Archivi categoria: bethesda

Auto Added by WPeMatico

RAGE 2 – pubblicato il trailer con il gameplay

Come promesso ieri da Bethesda, è stato pubblicato il primo trailer con il gameplay di RAGE 2, lo sparatutto targato id Software e sequel del primo capitolo uscito nel 2011. Come di consueto, trovate il trailer andando in testa alla notizia. In RAGE 2 entrerete in un mondo distopico in cui società, legge e ordine […]

L’articolo RAGE 2 – pubblicato il trailer con il gameplay proviene da Havoc Point.

E3 2018: date e orari delle conferenze, tutti i giochi e le previsioni

E3 2018Anche questo maggio è finalmente arrivato. Il sole, la primavera, le vacanze si avvicinano per i ragazzi, mentre gli adulti, da brave persone cresciute, si arrangiano perché la vita continua. Ma niente di tutto questo conta davvero per un videogiocatore. Maggio è il mese dell’attesa, il mese in cui si aspetta quella fiera che manderà […]

L’articolo E3 2018: date e orari delle conferenze, tutti i giochi e le previsioni proviene da Havoc Point.

Bethesda promette novità all’E3 2018 e rinnova il supporto a Nintendo Switch

Bethesda sarà una delle tante aziende importanti che saranno presenti all’E3 2018 e anche quest’anno ospiterà una propria conferenza, che sarà trasmessa in diretta lunedì 11 giugno alle 3.30 del mattino in Italia. Al momento, la compagnia americana non ha rivelato alcun dettaglio sul tipo di contenuto che intende mostrare, ma il buon Pete Hines ha voluto condividere […]

L’articolo Bethesda promette novità all’E3 2018 e rinnova il supporto a Nintendo Switch proviene da Havoc Point.

Quake Champions presentato un nuovo campione ed altre novità

Dal Pax East, Bethesda ha presentato nuovi dettagli sull’aggiornamento di aprile per Quake Champions. Questo include anche il ritorno di uno dei combattenti più famosi della serie, Strogg. Nondimeno ci sarà anche una nuova mappa di Cthala ed è stato annunciato il calendario degli eventi eSport per il 2018.

Intanto c’è il trailer in stile “fumetto” dedicato alle origini di Strogg e Peeker. Eccolo:

 

NUOVI CONTENUTI IN ARRIVO AD APRILE

A fine mese, l’aggiornamento di Quake Champions introdurrà nuovi contenuti insieme a tanti miglioramenti in termini di meccaniche di gioco. I nuovi contenuti annunciati al PAX East includono:

  • Nuovo campione – Strogg: Per metà metallo e per metà carne putrida, ma pronto al 100% a distruggere, il nemico simbolo di Quake II e Quake 4 torna a combattere per fuggire dalla Terra del Sogno e ristabilire il contatto con il suo spietato leader Makron. I giocatori potranno anche controllare l’assistente di Strogg, Peeker, un drone autonomo che spara potenti esplosivi. I nemici uccisi si trasformano in una poltiglia chiamata “stroyent” che fornisce 25 punti salute, ma dovrai essere veloce… poiché altri campioni Strogg potrebbero rubare il tuo stroyent.
  • Nuova mappa – Awoken: I giocatori combatteranno in un labirinto di rovine tropicali nella nuova mappa di questo mese, Awoken. Questa arena contorta è disponibile in modalità Deathmatch, Deathmatch a squadre, Duello, 2 contro 2 e Instagib. Non abbassare mai la guardia, se vuoi sopravvivere in questa mappa.




PROGRAMMA ESPORT 2018

Quest’anno, Quake Champions organizzerà due tornei minori e due tornei maggiori dedicati ai giocatori professionisti, oltre ad alcuni eventi online collaterali. Il primo torneo si terrà nell’ambito del Dreamhack Tours a maggio con un montepremi di 50,000 dollari. Per la prima volta nella storia di Quake, non ci saranno qualificazioni preliminari. Tutti i giocatori potranno iscriversi all’evento e gareggiare per il titolo. Le iscrizioni al Dreamhack Tours sono già aperte. Qui, invece, le informazioni sulla kermesse.

