Archivi categoria: Dlc

Auto Added by WPeMatico

Assassin’s Creeed Origins, il dlc Gli Occulti arriva il 23 gennaio

Ubisoft annuncia che Gli Occulti, il primo contenuto scaricabile per Assassin’s Creed Origins, sarà disponibile a partire dalla settimana prossima, ovvero dal 23 gennaio su tutte le piattaforme.

La software house francese ha svelato anche le date di uscita per i prossimi contenuti post lancio del suo ottimo titolo, tra cui contenuti del Season Pass e add-on gratuiti per tutti i giocatori. Gli appassionati potranno continuare la propria avventura nell’Antico Egitto con una vasta gamma di contenuti inediti per molte ore di gioco aggiuntive, tra cui nuove missioni, espansioni della trama, eventi a tempo e oggetti di personalizzazione.

Fai clic qui per vedere lo slideshow.

DLC 1 – Gli Occulti: ambientato quattro anni dopo gli eventi di Assassin’s Creed Origins, in questo dlc la Confraternita degli Assassini si scontra con una forza di occupazione romana in una nuova regione dello scenario, il Sinai.

L’espansione aumenterà anche il limite del livello a 45, consentendo ai giocatori di continuare a potenziare e personalizzare il proprio personaggio. Inoltre, potranno accedere a quattro nuove armi Leggendarie, un nuovo abito, due nuove cavalcature e svariate nuove armi, oltre a due nuovi livelli per tutti gli equipaggiamenti creati. Il dlc Gli Occulti è disponibile per tutti i possessori del Season Pass oppure è possibile acquistarlo separatamente al costo di 9,99 € dal 23 gennaio.

Discovery Tour: questa nuova modalità educativa consente a chiunque, dai giocatori appassionati di storia ai non giocatori, di esplorare liberamente lo splendido scenario dell’Antico Egitto per scoprire maggiori informazioni sulla sua storia e la sua vita quotidiana, grazie a una serie di visite guidate da parte di storici ed Egittologi.

Gli utenti potranno scoprire ed esplorare lo scenario senza conflitti, limitazioni di tempo o di gioco, dove la trama principale e le missioni non saranno attive, e il mondo dell’Antico Egitto si evolverà in un museo vivente e privo di combattimenti.

Il Discovery Tour sarà disponibile come aggiornamento gratuito per tutti i possessori di Assassin’s Creed Origins e sarà acquistabile anche separatamente al costo di 19,99 € su Uplay e Steam per Windows Pc dal 20 febbraio prossimo.

DLC 2 – La Maledizione dei Faraoni: questa nuova espansione offre ai giocatori una trama inedita in cui viaggeranno verso Tebe per indagare su un’antica maledizione che sta colpendo l’intera regione. La Maledizione dei Faraoni è focalizzata soprattutto sulla mitologia egizia e vedrà i giocatori opporsi a famosi faraoni e creature egiziane, mentre indagheranno sulle cause della maledizione che ha riportato in vita i faraoni defunti. Questo nuovo contenuto aumenterà il limite del livello a 55 e darà accesso a nuovi abiti ed equipaggiamenti, tra cui armi leggendarie e rare, a tema con la tradizionale mitologia egizia. Il dlc La Maledizione dei Faraoni sarà disponibile per i possessori del Season Pass oppure sarà possibile acquistarlo al costo di 19,99 € dal 6 marzo.

Il Season Pass è incluso nella Assassin’s Creed Origins Gold Edition oppure è acquistabile separatamente al costo di 39,99 €.

Inoltre, presto saranno disponibili per tutti i giocatori di Assassin’s Creed Origins molti altri contenuti gratuiti, tra cui nuove Prove degli dei e una nuova missione, Minaccia Incombente, un preludio del dlc Gli Occulti, in cui i giocatori dovranno respingere un’incursione imminente e scoprirne l’origine.

Condividi questo articolo


L’articolo Assassin’s Creeed Origins, il dlc Gli Occulti arriva il 23 gennaio sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Assassin’s Creeed Origins, il dlc Gli Occulti arriva il 23 gennaio

Gravel, Milestone svela i contenuti del pre-order

L’uscita di Gravel, la nuova IP di Milestone, si avvicina. La software house italiana ha così diffuso (anche con un video che alleghiamo al pezzo) i contenuti extra per chi effettuerà il pre-order del gioco in arrivo il 27 febbraio su Pc, PS4 ed Xbox One.

Tra i protagonisti, ci saranno dei veicoli storici targati Porsche che approderanno nel titolo off-road di Milestone. Con il pre-order, disponibile tra qualche settimana sugli store digitali e rivenditori autorizzati, si avrà l’esclusiva possibilità di ottenere gratuitamente il Porsche Rallye Pack che include la Porsche 924 GTS Rallye, due livree ufficiali tratte dagli eventi del 1981 e del 1982, la Porsche 959 Rallye e la livrea ufficiale del 1986. Il dlc punta ad offrire a tutti gli appassionati della casa tedesca l’opportunità di provare l’adrenalina di guidare la propria auto sportiva preferita nei luoghi più selvaggi del mondo: la 924 GTS e la 959 Rallye, infatti, si uniranno alla 911 RSR Rallye e alla Cayenne Transsyberia, già disponibili nel gioco.

Le due auto incluse nel dlc non solo sono tra le auto sportive più conosciute di tutti i tempi, ma hanno anche lasciato il segno nel mondo del Rally, guidate dai più leggendari piloti durante gare memorabili.

