Archivi categoria: eSports

Auto Added by WPeMatico

Il Six Major 2019 della Pro League Rainbow Six si terrà in Carolina

Il Six Major 2019 della Pro League Rainbow Six si svolgerà a Raleigh, Carolina del Nord, dal 12 al 18 agosto prossimi. Lo rende noto Ubisoft. I biglietti per le finali dell’evento sono disponibili per l’acquisto a partire da ora. A questo indirizzo.

Secondo evento esport più importante dell’anno dedicato al titolo, il Six Major di Raleigh riunisce i 16 dei migliori team della Rainbow Six Pro League provenienti da tutto il mondo, con un prize pool di 500.000 dollari. Al termine del group stage, dal 12 al 14 agosto, gli otto team qualificati si incontreranno nella fase finale del Six Major al Raleigh Convention Center, dal 16 al 18 agosto.

Di seguito il programma del Six Major di Raleigh:

  • Dal 12 al 14 agosto: Group Stage (non aperto al pubblico, si può assistere online)
  • 16 agosto: Quarti di finale
  • 17 agosto: Semifinale
  • 18 agosto: Finale

Il Six Major di Raleigh si svolgerà dopo la finale della Stagione 9 della Rainbow Six Pro League, in programma a Milano dal 18 al 19 maggio. I 16 team qualificati al Major concorreranno per un prize pool di 500.000 dollari, portando il prize pool complessivo dei tornei ufficiali del 2019 a una somma mai raggiunta prima d’ora: 3.201.000 dollari.

L’evento fa parte del nuovo formato della Rainbow Six Pro League annunciato a gennaio 2018. Ogni anno è composto da due Stagioni di Pro League della durata di sei mesi (Da giugno a novembre e da dicembre a maggio), separate da due Major; il tradizionale Six Invitational che si svolge a febbraio, e un torneo estivo, il Six Major, la cui prima edizione si è svolta l’anno scorso a Parigi.

L’articolo Il Six Major 2019 della Pro League Rainbow Six si terrà in Carolina proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Il Six Major 2019 della Pro League Rainbow Six si terrà in Carolina

Le PES League 2019 World Finals si terranno all’Emirates Stadium

Sarà l’Emirates Stadium di Londra, l’iconica “casa” dell’Arsenal, la sede delle PES League 2019 World Finals. L’atto finale che assegnerà il titolo di campione del mondo si terrà il 28 ed il 29 giugno prossimi. Ad annunciarlo poco fa, Konami Digital Entertainment.

La città di Londra possiede una ricca tradizione calcistica e si appresta a ospitare le finali mondiali della Pes League 2019 dove i sedici migliori giocatori della modalità 1v1 e le migliori otto squadre co-op si sfideranno per vincere il titolo di campione iridato.

Si tratta, come facile intuire, del torneo esport ufficiale di PES 2019 dove migliaia di giocatori di tutto il mondo si sfidano in tornei online e offline. L’edizione di quest’anno è stata disputata su un arco di due stagioni con i vincitori continentali di Asia, Europa e delle Americhe. Dal 28 al 29 giugno i più forti atleti esport si contenderanno il titolo di campione del mondo nell’Emirates Stadium.

Veterani e new entry si sfideranno nella modalità 1v1 che vedrà la presenza di alcuni protagonisti della scorsa edizione come Fmestre12, HenrykinhO e il tedesco S-Venom, nuovi giocatori come l’indonesiano ZEUS_FAIDAN e il campione in carica, l’italiano Ettorito97.

Qui di seguito l’elenco dei giocatori che si sfideranno nella modalità 1v1:

    Nazione Nome
Giocatori 1 Brasile FMestre12
2 Brasile HenrykinhO
3 Germania S-Venom
4 Italia Ettorito97
5 Indonesia ZEUS_FAIDAN (rzkyfdnn)
6 Giappone Mayageka
7 Hong Kong Verysutton (IMHKVS)
8 Hong Kong Kalok.c (ka_lok9177)
9 Francia USmakabyle
10 Portogallo Christopher_PW
11 Brasile GuiFera99_SFC
12 Colombia LuKerZeven

 Qui di seguito l’elenco dei team che si sfideranno nella modalità CO-OP:

    Nazione Nome del Team
Team CO-OP 1 Brasile Eligasul Stars
2 Spagna + Italia Broken Silence
3 Indonesia WANI
4 Giappone Beginners
5 Francia Quedesshlags
6 Brasile Tigers Esports #respect

Maggiori informazioni sugli altri giocatori che andranno a comporre il roster di sfidanti delle modalità 1v1 e CO-OP delle Pes League 2019 World Finals verranno presto annunciate.

