Archivi categoria: Avventura

Auto Added by WPeMatico

Life is Strange 2 uscirà a fine settembre

Dontnod Entertainment torna a lavorare su Life is Strange con una storia inedita. Square Enix infatti annuncia che Life is Strange 2 uscirà il 27 settembre prossimo su Pc, PS4 ed Xbox One.

Questa nuova serie avrà 5 episodi. Ecco il trailer di presentazione con la data di lancio. Ricordiamo, infine, che Le Fantastiche avventure di Captain Spirit, un’esperienza narrativa breve collegata a Life is Strange 2, sarà disponibile gratuitamente dal 26 giugno su Pc, PS4 ed Xbox One.

L’articolo Life is Strange 2 uscirà a fine settembre proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Life is Strange 2 uscirà a fine settembre

Kona supporta la realtà virtuale

Ravenscourt e Parabole ci informano che il loro titolo horror survival-adventure, Kona VR, è ora disponibile su Pc e su PlayStation VR.
Giusto in tempo per festeggiare il primo compleanno del gioco permette agli appassionati di vivere l’inquietante avventura originale da una prospettiva completamente nuova.
Kona VR è disponibile in un bundle per i nuovi giocatori o come dlc per coloro che hanno già acquistato il gioco base.

Tra le caratteristiche il supporto cross-save tra modalità VR e non. Ricordiamo che il gioco fa tornare gli utenti nel Canada del Nord del 1970 quando una bizzarra tormenta ha devastato il lago di Atamipek. I giocatori vestiranno i panni del detective privato Carl Fauberet per esplorare il misterioso villaggio, investigare su eventi surreali e combattere per restare in vita in un contesto ricco di misteri e intrighi.

L’articolo Kona supporta la realtà virtuale proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Kona supporta la realtà virtuale

I dinosauri di ARK: Survival Evolved arrivano sul Play Store

ARK: Survival Evolved è un’avventura survival ambientata in un mondo Giurassico popolato da dinosauri in cui costruire colonie di sopravvissuti pronte a fuggire sull’Arca. Il gioco, pubblicato la scorsa estate per PS4, Xbox One e PC,  è caratterizzato da un vasto ambiente preistorico aperto realizzato in 3D esplorabile con la visuale in soggettiva e situato su un’isola misteriosa.

L’articolo I dinosauri di ARK: Survival Evolved arrivano sul Play Store proviene da TuttoAndroid.

Continua la lettura di I dinosauri di ARK: Survival Evolved arrivano sul Play Store

Il puzzle game Pode arriva su Switch il 21 giugno

Pode sta per arrivare su Nintendo Switch. Lo sviluppatore Henchman & Goon ha infatti annunciato che tale titolo è previsto per la piattaforma Nintendo il prossimo 21 giugno, e l’annuncio è stato immancabilmente accompagnato dal nuovo trailer che potete vedere in basso.

Pode è descritto come un titolo di esplorazione ed enigmi in cooperativa, con due protagonisti in lotta contro una misteriosa montagna dalla natura magica. Il titolo è ispirato all’arte e alla cultura norvegese, ed è vincitore del premio per sviluppatori come Miglior gioco casual e detentore di una nomination per Miglior qualità artistica al People’s Choice Award della GameConnection 2018.

L’articolo Il puzzle game Pode arriva su Switch il 21 giugno proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Il puzzle game Pode arriva su Switch il 21 giugno

Twin Mirror è il nuovo gioco di Dontnod

Finito il lavoro su Vampyr, Dontnod Entertainment sta realizzando un nuovo gioco. Si chiama Twin Mirror e Bandai Namco, publisher di questo titolo, ha appena pubblicato il trailer e le prime immagini.

Non si sa moltissimo, tranne che si tratterà di una storia investigativa che arriverà su Pc, PS4 ed Xbox One nel 2019. Probabilmente i primi dettagli potrebbero essere svelati all’imminente E3 2018.

La descrizione del video su YouTube recita così:

“La morte di un amico. Un cuore spezzato. Una città natale che non è più a casa. Senza alcun ricordo della notte prima e una camicia insanguinata come il suo unico indizio, è tempo che Sam trovi la verità”.