La Porsche 924 GTS ha fatto la storia nel 1981, quando durante il campionato di Rally tedesco la leggenda Walter Röhrl ha fatto la sua apparizione proprio su una Porsche 924 GTS, guadagnando un secondo posto nella primissima gara con questa vettura.

La Porsche 959, prodotta nel 1986, fu l’auto più tecnologica dei suoi tempi. Per mettere alla prova la tecnologia all’avanguardia, l’auto ha partecipato alla competizione di rally più del difficile e iconica del mondo: la Parigi-Dakar, famosa gara automobilistica che, partendo da Parigi, attraversa il deserto e la savana africana per 13.800 chilometri. La 959 a trazione integrale ha affrontato senza difficoltà le condizioni meteorologiche avverse, conquistando due terzi del podio con René Metge e Dominique Lemoyne al primo posto, seguiti da Jacky Ickx e Claude Brasseur al secondo. Persino un terzo veicolo 959, pensato per una funzione supporto, ha concluso la gara al sesto posto.

Gravel, il nuovo titolo firmato Milestone che celebra le corse fuoristrada in puro stile arcade, promette ancora più divertimento con ulteriori contenuti aggiuntivi: il Porsche Rallye Pack farà infatti parte del Season Pass, ideato per portare i giocatori in luoghi esotici, correndo con i veicoli più veloci mai creati.

Condividi questo articolo


L’articolo Gravel, Milestone svela i contenuti del pre-order sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Gravel, Milestone svela i contenuti del pre-order

The Elder Scrolls Online, dettagli su Dragon Bones ed update 17

Presto, i draghi non morti solcheranno i cieli di The Elder Scrolls Online. Zenimax Online Studios ha svelato i primi dettagli sul primo grande aggiornamento del 2018 per il mmorpg, un dlc con due dungeon chiamato Dragon Bones, e sull’aggiornamento 17, una serie di contenuti gratuiti per tutti e diverse novità che puntano a migliorare il mmorpg. La loro pubblicazione  è prevista a febbraio.

Quest’ultimo conterrà due nuovi dungeon chiamati Scalecaller Peak (Picco Scalecaller) e Fang Lair (Antro della zanna), disponibili sia in modalità normale che veterano, con una modalità veterano difficile per i boss finali. Questi nuovi dungeon permettono ai giocatori di affrontare vecchi e nuovi nemici, tra i quali orchi appestati, potenti incantatori e i loro servitori non morti, e addirittura le ossa rianimate di un antico drago.

I giocatori di The Elder Scrolls Online potranno conquistare nuovi oggetti e set mostruosi, oggetti da collezionare e achievement, mentre riceveranno una Renegade Dragon Priest Mask (maschera del sacerdote del drago rinnegato) al primo ingresso in uno qualsiasi dei due dungeon.

Il dlc Dragon Bones sarà gratuito per chi aderisce al programma ESO Plus, e in vendita sul Crown Store per tutti gli altri giocatori.

The Elder Scrolls Online Battlegrounds_DeepingDrome
The Elder Scrolls Online DragonPriestMask
The Elder Scrolls Online Dungeon_FangLair
The Elder Scrolls Online OutfitStation
The Elder Scrolls Online ReanimatedDragon

L’aggiornamento 17 per The Elder Scrolls Online, gratuito per tutti, sarà pubblicato contemporaneamente a Dragon Bones e includerà:

  • Nuova gestione dell’equipaggiamento: permetterà ai giocatori di personalizzare l’aspetto del proprio equipaggiamento indipendentemente dagli oggetti effettivamente equipaggiati.
  • Due nuovi Battleground: la fortezza orchesca di Mor Khazgur e le rovine naniche Deeping Drome (arena profonda), daranno ai giocatori due nuove arene dove scontrarsi in multiplayer competitivo 4v4v4 (per il quale è necessario ESO: Morrowind).
  • Sistema di gestione degli oggetti: questa funzionalità, a lungo richiesta, permette ai giocatori di mettere al sicuro i propri oggetti nelle proprie abitazioni, tramite il sistema abitativo introdotto con Homestead.
  • Nuove funzionalità di gioco: diverse novità permetteranno ai giocatori esperti e ai neofiti di godersi al meglio ESO, come per esempio i nuovi consiglieri dedicati alle abilità e alla progressione, che aiuteranno i giocatori a scegliere i potenziamenti migliori con ogni passaggio di livello, e i miglioramenti al sistema di combattimento, che ora permetterà di individuare e attivare le sinergie tra le abilità più facilmente.

Condividi questo articolo


L’articolo The Elder Scrolls Online, dettagli su Dragon Bones ed update 17 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Elder Scrolls Online, dettagli su Dragon Bones ed update 17

Il Fun Pack di Project Cars 2 è disponibile

Project Cars 2 si espande. Il Fun Pack, annunciato tre settimane fa, è disponibile e porta diverse novità al titolo di corse firmato da Slightly Mad Studios e distribuito dal publisher Bandai Namco.

Il Fun Pack porta otto nuove vetture realizzate per divertirsi alla grande e due nuovi tracciati epici su sterrato per scatenarle. Ecco il trailer di lancio.

Allacciate le cinture e prova tre delle più brutali e pericolose auto nella storia delle corse, le mostruose Gruppo B da oltre 500 cavalli, presto vietate ma che hanno stupito intere generazioni di appassionati di rallycross sul tracciato Classic Brands Hatch Rallycross alla fine degli anni ‘80.

