Archivi categoria: bethesda

Auto Added by WPeMatico

Fallout 76, Bethesda annuncia un aggiornamento enorme a gennaio

Torniamo a parlare di Fallout 76. Bethesda, infatti, ha annunciato con l’inizio dell’anno nuovo, anche un ulteriore aggiornamento definito enorme.

Dalle pagine del sito ufficiale, infatti, apprendiamo che in questo mese di gennaio ci sarà un update importante che contribuirà a risolvere alcuni problemi segnalati dagli utenti. Bethesda pubblicherà le note complete. Il 2019 è definito dagli sviluppatori come un anno importante per Fallout 76. Siamo curiosi di sapere quali saranno le novità. Qui la recensione di uno dei titoli che, nonostante tutto, ha fatto parlare di se nel 2018.

 

L’articolo Fallout 76, Bethesda annuncia un aggiornamento enorme a gennaio proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Fallout 76, Bethesda annuncia un aggiornamento enorme a gennaio

Rage 2, trailer natalizio

Rage 2 festeggia il Natale. Bethesda ha pubblicato, infatti, un trailer intitolato Ragemas. Nulla di nuovo sotto il fronte gameplay o storia ma un modo per ricordarci che gli sviluppatori ed il publisher sono al lavoro e che vogliono consegnare il titolo il prossimo 14 maggio 2019.

Avalanche Studios, col supporto di ID Software, sta sviluppando il titolo che vedrà gli appassionati vestire i panni di Walker, l’ultimo Ranger della Zona, che dovrà combattere per ottenere giustizia e libertà attraversando la Zona devastata.

L’articolo Rage 2, trailer natalizio proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Rage 2, trailer natalizio

Prey: Typhon Hunter arriva con il multiplayer e l’esperienza VR

Come da annuncio, Arkane Studios ha aggiunto una nuova versione mortale del “nascondino” a Prey grazie a Prey: Typhon Hunter. Si tratta di un nuovo aggiornamento gratuito per il titolo che offre una nuova modalità multiplayer ed una modalità single player in realtà virtuale.

Disponibile ora per Prey: Digital Deluxe e per l’espansione Mooncrash su Pc, PS4 ed Xbox One, Prey: Typhon Hunter include due nuove divertenti modalità:

  • Prey: Typhon Hunter multiplayer è un intenso gioco del gatto e del topo dove i gatti possono trasformarsi in oggetti inanimati – cestini della spazzatura, cartoni della pizza, teiere, banane e molto altro – che ti possono uccidere. Ma se Morgan riesce a trovare e a uccidere tutti i Mimic prima che il tempo sia scaduto, la vittoria è sua.
  • TranStar VR è una campagna single player in realtà virtuale in stile escape room che ti mette nei panni di un impiegato della TranStar. Il giocatore dovrà completare gli obbiettivi e risolvere intricati rompicapo su Talos I durante i giorni precedenti gli eventi narrati in Prey. TranStar VR è disponibile sia per Pc, sia per PSVR.

L’articolo Prey: Typhon Hunter arriva con il multiplayer e l’esperienza VR proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Prey: Typhon Hunter arriva con il multiplayer e l’esperienza VR

Doom è “Eternal” e festeggia i 25 anni

È passato un quarto di secolo da quando DOOM ha fatto la sua comparsa, lasciando tutti a bocca aperta. Per un quarto di secolo questo franchise ha generato diversi seguiti ufficiali, spin-off, film e fumetti, entrando prepotentemente a far parte del lessico della cultura popolare.

Il prossimo anno Bethesda festeggerà ben 25 anni di squartamenti e massacri. Venticinque anni di mod, armi, demoni, budella e la fan base più ardente e incrollabile che abbia mai calcato il suolo di Phobos. Che abbiate fatto le ossa nel ‘93 o messo piede all’inferno per la prima volta con DOOM (2016), gli sviluppatori chiedono ad ogni fan del passato, presente e futuro di unirsi ai festeggiamenti verso uno dei franchise più iconici di sempre.

