Direttore di Devil May Cry 2,3,4 annuncia nuovo titolo per il 2017

Sembra che il 2017 riserverà ai videogiocatori di tutto il mondo un mare di sorprese! Hideaki Itsuno, sviluppatore Capcom conosciuto per essere il Direttore di Devil May Cry 2, Devil May Cry 3, Devil May Cry 4 e Dragon’s Dogma, ha rilasciato un tweet, dove annuncia lo sviluppo di un

L’articolo Direttore di Devil May Cry 2,3,4 annuncia nuovo titolo per il 2017 sembra essere il primo su Havoc Point.

Buon 2017 da IlVideogioco.com

Un altro anno è volato via in vostra compagnia. Ed un altro, il nostro settimo, sta per iniziare. La redazione de IlVideogioco.com ed io vi rivolgiamo i migliori auguri per un buon 2017.

Come sempre, il nostro auspicio è quello di un anno migliore sotto tutti i punti di vista e non solo dal punto di vista dei videogiochi.

Noi ci concediamo alcune ore di pausa con i nostri cari. Al nostro ritorno saremo nuovamente pronti per informarvi sulla vostra passione preferita cercando sempre di essere veloci e precisi nel tentativo di potenziare i nostri servizi ed anche il canale YouTube ed i social.

Ovviamente nei primi giorni del 2017 ci aspettano alcuni speciali perché si tirano le somme del 2016 che se ne sta andando e vi diremo chi sono, a nostro avviso, i migliori dell’anno che si sta concludendo.

Ancora tantissimi auguri.

Gli aggiornamenti riprenderanno tra domani (1 gennaio 2017) e dopodomani.

Condividi questo articolo


L’articolo Buon 2017 da IlVideogioco.com sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Buon 2017 da IlVideogioco.com

Diablo compie 20 anni

Beh, se ne è parlato tanto nei giorni scorsi. La news è per ricordare Diablo che compie 20 anni essendo uscito il 31 dicembre del 1996.

L’action gdr di Blizzard ha fatto epoca prima ancora che storia. Dall’ambientazione Dark e gotica al tema principale della colonna sonora firmata da Matt Uelmen, che rimane una pietra miliare in ambito videoludico per non parlare della visuale isometrica dettagliata.

E fa tenerezza pensare come il primo Diablo girasse su Pc con Pentium 60 o superiore, una ram di 8 MB (16 se si volesse giocare il multiplayer), una scheda video compatibile con DirectX, scheda audio compatibile, Windows 95 e lettore CD a doppia velocità.

Tanti auguri Diablo. Vi lasciamo al tema di Tristram. Ricordandovi che Blizzard sta preparando un evento evocativo per festeggiare i 20 anni del gioco e della serie nel suo Diablo III. A seguire, dopo il tema di Tristram, l’introduzione.

diablo-1
diablo-1-pc-b
diablo-1-pc

Condividi questo articolo


L’articolo Diablo compie 20 anni sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Diablo compie 20 anni

Nintendo 3DS e Switch, ecco tutte le esclusive confermate per il 2017

Ecco una lista di tutte le esclusive Nintendo, in uscita per Nintendo 3DS e Switch nel 2017. Scopriamo insieme tutti i giochi confermati finora. [In aggiornamento] Esclusive Nintendo 3DS e Switch – 2017 Dragon Quest VIII: L’Odissea del Re Maledetto – 3DS Dragon Ball Fusions – 3DS Seasons of Heaven – Switch The Legend

L’articolo Nintendo 3DS e Switch, ecco tutte le esclusive confermate per il 2017 sembra essere il primo su Havoc Point.

Android 7.0 Nougat in roll out per OnePlus 3 e OnePlus 3T tramite OTA

OnePlus è stata di parola, questa volta, e così ha annunciato il roll out via OTA dell’aggiornamento ad Android 7.0 Nougat per OnePlus 3 e OnePlus 3T, rispettando dunque le tempistiche comunicate settimane fa.

