Archivi categoria: 505 Games

Auto Added by WPeMatico

Assetto Corsa Competizione, Prime Impressioni Early Access

Assetto Corsa stupì tanti appassionati grazie alla sua cura maniacale per i dettagli e la grande fedeltà che propone. Forti di questo successo e di tanta esperienza positiva, Kunos Simulazioni ha quindi iniziato una nuova avventura sempre nell”’universo” Assetto Corsa per continuare un filo conduttore importante.

Il 21 febbraio scorso, il team italiano ed il publisher 505 Games hanno annunciato Assetto Corsa Competizione e da allora ogni notizia, ogni aggiornamento sul progetto è sempre stata fonte di tanta curiosità da parte nostra e soprattutto di un pubblico sempre più competente e, al tempo stesso, più folto memore di quanto ben fatto dal team con il gioco precedente.

Giusto ricordare un dettaglio: il nuovo titolo sarà il videogioco ufficiale del prestigioso campionato Blancpain GT Series mentre dal punto di vista tecnico c’è da segnalare la presenza dell’Unreal Engine 4 per sfruttare all’ennesima potenza la tecnologia Laserscan che riproduce al millimetro vetture e piste.

Già questo dà spessore ad Assetto Corsa Competizione che giovedì scorso, 13 settembre 2018, ha iniziato il suo lungo cammino in early access su Steam. Questa prima build, alla quale ne seguiranno tante altre che aggiungeranno i contenuti e livelleranno il gameplay, costa 24,99 euro ma c’è un piano di aggiornamenti maggiori che prevede sei tappe principali nelle quali verranno aggiunti contenuti, caratteristiche, opzioni ed altro. E nel frattempo, il prezzo arriverà a 49,99 euro in prossimità della versione “finale” del gioco.

Di contenuti, al momento, non ce ne sono tantissimi: si può provare la Huracan GT3 su un solo tracciato, il Nurburgring in diverse condizioni climatiche. Possiamo effettuare giri veloci, una gara di prova e poco altro.

Si punta quindi più sul gameplay come perno della produzione mentre per i contenuti ne parleremo più avanti.

Ecco, dunque, le nostre prime impressioni su Assetto Corsa Competizione. Buona lettura.

GAMEPLAY SCALABILE CHE PREMIA LA GUIDA PULITA

La licenza Blancpain GT impone diversi standard normativi ufficiali della GT3 FIA. Questo comporta diversi accorgimenti per migliorare la fisica e renderla quanto più verosimile alla controparte reale.

Sono già presenti una miriade di opzioni sulla guida per quanto riguarda l’assetto aerodinamico del nostro bolide, nonché la presenza degli aiuti. Quest’ultimi sono fondamentali per i neofiti e rendono l’impatto non traumatico. Già perché il gameplay è decisamente votato all’ultra realismo.
Senza se e senza ma. E lo si nota anche guidando in diverse situazioni ambientali. Di giorno, di notte ma soprattutto sull’asciutto e nelle diverse condizioni di pioggia, il titolo ci impone di essere sempre attenti alla guida. Sul bagnato le insidie si moltiplicano e la nostra condotta in pista deve essere sempre la più pulita possibile: del resto siamo chiamati a vestire casco e tuta da pilota Blancpain, non è mica OutRun.







Il primo impatto col gameplay è senza dubbio positivo ma al tempo stesso impegnativo. Guidare con tutti gli aiuti (controllo di stabilità, visualizzazione della traiettoria ideale e così via) non garantisce il risultato e comunque ci sarà bisogno di qualche giro per prendere confidenza con il nostro bolide e conoscere il celebre Nurburgring.

Ma se in condizioni di asciutto la situazione si può gestire senza grossi grattacapi, la vera e propria sfida sta nel mantenersi in pista sotto l’acqua. I vari gradi presenti (pioggia leggera, media, battente e monsone) influiscono non poco nella fisica. Anzi, la stravolgono come è normale che sia. Subentra l’acqua e le sue varianti fisiche. I tempi sul giro si alzano inevitabilmente ed è difficile evitare i fuoripista che non solo fanno perdere tempo ma potrebbero anche essere puniti. I regolamenti ufficiali sono rigidi e non permettono furberie o escamotage per tagliare la pista, né tanto meno le uscite che in prova ufficiale comportano l’annullamento del tempo sul giro veloce costringendoci a riprovare successivamente.

Di contro, disabilitando i vari aiuti, e smanettando sui vari settaggi potremo sperimentare diverse soluzioni per trovare la configurazione che più ci aggrada. Troviamo tre tipi di assetti base: Aggressivo, Sicuro, Bagnato, più quello corrente. Si può agire su diversi aspetti: Penumatici, Elettronica, Strategia, Grip Meccanico, Ammortizzatori ed Aero. Al loro interno le varie componenti da modificare per trovare la giusta alchimia tra il proprio stile, la vettura ed il tracciato.

Si può personalizzare tutto ciò che serve e questo va naturalmente ad incidere sulle prestazioni e sulla risposta del nostro bolide.

In corsa, c’è il vero divertimento con gli avversari che al momento sono piuttosto aggressivi ma pensiamo che a tal proposito gli sviluppatori possano sempre limare questo comportamento anche in virtù delle novità che saranno approntate.

È chiaro che per godersi al meglio questo primo scorcio di gameplay sia utile un buon volante con pedaliera. Fa il suo dovere in pieno il joypad ma la reattività migliore è senza dubbio con la prima opzione. E per aiutarci ulteriormente, le diverse visuali hanno delle opzioni personalizzabili per modellare il campo visivo e delle informazioni che vengono illustrate sull’interfaccia che se attivate offrono preziosi dettagli come ad esempio la pressione fatta sui freni.

