Archivi categoria: Articoli

Auto Added by WPeMatico

Poker di nuovi personaggi in Marvel vs. Capcom: Infinite

Nel corso di Comic-Con 2017 di San Diego, Capcom ha presentato con un video una serie di nuovi personaggi che andranno a unirsi al cast di Marvel vs. Capcom: Infinite. Si tratta di Spider Man (Marvel), Nemesis (Resident Evil), Frank West (Dead Rising) e Haggar (Final Fight).

Ecco il video in italiano nonché la descrizione di questo poker di nuovi arrivati ed alcune immagini:

  • Spider-Man: è in grado di avvicinarsi ai suoi avversari con movimenti estremamente agili e rapidi, i suoi attacchi acrobatici causano grandi danni, lasciando interdetti i nemici.
  • Haggar: Malgrado la sua lentezza, è uno dei lottatori più forti del gioco. Il suo armamentario è composto da pugni, calci a lungo raggio e di prese per contrastare gli avversari che abusano delle parate, sarà veramente difficile tenere Haggar a distanza durante un combattimento.
  • Frank:  è uno dei personaggi più versatili del gioco dato che le sue capacità si evolvono nel corso del match. All’inizio i suoi colpi sono deboli e a corto raggio ma durante il combattimento aumentano d’intensità fino a diventare devastanti.
  • Nemesis: è probabilmente il personaggio più lento del gioco ma è anche quello con più stamina e con i colpi che infieriscono più danni. La sua stazza lo può far sembrare un bersaglio facile ma… non avvicinatevi troppo! Rischiereste di trovarvi KO prima ancora di capire cosa sia accaduto.

Marvel vs. Capcom: Infinite arriverà su Pc, PS4 ed Xbox One il prossimo 19 settembre.

MVCI_1707_Frank_003_1500627718
MVCI_1707_Hagger_002_1500627719
MVCI_1707_Hagger_003_1500627719
MVCI_1707_Nemesis_001_1500627720
MVCI_1707_Nemesis_003_1500627721
MVCI_1707_Spider-Man_001_1500627722
MVCI_1707_Spider-Man_002_1500627722
MVCI_1707_SYSTEM_001_1500627723
MVCI_1707_SYSTEM_002_1500627724
MVCI_1707_SYSTEM_003_1500627725

Condividi questo articolo


L’articolo Poker di nuovi personaggi in Marvel vs. Capcom: Infinite sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Poker di nuovi personaggi in Marvel vs. Capcom: Infinite

Disponibile su Steam la mod multiplayer di Just Cause 3

Il team di modders Nanos ha completato i lavori sulla mod non ufficiale di Just Cause 3 focalizzata sull’aggiunta di una vera e propria modalità multiplayer. Tale modifica, pur essendo ancora abbozzata sotto molti aspetti, è già disponibile per il download su Steam tramite il Workshop della piattaforma Valve.

La mod è sviluppata utilizzando un set di strumenti creato specificamente dagli sviluppatori di Nanos (ed è infatti chiamato “Nanos Multiplayer Framework”), che si dimostra non solo versatile ma anche aperto ad ulteriori modifiche, dato che – nelle parole stesse degli sviluppatori – chiunque abbia un minimo di conoscenza di linguaggi come javascript, html, css e similari può già aggiungere i propri modelli e costruire nuovi asset, dai veicoli ad opere più complesse.

Trovate dunque, proprio qui in basso, un filmato di presentazione con tutte le caratteristiche principali di questa sostanziosa modifica per il titolo firmato Square Enix Avalance StudiosQui invece, se siete interessati, trovate la pagina ufficiale della stessa su Steam.

Condividi questo articolo


L’articolo Disponibile su Steam la mod multiplayer di Just Cause 3 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Disponibile su Steam la mod multiplayer di Just Cause 3

Il soulslike Immortal Planet arriva il 28 luglio su Pc

Tomasz Wacławek, creatore della hit indie Ronin, ha condiviso tutti i dettagli sul suo nuovo progetto: intitolato Immortal Planet, il titolo è un action-Gdr focalizzato su un sistema di combattimento metodico e brutale e sull’esplorazione di un mondo in cui gli ultimi resti di una società di esseri immortali sono intrappolati in infiniti cicli di morte e rinascita.

Il gioco viene descritto dallo stesso sviluppatore come un tributo all’emergente genere soulslike, in particolare al capostipite Dark Souls.

Immortal Planet è una lettera d’amore a Dark Souls. Dopo aver pubblicato Ronin con l’aiuto di Devolver Digital, ho voluto creare un gioco che rappresentasse la mia personale interpretazione dei titoli soulslike; per me, il nucleo del genere è rappresentato dal sistema di combattimento, dove la pazienza e la concentrazione sono molto più importanti dei riflessi. Anche la gestione della stamina è un elemento da tenere in considerazione, ma ho sempre pensato che ci fosse qualcosa da aggiungere a tutto questo per renderlo ancora più interessante.

Immortal Planet (1)
Immortal Planet (3)
Immortal Planet (4)
Immortal Planet (5)
Immortal Planet (6)

In Immortal Planet, infatti, anche i nemici avranno una loro personale barra dell’energia, e un giocatore che ama il rischio può sfiancare i nemici per poi colpirli una volta sfiniti: l’effetto è uno stordimento temporaneo dell’avversario. Di converso, attaccare un nemico con piena stamina stordirà invece il giocatore stesso. Il sistema di magia è anch’esso incentrato su tale sistema – per esempio, le magie di ghiaccio non danneggiano la salute bensì l’energia.

