Archivi categoria: BlizzCon 2018

Auto Added by WPeMatico

Heroes of the Storm, ecco Orphea

Blizzard presenta un nuovo eroe per Heroes of the Storm. Si chiama Oprhea (Orfea in italiano), ed è l’erede del potente Raven Lord. È, dunque, erede della Corte del Corvo. Si tratta del primo eroe nato nel Nexus, o meglio del primo personaggio specificatamente realizzato per il moba.

È un assassino dalla distanza che si muove con grazia in tutto il campo di battaglia piena di energia e magia caotica.

Vediamola in un paio di video. Uno animato di presentazione, l’altro in gameplay. Quest’ultimo lo troverete a  seguire in mezzo alla descrizione delle caratteristiche del nuovo personaggio che irrompe nel mondo Heroes of the Storm, moba che unisce gli universi di Diablo, Warcraft, World of Warcraft ed Overwatch. Buona visione e buona lettura.

 

ABILITA’ BASE

  • Danza dell’Ombra (Q)
    • Dopo 0,5 secondi, infligge 150 danni ai nemici in una linea retta. Colpire un eroe con Danza dell’Ombra ne imposta il tempo di recupero a 2 secondi, rimborsa 25 Mana e consente a Orfea di scattare durante il movimento.
      • Costo: 25
      • Recupero: 5
  • Gnam (W)
    • Dopo 0,625 secondi, infligge 285 danni ai nemici vicini di fronte a Orfea.
      • Costo: 60
      • Recupero: 10
  • Terrore (E)
    • Libera un’onda di terrore che infligge 85 danni ai nemici colpiti. Terrore esplode 0,75 secondi dopo aver raggiunto il punto finale, infliggendo 175 danni e rallentando i nemici nell’area del 25% per 2 secondi.
      • Costo: 50
      • Recupero: 14

Tratto

  • Caos Travolgente (D)
    • Colpire un eroe nemico con un’abilità base fornisce 1 accumulo di Caos. Si accumula fino a 3 volte. Gli attacchi base contro gli eroi consumano Caos, infliggendo il 50% di danni aggiuntivi per accumulo e rigenerando Salute pari al 100% dei danni inflitti.

 







 

 Abilità eroiche

  • Banchetto Eterno (R1)
    • Dopo 1,5 secondi, infligge  danni ad area. Banchetto Eterno si ripete ogni secondo finché colpisce un eroe nemico.
      • Costo: 75
      • Recupero: 50
  • Mandibola Possente (R2)
    • Dopo 1,25 secondi, trascina verso il centro i nemici nell’area, infliggendo 275 danni e stordendoli per 0,75 secondi.
      • Costo: 75
      • Recupero: 50

TALENTI

Livello eroe (categoria) Talento Descrizione
1 In Punta [Q] Danza dell’Ombra infligge il 50% di danni aggiuntivi ai nemici colpiti dall’estremità dell’area.
1 Incubo Crescente [E] Ogni eroe colpito dall’ondata di Terrore aumenta del 25% i danni dell’esplosione.
1 Forza Ancestrale [D] Le abilità base infliggono il 25% di danni aggiuntivi ai nemici storditi, immobilizzati, silenziati o rallentati e forniscono 1 accumulo di Caos aggiuntivo quando colpiscono un eroe.
4 Allegrissimo [Q] Colpire eroi con l’estremità dell’area di Danza dell’Ombra ne imposta il tempo di recupero a 1 secondo.
4 Malalingua [W] Se Gnam colpisce un eroe, Orfea scatta all’indietro per una breve distanza.
4 Sussulto [E] L’effetto di rallentamento di Terrore si applica anche ai nemici sulla traiettoria e si accumula fino a un massimo del 50%.
7 Insaziabilità [W] Se Gnam colpisce un eroe, il suo tempo di recupero è impostato a 2 secondi.
7 Fame Vorace [W] Missione: Ogni servitore che muore entro 1,5 secondi dall’essere stato colpito da Gnam ne aumenta i danni di 3 e cura Orfea di 60 Salute. Gli eroi aumentano i danni di 60 e curano Orfea del 15% della sua Salute massima.
7 Divoratrice di Menti [E] Missione: Colpire eroi nemici con Terrore ne aumenta i danni di 5, fino a un massimo di 200.