Dicevamo che Assetto Corsa Competizione punta a far di noi dei piloti… e bisogna quindi tenere conto di tutti i particolari. Dicevamo della guida pulita, niente contatti in pista, sorpassi puliti, linee fluide, niente tagli o uscite di pista. Tutto questo si ottiene con concentrazione e perizia… nonché con olio di gomito ma i risultati poi sono soddisfacenti.
A quel punto si potrà anche disattivare buona parte degli aiuti. Un pilota deve effettivamente controllare tutto anche il consumo degli pneumatici, tenere conto delle convergenze, delle temperature ambientali e dell’asfalto e così via. Se si vorrà far bene nella Blancpain GT bisognerà imparare a familiarizzare con tutto questo ed a padroneggiarlo.
E bisognerà avere resistenza: i tempi delle gare variano da un’ora di quelle della Sprint Cup fino alla giornata intera di una delle competizioni endurance per eccellenza: la 24 Ore di Spa, evento, peraltro, che ha fatto da sfondo alla presentazione della build del gioco a fine luglio.

CICLO GIORNO/NOTTE, PIOGGIA, SCINTILLE ED E’ GIA’ SPETTACOLO

Parliamo velocemente dell’aspetto tecnico del gioco. Per ora, come ormai arcinoto, Assetto Corsa Competizione non offre tantissimi contenuti. In questa primissima fase è possibile provare un giro veloce, una gara con un massimo di 20 vetture in pista, alcune sessioni di prova.

Tuttavia, il risultato visivo è molto promettente. Possiamo correre in tutte le ore del giorno (ed anche accelerare il tempo durante le nostre performance in pista e vedere il passaggio dal buio alla luce natruale e viceversa). È già presente il ciclo giorno/notte mentre il clima dinamico deve essere ancora implementato. Poco male: si può scegliere se scendere in pista in condizioni di asciutto o vari gradi di pioggia.



Il Nurburgring è spettacolare così come sostanzialmente tutto il comparto visivo. Gli interni della nostra Huracan, gli effetti luce ed ombra nonché la pioggia e tutto il resto ci sembra già a buon punto. È uno spettacolo per gli occhi. Correre col buio della notte e con i fari del nostro bolide e vedere man mano il cielo schiarire per al nascere del sole è quasi commovente. Sicuramente romantico e con una resa stupenda. Sul bagnato il tutto si complica ma è dannatamente affascinante da vedere. Sicuramente l’Unreal Engine 4 ha fatto la sua parte nei giochi di luce, negli effetti particellari come le scintille e nella fluidità. Pochissime le indecisioni anche quando vediamo il sole filtrare dalle fronde degli alberi che accerchiano il famoso circuito tedesco.

Non mancano anche alcune sequenze introduttive e di intermezzo. Queste sono molto buone ma manca qua e la qualche piccolo ritocco. Cose di poco conto, di facile miglioramento in futuro e con calma.

Al momento, ma questa è un’incognita, i danni visibili alle vetture non sono implementati. Resta da capire se in futuro li vedremo ma è un fattore che potrebbe dipendere dagli accordi con i vari costruttori, restii a mostrare le loro creature incidentate.

Per quanto riguarda il comparto sonoro è ancora presto per un commento ampio. Troviamo un solo brano ma la vera colonna sonora, al momento, è il rombo del motore al momento. Il cambio di marcia, le frenate, le uscite di pista con la ghiaia sotto il telaio. Tutto questo è reso molto bene. Aspettiamo di mettere le mani su altri modelli.

COMMENTO FINALE

La prima versione dell’early access di Assetto Corsa Competizione ci offre un assaggio piccolo ma molto gustoso. Succulento. Pochissimi contenuti ma già ben realizzati. Il modello di guida punta a far di noi dei piloti e quindi è piuttosto restrittivo. Bisogna fare attenzione a tutto ma è possibile utilizzare gli aiuti per iniziare a prendere confidenza.

Il modello di guida è molto realistico con le diverse differenze di stili di guida su asciutto e bagnato e con modifiche che alterano le prestazioni in positivo o negativo.

Sull’asciutto tutto i santi aiutano, maggiore attenzione per la guida sul bagnato che richiede più studio, prudenza e concentrazione come è normale che sia. Solo il tempo ci dirà se Assetto Corsa Competizione sarà effettivamente adatto a tutti. Sicuramente agli appassionati che potranno sbizzarrirsi nelle tante opzioni per modificare i setup. I neofiti possono aiutarsi con i suggerimenti e con una gestione più leggera delle componenti.

Tecnicamente, il lavoro di Kunos Simulazioni, offre già un quadro confortante. Se lo standard di Assetto Corsa Competizione è questo e siamo sicuri che lo sarà ed anzi sarà migliorato, il futuro non può che essere roseo.

Resta da capire quali altri contenuti saranno implementati nell’opzione Carriera che dovrebbe essere il fiore all’occhiello della produzione oltre, ovviamente, alla licenza Blancpain GT Series che sarà rappresentata con la riproduzione del campionato. Proprio sui contenuti, dando un’occhiata al programma degli aggiornamenti, una tappa importante sarà il 10 ottobre: saranno aggiunte una  vettura nuova (la Bentley Continental GT3), il circuito di Misano, il supporto alla Realtà Virtuale ed altre caratteristiche. Ma in sostanza se siete fan di Assetto Corsa, conviene fin da ora investire la somma richiesta.

PREGI: Qualitativamente offre standard molto alti fin da ora. Tecnicamente ha spunti impressionanti. Modello di guida adattabile a molte esigenze. Realismo molto accentuato. Correre sul bagnato è molto realistico.

 

DIFETTI: Ancora pochissimi contenuti. Alcuni contorni grafici migliorabili.

 

L’articolo Assetto Corsa Competizione, Prime Impressioni Early Access proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Assetto Corsa Competizione, Prime Impressioni Early Access

Scatta l’early access per Assetto Corsa Competizione

Giro di prova per Assetto Corsa Competizione. Come da annuncio, il gioco ufficiale della prestigiosa Blancpain GT Series debutta oggi in accesso anticipato su Steam al prezzo di 24,99 euro.

Il titolo firmato da Kunos Simulazioni e 505 Games si mostra in questo nuovo video he celebra l’early access sulla nota piattaforma digitale di Valve appannaggio degli utenti Pc.

Kunos ci riprova dopo lo straordinario successo ottenuto con Assetto Corsa, videogioco che ha ridefinito gli standard del genere delle simulazioni automobilistiche e che è stato protagonista della Carrera Cup Italia eSport organizzata da Porsche Italia ed AK Informatica.