Ulteriori eventi nel 2018 includono gli importanti QuakeCon Open al QuakeCon 2018 di agosto, un evento minore per la PGL a ottobre e il grande evento conclusivo, il Quake Champions Invitational, che avrà luogo nell’ambito del Dreamhack Winter a dicembre. Inoltre, la Collegiate Star League inizia per Quake Champions a giugno, con ulteriori tornei online settimanali e mensili ricchi di premi per ESL Go4 League, BattleFy e Quake Champions Open League.

L’articolo Quake Champions presentato un nuovo campione ed altre novità sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Quake Champions presentato un nuovo campione ed altre novità

The Elder Scrolls: Legends – Casate di Morrowind è disponibile

The Elder Scrolls: Legends si espande. Casate di Morrowind è, infatti, disponibile da oggi su Pc e dispositivi mobili portando con se oltre 140 carte inedite, incluse quelle da tre attributi, nuove abilità, dimensione massima del mazzo aumentata, enigmi, dorsi e tanto altro ancora.

Ecco il trailer di lancio:

 

MAZZI DA TRE ATTRIBUTI E NUOVE ABILITA’

Nuove opportunità strategiche grazie all’introduzione di carte da tre attributi. Aggiungere una carta da tre attributi a un mazzo, lo converte automaticamente in un mazzo da tre attributi e ne aumenta la dimensione minima a 75 carte.

Ogni mazzo da tre attributi rappresenta una delle cinque Grandi Casate di Morrowind, ognuna dotata di nuove e potenti abilità da padroneggiare.

ADUNATA | Casata Redoran [FORZA] [VOLONTÀ] [RESISTENZA]

Quando una creatura con Adunata attacca, fornisce +1/+1 a una creatura casuale nella vostra mano.

TRADIMENTO | Casata Telvanni [INTELLIGENZA] [AGILITÀ] [RESISTENZA]

Potete sacrificare una creatura per giocare nuovamente quest’azione. È possibile usare Tradimento solo una volta per azione.

COMPLOTTO | Casata Hlaalu [FORZA] [VOLONTÀ] [AGILITÀ]

Le abilità Complotto si attivano se avete giocato un’altra carta nello stesso turno. I tre attributi degli Hlaalu (Forza, Volontà e Agilità) dispongono di molte carte poco costose che vi aiuteranno a portare a compimento i vostri complotti.

ESALTAZIONE | Tempio del Tribunale [INTELLIGENZA] [VOLONTÀ] [RESISTENZA]

Esaltazione assegna un bonus a una creatura pagandolo con una maggiore quantità di magicka. Il costo di Esaltazione rende la creatura “Esaltata”, condizione importante quando le divinità compaiono in gioco.

POTERE, POTERE E POTERE! | Casata Dagoth [FORZA] [INTELLIGENZA] [AGILITÀ]

La Casata Dagoth non ha nuove abilità. Ambisce solo a una cosa: il potere. Le carte di Dagoth, che hanno attributi di Forza, Intelligenza e Abilità, vi ricompensano se avete creature con almeno 5 punti di Attacco.

ENIGMI

Casate di Morrowind include contenuti per ogni genere di giocatore, inclusi coloro che amano le sfide solitarie. Gli Enigmi sono scenari prestabiliti in cui il giocatore deve risolvere il rompicapo secondo determinati parametri, come ad esempio vincere la partita in un solo turno.

Ci sono tre set di Enigmi di 10 rompicapi ciascuno: Addestramento di Caius, Sfide di Naryu e Prove di Divayth Fyr. L’Addestramento di Caius è gratuito per tutti i giocatori, mentre le Sfide di Naryu e le Prove di Divayth Fyr sono acquistabili nel negozio al prezzo di 9,99 euro o 1.500 oro ciascuna. Completare i 10 rompicapi di un set vi ricompensa con 5 Buste di Casate di Morrowind, 100 Gemme dell’Anima e un dorso speciale esclusivo per il set completato.

PACCHETTO INTRODUTTIVO DELLE CASATE DI MORROWIND

I giocatori che vogliono iniziare la collezione di Casate di Morrowind, possono acquistare il Pacchetto Introduttivo nel negozio del gioco. Il pacchetto contiene 10 buste, un titolo unico e una carta Leggendaria bonus al prezzo di 4,99 euro.