 

Ricompensa: Dopo aver colpito 40 eroi, colpire un eroe nemico con l’esplosione di Terrore ne imposta il tempo di recupero a 6 secondi e rimborsa 50 Mana.

10 Banchetto Eterno [R1] Dopo 1,5 secondi, infligge  danni ad area. Banchetto Eterno si ripete ogni secondo finché colpisce un eroe nemico.
10 Mandibola Possente [R2] Dopo 1,25 secondi, trascina verso il centro i nemici nell’area, infliggendo 275 danni e stordendoli per 0,75 secondi.
13 Determinazione [Q] Dopo lo scatto di Danza dell’Ombra, Orfea ottiene 50 Resistenza magica. Si accumula fino a 2 volte. Finché Determinazione è attiva, i danni fisici di Orfea aumentano del 15%.
13 Simbiosi Abissale [W] Colpire un eroe con Gnam fornisce all’istante il massimo di Caos.
13 Miasma Invasivo [D] Infligge 150 danni a tutti i nemici vicini dopo 2 secondi. Per ogni eroe colpito, rigenera 182 Salute e fornisce 1 accumulo di Caos.
16 Vincolo dell’Angoscia [Q] Danza dell’Ombra infligge danni aggiuntivi agli eroi pari al 3% della loro Salute massima, curando Orfea del 50% dei danni inflitti.
16 Magia dei Morti [D] Gli attacchi base che consumano Caos ignorano la Resistenza e infliggono 115 danni da abilità ai nemici vicini al bersaglio.
16 Terrore Opprimente [A] All’esplosione di Terrore e per i 2 secondi successivi, attivare l’abilità genera Gnam nella zona dell’esplosione. Non condivide il tempo di recupero di Gnam.
20 Mostro Interiore [R1] Banchetto Eterno fornisce 1 accumulo di Caos ogni volta che colpisce un eroe. Finché Banchetto Eterno è attivo, la velocità d’attacco di Orfea aumenta del 50%.
20 Oblio Avvolgente [R2] Mandibola Possente riduce di 25 la Resistenza degli eroi colpiti per 2 secondi. Le uccisioni impostano il tempo di recupero a 5 secondi.
20 Condotto Onirico [D] Ogni accumulo di Caos consumato aumenta la Potenza magica di Orfea del 5%, fino a un massimo del 50%. Dopo aver raggiunto il bonus massimo, la Potenza magica aumenta di un ulteriore 50%. Dura 10 secondi.
20 Tocco Finale [A] All’attivazione, azzera il tempo di recupero di Danza dell’Ombra. Per i 6 secondi successivi, scattare con Danza dell’Ombra azzera il tempo di recupero.

 

L’articolo Heroes of the Storm, ecco Orphea proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Heroes of the Storm, ecco Orphea

Hearthstone, annunciata La sfida di Rastakhan

Alla BlizzCon 2018 non poteva mancare l’annuncio sulla nuova espansione di Hearthstone. Blizzard ha presentato La sfida di Rastakhan. Questa sarà disponibile dal prossimo 4 dicembre Pc e Mac, tablet Windows, iOS e Android. La sdifa di Rastakhan porterà 135 carte inedite e diverse meccaniche innovative alimentate a mojo.

Una volta per generazione, le tribù di Troll di Azeroth si recano in pellegrinaggio su richiesta di Re Rastakhan per partecipare a uno scontro senza quartiere che verrà ricordato nei secoli a venire. Quest’anno, nove squadre si sono radunate attorno ad altrettanti combattenti, i leggendari campioni Troll che rappresentano ognuno una classe di Hearthstone. Le squadre beneficiano della benedizione dei Loa, antichi spiriti adorati dai Troll, che si sono manifestati in forma di potenti servitori Leggendari. I giocatori possono anche approfittare dell’aiuto degli Spiriti, un nuovo tipo di servitori specifici di classe, ognuno dotato di effetti speciali che funzionano in sinergia con i Loa.

Ma i giocatori non dovranno solo combattere per ottenere il favore di Re Rastakhan: bisognerà anche intrattenere la folla urlante. Chi desidera far sfoggio della propria abilità gladiatoria può farlo grazie a mosse finali spettacolari con Annientamento, una nuova meccanica che premia i giocatori quando infliggono danni in eccesso ai servitori nemici.