I match verranno trasmessi in live streaming sui seguenti canali:

Twitch: https://www.twitch.tv/pesleague

Facebook: https://www.facebook.com/PES/

YouTube: https://www.youtube.com/user/officialpes

L’articolo Le PES League 2019 World Finals si terranno all’Emirates Stadium proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Le PES League 2019 World Finals si terranno all’Emirates Stadium

Hunterance vince l’Hearthstone World Champonship 2019

L’Hearthstone Championship Tour ha incoronato a Taiwan il suo ultimo campione. Ieri, Casper “Hunterace” Notto ha sconfitto Torben “Viper” Wahl, con il risultato di 3-2, nelle finali dell’HCT World Championship 2019 al Taipei Heping Basketball Stadium, portandosi a casa il premio di 250.000 dollari.

RISULTATI FINALI

  • 1° Posto– CasperHunteraceNotto (Europa) – 250.000 dollari
  • 2° Posto– Torben Viper Wahl (Europa) – 150.000 dollari
  • 3°/4° Posto – Raphael “BunnyHoppor” Peltzer (Europa) – 100.000 dollari
  • 3°/4° Posto – Guan “Jing” Zhendong (Cina) – 100.000 dollari

GLI HEARTHSTONE GRANDMASTERS INIZIANO IL 17 MAGGIO

Il nuovo pinnacolo dell’Esport di Hearthstone, gli Hearthstone Grandmasters, debutta il 17 maggio. Il massimo livello dell’ecosistema competitivo di Hearthstone vedrà sfidarsi 48 dei migliori giocatori al mondo divisi in tre regioni e suddivisi in gruppi da 16 per America, Europa, e Asia-Pacifico. Maggiori dettagli sui gruppi di ogni divisione sono riportati nella tabella qui sotto.

America Europa Asia-Pacifico
DIVISIONE A
Muzahidul “Muzzy” Islam Torben “Viper” Wahl Dylan “FroStee” O’Mallon
“Eddie” Lui Chris “Fenomeno” Tsakopoulos Yashima “Alutemu” Nozomi
Brian “bloodyface” Eason George “BoarControl” Webb Dasol “Ryvius” Sim
William “Amnesiac” Barton Elias “Bozzzton” Sibelius Kim “Surrender” Jung-soo
Francisco “PNC” Leimontas Raphael “BunnyHoppor” Peltzer Kim “che0nsu” Cheon Su
James “Firebat” Kostesich Vladislav “SilverName” Sinotov Chen “tom60229” Wei Lin
Cong “StrifeCro” Shu Aleksandr “Kolento” Malsh Cho “Flurry” Hyun Soo
Frank “Fr0zen” Zhang Thijs “Thijs” Molendijk Euneil “Staz” Javiñas
DIVISIONE B
Lucas “Rase” Guerra Jaromír “Jarla” Vyskočil Jang “Dawn” Hyun Jae
Fei “ETC” Liang Pavel “Pavel” Beltukov Liu “Shaxy” Wei-Chieh
Ryan “Purple” Murphy-Root Jon “Orange” Westberg Ng “Blitzchung” Wai Chung
David “Dog” Caero Joffrey “Swidz” Cunat Tsao “SamuelTsao” Tsu Lin
Jerome “Monsanto” Faucher Linh “Seiko” Nguyen Wu “BloodTrail” Zong-Chang
Paul “Zalae” Nemeth Kevin “Casie” Eberlein Kenta “glory” Sato
Facundo “Nalguidan” Pruzzo Dima “Rdu” Radu Pathra “Pathra” Cadness
David “Justsaiyan” Shan Casper “Hunterace” Notto Tyler “Tyler” Hoang Nguyen

 

L’articolo Hunterance vince l’Hearthstone World Champonship 2019 proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Hunterance vince l’Hearthstone World Champonship 2019

PES League, ecco il programma delle dirette di Oporto

Questo fine settimana, a Oporto, in Portogallo, si disputeranno le Pes League European Regional Finals Season 2 dove i migliori giocatori europei di PES 2019 si sfideranno per vincere il titolo di campione d’Europa di PES League 2019. Il calcio di inizio virtuale sarà dato domani pomeriggio alle 16,30.