Il titolo verrà lanciato su Steam il prossimo 28 luglio (qui la pagina del negozio), mentre a questo indirizzo trovate il sito ufficiale. Di sotto, invece, un sommario delle caratteristiche di gioco.

  • Progressione da soulslike: l’esperienza può essere recuperata alla morte e utilizzata per migliorare il personaggio. Lo stile di gioco può essere personalizzato con dozzine di oggetti e incantesimi.
  • Combattimento metodico: la pazienza e la concentrazione sono molto più importanti dei riflessi, come pure la stamina.
  • Design dei livelli interconnesso: i livelli sono progettati intorno a singoli checkpoint a partire dai quali si può esplorare l’intera zona. I livelli contengono diverse scorciatoie sbloccabili.
  • Intensi combattimenti contro i boss: ogni livello include un potente nemico boss. I combattimenti contro questi avversari sono sfide divise in più fasi, che rappresentano delle vere e proprie prove di abilità e determinazione.

Condividi questo articolo


L’articolo Il soulslike Immortal Planet arriva il 28 luglio su Pc sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Il soulslike Immortal Planet arriva il 28 luglio su Pc

Le Elite Pro – Pc Edition di Turtle Beach disponibili

Turtle Beach annuncia la disponibilità delle Elite Pro – Pc Edition che va ad espandere una gamma di cuffie dedicate all’eSport con un nuovo headset che include un amplificatore USB. Il prezzo è di 199 euro ed è disponibile presso i rivenditori autorizzati. Qui il sito ufficiale del produttore.

I prodotti della serie “Elite” rappresentano il massimo nella tecnologia audio e nella qualità costruttiva di Turtle Beach, e offrono ai giocatori features di livello professionale. Progettate completamente da zero per l’attuale generazione di atleti eSport e giocatori hardcore. Le Elite Pro – PC Edition sono il futuro delle cuffie da gioco.

ELITE PRO PC_LIFESTYLE_4

DETTAGLI:

  • ComforTec Fit System – Provate il rivoluzionario livello di comfort delle Elite Pro, grazie al fi system regolabile.
  • Cuscinetti Auricolari Aerofit – Materiali rivoluzionari combinati assieme per tenere le orecchie fresche e riparate bloccando inoltre rumori esterni e migliorando la risposta dei bassi.
  • ProSpecs Glasses Relief System – Indossate comodamente le cuffie con gli occhiali grazie alla tecnologia brevettata che allevia la pressione nei punti più delicati.
  • DTS Headphone:X Surround Sound Technology – Create un unico e immersivo sonoro a 7.1 intorno alla testa così che possiate capire da dove viene ogni singolo suono.
  • DTS Surround Sound Modes – Personalizzate le preferenze audio con le modalità audio surround specifiche per giochi, film e musica.

Elite Pro PC_1

  • Superhuman Hearing – Ottenete un vantaggio competitivo potendo udire ogni singolo suono intorno a voi, come i nemici che furtivamente attaccano alle spalle, oppure la ricarica del nemico giusto dietro l’angolo e prima di un’imboscata, un motore di un mezzo nemico spento in lontananza. Hear Everything. Defeat Everyone.
  • Pro Gaming Mic con TruSpeak Technology – Assicuratevi che la voce sia udita forte e chiara grazie a questo microfono di qualità professionale.
  • 50mm Nanoclear Speakers – Immergetevi all’interno del gioco e ascoltate i compagni chiaramente, grazie al tuning audio per l’eSport ed ai grandi e potenti speaker da 50 mm.

Condividi questo articolo


L’articolo Le Elite Pro – Pc Edition di Turtle Beach disponibili sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Le Elite Pro – Pc Edition di Turtle Beach disponibili

WWE Tap Mania disponibile per dispositivi mobile

SEGA Networks Inc., in collaborazione con WWE, annunciano il lancio di WWE Tap Mania. Si tratta un videogioco mobile sul wrestling disponibile in tutto il mondo per il download gratuito (con acquisti in-app) su App Store per iPhone e iPad, e su Google Play Store per dispositivi Android.

Sviluppato da The Tap Lab, studio con base Cambridge, Massachussets, WWE Tap Mania può contare su un nutrito roster di Superstar della WWE presenti e passate, pronte per scendere sul ring e sfidarsi in eventi dal vivo epici e pieni di tensione o in sfide giornaliere.

Ecco il trailer di lancio.

In WWE Tap Mania l’azione si fa subito incandescente una volta saliti sul ring: toccando lo schermo si scateneranno le mosse più iconiche di ogni lottatore, battendo gli avversari si collezioneranno le carte Superstar per mettere insieme il team definitivo e sbaragliare la concorrenza.

Ogni Superstar può guadagnare livelli per incrementare la sua potenza, e tutti i personaggi possono essere personalizzati in maniera tale da creare mosse distintive uniche adatte a ogni stile di gioco.

WWE_Tap_Mania_-_Undertaker_1500376233

Pronte a salire sul ring e gettarsi nella mischia ci sono Leggende e Superstar come The Rock, John Cena, Triple H, Undertaker, Brock Lesnar, Roman Reigns, Sasha Banks e The Miz, e non può mancare il commento in tempo reale dei cronisti ufficiali della WWE Micheal Cole e Corey Graves.