Andando ad arricchire ulteriormente l’incredibile quantità di contenuti dedicati al rallycross di Project Cars 2, il famoso tracciato Barcelona Rallycross incoraggerà i giocatori ad affrontare alcune folli derapate sfrecciando con l’Audi S1 EKS RX quattro del vincitore del campionato mondiale Matthias Ekström, e la Citroën DS3 RX Supercar di Petter Solberg.

Gareggiate in una scorbutica e ribassata muscle car americana per gentile concessione del Fun-Haver professionista, Vaughn Gittin Jr. Decollate letteralmente e fate qualsiasi cosa con la celebre Ford Bronco “Brocky” del 1969 di Vaughn, una 4×4 da 600 cavalli, un perfetto lasciapassare per un po’ di divertimento e acrobazie aeree. Bruciate gli pneumatici e driftate alla grande in un mare di fumo con l’eroica Ford Mustang RTR Spec – 5D da 960 CV di Vaughn e ottenete una vera scarica di adrenalina con la Mustang ’66 RTR, un V8 Trans Am-runner di grossa cilindrata progettata e testata da Vaughn e il suo team RTR

FordMustangFormulaD12_1513592995
FordMustangTransAm5__1513592996
PCARS2_Screen_02_1513592997
PCARS2_Screen_05_1513592998
PCARS2_Screen_08_1513592999
PCARS2_Screen_09_1513593000

Ma i contenuti del Fun Pack per Project Cars 2 non finiscono qui, visto che include anche 17 livree per i veicoli dei cinque maggiori team eSport e quattro nuovi eventi a invito.

LISTA CONTENUTI

AUTO

  • Ford RS200 Evolution (Gruppo B)
  • Renault R5 Maxi Turbo (Gruppo B)
  • Audi Sport quattro S1 (Gruppo B)
  • Audi S1 EKS RX Quattro (WRX)
  • Citroën DS3 RX Supercar (WRX)
  • Ford Bronco “Brocky”
  • Ford Mustang RTR – 5D
  • Mustang ’66 RTR

TRACCIATI

  • Brands Hatch Rallycross Historic
  • Circuit De Barcelona-Catalunya Rallycross

LIVREE

  • BAM
  • Oscaro
  • Team Redline
  • Virtual Drivers by TX3
  • JapSpeed Racing
  • F4H Motorsport

EVENTI INVITO

  • Vintage Tourer Cup
  • Group B Bout
  • Historic Rallycross Gold
  • Trophy Truck Madness

Condividi questo articolo


L’articolo Il Fun Pack di Project Cars 2 è disponibile sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Il Fun Pack di Project Cars 2 è disponibile

Resident Evil 7 biohazard Gold Edition, Not a Hero ed End of Zoe disponibili

Resident Evil 7 biohazard Gold Edition è da oggi disponibile per Pc, PS4 ed Xbox One, insieme agli ultimi due nuovi dlc, Not a Hero ed End of Zoe. Questa è la versione definitiva del titolo survival horror del 2017 e include tutti i contenuti disponibili a oggi, compresi i tre contenuti scaricabili, per un pacchetto horror completo.
Sono infatti compresi i due dlc pubblicati precedentemente, Banned Footage Vol. 1 e Banned Footage Vol. 2, oltre all’ultimo dlc uscito oggi, End of Zoe. Not a Hero è invece disponibile gratuitamente per tutti i possessori di qualsiasi versione del gioco.

End of Zoe è un nuovo scioccante capitolo della saga di Resident Evil 7 biohazard, dove i giocatori scopriranno finalmente il destino di Zoe. In questo arco narrativo i giocatori vestiranno i panni di un misterioso boscaiolo, affronteranno nuovi tipi di nemici ed esploreranno una nuova area paludosa.

RE7_EOZ_screen01_1512988410
RE7_EOZ_screen02_1512988412
RE7_EOZ_screen03_1512988413
RE7_EOZ_screen04_1512988415
RE7_EOZ_screen05_1512988418
RE7_EOZ_screen06_1512988421
RE7_NAH_screen01_1512988423
RE7_NAH_screen02_1512988425

Questo dlc è incluso nella Gold Edition o disponibile come aggiornamento gratuito per i possessori del season pass. I possessori del gioco base invece possono acquistare il contenuto separatamente, al prezzo di 14,99 euro.

Il dlc gratuito Not a Hero vede il ritorno di uno dei personaggi preferiti della serie Resident Evil, il soldato veterano BSAA Chris Redfield. Dopo gli orribili eventi che hanno avuto come protagonista Ethan Winters in Resident Evil 7 Biohazard, Not a Hero aggiunge una nuova esperienza di gioco dove Chris dovrà affrontare nuove minacce mai incontrate nel gioco principale. Come componente della New Umbrella, Chris e il team hanno studiato rapidamente una strategia per affrontare questa ultima minaccia. Riuscirà Chris ancora una volta a risolvere il mistero di quest’ultimo focolaio uscendo vivo dai labirinti della piantagione?

Quasi tutti i contenuti per PlayStation 4, inclusi End of Zoe e Not a Hero, potranno essere giocati con PlayStation VR assicurando un’esperienza horror ancora più emozionante e immersiva.

Condividi questo articolo


L’articolo Resident Evil 7 biohazard Gold Edition, Not a Hero ed End of Zoe disponibili sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Resident Evil 7 biohazard Gold Edition, Not a Hero ed End of Zoe disponibili

Dragon Ball Xenoverse 2, l’Extra Pack 1 è disponibile su console

L’Extra Pack 1 è disponibile per i fan di Dragon Ball Xenovese 2. Bandai Namco ha confermato l’arrivo di questa espansione per PS4, Xbox One e Nintendo Switch. L’Extra Pack 1 arriverà il 5 dicembre su Steam mentre il giorno prima sarà preceduto dall’aggiornamento gratuito. Ecco il trailer di lancio ed i dettagli. Buona visione e buona lettura.