Assetto Corsa Competizione nasce dall’esperienza maturata da Kunos Simulazioni e punta a sfruttare al meglio le caratteristiche dell’Unreal Engine 4 garantendo grafica e condizioni atmosferiche fotorealistiche, gare in notturna e animazioni in motion capture. La simulazione fedele del comportamento degli pneumatici e i nuovi modelli aerodinamici, ancora più evoluti rispetto al passato, consentono il raggiungimento di nuovi livelli di riferimento in termini di realismo di guida.

Il titolo offre la possibilità di vivere in prima persona l’atmosfera del Campionato omologato FIA GT3, gareggiando con i piloti, i team, le vetture ufficiali e i circuiti riprodotti con estrema accuratezza. I giocatori potranno correre, con il massimo livello di realismo, tutte le gare Sprint, Endurance e 24 Ore del Campionato, disponibili sia in modalità singola che multigiocatore.










Inoltre, a partire da oggi, a cadenza mensile, verranno pubblicati aggiornamenti sempre più completi del gioco, introducendo nuove auto e circuiti, fino a coprire il 60% circa dei contenuti della versione finale (1.0), la cui pubblicazione è prevista entro il primo trimestre 2019. Quest’ultima, oltre a includere i rimanenti circuiti e vetture della stagione attualmente in corso. introdurrà le modalità carriera e campionato.

Nel corso dell’Estate 2019, sarà rilasciato un aggiornamento gratuito per tutti gli utenti, contenente l’aggiornamento alla stagione ventura del campionato Blancpain GT Series.

IL PREZZO

Acquistare il gioco entro i primi due aggiornamenti permetterà ai più fedeli appassionati di accedere progressivamente a tutti i contenuti di Assetto Corsa Competizione a un prezzo (24,99 euro). In seguito all’uscita di ulteriori update, come da calendario prestabilito consultabile anche sul sito ufficiale, il prezzo sarà portato a 34,99 euro con il terzo aggiornamento (previsto per il 14 novembre) e raggiungerà infine il valore di 44,99 euro il 16 gennaio, prezzo valido anche per la versione finale.
Tutti coloro che amano la licenza Assetto Corsa hanno quindi la possibilità, sostenendo sin dalle fasi iniziali il programma di accesso anticipato, di collaborare all’affinamento del gioco e di pagarlo quasi la metà, ottenendo i medesimi contenuti di chi deciderà di acquistarlo più avanti.

L’articolo Scatta l’early access per Assetto Corsa Competizione proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Scatta l’early access per Assetto Corsa Competizione

Portal Knights, il Villainous Update è disponibile su mobile

Keen Games e 505 Games sono pronti a scatenare la vena creativa dei giocatori mobile di Portal Knights grazie a un nuovo aggiornamento di contenuti per le piattaforme iOS e Android. Da oggi è infatti disponibile il “Villainous Update”, già uscito su Pc e console, che arricchisce e migliora l’esperienza di gioco di Portal Knights e che introduce una pericolosa minaccia nel regno di Elysia, tre nuovi ferocissimi boss: la Regina della Melma, il Cacciatore di Cavalieri e l’Onniveggente.  Soltanto i cavalieri più coraggiosi saranno in grado di sconfiggerli e le ricompense saranno enormi.








Il “Villainous Update” conterrà anche The Rangers Guild Bodkins Point, una nuova area esplorabile ricca di nuove missioni, personaggi non giocabili, i mercanti tanto altro ancora! Il gameplay vedrà anche un significativo miglioramento nella gestione dell’inventario con la possibilità di spostare e accumulare grandi quantità di oggetti velocemente e con la disponibilità di fonti illimitate di acqua nella modalità creativa.

I giocatori potranno visitare vaste città e scatenare tutta loro creatività costruendo la metropoli dei loro sogni con una serie di nuovi elementi decorativi come ponti levatoi, carrelli da miniera e tantissimi altri oggetti.

L’articolo Portal Knights, il Villainous Update è disponibile su mobile proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Portal Knights, il Villainous Update è disponibile su mobile

Portal Knights, una nuova minaccia incombe con il Villainous Update

Lo sviluppatore Keen Games e l’editore indipendente 505 Games continuano a supportare Portal Knights grazie ad un nuovo aggiornamento di contenuti per Steam, PlayStation 4 ed Xbox One.

Da oggi gli appassionati saranno in grado di provare il “Villainous Update” che offre nuove divertenti opportunità di gioco pensate per migliorare l’esperienza di Portal Knights e introduce una nuova minaccia nel regno di Elysia.

Le nuove caratteristiche da oggi disponibili vedono l’introduzione di tre nuovi boss feroci;

  • la Regina della melma,
  • il Cacciatore di cavalieri,
  • l’Onniveggente.

Soltanto i cavalieri più coraggiosi saranno in grado di sconfiggere queste creature giganti ma quelli che lo faranno saranno ricompensati in modo importante. Il “Villainous Update” conterrà anche The Ranger’s Guild Bodkins Point, una nuova area da esplorare per i giocatori con nuove missioni, personaggi non giocabili, mercanti e altro ancora. Gli appassionati avranno anche un miglioramento nella gestione dell’inventario che permetterà loro di spostare a accumulare grandi quantità di oggetti velocemente, e fonti illimitate di acqua nel Creative Mode.

I giocatori PlayStation 4 e Xbox One avranno accesso ai contenuti del Villainous update insieme agli aggiornamenti Adventurer e Creator, in quello che sarà il più grande aggiornamento mai fatto per la versione console.








Inoltre, potranno visitare vaste città, scatenare la loro creatività nel Creative Mode e costruire la metropoli dei loro sogni con una serie di nuovi elementi decorativi come un ponte levatoio, modelli per l’equipaggiamento, carrelli da miniera e altro!

I giocatori su mobile con dispositivi iOS e Android potranno ricevere tutti i nuovi contenuti dal 6 settembre, per poterli provare ovunque si voglia.

Presto verrà lanciato anche il “Creator’sUpdate” insieme al “Villainous Update” di Portal Knights per i giocatori su Nintendo Switch.