WWE_Tap_Mania_-_Screenshot_01_Brock_Lesnar_1500376210
WWE_Tap_Mania_-_Screenshot_02_John_Cena_1500376211
WWE_Tap_Mania_-_Screenshot_03_Macho_Man_1500376211
WWE_Tap_Mania_-_Screenshot_04_Sasha_Banks_1500376208
WWE_Tap_Mania_-_Screenshot_05_Ultimate_team_1500376209
WWE_Tap_Mania_-_Screenshot_06_Undertaker_Unleash_the_Mania_1500376210

Condividi questo articolo


L’articolo WWE Tap Mania disponibile per dispositivi mobile sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di WWE Tap Mania disponibile per dispositivi mobile

F1 2017 includerà quattro McLaren storiche

Un poker di storiche McLaren sfrecceranno in F1 2017. Codemasters e Koch Media hanno annunciato infatti, la presenza di quattro vetture del passato della storica scuderia nel videogioco ufficiale del Mondiale di Formula 1.

Sono così 12 le monoposto storiche che saranno presenti nel gioco andandosi ad aggiungere ad alcuni esemplari di Ferrari, Williams e Red Bull. F1 2017 debutterà, ricordiamo, il 25 agosto su Pc, PS4 ed Xbox One.

Ecco il video nonché una descrizione di queste auto griffate McLaren guidate da campioni del calibro di Alain Prost, del compianto Ayrton Senna, di Mika Hakkinen e, in tempi meno lontani, da Lewis Hamilton oltre che da piloti di buonissimo livello come Gerhard Berger e così via. Quattro auto di successo che hanno scritto la storia dell’ultimo ventennio McLaren.

  • McLaren MP4/4 del 1988 – guidata da Alain Prost e Ayrton Senna durante la stagione Formula 1 del 1988. La MP4/4 con motore HONDA è una delle auto Formula Uno più iconiche che siano mai state costruite, che ha vinto tutte le corse, tranne una (15 su 16), detenendo tutte le pole position nella stagione 1988. Si tratta dell’auto che ha portato Senna al suo primo titolo del campionato mondiale.
  • McLaren MP4/6 del 1991 – Durante la stagione del 1991, questa auto è stata guidata dal detentore del titolo di Campione del Mondo Ayrton Senna e Gerhard Berger, ed era considerata da alcuni come la macchina più competitiva di sempre, in quel momento, ottenendo otto vittorie e dieci pole position con un punteggio di 148 punti, con Senna vincitore del suo terzo e ultimo titolo del campionato mondiale.
  • McLaren MP4-13 del 1998 – Nella stagione F1 del 1998, la MP4-13 è stata guidata da Häkkinen e David Coulthard dando ancora prova di essere l’auto dominante della stagione, con Häkkinen che ha vinto il suo primo Campionato Piloti e con la McLaren che si è assicurata il suo primo titolo Costruttori dal 1991.
  • McLaren MP4-23 del 2008 – la MP4-23 é stata guidata da Lewis Hamilton e Heikki Kovalainen nella stagione 2008, ed è stata l’auto con la quale Hamilton ha vinto il suo primo Campionato Mondiale Piloti in occasione del Gran Premio Brasiliano, superando la Toyota di Timo Glock nell’ultimo angolo del giro finale dell’ultimo gran premio della stagione, reclamando così la quinta vittoria richiesta per vincere il titolo Piloti ad un solo punto dalla Ferrari di Felipe Massa, diventando il pilota più giovane a vincere il titolo.

F1_2017_reveal_1988_McLaren_MP4-4
F1_2017_reveal_1991_McLaren_MP4-6
F1_2017_reveal_1998_McLaren_MP4-13
F1_2017_reveal_2008_McLaren_MP4-23

Zak Brown, direttore esecutivo del gruppo McLarne ha detto:

“E’ abbastanza difficile scegliere solo quattro significative auto McLaren Formula 1 – quindi rendo merito al team Codemasters per aver scelto queste iconiche e vincenti auto. Non credo sia possibile non scegliere la MP4/4 del 1988. E’ probabilmente l’auto da F1 più iconica degli ultimi 40 anni, una macchina che ancora oggi appare agile e veloce come quando ha corso la prima volta. Ed è perfettamente integrata da un’altra auto di Senna, la V12-engined MP4/6; la bellissima MP4-13 con la livrea argentata di Mika Hakkinen e la MP4-23 di Lewis Hamilton. Se sei un giocatore o un fan McLaren di qualsiasi epoca, allora credo che tu voglia correre con queste auto in F1 2017 di Codemasters”.

F1 2017 includerà anche una modalità carriera ancora più approfondita, miglioramenti multiplayer e una nuova modalità di gioco Championships.

LA LISTA DELLE 12 VETTURE CLASSICHE

  • 1988 McLaren MP4/4 (bonus prenotazione o acquisto Day One. Si potrà acquistare in un secondo momento)
  • 1991 McLaren MP4/6
  • 1992 Williams FW14B
  • 1995 Ferrari 412 T2
  • 1996 Williams FW18
  • 1998 McLaren MP4-13
  • 2002 Ferrari F2002
  • 2004 Ferrari F2004
  • 2006 Renault R26
  • 2007 Ferrari F2007
  • 2008 McLaren MP4-23
  • 2010 Red Bull Racing RB6.

Condividi questo articolo


L’articolo F1 2017 includerà quattro McLaren storiche sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di F1 2017 includerà quattro McLaren storiche

Il gdr per i bimbi Turtle’s Quest in arrivo su Windows 10

Lo studio indie Kid’s Revolt ha annunciato il prossimo arrivo su Windows 10 di Turtle’s Quest. Si tratta di un gdr in terza persona a tema piratesco, suddiviso in diversi episodi, dove i giocatori vestiranno i panni di un bambino alla ricerca di un tesoro su un’isola non molto abitata. Li imparerà a riconoscere amici e nemici, a risolvere problemi ed a scappare da situazioni pericolose. Peculiarità del titolo è l’assenza di violenza. Non ci sono combattimenti cruenti e nessuno muore, neanche i “cattivi”.