ECCO I CONTENUTI DELL’EXTRA PACK 1:

  • 4 personaggi giocabili, Tapion, Android 13, Dabura e Buu (dopo aver assorbito Gohan)
  • Zamasu come istruttore
  • 5 nuove missioni Parallele
  • 13 nuove abilità
  • 4 nuovi costumi
  • 2 titoli
  • 8 Super Anime

AGGIORNAMENTO GRATUITO 

In aggiunta a questo contenuto, è anche disponibile uno gratuitamente per tutte le piattaforme e include:

  • La nuova modalità Hero Colosseum, un nuovo campo di battaglia dove i giocatori possono usare le loro figurine digitali in questo gioco da tavolo strategico. Come tutti i personaggi, ogni figurine ha le proprie peculiarità e abilità.
  • Nuove missioni a livello esperto che includono Android 13, Buu (dopo aver assorbito Gohan), Dabura e Zamasu
  • Una nuova raid quest contro Fused Zamasu
  • musiche di sottofondo personalizzabili
  • Ulteriori oggetti presso il TP Medal Shop

Ci saranno anche due diverse campagne di Dragon Ball Xenoverse 2:

  • Una da oggi (per una settimana) con x2 TP Medal
  • Una per celebrare le 8 milioni di copie vendute della serie Xenoverse che darà extra TP Medal ogni giovedì fino a marzo 2018. Le TP Medal saranno anche acquistabili da ora per PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch.

Condividi questo articolo


L’articolo Dragon Ball Xenoverse 2, l’Extra Pack 1 è disponibile su console sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Dragon Ball Xenoverse 2, l’Extra Pack 1 è disponibile su console

Monster of the Deep: Final Fantasy XV è disponibile

L’universo in continua espansione di Final Fantasy XV getta l’amo, è proprio il caso di dirlo, nel mondo della realtà virtuale con la pubblicazione di Monster of the Deep: Final Fantasy XV, una nuovissima esperienza in realtà virtuale per PlayStation VR. Basato sul mini-gioco di pesca incluso in Final Fantasy, questo nuovo contenuto scaricabile invita i giocatori a partire per una spedizione di pesca con il principe Noctis, i suoi fedeli compagni Ignis, Prompto e Gladio e altri volti familiari tra le ambientazioni pittoresche del mondo di Eos.

I giocatori potranno immergersi nella modalità storia per uno scontro contro una minaccia che si nasconde nelle profondità o rilassarsi con i paesaggi e i suoni di Eos grazie ad una serie di sfide proposte dalla modalità pesca libera. Con 13 canne da pesca diverse da usare, 61 esche tra cui scegliere e più di 100 specie di pesci da catturare, i giocatori dovranno mettercela tutta per diventare i pescatori migliori di Eos.

MonsteroftheDeepFinalFantasyXV_E32017_Screenshot01_1497383080
MonsteroftheDeepFinalFantasyXV_E32017_Screenshot02_1497383079
MonsteroftheDeepFinalFantasyXV_E32017_Screenshot03_1497383078
MonsteroftheDeepFinalFantasyXV_E32017_Screenshot04_1497383077
MonsteroftheDeepFinalFantasyXV_E32017_Screenshot05_1497383076
MonsteroftheDeepFinalFantasyXV_E32017_Screenshot06_1497383074
MonsteroftheDeepFinalFantasyXV_E32017_Screenshot07_1497383073
MonsteroftheDeepFinalFantasyXV_E32017_Screenshot08_1497383071

Condividi questo articolo


L’articolo Monster of the Deep: Final Fantasy XV è disponibile sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Monster of the Deep: Final Fantasy XV è disponibile

Comrades porta il multiplayer a Final Fantasy XV

L’atteso Comrades è disponibile per gli appassionati di Final Fantasy XV. L’espansione porta il comparto multiplayer all’action gdr di Square Enix.

Comrades può anche essere acquistato individualmente su Xbox Games Store o PlayStation Store ed è comunque disponibile per chi ha comprato il gioco ed il pass stagionale.

A partire da oggi, infatti, i giocatori potranno unire le forze e arruolarsi nella squadra d’élite degli Angoni reali nella prima espansione online del gioco. In questa espansione, ambientata dopo il capitolo 13 del gioco principale, i fan potranno mettersi nei panni degli Angoni che sono riusciti a sopravvivere e che ora lottano per riportare la luce nel mondo in assenza di Noctis.

Per l’uscita dell’espansione è stato recentemente pubblicato anche un nuovo aggiornamento di gioco che ti permette di accettare varie richieste di caccia in una volta sola e aggiunge nuove ricette.

In Comrades si potrà creare il proprio personaggio personalizzato e intraprendere missioni epiche in un mondo sprofondato nell’oscurità. Come tutti i componenti degli Angoni, i personaggi avranno a disposizione dei poteri speciali della dinastia reale di Lucis, chiamati “doni sovrani”. Si potrà pensare a delle tattiche e formare squadre equilibrate per battere i nemici e le bestie più ardue. Oltre alle missioni in multiplayer, si potranno anche scoprire la storia grazie a una campagna in single player. Partendo dalla base a Lestallum, si avrà la possibilità di intraprendere una serie di missioni emozionanti e incontrare volti familiari.