L’articolo The Elder Scrolls: Legends – Casate di Morrowind è disponibile sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Elder Scrolls: Legends – Casate di Morrowind è disponibile

Annunciato The Elder Scrolls Online: Summerset

La nuova espansione di The Elder Scrolls Online riporta i giocatori sulla misteriosa isola di Summerset. Bethesda ha infatti annunciato oggi The Elder Scrolls Online: Summerset che offre importanti aggiornamenti di contenuti e funzionalità. Tale espansione arriverà su Pc, PS4 ed Xbox One il prossimo 5 giugno.

Il capitolo di quest’anno porterà i giocatori ad esplorare le antiche terre degli elfi alti per la prima volta dal 1994, anno di pubblicazione di The Elder Scrolls: Arena. Con una nuova zona vasta e piena di vita, una storia epica, nuove abilità dell’Ordine Psijic e l’introduzione di Jewelry Crafting (Creazione di Gioielli), The Elder Scrolls Online: Summerset offre tanti contenuti sia per i veterani sia per i nuovi giocatori.

Il primo trailer di gioco che presenta la zona di Summerset, invece, è qui:

ACCESSO ALL’ISOLA DI SUMMERSET

Per decreto della Regina Ayrenn, l’isola di Summerset è aperta agli stranieri, ma una minaccia daedrica incombe sulla magnifica terra degli elfi alti. I giocatori approderanno sull’isola di Summerset, incontreranno alleati e sventeranno un complotto che minaccia tutta Tamriel.

NOVITA’:

  • Una nuova zona: l’isola di Summerset, una terra bellissima e ancora più grande di Vvardenfell, che era stata introdotta con il capitolo ESO: Morrowind.
  • Una storia epica: una narrazione che tira le fila degli eventi daedrici raccontati nel 2015 con il dlc Orsinium.
  • L’Ordine Psijic: per la prima volta in un titolo The Elder Scrolls, potrete unirvi al misterioso Ordine Psijic ed esplorare la città segreta di Artaeum.
  • Nuova serie di abilità: dominate la magia dell’Ordine Psijic per ottenere nuove abilità di combattimento e controllare il tempo.
  • Jewelry Crafting: questa nuova abilità permetterà di creare un potente equipaggiamento per i vostri personaggi.
  • Nuove sfide di gruppo PvE: i giocatori potranno collaborare per affrontare le sfide di Cloudrest, una nuova missione Trial per 12 giocatori, oltre a nuove missioni Delve, boss e altri contenuti, inclusi gli Abyssal Geysers.

NUOVI CONTENUTI ADATTI A VETERANI E NUOVI GIOCATORI



La struttura in capitoli e il sistema di adattamento dei livelli di The Elder Scrolls Online rendono i nuovi contenuti accessibili a tutti. Sia i fan di primo livello sia quelli più esperti troveranno in Summerset sfide adatte alle proprie abilità e potranno giocare in gruppo per esplorare e conquistare nuove zone e scoprire nuove storie.

  • Nuovi giocatori possono creare un personaggio e giocare subito a ESO: Summerset senza la necessità di completare i contenuti di ESO precedenti. Un nuovo tutorial e una zona iniziale li prepareranno alla missione per salvare Tamrierl dalla cospirazione daedrica.
  • Giocatori attuali possono aggiornare il gioco a ESO: Summerset e portare i personaggi esistenti nella nuova zona oppure iniziare da zero con un personaggio nuovo. Grazie ai nuovi contenuti per i gruppi e alle storie da scoprire, Summerset è perfetto per il fan di ESO che desidera approfondire la conoscenza del mondo di The Elder Scrolls.



 BONUS DI PRENOTAZIONE E ACCESSO IMMEDIATO A ESO

Grazie alle numerose opzioni di prenotazione e acquisto anticipato, i giocatori possono ottenere ricompense e accesso immediato ai contenuti di ESO attuali subito dopo l’acquisto del gioco. A seconda della versione acquistata, è possibile sbloccare interessanti bonus di gioco o perfino accedere istantaneamente al gioco base di ESO o all’imponente capitolo dell’anno scorso, ESO: Morrowind.
Per dettagli su prenotazione e acquisto anticipato di Standard Edition (Edizione Standard), Upgrade Edition (Edizione Aggiornamento) e Collector’s Edition.