Le finali europee includeranno entrambe le discipline 1v1 e CO-OP, e si disputeranno seguendo il tradizionale format con una prima fase a gironi e una seconda a eliminazione diretta. Il vincitore e il secondo classificato della modalità 1v1, così come il team vincitore della modalità CO-OP, verranno premiati e si qualificheranno alle PES League 2019 World Finals.

 

Ecco l’elenco dei giocatori europei di PES 2019 che si sfideranno nella modalità 1v1:

Gruppo A Gruppo B
S04_GoooL LoScandalo_7
MerooMan S04_EL_Matador
Giwstin13 Josesg93
Christopher_PW Usmakabyle
KarolKing LondoKere

Gruppo C Gruppo D
ostrybuch Alexalguacil_8
Lotfi_Derradji Mrstr2017
henkdenhaag l-XonilinoX-l
Dominho The_Almighty_DS
OM3N_R3TURNS_ AntGragera10

I team europei che parteciperanno alla modalità CO-OP sono i seguenti:

Mkers Pro2BeeSports
QueDesShlags#QDS NanteseSportGRDbros
AS Monaco Esports Team UI

Le dirette di questi emozionanti tornei 1v1 e CO-OP inizieranno domani, venerdì 26 aprile, alle 16,30 (orario italiano).

Qui di seguito il programma degli streaming

  • Venerdì 26 aprile (CO-OP)
    • A partire dalle 16,30 (orario italiano)
  • Sabato 27 aprile (1v1)
    • A partire dalle 11,30 (orario italiano).

Dove vedere i match in diretta

Twitchhttps://www.twitch.tv/pesleague

YouTubewww.youtube.com/user/officialpes

Facebook Livehttps://www.facebook.com/PES

L’articolo PES League, ecco il programma delle dirette di Oporto proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di PES League, ecco il programma delle dirette di Oporto

Campionati Europei Pokémon, confermati i dettagli della programmazione streaming

Dal 26 al 28 aprile 2019, concorrenti e fan si riuniranno nell’hotel Estrel di Berlino per partecipare ai Campionati Europei Pokémon. Chi non potrà partecipare all’evento premier del circuito europeo potrà seguire gli incontri e la telecronaca di esperti commentatori in diretta streaming da Berlino su tre diversi canali. La trasmissione andrà in onda in lingua inglese.

Programmazione dello streaming:
Twitch.tv/Pokemon
Twitch.tv/PokemonTCG
Twitch.tv/PokkenTournament

  • Venerdì 26 aprile dalle 09,30 (CEST): copertura incontri del GCC Pokémon e dei videogiochi Pokémon
  • Sabato 27 aprile dalle 09 (CEST): copertura incontri di Pokkén Tournament DX, del GCC Pokémon e dei videogiochi Pokémon
  • Domenica 28 aprile dalle 09 (CEST): finali di Pokkén Tournament DX, del GCC Pokémon e dei videogiochi Pokémon

Commenti sulle lotte per i videogiochi Pokémon Ultrasole e Pokémon Ultraluna:

  • Sebi Ernst
  • Markus Stadter
  • Labhaoisa Cromie
  • Adam Dorricott

Dettagli sugli incontri del Gioco di Carte Collezionabili Pokémon:

  • Kyle “Pooka” Sucevich
  • Nicholas Pearce
  • Jamie Serhan
  • Joe Bernard

Analisi degli attacchi in Pokkén Tournament DX:

  • Michael “H2” Graf
  • Evan “Wonderchef” Hashimoto
  • Solomon “SolCalibre” Richard-Croffie.

L’articolo Campionati Europei Pokémon, confermati i dettagli della programmazione streaming proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Campionati Europei Pokémon, confermati i dettagli della programmazione streaming

eFootball.Pro League, ecco gli appuntamenti della quinta giornata

Siamo ormai alla vigilia delle partite della quinta giornata della regular season dell’eFootbal.Pro League che vede sei team professionistici sfidarsi in PES di Konami.