Ecco il cinguettio di Bandai Namco dove è incluso anche il primo trailer:

Bandai Namco is proud to announce @TwinMirrorGame, a story-driven mystery game created with @DONTNOD_Ent . Guide Sam through a twisting investigation into his own actions after waking up in a hotel with a blood-soaked shirt and no memory of the previous night. #PS4 #X1 #PC pic.twitter.com/UgEW5rgk9r

— BANDAI NAMCO Europe (@BandaiNamcoEU) June 8, 2018

A seguire le prime immagini.






L’articolo Twin Mirror è il nuovo gioco di Dontnod proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Twin Mirror è il nuovo gioco di Dontnod

Ecco 11 minuti di gioco per The Spectrum Retreat

Dan Smith, vincitore del premio BAFTA Young Game Designer, e il publisher Ripstone Games hanno presentato ufficialmente il primo materiale di gameplay di The Spectrum Retreat, un titolo ad enigmi in prima persona previsto prossimamente per PcPlayStation 4Xbox OneNintendo Switch. Il titolo si mostra, come potete vedere in basso, con ben 11 minuti di gioco tratti da un gameplay commentato direttamente dal creatore del gioco.







The Spectrum Retreat ha luogo in un vicino futuro, in un inquietante hotel al sicuro al resto del mondo. Esplorando la struttura, il giocatore potrà scoprire i misteri che si celano dietro l’albergo, come pure i motivi per cui il protagonista si trova lì, grazie ad un gameplay basato sui puzzle e sulla risoluzione di enigmi fondati sull’utilizzo dei colori, della fisica e dell’immagine visiva.

 

L’articolo Ecco 11 minuti di gioco per The Spectrum Retreat sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Ecco 11 minuti di gioco per The Spectrum Retreat

Nairi: Tower of Shirin, ecco la demo e un nuovo trailer

Il publisher Another Indie, insieme a Hound Picked Games, hanno annunciato il rilascio di una demo giocabile per il gioco di Homebear StudioNairi: Tower of Shirin. Tale demo è già disponibile su Pc tramite Steam. Si noti però che la demo è disponibile esclusivamente attraverso il canale Discord di Another Indie. Oltre alla demo, è stato anche pubblicato un teaser trailer nuovo di zecca, che potete vedere proprio qui in basso.









Nairi: Tower of Shirin racconta di una giovane donna che dovrà avventurarsi all’interno di una città piagata dalla criminalità, esplorando dungeon, parlando con dei contrabbandieri e aiutando npc di ogni sorta. Il gioco è descritto dagli sviluppatori come un titolo di avventura simile ai vecchi giochi punta-e-clicca, ma anche dotato di peculiarità tutte sue, prima fra tutte una storia che promette di essere immersiva ed entusiasmante.

La città è infatti divisa in cinque distinti distretti con atmosfere e biomi peculiari e particolareggiati, dai deserti ai dungeon. Non esistono combattimenti o confronti violenti nel gameplay, piuttosto si interagirà con i nemici a livello di dialoghi e confronti verbali. A quanto, non ci saranno scelte “con conseguenze pesanti“.

L’interfaccia è semplice, ma intuitiva: si può cliccare su qualunque oggetto interagibile, momento in cui spunteranno le diverse opzioni che sarà possibile selezionare. Un sistema di aiuti integrato verrà in aiuto del giocatore grazie al diario della protagonista, contenente suggerimenti e commenti sulla situazione.

Altre caratteristiche di rilievo:

  • Il gameplay combina le avventure punta-e-clicca classiche con le visual novel.
  • Prospettiva in prima persona e tantissimi dialoghi.
  • Dialoghi diversificati, con raccolta e combinazione di oggetti
  • Bisognerà osservare gli ambienti per ottenere indizi su come procedere.
  • La musica è composta dallo sceneggiatore principale del titolo.
  • Non ci sono tutorial lunghi o troppo ovvi, né un sovraccarico di informazioni costante nei dialoghi.