L’aggiornamento, fa sapere OnePlus, è in roll out da questa sera, ma è in distribuzione gradualmente: ciò vuol dire che sarà disponibile inizialmente per pochi e poi verrà allargato ad un numero sempre maggiore di utenti nel corso dei prossimi giorni.

Ci possiamo aspettare quindi che raggiunga tutti i OnePlus 3 e OnePlus 3T in circolazione entro la prossima settimana, a patto, ovviamente, che non saltino fuori problemi e bug dell’ultimo minuto. La versione software, per chi fosse interessato, è la OxygenOS 4.0.

Ora come ora quindi c’è da tenere sotto controllo le notifiche di sistema, poiché da un momento all’altro potrebbe comparire quella relativa al download dell’aggiornamento. Potete rendere meno amara l’attesa dando uno sguardo alle novità nella nostra prova video.

L’articolo Android 7.0 Nougat in roll out per OnePlus 3 e OnePlus 3T tramite OTA è stato pubblicato per la prima volta su Tutto Android.

Continua la lettura di Android 7.0 Nougat in roll out per OnePlus 3 e OnePlus 3T tramite OTA

PlayStation 4, ecco tutte le esclusive confermate per il 2017

Ecco una lista di tutte le esclusive Sony, in uscita per PlayStation 4 nel 2017. Scopriamo insieme tutti i giochi confermati finora. [In aggiornamento] Esclusive PS4 – 2017 Gravity Rush 2 Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue Tales of Berseria Yakuza 0 NiOh Horizon Zero Dawn NieR: Automata Kingdom Hearts HD

L’articolo PlayStation 4, ecco tutte le esclusive confermate per il 2017 sembra essere il primo su Havoc Point.

[Rumor] In Cyberpunk 2077 ci saranno veicoli volanti?

Un mese fa vi avevamo riportato un’indiscrezione su Cyberpunk 2077, secondo cui veniva comunicato che nel gioco saranno introdotti i veicoli. Ebbene, recentemente, un utente del portale NeoGAF ha fatto sapere che sul sito di CD Projekt RED è presente un annuncio di lavoro riguardo a un Gameplay Programmer. Lo studio polacco sarebbe dunque alla

L’articolo [Rumor] In Cyberpunk 2077 ci saranno veicoli volanti? sembra essere il primo su Havoc Point.

Xbox One, ecco tutte le esclusive confermate per il 2017

Ecco una lista di tutte le esclusive Microsoft, in uscita per Xbox One nel 2017. Scopriamo insieme tutti i giochi confermati finora. [In aggiornamento] Esclusive Xbox One – 2017 Gigantic Pit People Halo Wars 2 Rise & Shine Sea of Thieves Natsuki Chronicle BrambleLash Tacoma Crackdown 3 Voodoo Vince Remaster Cuphead Space

L’articolo Xbox One, ecco tutte le esclusive confermate per il 2017 sembra essere il primo su Havoc Point.

I giochi italiani da ricordare nel 2016

Il 2016 si sta chiudendo ed in attesa dei nostri GOTY che divulgheremo nei prossimi giorni, facciamo un piccolo riepilogo dell’anno dal punto di vista dei giochi made in Italy.

Questi 12 mesi sono letteralmente volati con tanti giochi interessanti, alcune delusioni e molte sorprese. Anche gli sviluppatori italiani si sono dati un grosso da fare sfornando titoli anche con poche risorse ma comunque sempre in quantità e qualità maggiore rispetto al recente passato. E questo nostro breve speciale racchiude quelli da ricordare.

Eccoli, in ordine sparso, perché – ripetiamo – la nostra classifica dei migliori, la daremo nei prossimi giorni. In questa nostra carrellata sono presenti anche titoli visti in fase di Early Access attualmente ancora in fase Beta e quindi non recensiti. Inutile dire che il cuore pulsante delle produzioni italiane sia indie. Tante piccole software house si sono messe in luce.