La nuova giornata si disputerà, come sempre, negli Highvideo Studios di Barcellona (Spagna) e sarà caratterizzata dalla telecronaca di Adam Butcher e dal commento tecnico di Diego Lorijn e Stewart “Wezza” Westley, qui di seguito il programma della giornata (gli orari indicati sono quelli del fuso orario italiano).

Il palinsesto delle partite prevede queste sfide:

  • Celtic FC vs FC Schalke 04: calcio di inizio alle 16
  • FC Nantes vs Boavista FC: calcio di inizio alle 16,50
  • FC Barcellona vs AS Monaco: 17,40

Il Celtic FC, già matematicamente qualificato per la fase finale grazie alla vittoria ottenuta contro il Monaco nella quarta giornata, giocherà con uno Schalke 04 desideroso di riscattarsi dopo la sconfitta subita contro il Boavista che lo ha relegato al quarto posto in classifica.
Il Boavista affronterà il fanalino di coda Nantes, la squadra transalpina è ancora alla ricerca della prima vittoria in questo campionato. Il Barcellona, già qualificato per la fase successiva, affronterà un Monaco molto carico, alla ricerca di una vittoria che gli permetta di staccare il biglietto per accedere alle finali.

Tutti i match della quinta giornata verranno trasmessi sui canali ufficiali della eFootball.Pro League e sul canale YouTube ufficiale di Pro Evolution Soccer:

L’articolo eFootball.Pro League, ecco gli appuntamenti della quinta giornata proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di eFootball.Pro League, ecco gli appuntamenti della quinta giornata

La finale di Super Smash Bros. Ultimate European Smash Ball Team Cup 2019 ad Amsterdam il 4 e 5 maggio

Dopo che il team francese Alliance Rogue ha sbaragliato la concorrenza nello Splatoon 2 European Championship, ora tocca alle migliori squadre del vecchio continente mettersi alla prova nella fase finale di Super Smash Bros. Ultimate European Smash Ball Team Cup 2019 che si terrà al Beurs van Berlage di Amsterdam il 4 e 5 maggio. E la parte più eccitante di tutto questo è che sia i campioni europei di Super Smash Bros. Ultimate sia quelli di Splatoon 2 prenderanno parte ai World Championships di Los Angeles dell’8 giugno.

I fan che vogliono fare il tifo per la loro squadra ad Amsterdam potranno presto registrarsi per un numero limitato di biglietti. Per coloro che non potranno essere ad Amsterdam, il torneo sarà trasmesso in diretta streaming su Twitch e YouTube. Maggiori dettagli sull’avvincente fase finale di European Smash Ball Team Cup 2019 saranno comunicati in futuro.

REGOLE DELLA FASE FINALE

Per stabilire il campione europeo di Super Smash Bros. Ultimate ad Amsterdam, le squadre qualificate saranno divise in quattro gironi da tre squadre. Le prime due di ogni girone si qualificheranno per i quarti di finale.

I vincitori dei gironi, dei quarti di finale e delle semifinali saranno decisi tramite set al meglio dei cinque, così suddivisi:

1° incontro: 2V2

2° incontro: Mischia totale 1V1 (incontro singolo)

3° incontro: Mischia totale 1V1 (incontro singolo)*

4° incontro: Mischia totale 1V1 (incontro singolo)*

5° incontro: Smash di gruppo 3V3 (incontro singolo)

*I personaggi selezionati nei precedenti round di Mischia totale non saranno disponibili.

Tutti e tre i membri di una squadra devono partecipare ad almeno uno dei primi tre incontri del set. Per la finale, gli incontri dal 1° al 4° saranno al meglio dei tre.

Per maggiori dettagli sulle regole, consultate il regolamento completo.

LA STRADA VERSO L’EPILOGO

Data della finale locale Paese Vincitore
2 marzo 2019 Portogallo 50 Seconds of Moonlight
17 marzo 2019 Svizzera Smashed Potatoes
23 marzo 2019 Austria Team Ehre
24 marzo 2019 Paesi Bassi Triple SSS
30 marzo 2019 Germania Team Ehre Germany
30 marzo 2019 Francia Guezmer
30 marzo 2019 Russia Ye Olde Guard
7 aprile 2019 Belgio TBD
7 aprile 2019 Spagna TBD
13 aprile 2019 Paesi nordici TBD
13 aprile 2019 Italia TBD
20 aprile 2019 Regno Unito TBD

 

Squadre europee saranno presenti allo Splatoon 2 World Championship 2019 e al Super Smash Bros. Ultimate World Championship 2019 3v3 di Los Angeles.