I giocatori assetati di gloria farebbero meglio ad affilare le asce perché, subito dopo l’uscita de La sfida di Rastakhan, dovranno mettere alla prova le proprie abilità contro i campioni Troll più forti di Azeroth nella Sfida dei Loa, la nuova e frenetica esperienza di Hearthstone per giocatore singolo in arrivo con questa espansione. Gli organizzatori Gurubashi condivideranno presto altri dettagli con tutti i potenziali gladiatori nelle prossime settimane.




Come sempre, le buste di carte de La sfida di Rastakhan si potranno vincere nella modalità Arena di e acquistare con l’oro di gioco o con denaro reale allo stesso prezzo delle altre buste di gioco. Da oggi e fino alla pubblicazione dell’espansione, gli aspiranti combattenti possono preacquistare le buste di carte de La sfida di Rastakhan con due diversi pacchetti: il Pacchetto dello Sfidante da 17 buste, che include il dorso Pronti alla Sfida, e il Pacchetto La sfida di Rastakhan da 50 buste che contiene un nuovo eroe Sciamano giocabile, Re Rastakhan. Questi pacchetti sono disponibili per tutte le piattaforme a 19,99 euro e 49,99 euro, rispettivamente, e possono essere acquistati una sola volta per account.

CARATTERISTICHE









  • I CAMPIONI TROLL FANNO STRADA – I Troll di tutta Azeroth hanno formato delle squadre per sostenere i loro nove gladiatori più forti, campioni Leggendari specializzati ognuno in uno stile diverso.

 

  • LOA LEGGENDARI – Tutti i Troll adorano e riveriscono i Loa, potenti divinità selvagge in forma di spirito animale. Ne La sfida di Rastakhan, questi Loa possono essere evocati nella forma di nove servitori Leggendari.
    • Per esempio, i Paladini sono stati benedetti dal Loa Shirvallah la Tigre, un servitore Leggendario 7/5 da 25 Mana con Scudo Divino, Assalto e Furto Vitale che costa meno per ogni Cristallo di Mana usato per le Magie.

 

  • SINERGIA SPIRITUALE – I Loa hanno infuso in ogni squadra un potere che si manifesta in forma di Spiriti, servitori di classe Rari 0/3 con effetti speciali progettati per funzionare in sinergia con altre carte.
    • Lo Spirito del Ladro, Spirito dello Squalo, attiva due volte i Gridi di Battaglia e le Combo dei servitori del giocatore, scatenando effetti e combinazioni folli.

 

  • NUOVA ABILITÀ: ANNIENTAMENTO – Le carte con Annientamento saziano la sete di spettacolo del pubblico con mosse finali oltre ogni limite, conferendo effetti bonus quando si infliggono danni in eccesso.
    • Un esempio è l’Arma Generica Sul’thraze, una 4/4 da 6 Mana che consente al giocatore di attaccare ancora ogni volta che annienta un bersaglio, fino a esaurimento dell’Integrità dell’Arma.

SCENDETE NELL’ARENA DEI GURUBASHI PER L’ONORE DEL VOSTRO LOA

Nella modalità per giocatore singolo de La sfida di Rastakhan, chiamata Sfida dei Loa, scendete nell’Arena dei Gurubashi per una lotta senza quartiere di fronte a una folla urlante. I giocatori dovranno scegliere un campione dei Troll e raggiungere la vetta di questa competizione gladiatoria, fino a diventare campioni.

L’articolo Hearthstone, annunciata La sfida di Rastakhan proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Hearthstone, annunciata La sfida di Rastakhan

BlizzCon 2018, C’è Warcraft III: Reforged

Blizzard ha annunciato poco fa Warcraft III: Reforged. La riedizione del gioco di strategia in tempo reale che ha gettato le basi per le storie più epiche di Azeroth arriverà nel 2019.

Warcraft III: Reforged ricostruisce l’originale Warcraft III: Reign of Chaos e la sua espansione, The Frozen Throne, con un restyling grafico, una serie di moderne funzioni social e di matchmaking che si appoggiano a Battle.net. Inoltre, il gioco offre il supporto per la community dei creatori di contenuti, a partire dall’aggiornamento dell’editor.

Ecco il trailer cinematico. Buona visione.