THE TOWN OF LIGHT

The Town of Light 260515 3

Tra i titoli prettamente indie (lo sono quasi tutti), è impossibile non citare The Town of Light, particolare avventura grafica in prima persona ambientata in un ex manicomio di Volterra firmato da LKA.it. Si tratta di un titolo che racconta argomenti delicati quali i trattamenti dei malati di mente in epoca fascista. La buonissima realizzazione tecnica ed i vari flashback ci fanno riflettere ed il nostro voto (piuttosto alto) ci è sembrato meritatissimo per come il gioco abbia saputo trattare l’argomento (in modo elegante) grazie ad una ottima narrativa unita da mani sapienti al gameplay.

OCCULTUS: CABALA MEDITERRANEA

occultus (2)

Le avventure grafiche punta e clicca sono per i giocatori di vecchia data un toccasana. In attesa di “nuovo Monkey Island”, questo 2016 va ricordato per alcuni giochi interessanti e tra questi spunta Occultus: Cabala Mediterranea, firmata dai palermitani di Sylphe labs.

Il gioco, un’avventura punta e clicca in “prima persona” ci porta all’inizio del ‘900 in una Palermo reinventata dove il protagonista, sulle tracce del proprio nonno (un antiquario della città) che viene rapito in modo piuttosto strano e rocambolesco.
Tanti enigmi interessanti, location ben disegnate ed evocative (soprattutto per chi è palermitano) nonché ed una storia investigativa articolata, Occultus ci fa fare un viaggio in una Palermo immaginata che comunque fu uno dei crocevia culturali più importanti d’Europa fino a poco meno di 100 anni fa. Il tutto condito da una direzione artistica davvero niente male. Da provare. Il titolo è uscito di recente anche su Zodiac e gode di una edizione internazionale curata da Microids.

LANTERN

lantern-nuovo-gioco-storm-in-teacup

Tra i giochi più “eterei” in assoluto di questo 2016 figura senza dubbio Lantern. Titolo sviluppato da Storm in a Teacup, team già famoso per aver realizzato nel recente passato N.E.R.O.

E’ un’avventura da colorare: si controlla (appunto) una lanterna attraverso le quattro stagioni di altrettanti grandi mondi ambientati nel Giappone antico. Una lanterna di luce che dà e porta la vita all’area circostante. Non c’è una vera e propria sfida in Lantern ma è un viaggio calmo, riflessivo attraverso paesaggi splendidi sia pure a “bassa densità di poligoni” dove il tocco artistico è davvero elevato.

Il nostro viaggio porta luce e vita e sbloccando via via aree sempre più grandi si porterà la speranza in queste suggestive località del Sol Levante. Un viaggio introspettivo che ci induce a riflettere.

ACTIVE SOCCER 2DX

active-soccer-2dx-ps4-c

Poteva mancare il pallone in questo 2016 made in Italy? No di certo. Gianluca Troiano ha così sfornato Active Soccer 2DX in un anno dove il revival di Kick Off di Dino Dini è stato ufficialmente riconosciuto come tra i giochi peggiori di quest’anno.

Active Soccer 2DX, invece, è un titolo molto valido. Non stiamo parlando di un gioco paragonabile minimamente a Fifa o a PES e questo è ovvio, ma di un “terzo incomodo” soprattutto su console Xbox One, PlayStation 4 ed Xbox One sicuramente da tenere in considerazione.

Si tratta di un mix molto ben fatto tra Kick Off 2 e Sensible World of Soccer con presenza di un database di squadre da scegliere molto grande, tante modalità da fare, multiplayer su PS4, modalità Carriera (ci dicono infinita su PS4) ed un supporto sempre costante, senza dimenticare un gameplay “all’antica” in grado di coniugare velocità, varietà e tanto divertimento.

ASSETTO CORSA

assetto Corsa 1 (13)

Assetto Corsa è sicuramente uno dei giochi made in Italy più conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo. Dopo l’esordio su Pc l’anno scorso (2015), è giunta l’edizione per console, ovviamente firmata da Kunos Simulazioni. Nondimeno, e non contenti, gli sviluppatori romani hanno anche realizzato un trittico di dlc dedicati alla Porsche. Praticamente delle esclusive guidabili e giocabili solo su Assetto Corsa visto gli accordi tra Kunos e la casa automobilistica di Stoccarda.