Il team francese Alliance Rogue ha recentemente trionfato nello Splatoon 2 European Championship, guadagnandosi così l’onore di rappresentare l’Europa ai World Championships di Los Angeles dell’8 giugno. E il 5 maggio, una volta conclusa la fase finale di Super Smash Bros. Ultimate European Smash Ball Team Cup 2019, ad Alliance Rogue si affiancherà la sua controparte europea per Super Smash Bros. Ultimate. Insieme, entrambe le squadre avranno l’opportunità di coprire di gloria l’Europa sul palcoscenico mondiale.

L’articolo La finale di Super Smash Bros. Ultimate European Smash Ball Team Cup 2019 ad Amsterdam il 4 e 5 maggio proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di La finale di Super Smash Bros. Ultimate European Smash Ball Team Cup 2019 ad Amsterdam il 4 e 5 maggio

Ni “wangid1” Lipao ha vinto il Gwent Open di marzo

Il weekend appena archiviato ha visto Varsavia teatro degli incontrati tra i migliori giocatori professionisti di Gwent che si sono battaglia nell’ultimo torneo Open della serie Masters. Il montepremi includeva 25.000 dollari, Crown Points e posti garantiti nel prossimo Gwent Challenger.

La classifica finale recita quanto segue:

VINCITORE

Ni “wangid1” Lipao (Cina) – 10.500 dollari vinti

FINALISTA

  • Benjamin “kolemoen” Pfannstiel (Germania) — 4.300 dollari

SEMIFINALISTI

  • Damian “TailBot” Kaźmierczak (Polonia) — 2.950 dollari
  • Maciej “Molegion” Kokosza (Polonia) — 2.750 dollari

QUARTI DI FINALE

  • Alessio “alessio1996” Bouko (Belgio) — 1-250 dollari
  • Oleksandr “proNEO3001” Shpak (Ucraina) — 1.250 dollari
  • James “Green-Knight” Docherty (Regno Unito) — 1.000 dollari
  • Paweł “kams134” Skoroda (Polonia) — 1.000 dollari

Gli spettatori hanno anche ricevuto alcune sorprese durante la diretta streaming, tra cui nuove carte rivelate e un nuovo trailer di Crimson Curse — la prima espansione in arrivo su Gwent: The Witcher Card Game.

L’articolo Ni “wangid1” Lipao ha vinto il Gwent Open di marzo proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Ni “wangid1” Lipao ha vinto il Gwent Open di marzo

Fia Gran Turismo Championship 2019, Nicolàs Ribilar vince la prima Nations Cup

Parla cileno la Coppa delle Nazioni dell’edizioni 2019 del FIA Gran Turismo Championship. Nicolàs Rubilar (PSN ID: FT_NicoR) è stato protagonista a Parigi vincendo la gara e garantendosi un posto alle finali mondiali.

La Nations Cup, primo dei sei campionati internazionali di Coppa delle Nazioni del GT World Tour 2019, si è svolta ieri nella capitale francese nella cornice del Pavillon Gabriel, alla presenza di Kazunori Yamauchi, creatore della serie Gran Turismo. Vi hanno preso parte 24 concorrenti, provenienti da 13 Paesi. Tra questi anche l’italiano Giorgio Mangano. Buona la prova del 21enne siciliano di Nicolosi (Catania) che ha chiuso in quinta posizione dopo una gara agguerrita.

La serie 2019 del GT Championship certificato dalla FIA (Fédération Internationale de l’Automobile) è stata ideata per far competere i migliori talenti di tutto il mondo nell’ambito dei simulatori di corse e sta ottenendo una sempre maggiore attenzione da parte di giocatori, spettatori, costruttori e media. Gli eventi del World Tour rappresentano un’incredibile opportunità per chiunque abbia mai sognato di dimostrare la propria passione e le proprie abilità nel campo degli esport racing.

Il tutto si basa su GT Sport, l’apprezzato simulatore di guida realizzato da Polyphony Digital in esclusiva su PlayStation 4.