 

L’articolo Nairi: Tower of Shirin, ecco la demo e un nuovo trailer sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Nairi: Tower of Shirin, ecco la demo e un nuovo trailer

The Banner Saga, Recensione Nintendo Switch

Quattro anni sulle spalle, una eccellente campagna su Kickstarter agli esordi ed un vittorioso contenzioso con contro King.com per la parola “Saga” (con i querelanti che rinunciarono ad andare avanti) sul titolo della loro prima fatica.

Stoic Studio, sviluppatore indipendente di stanza in Texas, Usa, fa approdare il primo capitolo della trilogia The Banner Saga su Switch. Già disponibile dal 2014 su Pc e dal 2016 per PlayStation 4 e Xbox One, ora anche la console ibrida di Nintendo gode dell’opera di questi sviluppatori. Ed eccoci parlare della versione Switch, uscita pochi giorni fa, lo scorso 17 maggio, sull’eShop dedicato.

AMBIENTAZIONE VICHINGA…

Una delle peculiarità di questo gioco è la sua ambientazione fantasy vichinga. Gli umani ed i giganti (i Varl) vivono in una coabitazione quasi “forzata” in un mondo letteralmente in decadimento. Le due razze che si sono comunque sopportate, adesso devono fronteggiare un nemico comune: i distruttori. E ci fermiamo qui con i dettagli.

Da questo nasce la trama ricca e sfaccettata di The Banner Saga che, ricordiamo, sarà una trilogia che si concluderà con il debutto del terzo capitolo a luglio. Tanti personaggi, principali e non, si alterneranno nei dialoghi, nelle scelte e sul campo di battaglia.

Il gioco, un gdr dai tratti strategici con sfumature d’avventura, o viceversa, offre un importante equilibrio tra le componenti menzionate. Le nostre scelte, peseranno molto sullo svolgimento del gioco, così come l’acume in battaglia nella griglia di combattimento. Ogni personaggio ha le proprie caratteristiche che possono essere migliorate grazie all’esperienza accumulata in battaglia. Si possono migliorare la resistenza fisica, la forza, la volontà (che ci permette di muoverci più lontano o di colpire più forte), e così via.

Ogni personaggio ha la propria classe ed il proprio massimale che se raggiunto sbloccherà una sorta specializzazione che aumenterà ancora di più l’efficacia delle proprie azioni. Ogni protagonista ha anche le abilità speciali, colpi particolarmente potenti o efficaci che possono fare la differenza.

Il turno si svolge in modo semplice, si sceglie se muoversi o riposare per guadagnare punti volontà e poi, se possibile (soprattutto se a portata), di attaccare il nemico selezionato con la mossa standard o quella speciale. I protagonisti sul campo di battaglia hanno due caratteristiche che possono essere evidenziate durante l’azione: i punti difesa segnalati dal sottofondo azzurro ed i punti forza/attacco contraddistinti dallo sfondo rosso.
Entrambi hanno importanza strategica. I primi tolgono difesa e preparano ad un attacco decisamente poderoso e risolutivo; i secondi determinano la forza con la quale verremo attaccati o con la quale attaccheremo. Più bassi sono, più lievi sono i danni. Inoltre, se questi vanno a zero, il nemico muore mentre i nostri eroi possono rimanere feriti e quindi aver bisogno di riposo per guarire, o addirittura perire. La battaglia si vince quando l’ultimo nemico cade… e si perde, ovviamente, se l’ultimo nostro eroe cade.

È possibile anche equipaggiare i nostri eroi con i vari oggetti che compreremo o troveremo. Questi miglioreranno uno o più caratteristiche. Prima della schermaglia sarà importante scegliere il nostro party e la posizione sulla griglia. Poi si potrà agire a turni.  Le mappe delle schermaglie saranno influenzate anche dalle ambientazioni e potranno esserci delle coperture da sfruttare.

I dialoghi saranno altrettanto importanti e da questi potranno determinarsi alleanze o malumori ma si possono prendere decisioni di altro genere.

C’è anche una parte gestionale perché i nostri personaggi guideranno una carovana in cerca di un luogo sicuro. Durante questo peregrinare lungo il mondo di gioco ci saranno degli eventi ed incontri che dovranno essere (appunto) gestiti. Si potranno anche effettuare delle soste per accamparsi o andare in qualche città dove sarà possibile riposare, gestire gli eroi ed allenarsi.