Ecco il trailer di lancio. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Comrades porta il multiplayer a Final Fantasy XV sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Comrades porta il multiplayer a Final Fantasy XV

Final Fantasy XV, Comrades debutta domani, trailer sulla colonna sonora

Si intitola “Choosing Hope” ed è il nuovo brano incluso nella colonna sonora aggiuntiva di Comrades, l’espansione multigiocatore per Final Fantasy XV.

Scritto dal leggendario compositore Nobuo Uematsu con la voce della cantante giapponese Emiko Suzuki, il brano è protagonista di questo dietro le quinte che ci parla della registrazione del pezzo e da cosa è stato ispirato.

Disponibile da domani, 15 novembre, i giocatori potranno creare il proprio avatar e cimentarsi con altri tre amici per affrontare le missioni epiche e le battaglie dell’espansione multiplayer di FFXV.

Ambientato in un mondo assorbito dall’oscurità, l’espansione mette i giocatori nei panni dei componenti del Kingsglaive, con poteri e abilità uniche invocate da vari re Lucian che uniscono forze per riportare la luce al regno di Lucis. Altri membri del team di Noctis, inclusi Gladiolus, Prompto e Ignis, saranno  giocabili nei futuri aggiornamenti del gioco.

Condividi questo articolo


L’articolo Final Fantasy XV, Comrades debutta domani, trailer sulla colonna sonora sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Final Fantasy XV, Comrades debutta domani, trailer sulla colonna sonora

Injustice 2, le Tartarughe Ninja nel Fighter Pack 3

Continua ad ingrandirsi il roster di Injustice 2. NetherRealm e Warner Bros hanno annunciato attraverso questo trailer l’arrivo del Fighter Pack 3 e dei personaggi che lo compongono.

Troveremo quindi Atom (in accesso anticipato dal 12 dicembre su Pc), l’Incantatrice ma anche le Tartarughe Ninja (Donatello, Michelangelo, Raffaello e Leonardo). Una vera sorpresa la presenza delle tartarughe mutanti. Chissà se combatteranno in quartetto o se ognuna di esse sarà presente singolarmente.

Ricordiamo che Injustice 2, già disponibile su PS4 ed Xbox One, sarà disponibile su Pc dalla settimana prossima, ovvero dal 14 novembre. Intanto, ecco il trailer sul Fighter Pack 3.

Condividi questo articolo


L’articolo Injustice 2, le Tartarughe Ninja nel Fighter Pack 3 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Injustice 2, le Tartarughe Ninja nel Fighter Pack 3

Nuova storia e demo per Little Nightmares

È tempo di novità per Little Nightmares. L’action adventure si arricchisce, infatti, con The Hideaway, la seconda storia di Secrets of the Maw. Qui, il Fuggiasco si risveglia nella sala motori de Le Fauci, un luogo sudicio, oscuro e popolato dai Nomes.

Incluso nell’expansion pass del titolo targato Tarsier Studios, The Hideaway (questo il nome del dlc) è ora disponibile su Pc (Steam, GOG ed altri distributori) PS4 ed Xbox One.

Sempre da oggi è disponibile anche una demo (naturalmente gratuita) su PlayStation Network ed XboxLive dell’avventura iniziale di Six. Il publisher Bandai Namco ha inoltre ufficializzato che la terza ed ultima storia di Secrets of the Maw sarà disponibile il 10 febbraio.

DLC02_Screenshot_01_1510051358
DLC02_Screenshot_02_1510051359
DLC02_Screenshot_03_1510051360
DLC02_Screenshot_04_1510051360
DLC02_Screenshot_05_1510051361
DLC02_Screenshot_06_1510051362

Come illustrato nel nuovo video rilasciato oggi, il Fuggiasco dovrà trovare e salvare i Nomes, per riuscire a fuggire da questo lugubre luogo. Queste curiose creature nascondono un segreto, ma potranno aiutarlo a superare qualsiasi ostacolo! Da dove provengono tutti questi Nomes? Quali segreti si celano nel loro nido? Questa seconda storia introduce enigmi con meccaniche più complesse, che richiederanno di collaborare con i Nomes, e una struttura delle ambientazioni che offrirà più libertà nell’esplorazione.

Ecco il trailer di lancio.

Condividi questo articolo


L’articolo Nuova storia e demo per Little Nightmares sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Nuova storia e demo per Little Nightmares

Annunciato Total War: Rome II – Empire Divided, ecco i dettagli

Nuovo dlc per Total War: Rome II. Si chiama Empire Divided. Questo includerà una nuova campagna su larga scala che sarà disponibile il prossimo 30 novembre.

Ecco tutte le novità sul dlc che per funzionare richiede il gioco base, ovvero Total War: Rome II ed a seguire tutti i dettagli di questa espansione per lo strategico firmato da The Creative Assembly.

  • Una nuova campagna su larga scala per Total War: Rome II
  • Rivivi la crisi del terzo secolo, un periodo di svolta cruciale per Roma
  • Scegli tra dieci fazioni giocabili in cinque gruppi culturali diversi
  • Nuove fazioni eroiche con condizioni di vittoria complesse, leader famosi e catene di eventi create ad hoc
  • Nuovi dilemmi, missioni ed eventi tipici del periodo
  • Novità della campagna: pestilenze, culti e banditismo
  • Tecnologie riviste e nuovi edifici unici

LO SCENARIO
1_1510070119.Canna_Cinematic_LOGO

È l’anno 270 d.C. Un susseguirsi di imperatori incapaci e usurpatori assetati di potere ha portato l’Impero romano sull’orlo del collasso economico. È la crisi più grave mai affrontata da Roma. I confini brulicano di tribù barbare, ansiose di approfittarsi di questa instabilità e depredare la civiltà delle sue ricchezze.