L’articolo Portal Knights, una nuova minaccia incombe con il Villainous Update proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Portal Knights, una nuova minaccia incombe con il Villainous Update

Underworld Ascendant arriva a metà novembre su Pc

Underworld Ascendant ha una data di lancio. La versione Pc dell’atteso gdr di OtherSide Entertainment (studio fondato da Paul Neurath, autore di Ultima Underworld e Thief, Warren Spector autore di Deus Ex ed Epic Mickey) sarà disponibile a partire dal prossimo 15 novembre. Il prezzo del gioco, edito da 505 Games, sarà di 29,99 euro. Per l’anno prossimo sono previste le edizioni console, ossia su PS4, Xbox One e Switch.

Un nuovo trailer rilasciato oggi per la Gamescom invita i giocatori a tornare nell’affascinante regno fantasy dello Stygian Abyss, introducendo il principale antagonista del gioco Typhon, padre di mostri e nemesi di Zeus.

In Underworld Ascendant, i giocatori assumono il ruolo di “The Ascendant” convocati allo Stygian Abyss da una figura misteriosa – Cabirus. Qui, impareranno che Typhon, una minaccia per entrambi i loro mondi, può essere fermato solo dal giocatore. Per sconfiggere Typhon, i giocatori dovranno scoprire i segreti di ciò che è successo agli abitanti dell’Abyss, guadagnare la fiducia dei loro discendenti e condividere conoscenze e poteri con loro per sconfiggere Typhon.

Underworld Ascendant è un grande ritorno dopo i successi del passato per i veterani dell’industria dei videogiochi Paul Neurath e Warren Spector e propone un’esperienza che incoraggia differenti stili di gioco e premia la sperimentazione in un ambiente pieno di pericoli e intrighi che reagisce dinamicamente alle scelte del giocatore.
I giocatori possono scegliere tra una varietà di strumenti e abilità che permettono loro di affrontare l’esperienza di gioco in molti modi diversi. Devono pensare creativamente per escogitare soluzioni ingegnose per superare le sfide che si troveranno ad affrontare nell’Abyss, dove ogni decisione può portare grandi opportunità ma anche gravi conseguenze.

Chiudiamo l’articolo con il terzo video-diario pubblicato poco fa ed intitolato “Reimaginig the Underworld”.

L’articolo Underworld Ascendant arriva a metà novembre su Pc proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Underworld Ascendant arriva a metà novembre su Pc

Assetto Corsa Competizione, dettagli sull’early access di settembre

Come già saprete, Assetto Corsa Competizione arriverà su Steam in accesso anticipato a partire dal 12 settembre prossimo edito da 505 Games. Ma sono emersi più dettagli dalla conferenza stampa di SRO che si è tenuta lo scorso weekend in occasione della settantesima edizione della 24 Ore di Spa.

Kunos Simulazioni ha svelato più dettagli. Marco Massarutto, cofondatore e brand & product manager della software house italiana ha avuto l’opportunità di illustrare alcune delle nuove caratteristiche di Assetto Corsa Competizione in grado di far vivere in prima persona l’atmosfera unica della GT3 Series. Il gioco include i piloti ufficiali, tutte le auto e i circuiti della Blancpain GT Series riprodotti con una cura maniacale.

Sfruttando appieno tutte le potenzialità dell’Unreal Engine 4, Assetto Corsa Competizione, garantirà un’elevatissima qualità di rendering e condizioni metereologiche fotorealistiche che stabiliscono un nuovo livello di standard nei giochi di guida e nella simulazione immersiva. La tecnologia motion capture è stata utilizzata per creare le animazioni dei meccanici e dei piloti con un livello di realismo senza precedenti per assicurare un altissimo livello di coinvolgimento dei giocatori nel corso delle gare, dei pit-stop e dei cambi di pilota.

In questo video vediamo la presentazione del gioco a Spa. Buona visione.

Successivamente al lancio su Steam, in modalità accesso anticipato, Assetto Corsa Competizione verrà espanso con aggiornamenti mensili che arricchiranno il simulatore di nuove auto, piste e nuove caratteristiche di gioco fino al rilascio della versione definitiva che avverrà a inizio 2019.
La versione finale offirà una vasta gamma di livelli di difficoltà e un efficiente sistema di ranking per garantire la migliore esperienza multiplayer possibile a tutti piloti, dagli esordienti fino ai veterani. Kunos ottimizzerà il titolo per il gioco competitivo con una serie di classi e di eventi speciali e la possibilità di cimentarsi nella sfida più difficile, la gara da 24 ore con l’opzione del cambio pilota nelle modalità single-player e multiplayer.

ESPORT

Nel corso del weekend dedicato alla Total 24 ore di Spa, si è tenuta nel paddock del circuito di Spa-Francorshamps una competizione ufficialmente supportata da SRO Motorsports Group (gli organizzatori di Blancpain GT Series) basata su una versione preliminare di Assetto Corsa Competizione. Questo è stato il primo evento eSport supportato da SRO Motorsports Group per Blancpain GT Series E-Sports, ed è stato organizzato con la collaborazione di Pirelli, AK Informatica, RSeat e Fanatec. Il torneo ha messo in palio premi per i piloti più veloci che sono stati premiati sul podio del circuito:

1) Enzo Bonito (Italia)

2) Kamil Franczak (Germania)

3) Hany Alsabti (Germania).

 

L’articolo Assetto Corsa Competizione, dettagli sull’early access di settembre proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Assetto Corsa Competizione, dettagli sull’early access di settembre

Assetto Corsa Competizione, l’early access su Steam scatta il 12 settembre, video

Assetto Corsa Competizione ha una data di lancio per l’accesso anticipato su Steam. Kunos ha pubblicato questo video di poco più di un minuto sul gioco ufficiale della Blancpain GT Series. L’early access inizierà il 12 settembre sulla piattaforma digitale di Valve.

Ricordiamo che il gioco è in fase di presentazione a Spa-Francorchamps, in Belgio, in occasione della classica 24 Ore che proprio quest’anno festeggia la 70a edizione.

Ecco la clip. Buona visione.

Siamo sempre in attesa di ulteriori aggiornamenti sulle novità di Assetto Corsa Competizione.

L’articolo Assetto Corsa Competizione, l’early access su Steam scatta il 12 settembre, video proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Assetto Corsa Competizione, l’early access su Steam scatta il 12 settembre, video

Banner Saga, l’intera trilogia è disponibile su Pc e console

Il grande viaggio volge al termine. Lo sviluppatore indie Stoic ed il publisher Versus Evil hanno annunciato che The Banner Saga 3, terzo ed ultimo atto del gioco di ruolo e di strategia fantasy è disponibile adesso su Pc, PS4, Xbox One e Switch.