LA SETTIMANA DI GIOCO GRATUITA COMINCIA ORA

Chi non vuole aspettare e desidera esplorare il mondo di gioco può giocare al gioco di base gratuitamente e per un periodo limitato a partire da oggi. L’evento gratuito di ESO inizia oggi su Pc/Mac e PlayStation 4 e domani su Xbox One. L’evento di gioco gratuito fornisce accesso ai contenuti del gioco di base fino al 27 marzo.

Per iniziare, visitate la pagina dell’evento e seleziona la tua piattaforma, oppure visitate https://www.elderscrollsonline.com/en-us/news/post/26335  per maggiori informazioni.

L’articolo Annunciato The Elder Scrolls Online: Summerset sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Annunciato The Elder Scrolls Online: Summerset

Quake Champions, l’aggiornamento di marzo porta tante novità

L’aggiornamento di marzo per Quake Champions porta tantissime novità. Bethesda le ha presentate poco fa.

Segnaliamo la presenza della storica modalità Instagib, tanto amata dai caotici maestri di Quake di tutto il mondo. I più competitivi possono scalare le classifiche insieme a un amico con la nuova modalità classificata 2v2, e perfino il campione più duro e puro avrà l’opportunità di sfoggiare tinte pastello e orecchie da coniglietto con i nuovi oggetti estetica Primavera. Infine, per i più nostalgici, da oggi è possibile tornare agli scarni fasti del passato affrontando le partite personalizzate con le abilità disattivate.

Da domani, inoltre, sarà possibile scontrarsi con i migliori giocatori del mondo spendendo meno: al prezzo di 4,99 euro, il pacchetto Scalebearer è disponibile su Bethesda.net e Steam a partire dalle 18.

Ecco il trailer di presentazione.

 

DETTAGLI SUL PACCHETTO SCALEBEARER:

Questo offre accesso anticipato immediato con due campioni iniziali, oggetti estetica e tanto altro ancora. Il pacchetto include anche una prova di tre giorni dedicata a tutti i campioni, così da collaudarli prima di acquistarli. Il dlc Scalebearer sarà disponibile domani 16 marzo dalle 18 su Steam e Bethesda.net.

Il pacchetto include:

  •     Accesso immediato a Quake Champions
  •     Due campioni sbloccati per sempre: Scalebearer e Ranger
  •     Spada ed elmo “Bottino di guerra” di Ranger
  •     Tre shader per corazza di Ranger
  •     Tre zaini










DETTAGLI SULL’AGGIORNAMENTO DI MARZO:

  • INSTAGIB – La classica modalità rapida e spietata giunge in Quake Champions per offrire partite divertenti, veloci e brutali in cui un colpo ricevuto (o messo a segno) significa morte certa. I giocatori iniziano la partita con solo due armi a disposizione (cannone a rotaia e guanto). Nell’arena non ci sono armi, salute, corazza o potenziamenti da raccogliere. I campioni possono comunque usare abilità attive e passive, come le granate di Keel e i totem di Galena, in modo da aumentare il livello di caos globale.
  • MODALITÀ CLASSIFICATA DEATHMATCH A SQUADRE 2v2 – Come Duello, ma 2 contro 2. I giocatori, insieme a un amico, possono affrontare altri due fragger di tutto il mondo, mettendo a punto strategie basate su tipo di campione e abilità per raggiungere la cima della classifica globale.
  • OGGETTI ESTETICA PRIMAVERA – I nuovi oggetti estetica Primavera di Quake Champions permettono ai giocatori di sfoggiare colori pastello e motivi floreali con i nuovi shader per armi e personaggi. Nella collezione Primavera ci sono anche nuove icone per il profilo, emblemi e copricapi come cappello da unicorno, nido e altri ancora. Concediti tonalità che vanno dal rosa al viola, affinché contrastino con il sangue e i lividi delle tue imprese.
  • MODALITÀ “NESSUNA ABILITÀ” – Nostalgici di Quake, si torna al 1999! Il binomio Quake Champions e “vecchia scuola” si manifesta con l’opzione “Nessuna abilità”, per affrontare partite personalizzate senza troppi fronzoli.

L’articolo Quake Champions, l’aggiornamento di marzo porta tante novità sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Quake Champions, l’aggiornamento di marzo porta tante novità

Bethesda annuncia la sua conferenza all’E3 2018

Alcune ore fa, Bethesda ha annunciato la sua conferenza-show per l’E3 2018 che si terrà a Los Angeles il prossimo giugno.