Trailer ufficiale del 25° anniversario della serie:

 

Entrate nel fan club ufficiale per ricevere, al lancio di DOOM Eternal, un’esclusiva Skin Zombie DOOM Slayer. Nelle prossime settimane, tieniti aggiornato per scoprire come partecipare all’evento Year of DOOM e per avere informazioni sui contenuti esclusivi, le ricompense, gli eventi, i contest e molto altro ancora.

L’articolo Doom è “Eternal” e festeggia i 25 anni proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Doom è “Eternal” e festeggia i 25 anni

Prey: Typhon Hunter arriva l’11 dicembre

La notizia era nell’aria. Il web aveva raccolto alcune indiscrezioni e Bethesda le ha confermate con l’annuncio ufficiale. Si chiama Prey: Typhon Hunter ed è l’ultimo aggiornamento della Digital Deluxe del gioco e di Mooncrash. L’update sarà disponibile l’11 dicembre ed includerà una nuova modalità multigiocatore ed un’esperienza VR per giocatore singolo

La versione VR della modalità multiplayer arriverà ad inizio 2019 per Pc e PS VR. Vediamo insieme il nuovo trailer. Buona visione.

I CONTENUTI DELL’AGGIORNAMENTO

Prey: Typhon Hunter include due nuove  modalità per Prey:

  • Typhon Hunter (multigiocatore): una versione al cardiopalma di nascondino in cui un giocatore, nei panni di Morgan Yu, viene braccato da cinque avversari che giocano come mimic, nascosti in oggetti di uso quotidiano e pronti a balzare sulla preda. Morgan deve trovare e distruggere i cinque mimic prima che scada il tempo. Typhon Hunter VR, che porta Morgan nel mondo della realtà virtuale, uscirà all’inizio del 2019.
  • TranStar VR: una campagna esclusivamente VR per giocatore singolo in cui vestirete i panni di vari dipendenti della TranStar che dovranno completare obiettivi e risolvere complessi rompicapi su Talos I pochi giorni prima degli eventi di Prey. TranStar VR sarà disponibile per PC e PS VR.

I giocatori che hanno già acquistato Prey: Digital Deluxe o aggiornato Prey con Prey: Mooncrash riceveranno entrambe le modalità gratuitamente. I nuovi giocatori possono acquistare Prey: Digital Deluxe a 39,99 euro per ottenere il titolo originale e tutti gli aggiornamenti disponibili; chi già possiede Prey può passare a Prey: Mooncrash per 19,99 euro.

L’articolo Prey: Typhon Hunter arriva l’11 dicembre proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Prey: Typhon Hunter arriva l’11 dicembre

Quake Champions, tutte le novità dell’aggiornamento di dicembre

Tante novità importanti rinnoveranno questo mese Quake Champions. L’aggiornamento di dicembre, infatti, cambierà il modo di progredire e di ottenere ricompense esclusive, un nuovo sistema per ottenere equipaggiamento ed introdurrà l’attesa modalità Conquista la bandiera, una nuova mappa e molte altre modifiche. Bethesda ha diffuso i dettagli sull’aggiornamento all’fps competitivo per Pc sviluppato da id Software.

BATTLE PASS

La community ha chiesto modifiche a progressione e ricompense… e l’aggiornamento di dicembre soddisfa questi desideri.

I giocatori troveranno un sistema completamente nuovo per salire di livello e ottenere ricompense gratis e premium, con nuovi elementi estetici e un percorso chiaro per capire cosa ottenere e quando. Il nuovo sistema fornisce ai giocatori un percorso gratuito per le ricompense e un opzionale Battle Pass premium che sblocca ulteriori oggetti esclusivi.

Dettagli:

  • Più si gioca, più ricompense si ottengono. Fraggate con gli amici, salite di livello e guadagnate un ricco bottino!
  • Sia i giocatori free che quelli con Battle Pass otterranno skin, shader, oggetti estetica, icone, emblemi, valuta di gioco e bottino. I giocatori con Battle Passi riceveranno un maggior numero di ricompense, e la maggior parte degli oggetti sarà completamente nuova.
  • Ogni stagione offre una classifica di 100 posizioni ricca di ricompense.
  • I giocatori con Battle Pass riceveranno subito un bonus aggiuntivo.
  • Le sfide giornaliere e settimanali saranno incluse in entrambe le varianti (gratis e Battle Pass), ma il Battle Pass offrirà ulteriori bonus per le sfide settimanali con crediti e ricompense extra.