Per aggiornamenti e ulteriori informazioni sul FIA Gran Turismo Championship 2019, è possibile visitare il sito ufficiale della kermesse esportiva.




L’articolo Fia Gran Turismo Championship 2019, Nicolàs Ribilar vince la prima Nations Cup proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Fia Gran Turismo Championship 2019, Nicolàs Ribilar vince la prima Nations Cup

Nel weekend il Gwent Open di marzo

Un weekend all’insegna dei Gwent Open. CD Projekt RED ha infatti annunciato i dettagli del nuovo torneo di marzo valevole per i Gwent Masters.

Come sempre, i partecipanti competeranno per il montepremi di 25.000 dollari, e i Crown Points, i punti rango della serie esport ufficiale. I finalisti del torneo si qualificheranno per il prossimo GWENT Challenger che precederà il gran finale della serie.

I quarti di finale si terranno il 16 marzo. Le semifinali e la finale seguiranno a ruota il giorno seguente. Entrambi i giorni del torneo saranno trasmessi in diretta streaming a partire dalle 16 sul canale ufficiale Twitch di CD Projekt RED, con la copertura in tempo reale sul profilo Twitter di GWENT Masters.

La competizione sarà accompagnata dagli annunci relativi a Crimson Curse, la prima espansione di GWENT, in arrivo il 28 marzo su Pc, PlayStation 4 ed Xbox One.

Grazie ai Twitch Drops, gli spettatori potranno guadagnare ricompense di gioco tra cui barili di carte. Dettagli sulla funzionalità possono essere trovati su playgwent.com/twitch-drops e sul post dedicato al torneo.

L’articolo Nel weekend il Gwent Open di marzo proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Nel weekend il Gwent Open di marzo

Eo “SoO” Yonn Soo vince l’IEM Katowice

In questo weekend, tutti gli sguardi degli appassionati di esports erano puntati sull’IEM Katowice, evento di Intel dedicato agli eSport. Alla Spodek Arena infatti si è svolta la finale del torneo di StarCraft II e a sollevare la coppa e ritirare la cifra di 400.000 dollari è stato il sudcoreano EosoOYoon Soo. Quest’ultimo è riuscito ad ottenere la vittoria dopo una lunga serie di secondi posti (ben nove).

Le speranze europee Marc “uThermal” Schlappi, olandese, e Julian “Lambo” Brosig, tedesco, sono stati sconfitti alle eliminatorie, mentre Joona “Serral” Sotala, il finlandese attuale detentore del titolo mondiale e favorito del torneo, ha perso ai quarti proprio contro soO.

L’articolo Eo “SoO” Yonn Soo vince l’IEM Katowice proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Eo “SoO” Yonn Soo vince l’IEM Katowice

Nuova partnership tra Asus ROG e ESL

Nuova partneship in vista dei prossimi eventi e-sports: Asus Republic of Gamers annuncia di essere stata scelta come partner tecnico ufficiale per la fornitura di Pc e monitor per tutti gli eventi ESL One che si svolgeranno nel corso del 2019. È la prima volta che ROG stipula con ESL una partnership su scala globale, come sponsor ufficiale.

Vivian Lien, capo marketing di ASUS Nord America, ha affermato:

ROG è lieta di continuare a supportare il mondo del gaming e dell’esport attraverso una partnership globale con ESL. Grazie ai prodotti ROG, ESL One potrà mettere a disposizione dei player i migliori Pc e monitor gaming presenti sul mercato. ROG è stata attiva all’interno delle competizioni gaming ancora prima che gli e-sport iniziassero a essere così diffusi, ed è un onore per noi essere riconosciuti oggi da ESL come uno dei migliori brand gaming, in grado di fornire al circuito globale ESL One di quest’anno i migliori prodotti disponibili sul mercato. ROG è sempre stata vicina alla comunità di gamer e consideriamo questa nuova partnership con ESL, un’opportunità irripetibile per supportare l’industria e-sport su scala internazionale.

ESL adotterà integralmente la tecnologia ROG nei tornei internazionali. Durante l’intera durata della partnership, tutti i partecipanti agli eventi ESL One avranno a disposizione i prodotti ROG per le competizioni. Inoltre, i desk degli analyst saranno dotati dei portatili ROG Strix Hero II e ROG SCAR II. ROG fornirà inoltre prodotti per il back office di ESL per garantire una qualità di editing e produzione di contenuti dedicati ai fan senza interruzioni, oltre ad avere una presenza attiva sul posto ad ogni evento ESL One.