L’unica cosa che sappiamo del tesoro è che è legato a una tartaruga che bisogna trovare; la storia pregressa verrà scoperta giocando, di capitolo in capitolo, e la trama si sviluppa parlando con gli abitanti dell’isola, scoprendo indizi e informazioni e affrontando le piccole missioni che si presentano di volta in volta.

Il gioco è orientato a un pubblico giovane ma è pensato per divertire anche i più grandi, soprattutto gli amanti del genere piratesco, con frasi ed espressioni tratte dal gergo dei pirati del 1700 e con musiche (a fianco di quelle originali) riprodotte dagli originali “chanties”. Vediamo il video del Making of di Turtle’s Quest

Kid’s Revolt nasce dall’idea di rovesciare il modo di realizzare videogame pensati per i più giovani: la storia e le “challenge” sono ideati dagli stessi bambini che lo giocheranno.

A oggi il team è composto da Nemo (8 anni) capo progetto e mente (diabolica) del gruppo e voice actor, Luigi (il papa’ di Nemo) sviluppatore/grafico/ingegnere del suono/voice actor/tecnico, nonché produttore, Elena (la mamma di Nemo) che si occupa degli aspetti fiscali/burocratici e Marco voice actor/tester e consulente su Unity. Gli sviluppatori ringraziano anche altre persone che hanno fornito traduzioni, spunti e opinioni costruttive.

Kid’s Revolt è l’emblema dello studio di sviluppo di videogiochi indie: budget sotto i 100 euro, poco più di un anno di lavoro e con poche (molto poche) persone, il primo capitolo di Turtle’s Quest ha visto la luce e sta per essere pubblicato sul Microsoft Store per Windows 10 con gli autori che sperano di portarlo anche su Xbox.

Gli sviluppatori spiegano:

“La qualità della grafica, delle voci, delle musiche, degli effetti e delle inquadrature è andata migliorando nel corso dello sviluppo e i prossimi livelli (il secondo capitolo è già attivamente in fase di realizzazione) saranno sempre più divertenti da giocare e piacevoli da guardare”.

gallery_01_1920x1080
gallery_02_1920x1080
gallery_03_1920x1080
gallery_04_1920x1080
gallery_05_1920x1080
gallery_06_1920x1080
gallery_07_1920x1080
gallery_08_1920x1080
gallery_09_1920x1080

Condividi questo articolo


L’articolo Il gdr per i bimbi Turtle’s Quest in arrivo su Windows 10 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Il gdr per i bimbi Turtle’s Quest in arrivo su Windows 10

Telltale annuncia Batman: The Enemy Within, Premiere l’8 agosto

Le voci di corridoio dei giorni scorsi erano esatte. Telltale ha annunciato ufficialmente Batman: The Enemy Within, la nuova stagione di avventure sull’uomo pipistrello composta da cinque nuovi episodi. La Premiere sarà data l’8 agosto su Pc, Mac, PS4, Xbox One e su iOS ed Android a seguire.

Ad ottobre, invece, ci sarà anche una versione “fisica” per PS4 ed Xbox One con uno speciale “Season Pass Disc” come da prassi della software house. Tale edizione includerà il primo episodio della stagione e la possibilità di scaricare gli altri capitoli. Gli sviluppatori hanno pubblicato anche il primo video (con tanto di line-up per il San Diego Comic-con) relativo al gioco.

In questa nuova serie, nei panni di Bruce Wayne e Batman, i giocatori vestiranno nuovamente questo delicato doppio-ruolo mentre The Riddle (L’Enigmista) è tornato a terrorizzare Gotham City con i suoi folli e sconcertanti puzzle che metteranno ancora di più nello scompiglio la città che è entrata in una crisi ancora più profonda.

Con l’arrivo di un agente federale spietato ed il ritorno silenzioso di Joker, Batman dovrà trovare alleanze scomode mentre Bruce Wayne continuerà la sua vita in bilico. Quale dei nuovi alleati di Batman sceglieranno i giocatori? E quanta luce si farà nella vita di Wayne?

Batman: The Enemy Within sarà accessibile ad appassionati e neofiti, anche se le scelte dei giocatori della prima stagione di Batman torneranno utili in The Enemy Within. Anche questa stagione includerà la funzionalità unica griffata Telltale: “Crowd Play” che permette ad amici e parenti per impegnarsi assieme nell’avventura aiutando a decidere l’esito della storia da qualsiasi dispositivo mobile con il collegamento online. Tra gli attori presenti, ci sarà Troy Baker che tornerà a vestire i panni del milionario Bruce Wayne, così come Anthony Ingruber che riprenderà ad essere Joker.

Ecco le prime immagini.

batcave 1920x1080
interogation 1920x1080
joker 1920x1080
office 1920x1080
puzzle box 1920x1080
riddler 1920x1080

Condividi questo articolo


L’articolo Telltale annuncia Batman: The Enemy Within, Premiere l’8 agosto sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Telltale annuncia Batman: The Enemy Within, Premiere l’8 agosto

Total War: Warhammer, annunciati i Norscans

Novità interessante per Total War: Warhammer. The Creative Assembly, sviluppatore del gioco strategico che unisce i due universi Fantasy, ha annunciato con un nuovo video la razza barbarica dei Norscans sarà giocabile nel primo capitolo della trilogia.