La difficoltà può essere cambiata in qualunque momento: facile, medio e difficile. Il grado di sfida è già buono in medio dove gli eroi potranno anche perire in battaglia se non riposati adeguatamente e se feriti mortalmente.

… IN UNA GRANDE DIMENSIONE ARTISTICA

Ma fin da subito, la peculiarità maggiore di The Banner Saga è senza dubbio il suo aspetto. Graficamente superbo nelle sue scene, troviamo a tratti un dipinto in movimento. L’atmosfera fantasy-vichinga è sensazionale. Varia e ricca di dettagli, la grafica offre sempre un vero e proprio affresco degno dei film d’animazione.

E proprio a proposito di animazioni, possiamo segnalarle come piuttosto fluide e ben realizzate. Anche il comparto audio è di altissimo livello. I brani della colonna sonora sono scritti da Austin Wintory, un nome una garanzia.

Le musiche sono di atmosfera e di ottimo livello. Convincente anche il doppiaggio in inglese (con chiaro accento nordico).

PERFETTO PORTING DA MANUALE

L’operazione di porting di The Banner Saga, sull’ormai famosissima ibrida di Nintendo, è stata effettuata a regola d’arte. La grafica disegnata a mano sembra incastonarsi nella cornice del piccolo schermo di Switch come un preciso pezzo di un puzzle.

Apprendere delle gesta dei personaggi, combattere le battaglie a turni come il più blasonato XCOM o il famosissimo Heroes of Might & Magic non risulta mai frustrante o di pessimo gusto. Interfaccia grafica, testi e sottotitoli sono tradotti anche nella nostra lingua e godono della giusta grandezza per scongiurare difficoltà di lettura, soprattutto quando si tiene la Nintendo Switch tra le mani o sul tavolo. L’unico appunto da fare è che, in fase di portabilità, quando ci sono descrizioni o dialoghi, i sottotitoli arrivano ad occupare fino alla metà della schermata, andando a coprire in parte le splendide “tavole” disegnate e animate dai personaggi e dai fondali di gioco.

CON UNA MARCIA SUPERIORE

Il dettaglio che ci fa considerare la versione di The Banner Saga come una delle migliori (se non la migliore) che possiamo avere a disposizione è la possibilità di giocarlo interamente via touchscreen. Nulla che non si potesse fare già nelle versioni Android o iOs, verissimo, ma qui stiamo parlando dell’unica versione “casalinga” che, potendo essere portata anche in tasca, gode sia delle possibilità offerte dalle console da salotto che da quelle dei dispositivi portatili.

Va da sé che questo basta per rendere The Banner Saga per Nintendo Switch qualitativamente e quantitativamente superiore alle controparti PlayStation 4 e Xbox One. Impossibile fare confronti tecnico/grafici sulle prestazioni e la fluidità, essendo questo un gioco disegnato a mano e affidato a sequenze di narrazione, lettura e combattimenti a turni.

COMMENTO FINALE

The Banner Saga per Nintendo Switch è solo l’ultima versione dello stesso identico gioco che ha raggiunto Windows, Linux, Android e iOs nel lontano 2014 mentre è arrivato sulle console di attuale generazione, PS4 e Xbox One, dal 2016. È un videogioco tattico con elementi tipici del gioco di ruolo, che si può innestare nel genere dei titoli tattici quali XCOM ma di stampo di Fantasy, come Heroes of Might & Magic e Disciples.

The Banner Saga, dopo quattro anni, non ha bisogno di molte presentazioni e quello che possiamo dire in questa sede riguarda la qualità del porting su Nintendo Switch: semplicemente perfetto.

I valori aggiunti a questa versione, oltre alla portabilità sempre comodissima, arrivano da una gestione pressoché perfetta del sistema di controllo che può andare dalla gestione tramite tasti e levette a quella pienamente touchscreen. In ogni caso, The Banner Saga, si gioca che è un piacere e l’unico peccato diventa quello di lasciarsi fuggire un videogioco indipendente ben fatto e narrativamente migliore di tantissimi altri.

