXE SWITCH NINTENDO 3 Racing 28/04/2017
4 4 SPLATOON 2 SWITCH NINTENDO 7 Shooter 21/07/2017
5 5 THE LEGEND OF ZELDA: BREATH OF THE WILD SWITCH NINTENDO 12 Adventure 03/03/2017
6 7 FIFA 18 SWITCH ELECTRONIC ARTS 3 Sport Games 29/09/2017
7 10 ARMS SWITCH NINTENDO 7 Fighting 16/06/2017
8 12 POKKEN TOURNAMENT DX SWITCH NINTENDO 7 Fighting 22/09/2017
9 9 MARIO + RABBIDS KINGDOM BATTLE SWITCH UBISOFT 7 Strategy 29/08/2017
10 6 1-2-SWITCH SWITCH NINTENDO 12 Family Entertainment 03/03/2017
11 13 ROCKET LEAGUE SWITCH WARNER BROS. INTERACTIVE 3 Sport Games 26/01/2018
12 8 A.O.T. 2 SWITCH KOEI TECMO GAMES 18 Action 20/03/2018
13 14 SONIC FORCES SWITCH SEGA 7 Action 07/11/2017
14 11 JUST DANCE 2018 SWITCH UBISOFT 3 Family Entertainment 26/10/2017
15 16 LEGO WORLDS SWITCH WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Adventure 08/09/2017
16 17 DRAGON BALL XENOVERSE 2 SWITCH BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 12 Fighting 22/09/2017
17 15 LEGO MARVEL SUPER HEROES 2 SWITCH WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 01/12/2017
18 18 XENOBLADE CHRONICLES 2 SWITCH NINTENDO 12 Role-Playing 01/12/2017
19 19 SCRIBBLENAUTS SHOWDOWN SWITCH WARNER BROS. INTERACTIVE 12 Casual Games 09/03/2018
20 20 PORTAL KNIGHTS SWITCH 505 GAMES 7 Action 09/02/2018
21 22 BAYONETTA 2 SWITCH NINTENDO 16 Action 16/02/2018
22 24 THE ELDER SCROLLS V: SKYRIM SWITCH BETHESDA SOFTWORKS 18 Role-Playing 17/11/2017
23 26 RAYMAN LEGENDS: DEFINITIVE EDITION SWITCH UBISOFT 7 Action 12/09/2017
24 30 CARS 3: DRIVEN TO WIN SWITCH WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Racing 14/07/2017
25 21 THE LEGO NINJAGO MOVIE VIDEO GAME SWITCH WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 20/10/2017
26 33 NBA 2K18 SWITCH 2K SPORTS 3 Sport Games 17/10/2017
27 28 WWE 2K18 SWITCH 2K SPORTS 16 Fighting 06/12/2017
28 23 LEGO CITY UNDERCOVER SWITCH WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 07/04/2017
29 25 MONOPOLY FOR NINTENDO SWITCH SWITCH UBISOFT 3 Casual Games 31/10/2017
30 27 DRAGON QUEST BUILDERS SWITCH SQUARE ENIX 7 Adventure 09/02/2018
31 28 PAYDAY 2 SWITCH 505 GAMES 18 Shooter 23/02/2018
32 32 JUST DANCE 2017 SWITCH UBISOFT 3 Family Entertainment 03/03/2017
33 37 BEN 10 SWITCH OUTRIGHT GAMES 7 Action 10/11/2017
34 31 DOOM SWITCH BETHESDA SOFTWORKS 18 Shooter 10/11/2017
35 34 FARMING SIMULATOR: NINTENDO SWITCH EDITION SWITCH FOCUS HOME INTERACTIVE 3 Strategy 07/11/2017
36 36 MXGP 3: THE OFFICIAL MOTOCROSS VIDEOGAME SWITCH MILESTONE 3 Racing 21/11/2017
37 41 ULTRA STREET FIGHTER II: THE FINAL CHALLENGERS SWITCH CAPCOM 12 Fighting 26/05/2017
38 40 ONE PIECE: UNLIMITED WORLD RED SWITCH BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 12 Action 29/09/2017