Tre le edizioni disponibili. Il gioco singolo costa 24,99 euro mentre la deluxe edition che include la colonna sonora ufficiale del gioco composta da Austin Wintory oltre a uno sfondo e la mappa del mondo digitali, e l’oggetto di gioco “Gold Wasp” è proposta al prezzo di 29,99 euro. La legendary edition, inoltre, costa 39,99 euro ed include gli stessi contenuti della deluxe edition oltre al titolo eroico esclusivo “Shadow Walker”, l’esclusivo oggetto leggendario “Petrie Clan Ring” e dil romanzo digitale “Gift of Hadrborg”.

Dal 27 luglio sarà anche disponibile una versione pacchettizzata prodotta da 505 Games, The Banner Saga Trilogy: Bonus Edition, sia per Xbox One che PlayStation 4, al costo di 39,99 euro. La Bonus Edition include The Banner Saga 1, 2 e 3 oltre a un mini artbook, un poster, una selezione della colonna sonora e un oggetto di gioco digitale.

Il lancio del terzo capitolo porta la serie in salsa “vichinga” ad un epico finale in cui sarà possibile provare la saga completa anche grazie alla speciale edizione Banner Saga Trilogy, disponibile online da oggi in digitale. Le versioni pacchettizzate per PS4 e Xbox One saranno disponibili da domani 27 luglio, mentre la trilogia per Nintendo Switch arriverà il 21 settembre.

Ecco il trailer di lancio.

The Banner Saga 3 è il finale definitivo di una serie che è iniziata nel 2014, contribuendo a incantare i suoi innumerevoli fan con un’avventura profonda e provocante, caratterizzata da una trama coinvolgente, una splendida grafica con elementi dipinti a mano e un’esperienza di combattimento strategica a turni davvero impegnativa. La colonna sonora conclude il lavoro di Austin Wintory nel franchise con un altro accompagnamento musicale splendidamente orchestrato e registrato nel corso di quest’anno nel Regno Unito.

Il viaggio finale oltre la barriera dell’oscurità continuerà a sorprendere i fan, mentre la trama si snoderà trasformandosi in base alle loro scelte. I fan che hanno giocato ai due episodi precedenti di The Banner Saga vedranno le proprie scelte influenzare anche The Banner Saga 3, mentre i nuovi giocatori avranno una serie di opzioni predefinite con cui iniziare.

John Watson, direttore tecnico di Stoic, ha commentato:

“TheBanner Saga 3 rappresenta il capitolo finale nella nostra avventura vichinga che abbiamo voluto condividere con tutti gli appassionati di questa incredibile serie. Siamo davvero grati a tutti i fan e supporter per averci aiutato a creare il gioco che abbiamo sempre voluto realizzare, concludendo la trilogia in maniera perfetta”.

Steve Escalante, fondatore di Versus Evil ha detto:

“La conclusione è dunque arrivata… ma è difficile accettare che questa serie pluripremiata debba terminare. Questa trilogia è dedicata a chi ha atteso l’uscita di tutti i giochi e ora è finalmente arrivato il momento di giocarli. Abbiamo iniziato questa avventura con Stoic circa cinque anni fa e non potevamo essere più orgogliosi della stupenda collaborazione che abbiamo siglato con questa serie straordinaria. Congratulazioni al team di Stoic e a tutti i loro supporter. Insieme abbiamo creato uno dei più incredibili giochi indipendenti dei nostri tempi”.

Nel corso di quest’anno, The Banner Saga 3 sarà disponibile anche su App Store per iPad e iPhone, su Google Play e Amazon per i dispositivi Android, e sui tablet Windows.

L’articolo Banner Saga, l’intera trilogia è disponibile su Pc e console proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Banner Saga, l’intera trilogia è disponibile su Pc e console

No Man’s Sky, nuovo trailer sul multiplayer e le novità

Mancano dieci giorni esatti all’esordio su Xbox One di No Man’s Sky in arrivo il 27 luglio. Hello Games, lo sviluppatore inglese ha pubblicato così un nuovo trailer sul gioco che svela il gameplay della modalità multiplayer, caratteristica che verrà inclusa la settimana prossima sulle versioni Pc e PS4 grazie all’aggiornamento Next anticipando, di fatto, l’esordio sulla console di casa Microsoft.

Grazie al rilascio di Next i giocatori di tutte le piattaforme potranno esplorare, combattere e sopravvivere assieme ai loro amici nel vasto universo, generato proceduralmente, di questo videogioco.

Ecco il nuovo trailer pubblicato poco fa. Buona visione.

 

Di seguito potete trovare un elenco dei contenuti evidenziati nel trailer:

MULTIPLAYER:

  • Create una squadra con un piccolo gruppo di amici ed esplorate l’universo assieme, oppure unitevi a dei viaggiatori sconosciuti.
  • Potete aiutare i vostri amici, oppure attaccare altri giocatori per sopravvivere.
  • Dai più piccoli rifugi alle colonie più complesse, tutto quel che costruirete con il vostro gruppo sarà condiviso con tutti i giocatori.
  • Vestite i panni di un pirata intergalattico o di un semplice gregario e tuffatevi in epiche battaglie spaziali con amici e nemici.
  • Gareggiate con l’exoscafo su impervi territori alieni e create nuovi tracciati da condividere online.

COMPARTO GRAFICO RINNOVATO:

  • Il gioco è interamente giocabile in prima o in terza persona, sia sulla terraferma che a bordo della nave spaziale.
  • L’aggiunta degli anelli planetari e i vari miglioramenti visivi rendono l’universo di gioco più affascinante che mai.
  • Abbiamo apportato considerevoli miglioramenti alla generazione del terreno planetario, alle texture dei terreni, all’acqua e alle nuvole, rendendo l’ambientazione e la natura ancora più viva e realistica.
  • Abbiamo aggiunto una notevole quantità di dettagli alle navi, ai PNG e agli edifici.