Bene, l’evento del colosso statunitense si terrà il prossimo 10 giugno alle 18,30 ore locali, 3,30 del mattino in Italia.

L’evento sarà aperto a tutti. È stato comunicato, inoltre, che i dettagli sulle registrazioni per un posto alla conferenza, arriveranno presto. L’evento sarà inoltre trasmesso in diretta anche su Twitch, YouTube, Twitter e Facebook.

Nessun dettaglio, infine, ma c’era da aspettarselo, sui giochi presenti. Lo scorso anno, alla conferenza, abbiamo visto come ricorderete la rivelazione di Doom VFR, Wolfenstein 2: The New Colossus e Dishonored: Death of the Outsider.

Quest’anno vedremo. Con il portfolio di titoli presenti, Bethesda potrebbe annunciare tante cose interessanti. Chissà, magari annunciare il prossimo The Elder Scrolls (il sesto capitolo principale della saga ruolistico-fantasy) anche se potrebbe passare ancora molto tempo per averne voce.

Believe it or not… we’re only 100 days away from this year’s #BE3 Showcase. #E3

See you in June! pic.twitter.com/2vgduHglTf

— Bethesda (@bethesda) March 3, 2018

L’articolo Bethesda annuncia la sua conferenza all’E3 2018 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Bethesda annuncia la sua conferenza all’E3 2018

L’amore ai tempi di Elder Scrolls Online

L’amore, versione 2.0. In versione digitale. In occasione di San Valentino, la festa degli innamorati, Bethesda racconta alcune storie particolari che vedono come protagonisti dei giocatori che divertendosi alla serie The Elder Scrolls (fin dai tempi di Arena nel lontano 1994), si sono poi uniti nella realtà.

Dal suo debutto, la saga di The Elder Scrolls ha appassionato milioni di utenti in tutto il mondo. Negli ultimi anni, precisamente dal 2014 con il lancio di The Elder Scrolls Online, è – però – riuscita a unire persone nei modi più incredibili, ed a volte, persino a farle innamorare.

Ecco uno speciale dove la software house ha raccolto alcune delle testimonianze più curiose che fanno capire una volta di più quanto nell’epoca digitale, l’amore possa sbocciare dal fiore più nascosto, magari proprio dietro a quel Troll che vi sta attaccando, nelle lontane terre di Tamriel…

ECCO LE VARIE STORIE

La Storia di Kristie


Elder Scrolls mi ha cambiato la vita in più di un modo. Ho acquistato ESO e una nuovissima PS4 per giocare online insieme a mio fratello e a mio cugino. Era un modo per rimanere in contatto con la mia famiglia, dato che viviamo lontani. Il fatto poi di poter entrare nelle varie Gilde, mi dava l’opportunità di conoscere nuove persone, aspetto social molto gradito. Certo, l’ultima cosa che mi sarei aspettata era incontrare l’amore della mia vita.

Un giorno mi imbattei in un messaggio di un giocatore di Perth, che cercava nuovi compagni della sua zona. Essendo di Sidney, risposi: “Beh, io non vivo nell’ovest dell’Australia, ma almeno siamo nello stesso continente – LOL”. Iniziammo così a giocare insieme, a svolgere le quest giornaliere, a craftare, e di lì a poco cominciamo a scriverci e telefonarci nella vita vera.

Eravamo però separati da oltre 3.000km, e l’unico modo che avevamo per entrare in contatto reciproco era ‘abbracciarci’ in game, e una volta, durante un lungo abbraccio digitale, fummo interrotti da un altro giocatore che passava per Belkarth, che si unì nel nostro abbraccio collettivo provocando grandi risate.

Sono grata ad ESO, perchè durante le feste natalizie ho attraversato l’Australia e mi sono trasferita, ora posso vivere la mia vita assieme a lui e a sua figlia sia nel gioco che nella vita reale.

Buon San Valentino e continuate ad avventurarvi gente! ESO per la vita!

 

La Storia di Beverly


Cari avventurieri, voglio raccontarvi la storia di come ho conosciuto mio marito, su ESO ovviamente.

Ero una casual-player del gioco, di cui amavo la lore e il crafting, oltre ovviamente alle varie quest.

Un giorno, durante un dungeon particolarmente complicato, incontrai una fantastica guaritrice di nome Fiora Starbreeze, che mi tenne in vita durante tutta la missione, invitandomi poi nella sua gilda.