La fondazione di Orgrimmar. La caduta di Lordaeron. Il regno della Legione Infuocata. L’ascesa del Re dei Lich. In Warcraft III: Reforged, sia nuovi giocatori che veterani vivranno questi eventi cruciali della storia di Azeroth come mai prima d’ora, dal punto di vista di quattro fazioni diverse. Gli appassionati si ritroveranno a scegliere tra i possenti Orchi, i nobili Umani, gli antichi Elfi della Notte e l’insidioso Flagello dei Non Morti.

In Warcraft III: Reforged, tutti i personaggi, le strutture e le ambientazioni sono stati ricreati per enfatizzare questo mondo. La saga, che si dipana in una campagna con più di 60 missioni, trova una nuova espressione in Reforged con oltre quattro ore di filmati di gioco aggiornati. C’è anche un ri-doppiaggio. Questo dà nuova vita alle interpretazioni di personaggi fondamentali come Sylvanas Ventolesto e Arthas Menethil.
















Allen Brack, presidente di Blizzard Entertainment ha sottolineato:

Warcraft III è di fondamentale importanza per noi a Blizzard e la sua influenza è evidente in tutto ciò che abbiamo fatto da allora. Un progetto come Warcraft III: Reforged non è una cosa che prendiamo alla leggera, in parte per il retaggio che rappresenta, ma soprattutto perché sappiamo cosa rappresenta per i nostri giocatori.

Ecco il trailer con un po’ di gameplay.

UN NUOVO EDITOR E MATCH MAKING

La community di creatori di mappe di Warcraft III ha mantenuto vivo il gioco sin dal suo lancio nel 2002 e Reforged vanta un editor migliorato influenzato da anni di dialogo con i tanti autori.

Dotato di innumerevoli nuovi strumenti e funzioni, l’editor permetterà di creare nuovi universi di gioco per tutti i giocatori. In Reforged si potrà giocare in mappe personalizzate esistenti e i giocatori potranno usare il nuovo matchmaker per trovare avversari o compagni di gioco per le partite, normali e personalizzate.

Warcraft III: Reforged verrà pubblicato nel 2019. Chi è ansioso di rivivere la storia di Azeroth può preacquistare oggi stesso l’Edizione standard a 29,99 euro o l’Edizione Spoglie di Guerra a 39,99 euro, che include modelli unici per quattro degli eroi del gioco, oltre a una serie di bonus per altri titoli Blizzard, come la cavalcatura Carro dei Morti per World of Warcraft, il dorso delle carte Terza Guerra per Hearthstone e altro ancora.



RIEPILOGO NOVITA’

  • Rifacimento completo di unità, edifici e ambientazioni
  • Filmati di gioco aggiornati e nuovo filmato d’apertura
  • Più di 60 missioni
  • Nuovo doppiaggio
  • Integrazione completa di Blizzard Battle.net e funzioni social
  • Editor rinnovato
  • Disponibile in 13 lingue.

LA RINASCITA DELLE LEGGENDE

  • Nuova grafica: Warcraft III: Reforged include modelli rinnovati di unità, edifici e ambientazioni, tutti con varianti visibili. Oltre, naturalmente, a nuove animazioni e musica e suoni ad alta fedeltà, per traghettare il gioco nell’era moderna.
  • Scoprite come tutto è iniziato: è possibile rivivere nuovamente questa epica avventura dal punto di vista di tutte le fazioni, i possenti Orchi, i nobili Umani, gli antichi Elfi della Notte l’insidioso Flagello dei Non Morti. Assistere agli eventi cruciali che hanno plasmato il mondo di Azeroth, tra cui l’arrivo della Legione Infuocata, la caduta di Lordaeron, l’ascesa del Flagello dei Non Morti e la fondazione di Orgrimmar. Scoprire le origini di Arthas, Thrall, Sylvanas, Illidan e altri leggendari eroi di Warcraft in più di 60 missioni e quattro ore di filmati di gioco aggiornati.