Oltre ad essere molto bello, lungo e vario, gli sviluppatori supportano sempre in continuazione il loro gioiello pubblicando anche contenuti che ne aumentano la longevità. Il 2017 è alle porte e sicuramente ci saranno ulteriori novità.

REDOUT

redout-e

Dalle corse su strada a quelle futuristiche, il Made in Italy passa anche da qui. 34BigThings ha uscito fuori dal cilindro Redout, un racing futuristico alla WipeOut per intenderci dove – complice anche una interessante modalità Carriera – è possibile sfrecciare su diverse classi di navicelle (migliorabili ed aggiornabili) a levitazione magnetica capaci di andare senza problemi ad oltre 800 km all’ora in circuiti avveniristici che mostrano il decadimento della Terra nel ventiseiesimo secolo ma anche in altre ambientazioni, da quelle ghiacciate a quelle desertiche de Il Cario.

Di recente è stato anche aggiornato con una nuova ambientazione ad Europa (uno dei satelliti di Giove) che ha aggiunto 5 nuovi circuiti ed altri eventi che fanno aumentare il numero delle gare da svolgere nella Carriera. Ovviamente c’è anche il supporto per la Realtà Virtuale.

LITTLE BRIAR ROSE

LittleBriarRose_03

Torniamo a parlare di avventure grafiche punta e clicca, un genere che assieme a quello delle corse sembra essere particolarmente caro agli autori italiani. Nelle settimane scorse abbiamo parlato di Little Briar Rose che è senza dubbio un gioco da ricordare.

I motivi? Elf Games Works e Mangatar hanno saputo realizzare una piccola perla dal punto di vista artistico con una grafica ispirata alle vetrate davvero di altissima fattura per una rivisitazione della favola dei fratelli Grimm, La Bella Addormentata nel Bosco che vede protagonisti tanti principi (non necessariamente azzurri). Una versione molto gradevole di questa fiaba godibile sia su iOS ed Android che su Pc e Mac. E dire che tutto nacque da una Jam ed è stato portato avanti da due sole persone.

RIDE 2

RIDE 2503

Milestone ha realizzato diversi titoli motoristici interessanti. In autunno è arrivato anche RIDE 2, sequel di quel RIDE che voleva essere il Gran Turismo per le due ruote. Una maggiore cura a livello tecnico con una fisica migliorata e molti dettagli suggestivi nelle varie location (30 in totale) e nella riproduzione di oltre 200 motociclette, Carriera e tante competizioni fanno la fortuna del titolo della software house milanese. Per gli amanti delle due ruote è senza dubbio in titolo da provare.

WHEELS OF AURELIA

wheels-of-aurelia-b

Rimaniamo su strada ma per un’avventura “on the road” molto particolare. Santa Ragione ha pubblicato su Steam nella seconda decade di settembre Wheels of Aurelia. Si tratta di un titolo automobilistico che racconta tante storie attraverso la guida e le relative scelte nei dialoghi.

Il gioco ci offre uno spaccato dell’Italia degli Anni ‘70 col nostro Paese preso dai tumulti degli Anni di Piombo. Lella, la protagonista di Wheels of Aurelia vuole scappare via e lo fa con una sua amica conosciuta la sera prima in una discoteca. La nostra eroina attraversa la Aurelia e farà diversi incontri con dialoghi che spaziano dal calcio, alla formula 1 ma che ci racconta del rapimento Moro e di alcuni temi importanti quali l’aborto e molto altro”. Sicuramente da provare. Il gioco è arrivato di recente anche su Xbox One dopo il suo debutto su Steam e PS Store.

SEBASTIEN LOEB RALLY EVO

Sébastien Loeb Rally Evo 5

Milestone ha diffuso una sua nuova IP quest’anno. Un gioco dedicato ad un mito vivente dell’automobilismo: Sebastien Loeb Rally Evo che permette di ripercorrere alcune tappe fondamentali della carriera del 9 volte campione del mondo di rally, il re degli sterrati.