Chi prenoterà Total War: Warhammer II da un rivenditore autorizzato SEGA prima dell’uscita o chi acquisterà il gioco entro la prima settimana dall’uscita (fissata al 28 settembre, ndr), riceverà gratuitamente il Norsca Race Pack per il primo Total War Warhammer.

Di contro, questo dlc sarà giocabile nella prima parte della trilogia dal 10 agosto. Ecco la clip sottotitolata in italiano della durata di un minuto e mezzo.

Nella gelida penisola di Norsca, nel lontano Nord, tribù barbariche servono oscure divinità attraverso la caccia e il saccheggio. Induriti da implacabili e fredde tempeste e dalle bestie mostruose di queste aride terre, i Norscans esistono solo per portare distruzione.

Il dlc in questione introduce due nuove fazioni giocabili, guidate dai Leggendari Lords. I giocatori possono intraprendere missioni di caccia di mostri, comandare unità feroci composte da War Mammoths e Skin Wolves, e costruire altissimi monoliti per ottenere il favore delle oscure divinità.

Detto questo vi lasciamo anche ad alcune immagini oltre al trailer qui sopra. Buona visione. Qui, invee, il video con gameplay degli Alti Elfi in Total War: Warhammer II.

final_pass_norsca_mammoth
final_pass_norsca_throgg
final_pass_norsca_wulfrik
final_pass_norsca_wyrm

Condividi questo articolo


L’articolo Total War: Warhammer, annunciati i Norscans sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Total War: Warhammer, annunciati i Norscans

Night of Azure 2, annunciato il cast dei personaggi

Mancano ancora tre mesi abbondanti all’uscita di Night of Azure 2: Bride of the New Moon, previsto per il 27 ottobre, e Koei Tecmo Europe ha diffuso ulteriori dettagli sui personaggi e sul mondo oppresso dai demoni. Il gioco arriverà su Pc, via Steam, PS4 e Nintendo Switch e si mostra in questo lungo articolo con un nuovo trailer sul gameplay e tante immagini.

Il secondo Night of Azure esplora il forte legame tra gli amici d’infanzia Aluche, Liliana e Ruenheid, che si ritrovano coinvolti in un intricato progetto del destino.

UN PO’ DI STORIA

Quando la malvagia Regina Moon minaccia l’umanità, la giovane sacerdotessa Liliana è destinata a diventare la Sposa del Tempo, un sacrificio necessario per salvare il mondo. Questo crea conflitto tra i suoi due migliori amici e durante una loro lite Aluche, la protagonista, viene uccisa da un demone misterioso.  Aluche viene successivamente risvegliata mezzo demone e, ancora poco pratica con le sue nuove abilità, passa alla città in rovina di Eurulm, sua città natale, dove trova Ruenheid che combatte contro un gruppo di demoni. Oltre ogni speranza si riuniscono e decidono di mettere da parte le loro differenze per combattere insieme per una giusta causa: salvare Liliana e sconfiggere la Regina Moon.

Environment_ConceptArt
Environment_ConceptArt_Village
Environment_ConceptArt_Woods
Environment_FlowerField
Environment_Town_01
Environment_Town_02
Environment_Town_03

I PROTAGONISTI

Nella loro pericolosa ricerca Aluche e Ruenheid vengono accompagnati da un unico ed insolito gruppo di alleati tra cui il misterioso dottore della Nuova Curia, Camilla Alucard, ex Cavaliere della Curia, Muveil Folin Lou, un assassino mezzo demone, Veruschka, e il potente Nightlord, Arnice.  Combattere a fianco di questi “Gigli” emana semi di improbabili amicizie che sbocciano in legami infrangibili creando anche incredibili abilità prima latenti per tutti i personaggi.

Arnice
Arnice_Gameplay
Camilla
Camilla_Gameplay
Muveil
Muveil_Gameplay
Veruschka
Veruschka_Gameplay

Gli accompagnatori umani non sono gli unici ad aiutare nella Guerra contro la Regina Moon, poiché Aluche é in grado di stringere legami con amici affidabili conosciuti come Servans, come il suo amico di lunga data, Nero, Scharf, il fiabesco, Feuille, il tiratore Shikigami Kaede, la bellissima farfalla, Farfalla, una diabolica ombra, Hexer, e Perle, dalla forma di delfino. Questi Servans vengono classificati in due categorie: Strikers che vengono utilizzati specificatamente per i loro fortissimi attacchi e per l’abilità di trasformarsi in armi  e Trickers i quali possono usare i loro poteri per rimuovere gli ostacoli e aprire nuovi percorsi!

BONUS PREORDER

Eil_Gameplay
Feuille
Feuille_Gameplay
Nero
Nero_Gameplay
Perru
Pitts_Gameplay
Scharf
Scharf_Gameplay

I giocatori che acquistano il gioco digitalmente attraverso il PlayStation Network entro le prime quattro settimane dal lancio riceveranno un esclusivo tema personalizzato oltre al bonus dlc fornito dai rivenditori.

Prenotando entrambi i titoli GUST Studios di prossima uscita – Blue Reflection e Nights of Azure 2 – verranno sbloccati costumi speciali che nascono dalla collaborazione tra i due giochi. Aluche di Nights of Azure 2 avrà le vesti di Hinako di Blue Reflection, e Hinako di Blue Reflection riceverà quelle di Aluche di Nights of Azure 2. Coloro i quali ricevono i bonus dlc da entrambi i giochi, sia tramite la prenotazione delle versioni retail, sia durante il periodo di early bonus digitale, oppure tramite una combinazione dei due, può riscattare i costumi di collaborazione tra i due titoli.