I CAMPI DI BATTAGLIA ATTENDONO

  • Supporto continuativo: sarà supportato il gioco tra la versione standard di Warcraft III e Warcraft III: Reforged, ed entrambe continueranno a ricevere patch di bilanciamento e aggiornamenti alla dinamica di gioco, oltre a un sistema di ladder rinnovato.
  • Create i vostri mondi: Reforged presenterà un nuovo e rinnovato editor per la community di creatori di contenuti per Warcraft III. Blizzard sta lavorando a centinaia di nuovi trigger, supporto LUA, nuovi strumenti per importare i modelli e una lunga serie di migliorie.














FUNZIONI MODERNE, GIOCO SENZA TEMPO

  • Blizzard Battle.net introduce nuove funzioni: chat vocale, informazioni sui giocatori, installazione e applicazione delle patch verranno gestiti dall’applicazione Blizzard Battle.net. Tra i benefici del gioco ci sono la riconnessione agli eventi in caso di disconnessione, valutazioni del matchmaker rinnovate. Si troveranno, inoltre, ladder migliorate e un esaustivo sistema di tracciamento delle statistiche.
  • Disponibile in 13 lingue: inglese, tedesco, francese, portoghese brasiliano, spagnolo latinoamericano, spagnolo europeo, polacco, italiano, russo, coreano, cinese semplificato, cinese tradizionale e thailandese.

CONQUISTATE LE SPOGLIE DI GUERRA

  • Edizione Spoils of War: aggiornate a questa versione per sbloccare quattro modelli unici per gli eroi di Warcraft III: Reforged e ottenete oggetti bonus per i titoli Blizzard. Dalla cavalcatura Carro dei Morti per World of Warcraft, al dorso delle carte Terza Guerra per Hearthstone e altro ancora.

L’articolo BlizzCon 2018, C’è Warcraft III: Reforged proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di BlizzCon 2018, C’è Warcraft III: Reforged

Blizzard annuncia Diablo Immortal

Uno degli annunci più interessanti di questo giorno iniziale della BlizzCon 2018 è senza dubbio quello di Diablo Immortal. Si tratta di un inedito gdr d’azione mmorpg per dispositivi Android ed iOS.

Per la prima volta in assoluto, quindi, i giocatori potranno rispondere alla chiamata in battaglia direttamente dal proprio smartphone o tablet.

In Diablo Immortal saranno disponibili sei classi iconiche e altamente personalizzabili dell’universo che noi conosciamo: barbaro, crociato, cacciatore di demoni, monaco, negromante e mago. Ognuna di queste è dotata di nuovi poteri e abilità, e altre classi sono previste per gli aggiornamenti successivi.

Progettato per essere un’esperienza viva in costante evoluzione, Diablo Immortal introdurrà regolarmente novità nella trama, nuove classi giocabili, nuovo bottino e nuove sfide, che potrete affrontare a fianco degli amici o rischiare da soli.

Ecco il primo trailer con gameplay.

I giocatori avranno molte opportunità di socializzare tra di loro durante le avventure a Sanctuarium o mentre svolgono attività meno rischiose, come migliorare l’equipaggiamento, creare oggetti o formare gruppi prima della prossima impresa, nella città di Cuor della Marca, il cuore pulsante del mondo di Diablo Immortal.

Nella missione per eliminare il male da Sanctuarium, i giocatori prenderanno parte a spedizioni entusiasmanti, parteciperanno a eventi dinamici in zone pubbliche uniche e saccheggeranno sotterranei ripetibili. Dalla pacifica cittadina di Wortham all’antica Biblioteca di Zoltun Kulle fino all’opprimente isola di Palustria, i giocatori scopriranno panorami familiari e angoli inesplorati di Sanctuarium.

Diablo Immortal è sviluppato da Blizzard Entertainment in collaborazione con NetEase, che oltre ad aver sviluppato alcuni dei titoli più famosi per dispositivi mobili, è da lungo tempo partner di Blizzard in Cina.

Allen Brack, presidente di Blizzard Entertainment ha commentato:

Diablo Immortal porta l’oscuro mondo fantasy di Sanctuarium e l’inconfondibile dinamica di gioco di Diablo nelle vostre tasche. Grazie all’incredibile passione per Diablo e all’esperienza sui dispositivi mobili, il team di sviluppo ha creato un gioco fantastico e incredibilmente reattivo, e non vediamo l’ora di poterlo condividere con i giocatori”




























Il passaggio da mouse e tastiera o controller al touchscreen di Diablo Immortal è stato progettato per essere completamente naturale, intuitivo e divertente. I comandi direzionali rendono facile muoversi nel mondo di gioco, e per attivare le abilità basta tenere premuto il pollice, prendere la mira e rilasciare, scatenando l’inferno sui nemici. I rinforzi sono a un passo di distanza grazie all’interfaccia nativa Blizzard Battle.net progettata specificatamente per Diablo Immortal, che consente di formare facilmente gruppi anche durante gli scontri più duri.