BASE BUILDING ILLIMITATO:

  • Le basi possono ora essere costruite ovunque e su qualsiasi pianeta
  • È ora possibile costruire basi assai più strutturate e complesse e sono stati notevolmente aumentati i limiti di dimensione
  • Centinaia di nuovi componenti disponibili per la costruzione della base
  • Possibilità di possedere più basi contemporaneamente

AL COMANDO DI IMMENSE FREGATE SPAZIALI:

  • Inviate la vostra flotta a esplorare l’universo o chiamatela in vostro aiuto mentre vi avventurate in un sistema specifico
  • I miglioramenti apportati al sistema di costruzione delle Fregate vi permetterà di realizzare la nave ammiraglia dei vostri sogni
  • Invitate i vostri amici a bordo e portateli con voi in esaltanti missioni multigiocatore grazie alla Postazione di Commissione Galattica, situata sul vostro ponte di comando

505 Games pubblicherà e distribuirà in tutto il mondo la versione fisica Xbox One di No Man’s Sky che sarà disponibile nei negozi in Europa da venerdì 27 luglio.

L’articolo No Man’s Sky, nuovo trailer sul multiplayer e le novità proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di No Man’s Sky, nuovo trailer sul multiplayer e le novità

Assetto Corsa Competizione, la demo di Misano in quatto video

Lo sviluppo di Assetto Corsa Competizione continua e va a gonfie vele: già si vedono alcuni scorci di gameplay davvero interessanti.

Il publisher 505 Games e Kunos Simulazioni hanno pubblicato e diffuso quatto video sulla versione pre-alpha che è stata protagonista del Tech Demo Event a Misano in occasione dell’appuntamento della Blancpain GT Series.

A tal proposito, ricordiamo che Assetto Corsa Competizione è il gioco ufficiale del prestigioso campionato automobilistico internazionale.

I quattro video ci offrono una piccolissima panoramica. Vediamo nel primo la modalità Hotlap in condizioni di asciutto su Ferrari 488GT3, nel secondo video la stessa modalità ma a bordo della Lamborghini Huracan GT3 in condizioni di asciutto ma con pozzanghere e gomme slick, nel terzo la Mercedes AMG GT3 su bagnato e contro avversari gestiti dall’intelligenza artificiale e nell’ultimo, una gara endurance su Audi R8 LMS in condizioni di asciutto con ciclo giorno-notte contro avversari sempre gestiti dalla IA.

Nondimeno proponiamo anche una galleria con diversi screensthot sui quattro eventi appena descritti.

Buona visione.


























EVENTO SPECIALE 1: Modalità Hotlap in condizioni di asciutto su Ferrari 488GT3

EVENTO SPECIALE 2: Modalità Hotlap con Lamborghini Huracan GT3, in condizioni di asciutto ma con pozzanghere e gomme slick a complicare lo scenario di guida.

EVENTO SPECIALE 3: Gara con Mercedes AMG GT3, su bagnato, contro avversari gestiti da IA.

EVENTO SPECIALE 4: Gara endurance con Audi R8 LMS in condizioni di asciutto e con ciclo giorno/notte, contro avversari gestiti da IA.

L’articolo Assetto Corsa Competizione, la demo di Misano in quatto video proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Assetto Corsa Competizione, la demo di Misano in quatto video

Assetto Corsa Competizione a Misano

Reduce dall’eccellente impressione fatta all’E3 2018, Assetto Corsa Competizione comincia a farsi vedere. Il gioco ufficiale della Blancpain GT Series, sviluppato da Kunos Simulazioni e pubblicato da 505 Games, sarà mostrato nel corso della imminente tappa del campionato che si terrà al Misano World Circuit.

Gli spettatori, infatti, potranno provare la tech-demo di Assetto Corsa Competizione nello stand dedicato presso il paddock, che verrà allestito da Kunos Simulazioni con la collaborazione di AK Informatica e Sparco. La demo sarà giocabile su 8 postazioni, in diverse condizioni dell’asfalto: asciutto, bagnato, pista in fase di asciugatura e in due differenti gare dove gli avversari verranno gestiti dall’intelligenza artificiale. Ogni modalità sarà ambientata sul tracciato del Misano World Circuit che sarà presente anche nella versione finale del gioco.

Grazie ad AK Informatica, i partecipanti potranno partecipare alla sessione utilizzando i cockpit di fascia top: Sparco Evolve e i volanti Thrustmaster, con licenza Sparco.

Oltre a questa esperienza di sim racing, il pubblico potrà incontrare e conoscere diversi membri del team di sviluppo di Kunos Simulazioni, che parteciperanno all’evento per conoscere i fan e per raccogliere ed elaborare osservazioni utili per lo sviluppo del gioco. Saranno inoltre presenti svariati piloti di Blancpain GT Series che aiuteranno, come già stanno facendo, l’allineamento del gioco alla serie reale in termini di controllo di guida, di setup delle vetture e della rappresentazione dell’ambiente attorno al campionato.

Il punto di ritrovo sarà lo stand di Assetto Corsa Competizione / AK Informatica nell’area pubblica del paddock.

 

L’articolo Assetto Corsa Competizione a Misano proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Assetto Corsa Competizione a Misano

Assetto Corsa Competizione, video di presentazione

L’E3 2018 è in pieno svolgimento ed ecco che Kunos Simulazioni ed il publisher 505 Games hanno diffuso il primo video con gameplay di Assetto Corsa Competizione.

Il team di sviluppatori sta lavorando a fondo al titolo ufficiale della Blancpain GT Series. Sarà infatti gioco ufficiale di questo prestigioso campionato. In attesa di ulteriori informazioni vi lasciamo a questo spettacolare giro di pista in una versione Pre-alpha.

La clip dura quasi tre minuti. Buona visione.

L’articolo Assetto Corsa Competizione, video di presentazione proviene da IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Assetto Corsa Competizione, video di presentazione

Assetto Corsa Competizione, evento world premier per l’E3 2018

Anteprima americana per Assetto Corsa competizione. Il nuovo videogioco con licenza ufficiale Blancpain GT Series, sviluppato da Kunos Simulazioni e pubblicato da 505 Games, verrà mostrato in anteprima a Los Angeles, durante l’E3 2018, presso lo stand di Thrustmaster dal 12 al 14 giugno prossimi.