Ad Est, i Sasanidi sono partiti per una grande conquista, che dovrà culminare con un assalto ai territori romani. L’unico ostacolo che li separa dal loro obiettivo è Palmira. Le difese della Regina Zenobia resistono, ma per quanto ancora?

Le legioni, indebolite e ormai non più gloriose, sono costrette a mettersi sulla difensiva; il tempo non è dalla parte di Roma. Tuttavia, c’è ancora speranza. Aureliano è pronto a prendere le redini di Roma, sebbene il compito sembra estremamente arduo…

ULTERIORI DETTAGLI

2_1510070119.Hormizd_Cinematic_LOGO
3_1510070120.Tetricus_Cinematic_LOGO
4_1510070121.Aurelian_Battle_1_LOGO

Fazioni giocabili

Cultura: Impero romano scisso
Tratti culturali:

  • Difensori della civilizzazione: +15% al morale per tutte le unità nel proprio territorio o in quello alleato
  • La vera Roma: le fazioni romane detengono una grande penalità alla diplomazia con le altre fazioni romane

Roma
Leader di fazione: Aureliano
Tratti della fazione:

  • Pugno di ferro: -50% alla resistenza all’occupazione straniera
  • Ordini di marcia: +15% alla capacità di movimento per tutti gli eserciti

Impero delle Gallie
Leader di fazione: Gaio Tetrico
Tratti della fazione:

  • Romanizzazione: bonus ordine pubblico (massimo +6) dalla presenza di cultura latina
  • Amministratori: -20% ai costi delle azioni politiche

Palmira
Leader di fazione: Regina Zenobia
Tratti della fazione:

  • Sovrano illuminato: +20% alla velocità di ricerca
  • Pietà: -4 al banditismo per ciascun edificio di culto (tutte le regioni)

Cultura: Regni germanici
Tratti culturali:

  • Terrori della notte: può sempre scegliere di combattere battaglie notturne
  • Saccheggiatori e razziatori: +150% alle entrate derivanti dai saccheggi e dalle razzie

Sassoni
Leader di fazione: Re Sigerico
Tratti della fazione:

  • Viaggiatori: +20% alla capacità di movimento per tutte le flotte
  • Coloni: -50% ai costi di conversione di un edificio (tutte le regioni)

9_1510070126.Map

Goti
Leader di fazione: Cannabaude
Tratti della fazione:

  • Arte della cavalleria: -20% ai costi di arruolamento per tutte le unità di cavalleria
  • Lame ancestrali: armi di livello 1 per le unità armate di spada al reclutamento (tutte le province)

Marcomanni
Leader di fazione: Re Burkhard
Tratti della fazione:

  • Conquistatori tribali: +20% al morale per tutte le unità contro le tribù barbariche
  • Unità da imboscata: +50% alla probabilità di portare a termine con successo un’imboscata

Cultura: Imperi orientali
Tratti culturali:

  • Autorità centralizzata: -5 al banditismo (tutte le province)
  • Via della seta: +20% alle entrate derivanti dagli edifici del commercio (tutte le regioni)

I Sasanidi
Leader di fazione: Ormisda
Tratti della fazione:

  • Dominazione locale: piccolo bonus diplomazia con le fazioni orientali e nomadi
  • Aswaran: +20% di bonus carica per tutte le unità di cavalleria

Armenia
Leader di fazione: Narseh
Tratti della fazione:

  • Guardia nobile: +3 ai gradi di esperienza per l’unità del comandante
  • Verso l’occidente: piccolo bonus diplomazia con tutte le fazioni romane

Cultura: Tribù nomadi
Tratti culturali:

  • Arcieri nomadi: +25% alle munizioni per tutte le unità a distanza
  • Popolo bellicoso: +3 agli slot di reclutamento dell’esercito nella propria provincia

Alani
Leader di fazione: Nikanuur
Tratti della fazione:

  • Signori dei cavalli: +2 ai gradi d’esperienza per le reclute della cavalleria nomade (tutte le province)
  • Dominazione della steppa: moderato bonus alla diplomazia con tutte le tribù nomadi

Cultura: Celti britannici
Tratti culturali:

  • Cultura eroica: +20% al bonus carica per tutte le unità
  • Fonti sacre: +6 ai servizi sanitari (tutte le province)

Caledoni
Leader di fazione: Segovax
Tratti della fazione:

  • Fiera indipendenza: +20% all’attacco corpo a corpo nelle province proprie o alleate
  • Aspirazioni culturali: moderato bonus alla diplomazia con tutte le tribù non barbariche

NOVITA’ DELLA CAMPAGNA

5_1510070122.Aurelian_Campaign_1_LOGO
6_1510070123.Gaul_Battle_2_LOGO
7_1510070124.Gaul_Campaign_1_LOGO

Fazioni eroiche

Cinque delle dieci fazioni giocabili di Impero diviso sono classificate come eroiche. Si tratta di Roma, Palmira, l’Impero delle Gallie, i Sasanidi e i Goti. Queste fazioni hanno condizioni di vittoria più elaborate e grandiose e leader storici che non possono morire in battaglia.
Le fazioni eroiche, inoltre, possiedono catene di eventi avvincenti e create ad-hoc, che raccontano la vita dei loro protagonisti, conferiscono bonus alle loro abilità e permettono al giocatore di compiere scelte significative riguardo lo sviluppo della propria fazione.