Iniziammo a sentirci spesso, e a giocare sempre insieme. Gli anni passarono, la gilda mutò e gran parte dei giocatori cambiarono, ma noi continuammo a restare in contatto. Il grande passo fu fare 1400 Km per incontrarci nella vita reale, cosa che facemmo nel giugno 2015. Grazie a lui, capii che non ero mai stata tanto felice in vita mia, sia nella vita reale che in ESO, decidemmo quindi di sposarci nel febbraio del 2017.

Ora, dopo anni di gioco, sono agli scoccioli della mia avventura su ESO, ma per fortuna, ora l’avventura della mia vita reale ha un compagno con cui vale la pena viverla.

Quindi grazie ESO, grazie per avermi fatto raggiungere la Felicità!

Beverly Nutcrusher, Tanker of Things

La Storia di Ding Dong


Ho cominciato a giocare ad ESO appena è stato lanciato per Xbox one. Quando iniziai a giocare per la prima volta, purtroppo nessuno dei miei amici era interessato a provarlo con me. Dopo l’uscita di One Tamriel mi sono ritrovato a dover comparare un Xbox anche per mia moglie, in modo da poter giocare ad ESO insieme. Qualche anno dopo, anche mia suocera acquistò una console per suo figlio, ma quando provò il gioco se ne innamorò a tal punto da comprare un Xbox anche per lei.

Ora, mia suocera, mia moglie e io, giochiamo tutti insieme. Eravamo abituati ad interpretare più o meno gli stessi ruoli, tuttavia ultimamente ci stiamo alternando un po’. In questo modo non solo impariamo ad usare meglio ogni ruolo, ma inoltre ci permette di apprezzare meglio il nostro Team. Non importa cosa conquisteremo o quello che troveremo ad attenderci sulla nostra strada. Il nostro maggior risultato probabilmente è stato quello di completare la Dragonstar Arena in 3 giocatori, con mia moglie che si è divertita come una bambina. Persino i nostri ragazzi (4 e 5 anni) amano avventurarsi e perdersi nella fantastica trama di questo gioco. Sono sicuro che continueremo a giocare ad ESO come famiglia.

Qualcuno ha ancora bisogno dei giochi da tavolo?

L’articolo L’amore ai tempi di Elder Scrolls Online sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di L’amore ai tempi di Elder Scrolls Online

The Evil Within 2, la visuale in prima persona è disponibile

The Evil Within 2 si aggiorna con una caratteristica richiesta dagli appassionati. L’avventura survival horror firmata da Tango Gameworks, è infatti fruibile anche in prima persona grazie all’ultimo aggiornamento gratuito.

Bethesda, publisher del titolo uscito su Pc, PS4 ed Xbox One, mostra le novità di questa patch 1.04 attraverso questo nuovo trailer dedicato alla visuale in prima persona. Buona visione.

Se avete già The Evil Within 2, provare la visuale in prima persona sarà facile come selezionare un’opzione nei menu. Potete decidere quale visuale utilizzare in qualsiasi momento, per affrontare il gioco nel modo che preferite. Se ancora non avete giocato al titolo e volete provarlo prima di effettuare l’acquisto, potete scaricare la demo gratuita e avventuratevi nei primi capitoli del gioco. Tutti i dati di salvataggio saranno mantenuti nel caso voleste passare al gioco completo. Qui la nostra recensione. Buona lettura.

Shinsaku Ohara, produttore di Tango Gameworks, ha detto:

“A molti piace affrontare i giochi horror in prima persona, e oggi i fan potranno vivere le esperienze di Sebastian attraverso i suoi occhi. Esplorare Union con la visuale in soggettiva lo rende un mondo visivamente più vasto. Inoltre, poter ammirare ambientazioni e nemici da vicino permette al giocatore di comprendere l’impegno dedicato alla loro progettazione”.

L’articolo The Evil Within 2, la visuale in prima persona è disponibile sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Evil Within 2, la visuale in prima persona è disponibile

The Elder Scrolls: Legends – Collezione Eroe Dimenticato

Bethesda presenta la fine della saga dell’Eroe Dimenticato con un nuovo set di carte promozionali per The Elder Scrolls: Legends.