40 42 SNIPPERCLIPS PLUS: CUT IT OUT, TOGETHER! SWITCH NINTENDO 3 Casual Games 10/11/2017
40 39 L.A. NOIRE SWITCH ROCKSTAR GAMES 18 Adventure 14/11/2017
41 47 FIRE EMBLEM WARRIORS SWITCH NINTENDO 12 Action 20/10/2017
42 35 MONSTER ENERGY SUPERCROSS: THE OFFICIAL VIDEOGAME SWITCH MILESTONE 3 Racing 13/02/2018
43 48 HAS-BEEN HEROES SWITCH GAMETRUST GAMES 12 Role-Playing 04/04/2017
45 45 SNOW MOTO RACING FREEDOM SWITCH BIGBEN INTERACTIVE 3 Racing 24/11/2017
45 50 OVERCOOKED: SPECIAL EDITION SWITCH SOLD OUT SOFTWARE 3 Strategy 13/02/2018
46 47 LET’S SING 2018 + 2 MICROPHONES SWITCH RAVENSCOURT 12 Family Entertainment 24/11/2017
47 38 SKYLANDERS IMAGINATORS: STARTER PACK SWITCH ACTIVISION BLIZZARD 7 Action 03/03/2017
48 54 AQUA MOTO RACING UTOPIA SWITCH BIGBEN INTERACTIVE 7 Racing 24/11/2017
49 55 SUPER BOMBERMAN R SWITCH KONAMI 7 Action 03/03/2017
50 57 NIGHTS OF AZURE 2: BRIDE OF THE NEW MOON SWITCH KOEI TECMO 16 Role-Playing 27/10/2017

ITALY Top 50 3DS W14 2018
CP W14 2018 LP W13 2018 Title Name Platform Publisher Pegi Genre Release Date
1 1 DETECTIVE PIKACHU 3DS NINTENDO 3 Adventure 23/03/2018
2 3 POKEMON ULTRA SUN 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 17/11/2017
3 2 POKEMON ULTRA MOON 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 17/11/2017
4 4 SUPER MARIO 3D LAND 3DS NINTENDO 3 Action 18/11/2011
5 5 KIRBY: TRIPLE DELUXE 3DS NINTENDO 7 Action 16/05/2014
6 6 MARIO PARTY: ISLAND TOUR 3DS NINTENDO 3 Family Entertainment 17/01/2014
7 10 LUIGI’S MANSION 2 3DS NINTENDO 7 Adventure 28/03/2013
8 13 POKEMON CRYSTAL VERSION 3DS NINTENDO 3 Role-Playing 26/01/2018
8 8 MIITOPIA 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 28/07/2017
10 7 MARIO KART 7 3DS NINTENDO 3 Racing 02/12/2011
11 11 LEGO CITY UNDERCOVER: THE CHASE BEGINS 3DS NINTENDO 7 Action 26/04/2013
12 19 YO-KAI WATCH 2: PSYCHIC SPECTERS 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 29/09/2017
13 20 DRAGON BALL: FUSIONS 3DS BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT 12 Role-Playing 17/02/2017
14 28 POKEMON GOLD VERSION 3DS NINTENDO 3 Role-Playing 22/09/2017
15 24 POKEMON SILVER VERSION 3DS NINTENDO 12 Role-Playing 22/09/2017
16 17 TOMODACHI LIFE 3DS NINTENDO 3 Strategy 06/06/2014
17 16 LEGO MARVEL SUPER HEROES: UNIVERSE IN PERIL 3DS WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 15/11/2013
18 12 THE LEGEND OF ZELDA: OCARINA OF TIME 3D 3DS NINTENDO 12 Adventure 17/06/2011
19 24 LEGO MARVEL’S AVENGERS 3DS WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 27/01/2016
20 23 SUPER MARIO MAKER FOR NINTENDO 3DS 3DS NINTENDO 3 Action 02/12/2016