Sarà infatti possibile provare la versione pre-alpha di Assetto Corsa Competizione avvalendosi dei più recenti prodotti Thrustmaster con licenza ufficiale Ferrari e Sparco.

La modalità di gara sarà basata su hotlap e permetterà ai più veloci di accedere a una gara in modalità endurance su un simulatore professionale dell’azienda californiana VRX.

Assetto Corsa Competizione potrà essere provato su diversi circuiti e con due diverse auto, il gameplay sarà caratterizzato dalla presenza del ciclo giorno/notte e della pioggia e darà un primo assaggio delle grosse potenzialità del motore grafico Unreal Engine 4 applicato a un simulatore di guida.

Grazie a Thrustmaster i piloti virtuali si immergeranno in Assetto Corsa Competizione percependo gli effetti di ogni singolo cordolo dato che la servo-base utilizzata sarà la TS-XW, con motore brushless a doppia cinghia. I giocatori potranno testare questo equipaggiamento con gli add-on Ferrari 488 GT3 e Sparco P310, che replicano fedelmente le controparti reali dei relativi volanti racing, e avranno la possibilità di vincere dei premi.

Sparco metterà a disposizione i suoi cockpit Sparco Evolve dotati di sedili QRT-V, i nuovi monoscocca per il mondo racing e automotive aftermarket che, grazie ad una tecnologia brevettata per la vetroresina, sono più leggeri del 30% rispetto ai sedili della precedente generazione. I piloti virtuali potranno testare anche gli Hypergrip, i guanti traspiranti e touch-sensitive appositamente progettati per il sim racing agonistico.

Lo stand di per provare Assetto Corsa Competizione è quello di Thrustmaster (Los Angeles Convention Center / South Hall / Booth 2811).

 “Ci fa particolarmente piacere avere la possibilità di mostrare per la prima volta in pubblico Assetto Corsa Competizione con la collaborazione con Thrustmaster e Sparco. Per noi è molto importante ricevere feedback di giornalisti, professionisti del settore e pubblico sul nuovo capitolo di Assetto Corsa – ha affermato Marco Massarutto, Cofondatore e brand & product manager di Kunos Simulazioni – condividere con i visitatori della Fiera il lavoro svolto finora mostrando i progressi raggiunti e le funzionalità legate al concetto di “competition” – che come si intuisce dal nome, è una componente importante del gameplay di Assetto Corsa Competizione – per ascoltarne i suggerimenti è un passaggio fondamentale. Farlo ora, in fase pre-alpha, ci consentirà di indirizzare al meglio le fasi di sviluppo successive cosi da arrivare al lancio in accesso anticipato al meglio delle nostre possibilità”.

Cornière, vicepresidente worldwide marketing per Thrustmaster ha sottolineato:

“Avere l’evento World Premiere di Assetto Corsa Competizione di Kunos Simulazioni nel nostro stand E3 2018 – assieme ai fantastici prodotti Sparco Gaming – prova ai nostri amici appassionati di corse che la forza ispiratrice dietro a quello che facciamo è aiutarli a vivere esperienze altamente realistiche e immersive nel mondo delle competizioni e dell’e-sport”.

Claudio Pastoris, amministratore delegato di Sparco ha detto:

“Sempre più spesso la ricerca della prestazione in pista parte proprio davanti ad un simulatore e per questo siamo orgogliosi di poter condividere la nostra esperienza nel mondo del racing e del motorsport per migliorare le prestazioni di gioco e supportare la community di appassionati di eSport con soluzioni innovative sia per i gamer entry-level che per i giocatori professionisti. Il gaming è un settore in continua evoluzione dal quale ci attendiamo notevoli soddisfazioni. Sparco crede fermamente nel suo sviluppo e la partecipazione all’E3 è la prova del forte commitment dell’azienda in questa direzione”.  

L’articolo Assetto Corsa Competizione, evento world premier per l’E3 2018 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Assetto Corsa Competizione, evento world premier per l’E3 2018

Memories of Mars, entra in early access

Memories of Mars, il nuovo videogioco in stile survival di 505 Games e Limbic Entertainment, è disponibile da oggi su Steam in accesso anticipato con uno sconto del 10% rispetto al prezzo pieno di 29,99 euro.

In occasione del lancio sono stati rilasciati un nuovo trailer e una nuova serie di immagini che mostrano l’inospitale e desolato panorama marziano nel quale vi risveglierete come cloni e dove dovrete cercare di sopravvivere.

Caratterizzato da un ricco e vasto ambiente di gioco, così come da un esclusivo sistema di gameplay strutturato in Stagioni – che distingue Memories of Mars da tutti gli altri titoli di genere survival – la morte sarà inevitabile anche per i giocatori più abili: periodiche e catastrofiche tempeste solari continueranno a spazzare via dalla superficie del pianeta tutte le infrastrutture create dai giocatori.
Alcuni dei talenti acquisiti e delle abilità apprese durante la Stagione di gioco, potranno essere preservate e tramandate attraverso l’avvicendarsi di una serie di cloni, che consentiranno ai giocatori, a ogni ciclo, di scaricare i precedenti ricordi relativi alle tecniche apprese per poter sopravvivere alla successiva Stagione.

Memories of Mars sfida i giocatori a sopravvivere al paesaggio aspro e inospitale del Pianeta Rosso, impegnandoli nella costruzione di basi abitabili e, contemporaneamente, nella lotta contro altri giocatori e NPC nemici per accaparrarsi risorse e opportunità.

I giocatori possono unirsi in team per perlustrare il pianeta, raccogliere risorse e costruire basi di difesa o agire in solitudine nell’esplorazione del territorio fatto di torri di terraformazione abbandonate, siti minerari, grotte, canyon, crateri di meteoriti e altro ancora. Le stagioni rinnoveranno anche le mappe dei luoghi, che verranno riorganizzati con assetti nuovi in grado di rivelare zone d’interesse prima non avvistabili, nuovi progetti per costruire armi e moduli diversi, sveleranno nuovi nemici, daranno origine a nuovi eventi e molto altro ancora.