PS4_CustomTheme
Aluche_HinakoCostume
Aluche_Swimwear
Hinako_AlucheCostume

Infine, per i fan più affezionati, sarà disponibile una Limited Edition sul NIS America Europe Online Store a partire dalle ore 12pm BST di giovedì 20 luglio. La Limited Edition include un Artbook con copertina rigida, tre bellissimi poster di tela, un CD con la colonna sonora ufficiale, il dlc bonus di prenotazione e una copia fisica del gioco in una stupenda confezione da collezione.

Condividi questo articolo


L’articolo Night of Azure 2, annunciato il cast dei personaggi sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Night of Azure 2, annunciato il cast dei personaggi

Turtle Beach lancia XO Three e Recon 150 per console

Non si ferma la produzione Turtle Beach. La società ha annunciato la disponibilità di altri due modelli di cuffie da gioco per console. Si tratta delle Gaming XO Three per Xbox One e le Recon 150 per PS4.

Entrambi gli headset dispongono di grandi speaker da 50mm (il 56% in più di superficie rispetto a quelli da 40mm di altre cuffie da gaming della stessa fascia di prezzo), oltre al rinomato microfono High-Sensitivity che trasmette una elevata qualità audio per una chat chiara e cristallina, così da assicurare la vittoria sul campo di battaglia. Le XO THREE e le RECON 150 sono disponibili presso i rivenditori autorizzati ad un prezzo di 59,99 euro.

Le XO THREE e le RECON 150 condividono lo stesso robusto e confortevole design delle XO FOUR Stealth, uno dei prodotti più venduti di Turtle Beach. Dispongono di una resistente struttura dotata di archetto ricoperto in pelle traspirante, morbidi cuscinetti per le orecchie e comodissimi controlli in-line per il Volume e il Muto. Inoltre, le XO THREE sono pronte a dare agli utenti un immersivo surround virtuale su Xbox One grazie al nuovo Windows Sonic di Microsoft, trasformando i videogiochi, film e brani musicali in un’esperienza del tutto nuova.

XO Three_1
Recon150_1

Ecco le specifiche delle XO THREE e delle RECON 150 di Turtle Beach:

 

  • Design marcato e robusto – Le XO THREE e le RECON 150 hanno una struttura spessa e robusta con archetto rivestito in pelle, con cuscinetti per le orecchie traspiranti che permetteranno di giocare per ore nel massimo del comfort.

 

  • Surround Sound Ready – Le XO THREE sono dotate di surround sound per Windows Sonic per auricolari su Xbox One (e compatibili per Windows 10 su Pc) così che tu possa goderti i tuoi videogames, i tuoi film e la tua musica con una immersione mai vista. Tale caratteristica è disponibile solo per Xbox One (e compatibile con Windows 10 per Pc).

 

  • Larghi speaker da 50mm – Sentite ogni alto e ogni basso con questi larghi speaker da 50mm ad alta qualità.

 

  • Chat Cristallina – Il rinomato microfono high-sensitivity di Turtle Beach trasmette la voce forte e chiara, può essere rimosso quando si guardano film o si ascolta musica.

 

  • Comodi Controlli In-Line – Sarà possibile gestire il volume e la modalità muto semplicemente con la punta delle dita.

 

  • Compatibilità – Entrambe funzionano alla grande con i controller di PS4 e Xbox One con il jack da 3.5mm, così come su Pc, Mac e dispositivi mobile con connessioni a 3.5 mm. Altri controller Xbox One richiedono l’adattatore Headset Audio Adaptor (venduto separatamente).

Condividi questo articolo


L’articolo Turtle Beach lancia XO Three e Recon 150 per console sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Turtle Beach lancia XO Three e Recon 150 per console

Downward esce dall’Early Access di Steam

Dopo tanti aggiornamenti ricchi di aree esplorabili, nuove meccaniche e power up, col rilascio dell’ultimo capitolo e dei suoi tre finali alternativi, l’avventura di Downward giunge a conclusione uscendo dall’Early Access di Steam. Il gioco è quindi disponibile con uno sconto promozionale del 25% di una settimana.

Preparatevi ad attraversare stupefacenti e pericolose rovine di civiltà passate tra parkour, free running e misteriose “anomalie” alla ricerca dei leggendari manufatti capaci di controllare le devastanti calamità naturali che si sono manifestate in questo mondo.

Gli sviluppatori invitano tutti i curiosi e gli interessati ad unirsi alla comunità di Downward ed a lanciarsi in questa avventura Post-Apocalittica open-world in prima persona.

Ecco tutte le caratteristiche del gioco sviluppato da Caracal Games, un team italiano di sviluppo indipendente.

IL VIAGGIO HA INIZIO…

01
02
03

Downward è un’esperienza open-world parkour in prima persona ambientata nelle grandiose rovine di un Medioevo post-apocalittico caratterizzato da scenari mozzafiato, con forti elementi di esplorazione e una trama profonda e coinvolgente.
Dopo che un misterioso cataclisma ha spazzato via gran parte della vita sulla Terra, un’ombra solitaria vaga in cerca di risposte tra le maestose e mortali rovine del passato: sarà tuo compito affrontare gli antichi guardiani di questi luoghi, acquisire nuovi poteri e controllare i tre pianeti nella volta celeste per stravolgere l’ambientazione di gioco, svelando il mistero che si cela dietro la Fine del Mondo avvenuta secoli fa.

IL MONDO E’ FINITO

05
06
07
08
09
04

Questa è l’unica via! In un pianeta ormai inospitale dovrai imparare a padroneggiare corpo, mente e spirito — poiché agilità, precisione e determinazione sono le uniche risorse su cui potrai contare per sopravvivere!