21 9 LEGO JURASSIC WORLD 3DS WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 12/06/2015
21 21 KIRBY: BATTLE ROYALE 3DS NINTENDO 7 Family Entertainment 03/11/2017
23 17 KIRBY: PLANET ROBOBOT 3DS NINTENDO 7 Action 10/06/2016
24 14 MARIO SPORTS SUPERSTARS 3DS NINTENDO 3 Sport Games 10/03/2017
25 26 NINTENDOGS + CATS: GOLDEN RETRIEVER & NEW FRIENDS 3DS NINTENDO 3 Strategy 25/03/2011
26 22 FIFA 15 3DS ELECTRONIC ARTS 3 Sport Games 25/09/2014
27 30 MARIO PARTY: THE TOP 100 3DS NINTENDO 3 Family Entertainment 22/12/2017
28 30 NEW SUPER MARIO BROS. 2 3DS NINTENDO 3 Action 17/08/2012
29 47 MONSTER HUNTER STORIES 3DS CAPCOM 7 Role-Playing 08/09/2017
30 29 MARIO & LUIGI: SUPERSTAR SAGA + BOWSER’S MINIONS 3DS NINTENDO 3 Role-Playing 06/10/2017
31 36 THE LEGO MOVIE VIDEOGAME 3DS WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 10/02/2014
32 33 NINTENDO PRESENTS: NEW STYLE BOUTIQUE 3: STYLING STAR 3DS NINTENDO 3 Strategy 24/11/2017
33 32 LEGO STAR WARS: THE FORCE AWAKENS 3DS WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 28/06/2016
34 40 MARIO & LUIGI: DREAM TEAM BROS. 3DS NINTENDO 3 Role-Playing 12/07/2013
34 47 POKEMON OMEGA RUBY 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 28/11/2014
36 15 YO-KAI WATCH 2: FLESHY SOULS 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 07/04/2017
37 64 LEGO NINJAGO: SHADOW OF RONIN 3DS WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 27/03/2015
38 42 LAYTON’S MYSTERY JOURNEY: KATRIELLE AND THE MILLIONAIRES’ CONSPIRACY 3DS LEVEL-5 7 Casual Games 06/10/2017
39 39 POKEMON ALPHA SAPPHIRE 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 28/11/2014
40 70 POKEMON MOON 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 23/11/2016
41 41 ANIMAL CROSSING: HAPPY HOME DESIGNER 3DS NINTENDO 3 Strategy 02/10/2015
42 35 SUPER SMASH BROS. FOR NINTENDO 3DS 3DS NINTENDO 12 Fighting 03/10/2014
43 37 LEGO NINJAGO: NINDROIDS 3DS WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 01/08/2014
44 34 YOSHI’S NEW ISLAND 3DS NINTENDO 3 Action 14/03/2014
44 42 NINTENDOGS + CATS: TOY POODLE & NEW FRIENDS 3DS NINTENDO 3 Strategy 25/03/2011
44 38 THE LEGEND OF ZELDA: A LINK BETWEEN WORLDS 3DS NINTENDO 7 Adventure 22/11/2013
44 54 POKEMON SUN 3DS NINTENDO 7 Role-Playing 23/11/2016
48 56 NINTENDOGS + CATS: FRENCH BULLDOG & NEW FRIENDS 3DS NINTENDO 3 Strategy 25/03/2011
49 27 LEGO BATMAN 3: BEYOND GOTHAM 3DS WARNER BROS. INTERACTIVE 7 Action 14/11/2014
49 65 INAZUMA ELEVEN GO: CHRONO STONES: WILDFIRE 3DS NINTENDO 12 Role-Playing 27/03/2015

 

 

L’articolo Far Cry 5 mantiene la vetta delle classifiche italiane sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Far Cry 5 mantiene la vetta delle classifiche italiane