Nuovi dilemmi, missioni ed eventi
Impero diviso include tanti nuovi dilemmi, missioni ed eventi, generici e di fazione, che arricchiscono le campagne con nuove sfide, vantaggi e particolari storici.

Banditismo
Questo periodo di ridotta autorità governativa ha alimentato il diffondersi del banditismo. Ora ogni provincia possiede un livello di banditismo variabile, che aumenta in base alle dimensioni del proprio territorio e alla presenza di certi edifici. Il banditismo si riduce con la presenza di eserciti, generali ed edifici speciali. All’aumentare del banditismo diminuisce la disponibilità di cibo, col rischio di carestie in tutta la fazione. Un alto banditismo a livello provinciale, inoltre, può scatenare degli speciali eventi correlati.

Pestilenze
Nel III secolo si diffusero molte malattie devastanti. Le pestilenze ostacolano la crescita e l’ordine pubblico degli insediamenti e ne riducono le entrate. Le malattie possono diffondersi nei territori vicini, lungo le strade battute dagli eserciti e le rotte commerciali. Gli edifici sanitari aiutano a ostacolare l’insorgere e il diffondersi delle malattie e alcune tecnologie migliorano i servizi sanitari in tutta la fazione.

Culti

Oltre alle religioni più affermate, nel III secolo si diffusero numerosi culti. Essi sono rappresentati da speciali catene di edifici costruibili da qualsiasi fazione in qualsiasi insediamento. Nel gioco sono disponibili tre diversi culti: Cristianesimo, Mitraismo e Manicheismo.

Un edificio di culto si può erigere gratuitamente, dato che la sua costruzione è un invito ai discepoli a stabilirsi nel proprio territorio. Pertanto, i bonus dei culti sono facili da ottenere, ma, diffondendo culture straniere, i culti portano scompiglio nelle province. Eliminare un edificio di culto ha un costo piuttosto ingente e provoca una penalità all’ordine pubblico, essendo considerato un atto persecutorio. I culti sono uno strumento potenzialmente molto efficace, ma la loro introduzione va valutata con grande attenzione.

Nuove abilità dei generali

8_1510070125.Zenobia_Campaign_1_LOGO

Le abilità dei generali sono state riviste e ora consentono al giocatore di specializzare i propri personaggi nelle discipline del reclutamento, combattimento, strategia, amministrazione e navigazione.

Nuove tecnologie narrative

Tutti i rami delle tecnologie sono stati rivisti e rivoluzionati per meglio riflettere il periodo e le peculiarità delle varie culture. Inoltre, le tecnologie di Impero diviso non rappresentano innovazioni scientifiche o tecnologiche. Esse, invece, sono le misure intraprese dai regnanti per risolvere le problematiche specifiche dei loro imperi. Questo aiuta a raccontare più efficacemente la storia di ciascuna fazione. Tutto ciò vale soprattutto per le fazioni eroiche:

  • le tecnologie di Aureliano raccontano di un imperatore che deve riformare il suo esercito, per poi unire e difendere il suo impero;
  • le tecnologie di Zenobia raccontano la storia della sua ascesa al potere;
  • le tecnologie di Tetrico tradiscono il suo pensiero repubblicano nell’era in cui l’Impero è diviso;
  • le tecnologie di Ormisda lo dipingono come un regnante degno dei suoi antichi predecessori, i grandi re del passato;
  • le tecnologie di Cannabaude riflettono l’animo sanguinoso dei Goti e le molte sfide che devono superare per unirsi e sopravvivere.

Catene di edifici aggiornate

  • Roma comprende un nuovo edificio di amministrazione, che si occupa di riscuotere le tasse, migliorare gli agenti e contrastare il banditismo.
  • È possibile costruire edifici di addestramento navale nelle capitali delle province costiere, ottenendo bonus al reclutamento di navi.
  • Palmira include una nuova catena di edifici religiosi dedicati agli dei Baalshamin, Aglibol, Yarhibol, Malakbel e Nabu.
  • Armenia include un nuova catena di edifici religiosi dedicati al Cristianesimo.
  • Ci sono alcuni nuovi edifici disponibili solo per alcune fazioni: Roma (il Grande tempio di Sol Invictus), Palmira (il Grande colonnato, il sistema d’irrigazione El Kanat e il Grande tempio di Ba’al), Sasanidi (la Grande statua di Sapore I) e Armenia (la Cattedrale di Echmiadzin, la prima cattedrale cristiana della storia)

Nuove unità

Oltre alle unità esistenti di Rome II, Impero diviso introduce diverse unità famose delle tre fazioni romane. Ciascuna fazione presenta uno stile unico e personale e le armate di Aureliano sono quelle che meno si discostano dal modello classico.

Roma

  • Legionari
  • Unità di fanteria pesante: pretoriani, Ioviani, Heruli
  • Equites Dalmatarum: cavalleria leggera rinomata
  • Clibanarii e catafratti: cavalleria molto pesante; precursori dei cavalieri medievali

Impero delle Gallie

  • Cavalleria dei Taifali: cavalleria barbara rinomata (particolari raffigurazioni sugli scudi)
  • Legionari gallici: diversi dai legionari romani
  • Guerrieri gallici con ascia e spada lunga

Roma palmirena

  • Legionari di Palmira: armature caratteristiche e predilezione per le lance
  • Arcieri di Hama: fanti mediorientali rinomati
  • Catafratti di Palmira: cavalleria pesante orientale
  • Cammelli corazzati: cavalleria esotica orientale.