MECCANICHE

  • Parkour:
    L’equilibrio e l’armonia della Terra sono stati distrutti! Usate le tecniche di wall-jump, wall-run, wall-climb ed altre acrobazie per attraversare lande ostili e affrontare i numerosi pericoli sul vostro cammino.
  • Scoprite:
    Questo mondo è il vostro caleidoscopio. Esploralo liberamente e scopritene i fantastici paesaggi, raggiungi luoghi segreti per raccogliere utili oggetti e tesori nascosti.
  • Combattete:
    La vita si è estinta, ma ciò non vi porterà al sicuro! Oscuri nemici si risveglieranno dal loro lungo torpore per porre fine al vostro viaggio.
  • Progredite:
    Acquisire nuove abilità vi permetterà di fare incredibili salti aerei, di lanciarvi a notevole distanza, di plasmare la materia stravolgendo il modo in cui vedete il mondo.
  • Online:
    Accedete al piano astrale, dove potrete liberamente praticare parkour e misurate la vostre abilità contro i giocatori di tutto il mondo grazie alle leaderboard online ed ai nuovi contenuti settimanali.
  • Controllate:
    Comandate la volta celeste per influenzare l’ambiente circostante, aprendo nuove strade e cambiando il mondo stesso. Accedete al Covo del Mercante per studiare i tuoi nemici, per preparvi all’esplorazione, allenatevi e… rilassatevi se volete.

Condividi questo articolo


L’articolo Downward esce dall’Early Access di Steam sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Downward esce dall’Early Access di Steam

Kingdom Hearts III esce nel 2018, alcuni nuovi dettagli

Square Enix ha rivelato la finestra di lancio di Kingdom Hearts III. L’attesissimo jrpg arriverà su PS4 ed Xbox One l’anno prossimo. Si tratta solo della finestra di lancio, dunque e non di una data precisa.

Questo non farà felici gli appassionati che attendono con ansia il gioco. La notizia viene riportata da Dualshockers ed è stata diffusa nelle scorse ore nel corso del D23 Expo ad Anaheim, in California.

Ricordiamo che il primo capitolo della saga che unisce e mixa gli universi di Final Fantasy e di Disney uscì nel lontano 2002 su PS2. E quindi niente quindicesimo anniversario con il terzo episodio della saga.

Ma le notizie su Kingdom Hearts III non finiscono qui. Square Enix ha diffuso un nuovo trailer del gioco sempre in occasione della kermesse californiana.

Oltre ad un po’ di gameplay la clip, lungo quasi 6 minuti, rivela un nuovo mondo esplorabile: quello di Toy Story che si unisce ai nuovi presentati di recente di Hercules, Big Hero 6 e Rapunzel.

Il video, presentato dal direttore dei lavori Tetsuya Nomura, mostra i protagonisti trasferiti improvvisamente nel realistico mondo di Toy Story, fare conoscenza con Woody e Buzz Lightyear e affrontare diverse avventure inedite.

Ecco i trailer. Buona visione.

VERSIONE NINTENDO SWITCH?

E c’è un altro dettaglio potenzialmente interessante se venisse confermato. Sembra, infatti, ne parla Nintendoeverything, che Kingdom Hearts III possa uscire in un secondo momento anche su Nintendo Switch.

Il sito in questione riporta le parole di Nomura interrogato sull’argomento. Come leggerete il direttore dei lavori sul gioco è possibilista ma la priorità rimane ovviamente sulle piattaforme di riferimento (PS4 ed Xbox One):

«Nintendo Switch è un hardware molto interessante, ma se dicessimo con leggerezza Oh si, ci sarà anche per Nintendo Switch, sono sicuro che la gente verrebbe a dirci “Si ma riguardo PS4 e Xbox One? Lo vogliamo prima per quelle, non perdete tempo su altre piattaforme”. Dunque per il momento vogliamo concentrarci sulle piattaforme per cui è già stato annunciato che Kingdom Hearts 3 uscirà. E solo dopo, probabilmente, potremmo iniziare a pensare ad altre possibilità».

Condividi questo articolo


L’articolo Kingdom Hearts III esce nel 2018, alcuni nuovi dettagli sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Kingdom Hearts III esce nel 2018, alcuni nuovi dettagli

Gravel, un video-diario ci svela i progressi con l’Unreal Engine 4

Lo sviluppo di Gravel procede molto bene. Lo testimonia questo video-diario che Milestone ha pubblicato poco fa e che ci fa parlare della nuova IP dedicata al mondo delle 4 ruote off-road che arriverà l’anno prossimo su Pc (via Steam), PS4 ed Xbox One e che è stato annunciato qualche mese fa.

Da allora il silenzio sul titolo in questione e questo è il primo di una serie di diari degli sviluppatori che sveleranno i dietro le quinte della realizzazione di Gravel.

Protagonista è l’Unreal Engine 4 di Epic Games che già è stato utilizzato dal team milanese per l’ottimo MXGP 3, il gioco ufficiale del Mondiale di motocross, da noi già recensito. Si tratta comunque di un vero e proprio salto tecnologico rispetto al passato. Ecco la clip della durata di quasi sei minuti.

Ivan Del Duca, direttore tecnico di Milestone, afferma proprio questo. Ecco le sue parole:

“Unreal Engine è un game framework prodotto da Epic Games che Milestone ha deciso di abbracciare principalmente per fare un grosso passo avanti da un punto di vista tecnologico, permettendoci di ricreare dei tracciati in aree estremamente vaste del mondo che ci circonda”.