 

L’articolo The Banner Saga, Recensione Nintendo Switch sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Banner Saga, Recensione Nintendo Switch

Shelter Generations riceve una edizione fisica su Switch

La casa editrice inglese Super Rare Games ha annunciato oggi che la simulazione di sopravvivenza Shelter Generations riceverà nel prossimo futuro una pubblicazione fisica per Nintendo Switch. Tale release avverrà in quantità estremamente limitate, potendo contare sulla stampa di soli 3000 pezzi.



La scatola conterrà, oltre ai due titoli che compongono la serie Shelter con tutti i dlc, anche Paws: A Shelter 2 Game, basato sullo stesso universo, tutte le colonne sonore ufficiali, carte da collezione stampate in alta qualità con illustrazioni, due libri animati e una confezione di lusso. Potete ammirare il packshot ufficiale grazie alla gallery in alto, e se volete potete già ordinare attraverso il sito ufficiale di Super Rare Games.

L’articolo Shelter Generations riceve una edizione fisica su Switch sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Shelter Generations riceve una edizione fisica su Switch

The Wolf Among Us 2 rinviato al 2019

Dal proprio sito ufficiale, Telltale Games ha annunciato che l’esordio di The Wolf Among Us 2 slitta al 2019.

Annunciato ufficialmente nel luglio dello scorso anno, la software house ha deciso di concedersi del tempo supplementare per pubblicare la seconda stagione di avventure. Il motivo è da ricondurre al fatto che ci sono stati cambiamenti definiti “fondamentali” rispetto a quando è stato presentato il gioco.

“Stiamo esplorando nuovi modi per raccontare le nostre storie. Ci siamo presi del tempo extra non solo per concentrarci sulla qualità ma anche per realizzare una narrazione realmente speciale. In sostanza, il nostro obiettivo è stato quello di offrire un esperienza che meriti la passione che il pubblico ha dimostrato di avere per The Wolf Among Us ed avremo il tempo di cui abbiamo bisogno per fare del nostro meglio. Siamo estremamente entusiasti di come lo sviluppo stia procedendo e non vediamo l’ora di andare più a fondo. Tuttavia, sappiamo che abbiamo comunicato ai nostri supporter che dovranno attendere ancora di più, motivo per cui apprezziamo sinceramente la vostra pazienza. Avremo altre notizie Wolf per voi nel corso dell’anno“.

L’articolo The Wolf Among Us 2 rinviato al 2019 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Wolf Among Us 2 rinviato al 2019

City of Brass è disponibile su PS4, One e Pc

City of Brass è un’intrigante avventura in prima persona sviluppata da Uppercut Games e disponibile fin da ora per PlayStation 4Xbox One Pc. A comunicarlo è la stessa software house, che ne ha approfittato per pubblicare il nuovissimo trailer che trovate in basso.

City of Brass vede protagonista un ladro professionista impegnato nell’esplorazione di alcune rovine maledette non meglio identificate. Il titolo si distingue soprattutto per un approccio creativo e fantasioso agli scontri con i nemici, rendendo possibile “giocare” con loro in una varietà di modi, grazie soprattutto alla frusta: essa permette, infatti, di farli inciampare, stordirli e disarmarli per renderli più vulnerabili. Inoltre, viene promessa anche un’elevata interattività ambientale.

Ogni livello del gioco è inoltre generato proceduralmente, con una difficoltà modificabile a seconda delle preferenze del giocatore grazie al sistema di BenedizioniFardelli. Cosa ne pensate di questo interessante titolo in prima persona?

L’articolo City of Brass è disponibile su PS4, One e Pc sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di City of Brass è disponibile su PS4, One e Pc

Kursk, un nuovo trailer svela i retroscena dietro gli eventi del gioco

La software house Jujubee ha pubblicato un nuovo trailer ufficiale per l’avventura-documentario Kursk, preannunciando anche la data di annuncio della data di lancio (sì, un annuncio di un annuncio). Il trailer è stato creato utilizzando il motore di gioco in tempo reale, il che è utile per farsi un’idea dello stadio attuale di sviluppo, con il titolo che si trova – sembrerebbe – in fase di rifinitura; il filmato si focalizza sugli eventi dietro la trama principale del gioco, che ricordiamo essere basato su un fatto della storia recente (l’affondamento del sottomarino K-141 Kursk nell’agosto del 2000).