LA TRAMA CI PORTA A CAVALLO TRA LORD OF DESTRUCTION E DIABLO III





Questo nuovo capitolo dell’entusiasmante saga di Diablo è ambientato tra la fine di Diablo II: Lord of Destruction e l’inizio di Diablo III. A guida dell’invasione di Sanctuarium troviamo il demone Skarn, Araldo del Terrore, il più potente dei luogotenenti di Diablo che ha radunato una nuova armata demoniaca. Skarn vuole raccogliere i frammenti corrotti della Pietra del Mondo e usarli per riportare in vita Diablo.

TORNATE A SANCTUARIUM VIVENDO NUOVE ESPERIENZE

Otto zone uniche e sette sotterranei ripetibili
Apritevi la strada a Sanctuarium avventurandovi sulla lussureggiante isola di Palustria, nella Biblioteca di Zoltun Kulle e sul Mare di Shassar, poi visitate Cuor della Marca per riposare, commerciare, accedere all’inventario e socializzare con gli altri giocatori.

Affrontate un nuovo, terribile nemico
Il demone noto come Skarn, Araldo del Terrore era un tempo il più forte luogotenente di Diablo. Ora sta radunando una nuova armata. Skarn vuole raccogliere i frammenti corrotti della Pietra del Mondo e usarli per riportare in vita Diablo, riaccendendo l’Eterno Conflitto.

Ergetevi fra i campioni di Sanctuarium
Incarnate l’ultima speranza dell’umanità scegliendo fra sei diverse classi. Ognuna di esse dotata di modi unici per combattere le creature degli Inferi Fiammeggianti e rispedirle nell’abisso. Troviamo barbaro, monaco, mago, crociato, cacciatore di demoni e negromante.

UCCIDETE I DEMONI OVUNQUE SIATE

Pensato per i dispositivi mobili
Diablo Immortal è pensato per fornire l’esperienza completa di Diablo sui dispositivi touchscreen. I comandi direzionali rendono intuitivo il movimento, e per attivare le abilità basta tenere premuto il pollice sull’icona, prendere la mira e rilasciare per scatenare l’inferno sui nemici. Anche gli oggetti trovati possono essere equipaggiati con un semplice tocco sullo schermo.

Un mondo multigiocatore di massa in tasca
Affrontate insidiosi e profondi sotterranei con altri uccisori di demoni. Unitevi con facilità a gruppi e partecipate a eventi dinamici in tutto il mondo, alleandovi con altri eroi per abbattere i servitori di Skarn e ottenere ricche ricompense.

RISPONDETE ALLA CHIAMATA

Pre-registratvi
Diablo Immortal emergerà presto dalle nostre fucine, ma è già possibile pre-registrarsi. Iscrivetevi ora per ricevere notizie su Diablo Immortal, incluse le informazioni sul beta test in arrivo.

L’articolo Blizzard annuncia Diablo Immortal proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Blizzard annuncia Diablo Immortal

Annunciate le date per la BlizzCon 2018

Primo passo ufficiale per la BlizzCon 2018. Blizzard ha ufficializzato le date dell’appuntamento di quest’anno che si terrà all’Anaheim Convention Center il 2 e 3 novembre prossimi.

Ma sono stati ufficializzati altri dettagli interessanti come le date per l’acquisto dei biglietti “ordinari”. Giovedì 10 maggio e sabato 12 maggio saranno le occasioni per accaparrarsi il ticket ma ce ne sarà un’altra che vi descriviamo a seguire.

La BlizzCon è uno degli eventi più attesi dell’anno per il mondo dei videogiochi. È un’occasione per i giocatori di tutto il mondo di incontrarsi e condividere le proprie passioni, approfondire la conoscenza dei titoli Blizzard direttamente con i loro creatori, tifare per le proprie stelle degli eSport preferite durante competizioni di livello mondiale e molto, molto altro. Lo show dello scorso anno ha fatto registrare ancora una volta il tutto esaurito, riempiendo l’Anaheim Convention Center, mentre altri milioni di spettatori assistevano da casa grazie agli streaming in diretta gratuiti e al biglietto virtuale BlizzCon.