Paul Brewer, vice-presidente di ESL, ha dichiarato:

La nostra priorità è avere concorrenti che possano competere sfruttando tecnologia di ultima generazione e ROG ci permette di raggiungere questo obiettivo. Siamo entusiasti di dare il benvenuto a ROG nella nostra famiglia grazie alla partnership con ESL One.

L’articolo Nuova partnership tra Asus ROG e ESL proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Nuova partnership tra Asus ROG e ESL

Vr League, al via la terza stagione

ESL e Oculus hanno annunciato oggi la terza stagione della VR League, che prenderà il via con uno showmatch domenica, 3 marzo. I giochi inizieranno ufficialmente il 24 marzo e verrà assegnato un montepremi di 250.000 dollari.

Lo showmatch di apertura vedrà impegnati i finalisti della scorsa stagione durante gli Intel Extreme Masters di Katowice all’IEM Expo. I fan presenti potranno assistere alla gara al Ballroom Stage, dove verranno svelati anche ulteriori dettagli sulla terza stagione.

Sean Charles, global publisher & developer relations di ESL, ha affermato:

Attraverso la nostra partnership con Oculus, la VR League sta aiutando la realtà virtuale competitiva ad espandersi verso un nuovo pubblico e ad aumentare ulteriormente il suo impatto nel settore degli e-sport. La terza stagione sta per prendere il via con uno showmatch che porterà poi a una competizione completa costruita intorno a quattro titoli; siamo pronti a creare nuove entusiasmanti esperienze di e-sport sia per i giocatori che per i fan.

Christopher K. McKelvy, capo della sezione e-sports di Oculus, ha aggiunto:

Il 2019 sarà un anno importantissimo per i giochi in realtà virtuale, con il lancio di Oculus Quest e con la terza e la quarta edizione della VR League. Quest’anno ci sarà il maggiore investimento di Oculus negli e-sport. Stiamo aggiungendo nuovi giochi, più trasmissioni e anche il montepremi è aumentato.

Oltre ai due dei giochi della scorsa stagione, Echo Arena di Ready At Dawn e Onward di Downpour Interactive, la terza stagione includerà anche Echo Combat e Space Junkies. La terza stagione della VR League avrà gare settimanali in Europa e in Nord America e culminerà nelle Grand Finals, l’entusiasmante evento offline che si terrà presso l’Haymarket Theatre di Leicester, nel Regno Unito.

L’articolo Vr League, al via la terza stagione proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Vr League, al via la terza stagione

Hearhtstone, l’HCT Winter Championship inizia giovedì

L’HCT Winter Championship inizia giovedì 28 febbraio con 16 dei migliori giocatori di Hearthstone del mondo in rappresentanza di America, Asia del Pacifico, Cina ed Europa. I giocatori si affronteranno alla Blizzard Arena di Los Angeles. I concorrenti sperano di assicurarsi uno dei quattro posti rimanenti all’HCT World Championship di aprile, oltre naturalmente a una fetta del succoso montepremi da 250.000 dollari e all’ambito titolo di HCT Winter Champion.

I fan degli eSport possono seguire la diretta su Twitch.tv/playhearthstone a partire dalle 17,30 (CET).

Ecco i sedici partecipanti provenienti dalle quattro regioni:

AMERICHE

  • Mark “Ike” Eichner
  • Matt “noblord” Koutsoutis
  • Bobby “bobbyex” Du
  • Brian “bloodyface” Eason

EUROPA

  • Torben “Viper” Wahl
  • Oldřich “Faeli” Mahdal
  • Fatih “ThunderUP” Akduman
  • Raphael “Bunnyhoppor” Peltzer

ASIA (PACIFICO)

  • Jiyong “Definition” Yoon
  • Luo “Roger” Shengyuan
  • Shuhei “Tansoku” Omura
  • Tyler ‘Tyler’ Hoang Nguyen

CINA

  • Zhe “GoeLionKing” Wang
  • Xu “LFYueying” Kai
  • Guan “SNJing” Zhendong
  • Zhao “Caimiao” Haixiao

SCEGLIETE IL VOSTRO CAMPIONE

I giocatori di Hearthstone possono nuovamente scegliere il loro campione e ottenere buste gratuite durante l’HCT Winter Championship.