L’articolo Memories of Mars, entra in early access sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Memories of Mars, entra in early access

Laser League, Recensione PS4

Dopo l’adrenalico OlliOlli e l’esilarante Not A Hero, Roll7 tenta il colpaccio gettandosi a capofitto nel mondo dei giochi competitivi con il suo nuovo Laser League, titolo sportivo frizzante e colorato disponibile in digitale su PlayStation 4, Xbox One e Pc che ci porta nel futuro.

Vi parliamo della versione per PS4 del titolo uscito lo scorso 10 maggio.

LET’S GET READY TO RUMBLE!

Siamo nel 2150, in un futuro in cui gli sport per come li conosciamo non esistono più, sostituiti da un gioco ben più frenetico e mortale ma dalle regole piuttosto semplici. Due squadre da 4 giocatori ciascuna si affrontano dentro delle arene rettangolari nelle quali, a intervalli regolari, appaiono dei nodi.
Al passaggio di un giocatore, i nodi attivano per un tempo limitato dei pericolosissimi laser che inizieranno a muoversi in giro per la mappa di gioco e che saranno caratterizzati dal colore della squadra che li ha innescati.

Tutti i membri della stessa squadra possono attraversare liberamente tutti i fasci laser del proprio colore mentre gli avversari dovranno evitarli a tutti i costi, pena la morte istantanea.

Qualora un nostro compagno di squadra (o noi stessi) dovesse passare a miglior vita, ci basterà passare sopra l’icona che quest’ultimo ha lasciato sulla mappa nel momento della sua morte per riportarlo in vita e continuare la lotta senza quartiere.
La squadra che riesce a eliminare tutti i membri del team avversario, vince il primo dei tre punti utili per la conquista del set. Una volta guadagnati tre set, la squadra si aggiudicherà la vittoria finale.



A livello puramente contenutistico, Laser League offre 5 stadi diversi che a loro volta si dividono in 25 “mappe”. Ognuna di esse ha il suo schema ben definito di nodi e di laser dalla lunghezza e dai movimenti sempre variabili e imprevedibili.

Nelle fasi più concitate, e in particolar modo negli scontri 4 contro 4 con i propri amici, il titolo mostra tutta la sua forza coinvolgente, travolgendovi con un’esplosione di colori e luci che metterà a dura prova i vostri riflessi e la vostra pazienza.

Dati i ritmi intensi e le velocità elevate con cui prendono vita i singoli match, vi ritroverete quasi sempre a valutare ogni possibile mossa nel giro di pochissimi secondi. Per un titolo che punta chiaramente in direzione degli eSport, risulta per tanto facile immaginare quanto sia importante la conoscenza totale di ogni mappa per il giocatore che vuole imporsi nel gioco competitivo.
A facilitare le cose, Roll7 ha pensato bene di offrire un sistema di controllo semplice e immediato, ridotto a soli due pulsanti: uno per il movimento e l’altro per l’attivazione delle abilità di classe.

LA CLASSE NON È ACQUA

 

Quest’ultime sono sei in totale e si dividono in: Scossa, Etereo, Lama, Killer, Ladro e Sfonda. Ognuna delle seguenti classi ha una specifica abilità a cui può essere abbinato un modificatore in grado di ridurne i tempi di ricarica o di aumentarne la durata.

Se ad esempio la classe Lama vi permetterà di utilizzare una spada per eliminare immediatamente gli avversari, un Ladro in squadra potrà “rubare” i nodi nemici cambiando il colore del relativo laser, permettendo così a un alleato con Sfonda di scaraventarci addosso un avversario.

Dopo numerose partite le classi ci sono sembrate abbastanza equilibrate e diversificate, adatte sia al giocatore più irruento che a quello più tattico dimostrando quanto efficace sia stato il lavoro degli sviluppatori nell’offrire un adeguato livello di profondità al gameplay del gioco.
La combinazione delle classi, unita alla già citata conoscenza delle mappe e a una buona intesa tra gli stessi giocatori, risulterà per tanto essenziale ai fini del gioco competitivo.

ONLINE CHE NON DECOLLA

Vista l’assenza di una qualche modalità per giocatore singolo, il fulcro di Laser League rimane essenzialmente il gioco online e per tanto Roll7 dovrà lavorare parecchio per coltivare una community appassionata e soprattutto numerosa.

Al momento, e ci sentiamo di aggiungere anche purtroppo, da questo punto di vista il futuro di Laser League rimane più incerto che mai.

Durante la nostra prova abbiamo trovato i server di gioco abbastanza poveri di giocatori, e questo è un problema che Roll7 dovrà tentare di risolvere a tutti i costi e che allo stato attuale delle cose, costringe i giocatori a sessioni 2 vs 2 o 3 vs 3 con dei bot dall’intelligenza di un sacchetto di plastica in sostituzione dei giocatori mancanti.

Ci aspettiamo che in futuro gli sviluppatori possano aggiungere nuovi modificatori, classi e persino ulteriori modalità come il 4 vs.4 per il matchmaking online (al momento possibile solo in locale), assenza pesante e ingiustificata. Crediamo anche in un arricchimento dei contenuti per single player benché sia concentrato sul comparto multigiocatore.

COMMENTO FINALE

Il titolo rimane comunque un’autentica fonte di divertimento in grado di tenervi occupati per centinaia di ore a patto di giocarlo in locale con un gruppo di amici ben affiatati. Il comparto artistico è di buon livello e fa dell’esplosione di luci e colori il suo pregio migliore, assieme alla fluidità che favorisce il divertimento. Essenziale, invece, il commento sonoro con i classici effetti di accompagnamento e di “impatto” ed alcuni brani in stile elettronico. Anch’essi frenetici. Ad ogni modo tutto quello che fa, il gioco, lo fa benissimo.

Ma è nel gameplay tanto semplice quanto appagante, profondo e stratificato che si trova il vero punto di forza di questo Laser League. Siamo ancora lontani dall’avere un titolo in grado di imporsi seriamente sul mercato degli eSport ma confidiamo nel lavoro e nell’impegno futuro di Roll7 nel migliorare quanto di buono il gioco ha da offrire al momento con la speranza che possano arrivare presto nuove modalità, squadre, classi e modificatori.

Laser League è disponibile per il download sul PlayStation Store, Microsoft Store e Steam al prezzo di 14,99 euro.

L’articolo Laser League, Recensione PS4 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Laser League, Recensione PS4