L’evento di quest’anno comincerà nuovamente con gli eSport durante la settimana d’apertura della BlizzCon, che si svolgerà alla Blizzard Arena Los Angeles dal 25 al 29 ottobre, quando si disputeranno i round iniziali delle StarCraft II World Championship Series Global Finals, delle Heroes of the Storm  Global Championship Finals e delle World of Warcraft Arena World Championship Finals.

Le competizioni culmineranno ad Anaheim il 2 e 3 novembre con l’incoronazione dei campioni di questi tornei, insieme a quelli dell’Overwatch World Cup e degli Hearthstone Global Games.

Mike Morhaime, presidente e cofondatore di Blizzard Entertainment ha detto:

“La BlizzCon è il periodo dell’anno che preferiamo, qui a Blizzard. È la nostra occasione di incontrare e conoscere le persone dietro ai comandanti terran, ai Cacciatori di Demoni e alle Tracer con cui giochiamo tutti i giorni, di condividere con loro la nostra passione per gli eSport e di festeggiare tutto ciò che riguarda la community Blizzard. Siamo ansiosi di incontrare tutte queste persone allo show”.

DETTAGLI E COSTI DEI BIGLIETTI

Come detto, la vendita del primo lotto di biglietti avverrà giovedì 10 maggio alle 4 CEST; il secondo verrà messo in vendita sabato 12 maggio alle 19 CEST. I tagliandi possono essere acquistati per 199 dollari l’uno (più le tasse) sul sito di ticketing online Universe. Il biglietto include l’ammissione ai due giorni dell’evento ad Anaheim il 2 e 3 novembre, dove i partecipanti riceveranno la borsa promozionale BlizzCon contenente oggetti commemorativi dei loro giochi Blizzard preferiti. Su www.blizzcon.com trovi ulteriori dettagli.

Un’esclusiva cena di beneficenza a favore del CHOC Children’s, un’organizzazione sanitaria pediatrica di Orange County, California, si terrà la sera di giovedì 1 novembre.

I partecipanti potranno passare del tempo con gli sviluppatori, gli artisti e i rappresentanti della community Blizzard, supportando allo stesso tempo una buona causa.

I biglietti per la cena di beneficenza, in numero limitato, includono l’ingresso alla BlizzCon e saranno messi in vendita giovedì 17 maggio alle 4 CEST al costo di 750 dollari l’uno. Blizzard Entertainment donerà i ricavi dell’evento al CHOC Children’s.

Tabella riepilogativa:

Vendita dei biglietti della BlizzCon – Lotto #1: giovedì 10 maggio alle 4:00 CEST

Vendita dei biglietti della BlizzCon – Lotto #2: sabato 12 maggio alle 19:00 CEST

Vendita dei biglietti per la cena di beneficenza della BlizzCon: giovedì 17 maggio alle 4:00 CEST

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per la prima volta, i fan degli eSport che si recheranno nella California meridionale avranno l’opportunità di partecipare di persona alla settimana di apertura della BlizzCon. Un numero limitato di biglietti per gli eventi della settimana d’apertura, che si terrà alla Blizzard Arena Los Angeles di Burbank, in California, verrà messo in vendita più avanti nel corso dell’anno. Ulteriori dettagli verranno divulgati nei prossimi mesi.

I giocatori di tutto il mondo che non potranno partecipare di persona potranno godersi la kermesse ovunque vogliano acquistando il biglietto virtuale BlizzCon, che offre una copertura totale dell’evento in diretta streaming e una serie di contenuti bonus, tra cui gli oggetti di gioco della BlizzCon di quest’anno. Ulteriori dettagli sul biglietto virtuale, inclusi prezzo, disponibilità e programmazione, saranno annunciati più avanti.

Chi ha intenzione di partecipare di persona può prenotare l’albergo e ricevere sconti speciali per l’event attraverso il sito BlizzCon dedicato agli hotel.

L’articolo Annunciate le date per la BlizzCon 2018 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Annunciate le date per la BlizzCon 2018