Il Battle Pass di Quake Champions sarà disponibile al prezzo di 1.000 platino. L’introduzione del Battle Pass comporterà una revisione dell’economia di gioco, rimuovendo zaini e bauli, consolidando le valute e altro ancora. Ulteriori informazioni qui, sul sito ufficiale.

PROGRESSIONE DEI CAMPIONI

Oltre alla progressione del season pass, i giocatori potranno far salire di livello campioni specifici completando una serie di sfide. Completare le sfide settimanali e salire di livello nel season pass permette di ottenere frammenti, una valuta che può essere spesa per sbloccare oggetti unici per ogni campione. Questo sistema permetterà ai giocatori di ricevere più ricompense e, soprattutto, di scegliere a quale campione assegnarle.

CONQUISTA LA BANDIERA E NUOVA MAPPA CLB

La modalità Conquista la bandiera è tornata! Su richiesta della community, abbiamo deciso di introdurre una modalità classica di Quake, intensa e frenetica. La nuova mappa Citadel, specifica per la modalità CLB, è perfetta per familiarizzare con la nuova modalità. I fan più attenti noteranno che Citadel trae ispirazione dalla mappa “Stone Keep” di Quake Live. Organizza la tua squadra e usa ogni mezzo necessario per proteggere la tua bandiera.

L’articolo Quake Champions, tutte le novità dell’aggiornamento di dicembre proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Quake Champions, tutte le novità dell’aggiornamento di dicembre

Fallout 76, due nuove patch entro fine anno

Bethesda ha pubblicato una sorta di road map sulle nuove patch di Fallout 76 che saranno pubblicate entro fine anno. Al momento sono due gli aggiornamenti di rilievo fissati per l’11 ed il 18 dicembre.

Inoltre, la software house ha confermato che a partire dal 2019 saranno pubblicati  una serie di eventi in gioco che si svolgeranno nell’arco di una settimana. Questi saranno sempre diversi, e spesso forniranno un beneficio o daranno luogo a interessanti variazioni nel mondo di Fallout 76.

Ecco i primi dettagli sulle patch.

11 DICEMBRE

Bethesda sta lavorando per implementare le funzionalità e i miglioramenti, incluse nuove impostazioni per Pc, modifiche al C.A.M.P. e abilità di riassegnare i punti S.P.E.C.I.A.L. dopo il livello 50.

Questo aggiornamento includerà anche una nuova funzionalità per il C.A.M.P. che abbiamo definito “Bulldozer”. Nonostante i bulldozer che esistevano in Appalachia siano ormai inutili pezzi di ferraglia, potrete usare questa funzione per rimuovere rocce, arbusti e altre macerie affinché la costruzione di oggetti sia più agevole. Questo accadrà automaticamente mentre costruirete sopra o molto vicino a queste ostruzioni.

18 DICEMBRE

L’idea è di proporre un’altra patch verso la metà di dicembre. Gli sviluppatori si concentreranno sugli equilibri di gioco e sul feedback della community e come sempre invitano gli utenti a fornire le opinioni sul gioco.

L’articolo Fallout 76, due nuove patch entro fine anno proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Fallout 76, due nuove patch entro fine anno

Fallout 76, Bethesda invierà le borse di tela sostitutive

Nei giorni scorsi è montata la polemica sul web per le borse di tela non presenti nella Fallout 76: Power Armor Edition. Il gadget, non era presente ed al suo posto c’erano teli di nylon.

Bethesda dopo qualche iniziale tentennamento ha ufficializzato via Twitter che chi ha acquistato tale edizione dovrà inviare entro il 31 dicembre un ticket a questo indirizzo per ricevere la borsa sostitutiva di tela. La software house, infatti, sta ultimando la produzione di queste benedette borse.