I partecipanti riceveranno una busta de La sfida di Rastakhan solo per aver scelto il proprio campione, e una busta aggiuntiva ogni volta che il suddetto campione avanza alla fase successiva: quarti di finale, semifinali e finali. Andate sulla pagina della votazione “Scegli il tuo campione per tutti i dettagli.

L’articolo Hearhtstone, l’HCT Winter Championship inizia giovedì proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Hearhtstone, l’HCT Winter Championship inizia giovedì

Blizzard. parte la stagione 2019 della Overwatch League

Al via la stagione 2019 dell’Overwatch League. Venti squadre si sfideranno per il campionato e per un montepremi pari a cinque milioni di dollari.

Si parte con la grand final del 2018 tra Philadelphia e il campione in carica London Spitfire e con il debutto di otto nuove squadre . La lista completa delle partite include:

Sabato 16 febbraio
• Toronto Defiant Vs. Houston Outlaws, 1:00 am CET
• Atlanta Reign vs. Florida Mayhem, 2:30 CET
• Dallas Fuel vs. San Francisco Shock, 4:00 CET
• Chengdu Hunters vs. Guangzhou Charge, 5:30 CET
• London Spitfire vs. Paris Eternal, 21.00 CET
• Washington Justice vs. New York Excelsior, 10:30 pm CET

Domenica 17 febbraio
• Los Angeles Valiant vs. Hangzhou Spark, 00:00 CET
• Vancouver Titans Vs. Shanghai Dragons, 1:30 CET
• Houston Outlaws vs. Boston Uprising, 21:00 CET
• Philadelphia Fusion vs. Atlanta Reign, 10:30 pm CET

Lunedì 18 febbraio
• San Francisco Shock vs. Los Angeles Gladiators, 00:00 CET
• Seoul Dynasty vs. Dallas Fuel, 1:30 CET

Le piattaforme di trasmissione includono:

Tramite le app Overwatch League e MLG
Twitch: tutte le partite di Overwatch League 2019 saranno disponibili su Twitch. Quest’anno, tutti i giocatori possono personalizzare la propria esperienza di visualizzazione delle partite con il Command Center multi-view
Twitter: ospiterà il livestreaming degli spettacoli giornalieri di Watchpoint immediatamente dopo e dopo il calendario delle partite.
• Canali tv: in Cina tutte le partite saranno disponibili su Zhanqi.tv, NetEase CC, Bilibili e Huya e su overwatchleague.cn. In FranciaMediawan mostrerà i punti salienti sulla rete di Mangas. In Germania, Sport1 trasmetterà in diretta le partite di Esports1. In Nord America, tramite l’app ESPN. Tre partite alla settimana sul canale Disney XD.

Pete Vlastelica, presidente e ceo di Activision Blizzard Esports Leagues, ha dichiarato:

In questa stagione, alzeremo nuovamente il livello, rendendo ancora più semplice per la community guardare le partire come e dove vogliono.

La maggior parte delle partite di Overwatch League saranno giocate alla Blizzard Arena di Los Angeles. Gli eventi Homestand Weekend, in cui le squadre di casa ospiteranno ufficialmente le partite, sono programmati a Dallas, Atlanta e Los Angeles come segue:

• 27-28 aprile: i Dallas Fuel ospiteranno i Chengdu Hunters , Hangzhou Spark, Houston Outlaws, London Spitfire, Los Angeles Valiant, Paris Eternal e i Seoul Dynasty alla Allen Event Center di Allen, in Texas.
• 6-7 luglio: gli Atlanta Reign ospiteranno i Florida Mayhem, Guangzhou Charge, New York Excelsior, Philadelphia Fusion, Shanghai Dragons, Toronto Defiant e Washington Justice.
• 24-25 agosto: i Los Angeles Valiant ospiteranno gli  Atlanta Reign, Boston Uprising, Dallas Fuel, Hangzhou Spark, Los Angeles Gladiators, New York Excelsior, San Francisco Shock, Shanghai Dragons e Vancouver Titans presso The Novo di Microsoft a Los Angeles, California.

L’articolo Blizzard. parte la stagione 2019 della Overwatch League proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Blizzard. parte la stagione 2019 della Overwatch League