Fiore all’occhiello è la modalità Carriera che offre decine e decine di eventi e di ore di gameply con quasi 60 vetture di 16 costruttori diversi, 300 km di piste da guidare che riproducono 8 rally, 64 prove speciali e 5 circuiti di RallyCross.

DOOM AND DESTINY ADVANCED

Doom & Destiny Advanced header

Non lo abbiamo ancora recensito, facciamo ammenda, ma dovremmo provvedere in tempi relativamente brevi, non possiamo dimenticare Doom and Destiny Advanced, il sequel di quel Doom an Destiny capace di dissacrare in modo umoristico il mondo dei gdr con molta efficacia.

Abbiamo lungamente provato la versione Early Access a febbraio e ci è sembrato un titolo valido: sulla falsa riga degli omaggi alla Zelda ed alla Final Fantasy con un ottimo gameplay e buonissime battute. Senza dimenticare la vastissima mappa da esplorare ed altro.

GIOCHI IN EARLY ACCESS

Parliamo rapidamente di due giochi usciti in Early Access e quindi già in buona fase di sviluppo. Sono entrambi molto promettenti: RaceCraft e Super Arcade Football. Ma non dimentichiamo Super Cane Magic Zero (altro gdr alla “Zelda” dai toni dissacranti che si avvale della collaborazione del famoso SIO) che è in accesso anticipato dal 2015 e che è sempre in costante aggiornamento.

RACECRAFT

racecraft_quickrace_052_05

E’ arrivato a marzo scorso in Early Access e da allora è stato aggiornato diverse volte con l’aggiunta di alcuni contenuti. A tal proposito, siamo ancora lontani dalla presenza dei contenuti previsti ma gli ultimi aggiornamenti fanno ben sperare per una probabilissima uscita della versione “finale” per l’anno che sta per arrivare.

Racecraft è un titolo di corse automobilistiche firmato da Vae Victis Games che ha come sua grande caratteristica la possibilità di realizzare in modo procedurale diversi tracciati ed ovviamente salvarli. Questo grazie al CAMILLA che permette vari calcoli in 3d capaci di diversificare le piste a seconda di alcuni semplici parametri. Il gioco avrà una modalità Carriera, una Campionato e molto alto altro. Lo abbiamo provato ad aprile e nonostante alcune mancanze ci è sembrato davvero promettente con il CAMILLA che ci ha ricordato il RECS ossia l’editor di Lotus Esprit III, famosissimo titolo che chiuse la trilogia della serie racing di Magnetic Fields per Pc Ms-DOS ed Amiga. La differenza è che qui i calcoli sono infinitamente più pesanti.

SUPER ARCADE FOOTBALL

Calcio on Ice... e perché no?
Calcio on Ice… e perché no?

E’ un gioco di calcio prettamente arcade. Non ha il fuorigioco ed anzi possono essere implementate ulteriori regole che evitino all’arbitro di fischiare falli e così via. Super Arcade Football ha tra le sue caratteristiche un gameplay estremamente elementare ma non per questo poco profondo che rievoca la velocità dei titoli su home computer degli anni ‘90 ma amplia il tutto grazie alla possibilità di effettuare tiri ad effetto particolarissimi capaci di ingannare anche i portieri più forti. Man mano che il titolo si è evoluto, abbiamo notato diverse limature nel gameplay e nei contenuti.

C’è anche il calcio a 5 e le vie della rete sono diventate ancora più varie e spettacolari. Il tutto condito da una visuale dall’alto che amplifica la sensazione “Retro”. In definitiva promette molto bene.

PROGETTI SU KICKSTARTER

Anche Kickstater ha avuto alcune note tricolori. Una così nera da ricordare comunque: Genomia che equivale a scrivere come colossale flop sulla nota piattaforma crowdfunding. Cercavano 150.000 euro, ne hanno raccolti appena 4.742 euro. Visto quello che è trapelato… beh, sarebbero bastati ed avanzati.

Andiamo a progetti più seri: Xydonia e Slaps & Beans.