Ecco il cinguettio.

Stiamo ultimando i piani di produzione per le borse di tela sostitutive della Fallout 76: Power Armor Edition. Se l’hai acquistata, visita https://t.co/Ipb3mlMxLZ e invia un ticket entro il 31 gennaio 2019. Provvederemo a inviarti la borsa sostitutiva non appena saranno pronte.

— Bethesda Italia (@bethesda_it) December 4, 2018

 

L’articolo Fallout 76, Bethesda invierà le borse di tela sostitutive proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Fallout 76, Bethesda invierà le borse di tela sostitutive

Fallout 76, domani alle 15 stop per manutenzione ai server

La nuova patch di Fallout 76 debutterà domani, 4 dicembre. In concomitanza, Bethesda ha fatto sapere tramite Twitter che i server saranno offline dalle 15 per la manutenzione.

Durante questo periodo, non quantificato dalla software house, ovviamente non sarà possibile né accedere, né tanto meno giocare.

L’aggiornamento di domani porterà diversi miglioramenti all’action gdr multiplayer che porta gli appassionati in un nuovo mondo post-apocalittico. Qui tutte le novità che riguardano comunque le prestazioni, la stabilità e tante altre novità del gioco in tutte e tre le versioni (Pc, PS4 ed Xbox One). Qui, invece, la nostra recensione.

A seguire il cinguettio su Twitter di Bethesda Italia che informa gli utenti.

A causa della manuntenzione prevista domani 4 Dicembre 2018, a partire dalle 15:00 (orario Italiano) i server di #Fallout76 saranno offline. Durante il tempo necessario alla manutenzione non sarà possibile accedere o giocare.

— Bethesda Italia (@bethesda_it) December 3, 2018

 

L’articolo Fallout 76, domani alle 15 stop per manutenzione ai server proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Fallout 76, domani alle 15 stop per manutenzione ai server

Fallout 76, tutti i dettagli sulla nuova patch

Fallout 76 si aggiornerà a brevissimo. Il 4 dicembre, ovvero martedì, l’action gdr multiplayer firmato da Bethesda subirà un nuovo cambiamento. Gli stessi sviluppatori hanno pubblicato le note della ventura patch che, si spera, possa migliorare la qualità del titolo di cui abbiamo parlato in questa nostra recensione relativa alla versione Pc.

La nuova patch include l’aumento delle scorte massime, miglioramenti alle prestazioni ed alla stabilità e diverse correzioni ai bug del gioco. Bethesda pubblicherà un nuovo aggiornamento l’11 dicembre con ulteriori migliorie al C.A.M.P., alla possibilità di riassegnare le S.P.E.C.I.A.L. ed ulteriori impostazioni su Pc.

Nel frattempo, ecco tutte le novità della patch del 4 dicembre.

VERSIONE PATCH:

Le dimensioni dell’aggiornamento saranno inferiori su tutte e tre le piattaforme rispetto alla patch del 19 novembre. Su console, si tratterà di circa 3 GB, mentre su Pc circa 36 MB.

  • Xbox: 1.0.2.0
  • PS4: 1.0.2.0
  • PC: 1.0.2.0

GENERALE

  • Prestazioni: Il framerate su Pc è di nuovo privo di limiti. Tuttavia, framerate molto elevati non comporteranno più un aumento della velocità di movimento. Questo problema era stato risolto con la patch del 19 novembre.
  • Stabilità: Il client e i server di Fallout 76 hanno ricevuto ulteriori miglioramenti di stabilità.

C.A.M.P., CREAZIONE E OFFICINE

  • Deposito: La capienza massima del deposito è stata aumentata del 50%, fino a 600. È un valore conservativo e prevediamo di aumentarla ulteriormente quando avremo verificato che questa modifica non impatta la stabilità del gioco.