A sottolineare la stretta collaborazione tra la software house italiana ed Epic è proprio Mike Gamble, manager per l’europa di Epic:

“La combinazione di Ureal Engine e l’expertise di Milestone nel settore racing ha dato vita a qualcosa di davvero speciale, non vedo l’ora di giocarci”.

Infatti, il nuovo motore grafico ha avuto un rilevante impatto su tutte le aree di produzione, dal design alla grafica migliorando così i processi di creazione e sviluppo di gare, modalità e ambientazioni e garantendo un’incredibile resa visiva. Ne sono un esempio lo sviluppo delle vaste aree geografiche che caratterizzano discipline come la Cross Country o la resa dell’illuminazione.

I traguardi raggiunti non finiscono qui: la vera svolta generazionale colpirà, secondo gli autori, anche il videogiocatore più esigente.  Oltre alle novità a livello grafico, per gli appassionati, addetti ai lavori e non sarà difficile non notare i miglioramenti del Sound, grazie al nuovo sistema di acquisizione del suono REV di Crankcase Audio.

Gravel_stadium_01
Gravel_Pacific_Island_06
Gravel_Pacific_Island_05

Si conclude così questo primo “Dev Diary” che svela solo alcune delle innovazioni che hanno segnato la svolta generazionale nella tradizione racing di casa Milestone.

Per gli sviluppatori, Gravel si preannuncia come “l’esperienza off-road definitiva”.

Tra le possibilità del gioco, ci saranno sfide senza esclusione di colpi, tra sportellate, salti estremi e curve a forte impatto adrenalinico, dove la totale libertà nella guida e aggressività nella competizione saranno le vere protagoniste.

Gravel_Pacific_Island_03

Quattro diverse discipline in cui competere e sfidare il pericolo a bordo delle macchine più potenti:

  • Cross Country, vaste aree che riproducono alcuni dei luoghi più suggestivi della Terra dove sfidarsi fino all’ultimo check point; 
  • Wild Rush, per sfrecciare a tutto gas in alcune delle location più esotiche e selvagge;
  • Speed Cross, per chi ha voglia di spostare la sfida in alcuni dei circuiti più belli del mondo;
  • Stadi, se si è pronti a competere in arene ricche di salti e layout spettacolari.

Gravel permette di vivere ogni gara da protagonista e prendere parte allo show più pazzo in onda sulla web tv Gravel Channel, un giro attorno al mondo durante il quale sfidare gli Off-road Master di ogni disciplina e concorrere per la consacrazione ufficiale a Campione del Mondo.

Condividi questo articolo


L’articolo Gravel, un video-diario ci svela i progressi con l’Unreal Engine 4 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Gravel, un video-diario ci svela i progressi con l’Unreal Engine 4

Domani al via le qualificazioni alla IV Just Dance World Cup

Le qualificazioni alla quarta edizione della Just Dance Cup Scatteranno domani, 16 luglio 2017. Lo ha ricordato nelle scorse ore Ubisoft che ha diffuso anche i dettagli sullo svolgimento di questi barrage.

I giocatori di tutto il mondo potranno così competere per qualificarsi attraverso la modalità online di World Dance Floor di Just Dance 2017 su PS4, Xbox One e Wii U. In palio, uno dei 18 posti per la finalissima iridata di Parigi che si terrà a febbraio 2018.

Nel corso degli anni, la Just Dance World Cup ha ottenuto un successo sempre crescente aprendo la strada nel panorama degli eSports a diversi generi di videogiochi ed anche ai giocatori più occasionali. L’edizione dell’anno scorso ha riunito migliaia di appassionati e ballerini di tutto il mondo ottenendo una partecipazione online da record.

Le qualificazioni online per la competizione di quest’anno si terranno dal 16 luglio al 3 settembre 2017. Nei territori EMEA (ossia quelli di Europa, Medio Oriente, Asia e Africa), si avranno 7 sessioni di 30 minuti ciascuna. I migliori 17 giocatori mondiali nelle qualificazioni si uniranno al Campione del mondo 2017 per competere per il titolo di quest’anno all’inizio del 2018.

JDWC_Infographic_Online_Qualifications_1499942507
JDWC_ka_PR_170627_5pmCET_1498571251
JDWC_ka

I giocatori potranno partecipare tramite la modalità World Dance Floor con il seguente calendario:

  • Domenica 16 luglio 2017, dalle 18 alle 19
  • Domenica 23 luglio 2017, dalle 18 alle 19
  • Domenica 30 luglio 2017, dalle 18 alle 19
  • Domenica 6 agosto 2017, dalle 18 alle 19
  • Domenica 20 agosto 2017, dalle 18 alle 19
  • Domenica 27 agosto 2017, dalle 18 alle 19
  • Domenica 3 settembre 2017, dalle 18 alle 19.

Gli otto brani utilizzati per le qualificazioni di questa edizione della Just Dance World Cup sono:

  • Bailar – Deorro con Elvis Crespo
  • Single Ladies (Put a Ring on It) – Beyoncé
  • Don’t Stop Me Now – Queen
  • Sorry – Justin Bieber (Versione alternativa)
  • Don’t Wanna Know – Maroon 5
  • Hips Don’t Lie – Shakira con Wyclef Jean
  • Cake by the Ocean – DNCE
  • Scream & Shout – will.i.am con Britney Spears (Versione alternativa).

Condividi questo articolo


L’articolo Domani al via le qualificazioni alla IV Just Dance World Cup sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Domani al via le qualificazioni alla IV Just Dance World Cup