XYDONIA

Xydonia header

Titolo in fase di sviluppo da Breaking Bytes. Si tratta di uno shoot’em up a scorrimento vecchissimo stile. Ha raccolto più di 25.000 euro a fronte dei 20.000 richiesti. Qui la nostra intervista agli sviluppatori. Il team è formato da Dario Fantini, Walter Samperi e Luca Della Regina, che punta moltissimo su un gioco vecchio stile che però vuole anche affacciarsi alle nuove generazioni.

SLAPS AND BEANS

slaps-beans

Slaps and Beans è il gioco ufficiale dedicato a Bud Spencer e Terence Hill capace di raccogliere su Kickstarter oltre 215.000 dollari. Il gioco sarà un beat’em up con diversi mini-giochi che riprenderà le ambientazioni dei vari film in cui la coppia di attori italiana ha costruito la sua celebrità in tutto il mondo. Trinity Team ha anche annunciato la volontà di fare l’impossibile per far uscire il gioco anche su console.
Di sicuro, oltre alla interessante grafica in Pixel Art avrà anche le canzoni originali degli Oliver Onions che spesso accompagnavano in modo memorabile le scene delle loro pellicole. Slaps and Beans, lo ricordiamo, è “figlio” della demo pubblicata nel 2015 intitolata Schiaffi e Fagioli.

Nel 2017 dovremmo saperne comunque molto, ma molto di più.

Condividi questo articolo


L’articolo I giochi italiani da ricordare nel 2016 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di I giochi italiani da ricordare nel 2016

Kingdom Hearts 3: info su comparto grafico e sistema di combattimento

Nel corso di un’intervista con Dengeki, Tetsuya Nomura è tornato a discutere di Kingdom Hearts 3, terzo e atteso capitolo targato Disney e Square Enix. Il Director della serie ha annunciato che ci saranno delle differenze tra il sistema di combattimento tra Kingdom Hearts 3 e quello di Kingdom Hearts 0.2: Birth by

L’articolo Kingdom Hearts 3: info su comparto grafico e sistema di combattimento sembra essere il primo su Havoc Point.

Assembla che ti Passa #76

Assembla che ti Passa #76
Assembla che ti Passa chiude l’anno parlando delle novità che ci aspettano alle porte del 2017. Assembla che ti Passa è una rubrica settimanale che raccoglie le principali novità legate all’hardware da gioco PC e propone tre configurazioni, divise per fasce di prezzo, pensate per chi desidera assemblare o aggiornare la propria macchina. Come al solito i suggerimenti e le correzioni sono ben accette a patto che i toni siano adeguati. Un ulteriore consiglio è quello di leggere i paragrafi che presentano le configurazioni prima di dare battaglia nei commenti. Quale momento migliore se non la conclusione dell’anno per dare …

Continua la lettura di Assembla che ti Passa #76

Capodanno alternativo da videogamer

Capodanno alternativo da videogamer
Alcuni consigli su qualche gioco da riprendere e magari finire tutto in una notte, dal 31 notte fino all’alba del 2017. Capodanno inizia fin dai primi giorni di dicembre a diventare un tormentone insostenibile per molti. Cosa fare il 31 notte diventa così quasi un meme che ogni anno, puntualmente, sbuca fuori chiacchierando con amici e sui social network. Qualsiasi cosa pensiate di fare, uscire per andare a ballare, passare capodanno in piazza a sentire qualche concerto oppure a cena fuori, c’è sempre un’altra possibilità. C’è anche chi, per forza di cose, dovrà passarlo a casa: pensiamo a tutti quelli …

Continua la lettura di Capodanno alternativo da videogamer

Cosa aspettarsi dal 2017? S8, LG G6, Huawei P10 e molto altro (video)

Il 2016 è giunto al termine, avete trascorso con noi questi dodici mesi fatti di tante novità nel panorama smartphone, alcune molto interessanti, altri meno, ma questo mondo non accenna a rallentare e anche il 2017 si preannuncia ricco di succose novità per tutti gli appassionati.