Le nuove carte sono disponibili da oggi al prezzo di 9,99 euro o a 1.500 Oro. La Collezione Eroe Dimenticato include 12 nuove carte da collezione di cui tre leggendarie uniche, tre epiche e sei rare. Quando i giocatori le acquisteranno, riceveranno una copia di ogni carta unica e tre copie di ogni altra carta del set.

L’aggiornamento include inoltre un’attesissima novità: i dorsi delle carte. Ora gli appassionati potranno mettere in mostra il proprio mazzo scegliendo tra cinque nuovi e unici dorsi delle carte. Rappresentate la Confraternita Oscura, Clockwork City, Elden Root o gli Atronach della Fiamma e della Tempesta e fate invidia agli avversari.  I giocatori che hanno già acquistato i Pacchetti Tripli “La Caduta della Confraternita Oscura” o “Ritorno a Clockwork City” troveranno i relativi dorsi delle carte nella propria collezione. Dai uno sguardo ai nuovi dorsi e scopri come ottenerli qui.

L’articolo The Elder Scrolls: Legends – Collezione Eroe Dimenticato sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Elder Scrolls: Legends – Collezione Eroe Dimenticato

The Elder Scrolls Online, dettagli su Dragon Bones ed update 17

Presto, i draghi non morti solcheranno i cieli di The Elder Scrolls Online. Zenimax Online Studios ha svelato i primi dettagli sul primo grande aggiornamento del 2018 per il mmorpg, un dlc con due dungeon chiamato Dragon Bones, e sull’aggiornamento 17, una serie di contenuti gratuiti per tutti e diverse novità che puntano a migliorare il mmorpg. La loro pubblicazione  è prevista a febbraio.

Quest’ultimo conterrà due nuovi dungeon chiamati Scalecaller Peak (Picco Scalecaller) e Fang Lair (Antro della zanna), disponibili sia in modalità normale che veterano, con una modalità veterano difficile per i boss finali. Questi nuovi dungeon permettono ai giocatori di affrontare vecchi e nuovi nemici, tra i quali orchi appestati, potenti incantatori e i loro servitori non morti, e addirittura le ossa rianimate di un antico drago.

I giocatori di The Elder Scrolls Online potranno conquistare nuovi oggetti e set mostruosi, oggetti da collezionare e achievement, mentre riceveranno una Renegade Dragon Priest Mask (maschera del sacerdote del drago rinnegato) al primo ingresso in uno qualsiasi dei due dungeon.

Il dlc Dragon Bones sarà gratuito per chi aderisce al programma ESO Plus, e in vendita sul Crown Store per tutti gli altri giocatori.

The Elder Scrolls Online Battlegrounds_DeepingDrome
The Elder Scrolls Online DragonPriestMask
The Elder Scrolls Online Dungeon_FangLair
The Elder Scrolls Online OutfitStation
The Elder Scrolls Online ReanimatedDragon

L’aggiornamento 17 per The Elder Scrolls Online, gratuito per tutti, sarà pubblicato contemporaneamente a Dragon Bones e includerà:

  • Nuova gestione dell’equipaggiamento: permetterà ai giocatori di personalizzare l’aspetto del proprio equipaggiamento indipendentemente dagli oggetti effettivamente equipaggiati.
  • Due nuovi Battleground: la fortezza orchesca di Mor Khazgur e le rovine naniche Deeping Drome (arena profonda), daranno ai giocatori due nuove arene dove scontrarsi in multiplayer competitivo 4v4v4 (per il quale è necessario ESO: Morrowind).
  • Sistema di gestione degli oggetti: questa funzionalità, a lungo richiesta, permette ai giocatori di mettere al sicuro i propri oggetti nelle proprie abitazioni, tramite il sistema abitativo introdotto con Homestead.
  • Nuove funzionalità di gioco: diverse novità permetteranno ai giocatori esperti e ai neofiti di godersi al meglio ESO, come per esempio i nuovi consiglieri dedicati alle abilità e alla progressione, che aiuteranno i giocatori a scegliere i potenziamenti migliori con ogni passaggio di livello, e i miglioramenti al sistema di combattimento, che ora permetterà di individuare e attivare le sinergie tra le abilità più facilmente.

Condividi questo articolo


L’articolo The Elder Scrolls Online, dettagli su Dragon Bones ed update 17 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Elder Scrolls Online, dettagli su Dragon Bones ed update 17

Fallout 4 VR è disponibile per HTC Vive, dettagli

Fallout 4 supporta la realtà virtuale ed è disponibile per HTC Vive. Lo annuncia Bethesda, publisher e sviluppatore dell’action gdr post-apocalittico.