BILANCIAMENTO

  • Nemici: Le ricompense in PE per l’uccisione di creature di alto livello sono state ridotte.
  • Boss: È stato risolto un problema riguardante il bottino dei boss istanziati. I giocatori ora dovrebbero ricevere correttamente 2-4 oggetti per boss, a seconda di difficoltà e livello della creatura.
  • Armi: I danni delle armi automatiche sono stati aumentati all’incirca del 20%.

PVP

  • Effetti delle armi: Colpire un giocatore con il Cryolator ora applica uno stato Freddo, Ghiacciato o Gelato in base al numero di colpi inferti. La durata della riduzione del movimento applicata da questi effetti è stata ridotta in modo significativo.

CORREZIONE AI BUG

STABILITÀ E PRESTAZIONI

  • Console: È stato risolto un problema che comportava la visualizzazione infinita di una schermata di caricamento scollegandosi dall’account della console mentre si giocava a Fallout 76.
  • Xbox: È stato risolto un problema di crash che poteva verificarsi dopo l’invio di inviti multipli nella squadra a un giocatore non amico subito dopo l’uscita dal Vault 76.

GENERALE

  • Armatura atomica: È stato risolto un problema relativo ai telai dell’armatura atomica che impedivano al giocatore di uscire dall’armatura.
  • Silo missilistici: Le bacheche nei silo missilistici non mostra più parti del codice di lancio troppo presto dopo il reset settimanale dei codici.

C.A.M.P., OFFICINE E CREAZIONE

  • C.A.M.P.: Spostare il C.A.M.P. ora sposta correttamente anche gli oggetti singoli costruiti dal giocatore nella scheda Depositati nel menu di costruzione.
  • Officine: Su PS4, i fili non sembrano più fluttuare a mezz’aria quando si tenta di collegare due o più oggetti.
  • Torrette: Non diventano più invisibili se il giocatore non è presente presso il suo C.A.M.P. quando le torrette vengono distrutte.

TALENTI

  • Carte Talento Far salire di grado una carta Talento non mostra più una carta duplicata.

SOCIAL

  • Squadre: È stato risolto un problema che impediva la formazione corretta di una squadra in un mondo di gioco dopo aver creato la squadra nel menu principale con entrambi i giocatori che usavano personaggi nuovi.
  • Squadre: La durata di visualizzazione delle notifiche social è stata ridotta quando ci sono numerose notifiche in sospeso. In questo modo, il giocatore adesso dovrebbe riuscire a leggere la notifica di ingresso in squadra.

SOPRAVVIVENZA

  • Mutazione: Elettrificazione e Isotopo instabile non forniscono più un bonus alla salute.

INTERFACCIA UTENTE

  • Lontano dalla tastiera (AFK): I giocatori ora verranno disconnessi dal mondo di gioco dopo 10 minuti di inattività e avvisati con un conto alla rovescia 1 minuto prima della disconnessione.
  • Negozio atomico: Su Pc, la posizione del cursore ora è allineata al rispettivo clic nel negozio atomico usando Chromium con risoluzioni 16:10.
  • Nemici: Mirini e barre della salute dei nemici non rimarranno più visibili quando un nemico non è più in vista.
  • Pip-Boy: È stato risolto un problema che duplicava i dati nelle interfacce Statistiche ed Effetti del Pip-Boy.
  • Rientro: Morire mentre si trasposta peso molto eccessivo non rimuove più gli indicatori sulla mappa mentre si tenta di rientrare e il giocatore rientra presso l’indicatore già scoperto più vicino.
  • Tracciatore di missioni: Le notifiche relative agli obiettivi di missione non compaiono più per le missioni inattive subito dopo la connessione a un mondo di gioco.

L’articolo Fallout 76, tutti i dettagli sulla nuova patch proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Fallout 76, tutti i dettagli sulla nuova patch

I fan chiedono a Bethesda di inserire Shirley Curry nel prossimo Elder Scrolls

I fan di The Elder Scrolls V: Skyrim potrebbero già conoscere i Let’s Play di Shirley Curry. Accanita giocatrice del titolo Bethesda, i suoi video su YouTube sono seguiti da centinaia di migliaia di appassionati follower. Ed ha ben 82 anni.