Dopo avervi parlato di quelli che per noi sono stati i Top e i Flop dell’anno appena concluso, oggi è il momento di guardare avanti, per questo motivo abbiamo deciso di racchiudere all’interno di un video tutte le indiscrezioni e i rumor che ad oggi interessano quelli che dovrebbero essere gli smartphone principali del 2017.

Parliamo ovviamente di Samsung Galaxy S8, LG G6, Huawei P10, HTC 11, Xiaomi Mi6 e molto altro. All’interno del video presente sul nostro canale YouTube abbiamo provato ad ipotizzare l’anno che verrà: inizieremo subito col botto con il CES 2017 di Las Vegas dove con molta probabilità assisteremo alla presentazione del SoC che sarà presente sulla maggior parte dei top di gamma dell’anno prossimo, vale a dire lo Snapdragon 835, oltre a qualche smartphone più o meno interessante.

Dopodiché sarà la volta del Mobile World Congress 2016, a cui ovviamente saremo presenti, con tutti i top di gamma più importanti dell’anno. Vi consigliamo, quindi, di guardare il nostro video che contiene queste e tante altre informazioni.

Cosa vi aspettate da questo 2017? Ma soprattutto cosa vorreste vedere in particolare sui nuovi smartphone che verranno lanciati dalle principali aziende? Fatecelo sapere all’interno dei commenti. Ne approfittiamo per augurarvi buon anno, a nome di tutto il team di TuttoAndroid.

L’articolo Cosa aspettarsi dal 2017? S8, LG G6, Huawei P10 e molto altro (video) è stato pubblicato per la prima volta su Tutto Android.

Continua la lettura di Cosa aspettarsi dal 2017? S8, LG G6, Huawei P10 e molto altro (video)

Super Mario Run si aggiorna alla versione 1.0.2

Nintendo ha aggiornato Super Mario Run alla versione 1.0.2. Ne parla Nintendo Everything. Il platform per iOS che segna il debutto della serie su dispositivi Apple, ha superato da qualche giorno i 50 milioni di download e di recente sono state aperte le pre-registrazioni per la versione Android che dovrebbe arrivare a breve.

L’aggiornamento di Super Mario Run non apporta troppe novità ma migliora la stabilità del gioco e delle varie sue caratteristiche.

super_mario_run_iphone

Condividi questo articolo


L’articolo Super Mario Run si aggiorna alla versione 1.0.2 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

Continua la lettura di Super Mario Run si aggiorna alla versione 1.0.2

Samsung potrebbe portare alcune funzionalità di streaming su smart TV

Il CES di Las Vegas 2017 è sempre più vicino, e proprio in quest’occasione Samsung potrebbe annunciare interessanti novità riguardo le funzionalità delle proprie smart TV.

L’applicazione Smart View di Samsung ha da sempre permesso il mirroring dei propri contenuti sui monitor delle smart TV, ma dagli screenshot dell’applicazione presenti sull’App Store sembra che Samsung si stia muovendo verso uno streaming dei contenuti alla Chromecast.

Da queste immagini si vede infatti la possibilità di trasmettere alla smart TV contenuti visualizzati su servizi come YouTube, Hulu, Amazon Prime Video (qui la nostra prova se ve la siete persa), potendo usufruire di questi servizi sul grande schermo e controllando il tutto con il proprio smartphone.

Negli screenshot si scorge anche TV Plus, la guida TV elettronica intelligente di Samsung inclusa negli ultimi TV usciti quest’anno. Noterete l’assenza di Netflix, il colosso di streaming video che ha fatto breccia anche in Europa dopo l’arrivo del servizio lo scorso anno. Sarà da vedere se questa esclusione sia stata una scelta mirata di Samsung oppure se verrà aggiunto il supporto in futuro.

Potremo vedere queste interessanti novità già per la prossima generazione di smart TV Samsung e aspettiamo il CES di gennaio per fornirvi ulteriori dettagli.

L’articolo Samsung potrebbe portare alcune funzionalità di streaming su smart TV è stato pubblicato per la prima volta su Tutto Android.

Continua la lettura di Samsung potrebbe portare alcune funzionalità di streaming su smart TV