L’annuncio della data d’uscita invece, veniamo a sapere, avverrà a giugno durante l’evento Pixel Heaven, durante il quale verrà anche mostrato il gameplay vero e proprio del titolo. Vi lasciamo dunque alla visione del filmato, che trovate proprio qui in basso.

L’articolo Kursk, un nuovo trailer svela i retroscena dietro gli eventi del gioco sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Kursk, un nuovo trailer svela i retroscena dietro gli eventi del gioco

The Thin Silence, una partnership di beneficenza

Two PM Studios ha annunciato una speciale partnership per il primo titolo da sé prodotto, l’inquietante avventura The Twin Silence. Grazie, infatti, alla collaborazione con l’organizzazione no-profit CheckPoint, per ogni copia venduta del gioco 10 centesimi andranno direttamente in beneficenza alla suddetta organizzazione, la quale è specializzata nel trattamento delle malattie mentali. Entrambi i partner sperano, in questo modo, di consapevolizzare maggiormente il pubblico su un tema ancora – a loro parere – non sufficientemente affrontato come dovrebbe.

In The Thin Silence, in uscita il prossimo 27 aprile per Pc, il giocatore assumerà il controllo di  Ezra Westmark, un uomo alla ricerca di perdono è speranza. Il gioco è ispirato a titoli di piattaforme e avventura come Limbo, e vuole esporare i temi della depressione, del dubbio, della lotta interiore e del superamento degli ostacoli psicologici; il gioco prevede circa 5 ore di puzzle ed esplorazione, e proprio qui in basso potete trovare un trailer dimostrativo dell’esperienza che potremo aspettarci. A questo indirizzo, invece, trovate la pagina Steam.

L’articolo The Thin Silence, una partnership di beneficenza sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di The Thin Silence, una partnership di beneficenza

Il titolo VR Farhome debutta in accesso anticipato

Primo titolo del neonato studio DEVCUBESTUDIO, il gioco in realtà virtuale Farhome è stato pubblicato nella giornata di ieri su Steam in accesso anticipato, compatibile con le piattaforme Oculus RiftHTC Vive. Di sotto potete trovare il primo trailer e una gallery di immagini d’accompagnamento.









Farhome è un titolo fantascientifico ambientato nel lontano futuro del 2301, nel quale la Terra è sull’orlo di una catastrofe non meglio specificata. Nel corso del periodo di accesso anticipato potremo prendere il controllo di due diverse classi di personaggi, incaricati di esplorare diversi pianeti con ambienti unici e interagire con i relativi abitanti, in modo pacifico o meno.

Il team prevede di continuare a lavorare sullo sviluppo del gioco nel corso di tutto l’anno attuale, con l’uscita prevista nel 2019 inoltrato.

L’articolo Il titolo VR Farhome debutta in accesso anticipato sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Il titolo VR Farhome debutta in accesso anticipato

Disponibile Minit, un’avventura giocabile in 60 secondi

Devolver Digital e il gruppo composto dai quattro sviluppatori Kitty CalisJan Willem NijmanJukio KallioDominik Johann hanno annunciato il rilascio della loro ultima avventura. Si tratta di Minit, già disponibile per PlayStation 4Xbox OnePc al prezzo di €9,99.












Il titolo in questione si sviluppa nell’arco di soli sessanta secondi, durante i quali il giocatore potrà aiutare degli sconosciuti, scoprire innumerevoli segreti e affrontare pericolosi nemici, il tutto nella speranza – per l’appunto – di poter spezzare una maledizione che lo costringe a terminare ogni giorno dopo un solo minuto.

Trovate in basso un comodo trailer di lancio, accompagnato dall’immancabile gallery di immagini che avete già potuto visionare qui in alto.

L’articolo Disponibile Minit, un’avventura giocabile in 60 secondi sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Disponibile Minit, un’avventura giocabile in 60 secondi