Fallout 4 VR, questo è il titolo di questa nuova versione del gioco, è un open-world (ad esplorazione libera) che adesso è anche fruibile in realtà virtuale che include le nuove caratteristiche sul sistema di combattimento, il crafting (ovvero la possibilità di costruire e personalizzare oggetti, armi ed accessori) completamente re-inventati per la VR.

Come unico sopravvisuto di Vault 111, il giocatore entrerà in un mondo distrutto da una guerra nucleare e dovrà ricostruire Wasteland determinando il fato dei suoi abitanti. In un mondo tanto vasto, i giocatori potranno interagire con centinaia di location, personaggi, quest, tutto mentre collezioneranno, miglioreranno e costruiranno migliaia di oggetti grazie al più avanzato sistema di crafting di sempre. Grazie a una grafica completamente rinnovata e ad un nuovo motore di illuminazione, Wasteland sarà portata alla vita come mai prima d’ora. Dalle foreste del Commonwealth alle rovine di Boston, ogni location è ricolma di nuovi dettagli dinamici.

VIDEO SU FALLOUT 4 VR

SPECIFICHE DI SISTEMA:

MINIME:

  • OS: Windows 7/8.1/10 (versioni a 64-bit)
  • Processore: CPU: Intel Core i5-4590 o AMD FX 8350 o superiore
  • Memoria: 8 GB RAM
  • Scheda Grafica: Nvidia GeForce GTX 1070 / AMD RX Vega 56 o superiore
  • Capacità: 30 GB spazio disponibile

RACCOMANDATE:

  • OS: Windows 7/8.1/10 (versioni a 64-bit)
  • Processore: CPU: Intel Core i7-6700K o AMD Ryzen 5 1600X
  • Memoria: 16 GB RAM
  • Scheda Grafica: Nvidia GeForce GTX 1080 / AMD RX Vega 64
  • Capacità: 30 GB spazio disponibile

Inoltre, assicuratevi di scaricare gli ultimissimi driver di NVIDIA e AMD per ottenere performance migliori.

Condividi questo articolo


L’articolo Fallout 4 VR è disponibile per HTC Vive, dettagli sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Fallout 4 VR è disponibile per HTC Vive, dettagli

Bethesda: ecco il trailer Salvate il Giocatore

Bethesda ha pubblicato il trailer Salvate il Giocatore , presentato durante l’evento The Game Awards 2017. Come di consueto, vi invito a vistare il trailer sotto queste righe. Una volta, queste esperienze solitarie dominavano il mercato del gaming, ma negli ultimi anni il multigiocatore ha preso il sopravvento sull’esperienza in

L’articolo Bethesda: ecco il trailer Salvate il Giocatore sembra essere il primo su Havoc Point.

Disponibile Doom VFR per PS VR ed HTC VIVE

Attendevate con ansia di giocare ad un capitolo di Doom in realtà virtuale? Eccolo. Debutta oggi, infatti, Doom VFR per PlayStation VR ed HTC Vive. Bethesda ha diffuso anche il trailer di lancio che condividiamo in questo post.

I giocatori vivranno, così, l’universo di Doom come mai prima d’ora attraversando senza soluzione di continuità la base dell’UAC su Marte e gli abissi dell’inferno, mentre intensi scontri ed enigmi impegnativi metteranno a dura prova la loro abilità.

Ambientato appena dopo l’invasione della struttura di ricerca dell’UAC su Marte da parte dei demoni infernali, Doom VFR rappresenta un’esperienza di gioco del tutto nuova all’interno dell’universo di gioco.

Gli appassionati vestiranno i panni dell’ultimo umano superstite di cui si abbia notizia, la cui coscienza, in attuazione di un protocollo operativo top secret dell’UAC pensato proprio per le situazioni di estrema emergenza, è stata trasferita nella matrice di un cervello artificiale. Il suo compito è ripristinare in maniera stabile l’operatività della base e fermare l’assalto dei demoni con ogni mezzo a sua disposizione.

Ecco la clip di lancio. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Disponibile Doom VFR per PS VR ed HTC VIVE sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Disponibile Doom VFR per PS VR ed HTC VIVE