Condividi questo articolo


L’articolo Annunciato Total War: Rome II – Empire Divided, ecco i dettagli sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Annunciato Total War: Rome II – Empire Divided, ecco i dettagli

Final Fantasy XV – Episode Ignis debutterà il 13 dicembre

Square Enix ha diffuso la data di lancio di Final Fantasy XV – Episode Ignis. Il nuovo dlc dell’action gdr debutterà il prossimo 13 dicembre.

Il nuovo trailer pubblicato oggi mostra per la prima volta l’azione e le sorprese incluse in Episode Ignis oltre a svelare l’ultimo ospite che è entrato a far parte dell’universo di Final Fantasy XV. Il celebre Yasuri Mitsuda (Chrono Trigger, Chrono Cross, Xenogears) ha composto e registrato tre brani con l’orchestra filarmonica di Bruxelles per Episode Ignis.

EPISODE IGNIS INCLUDE

  •  Una nuova storia: mentre Noctis è privo di sensi dopo la rivelazione di Leviatano, Ignis cerca di fare di tutto per proteggerlo lottando per le strade di Altissia.
  • Azione e battaglie frenetiche: le daghe elementali di Ignis hanno delle proprietà elementali e la sua abilità unica “Multicentro” gli permette di attaccare vari nemici in una volta sola.
  • Un nuovo compagno: dopo l’apparizione di Cor in Episode Gladio e di Aranea in Episode Prompto, in questo episodio Ravus si unirà a Ignis, mettendo da parte le divergenze per il bene comune.
  • Prendete in mano il tuo destino: Episode Ignis ha vari finali che permettono ai giocatori di scoprire una serie di eventi diversi.

IMMAGINI

EPI_01_1509373853
EPI_02_1509373853
EPI_03_1509373854
EPI_04_1509373855
EPI_05_1509373856
EPI_06_1509373856
EPI_08_1509373857
EPI_09_1509373858
EPI_10_1509373858
EPI_11_1509373860

Yasunori Mitsuda, infine, parla del suo lavoro in questo clip. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Final Fantasy XV – Episode Ignis debutterà il 13 dicembre sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Final Fantasy XV – Episode Ignis debutterà il 13 dicembre

Lego Worlds, il dlc “Monsters” ora disponibile

Warner Bros. Interactive Entertainment, TT Games e The Lego Group hanno annunciato che Monsters, un nuovo pacchetto di contenuti scaricabili a tema per Lego Worlds, è ora disponibile a 3,99 euro. Il dlc aggiunge Monster Town, un luogo bizzarro, ricco di missioni spaventose, creature terrificanti, case stregate e veicoli spettrali, dove ogni giorno è Halloween.

Ma gli zombie malvagi stanno prendendo troppo sul serio il loro “dolcetto o scherzetto”. I giocatori dovranno usare tutte le loro abilità di costruzione con i mattoncini Lego per riparare i danni e allontanare gli zombie con i propri “scherzetti”.

I giocatori che acquistano la versione fisica di Lego Worlds per Nintendo Switch riceveranno anche il pacchetto Monsters e il pacchetto Classic Space rilasciato a luglio. La versione digitale, al prezzo di 29,99 euro, comprende il gioco base i cui contenuti scaricabili sono disponibili separatamente nell’eShop. Entrambi i pacchetti di contenuti scaricabili premium saranno disponibili per tutte le piattaforme.

AGGIORNAMENTO GRATUITO

Lego Worlds B

È inoltre disponibile un update gratuito che offre una serie di fantastiche nuove funzionalità per rendere la costruzione e l’esplorazione ancora più semplici e divertenti. Adesso gli aspiranti registi potranno creare i propri emozionanti filmati con il furgone delle riprese, un veicolo utilizzabile da uno o due giocatori. È tutto ciò di cui ha bisogno un giocatore per mettere in scena sequenze epiche o magari per ricreare le scene dei propri film preferiti.

Questo aggiunge lo strumento di pianificazione, progettato per poter costruire le strutture Lego più rapidamente. I giocatori potranno utilizzare i vari materiali e i muri precostruiti per dare inizio alla costruzione di nuove strutture con grande facilità.

Anche gli strumenti esistenti hanno ricevuto dei significativi miglioramenti per migliorare l’esperienza dei giocatori durante il gioco. Il Menu Scoperte ha un motore di ricerca migliorato, che rende più facile per i giocatori trovare ciò che desiderano, mentre l’aggiornamento dello Strumento paesaggio migliora il modo in cui i giocatori possono modificare i propri Mondi. Sono presenti inoltre importanti aggiornamenti dello Strumento copia, della mappa galattica e dei Waypoint, oltre ad altri aspetti volti a migliorare l’esperienza complessiva con Lego Worlds.

Condividi questo articolo


L’articolo Lego Worlds, il dlc “Monsters” ora disponibile sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Lego Worlds, il dlc “Monsters” ora disponibile

Final Fantasy XV, breve ritardo per Comrades

Comrades subirà un lieve ritardo. L’espansione dedicata al comparto multiplayer di Final Fantasy XV non uscirà il 31 ottobre come previsto (ed annunciato) ma ad inizio novembre.

Riporta la news DualShockers. I motivi sembrano i classici: un po’ più di tempo da parte degli sviluppatori per affinare ulteriormente il prodotto. A breve sapremo anche la data precisa. Ricordiamo, infine, che l’action gdr uscito per PS4 ed Xbox One arriverà anche su Pc l’anno prossimo.

Condividi questo articolo


L’articolo Final Fantasy XV, breve ritardo per Comrades sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Final Fantasy XV, breve ritardo per Comrades