Sì, avete capito bene: uno dei grandi elementi del successo di questa YouTuber sta proprio nella sua attempata età, e nel fatto che, nonostante tutti i problemi di salute derivanti da una tale anzianità, continua a giocare e ad appassionarsi alle vicende del Sangue di Drago. In effetti, proprio l’anno scorso è entrata nel Guinness dei Primati come YouTuber più anziana al momento in attività.

Ora, come riporta Eurogamer, il fatto che l’uscita di The Elder Scrolls VI sembri più lontana che mai (è stato lo stesso Pete Hines a confermare che ci vorrà ancora un po’ di tempo per lo sviluppo) ha generato, come si sa numerosi commenti da parte della community. Uno di questi proviene dalla stessa Curry, che ha affermato che probabilmente non arriverà a giocarlo, a causa della sua già veneranda età.

Tale affermazione, a quanto pare, ha colpito molti utenti e fan, che hanno chiesto a Bethesda, se il peggio dovesse avverarsi, di immortalare la Curry come, ai tempi, venne fatto per Erik West, fan di Oblivion che visitò gli studi di sviluppo immediatamente prima di spirare. West stesso è comparso poi in Skyrim come Erik The Slayer, come tributo da parte di Bethesda allo sfortunato giocatore.

È partita, dunque, l’immancabile petizione su Change.org, che chiede a Bethesda di compiere, ancora una volta, questo tipo di operazione. Al momento, la petizione in questione ha raccolto circa 2.600 firme. Curry si è detta entusiasta dell’idea, ma rimane ancora da capire cosa ne pensa la software house.

L’articolo I fan chiedono a Bethesda di inserire Shirley Curry nel prossimo Elder Scrolls proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di I fan chiedono a Bethesda di inserire Shirley Curry nel prossimo Elder Scrolls

Skyrim VR, Bethesda festeggia premio ai Golden Joystick Awards 2018

Sette anni e non sentirli. Skyrim continua a mietere successi a sette anni dalla sua uscita avvenuta come certamente ricorderete l’11 novembre del 2011 (11-11-11).

Bethesda ci ricorda, infatti, che la versione VR del gioco di ruolo ha conquistato il premio come miglior titolo per la Realtà Virtuale. Ricordiamo che Fortnite ha vinto il miglior gioco dell’anno nell’ambito della kermesse presentata a londra la settimana scorsa e giunta alle 36ma edizione.

Tornando a Skyrim, non sono tanti i giochi che possono vantare tale successo anche di critica al punto di ricevere ancora premi a molti anni dall’uscita della versione originale. L’edizione VR è uscita per Pc lo scorso 3 aprile.

Ecco il cinguettio su Twitter.

Siamo felici di annunciare che #Skyrim ha vinto il premio ‘Best VR’ durante i Golden Joysticks Awards 2018.
Ora è al sicuro. pic.twitter.com/yenJajLFva

— Bethesda Italia (@bethesda_it) November 21, 2018

L’articolo Skyrim VR, Bethesda festeggia premio ai Golden Joystick Awards 2018 proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Skyrim VR, Bethesda festeggia premio ai Golden Joystick Awards 2018

Quake Champions, un milione di partite al Portale Vacuo

L’evento speciale Portale Vacuo di Quake Champions è stato un successo.  I giocatori hanno fatto più di un milione di partite da quando è iniziato il tutto, ovvero due settimane e mezzo fa per festeggiare l’introduzione di questa nuova modalità a squadre.

Bethesda premia così tutta la community dell’fps competitivo. Il nuovo campione Athena è stato sbloccato per tutti gratuitamente, anche per chi non possiede il Pacchetto Campioni.

E chi è già in possesso di Athena non deve temere: a loro viene assegnata la rarissima skin mimetica della storia del personaggio, ovviamente gratis.

Nelle prime fasi dell’evento Portale Vacuo Bethesda ha assegnato la skin tentacolare per tutte le armi iniziali come premio per l’accesso; la mitragliatrice pesante Annientatrice per il completamento di 100.000 partite; e la skin della storia di Scalebearer per il completamento di 500.000 partite.

COS’È LA MODALITÀ PORTALE VACUO?

Questa recente modalità di Quake Champions a obiettivi vede scontrarsi due squadre di quattro giocatori in un’intensa competizione di attacco e difesa. I giocatori entrano con tutte le armi, salute e corazza al massimo. Mentre una squadra attacca per chiudere il Portale Vacuo, l’altra squadra deve difenderlo. Senza possibilità di rientro, abilità e strategia sono cruciali per conquistare il round,

Quake Champions è ora disponibile gratuitamente in accesso anticipato tramite Bethesda.net e su Steam. Il pacchetto speciale Scalebearer, che comprende una statuetta del signore della guerra galattico, un’esclusiva skin Oni per Scalebearer e altre ricompense di gioco, si può prenotare anche presso GameStop.

L’articolo Quake Champions, un milione di partite al Portale Vacuo proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Quake Champions, un milione di partite al Portale Vacuo

Fallout 76, nuove immagini per il lancio della B.E.T.A.

La B.E.T.A. di Fallout 76 è dietro l’angolo. È prevista per mercoledì 24 ottobre dall’1 alle 5 ora italiana. Bethesda ha condiviso una galleria di 19 nuovi screenshot del gioco.

Vi ricordiamo che i piani e le sessioni future riguardanti la B.E.T.A. verranno comunicati tramite il canale Twitter ufficiale @Fallout e i forum Bethesda.net, oltre che tramite la pagina di stato Bethesda.net.



















L’articolo Fallout 76, nuove immagini per il lancio della B.E.T.A. proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Fallout 76, nuove immagini per il lancio della B.E.T.A.

The Elder Scrolls Online, Squame, storie e prigioni con il lancio di Murkmire

Il mondo di The Elder Scrolls Online si rinnova. Sempre. Questa volta grazie al nuovo dlc intitolato Murkmire. Questo porta i ritrosi abitanti della paludosa patria degli argoniani a svelare i loro segreti. ZeniMax Online Studios ha alzato il sipario sulla nuova zona grazie all’espansione disponibile da oggi su Pc e Mac.

Gli utenti potranno esplorare questo misterioso regno, dalla flora e fauna letali alle sfide di due nuovi antri con due nuovi boss, fino alle conclamate battaglie della Blackrose Prison.

Il publisher ha annunciato anche un nuovo modo per ottenere Murkmire. I giocatori potranno acquistare il nuovo dlc tramite i metodi tradizionali, ovvero usando 2.000 Crown all’interno del gioco o abbonarsi ad ESO Plus, oppure potranno riceverlo gratuitamente accedendo al gioco per un totale di 24 giorni nel mese di novembre. Per gli abbonati ESO Plus lo stipendio mensile aumenterà inoltre da 1.500 a 1.650 Crown a partire dal 13 novembre.

Tutti gli intrepidi avventurieri su Xbox One e PlayStation 4 potranno scrivere la loro Hist-oria a partire dal 6 novembre.

AGGIORNAMENTO 20

L’aggiornamento 20, gratuito per tutti, verrà rilasciato insieme a Murkmire. Questo update comprende la possibilità di riordinare gli eroi nella schermata di creazione del personaggio, ponti completamente infrangibili e riparabili nel Battleground di Cyrodiil, carillon funzionanti all’interno del sistema di costruzione delle case e molto altro.

Inoltre, ecco come fare per ottenere una fantastica cavalcatura Nascent Indrik gratuita. I giocatori devono semplicemente partecipare a una serie di quattro eventi (Witches Festival, Clockwork City Celebration, Festa dell’Undaunted e New Life Festival) fino al 2 gennaio 2019. Partecipando, i giocatori potranno ottenere quattro piume Indrik esclusive che potranno essere scambiate per la cavalcatura.

L’articolo The Elder Scrolls Online, Squame, storie e prigioni con il lancio di Murkmire proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Elder Scrolls Online, Squame, storie e prigioni con il lancio di Murkmire